Alla 30a settimana di gravidanza, la madre accumula affaticamento cronico, che si verifica a causa della costante mancanza di sonno, di un aumento del carico sugli organi interni e dell'intero organismo. Ora la donna dovrebbe essere paziente, perché molto presto incontrerà suo figlio. Nel frattempo, scopriamo cosa succede a mamma e bambino in questo momento..

30 settimane ostetriche - quanti mesi si scopre?

Trenta settimane ostetriche sono sette mesi e mezzo. Ricordiamo che nella loro pratica, i medici usano il metodo ostetrico di conteggio. Qui, l'inizio della gravidanza è preso dal primo giorno dell'ultima mestruazione.

A differenza dell'ostetrico, il periodo embrionale viene calcolato direttamente dal giorno del concepimento, cioè dalla fusione delle cellule maschili e femminili. Se parliamo del periodo embrionale, ora la donna ha esattamente sette mesi.

Puoi trovare un calendario dettagliato della gravidanza con una descrizione di tutte le settimane qui..

Come sta cambiando tuo figlio?

Alla 30a settimana di gravidanza, il bambino è già molto simile a un neonato, solo con un piccolo peso corporeo. La maggior parte dei bambini viene messa a testa in giù in questo momento, che è considerata la posizione ottimale per il parto. I tremori del bambino stanno diventando più sicuri ogni giorno.

Se, in questa fase, a una donna viene diagnosticata una presentazione pelvica, cioè il bambino ha i glutei o le gambe abbassate, allora la probabilità del suo sconvolgimento indipendente non è così grande come nel secondo trimestre. Le dimensioni piuttosto grandi del bambino non gli consentono più di cambiare in modo indipendente la posizione nella pancia della madre.

Modifiche esterne

A 30 settimane, il bambino pesa circa 1500-1600 g, e la sua altezza arriva fino a 40-42 cm, i ragazzi sono generalmente più pesanti delle ragazze di 200-250 g, e la crescita è inferiore di alcuni centimetri. Come cambia il bambino:

  • La pelle dell'arachide diventa rosa, i capillari sono quasi invisibili su di esso.
  • Una caratteristica gonfiore dei neonati appare sul corpo.
  • I peli sulla testa non assomigliano più a una lanugine; la loro ombra diventa più scura. Questo cambiamento è spiegato dall'inizio della produzione nel corpo di un pigmento responsabile del colore di capelli e pelle.
  • Le sopracciglia del bambino si trovano ora nel loro posto anatomico, le ciglia sono chiaramente visibili.
  • I padiglioni auricolari sono ancora morbidi, ma dopo 1-1,5 mesi diventeranno più duri e non sporgeranno.
  • Il pene è chiaramente visibile nei ragazzi, nel clitoride nelle ragazze.
  • A 30 settimane, il piccolo è piegato. Le sue gambe sono piegate alla pancia e le braccia si trovano sul petto. Questa posa rende più facile per lui essere nell'utero, perché ora il bambino è abbastanza affollato.

Tutto il suo tempo libero dal sonno, il bambino fa smorfie, gioca con il cordone ombelicale, sbadiglia, si tocca il corpo con le mani, socchiude gli occhi alla luce, singhiozzo, ingoia liquido amniotico.

La lanugine incolore che copriva tutto il suo corpo scompare gradualmente. Anche la quantità di grasso simile al formaggio è notevolmente ridotta. Era necessario proteggere la pelle delicata e a 30 settimane rimane solo in luoghi che subiscono attrito (nelle pieghe inguinali, sotto le ascelle, sul collo del bambino).

Come si sviluppa il sistema nervoso

Il sistema nervoso centrale del feto subisce importanti cambiamenti alla settimana 30. I processi nel cervello non si fermano per un minuto. Ogni giorno, le abilità e le abilità delle briciole vengono aumentate e i movimenti diventano più consapevoli..

In questo momento, la corteccia cerebrale si forma attivamente. Sono già stati posati ricci e solchi, ma il cervello continua a svilupparsi. I potenziali elettrici del cervello sono chiaramente registrati, il loro carattere acquisisce regolarità. Nuove connessioni neurali si formano ogni giorno. Ora il loro numero si avvicina a 250 mila al minuto. Il cervello controlla sempre più gli organi e i sistemi dell'omino. Come risultato di questo bambino alla 30a settimana di gravidanza ha già molti riflessi. Si succhia un dito, ingoia liquido amniotico, afferra il cordone ombelicale con le mani, spinge le gambe.

Ogni giorno, il bambino allena i polmoni ingoiando il liquido amniotico. I recettori tattili sono ben sviluppati in questa fase. Se qualcosa tocca la pancia, il feto la copre con le maniglie. Ora c'è uno sviluppo attivo delle aree cerebrali responsabili del pensiero logico, del riconoscimento e dell'analisi del linguaggio.

