C'è un'espressione che il nord vive la gente, più ricette per le zuppe nel suo menu. A giudicare dalla varietà di questo piatto nella cucina slava, siamo nordisti con esperienza. Qui tutti amano le zuppe: cucinano rapidamente, saturano altrettanto rapidamente, riscaldano con il calore della cucina casalinga e sono un piatto universale. Sai quali zuppe per le madri che allattano nel primo mese di allattamento sono consentite?

Le minestre per l'allattamento per le madri che sono per sempre nelle loro cure sono una vera salvezza. Questo piatto ha molti vantaggi: a partire dalla semplicità di cottura, per finire con grandi benefici. Inoltre, non devi condividere la tua dieta e il menu del resto della famiglia: le zuppe secondo le ricette universali piaceranno a tutti. Compreso il tuo bambino: dopo tutto, mangerà anche delizie attraverso il latte materno. In una parola, tutti saranno pieni, soddisfatti e pieni di forza.!

Zuppa di Sua Maestà

Probabilmente, ogni donna è preoccupata per il tipo di zuppe che una madre può allattare ed è particolarmente rilevante nei primi mesi dopo il parto. Il fascino della zuppa è che l'allattamento al seno non è solo possibile, ma anche necessario! L'unica cosa da considerare è la composizione del piatto. Ma anche con alcuni divieti, l'elenco degli ingredienti consentiti nelle ricette per le zuppe per una madre che allatta è molto grande. Se lo si desidera, è possibile almeno ogni giorno cucinare la zuppa secondo una nuova ricetta. E chi ha detto che la dieta della madre per l'allattamento al seno è rigorosa e monotona?

  • La base di zuppa perfetta per la mamma è il brodo di pollo o di manzo sano.
  • Gli additivi vegetali nella zuppa sono particolarmente popolari, acetosa, carote, cetrioli, zucchine, spinaci e patate sono perfetti.
  • Le verdure fresche renderanno anche il gusto del piatto ancora più intenso.
  • Puoi aggiungere un po 'di panna acida alla zuppa..
  • Le zuppe di purè sono un'ottima opzione, perché una tale consistenza è facilmente assorbita dalla digestione di madre e bambino.
  • Il grano saraceno universale è adatto a te non solo come contorno, ma anche come delizioso ingrediente per zuppe: può essere consumato senza paura.
  • Ma i chicchi di riso nella composizione del piatto saranno appropriati solo se la madre e il suo bambino non soffrono di costipazione.
  • I pomodori sono un prodotto sicuro se vengono pelati e cotti prima della cottura.
  • Il pesce di alta qualità, grazie ai suoi grandi benefici, merita di essere nel menu due volte a settimana, quindi sentiti libero di aggiungerlo alle zuppe.

Sicuramente, prima della nascita del bambino, hai preparato piatti basati su questi prodotti, quindi il menu di una madre che allatta in relazione alle zuppe non sarà così nuovo e non dovrai abituarti a ingredienti sconosciuti.

Cosa si può fare

Ci sono anche componenti di zuppe, che possono essere non solo dannose, ma anche pericolose. Ecco un elenco di componenti che è meglio rifiutare senza il minimo dubbio:

  • Le barbabietole possono essere un potenziale allergene e causare flatulenza nelle briciole, quindi è meglio rifiutare il borsch.
  • Anche la zuppa di piselli, lenticchie e fagioli può trasformarsi in una reazione negativa nel bambino.
  • È probabile che il cavolo causi coliche e capricci del bambino.
  • Si sconsiglia inoltre di aggiungere ai piatti spezie piccanti..
  • Con particolare attenzione, la madre dovrebbe mangiare cipolle e aglio e nei primi 5-6 mesi di alimentazione ti consigliamo di abbandonarli completamente.
  • Anche le zuppe di funghi non gioveranno alle madri che allattano: questo è troppo difficile da digerire per il bambino, ma se trovi difficile rifiutare questo piatto, prova una zuppa a base di funghi leggeri e se il bambino risponde bene a loro, la prossima volta aumenta la porzione.

Da dove iniziamo?

Le mamme del neonato sono probabilmente le donne più vigili al mondo. In effetti, il loro bambino è ancora così sensibile a tutte le influenze e sta appena iniziando a imparare il mondo sconosciuto. Da un lato, questo è un periodo molto tenero e toccante della vita del bambino, che sarà depositato per sempre nella memoria di sua madre, dall'altro, questo è il momento più cruciale. Sebbene le minestre siano autorizzate letteralmente a una donna fin dai primi giorni di vita di un bambino, dovrebbero anche conoscere la misura e rispettare alcune regole:

  • I brodi sono il miglior piatto per il ripristino della forza della madre e sono perfetti per il ripristino della forza e la rapida saturazione del corpo.
  • Si consiglia di mangiare i brodi esclusivamente sotto forma di calore ed è per questo che: i cibi caldi possono danneggiare il bambino durante l'allattamento e, quando è freddo, il piatto perde alcuni dei suoi benefici.
  • Per la prima settimana, è meglio scegliere un brodo vegetale senza vari ingredienti: cibo leggero e sano.
  • Dopo una settimana di semplici brodi, puoi diluirli gradualmente con verdure: patate, zucchine, verdure sono perfette, ma prima usa le carote con cautela e aggiungi una quantità minima.
  • Se vuoi concederti un brodo di carne, cucinalo da pollo, manzo, coniglio o tacchino.
  • Per preparare il brodo di carne o pesce corretto, dopo 3 minuti di cottura si consiglia di scolarli e cuocerli in acqua nuova.
  • Prima di cucinare, assicurati di risciacquare le verdure più volte..
  • Una zuppa sana per una madre che allatta non significa verdure fritte: possono essere stufate solo in una piccola quantità di acqua e olio vegetale.

Ricette per le madri che allattano

E infine, dopo aver studiato le varie "lattine" e "non", inizia la parte più interessante: la preparazione di zuppe gustose e salutari. Ti presentiamo tecnologie di cottura popolari e semplici e, speriamo, riempirai il tuo salvadanaio di ricette per il periodo dell'allattamento al seno.

Zuppa Di Verdure Sicura

Questa ricetta è un complesso completo di vitamine e sostanze nutritive che riempirà rapidamente la mamma di nuovi poteri..

  • 1 petto di pollo;
  • 1 zucca media;
  • 3 tuberi di patata;
  • 1 carota;
  • gambo di cipolla verde.

Iniziamo a cucinare:

  1. Cuocere il brodo di pollo sulla base di 2 litri di acqua, quindi rimuovere la carne e mettere da parte per un po '.
  2. Il brodo deve essere filtrato e portato nuovamente a ebollizione..
  3. Successivamente, le verdure vengono inviate alla zuppa per cucinare.
  4. Quando il componente vegetale viene cotto, il pollo viene nuovamente aggiunto.
  5. La zuppa è quasi pronta: non resta che sbatterla con un frullatore fino alla purea e aggiungere la cipolla tritata (se necessario).

Zuppa di purea di pesce

Il pesce è un prodotto indispensabile per una madre che allatta, idealmente dovrebbe essere presente due volte nel menu per una settimana.

  • 300 g di pollock o nasello;
  • 1 carota;
  • 50 g di orzo perlato o miglio;
  • 8 tuberi di patata;
  • un po 'di sale;
  • green opzionale.

Iniziamo a cucinare:

  1. Cuocere il pesce in acqua per 3 minuti, quindi estrarlo.
  2. Scolare il brodo, versare un'altra acqua, mettere il pesce nella padella e cuocerlo fino a quando sarà tenero.
  3. Invia patate sotto forma di tuberi interi o tagliate a metà nella zuppa.
  4. Cuocere le patate fino a cottura per circa 20 minuti, aggiungere i cereali e cuocere per 10 minuti.
  5. Aggiungi il pesce tritato al piatto e sbatti tutto in un frullatore fino alla tua consistenza preferita.
  6. Aggiungi verdure per bellezza e gusto..

