L'alimentazione artificiale prevede la completa sostituzione del latte materno con miscele speciali. Questa modalità di allattamento non è giustificata in nessun caso.

Il rifiuto della nutrizione naturale è necessario se la donna ha avuto una gravidanza difficile, ci sono state nascite complicate, a seguito delle quali assume farmaci per il recupero. Inoltre, si raccomanda l'alimentazione artificiale se il bambino non ha abbastanza latte materno per il pieno sviluppo.

Se puoi allattare al seno, dovresti evitare di usare la miscela. Anche se la maggior parte delle miscele sono considerate adattate. non possono ancora sostituire completamente tutti i benefici del latte materno.

Tabelle che determinano la dieta del bambino

Consideriamo in dettaglio, usando le tabelle, quanti grammi di una miscela per una poppata un neonato e un bambino dovrebbero essere nutriti con alimentazione artificiale all'età di 1, 2 o più mesi.

Neonati fino a 10 giorni per alimentazione in ml

Quindi il volume della miscela in millilitri per mangime:

Numero di giorni di vita di un bambino1234cinque678nove
Volume per alimentazione, mldieci20trenta405060708090

Ad esempio, un bambino ha 8 giorni e nutre sette volte. 8 * 10 = 80 ml / alimentazione. Razione giornaliera = 80 * 7 = 560 ml / giorno.

Bambini fino a un anno per mesi

Tutte le formule di calcolo mostrano un valore indicativo, ma è importante assicurarsi che il bambino non mangi più di 1200 ml al giorno. La tabella mostra quanta miscela in ml dovrebbe essere somministrata a un neonato o ai bambini più grandi alla volta per una poppata.

Età, meseContare miscela mangiata in una sola alimentazione, mlContare miscela consumata al giorno, ml1100-1106002120-1507003150-1808004180-2109005-6210-24010007-12240-2501000

La norma della quantità di cibo, tenendo conto del peso del bambino

Come calcolare la tariffa per un neonato? Quando si determina la quantità giornaliera richiesta, viene utilizzato un metodo di calcolo popolare, dato il peso del bambino:

EtàLa quantità richiesta di cibo al giorno
7-10 giorniIl volume della miscela = 2% del peso corporeo x il numero di giorni di vita del bambino
10 giorni - 1,5 mesi1/5 della parte del peso del bambino
1,5 - 4 mesi1/6 parte del peso
4 - 6 mesi1/7 parte del peso
6-8 mesi1/8 parte del peso
8-12 mesi1/9 parte del peso

Ad esempio, un bambino di 5 mesi con un peso corporeo di 6200 g con 6 pasti al giorno richiede:

  • 6200/7 = 886 ml della miscela / giorno;
  • 886/6 = 148 ml / alimentazione.

Esistono vari metodi di calcolo, il cui studio può richiedere molto tempo. Per semplificare questo processo, è possibile utilizzare il calcolo sul calcolatore online, inoltre tiene conto del peso e dell'età del neonato o di un bambino più grande.

Come calcolare il consumo giornaliero?

Esistono metodi di calcolo alternativi, di cui parleremo di seguito. Il calcolo volumetrico viene utilizzato se il peso corporeo del bambino soddisfa la norma media per la sua età:

Età, meseTariffa giornaliera, ml
1-2600-950 (600-800)
2-4800-1050 (800-900)
4-6900-1050 (900-1000)
6-81000-1200 (1000-1100)
8-121000-1200

Standard di altezza e peso dei bambini, le loro dinamiche sviluppate dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Il calcolo delle calorie è ottimale per neonati prematuri e bambini con basso peso alla nascita. Bisogno medio di un bambino:

Età, meseLa tariffa giornaliera media per chilogrammo di peso corporeo, kcal
0-3120
3-6115
6-9110
9-12105

Questo metodo tiene conto del peso del bambino e del contenuto calorico di tale alimentazione. Ad esempio, un bambino a 3 mesi pesa 5200 g, una miscela di 680 kcal. Calcolo della norma giornaliera: 115 * 5.2 = 598 kcal / giorno. (598 * 1000) / 680 = 879 ml / giorno.

Per i bambini grandi con alti tassi di sviluppo fisico, viene utilizzato il seguente metodo di calcolo: nel primo mese di vita, il bambino dovrebbe mangiare 700-800 ml e i successivi 50 ml dovrebbero essere aggiunti ogni mese:

Età, meseTariffa giornaliera, ml
1700-800
2750-850
3800-900
4850-950
cinque1000-1200
6-12non più di 1000-1100

I tassi di consumo per settimana, vale a dire, quanti ml di una miscela un neonato o un bambino di età superiore dovrebbero mangiare in una poppata, in base al calcolo, sono indicati nella tabella:

EtàContare alimentazioneIl volume di una poppata, ml
0-1 settimana7-8fino a 60
1-2 settimane6-7fino a 90
2-4 settimane6-7fino a 120
1-2 mesi5-6fino a 150
2-4 mesi5-6fino a 180
4-6 mesi4-5fino a 210
6 e più vecchi4-5fino a 240
contenuto ↑

Quanto spesso devi nutrire il tuo bambino al giorno??

È più facile stabilire una dieta con l'alimentazione artificiale piuttosto che con l'allattamento. Ciò è dovuto a una digestione più lunga della miscela di latte. Ciò ti consente di insegnare al tuo bambino a mangiare a determinate ore. Si consiglia di nutrire il neonato ogni 3 ore, ad es. 7-8 volte al giorno, tenendo conto delle esigenze del bambino.