Anche gli organi uditivi a 30 settimane di gestazione sono ben sviluppati. Il bambino ascolta il battito del cuore della mamma, il rombo dell'intestino e cattura anche i suoni provenienti dall'esterno: voci, musica, colpi della gente. In questo momento, l'arachide è in grado di distinguere le voci dei nativi dagli estranei.

Dopo che una donna mangia qualcosa di dolce, il bambino ingoia il liquido amniotico con piacere. La reazione inversa si osserva se la ragazza mangia qualcosa di acido o piccante.

Cosa succede agli organi interni

La posa e la formazione degli organi interni è stata completata nella fase dell'embrione. Alla 30a settimana di gravidanza, tutti gli organi aumentano solo di dimensioni. La frequenza cardiaca in questa fase è di 140-160 battiti al minuto. Un piccolo organo pompa circa 20 litri di sangue al giorno. L'intero sistema cardiovascolare è ben sviluppato..

I reni stanno lavorando attivamente. L'organo accoppiato secerne circa 500 ml di urina al giorno. L'apparato digerente funziona perfettamente. L'insulina viene prodotta nel pancreas e la bile viene prodotta nella cistifellea. Ora è importante ricordare che se la mamma mangia molto dolce, acido, piccante o salato durante la gravidanza, questo aumenterà il carico non solo sul suo corpo, ma anche sugli organi del bambino.

L'intestino si contrae costantemente. Accumula meconio - le feci originali. È costituito da bile, cellule epiteliali e particelle di una pistola caduta dal corpo del bambino. Il primo movimento intestinale avverrà dopo la nascita di un omino.

Tessuto polmonare attivamente formato. Gli alveoli sono quasi formati e in essi si accumula una sostanza importante: il tensioattivo. Grazie a lui, il bambino sarà in grado di respirare completamente dopo la nascita. Tensioattivo insufficiente può portare a insufficienza respiratoria acuta e morte, anche nei bambini a termine.

Vitalità dei bambini nati a 30 settimane

I bambini nati a 30 settimane di gestazione hanno tutte le possibilità di sopravvivere. Inoltre, tali bambini aumentano rapidamente di peso e ben presto riescono a recuperare il ritardo con lo sviluppo dei loro coetanei. Naturalmente, per questo, un omino nato prematuramente ha bisogno di cure mediche competenti.

Se la mamma ha partorito a 30 settimane, il bambino è considerato prematuro. Ora la più grande minaccia alla sua vita è l'insufficienza polmonare e l'ipotermia delle briciole a causa dell'insufficiente strato di grasso sul corpo.
Di questi bambini aiutano i moderni incubatori - couves. In essi, vengono create condizioni speciali per il bambino con temperatura, umidità e ossigeno stabili. Tali couves sono usati quando il bambino è leggero (fino a 1700 g). Se il bambino pesa più di 1700 g e i suoi polmoni sono in grado di respirare, viene posto in uno speciale letto riscaldato. Eccolo finché non raccoglierà 2 kg.

Un estratto dall'ospedale di maternità di un bambino prematuro viene effettuato solo in quei casi in cui la vita del neonato non è in pericolo. Inoltre, tali briciole richiedono l'osservazione di un neurologo, che è associato a frequenti complicanze del sistema nervoso nei bambini prematuri.

Tutti i dettagli sullo sviluppo dei bambini per mese dalla nascita a un anno, leggi nel nostro articolo.

Cosa prova la mamma

Nuove sensazioni e segni a 30 settimane con una gravidanza di successo, di regola, non compaiono. La ragazza continua a preoccuparsi di tirare dolori nell'addome inferiore, indigestione, minzione frequente e alcuni altri sintomi, di cui parleremo più avanti nell'articolo.

Cause del dolore

Le sensazioni del dolore possono comparire nella regione lombare, spesso l'addome inferiore è tirato dalla madre, l'utero è come se sassoso, l'osso pubico o l'intero perineo fanno male. Tutti questi sentimenti sono considerati una norma fisiologica. Il dolore è associato a distensione muscolare uterina, spostamento degli organi interni, ridistribuzione del carico sulla colonna vertebrale.

Se il dolore è moderato e scompare da solo, non preoccuparti. Devi andare in ospedale con forte dolore e il loro costante aumento. Il fatto è che tali sensazioni possono indicare l'inizio del travaglio e la nascita prematura.

Pancia e utero

L'altezza eretta del fondo uterino a 30 settimane dovrebbe corrispondere approssimativamente all'età gestazionale e dovrebbe ora essere di circa 30 cm Questo parametro viene misurato dall'articolazione pubica al punto più alto dell'organo genitale..