Zuppa Di Grano Saraceno

Questa zuppa è un piatto molto nutriente e delizioso per una madre che allatta, che allo stesso tempo sarà una cena abbondante per tutta la famiglia..

  • 500 g di manzo;
  • 3 tuberi di patata;
  • 1 carota;
  • 100 g di grano saraceno;
  • verdure e sale.

Iniziamo a cucinare:

  1. Tagliare la carne a pezzi e cuocere per 40 minuti.
  2. Quindi, per analogia con le ricette precedenti, scola l'acqua, aggiungi nuovo, un po 'di sale e riaccendi il fuoco. La carne totale viene bollita per circa 2 ore.
  3. Quindi rimuovere la carne, filtrare il brodo e di nuovo sul fornello.
  4. Invia patate e carote tritate alla zuppa.
  5. Il grano saraceno deve essere lavato e aggiunto anche alla zuppa: dopo l'ebollizione, dovrebbe bollire per 10 minuti.
  6. Quando il brodo viene infuso, aggiungi carne tritata e verdure..

Zuppa di patate e cavolfiore

Le verdure sane si combinano perfettamente tra loro e ti danno un gusto ricco.

  • 4 tuberi di patata;
  • 250 g di cavolfiore;
  • 1 carota;
  • 1 PC. Porro;
  • sale come desiderato;
  • un po 'di olio vegetale e aneto.

Iniziamo a cucinare:

  1. Sbucciate, lavate e tritate le patate.
  2. Lavare il cavolo e dividerlo in infiorescenze.
  3. Versa le patate con acqua e sale.
  4. Dopo che l'acqua bolle, aggiungi il cavolo, quindi cuoci la zuppa per altri 10 minuti.
  5. Stufare le cipolle tritate e le carote grattugiate fino a renderle morbide e aggiungere alla zuppa.
  6. Dopo aver aggiunto gli ultimi ingredienti, il piatto viene cotto in soli 5-10 minuti.
  7. Aggiungi aneto alla zuppa e chiama tutti al tavolo.

Zuppa di Polpette e Riso

Questo piatto è particolarmente amato da tutti gli uomini, quindi l'intera famiglia sarà soddisfatta..

  • 500 g di carne macinata;
  • 5 tuberi di patata;
  • 1 carota;
  • 100 g di riso;
  • Foglia d'alloro;
  • un po 'di cipolla e aglio, se puoi già averli.

Iniziamo a cucinare:

  1. Getta il riso in acqua bollente e lascia cuocere..
  2. Nel frattempo, prendi la carne macinata e, se necessario, aggiungi sale, aglio e cipolle, a volte aggiungi un uovo: risulta ancora più gustoso.
  3. Polpette cieche a forma di palla.
  4. Dopo che il riso ha cucinato per 10 minuti, aggiungi verdure e polpette alla zuppa, ma non mescolare come al solito: altrimenti le polpette perderanno la loro forma.
  5. Quando le verdure e la carne sono quasi pronte, aggiungi la foglia di alloro alla zuppa e cuoci per altri 5 minuti.

Brodo di uova ai vermicelli

Alcuni bambini sono allergici alle proteine ​​della mucca, ma questo non è un motivo per rifiutare questo piatto: puoi semplicemente prendere le uova di quaglia.

  • 2 uova;
  • 150 g di vermicelli;
  • sale, burro e verdure a piacere.

Iniziamo a cucinare:

  1. In acqua bollente è necessario aggiungere sale, burro e vermicelli.
  2. Sbattere le uova e, quando i noodles sono cotti, versarli nella zuppa con un filo sottile: l'importante è farlo lentamente e mescolare costantemente la zuppa.
  3. Dopo questo, cuoci il brodo per un minuto.
  4. Condisci il piatto con le erbe e inizia il pasto.

Lenten Borsch for Nursing: ricetta video

Come puoi vedere, l'allattamento al seno significa non solo un rigoroso controllo del menu, ma anche un'occasione per regalarti deliziose zuppe basate su una corretta alimentazione.

Tutto sui bambini

L'alimentazione materna influisce direttamente sullo stato di salute del bambino. Alcuni prodotti hanno un buon effetto sul benessere del bambino, mentre altri no. L'elenco dei prodotti che sono soggetti a restrizioni durante l'allattamento è piuttosto ampio. Alcuni di essi devono essere completamente abbandonati, altri potrebbero essere nella dieta, ma il loro uso dovrebbe essere ridotto al minimo. Per ricordare a quale gruppo appartiene un prodotto, si può immaginare un semaforo in cui ciascuno dei colori è un gruppo alimentare: il verde è consentito, il giallo è condizionatamente consentito, il rosso non lo è.

Consigliato per l'uso

I prodotti di questa categoria possono essere consumati senza paura di danneggiare il bambino. Uva spina, ribes nero, foglie di lattuga aiutano a rafforzare il sistema immunitario. Per denti sani e ossa forti, sono utili cibi ricchi di calcio: ricotta e yogurt senza additivi. Frutti di mare (merluzzo, pesce persico) e verdure (zucca, zucca) contribuiscono alla rapida crescita del bambino. La buona visione favorisce prezzemolo e aneto. Per la digestione, i prodotti a base di latte acido sono buoni (latte cotto fermentato, bifidoc, biokefir, airan), broccoli e cavolfiori.

Si consigliano cereali come riso, avena, grano saraceno. Puoi mangiare verdure e frutta di colore bianco e verde, nonché zuppe vegetariane. La carne dovrebbe essere di varietà a basso contenuto di grassi (manzo, maiale, tacchino, polli) - in umido o bollito. Di bevande, bevande alla frutta, composte di frutta secca, tè sono ammessi.

La preferenza dovrebbe essere data agli alimenti freschi e naturali che non contengono additivi o conservanti..

Prodotti proibiti

I prodotti vietati durante l'allattamento possono essere pericolosi per il bambino. Prima di tutto, questo include allergeni. Il bambino potrebbe non avere reazioni allergiche a tali prodotti, ma non puoi correre rischi almeno fino all'età di sei mesi. L'elenco di tali prodotti comprende frutta e verdura con una marcata pigmentazione rossa o arancione - mele, agrumi, carote, pomodori, ecc. Anche gli allergeni sono kiwi, avocado, ananas, noci (diverse dalle noci), miele, cioccolato, cacao, caffè.

I potenziali allergeni sono i frutti di mare - tonno in scatola e naturale, cozze, gamberi, polpi, calamari, caviale di pollock e merluzzo, aringhe piccanti. Oltre ai pericoli delle allergie, questi prodotti caricano i reni e rendono il latte salato..

Il latte materno acquista un sapore amaro se consumato con rafano, senape, varietà amare di cioccolato, cacao, caffè solubile, gorgonzola, formaggi piccanti, prosciutto, salsicce. Non puoi mangiare cibi come peperoncini rossi, aglio, cipolle, salse piccanti, marinate e sottaceti, crauti, ravanelli e ravanelli, carni affumicate e maionese, possono dare al latte un sapore deciso. Tale latte materno può causare bruciore di stomaco e altri problemi nel tratto gastrointestinale e il bambino può rifiutarsi di allattare. Durante l'allattamento, non utilizzare alimenti contenenti conservanti e coloranti alimentari, kvas e bevande gassate..

Un divieto assoluto di allattamento al seno è imposto sull'alcol. Non usare nemmeno piccole dosi di alcol: passano insieme al latte materno nel sangue del bambino.

Prodotti approvati condizionalmente

Alcuni prodotti appartengono alla categoria consentita per l'allattamento al seno. Alcuni di loro non sono stati recentemente raccomandati dai medici, ma la medicina moderna professa un approccio più flessibile: puoi consumare questi alimenti, ma devi inserirli nel menu con attenzione e in piccole quantità.

Con cautela durante l'allattamento, dovresti usare legumi (piselli, fagioli), meloni, barbabietole, olio vegetale, panna acida (solo come additivo per il piatto), latte di mucca (aggiunto solo ai cereali). L'eccesso di questi alimenti nella dieta può causare disturbi digestivi nel bambino. Pane, riso, biscotti dolci, cachi, pere, melograni a volte portano a costipazione.