Inoltre, al bambino deve essere data acqua da bere nella quantità di una che nutre la miscela al giorno. I bambini di 3-4 mesi possono ridurre il numero di poppate fino a 6 volte. Dopo la prima poppata in 4 mesi - fino a 5 volte al giorno. È importante assicurarsi che il bambino non mangi troppo ed elimini la possibilità di obesità.

Il pediatra sta determinando se il bambino ha un'alimentazione sufficiente per peso e altezza? Il tasso di sviluppo dovrebbe corrispondere alla norma per ogni mese della vita del bambino.

Quante lattine dovrai acquistare?

I genitori che danno da mangiare al bambino con la miscela sono spesso preoccupati per il numero di lattine necessarie. Dopotutto, l'alimentazione non è economica e con la crescita del bambino aumenterà solo la necessità. Un barattolo medio da 400 grammi contiene circa 93 misurini di polvere. 24 dei quali saranno richiesti per l'alimentazione giornaliera.

Con 8 pasti al giorno, fino a due settimane le lattine per 3,5 giorni. Bambino mensile - per 5 giorni. Si scopre che per un mese dovrai acquistare sei lattine. L'appetito del bambino aumenterà gradualmente e, di conseguenza, con ogni mese successivo la miscela richiederà di più.

Suggerimenti

  1. Al momento dell'acquisto, prestare attenzione alla durata di conservazione del prodotto. Inoltre, assicurarsi di verificare la presenza di perdite nella confezione. Non cercare di risparmiare acquistando un prodotto da un produttore poco noto, è meglio pagare in eccesso per la qualità piuttosto che causare disagio al sistema digestivo del bambino.
  2. La miscela è senza dubbio una preziosa fonte di vitamine e minerali per il neonato, motivo per cui la sua introduzione è necessaria nella dieta del bambino. Tuttavia, è importante considerare l'età del bambino, i pediatri non raccomandano di iniettare la miscela dai primi giorni di vita. Solo in casi estremi, puoi ricorrere all'alimentazione artificiale del bambino fino a un mese.
  3. Quando dai da mangiare a un bambino con una miscela, assicurati di prestare attenzione al suo comportamento. Il suo stato emotivo ti mostrerà quanto è adatto un prodotto alimentare..
  4. Inoltre, non dimenticare di mettere il bambino al seno quando si allatta da un biberon. È importante che un neonato si senta in contatto con la madre. La comunicazione deve essere stabilita dalla nascita.
  5. Non dimenticare, il numero di grammi di una miscela che può essere dato a un neonato non è necessariamente la norma per un altro. Consultare gli specialisti, ma monitorare attentamente la reazione del neonato.
contenuto ↑

Conclusione

Con una varietà di metodi per calcolare la quantità richiesta, è necessario tenere conto delle caratteristiche di ciascun bambino, del suo appetito, del suo peso, delle dinamiche di sviluppo, del benessere e dell'ora del giorno. Dovresti concentrarti sulla norma quotidiana e non su una sola alimentazione. A partire da 4 mesi puoi iniziare cibi complementari e ridurre il consumo della miscela.

Quanto dovrebbe mangiare un neonato al giorno e per poppata

Leggi anche:

Menu di un bambino di 8 mesi con alimentazione artificiale: cosa può e cosa non può essere

Miscele ipoallergeniche per neonati: come scegliere e quali sono migliori

Feci verdi di alimentazione artificiale per neonati

Ciao cari genitori! Tutte le madri sono preoccupate per la domanda principale: c'è abbastanza cibo per il neonato? Allo stesso tempo, è importante sapere esattamente quanto il neonato dovrebbe mangiare contemporaneamente e al giorno, per non rimanere affamato. Oggi riprenderemo questi calcoli..

1. Requisiti diversi per la quantità di cibo nei neonati

La quantità di latte per un neonato alla volta e al giorno dipende da:

  • Tipo di alimentazione;
  • Condizioni del bambino alla nascita (salute, peso, altezza);
  • Caratteristiche individuali del bambino;
  • Ora del giorno;
  • Età.

Quindi, i bambini al seno e l'alimentazione artificiale mangiano un numero diverso di volte al giorno, il che significa che mangiano una diversa quantità di latte alla volta. Quante volte nutrire il bambino? Si raccomanda di nutrire il bambino dell'artigiano circa 8 volte al giorno, poiché l'intervallo tra le poppate dovrebbe essere di almeno 3 ore. Questo viene fatto in modo che la miscela abbia il tempo di digerire, e per questo ci vuole più tempo che digerire il latte materno.

Il bambino nel GV è nutrito su richiesta, cioè tutte le volte che vuole, e questo è circa 12 volte al giorno. Pertanto, quanti grammi vengono consumati per alimentazione, dipende da cosa dai da mangiare al tuo bambino.

Con ogni settimana e poi con il mese, aumenta la necessità di cibo. A partire da 3 mesi, una madre che allatta produce una quantità di latte che soddisfa le esigenze del suo bambino. Il latte viene prodotto tanto quanto il bambino è abituato a mangiare alla volta e al giorno:

2. Alimentazione artificiale

Se la madre non è stata in grado di stabilire l'allattamento nel primo mese, potrebbe esserci poco o nessun latte materno. Al momento, esiste una vasta selezione di miscele artificiali per neonati, la cui composizione è il più vicino possibile alla composizione del latte materno. Il pediatra deve decidere quale miscela scegliere. Scegliendo la giusta miscela, devi occuparti del dosaggio.