A volte non corrisponde alla norma, che può dipendere dai seguenti fattori:

  • caratteristiche della costituzione del corpo;
  • vescica piena prima della misurazione;
  • gravidanza con gemelli o triple;
  • patologia del liquido amniotico (polidramnios o oligohydramnios);
  • la presenza di fibromi uterini;
  • posizione trasversale o altra patologica del feto.

Quale dovrebbe essere la circonferenza della pancia per un periodo di 30 settimane di gravidanza si può vedere nella tabella.

Molto dipende anche da fattori come il tasso di aumento di peso, la costituzione del corpo della madre, il numero di frutti e la loro posizione nell'utero.

Pancia foto

In queste foto puoi vedere come appaiono le pancia di ragazze diverse in questo momento..

La forma e le dimensioni dell'addome dipendono dalle caratteristiche individuali della donna incinta, dalla posizione del bambino nell'utero, dalla quantità di liquido amniotico e da altre caratteristiche.

Scarico alla settimana 30

Per la natura della secrezione secreta dalla vagina, molti problemi possono essere sospettati in mamma. Normalmente, lo scarico è mucoso, inodore. Se sulla biancheria si osservano macchie marroni, gialle, verdastre o un segreto con qualsiasi altro colore patologico, è necessario informare il medico.

Un altro segnale pericoloso è lo scarico acquoso. Indicano la perdita di liquido amniotico. La depressurizzazione della placenta può portare all'infezione del bambino e alla nascita prematura. Se compaiono macchie di umidità sulla biancheria, contattare immediatamente una clinica prenatale.

Problemi di digestione

Spesso, alla 30-31 settimana di gravidanza, nella madre si osservano disturbi dispeptici. Vi è un disturbo digestivo dovuto a una diminuzione dei processi metabolici, nonché a uno spostamento degli organi interni da parte dell'utero in crescita. Quali sintomi può avere una donna con una violazione del tratto digestivo:

  • nausea;
  • bruciore di stomaco;
  • flatulenza;
  • costipazione o, al contrario, diarrea.

Il vomito non dovrebbe verificarsi in questo momento, poiché la tossicosi è già stata lasciata indietro. Questo sintomo indica intossicazione alimentare o altri problemi di salute. Puoi far fronte a sensazioni spiacevoli osservando una corretta alimentazione. Per fare ciò, si consiglia di escludere dal menu prodotti che formano gas, prodotti affumicati, piccanti e troppo salati. Una quantità sufficiente di acqua dovrebbe essere consumata al giorno. Il fluido è necessario per normalizzare la motilità intestinale.

Di sera, non riempirti troppo. Un eccesso di cibo influisce negativamente sul lavoro del tratto digestivo. È meglio bere un bicchiere di latte caldo, yogurt magro e kefir. Se sei tormentato da una forte sensazione di fame, puoi mangiare un'insalata o una mela.

Scopri di più sull'allattamento durante i primi mesi dell'allattamento al seno in questo momento. Leggi il nostro articolo.

Quali problemi può affrontare la mamma a 30 settimane

Trenta settimane di gravidanza sono già il traguardo di una donna. Ora non lascia pensieri sull'incontro con suo figlio, perché il momento della nascita si avvicina ogni giorno. Nonostante il fatto che i bambini nati in questo momento abbiano maggiori probabilità di sopravvivere, non dovresti perdere la vigilanza. Ora la ragazza e il suo bambino sono in pericolo. Questi sono gli stati:

  • Cervice corta Normalmente, la cervice in questo momento dovrebbe essere di circa 2 cm. Se è accorciata, c'è una minaccia di interruzione della gravidanza.
  • Placentazione bassa. La bassa posizione della placenta influisce negativamente sul processo di nascita. Questa condizione può causare la fame di ossigeno fetale, perché nella parte inferiore dell'utero il numero di vasi sanguigni è inferiore.
  • Presentazione pelvica del feto. Con la presentazione pelvica del bambino, il processo di nascita viene violato, c'è una minaccia di rottura del perineo e lesioni uterine. A volte, con questa patologia, il parto viene effettuato per taglio cesareo.
  • Tono uterino aumentato. L'ipertonicità aumenta il rischio di parto prematuro. Con un tono uterino alto, una donna ha bisogno di essere in ospedale mentre mantiene.
  • Acqua alta o bassa. La violazione della quantità di liquido amniotico influisce negativamente sull'esistenza del bambino. In questo caso, un volume troppo piccolo o troppo grande di liquido amniotico può causare danni.

Le conseguenze di queste condizioni possono essere le più negative..

Se una o un'altra patologia viene rilevata in una donna incinta a 30 settimane, sono necessari un attento monitoraggio medico e l'attuazione di tutte le raccomandazioni mediche.