Ribes nero, caviale rosso e pesce, uova di gallina, alcuni cereali (semola, miglio, mais), latte di mucca sono prodotti molto utili, ma possono causare manifestazioni allergiche nel bambino. In piccole quantità, sono accettabili prodotti da forno (pane con crusca, segale, grano 2 gradi) e pasta, pasticceria, zucchero e sale.

Allergeni potenti per bambino e madre

Il latte di mucca può rendere il tuo bambino allergico al lattosio. La composizione chimica del latte comprende due dozzine di elementi che favoriscono le reazioni allergiche. Allo stesso tempo, le proteine ​​del latte sono resistenti alle alte temperature, quindi l'ebollizione non risolve il problema. Il latte di mucca non è un prodotto severamente proibito, dipende dalla tolleranza individuale. Tuttavia, è meglio sostituire il latte naturale con prodotti a base di latte acido e il latte, se utilizzato, quindi come additivo per i cereali.

Gli albumi possono scatenare una reazione allergica. Molto spesso, le uova di gallina causano allergie, ma possono anche provocare una reazione di oche e uova di anatra. Le uova di quaglia, al contrario, raramente causano allergie. Tasso di consumo per una madre che allatta - un uovo sodo alla settimana.

È meglio escludere la carne fresca dalla dieta. Ciò vale in particolare per gli arti degli animali, poiché contengono le massime concentrazioni di sostanze nocive. In questo caso, la quantità di allergeni diminuisce se la carne viene congelata e scongelata..

In alcuni casi, l'elenco degli alimenti vietati durante l'alimentazione può essere più ampio, a seconda della tolleranza individuale. Va tenuto presente che se la madre ha qualche intolleranza a un determinato prodotto, sarà quasi sicuramente trasmessa al bambino.

Se un bambino ha una reazione allergica (ad esempio arrossamento della pelle, aumento della formazione di gas, ginocchia e gomiti secchi, ecc.), È necessario abbandonare immediatamente il prodotto per un mese. Dopo che è finito, puoi provare di nuovo il prodotto in una piccola quantità - questo prenderà la decisione finale sul suo utilizzo.

Nei primi mesi, 9 bambini su 10 sviluppano eruzioni cutanee e molto spesso tali manifestazioni non vanno oltre la norma. Molto spesso, i prodotti che sono nella "lista nera" dopo che sono sospettati di avere un'allergia non causano alcun danno dopo il loro uso ripetuto.

Per organizzare informazioni sugli alimenti adatte e non adatte al bambino, è possibile avviare un diario alimentare. Può mostrare le reazioni del bambino a tipi specifici di prodotti.

La dieta delle madri che allattano: ricette per tutti i giorni

Tutti sanno che le donne che allattano dovrebbero prestare particolare attenzione alla loro dieta quotidiana, poiché il bambino riceve tutti i nutrienti dal latte materno e alcuni prodotti possono danneggiare seriamente: causare reazioni allergiche, coliche e disturbi digestivi.

Per evitare questi problemi, i medici raccomandano alle donne che allattano di seguire una dieta equilibrata ma rigorosa..

Come mangiare con l'allattamento al seno: regole di base

Quali sono le regole di base per creare un menu per una donna che allatta? I pediatri raccomandano le seguenti regole:

Il principio base dell'alimentazione di una madre che allatta è la sicurezza della dieta di sua madre per il bambino. Ciò significa che allergeni, coloranti e conservanti dovrebbero essere esclusi dalla dieta delle madri, poiché sono dannosi per il bambino. Sono vietati piatti piccanti, grassi, affumicati, cibi con molte spezie, sottaceti, cipolle e aglio. Si sconsiglia l'uso di tè, caffè e bibite forti. Qualsiasi quantità di alcol è severamente vietata!

Vale la pena prestare attenzione al numero di alimenti consumati da una madre che allatta, perché anche gli alimenti più sicuri consumati in grandi quantità possono causare vari problemi al bambino.

  • Diversità

Tuttavia, la dieta di una donna che allatta dovrebbe essere variata. La dieta di una donna durante questo periodo dovrebbe essere ben bilanciata in modo che sia la madre che il bambino ricevano le quantità necessarie di vitamine e minerali. Ciò significa che una donna ha bisogno di consumare quotidianamente frutta e verdura, latticini e prodotti a base di latte acido, carne e pesce magri, pasticcini e dolci..

È noto che per mantenere il normale funzionamento, una persona in buona salute ha bisogno di consumare da un litro e mezzo a due litri di acqua pura al giorno. Si raccomanda alle donne che allattano di aumentare la quantità di acqua consumata a tre litri al giorno, poiché una grande quantità di liquido aumenta la quantità di latte.

Tuttavia, qui c'è una leggera sfumatura: i medici raccomandano di aumentare la quantità di liquido consumata quotidianamente non immediatamente dopo il parto, ma gradualmente. Nei primi giorni dopo la nascita, l'allattamento è solo stabilito e l'uso di grandi quantità di acqua minaccia di lattostasi, quindi la misura è il nostro tutto!

Elenco dei prodotti consentiti

Poiché il principio base della preparazione di una dieta per una madre che allatta è la sicurezza dei prodotti per il bambino, l'elenco dei prodotti raccomandati è molto limitato. E cosa può?

  • Carni lesse a basso contenuto di grassi (manzo, vitello, coniglio) e pollame (pollo, tacchino);
  • Pesce magro (lucioperca, carpa, nasello, merluzzo) - non più di due volte a settimana;
  • Latticini e prodotti a base di latte acido: ricotta e formaggi a pasta dura costituiranno la quantità necessaria di calcio nella dieta. I prodotti a base di latte acido sono meglio scegliere a basso contenuto di grassi, senza additivi. Puoi usare un po 'di latte vaccino a basso contenuto di grassi, ma con un monitoraggio obbligatorio delle condizioni del bambino, poiché è anche considerato un allergene;
  • Verdure. Possono e devono essere consumati sia freschi che in umido o sotto forma di stufato. Verdure verdi particolarmente salutari. Porzione giornaliera minima - da 400 grammi;
  • Frutta e bacche sono utili per le madri che allattano. La dose giornaliera minima è di 300 grammi. Inoltre, puoi usarli sotto forma di succhi, composte e bevande alla frutta;
  • Cereali. Nella dieta principale, puoi tranquillamente includere riso, mais, farina d'avena e soprattutto grano saraceno. Questi cereali sono considerati i più utili e sicuri per l'allattamento, ma è meglio rimandare la semola fino a quando il bambino ha almeno sei mesi;
  • Oli. Il burro può essere consumato fino a 25 grammi al giorno. Verdura - fino a 15 grammi al giorno. È possibile e utile utilizzare vari tipi di oli vegetali: girasole, oliva, mais, soia, ecc.
  • Dolci e Dessert. Molte madri che allattano soffrono molto per il fatto che devi limitarti a mangiare cibi dolci e amidacei. Tuttavia, alcuni dolci possono essere inclusi nella dieta quotidiana, come semplici biscotti, marshmallow, marshmallow fatti in casa e frutta secca.

Sebbene l'elenco dei prodotti consentiti sia piuttosto limitato, è possibile creare un menu vario ed equilibrato e da essi.

Ricette gustose e salutari per le madri che allattano

La dieta quotidiana di una madre che allatta deve essere variata e includere sia i primi che i secondi piatti e i dessert. Cosa cucinare per tutti i giorni, con così tante restrizioni? Abbiamo raccolto per te ricette semplici, utili e facili da preparare per le madri che allattano.

Primo pasto

Per la preparazione di zuppe è necessario utilizzare brodo trasparente di pollo, carne o verdure a basso contenuto di grassi.

Brodo di manzo con grano saraceno

  • Acqua - 2 litri;
  • Manzo magro - una libbra;
  • Semole di grano saraceno - 1 bicchiere;
  • Patata - 3 pezzi di medie dimensioni;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Olio vegetale - 1 cucchiaino;
  • verde;
  • Sale qb.