Quanto dovrebbe mangiare un neonato? La durata dell'alimentazione varia a seconda dell'età del bambino. All'inizio, i bambini mangiano molto poco, aumentando gradualmente la quantità di latte e, di conseguenza, la durata dell'alimentazione. La cosa principale è che il bambino ha mangiato l'intera porzione alla volta. Questo assicura che la miscela non si deteriori e che il bambino riceva la porzione che gli è dovuta per una poppata, intera.

Il numero di poppate diminuisce con l'età del bambino, perché a partire da 5 mesi inizierà a ricevere alimenti complementari.

3. Quanta miscela dovrebbe mangiare il bambino alla volta e al giorno

Quando dai da mangiare a un bambino con una miscela artificiale, tu stesso determini quanto mangerà, quindi devi calcolare correttamente il dosaggio. Ogni bambino è individuale, quindi una tale porzione, che è impostata dall'OMS o mangiata da un bambino vicino, potrebbe non essere adatta a te. Come determinare una singola porzione? Se il pediatra non te lo ha detto, puoi calcolare il dosaggio secondo le formule conosciute.

Le formule tengono conto del peso e dell'età del bambino, quindi il risultato sarà più accurato rispetto alla tabella media.

3.1. Formule per il calcolo della porzione giornaliera della miscela per neonati nei primi 10 giorni di vita

  • Per i bambini con un peso alla nascita inferiore alla norma, cioè inferiore a 3200 g:

Valore giornaliero = Età in giorni * 70

  • Per i bambini di peso superiore a 3200 g alla nascita:

Valore giornaliero = Età in giorni * 80

3.2. Formula per il calcolo di una singola porzione di una miscela per neonati nei primi 10 giorni di vita

Tariffa unica = Età in giorni * 10

Ad esempio, un bambino ha 7 giorni, è nato con un peso di 4000 g, il calcolo sarà il seguente:

  • Tariffa giornaliera: 7 * 80 = 560 ml
  • Norma una tantum: 7 * 10 = 70 ml

O dividi la norma giornaliera per il numero di poppate al giorno, ottieni quanto il bambino dovrebbe mangiare per poppata.

3.3. Calcolo della norma giornaliera della miscela per bambini da 10 giorni a un anno

  • Fino a 6 settimane: tariffa giornaliera = peso (g) / 5
  • 6 settimane - 4 mesi: tariffa giornaliera = peso (g) / 6
  • 4-6 mesi: tariffa giornaliera = peso (g) / 7
  • 6-8 mesi: tariffa giornaliera = peso (g) / 8
  • 8-12 mesi: tariffa giornaliera = peso (g) / 9

3.4. Calcolo di un tasso unico di miscela per i bambini da 10 giorni a un anno

Tariffa una tantum = tariffa giornaliera / numero di poppate al giorno

Ad esempio, se il tuo bambino ha 2,5 mesi, pesa 4500 grammi e gli dai da mangiare 8 volte al giorno, conti come segue:

  • Tariffa giornaliera: 4500/6 = 750 ml
  • Norma una tantum: 750/8 = 93 ml:

Tutti i calcoli sono semplici, lo capirai rapidamente. Ricorda che determinando inizialmente il dosaggio giornaliero e una tantum della miscela per il bambino, puoi regolarli, a seconda di quanto il bambino aggiunge al mese. Se l'aumento di peso è stabile, il dosaggio è corretto. Se il bambino è sottopeso o sta ingrassando, consultare un pediatra per rivedere il dosaggio o scegliere una miscela diversa.

L'aumento di peso nei bambini di età inferiore a un anno è descritto nella tabella:

Scopri anche quanta miscela dare al neonato. può da questo video:

Buona fortuna con la corretta alimentazione dei tuoi bambini! Non dimenticare di iscriverti ai nostri aggiornamenti. Arrivederci!

Ora leggo:

Mix "Baby" per neonati: composizione, benefici, recensioni

Ciao cari lettori! Conosci personalmente le formule per neonati destinate ai bambini artificiali neonati? Nel moderno...

Quanto latte materno o miscela dovrebbe mangiare un bambino

Il volume del latte consumato da un bambino dipende dalle caratteristiche dello sviluppo, dall'età e dallo stato di salute. Molto spesso, le madri di bambini allattati al seno sono preoccupate per questo. Infatti, durante l'alimentazione, possono controllare chiaramente la quantità di formula del latte che il bambino succhia e, in tal caso, emette un allarme. È più difficile con l'allattamento al seno adeguatamente organizzato: il bambino stesso regola la quantità di latte di cui ha bisogno e determinare la quantità di latte materno consumata non è più così semplice. Tuttavia, in entrambi i casi, il bambino deve consumare un volume di cibo che soddisfi gli standard fisiologici derivati ​​da anni di esperienza e dall'esperienza dei pediatri al fine di soddisfare le esigenze del suo corpo.

Età media del latte o della miscela

Durante il primo attacco al seno, il bambino mangia molto poco. Il fatto è che qualche tempo dopo il parto, una donna non è un latte secreto, ma un colostro, che ha un alto contenuto calorico. Anche poche gocce sono sufficienti per il bambino a mangiare. Ci vogliono diversi giorni e il colostro si trasforma in latte. In questo momento, è importante non perdere tempo e stabilire correttamente l'allattamento al seno (HB) in modo che per lungo tempo il bambino riceva latte materno. Ma non sempre e per niente risulta senza problemi e per una serie di ragioni, il latte potrebbe non essere sufficiente. Le ragioni della mancanza di latte materno e come aumentarne la quantità leggi in questo articolo. Una carenza di latte materno significa che la sua quantità è inferiore alla norma, che viene stabilita tenendo conto delle caratteristiche generali e individuali del bambino.