Conteggio dei movimenti

A 29-30 settimane di gravidanza, il bambino nell'utero viene spinto un po 'meno spesso di prima. Ciò è dovuto al fatto che ogni giorno c'è sempre meno spazio nell'utero per lui. In questo momento, il feto non può più cadere così attivamente, quindi viene spinto solo dalle braccia e dalle gambe. Ora la mamma nota che alcuni movimenti stanno diventando abbastanza dolorosi..

È necessario prestare attenzione se le briciole si sono improvvisamente calmate o hanno iniziato a muoversi troppo attivamente. Questo non si applica ai periodi di sonno, perché in questo momento i più piccoli potrebbero non farsi sentire per 3-4 ore. Una donna dovrebbe essere attenta agli shock, perché in questo modo il bambino comunica con lei.

Normalmente, i movimenti dovrebbero essere del seguente carattere:

  • Durante la veglia del bambino, se osservato per un'ora, il bambino dovrebbe muoversi almeno 6 volte.
  • Per 6 ore, il piccolo dovrebbe muoversi almeno 10 volte.
  • Entro 12 ore, il bambino dovrebbe muoversi circa 24 volte.

Naturalmente, il numero di shock può dipendere dall'umore e dall'alimentazione della mamma. Ad esempio, se una donna incinta ha mangiato qualcosa di dolce, il feto può muoversi più attivamente. Inoltre, i movimenti possono anche dipendere dalla natura del bambino.

Quali test sono in corso in questo momento?

Alla trentesima settimana di gravidanza, la mamma dovrebbe frequentare regolarmente le cliniche prenatali ed eseguire tutti i test prescritti. Di norma, in questo momento è necessario andare in ospedale 1 volta in 2 settimane. All'esame, il medico valuta i seguenti criteri:

  • aumento di peso;
  • pressione arteriosa;
  • circonferenza addominale;
  • l'altezza del fondo uterino;
  • polso in una donna incinta;
  • battito cardiaco fetale.

Inoltre, lo screening include un'analisi generale di sangue e urina, sangue per lo zucchero. In caso di reclami, un elenco di studi può includere un tampone vaginale, un'ecografia o un esame del sangue per l'infezione..

Se l'aumento di peso alla settimana 30 è troppo rapido e hai guadagnato molti chili in più, il medico può raccomandare una dieta con una limitazione di carboidrati nella dieta. In assenza di controindicazioni, è necessario eseguire la ginnastica per le donne in gravidanza, più spesso camminando all'aria aperta.

Un indicatore importante è l'emoglobina nel sangue. Normalmente, in questo momento, dovrebbe essere 110-140 grammi per litro. Se, ad esempio, l'emoglobina nelle madri è 109 e inferiore, qui stiamo parlando di una diminuzione di questo indicatore.

Ultrasuoni del feto a 30 settimane di gestazione

Nella foto puoi vedere come appare il piccolo in questo momento nella pancia di sua madre. I moderni ultrasuoni 3D ti consentono di considerare anche le caratteristiche facciali del bambino.

Gli ultrasuoni possono aiutare a identificare molti dei problemi che le ragazze affrontano durante la gravidanza. Cosa stanno guardando gli ultrasuoni:

  • se c'è un accorciamento della cervice (con questa patologia, viene spesso utilizzato uno speciale anello di supporto - un pessario);
  • la posizione della placenta e del feto nell'utero. Se si riscontra che la placenta è bassa, stiamo parlando della sua presentazione;
  • spessore e grado di invecchiamento della placenta. Ad alcune madri viene diagnosticata una maturazione prematura del posto del bambino;
  • se il flusso sanguigno nel cordone ombelicale è compromesso;
  • la quantità di liquido amniotico. Se il polidramnios o l'oligohydramnios sono moderati, non è richiesto alcun trattamento specifico;
  • dimensioni del corpo calloso;
  • c'è un'omissione della vescica amniotica;
  • frequenza cardiaca fetale;
  • attività infantile.

Tutti questi sono criteri importanti per una gravidanza di successo a 30 settimane. Se vengono scoperte alcune patologie, il medico decide sul tipo di lotta con loro. Se gli indicatori sono normali, la mamma deve sintonizzarsi su uno stato d'animo positivo e attendere un incontro con il suo bambino.

In quali situazioni è necessario andare dal medico

Durante il parto di un bambino, è molto importante conoscere le situazioni in cui la mamma dovrebbe consultare urgentemente un medico. Considera i sintomi allarmanti:

  • un raffreddore con la febbre;
  • la ragazza è malata, ha le vertigini;
  • mi faceva male lo stomaco;
  • un'eruzione apparve sul corpo;
  • le gambe e altre parti del corpo si gonfiano fortemente;
  • il feto cominciò a muoversi troppo attivamente o, al contrario, poco;
  • La mamma ha insonnia, debolezza;
  • aumento o riduzione della pressione sanguigna;
  • apparve lo spotting;
  • le contrazioni sono iniziate o l'acqua si è mossa.