Tagliare la carne, versare acqua fredda e insistere per mezz'ora. Quindi scaricare l'acqua, aggiungere acqua pulita e cuocere. Portare a ebollizione, salare il brodo, ridurre al minimo la fiamma e cuocere per 2 ore. Rimuovere la carne preparata, filtrare il brodo.

Stufare le carote tritate finemente in olio vegetale. Lavare, sbucciare, tagliare e aggiungere le patate al brodo con le carote. Grano saraceno e risciacquare in precedenza, quindi aggiungere al brodo. Portare a ebollizione, ridurre al minimo la fiamma e cuocere altri 10 minuti. Tritare la carne e le verdure a piacere, aggiungere alla padella.

Zuppa di verdure

  • Acqua - 2 litri;
  • Filetto di pollo (preferibilmente petto) - 500 grammi;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Patata - 3 pezzi di medie dimensioni;
  • Zucchine - 1 pezzo di medie dimensioni;

Sciacquare il filetto di pollo, aggiungere acqua fredda e far bollire fino a quando diventa tenero. Filtrare il brodo e far bollire di nuovo. Lavare tutte le verdure, sbucciare, tritare finemente e aggiungere al brodo. Tagliare il filetto e aggiungerlo alle verdure, cuocere fino a quando le verdure sono pronte. Purea con un frullatore a immersione.

Zuppa di ortiche

  • Acqua - 1 litro;
  • Filetto di manzo - 200 grammi;
  • Foglie di ortica - 100 grammi;
  • Acetosa - 200 grammi;
  • Patata - 2 pezzi di medie dimensioni;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Sale qb.

Lavare le carote, sbucciarle, aggiungere acqua e cuocere per 30 minuti. Sciacquare la carne, aggiungere nella padella, continuare la cottura per altri 10 minuti. Quindi, rimuovere le carote e la carne, filtrare il brodo. Lavare, sbucciare e tritare le patate, aggiungere al brodo filtrato e tornare al fuoco. Sciacquare le foglie di ortica e l'acetosa, strappare l'acetosa a pezzi, tagliare l'ortica a strisce sottili, aggiungere alla padella. Cuocere fino a quando le patate sono cotte, quindi lasciare fermentare sotto un coperchio chiuso.

Secondi piatti

Spezzatino di tacchino con riso

  • Acqua - 2 bicchieri;
  • Tacchino bollito - 300 grammi;
  • Riso - 1 tazza;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Cipolle - 1-2 piccoli pezzi;
  • Piselli surgelati - 100 grammi;
  • Burro - 25 grammi;
  • Sale, erbe aromatiche - qb.

Lavare carote e cipolle, sbucciare e tagliare. Per ordinare e lavare il riso. Sciogli il burro in una padella, aggiungi le verdure e il riso e friggi leggermente. Versare il composto con due bicchieri di acqua bollita calda, aggiungere i piselli, ridurre il calore e cuocere a fuoco lento per 20 minuti sotto un coperchio chiuso. Tagliare il tacchino bollito, aggiungerlo alle verdure e al riso. Salare e aggiungere le verdure tritate.

Patate in umido con carne

Questo piatto può essere cotto in una pentola a cottura lenta, pentole o padelle.

  • Acqua - 1 litro;
  • Qualsiasi carne magra (manzo, coniglio, tacchino) - 500 grammi;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Patata - 3 pezzi di medie dimensioni;
  • Cipolle - 1-2 piccoli pezzi;
  • Foglia di alloro - 1-2 foglie;
  • Sale qb.

Risciacquare la carne, lavare e sbucciare le verdure. Tagliare a dadini la carne, le patate e le cipolle, grattugiare le carote su una grattugia grossa. Aggiungi tutti gli ingredienti nel contenitore di cottura, aggiungi acqua, sale, aggiungi alloro. Cuocere a fuoco medio fino a cottura della carne, circa 45 minuti.

Patate Al Forno Con Formaggio

  • Patate giovani - 500 grammi;
  • Cipolle - 1-2 piccoli pezzi;
  • Burro - 25 grammi;
  • Formaggio - 200 grammi;
  • Sale qb.

Risciacqua accuratamente le patate novelle (puoi cuocere direttamente con la buccia), fai dei tagli su ogni tubero. Sbucciate la cipolla, tagliatela a rondelle, mettetela a rondelle sulle patate. Aggiungi un po 'di burro ad ogni taglio. Preriscalda il forno a 220 gradi, cuoci le patate con le cipolle per 20 minuti. grattugiare il formaggio e cospargerlo di patate per qualche minuto fino a cottura per formare una bella crosta dorata.

Pesce con verdure

  • Filetto di pesce magro (nasello, merluzzo, carpa) - 500 grammi;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Barbabietole - 1-2 pezzi di medie dimensioni;
  • Olio vegetale - 15 grammi;
  • Sale qb.

Lavare le verdure, sbucciarle, tagliarle a cerchi. Risciacquare il filetto, tagliato a pezzi medi. Scaldare l'olio in una padella, stenderlo a strati: prima carote e barbabietole, quindi filetto di pesce, sale. Coprire e cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti fino a quando il pesce è pronto.

Pollo alla griglia con verdure

  • Acqua - 1 litro;
  • Peperone dolce - 1-2 pezzi;
  • Zucchine - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Melanzane - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Carota - 1 pezzo di medie dimensioni;
  • Filetto di pollo - 500 grammi;
  • Olio vegetale - 15 grammi;
  • Sale qb.

Lavare le verdure, tagliare, cuocere in forno o alla griglia. Risciacquare la carne, cuocere fino a quando sarà tenero. Sbucciare le verdure al forno, tagliarle a fette grandi. Raffreddare il filetto finito, tagliarlo a strisce, mescolare con verdure, sale e condire con olio.

Prodotti da forno

Biscotti

  • Zucchero - 1 cucchiaio. l.;
  • Sale: un pizzico;
  • Acqua calda - 3 cucchiai. l.;
  • Farina - 5 cucchiai. l.;
  • Amido di mais - 1 cucchiaio. l.;
  • Lievito in polvere - 1 cucchiaino;
  • Olio vegetale - 0,5 cucchiai. l.;

Mescolare sale, zucchero e burro con acqua calda. Setacciare la farina, mescolarla con il lievito e l'amido. La miscela risultante viene accuratamente aggiunta al liquido, mescolando costantemente. Raffreddare l'impasto risultante in frigorifero per 30-40 minuti. Stendere la pasta in uno strato sottile, piegare lo strato 4 volte e stendere nuovamente. Ripetere la rotazione almeno tre volte fino a quando uno strato ha uno spessore di 1 mm. Preriscalda il forno a 200 gradi, forma i biscotti, tritali ciascuno con una forchetta. Cuocere per 20 minuti. Utilizzare completamente raffreddato.

Biscotti di farina d'avena

  • Farina d'avena - 1 tazza;
  • Farina di frumento (macinatura grossolana) - 7 cucchiai. l.;
  • Panna acida a basso contenuto di grassi - 100 grammi;
  • Burro - 150 grammi;
  • Zucchero - 8 cucchiai. l.;
  • Soda - 1 cucchiaino;
  • Aceto: per spegnere la soda;
  • Sale: un pizzico.

Scaldare una padella a pareti spesse e friggere la farina d'avena senza olio fino a doratura, circa 10 minuti. Macina i cereali in un frullatore. Scaldare leggermente il burro, mescolare con sale, zucchero e panna acida, frullare con una frusta. Riscatta la soda, aggiungila alla maggior parte. Setacciare la farina, combinare con i fiocchi macinati. Aggiungere alla massa di panna acida, impastare la pasta. Preriscalda il forno a 180 gradi. Copri la padella con pergamena e mettici sopra delle piccole torte dall'impasto risultante. Cuocere per 15-20 minuti.