Norme per una poppata per bambini fino a 10 giorni

Il primo giorno, il neonato mangia 7-9 ml di cibo in una poppata. Per calcolare la quantità di cibo che un bambino dovrebbe mangiare fino a 10 giorni, è necessario prendere l'età del bambino in giorni e moltiplicarla per 10. Cioè, in 3 giorni per una poppata il bambino dovrebbe aspirare 30 ml di latte o miscela di latte.

Indennità giornaliera per i bambini fino a 1 anno di età

Questi standard, sviluppati sulla base del metodo di calcolo volumetrico, non tengono conto delle caratteristiche individuali del bambino, che devono anche essere prese in considerazione. Quindi per i bambini con un peso alla nascita superiore a 4 kg, questa norma può essere insufficiente, ma per i bambini piccoli.

EtàVolume giornaliero di latte o miscela
7 giorni - 2 mesi600-950 (600-800)
2-4 mesi800-1050 (800-900)
4-6 mesi900-1050 (900-1000)
6-8 mesi1000-1200 (1000-1100)
8-12 mesi1000-1200
EtàLa quantità di latte consumata per mangime, mlLa quantità di latte consumata al giorno
Settimana 150-80400 ml
2 settimane60-9020% del peso corporeo del bambino
1 mese100-110600 ml
Due mesi120-150800 ml
3 mesi150-1801/6 del peso corporeo del bambino
4 mesi180-2101/6 del peso corporeo del bambino
5-6 mesi210-2401/7 (800 ml -1000 ml)
7-12 mesi210-2401/8 - 1/9 del peso corporeo del bambino

Norme per una grande nascita di un bambino e un bambino con alti tassi di sviluppo fisico

EtàIl volume della miscela o il latte materno al giorno, ml
1 mese700-850
Due mesi750-850
3 mesi800-900
4 mesi850-950
5 mesi900-1000
Da 5 mesinon più di 1000-1100

Come calcolare la quantità di una miscela o latte in peso di un bambino

Per determinare la quantità di latte di cui ha bisogno lo stomaco del tuo bambino, semplici calcoli aiuteranno, tenendo conto, oltre all'età, delle caratteristiche individuali del bambino come peso, altezza e stato di salute. Usandoli per i bambini a tempo pieno dei primi giorni di vita, è necessario ricordare che possono dare risultati gonfiati della quantità di latte.

I bambini dei primi 10 giorni di vita

  1. La formula di Finkelstein nella modifica di A.F. giro.
    La quantità di latte al giorno (ml) = Giorno della vita del bambino × 70 o 80, dove
    70 - con peso corporeo inferiore a 3200 g,
    80 - con peso corporeo superiore a 3200 g.
  2. Formula N.F. Filatova nella modifica di G.I. Zaitseva (considerato il più ottimale per il calcolo di questa categoria di età dei bambini).
    La quantità di latte al giorno (ml) = 2% del peso corporeo × Giorno della vita del bambino.
  3. Formula N.P. Shabalova.
    La quantità di latte per 1 alimentazione (ml) = 3.0 × Giorno di vita dei bambini × Peso corporeo (kg).

Per i bambini di età superiore ai 10 giorni

  1. Metodo Reich.
    La quantità di latte al giorno (ml) = Peso corporeo (g) / altezza del bambino (cm) × 7.
  2. Il metodo di calcolo secondo Heibener e Czerny (metodo volumetrico). Prendi in considerazione il volume giornaliero di latte o miscela senza bere di più.
    EtàIl volume della miscela in ml in peso, g
    10 giorni - 2 mesi1/5
    2 - 4 mesi1/6
    4-6 mesi1/7
    da 6 mesi1/8
  3. Metodo di conteggio delle calorie. È considerato il più accettabile per il calcolo dell'alimentazione dei bambini di età superiore ai 10 giorni e prima della prima introduzione di alimenti complementari..

Un metodo di conteggio delle calorie o il cosiddetto metodo delle calorie presuppone che un bambino debba consumare un certo numero di calorie per 1 kg di peso corporeo al giorno. Diverse fonti letterarie contengono informazioni ineguali su questo argomento. I valori massimi sono contenuti nelle raccomandazioni dell'OMS, che tengono conto anche del valore energetico del latte materno che cambia con l'età del bambino.

Età del bambino in mesiIl fabbisogno energetico giornaliero del bambino, kcal / kg (OMS)Il fabbisogno giornaliero di energia del bambino, kcal / kg (Maslov M.S.)
0.5124120
1-2116
2-3109
3-4103115
4-599
5-696.5
6-795110
7-894.5
8-995
9-1099cento
10-11cento
11-12104.5

È molto semplice e facile utilizzare questo metodo per calcolare il volume della miscela di latte, poiché il suo valore calorico è indicato sulla confezione in anticipo. Leggi come scegliere una miscela per un neonato in questo articolo. Con il latte materno, tutto è più complicato. La composizione e il valore energetico del latte materno sono instabili e cambiano durante l'intero periodo di lattazione. Per questo motivo, in relazione al latte materno, questo metodo è più approssimativo. Tuttavia, puoi usarlo, conoscendo il valore energetico medio del latte materno, che è 53-80 kcal / 100 ml.

Esempio

Supponiamo che sia richiesto un volume di una miscela per un bambino di due mesi che pesa 4600 g con un contenuto calorico di 680 kcal / l.