Tutti questi sintomi non dovrebbero essere ignorati..

Quando compaiono, una donna dovrebbe consultare un medico per trovare le cause di una condizione patologica.

Come trattare un raffreddore nel terzo trimestre

La SARS o un raffreddore comune a 30 settimane di gestazione non sono più così pericolosi per mamma e bambino, ma dovrebbero essere trattati senza fallo. Quali segni indicano un'infezione virale:

  • gola infiammata;
  • apparve la tosse;
  • la congestione nasale si è sviluppata;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura corporea.

Avendo scoperto tali sintomi, non puoi auto-medicare. La migliore soluzione in questa situazione è quella di andare in ospedale. Per il primo soccorso, puoi usare semplici suggerimenti. Quindi cosa fare a casa:

  • Un'abbondante bevanda acida contribuirà a ridurre la temperatura. Il paracetamolo è anche permesso durante la gravidanza..
  • Per i muscoli e il mal di testa, puoi prendere Papaverina.
  • Miele o caramelle di menta piperita regolari aiuteranno a rimuovere il mal di gola..
  • Si consiglia alla mamma di mentire di più, bere vitamine.
  • La congestione nasale può essere rimossa arrossando. Per questo, si consiglia di utilizzare soluzione salina o decotti di erbe.

Se la temperatura sale a 38 gradi e oltre, dovresti chiamare un'ambulanza o andare in ospedale da solo.

Combattimenti di allenamento: cos'è

La 30a settimana di gravidanza è un periodo piuttosto lungo durante il quale una donna è già riuscita a conoscere le cosiddette contrazioni false. Ora il feto si è già abbassato e il corpo si sta attivamente preparando per il processo di nascita. Combattimenti falsi o di allenamento, di regola, non rappresentano una minaccia per la madre e il feto. Differiscono da quelli veri in assenza di un aumento di intensità e regolarità..

Se la ragazza avvertisse dolori crampi, dovrebbe calcolare accuratamente l'intervallo tra loro. Con false contrazioni, le sensazioni dolorose scompaiono da sole. Nel caso in cui il dolore aumenti e l'intervallo tra loro sia ridotto, la donna dovrebbe immediatamente andare in ospedale.

Maggiori informazioni sui combattimenti falsi e veri nel nostro articolo..

Raccomandazioni in gravidanza

Nella trentesima settimana di gravidanza, una donna ha un'enorme responsabilità per la sua salute e la vita del bambino. È indispensabile ora rispettare tutte le raccomandazioni mediche. Questi includono:

  • Frequenza obbligatoria presso la clinica prenatale e consegna di tutti i test necessari.
  • Attenta attuazione delle istruzioni dello specialista per l'assunzione di determinati farmaci, rifiuto dell'automedicazione.
  • Corretta cura del corpo. A 30 settimane, il colostro è già secreto dal petto. Ora dovresti usare pad speciali per il reggiseno. La pelle dell'addome dovrebbe essere regolarmente idratata con creme e oli..
  • Se un dente fa male, non puoi ritardare una visita dal dentista. Lo stesso vale per le visite ad altri specialisti..
  • È meglio non volare su un aereo ora. Si consiglia di ritardare il viaggio.
  • Se il ginecologo ha proibito il sesso, questo consiglio non deve essere trascurato. A volte l'intimità può provocare anche una nascita prematura.

Recensioni di molte madri a 30 settimane di gestazione indicano che l'implementazione di tutti i consigli di un medico aumenta significativamente le possibilità di fare e dare alla luce un bambino sano.

Principi di nutrizione nel terzo trimestre

Nell'ultimo trimestre di gravidanza, il bambino non cresce così intensamente come nelle fasi precedenti. L'appetito della mamma è ora diminuito e la tossicosi non la disturba più. Nonostante ciò, è assolutamente impossibile dimenticare una corretta alimentazione.

Diamo un'occhiata ai principi che dovrebbero essere seguiti in nutrizione alla settimana 30:

  • I pasti dovrebbero essere presi in piccole porzioni 5-6 volte durante il giorno.
  • Non puoi mangiare troppo. Ciò può causare bruciore di stomaco, flatulenza, nausea e altri sintomi spiacevoli..
  • Si raccomanda di includere un gran numero di verdure, frutta ed erbe nella dieta.
  • Sul tavolo dovrebbero essere latticini e prodotti lattiero-caseari.
  • Carne e pesce devono essere cotti a fondo. Non è desiderabile ora mangiare panini, sushi e altri piatti con pesce crudo e carne.
  • È necessario bere 1,5 litri di acqua al giorno, se non ci sono controindicazioni.
  • Alcol, bibite zuccherate e grandi quantità di caffeina dovrebbero essere scartati..
  • Non puoi mangiare molto piccante, acido o troppo salato.
  • Per cucinare, è meglio scegliere metodi come stufare, cucinare e cuocere al forno senza molto olio.