Zuppe per madri che allattano: ricette semplici e salutari

I primi piatti devono certamente essere nel menu della donna che ha partorito. Brodi e zuppe caldi aiutano ad adattare e rafforzare il sistema digestivo dei neonati. Le zuppe per le madri che allattano riempiono il corpo della donna e del bambino con sostanze utili, compensano la carenza di vitamine.

Quando inserire i primi corsi nel menu

La salute del neonato dipende da ciò che mangia sua madre. Dal latte materno, il bambino riceve vitamine e minerali necessari per la normale crescita e sviluppo. La carenza di nutrienti interrompe il normale funzionamento dei sistemi nervoso e digestivo del corpo del bambino. Le conseguenze della malnutrizione durante l'allattamento diventano coliche e capricci del bambino.

Il compito di ogni madre è sviluppare una dieta equilibrata che permetta al corpo del bambino di svilupparsi completamente. Il menu di una donna ogni giorno dovrebbe contenere componenti che contribuiscono alla lattazione. La mamma ha bisogno di monitorare una quantità sufficiente di liquidi nella sua dieta. Una varietà di zuppe la aiuterà in questo. Dopotutto, i primi piatti combinano i componenti liquidi e vegetali necessari per il corpo femminile.

Quali primi piatti dovrei rifiutare?

Tra l'enorme varietà di zuppe e brodi utili per la mamma e il bambino, ci sono ricette che vale la pena rinunciare per non danneggiare il bambino. È necessario che una giovane madre escluda dalla propria dieta:

  • Barbabietola. La verdura è ricca di fibre, una grande quantità delle quali provoca diarrea. La colorazione brillante del raccolto di radice indica la sua allergenicità.
  • Legumi. Le zuppe di lenticchie, fagioli o piselli contribuiscono ad aumentare la formazione di gas nel corpo di una donna e un bambino. È meglio rimuoverli dal menu per i primi quattro mesi..
  • Cavolo. Per un sistema digestivo instabile di briciole, la fibra grossolana sarà troppo pesante. Anche il cavolo bollito provoca coliche e disagio.
  • Frattaglie. I nutrizionisti non raccomandano di includerli nella dieta delle madri che allattano, perché cibi troppo pesanti e grassi sono dannosi per lo stomaco fragile dei bambini.
  • Kvas. Le madri che allattano non dovrebbero usare questo ingrediente per la preparazione di okroshka. Kvas contiene lievito che provoca la fermentazione nel corpo del bambino.

Quali zuppe sono consentite

I medici raccomandano di includere i primi piatti nella dieta quotidiana, anche per quelle madri che non amavano le zuppe prima della gravidanza e del parto. Nei primi giorni di vita di un bambino, una dieta a base di brodi magri con una quantità minima di ingredienti è utile.

Nel primo mese di vita, le briciole di brodo di carne vengono cotte nel manzo. A poco a poco, la carne di tacchino e coniglio è inclusa nella dieta. Il pollo può causare allergie nel bambino, quindi è necessario introdurre attentamente brodi basati su di esso.

Vantaggi delle zuppe al seno

L'utilità dei primi piatti per una persona difficilmente può essere sopravvalutata: soddisfano la fame, saturano il corpo, forniscono microelementi e sostanze nutritive. La maggior parte delle ricette offerte per le madri che allattano hanno poche calorie, quindi una donna potrebbe non preoccuparsi della propria figura.

Zuppe e brodi caldi contribuiscono al corretto funzionamento dell'apparato digerente. Dopo la nascita, molte donne iniziano a lamentarsi di costipazione o diarrea..

È possibile preparare una zuppa di piselli con l'allattamento

I piselli cotti sono unici in quanto dopo la cottura in una coltura di fagioli, rimangono tutti i nutrienti. Per valore nutrizionale, questo ingrediente è in grado di competere con grano saraceno o riso. È importante che le donne che allattano ricevano energia e vitalità, i piselli affrontano perfettamente questi compiti.

È possibile mangiare una zuppa di piselli per una donna il cui bambino è allattato al seno - questa è una domanda che preoccupa la maggior parte delle giovani madri. Si ritiene che questo componente contribuisca al verificarsi di coliche in un bambino, ma questo è un mito.

Consigli per mangiare

  • I nutrizionisti raccomandano di mangiare brodi fin dai primi giorni di vita di una briciola. I primi piatti dovrebbero essere inclusi nella dieta quotidiana di una madre che allatta.
  • Dopo la nascita del bambino e dopo aver raggiunto l'età di 10 giorni, le donne dovrebbero mangiare solo brodo vegetale, non è possibile includere ingredienti aggiuntivi. Dopo è permesso entrare nel menu patate, zucchine, cavolfiore, verdure. Aggiungi con attenzione le carote, poiché il bambino può sviluppare una reazione allergica. È necessario introdurre con attenzione nuovi componenti nella dieta, monitorando costantemente la reazione del corpo delle briciole. Puoi tenere un diario alimentare in cui è scritto ogni nuovo ingrediente.
  • I primi piatti dovrebbero essere consumati in una forma calda. I brodi freddi o le zuppe per una madre che allatta non porteranno benefici e quelli caldi sono dannosi per il sistema digestivo del bambino.
  • I nutrizionisti consigliano di abbandonare maionese, spezie e spezie piccanti durante l'allattamento. È consentito aggiungere panna acida, aneto, prezzemolo o spinaci a brodi e zuppe. I primi piatti possono essere leggermente salati. È meglio rifiutare dall'aglio e dalle cipolle alle madri di bambini che vengono allattati al seno. Vale la pena introdurli nella dieta non prima di 5-6 mesi dopo la nascita del bambino.
  • Prima della cottura, gli ingredienti vengono accuratamente selezionati, lavati. Le verdure non possono essere fritte, si consiglia di stufare in acqua con l'aggiunta di una piccola quantità di olio vegetale.
  • La zuppa per la madre che allatta è cotta sul secondo brodo. In primo luogo, il pesce o la carne viene bollito, il brodo viene drenato 3-4 minuti dopo l'ebollizione. L'acqua viene nuovamente versata nella padella. Per la preparazione di brodi o zuppe di carne utilizzare manzo, tacchino, coniglio.
  • Sorge spesso la domanda: è possibile che una madre che allatta abbia una zuppa di funghi. I nutrizionisti non sono invitati a includere i funghi nella dieta, perché hanno un effetto negativo sul sistema digestivo del neonato. In un bambino, questo ingrediente provoca avvelenamento. I brodi di funghi sono severamente vietati.
  • Si consiglia alle giovani madri di includere le zuppe di purè nel menu. Questi primi piatti sono estremamente sani e nutrienti. Gli ingredienti trattati termicamente vengono assorbiti più facilmente dal corpo del bambino.
  • Con l'introduzione di ingredienti sconosciuti al bambino, è necessario monitorare l'assenza di una reazione negativa. In caso di allergie o indigestione, la mamma dovrebbe escludere il componente. Puoi provare a inserirlo nuovamente nella dieta dopo un mese.

Ricette di pronto soccorso per le donne che allattano

I nutrizionisti raccomandano di includere i brodi vegetali nel menu di una giovane madre, saturano il corpo e non contribuiscono allo sviluppo di allergie in un bambino. I primi piatti a basso contenuto calorico aiutano a ridurre il peso, rendere la figura snella e attraente.

Zuppa di zucchine vegetariana

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 1 zucca media;
  • 4-5 patate piccole;
  • 1 cipolla media;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 1,5 litri di acqua;
  • erbe e sale essiccati (a piacere);
  • olio da cucina.

Cucinando:

  1. Lavare e sbucciare le verdure.
  2. Preparare la cipolla e gli spicchi d'aglio, sbucciandoli.
  3. Tritare le verdure. Carote e cipolle - a cubetti, patate e zucchine a pezzi grandi. L'aglio ha tagliato non pochi pezzi.
  4. Acqua salata. Immergi le patate e mettile sul fuoco.
  5. Passa le carote e le cipolle con una piccola quantità di olio vegetale. Non friggere troppo!
  6. Dopo due minuti, aggiungi le zucchine alle carote e alle cipolle. Estinguere per continuare a cuocere a fuoco lento.
  7. Dopo 9 minuti, aggiungi le verdure saltate nella padella di patate.
  8. Bollire la zuppa fino a quando tutti gli ingredienti sono cotti..
  9. Togliere dalla stufa, raffreddare.
  10. Sbattere con un frullatore fino a che liscio..
  11. Puoi diluire la purea con brodo vegetale e far bollire per 2 minuti.