Procedura di calcolo

  1. Calcoliamo il numero di calorie per un bambino al giorno, utilizzando i dati sulle esigenze quotidiane del bambino in calorie per 1 kg di peso corporeo, ad esempio, secondo V. Maslov:
    Il numero di kcal = fabbisogno giornaliero del bambino in energia, kcal / kg × Peso del bambino, kg.
    Il numero di kcal = 115 kcal / kg × 4,6 kg = 529 kcal.
  2. Calcoliamo il volume della miscela al giorno necessario per il bambino:
    Il volume della miscela, ml = numero di kcal × 1000 / contenuto calorico 1 l della miscela.
    Il volume della miscela, ml = 529 kcal × 1000/680 kcal = 780 ml

Quando si utilizza questo metodo, è anche necessario tenere conto della corrispondenza del peso del bambino con la sua età.

La quantità di cibo al giorno nei bambini del primo anno di vita non deve superare i 1000 ml e nei bambini della seconda metà dell'anno 1000-1100 ml.

Indipendentemente dalle norme che usi, ricorda che il bambino che la madre ha dovuto nutrire o che si nutre esclusivamente di latte artificiale dovrebbe consumare la stessa quantità di cibo che riceve qualsiasi altro bambino - allattato al seno.

Calcolo nutrizionale per neonati prematuri

L'alimentazione per i bambini prematuri viene effettuata tenendo conto delle esigenze del corpo e delle capacità dell'apparato digerente, poiché i fabbisogni energetici sono molto elevati e le capacità digestive non sono ancora sufficienti.

Il numero di calorie per 1 kg di peso corporeo per un bambino prematuro nei primi giorni e settimane di vita è presentato nella tabella.

EtàIl numero di kcal / 1 kg di peso corporeo
1 giornonon meno di 30
2 giorni40
3 giorni50
Settimana 170-80
2 settimane120
1 mese130 (formula artificiale) - 140 (latte materno)

Dal secondo mese di vita, i bambini nati con un peso superiore a 1500 g, il contenuto calorico diminuisce di 5 kcal / kg / giorno (rispetto al primo mese di vita) e nei bambini nati con un peso di 1000-1500 g l'apporto calorico viene mantenuto fino a 3 mesi allo stesso livello come nel primo mese di vita. Quindi iniziano a ridurre il contenuto calorico di 5-10 kcal / kg / peso corporeo, tenendo conto dello stato di salute e benessere del bambino.

Nel calcolare la nutrizione per i bambini prematuri, usano anche la formula di Rommel:

Il volume di latte in ml per ogni 100 g di peso del bambino = età in giorni +10

Come calcolare con l'esempio:

Età del bambino 4 giorni, peso 2000 g

  • Volume del latte giornaliero = (4 + 10) * 20 = 280 ml
  • Porzione singola a 7 poppate al giorno = 280/7 = 40 ml

La formula è di natura indicativa, poiché l'esatto seguito può portare ad un eccesso di alimentazione. Pertanto, è preferibile utilizzare ancora il metodo di calcolo delle calorie sopra menzionato.

Un aumento della quantità di cibo nei neonati prematuri dovrebbe essere fatto gradualmente e con attenzione. Se le condizioni del bambino sono peggiorate, la quantità di cibo dovrebbe essere ridotta.
Alimentazione nei primi 1,5-2 mesi. prodotto 7-10 volte al giorno. Sei pasti al giorno vengono trasferiti quando il bambino raggiunge un peso corporeo di 3 kg. Il bambino di 6-7 mesi sarà pronto per passare a 5 pasti al giorno.

Calcolo dell'alimentazione per bambini piccoli e malati (raccomandazioni dell'OMS)

Queste raccomandazioni si applicano ai bambini nei primi 10 giorni di vita. I bambini piccoli sono bambini nati con un peso inferiore a 2500 grammi. Ciò può includere neonati prematuri o bambini piccoli per la loro età..

Per tali bambini, il volume di latte per kg di peso corporeo dovrebbe essere prima di 60 millilitri. Quindi ogni giorno è necessario aumentare il volume totale di latte aspirato di 20 millilitri per 1 kg di peso, fino a quando il bambino inizia a bere 200 millilitri per 1 kg di peso al giorno.

I bambini malati sono bambini il cui peso supera i 2500 grammi e che, a causa di malattie, non possono allattare al seno. Per tali bambini, la quantità di latte dovrebbe essere di 150 millilitri per 1 kg di peso corporeo al giorno.

Il tasso di consumo di latte o miscela per mangime

Una singola porzione della miscela deve essere calcolata in base al numero di poppate al giorno. Tuttavia, qui le madri spesso si fermano, non sapendo quante poppate sono considerate normali. Per fare ciò, è possibile fare riferimento alla tabella in cui viene indicato il numero di poppate tenendo conto dell'età del bambino.

EtàNumero di poppate al giorno
Fino a 1 mesesu richiesta, ma non più di 10
1-3 mesicirca 7
3-4 mesicirca 6
da 4 mesicirca 5

Il volume medio di latte o miscela per mangime, a seconda dell'età

Etàvolume medio di latte o miscela per alimentazione, ml
Entro la fine del primo mese90-100
Entro la fine del secondo mese120-130
Entro la fine del terzo mese150-175
Nel secondo trimestre dell'anno180-200

Le raccomandazioni sul numero di poppate sono generali. Solo l'osservazione e l'esperienza aiuteranno a determinare esattamente quale numero di poppate necessita il tuo bambino..

Quanto latte materno o miscela dovrebbe mangiare un neonato al giorno nei primi giorni di vita

Il bambino è nato. La madre felice arriva il momento delle preoccupazioni, preoccupazioni e preoccupazioni. La cosa principale che riguarda una madre che sta allattando ora è se il bambino riceve abbastanza nutrizione, grasso o poco latte?