Si consiglia di acquistare prodotti presso punti vendita specializzati. Dovresti rifiutare di visitare negozi discutibili e mercati naturali. Prima di mangiare frutta e verdura in forma cruda, devono essere lavati accuratamente sotto l'acqua corrente.

Tutte le informazioni sull'allattamento nei primi mesi di allattamento sono disponibili qui..

Attività fisica

L'attività fisica in assenza della minaccia di aborto alla 30a settimana di gravidanza è benvenuta. Se la mamma si è iscritta a una sezione sportiva speciale, l'allenatore selezionerà gli esercizi. A casa, è importante ricordare una semplice regola: non puoi stancarti troppo.

Allo stesso tempo, non importa nemmeno se stai facendo degli esercizi, o semplicemente camminando o facendo i compiti. Qualsiasi movimento sarà ora utile. Alla settimana 30, i medici raccomandano esercizi di kegel ogni giorno. La contrazione dei muscoli del perineo aiuterà non solo a facilitare il processo di nascita, ma anche a recuperare più velocemente dopo la nascita del bambino.

Ricorda che nel terzo trimestre di gravidanza, il sollevamento pesi e qualsiasi altro intenso sforzo fisico sono severamente vietati. Possono causare un parto prematuro..

video

Il nostro video ti aiuterà a scoprire visivamente cosa succede al bambino e alla madre a 30 settimane di gestazione.

Caratteristiche del corso della 30a settimana di gravidanza per madre e bambino

La gravidanza si sta lentamente ma sicuramente avvicinando alla sua logica conclusione. La 30a settimana di gravidanza sta arrivando e questo è il periodo in cui le donne che lavorano vanno in congedo di maternità. In effetti, in una situazione del genere è difficile lavorare completamente, quindi è necessario utilizzare il diritto al riposo e in un ambiente domestico rilassato ci si sta preparando per un evento significativo nella vita della propria famiglia.

Guardando il calendario della gravidanza, puoi vedere che 30 settimane ostetriche sono la metà dell'ottavo mese ostetrico. Il corpo si sta attivamente preparando per il parto, anche se c'è ancora tempo prima che appaia il bambino. A trenta settimane, la maggior parte delle donne che lavorano vanno in congedo prenatale, perché questo è un momento difficile in cui una donna ha bisogno di più riposo e acquisire forza.

Cosa sta succedendo?

Una gravidanza di 30 settimane è il momento in cui si verificano i seguenti cambiamenti nel corpo di una donna:

  • Il peso corporeo continua ad aumentare, l'aumento medio a settimana è di circa 400 grammi e il peso totale nelle ultime 30 settimane di gravidanza è aumentato di 8-11 kg. Ma se il numero di chilogrammi guadagnati è significativamente superiore alla media, una donna dovrebbe riconsiderare la sua dieta, rifiutando i dolci e cuocendo. Non puoi morire di fame e andare a dieta! La nutrizione a 30 settimane di gestazione dovrebbe essere completa e varia. Basta eliminare le calorie "vuote" che non avvantaggiano il corpo.
  • L'addome a 30 settimane di gravidanza continua ad aumentare di dimensioni, il fondo dell'utero aumenta e comprime in modo significativo lo stomaco e il diaframma. Pertanto, in questa fase della gravidanza, possono comparire bruciore di stomaco e nausea. Per ridurre la probabilità di questi fenomeni, si consiglia di mangiare piccoli pasti, ma spesso.
  • A causa della pressione dell'utero sul diaframma, può apparire mancanza di respiro. Molto spesso, sorgono problemi quando si sale le scale o altri sforzi fisici. Devi stare attento, fermarti periodicamente per riposare.

Oltre alle sensazioni sopra descritte, una donna a 30 settimane di gestazione può essere disturbata da costipazione, minzione frequente e disturbi del sonno. Tutto ciò è dovuto alla pressione dell'utero in crescita sugli organi. Ma, nonostante il disagio, la maggior parte delle donne prova calma gioia, sentendo la vita crescere dentro di sé e monitorare attentamente i movimenti del figlio o della figlia.

Poiché il bambino è già abbastanza grande, diventa più affollato nell'utero. Pertanto, il movimento del feto cambia il suo carattere. Il bambino non può rotolare e rigirarsi liberamente, ora i movimenti sono limitati a shock con gambe e braccia.