Brodo di uova e vermicelli

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 1,5 litri di acqua;
  • 150 g di vermicelli;
  • 2 uova di gallina medie;
  • burro, erbe e sale (a piacere).

Cucinando:

  1. Versare l'acqua in una casseruola, accendere e far bollire.
  2. Aggiungi burro e sale.
  3. Versare i vermicelli. Bollilo fino a cottura.
  4. Sbattere le uova di gallina in un contenitore separato.
  5. Versare accuratamente nel brodo.
  6. Mescolare la massa e cuocere a fuoco basso per un minuto.
  7. Aggiungi verdure tritate finemente al brodo finito.

Zuppa di lenticchie con polpette

Per prepararti, avrai bisogno di:

  • 1,5 litri di acqua;
  • 4 cucchiai. l vermicelli di grano duro;
  • 250 g di qualsiasi ripieno;
  • 100 g di lenticchie;
  • 1 cipolla media;
  • un po 'di olio vegetale per friggere;
  • erbe e spezie fresche (a piacere).

Cucinando:

  1. Versa dell'acqua nella padella, versa le lenticchie. Metti le spezie selezionate.
  2. Mescolare la carne macinata con sale e condimenti. Arrotolare le palline. Aggiungi al brodo.
  3. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.
  4. Risciacquare e sbucciare le carote. Grattugiare.
  5. Scaldare l'olio vegetale in una padella. Aggiungi cipolla e carote.
  6. Passare a fuoco basso per circa 10 minuti.
  7. Aggiungi la griglia al brodo e mescola..
  8. 10 minuti prima che le lenticchie siano pronte per aggiungere i vermicelli.
  9. Attendere che tutti gli ingredienti siano pronti, aggiungere spezie e sale.
  10. I verdi vengono aggiunti al piatto finito.

Il video mostra una semplice ricetta per una deliziosa zuppa di crema che può essere preparata dalla mamma, il cui bambino ha già sei mesi:

Zuppe per madri che allattano

Dopo la nascita, ogni donna è interessata a cosa mangiare. Le zuppe per le madri che allattano sono molto diverse dalle solite ricette, ma non sono meno gustose. Molti ingredienti non possono essere utilizzati durante l'allattamento. Molto spesso, dopo l'introduzione di nuovi prodotti, il bambino sviluppa una grave allergia o colica. Si consiglia vivamente di imparare in dettaglio quali zuppe si possono mangiare per una madre che allatta e cosa è vietato usare durante la cottura.

Come mangiare durante questo periodo

Nel primo mese dopo il parto, è necessario consumare brodi, perché sono rapidamente preparati e sono di grande beneficio. Inoltre, le zuppe sono assolutamente sicure per il neonato e non provocano un deterioramento delle sue condizioni (allergie, feci compromesse, dolore addominale). Semplici consigli per aiutarti a raggiungere una corretta alimentazione durante l'allattamento:

  1. Le zuppe dovrebbero essere calde. Il cibo caldo e freddo sconvolge la digestione delle donne, che influisce sulle condizioni del bambino.
  2. I primi 7-14 giorni è meglio cucinare solo zuppa di verdure per una madre che allatta, evitando spezie, spezie e sale. A poco a poco, è consentito aggiungere zucchine e verdure ai piatti, osservando le feci e il comportamento del bambino.
  3. È severamente vietato mangiare maionese, ketchup, salse varie, condimenti piccanti. Panna acida, aneto e prezzemolo aiuteranno a diversificare la dieta, ma solo in piccole quantità. Aglio, pepe nero e altre spezie non devono essere usati durante la cottura fino a 3-6 mesi.
  4. I piatti devono essere preparati con prodotti freschi e naturali accuratamente lavati sott'acqua. Non friggere carote, cipolle e carne, è meglio estinguere i prodotti in una padella con un po 'd'acqua o olio vegetale (ma non friggere!).
  5. I brodi sono fatti con carni magre. La zuppa di tacchino, coniglio, manzo e pollo ha un buon gusto e cucina rapidamente. Per prima cosa devi sciacquare la carne, mettere a fuoco, far bollire per 3-4 minuti, quindi scolare e versare acqua pulita. Solo su questo brodo puoi cucinare la zuppa di maiale, manzo o pollo per una madre che allatta.
  6. La zuppa di verdure è considerata uno dei piatti più utili, quindi deve essere preparata. Le verdure grattugiate vengono assorbite meglio dall'organismo e non danneggiano il bambino.

Prodotti proibiti

Alcuni ingredienti non dovrebbero mai essere aggiunti alla zuppa di una madre che allatta nel primo mese di allattamento. Risposte alle domande più popolari:

  1. Può una mamma che allatta la zuppa di piselli? Questo piatto non deve essere consumato durante l'allattamento nei primi mesi. Tutti i tipi di legumi provocano una reazione allergica e disturbi nel tratto gastrointestinale, quindi devono essere eliminati. Quando il bambino ha 4-6 mesi, è consentito provare cibo per piselli. L'importante è introdurre un nuovo ingrediente in piccole porzioni.
  2. È possibile che la mamma che allatta abbia la zuppa di funghi? È meglio rifiutare cibi così pesanti. Se vuoi davvero funghi, è consentito aggiungere una piccola quantità di funghi (sono considerati meno gravi) e monitorare le condizioni del bambino. Se non si verifica una reazione negativa, è possibile introdurre gradualmente altri tipi di funghi.
  3. È possibile mangiare zuppa di cavolo e borsch? Questi alimenti non devono essere consumati durante l'allattamento per semplici motivi. Il cavolo provoca spesso gravi coliche in un bambino e le barbabietole sono un allergene e causano anche flatulenza.

Non arrabbiarti e pensa costantemente ai cibi proibiti, perché puoi mangiare deliziosamente senza di loro. Le ricette dietetiche per le zuppe da allattamento non solo influenzeranno positivamente la salute del bambino, ma aiuteranno anche una donna a perdere peso dopo il parto. Si consiglia di cucinare nuove zuppe ogni 2-3 giorni per diversificare la dieta..

Ricette deliziose

La prima e più semplice versione di un piatto per madri che allattano nel primo mese di vita di un bambino è una zuppa di verdure e purea di pollo. Ingredienti per cucinare:

  • pollo (richiesto solo petto) - 1 pz.;
  • zucchine - 1 pz.;
  • tuberi di patata - 3 pezzi.;
  • carote - 1 pz.;
  • alcune piume di cipolle verdi.

Il brodo viene preparato da due litri di acqua e petto di pollo, che devono essere prima lavati e tagliati a pezzetti. Alla fine, filtrare il brodo e far bollire per alcuni minuti. Successivamente, vengono inviate le verdure sbucciate: le carote vengono strofinate su una grattugia media, le patate e le zucchine vengono tagliate a cubetti. Cuocere fino a quando tutti gli ingredienti sono morbidi. Successivamente, parte del brodo deve essere drenato in una ciotola separata, sbattere le verdure e la carne in un frullatore, aggiungendo gradualmente liquido per ottenere la consistenza desiderata. Durante l'allattamento sono utili cipolle verdi, prezzemolo e aneto, che possono essere aggiunti alle zuppe - questo renderà il cibo più gustoso.