Allattato al seno

Prima alimentazione

Il latte dopo la nascita di solito inizia ad arrivare entro il quarto giorno. Il bambino viene portato alla prima poppata il più delle volte il secondo giorno. E così la giovane madre inizia a preoccuparsi che il suo bambino rimanga affamato, che ci sia pochissimo latte. Fare questo non vale la pena per diversi motivi:

  • Il neonato sta ancora succhiando debolmente il seno di sua madre (il riflesso di suzione è scarsamente sviluppato), deve imparare questo, quindi mangia pochissimo.
  • Il colostro, che ora è prodotto dal corpo della madre, è oleoso e nutriente. Contiene tutto il necessario per garantire il pieno funzionamento del neonato.
  • Il volume del ventricolo nel bambino è ancora molto piccolo (solo circa 10 ml il primo giorno), quindi anche la quantità di colostro consumata durante una poppata è piccola, circa 7-9 ml.
  • Si scopre che nutre il bambino 10-12 al giorno, cioè nel primo giorno la norma del bambino è di circa 100 ml di latte.
  • Non pensare che il bambino rimarrà affamato perché non c'è abbastanza latte. Presto inizierà ad arrivare. Ma l'ansia non necessaria può ritardare l'aumento dell'allattamento.

Tassi di latte nei primi dieci giorni

Quanto latte mangia un bambino, ora dipende solo dal suo peso ed età. Di giorno in giorno, il volume del ventricolo nel neonato aumenta, rispettivamente, e il volume di latte consumato.

  • Il secondo giorno, il bambino beve circa 20 grammi per alimentazione, la dose giornaliera è di 200-240 ml,
  • Nel terzo, 30 ml (rispettivamente 300-340 ml) e così via.
  • Per il bambino nei primi 10 giorni di vita, puoi calcolare la quantità richiesta di consumo di latte per 1 poppata, semplicemente moltiplicando il numero di giorni per nascita per il numero 10.

La formula per la dieta dei primi 10 giorni: N (numero di giorni) * 10 = una singola quantità di cibo in ml.

Bilance accurate per misurare il peso di un neonato

Più precisamente, il volume di una singola dose di latte consumato può essere determinato pesando il bambino su una scala medica prima e immediatamente dopo l'alimentazione. La differenza tra i risultati di pesatura: questo è il volume di latte consumato dal bambino. Si consiglia di pesare più poppate di fila. Conoscendo la dose approssimativa (vedi sopra le norme), capirai se il bambino sta succhiando o meno la sua porzione.

Quando e come nutrire al meglio un bambino?

Dieci giorni dopo, il latte della mamma smetterà di arrivare. Ora, la quantità approssimativa consumata al giorno sarà pari a un quinto del peso del bambino.

I pediatri dei bambini sono giunti alla conclusione che non è necessario nutrire forzatamente un bambino nelle ore rigorosamente assegnate. È meglio aspettare fino a quando il bambino stesso chiederà di dargli da mangiare. Di solito questo accade 10-12 volte al giorno con un intervallo di 1,5 - 2 ore.

Di norma, il bambino succhia attivamente il seno per 15-30 minuti, a volte anche 40. Succede che il bambino succhia tutto il latte, ma continua a succhiare il seno per un po 'di tempo, o succhiando le ultime gocce di latte, o gli piace semplicemente il processo di suzione. Non lasciarlo succhiare per più di un'ora.

Tabella nutrizionale fino a un anno

Età da bambini

La quantità di latte consumata per mangime, ml

La quantità di latte consumata al giorno

Norme di latte e miscela per il neonato, o quanto il bambino dovrebbe mangiare in 1 mese

I bambini crescono e si sviluppano rapidamente. In questo momento, hanno bisogno di reintegrare costantemente le riserve di energia attraverso l'alimentazione.

I genitori premurosi sono interessati a quanto dovrebbe mangiare un neonato. È importante che il bambino sia nutrito, ma non mangiato troppo.

Orologio che allatta bambino

Ci sono due opzioni per nutrire un neonato: un programma gratuito e un orologio. Nel primo caso, al bambino viene dato cibo su sua richiesta, nel secondo - in un momento specifico. Il primo mese, il bambino riceve un seno ogni 2-3 ore e lo succhia per circa 30 minuti. Invecchiando, gli intervalli tra i pasti aumentano e la durata dell'alimentazione diminuisce.

Per qualche tempo dopo la nascita, il bambino deve essere nutrito di notte. Quindi viene trasferito solo ai pasti durante il giorno. Le pause massime tra i pasti dovrebbero essere di 6 ore. Il regime alimentare si modifica man mano che il bambino cresce.

Il regime alimentare di un neonato all'orologio presenta i seguenti vantaggi:

  • consente ai genitori di pianificare la loro giornata. La mamma sa quando ha tempo per le faccende domestiche e il tempo libero;
  • ti permette di crescere un bambino sano. Si ritiene che l'alimentazione oraria minimizzi la probabilità di sviluppare diatesi, obesità e allergie. Se metti il ​​bambino sul petto su sua richiesta, questo può portare a un eccesso di cibo e un malfunzionamento del tratto digestivo. Alcuni pediatri osservano che l'alimentazione secondo il regime migliora la digestione, la digeribilità del cibo a causa della produzione tempestiva di succo gastrico;
  • disciplina del bambino. Il bambino sviluppa un programma chiaro, a cui aderisce. Una persona si abitua a vivere un giorno secondo il piano. In età adulta, aiuta nella vita personale, nello studio e nello sviluppo della carriera..