La mamma ha bisogno di monitorare attentamente i movimenti fetali. In media, il bambino fa 5-6 movimenti entro un'ora. Il feto può essere attivato con suoni acuti, mancanza di ossigeno. Ma se il bambino non si fa sentire per molto tempo, allora la mamma deve stare attenta e consultare un medico.

È dimostrato che anche durante la vita fetale, i bambini differiscono nel temperamento. Alcuni si muovono molto, altri sono "pigri". Un segnale allarmante è un netto cambiamento nella natura del movimento.

Se sono previsti gemelli

30 settimane di gravidanza con due gemelli sono il periodo in cui è necessario determinare le tattiche del parto.

Il taglio cesareo è raccomandato nei seguenti casi:

  • la precedente gravidanza si è conclusa con un taglio cesareo, cioè l'utero ha già una cicatrice;
  • un gemello è in posizione trasversale o entrambi i bambini sono nella natica;
  • nei bambini o in un bambino si nota l'entanglement del cavo.

In assenza di queste indicazioni, vale la pena adattarsi alla nascita naturale.

Una gravidanza multipla è di solito risolta prima di una singola gravidanza. Ma se l'età gestazionale è di 30 settimane, è troppo presto per il parto. Se possibile, i medici cercano di mantenere la gravidanza ancora qualche settimana..

Come si sviluppa il bambino?

Scopriremo cosa succede al bambino a 30 settimane di gestazione. Il tuo bambino è già abbastanza grande e sembra un neonato normale, tuttavia è ancora di bassa statura e pesa meno dei bambini nati in tempo.

Il peso del feto a 30 settimane è di circa 1,4 chilogrammi e la crescita è di 38-42 cm, ma in questo momento si manifestano già qualità individuali. Pertanto, il peso del bambino a 30 settimane di gestazione può differire dalla media in su o in giù.

Fino a cinque mesi di gravidanza, tutti i bambini si sviluppano allo stesso modo, e quindi il bambino sviluppa tratti individuali, a seconda di fattori ereditari. Quindi, a genitori grandi e grandi a 30 settimane di gestazione, il peso del bambino può essere più della media.

Il feto alla 30a settimana di gravidanza ha già accumulato una grande quantità di grasso sottocutaneo, quindi la sua pelle non è più rugosa, come prima.

A 30 settimane di gestazione, lo sviluppo fetale continua; questo periodo è caratterizzato da:

  • L'accumulo nei polmoni di una sostanza speciale continua: un sufrattante, grazie al quale un bambino nato sarà in grado di respirare da solo. 30-31 settimane di gestazione sono il periodo in cui, anche in caso di parto prematuro, il bambino può già respirare in sicurezza, sebbene il suo sistema respiratorio sia ancora in via di sviluppo;
  • Lo sviluppo del cervello fetale alla trentesima settimana di gravidanza procede a un ritmo accelerato, nuove convoluzioni appaiono quotidianamente, appare un pronunciato sollievo.
  • A 30 settimane, il bambino è ancora completamente coperto dalla lanugine originale, ma gradualmente i peli sul corpo iniziano a cadere. Tuttavia, alcune armi possono sopravvivere fino alla nascita. Non aver paura, la lanugine originale cadrà durante le prime settimane di vita.
  • Il fegato lavora attivamente, accumulando riserve di ferro, che saranno richieste nei primi giorni di "vita autonoma".
  • A questo punto, il bambino ha già una visione, ma finora è imperfetto, anche se la briciola distingue perfettamente la luce intensa. La visione continuerà a svilupparsi dopo il parto, poiché i neonati hanno ipermetropia fisiologica.
  • Continua non solo lo sviluppo fisico, ma anche quello emotivo del feto. In questo periodo si consiglia alla futura mamma di parlare più spesso con il bambino, cantare canzoni per lui. È possibile ascoltare musica melodica piacevole, ammirare dipinti o opere d'arte della natura. Ricorda, le emozioni positive della madre influenzano favorevolmente lo sviluppo del bambino. E se la madre è nervosa, piange, sperimenta stress, allora tutta questa negatività viene trasmessa al bambino. Pertanto, le donne devono prendersi cura di se stesse e cercare di evitare emozioni spiacevoli..

Esami necessari

30 settimane di gravidanza sono le ore in cui è necessario un esame di routine. Di norma, i seguenti test sono prescritti a 30 settimane di gestazione:

  • analisi delle urine per composti proteici;
  • un esame del sangue per il contenuto di emoglobina, zucchero, globuli bianchi e screening per infezioni pericolose - HIV, sifilide, epatite;
  • gli studi di cui sopra sono obbligatori, sono prescritti a tutte le donne, ma se necessario viene eseguito un esame del sangue biochimico;
  • uno striscio ginecologico per determinare le infezioni, se viene rilevata la presenza di una malattia (mughetto, tricomoniasi, clamidia, ecc.), sarà necessario un trattamento per prevenire l'infezione del bambino che può verificarsi durante il parto.