La zuppa di acetosa verde delizierà la madre che allatta e tutta la famiglia, poiché ha un'interessante serie di ingredienti. Per cucinare, hai bisogno di 200 grammi di acetosa, 0,5 kg di manzo (è permesso prendere carne di vitello o tacchino), 3 patate, 3-4 uova di gallina, diversi cucchiai di panna acida e 2 litri di acqua. Il processo di cottura richiede un po 'di tempo, una ricetta passo-passo con una foto:

  • preparare la carne, cuocere il brodo, quindi ricavarne la carne e tagliarla a pezzetti;
  • lavare accuratamente le verdure e tritarle finemente;
  • sbucciare le patate, tagliarle a cubetti medi, gettarle nel brodo insieme a pezzi di carne, far bollire per 15-20 minuti;
  • aggiungere acetosa e un po 'di sale nella padella, mescolare;
  • sbattere 1 uovo e versarlo nella zuppa in un ruscello sottile, mescolando rapidamente;
  • cuocere ancora qualche minuto, quindi spegnerlo e lasciarlo fermentare.

Tre uova sode, sbucciate e tagliate a metà. Servi il piatto con un cucchiaio di panna acida e mezzo uovo di gallina. L'acetosa è utile per le madri che allattano perché migliora il sistema digestivo, migliora la circolazione sanguigna e riduce il rischio di anemia. Inoltre, è molto gustoso, quindi è necessario mangiare la zuppa di acetosa più spesso.

La zuppa magra di cavolfiore senza carne nel primo mese dopo la nascita aggiungerà varietà al menu giornaliero. Consiste di:

  • patata - 4 pezzi.;
  • cipolle - 1 pz.;
  • cavolfiore di medie dimensioni - 1 pz.;
  • cipolle verdi e aneto;
  • sale - un pizzico.

Lavare accuratamente le verdure, sbucciarle, rimuovere tutto il cavolo non necessario. Tagliare le patate a fettine, tagliare la cipolla a cubetti e spezzare il cavolfiore in pezzi arbitrari. In acqua bollente (o puoi cucinare il brodo di pollo in anticipo), getta tutti gli ingredienti tranne le verdure. Lessare la zuppa per circa 10 minuti, quindi aggiungere le cipolle verdi tritate finemente o l'aneto, coprire e portare a ebollizione. Spegni il fuoco e lascialo per qualche minuto, il piatto è pronto.

  • piselli secchi - 150 g;
  • carne magra (pollo o tacchino è adatto) - 200 g;
  • cipolle - 1 pz.;
  • carote - 1 pz.;
  • patate - 4-5 pezzi.;
  • prezzemolo e sale qb.

I piselli vengono immersi durante la notte per farlo bollire più velocemente. Prima di cucinare, è necessario sciacquarlo bene, aggiungere acqua e far bollire. I fagioli saranno bolliti da 40 minuti a 2 ore, a seconda della varietà.

Allo stesso tempo, dovresti far bollire il brodo da due litri di acqua, quindi rimuovere la carne e tagliarla a cubetti medi. Lavare, sbucciare, tritare le patate a fettine. Sbucciare le carote e le cipolle, tritare e stufare senza olio, quindi aggiungere nella padella. Cuocere fino a quando le patate sono pronte, alla fine mescolare con piselli bolliti e far bollire per 2-3 minuti. Tritare le verdure, metterle in una casseruola e lasciare fermentare per diversi minuti sotto un coperchio chiuso. Sbattere tutti gli ingredienti con un frullatore (se necessario, aggiungere acqua bollita). Devi mangiare la zuppa di piselli con erbe fresche o cracker senza spezie.

La zuppa di grano saraceno con brodo di manzo è un piatto molto nutriente che piacerà non solo alla mamma. Le grane sono combinate con quasi tutte le carni, puoi sperimentare in sicurezza. Per cucinare, devi prendere:

  • manzo - 0,5 kg;
  • semole di grano saraceno - 100 g;
  • patate - 3-4 pezzi.;
  • carota - 1 pz.;
  • olio vegetale - 1 cucchiaio. l;
  • sale e verdure - a piacere.

La cottura inizia con la cottura del brodo. Per questo, dovresti tagliare la carne in pezzi medi, versare acqua fredda e lasciare per mezz'ora. Quindi è necessario risciacquare la carne, cambiare l'acqua e cuocere per 1,5-2 ore. Alla fine, rimuovere la carne e lasciare il brodo sul fuoco (filtrare se necessario). Lavare bene il grano saraceno e smettere di cucinare in padella.

Rimuovere la buccia dalla cipolla, tagliarla a cubetti e mandare in umido con olio vegetale. Sbucciate le carote, grattugiate, aggiungete alla cipolla, stufate fino a metà cottura. Le patate vengono anche sbucciate, tagliate a fette e aggiunte alla padella insieme ad altre verdure. Cuocere per 10-12 minuti fino a cottura ultimata, mescolando di tanto in tanto. Il piatto viene lasciato fermentare, quindi vengono aggiunti pezzi di carne. Servire la zuppa con erbe fresche e una fetta di pane.

La nutrizione durante l'allattamento dovrebbe essere dietetica e sana, ma può essere gustosa. Durante l'allattamento, non è consigliabile mangiare funghi, piselli, cavoli e barbabietole. Tali prodotti possono essere gradualmente introdotti negli alimenti in piccole porzioni, se non ci sono conseguenze negative nelle condizioni del bambino. Una madre che allatta può mangiare zucchine, cavolfiore, acetosa, cereali e carni magre.

Zuppa di acqua calda ideale

Zuppe per donne che allattano: una vera salvezza dopo il parto. Quando l'elenco dei prodotti ammessi per l'HV non è particolarmente ampio, è necessario monitorare la quantità di liquido e, con un problema alle feci, i primi piatti liquidi aiuteranno. Inoltre, sono gustosi e saturi per lungo tempo..

Quando somministrare la zuppa

Le zuppe per una madre che allatta dovrebbero far parte del menu giornaliero per diversi motivi:

  • Dopo il taglio cesareo, vengono spesso prescritti antibiotici, a causa dei quali soffre la microflora intestinale benefica. Un ricco brodo di ossa con verdure è un modo per ripristinarlo.
  • Dopo la nascita, ci sono problemi con costipazione, emorroidi. Il cibo liquido risparmiando aiuterà a ripristinare più rapidamente il tono delle vene pelviche e il regime intestinale.
  • Perdere peso senza danni è più facile sulla base di una dieta di primi piatti.

Quali ingredienti sono vietati?

Con GV, è necessario considerare di riempire le zuppe per non danneggiare il bambino. La zuppa per le madri che allattano non deve contenere i seguenti prodotti:

  • Carni affumicate Carne e pesce affumicati. I prodotti della combustione precipitano sulla polpa e causano gravi malattie se conservati..
  • Alimenti ricchi di fibre e altre sostanze che causano gas. Questo è cavolo bianco, piselli, fagioli, cavoletti di Bruxelles, latte intero, ecc..
  • Funghi, la cui sicurezza non è completamente certa. I funghi sono un prodotto inutile: contengono poche proteine, vitamine e minerali. Oltre il 90% della composizione dei funghi è acqua.
  • Pesci di mare che accumulano mercurio: sgombro (sgombro grande), tonno. Non sono raccomandati per i bambini a causa della tossicità del mercurio..
  • Cipolle, aglio, zenzero, peperoncino e altre spezie brillanti che hanno un gusto evidente. Si ritiene che questi condimenti possano cambiare il gusto o l'odore del latte e che il bambino possa lanciare il seno, agire. In tutta onestà, notiamo che sempre più specialisti GV considerano questo un mito comune..
  • Additivi artificiali come glutammato di sodio, cubetti di brodo, salse preparate, sostituti chimici degli aromi, ecc. La regola di base per le zuppe durante l'allattamento deve essere rispettata: tutti i componenti devono essere freschi, sani, naturali, di alta qualità.

Possibile o no

In generale, le zuppe possono essere cucinate da qualsiasi prodotto, ma di che tipo di piatti per il pranzo familiari sono adatti alle madri, discuteremo di seguito.

Pisello

Se parliamo dei benefici, la zuppa di piselli con HB è un buon fornitore di proteine ​​vegetali. I vantaggi includono il fatto che una donna non ingrassa da questo piatto, mentre quasi non provoca allergie, gustosa e soddisfacente.