Un esempio di nutrizione infantile nella tabella:

AlimentazioneEtà del bambino in mesi
1-33-66-12
Prima colazione6 del mattino.6 del mattino.6 del mattino.
Pranzo9 del mattino.9:30 del mattino.10 del mattino
Pranzo00:0013:0014:00
Spuntino15:0016:30-
Cena18:0020:0018:00
Il cibo prima di coricarsi21:00-22: 00-24: 00
Alimentazione notturna23: 00-3: 0023: 50-2: 00-
Numero totale di poppate76cinque

Un esempio della fornitura di un artefice secondo il programma nella tabella:

AlimentazioneEtà del bambino in mesi
1-33-66-12
Prima colazione6 del mattino.6 del mattino.6 del mattino.
Pranzo9:30 del mattino.10 del mattino10: 30-11: 00
Pranzo13:0014:0015: 00-15: 30
Spuntino16:30--
Cena20:0018:0022: 00-24: 00
Il cibo prima di coricarsi-22:00-
Alimentazione notturna23: 50-2: 00--
Numero totale di poppate6cinque4

Il regime di alimentazione oraria è particolarmente raccomandato per queste categorie di bambini:

  • precoce. Tali bambini potrebbero non capire quando hanno fame. Dovrebbero ricevere cibo in base a un programma specifico. È importante che un bambino prematuro aumenti di peso, cresca e si sviluppi correttamente;
  • artefici. Le miscele adattate sono considerate più ipercaloriche rispetto al latte materno. Se dai da mangiare all'artigiano su sua richiesta, cioè c'è un'alta probabilità di sovralimentazione, lo sviluppo dell'obesità.

Come insegnare a un bambino a una dieta?

Immediatamente dopo la nascita, l'alimentazione del bambino rigorosamente secondo il programma non dovrebbe essere. Nascere e adattarsi al mondo esterno è un certo stress per un bambino. E se inizi ad abituarti al regime durante questo periodo, allora questo può peggiorare lo stato psico-emotivo. Il processo di formazione della routine quotidiana di un bambino nella maggior parte dei genitori è accompagnato da alcune difficoltà.

Per facilitare l'abituarsi al regime, è necessario tenere conto del ritmo biologico del bambino. Pertanto, dalla nascita, gli psicologi raccomandano di osservare un bambino. Ad esempio, se si sveglia alle 7:00, non è consigliabile svegliarlo alle 6:00 per dargli da mangiare. Inizia il programma della giornata dovrebbe essere dalle sette del mattino.

Raccomandazioni degli specialisti su come insegnare a un bambino una dieta:

  • se il bambino piange e non è ancora arrivato il momento di allattare, allora puoi dare acqua al bambino. Forse vuole solo ricevere attenzione. Pertanto, devi prenderlo, parlare, giocare con lui;
  • se il bambino rifiuta di mangiare all'orario prestabilito, è necessario rivedere il regime alimentare. Forse il bambino è cresciuto e ha bisogno di cibo più raro. È importante prestare attenzione al benessere del bambino. Il cattivo appetito è probabilmente dovuto alla malattia. La cosa principale è che il bambino sta guadagnando peso normale;
  • per svezzare il bambino dall'alimentazione notturna, è necessario chiarire che al buio le persone si riposano. Pertanto, è meglio offrirgli acqua anziché latte, per parlargli in un sussurro. Un bambino può piangere perché ha fatto un sogno terribile. In questo caso, devi calmarlo, scuotendolo tra le braccia.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino al mese?

Giovani madri che controllano la salute e lo sviluppo del loro bambino, sorge la domanda: quanto dovrebbe mangiare un bambino di un mese alla volta e al giorno. La risposta esatta a questa domanda non può essere data. Innanzitutto, tieni presente che tutti i bambini sono diversi.

Pertanto, in caso di deviazioni dagli standard, il pediatra può consigliare di modificare il volume di una singola porzione e pasto al giorno. In secondo luogo, il tipo di alimentazione del bambino è di grande importanza.

I neonati hanno bisogno di più latte per saturare rispetto agli artificiali della miscela adattata. Mangiano meno spesso e consumano meno cibo al giorno. Quanto dovrebbe mangiare un bambino in 1 mese, è meglio consultare un pediatra. Il medico selezionerà la quantità ottimale di cibo per un particolare bambino.

Esistono anche formule speciali (Reich, Geiburn), grazie alle quali la madre può calcolare autonomamente il volume di una singola porzione e cibo al giorno. Suggeriscono di tenere conto dell'altezza e del peso del bambino. Secondo il metodo Reich, la quantità giornaliera di cibo può essere determinata dividendo il peso corporeo, espresso in grammi, per la lunghezza in centimetri, e quindi moltiplicando la cifra risultante per 7.

Per calcolare il volume di una singola porzione, è necessario dividere il risultato per il numero di poppate secondo il regime. Secondo il metodo di Geiburn, la dose giornaliera di latte o una miscela adattata è pari a 1/6 del peso del bambino.

Entrambe le formule danno risultati diversi, ma sono considerate corrette. Ciò è dimostrato dal fatto che tutte le norme sulla quantità di cibo consumato da un bambino sono di natura raccomandatoria.

Molte madri non possono decidere cosa nutrire il bambino: latte materno o una miscela adattata. L'allattamento al seno è preferito. Il latte materno ha una composizione unica. È molto nutriente, contiene tutte le sostanze necessarie per la normale crescita e sviluppo. Ma non è sempre possibile mantenere l'allattamento.

A volte una donna ha alcuni problemi di salute, deve assumere farmaci, molti dei quali sono incompatibili con l'allattamento. Ci sono volte in cui il latte scompare a causa del superlavoro, dello stress. Alcune donne decidono di interrompere l'allattamento perché temono che rovinerà la forma del seno..