Inoltre, a un'età gestazionale di 30 settimane, una donna può essere sottoposta a consultazione con specialisti specializzati se ha malattie croniche. Quindi, se una donna ha la miopia, allora deve visitare un oculista.

Un'ecografia a 30 settimane di gestazione può essere prescritta, anche se il calendario della gravidanza raccomanda un terzo studio di routine un paio di settimane dopo. Quello che vedono quando conducono gli ultrasuoni a 30 settimane di gravidanza?

Nel processo di ricerca, uno specialista valuta:

  • altezza e peso del bambino;
  • la condizione dei suoi organi interni;
  • possibili malformazioni che possono essere rilevate solo in un secondo momento, quindi un'ecografia a 30 settimane aiuterà a identificare alcuni difetti cardiaci, ostruzione delle vie urinarie, ecc.;
  • la posizione del feto nell'utero, la maggior parte dei bambini ormai occupa già la posizione in cui si troveranno fino al parto - a testa in giù. Ma se tuo figlio si trova in una posizione diversa, non dovresti essere arrabbiato. In primo luogo, il bambino ha ancora il tempo di ribaltarsi e, in secondo luogo, la posizione del bambino influisce sulle tattiche del parto, ma non sulla salute del neonato. In molti casi, il parto passa in modo sicuro e con previa gluteo. Se il parto naturale non è possibile (ad esempio, con una disposizione trasversale), verrà fatto un taglio cesareo alla madre;
  • condizione della placenta e liquido amniotico.

Possibili problemi

30a settimana di gravidanza - il tempo è abbastanza difficile per la madre, durante questo periodo possono svilupparsi varie complicazioni.

Nascita prematura

Il parto a 30 settimane non è la norma, perché il bambino non è ancora abbastanza forte per una vita indipendente. Ma se per qualche motivo si verifica la nascita, il bambino ha ottime possibilità di sopravvivenza (95%). Nella prima fase, il bambino ha bisogno di assistenza medica, quindi ha luogo il normale processo di sviluppo e il bambino non è diverso dai suoi coetanei nati in tempo.

Tuttavia, con la minaccia che si è creata, i medici cercheranno di mantenere la gravidanza in questo momento. È necessario chiamare un'ambulanza se ci sono spotting alla 30a settimana di gravidanza o contrazioni dolorose regolari.

Le contrazioni singole e irregolari in questo momento non dovrebbero essere spaventose. Questo è un tipo di allenamento del corpo, che lo prepara per il parto..

Acqua bassa

L'acqua bassa viene più spesso rilevata nel secondo trimestre, ma a volte questa complicazione appare solo a 30 settimane. Quanto liquido amniotico dovrebbe essere durante questo periodo? L'indicatore normale per questo periodo è di almeno 1000 ml.

Se il volume d'acqua è inferiore, stiamo parlando di acqua bassa. Il medico può sospettare questa condizione misurando il volume dell'addome durante la somministrazione. Uno stomaco troppo piccolo alla settimana 30 è uno dei segni di acqua bassa. La diagnosi finale viene fatta dopo un'ecografia..

Le tattiche del trattamento sono selezionate in base alla gravità degli oligoidramnios. Con un grado lieve, sono prescritti dieta e riposo. Se è richiesto un oligoidramnios grave, è necessaria un'intera gamma di misure, inclusa la terapia farmacologica.

gestosi

Questa condizione si chiama tossicosi tardiva. Tuttavia, la complicazione non appare come tossicosi nelle prime settimane di gravidanza. Quindi, il vomito e la nausea a 30 settimane di gestazione, molto spesso, indicano intossicazione alimentare o esacerbazione della gastrite.

Con la tossicosi tardiva, viene rilevata la seguente triade di sintomi:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • compromissione della funzionalità renale (i composti proteici compaiono nelle urine);
  • l'aspetto dell'edema, inoltre, l'edema può essere interno ed esternamente sottile (pertanto, il peso deve essere costantemente monitorato).

Quindi, la 30a settimana di gravidanza è già un periodo piuttosto difficile. La pancia grande interferisce già notevolmente con i movimenti, c'è una stanchezza rapida. Poiché la donna in questo momento ha un momento difficile, è necessario riposare di più, soprattutto perché il congedo di maternità prenatale inizia da 30 settimane. Non usare questo tempo per riparazioni in casa o pulizie generali, cerca di non sforzarti, cammina di più e mangia bene.

Leggi Gravidanza Pianificazione