Nonostante gli ovvi vantaggi, le donne spesso affrontano il fatto che la zuppa di piselli non è raccomandata per le madri che allattano a causa della maggiore formazione di gas durante la digestione dei piselli. I legumi sono scarsamente divisi nell'intestino tenue: le sostanze progettate per preservare l'integrità delle proteine ​​vegetali continuano a funzionare all'interno di una persona, neutralizzando gli enzimi. Quando il legume rimane nell'intestino crasso, la microflora li fermenta e si rompe con successo. Ma un effetto collaterale è la generazione di gas. È arricchito da un'elevata quantità di zuccheri complessi..

Puoi ridurre gli effetti collaterali indesiderati immergendo il seme per almeno 12 ore..

Data la disponibilità, il basso contenuto calorico, il sapore del piatto, dopo tutto, quando è possibile preparare la zuppa di piselli durante l'allattamento? Si consiglia ai pediatri di non sperimentare nei primi mesi. E da 3 a 4, puoi entrare gradualmente nella dieta, pre-ammollo dei piselli, osservando la reazione del bambino. Se nulla lo disturberà da una mezza porzione, allora puoi mangiarlo 1-2 volte a settimana. Suggerimento: aggiungi l'aneto alla zuppa e le sue proprietà "esplosive" diminuiranno comunque.

Fagiolo

Per rispondere alla domanda se la zuppa di fagioli può essere in allattamento, è necessario affrontare i tipi di questo fagiolo: peeling e leguminoso. I fagioli verdi o gialli (asparagi) sono un prodotto dietetico che non ha effetti collaterali spiacevoli. Può anche essere consumato crudo..

Il peeling bean ha proprietà simili ai piselli. Basta notare che i fagioli di colore scuro (bordeaux, nero, viola) contengono più fibre, quindi quando viene digerito si forma più gas.

Lenticchia

La zuppa di lenticchie è il cibo più adatto per una giovane madre, poiché questo rappresentante della famiglia dei fagioli è il più innocuo. Suddivisione più veloce di altre, le lenticchie, indipendentemente dal colore, non danno quasi fastidio. L'unica avvertenza: non lasciarti trasportare dai volumi, non mangiare questa zuppa di notte e mangiare separatamente da dessert o frutta dolce.

Verdura

La zuppa di verdure è un'ottima opzione per il pranzo per l'allattamento. Tra i suoi indubbi vantaggi vi sono i seguenti "vantaggi":

  • Facile digeribilità.
  • Non solo le verdure stesse, ma anche il brodo contiene vitamine, minerali.
  • Supporta l'allattamento, aiuta il tratto digestivo della madre.
  • Gli alimenti ipocalorici promuovono la perdita di peso dopo il parto.
  • La scelta di verdure adatte alla zuppa è ottima.

Un avvertimento: utilizzare verdure senza gas come ripieno di zuppa: fagiolini, cavolfiore, broccoli, zucca, zucchine, cavolo cinese, spinaci, verdure varie, carote, barbabietole, ecc..

Minestra in umido delle cosiddette verdure "invernali" - patate, cavoli, carote - tradizionale zuppa di cavolo russa. Questo alimento non è molto adatto per il periodo iniziale di GV, ma nel tempo è consentito diversificare le diete. Per ridurre il carico sugli organi digestivi del cavolo, vale la pena provare a cucinare dai crauti. Questo è un prodotto fermentato, cioè già trattato con batteri benefici. Contiene più vitamina C e altre sostanze benefiche rispetto a quelle fresche ed è più facile da abbattere nel tratto digestivo..

È lo stesso con il borsch con HS, la cui ricetta classica differisce dalla zuppa solo in presenza di barbabietole e / o pomodori. Le barbabietole dovrebbero essere avvisate se la madre è soggetta ad allergie da verdure dai colori vivaci o se il bambino ha già mostrato una reazione simile ai cibi rossi. In tutta onestà, diciamo che le barbabietole hanno molte meno probabilità di provocare allergie rispetto, ad esempio, alle mele rosse.

ossalico

La zuppa di acetosella per l'allattamento consentirà di saturare la dieta con un prodotto fresco di stagione ricco di vitamine e minerali. È vero, l'acetosa contiene acido, che nel corpo umano forma sali - ossalati. È pericoloso per i pazienti con gotta, urolitiasi. Si ritiene che i prodotti lattiero-caseari neutralizzino questa proprietà, quindi vale la pena aggiungere panna acida al piatto.

Per mantenere la zuppa di acetosa al massimo beneficio, fai bollire il brodo per 2-3 minuti prima di posare il prodotto principale: questo lascerà parte dell'ossigeno che distrugge le vitamine, in particolare l'acido ascorbico, dall'acqua.

Pollo e tacchino

La zuppa di tacchino o di pollo è abbastanza adatta per nutrire una donna durante il periodo di epatite B: è facilmente digeribile, sana e soddisfacente. È vero, i polli da riproduzione industriale possono contenere additivi alimentari indesiderabili per i bambini e accelerare la crescita del pollame nelle aziende agricole.

Per questo motivo, le madri che sono consapevoli della loro dieta scelgono prodotti la cui sicurezza è più certa: uccelli del villaggio o polli allevati in fattorie biologiche, uccelli uterini.

La Turchia è considerata abbastanza adatta per alimenti dietetici per bambini. Inoltre, questo uccello non provoca quasi allergie..

Con manzo o polpette

Cucinato in brodo di manzo o zuppa di polpette contiene proteine ​​preziose per la crescita nei neonati. Contiene diversi tipi di aminoacidi essenziali. Inoltre, la carne bovina è una delle migliori fonti di ferro, senza la quale il livello di emoglobina non raggiungerà la normalità. E questa è la consegna di ossigeno a tutti gli organi e tessuti.

Pesce

La zuppa di pesce è una delle opzioni preferite per le madri dei bambini. I pesci, in particolare quelli marini, contengono grassi preziosi e le sue proteine ​​vengono digerite molto più facilmente e più velocemente rispetto alla carne animale. È interessante notare che nel brodo di pesce, cotto sulla testa e sulle ossa, ci sono molte più proteine ​​rispetto a quelle cotte solo sulla polpa. Il pesce non contiene grassi nocivi, è ricco di fosforo, senza il quale il calcio non viene assorbito per la crescita di ossa e denti di un bambino.

Ricette di zuppe per le madri nel primo mese di GW

È meglio se la zuppa per le madri che allattano nei primi mesi conterrà cereali. Questa è un'ulteriore fonte di carboidrati complessi, ricchi di sostanze utili, che danno energia per lungo tempo. Ad esempio, sottaceto.

Salamoia

  • Brodo di carne
  • I cetrioli sottaceto possono essere presi meno e aggiungi acidità con il limone.
  • Orzo perlato.
  • Patate, carote, cipolle, gambo di sedano, prezzemolo fresco.

Aggiungere semole e patate cotte separatamente al brodo di carne, quindi aggiungere verdure tritate finemente e portare alla prontezza..

Zuppa di verdure

Nel primo mese dopo il parto, seleziona le zuppe di purea di verdure. Non causano coliche, allergie. Un neonato otterrà il massimo beneficio da tale cibo..

  • Tacchino o brodo di pollo.
  • Zucca, zucchine o spinaci tra cui scegliere.
  • Cipolle, patate e verdure piccanti.

Cuocere le cipolle e le patate nel brodo, aggiungere la verdura principale e alla fine le verdure. Sbattere con un frullatore fino a che liscio. Se lo si desidera, aggiungere la crema.

Per la madre che allatta nel primo mese, i piatti delle cucine nazionali di diverse nazioni non sono esclusi. Escludere la salsa di pesce e i peperoncini dal fo-bo vietnamita e ottenere un'ottima zuppa.

  • Brodo di pollo o manzo.
  • Tagliatelle di riso cucinate separatamente.
  • Germogli Masha.
  • Erba cipollina, coriandolo o prezzemolo, lime.

Non devi nemmeno bollirlo. Prendi solo ingredienti pronti e versa il brodo caldo.

Leggi Gravidanza Pianificazione