Formula adattata: un'ottima alternativa al latte materno

Se per qualche motivo la madre non riesce a nutrire il bambino con il suo latte, viene utilizzata la sua alternativa: una formula per bambini adattata. Questo alimento è venduto in molti supermercati e negozi specializzati. I prodotti di alta qualità sono importanti..

Tasso del latte materno

Il periodo più difficile per l'allattamento è la prima settimana. In questo momento, il bambino e la madre stanno solo imparando a capirsi.

I neonati mangiano molto poco. Ciò è dovuto al fatto che hanno un piccolo stomaco, un riflesso di suzione mal sviluppato, si stancano rapidamente. Il corpo della mamma produce prima il colostro, che è grasso e nutriente.

Solo pochi giorni dopo il parto una donna ha il latte. Man mano che cresce e si sviluppa, il bambino ha bisogno di più cibo.

Le norme del latte materno nella tabella:

EtàLa norma del latte materno, ml
singoloindennità giornaliera
Fino a un mese80-100600-700
1 mese100-140700-900

Velocità di miscelazione

Le miscele adattate contengono una grande quantità di proteine. Pertanto, per saturare il bambino, è sufficiente una porzione più piccola. Inoltre, le pappe vengono digerite più a lungo del latte materno.

Formule adattate per i neonati

Il tasso di miscela per gli artigiani nella tabella:

EtàIl tasso di miscela di latte adattata, ml
singoloindennità giornaliera
Fino a un mese70-90500-600
1 mese100-110700-750

È facile sovralimentare o sottoalimentare.

Segni che il bambino sta ricevendo una piccola miscela:

  • scarso aumento di peso. Ogni mese, un bambino sano guadagna circa 450-600 grammi;
  • sedia rara. Un giorno, il bambino dovrebbe svuotare l'intestino 2-3 volte;
  • ansia, malumore del bambino durante o dopo l'alimentazione;
  • diminuzione della diuresi giornaliera. In un giorno, il bambino dovrebbe svuotare la vescica circa 15-25 volte.

Segni di eccesso di cibo della miscela adattata:

Cosa fare se un bambino a 1 mese mangia poco?

Molti genitori giudicano lo stato di salute dall'appetito del bambino. Se il bambino mangia cibo meno del normale, le madri iniziano a preoccuparsi. Per capire se vale l'allarme, è necessario scoprire il motivo per cui il bambino mangia poco. Possono essere fisiologici, a causa delle caratteristiche individuali del corpo e patologici, causati dalla malattia.

Il primo gruppo di fattori di scarso appetito dovrebbe includere:

  • capezzoli troppo duri della madre (se il bambino sta allattando) o un capezzolo inappropriato (per gli artigiani);
  • al bambino non piace il gusto del cibo. Se mangia il latte materno, ciò potrebbe essere dovuto al mancato rispetto da parte di una donna della dieta. Ad esempio, cipolle, aglio, spezie varie rovinano il gusto del latte. Alcune miscele potrebbero non essere adatte al tuo bambino;
  • passività del bambino. Più bassa è l'attività del bambino, meno spende energia. Pertanto, per reintegrare l'energia, una piccola porzione di cibo è sufficiente per lui;
  • metabolismo lento. In questo caso, il cibo viene digerito a lungo..

Se il bambino è allegro, normalmente aumenta di peso, ha un sonno tranquillo, quindi ciò significa che la saturazione con una piccola quantità di cibo è dovuta alle caratteristiche del suo corpo ed è una variante della norma. L'umore, la perdita di peso, il sonno ansioso, la letargia indicano che il bambino non sta bene con la salute.

Le ragioni patologiche che il bambino mangia poco possono essere:

Inoltre, oltre al cattivo appetito, saranno presenti anche segni della malattia. Questi includono: febbre, feci molli, vomito, eruzione cutanea. Il motivo per cui il bambino mangia poco può essere determinato dal pediatra. Molto spesso, i bambini mensili mangiano male a causa del dolore parossistico addominale durante l'aumento della formazione di gas.

La colica tormenta i bambini fino a 3-4 mesi. Per aiutare il bambino, i pediatri raccomandano un massaggio. Se lo scarso appetito è dovuto alla patologia, è necessario visitare un pediatra, sottoporsi a esame e trattamento. Non puoi dare da solo alcun medicinale al tuo bambino.

Se la madre ha i capezzoli troppo duri ed è difficile per il bambino succhiare il latte, allora devi dargli da mangiare da una bottiglia. Se il bambino è passivo, vale la pena aumentare la sua attività fisica.

Si consiglia di massaggiarlo, fare ginnastica, giocare di più. È utile a tutti i bambini per la normale crescita e sviluppo. Anche le passeggiate all'aperto aumentano l'appetito..

Se l'assunzione di cibo è inferiore al normale a causa del fatto che al bambino non piace il latte materno, la donna deve apportare modifiche alla sua dieta. Se la miscela adattata ha un sapore cattivo, vale la pena sostituirla..

Video collegati

Quanto dovrebbe mangiare un bambino in 1 mese? Risposta nel video:

Pertanto, quanto dovrebbe mangiare un neonato dipende da una serie di fattori. Esistono standard di assunzione di cibo per neonati e artigiani. Ma vale la pena capire che questi dati sono approssimativi.

È necessario tenere conto delle caratteristiche individuali del bambino. Se il bambino sta ingrassando bene, allegro, calmo e attivo, ciò significa che la madre ha scelto il regime e la quantità di alimentazione ottimali.

Leggi Gravidanza Pianificazione