La gravidanza fa la differenza nella vita non solo delle donne. Nella relazione di una coppia, inizia una nuova fase della relazione, causata da cambiamenti sistematici nel corpo femminile. E tra la maggior parte delle domande che sorgono in questo momento, ce n'è una che è spesso imbarazzata da porre: è possibile avere rapporti sessuali durante questo periodo?

L'effetto positivo della vita intima sulle donne in gravidanza

Avendo appreso ciò che è sotto il cuore del suo bambino non ancora nato, la donna sperimenta vere metamorfosi nel profondo di se stessa. Le faccende domestiche abituali, molti hobby e vecchie abitudini vanno in secondo piano, ma il desiderio di fare tutto per sopravvivere in sicurezza e dare alla luce un bambino sano è avanzato. La futura mamma inizia a leggere molto sul periodo di gestazione e parto, cambia la dieta e la routine quotidiana, discute un argomento particolare con donne vicine o su forum su Internet. E la questione della sessualità, ovviamente, la eccita non meno del futuro padre di suo figlio. Si ritiene che le gioie carnali siano pericolose in questo momento, la penetrazione profonda può danneggiare il feto, specialmente nei primi tre e negli ultimi due mesi. Questa informazione non è solo obsoleta, è fondamentalmente errata! La gravidanza non è una controindicazione al sesso - non è una malattia o patologia, ma solo un cambiamento temporaneo nelle condizioni di una donna, che, soggetta a raccomandazioni mediche e un atteggiamento attento verso se stessa, non comporta alcun pericolo. Al contrario, una donna, vedendo e sentendo il desiderio maschile, trova conferma della propria attrattiva sessuale agli occhi del sesso opposto, si rende conto di essere amata e trovata attraente. Una carica così positiva di emozioni aiuta ad alleviare l'ansia e la diffidenza eccessive..

Un altro aspetto importante: durante la gravidanza, c'è un aumento del flusso sanguigno agli organi pelvici, la vagina si restringe e il clitoride aumenta di dimensioni. Ciò consente a una donna di ottenere orgasmi più luminosi e più lunghi durante il rapporto sessuale. Sesso vaginale: una sorta di esercizio preparatorio che aumenta l'elasticità del perineo e di altri muscoli intimi.

Caratteristiche della vita intima nelle diverse fasi della gravidanza:

Il comportamento di un uomo, il temperamento sessuale di una donna, le sfumature di un'intima vita familiare - tutto ciò conta anche, ma la fisiologia è in primo luogo durante la gravidanza, i cui cambiamenti lasciano un'impronta considerevole su ciò che sta accadendo.

- in 1 trimestre

I primi tre mesi spesso non vanno così bene come vorremmo. La tossicosi familiare ha un effetto negativo sulla libido. Esaurire la nausea, che può verificarsi di volta in volta, o essere presente tutto il giorno, vomito da odori e sapori, vertigini, debolezza - tutto ciò non aggiunge positività, ma piuttosto influisce negativamente sullo stato emotivo della donna incinta, la rende lacrimosa, nervosa, inadeguatamente reattiva ai problemi di tutti i giorni. Ciò spaventa non solo se stessa, ma anche il coniuge. Le relazioni possono diventare più tese e accompagnate da risentimento e reciproci rimproveri. Anche se in precedenza le situazioni di conflitto erano state risolte attraverso il sesso, ora questo strumento non può essere utilizzato. Un uomo, vedendo dal lato della sofferenza della donna, è tormentato dall'incapacità di aiutarla, e se la moglie "lascia la testa" alla lettura di riviste e alla visita di centri medici - dal sentimento della sua stessa inutilità.

- nel 2o trimestre

Nel secondo trimestre, la salute della maggior parte delle donne torna alla normalità. Gli ormoni cessarono di "rabbia", la tossicosi scomparve, così come il desiderio di dormire costantemente. La pancia apparita è ancora molto piccola, sembra molto carina e non causa inconvenienti nella vita di tutti i giorni. Una donna sa che il feto è già saldamente radicato nell'utero, non ha paura dell'aborto spontaneo ed è più disposto ad avere contatti sessuali con suo marito. Il suo petto diventa più morbido e più rotondo, si alza. Osservando i cambiamenti in meglio, l'uomo diventa anche più calmo, più sicuro di sé e già abituato al pensiero di una paternità imminente. Per molte coppie, il secondo trimestre diventa una vera luna di miele - perché la paura di rimanere incinta scompare, il che rende possibile provare ancora più gioia dal rapporto sessuale.

IMPORTANTE! Ricorda: puoi darti piacere a vicenda non solo durante il sesso vaginale. Esistono altre forme di carezze che possono diversificare i giochi a letto. Consentito l'uso di giocattoli speciali (entro limiti ragionevoli, ovviamente), costumi o giochi di ruolo. Scegli quello che il tuo cuore desidera!

Come sopravvivere alla gravidanza di una moglie (una guida pratica per gli uomini)

Il motto di un uomo durante la gravidanza di sua moglie è la resistenza e la resistenza. Avvertenze, consigli, indicazioni, raccomandazioni deludenti.

I giovani ragazzi di solito scherzano allegramente che sono presumibilmente fortunati con il pavimento - non dovranno partorire. E pensano di essere felici. Ovviamente, se non ti sposi, sì, è più facile. Ma dopo tutto, ogni uomo normale sogna gli eredi, cioè i figli della moglie legale. Una moglie incinta deve ancora sopravvivere.

Preparati per un sacco di domande

Se la moglie sta cercando di rimanere incinta secondo i piani, dovrai ascoltare molte domande che ti fanno pensare al significato della vita: e se fosse malata terminale? Perché altre donne partoriscono quando non sono necessarie? O forse devi controllare? All'improvviso è sterile - non la lascerai? È vero che negli orfanotrofi normali non è possibile adottare un bambino normale?

E così è successo. Guai a te se non balli per la stanza, baciando un test di gravidanza. E una proporzione molto pesante si aspetta un don Juan non sposato che ha osato pronunciare la frase "È questo da parte mia?", Anche se ci sono motivi per tali sospetti. Per andarsene - non lascerà, tuttavia, l'istinto della donna incinta ti tiene aggrappato al capofamiglia e al supporto (se non sei ancora il capofamiglia e il supporto sul passaporto, sarai costretto a diventarlo), ma isteria, battiti e un elenco meticoloso di tutti i tuoi ex amanti, tra cui un vicino in una scuola materna, sei garantito.

Ci sono donne che portano un bambino, quasi dimenticandolo. Ma circa il 50% delle future mamme diversifica la mattina delle loro "metà" con suoni squallidi dalla toilette. La parte più competente del 50% troverà nel libro le informazioni che per superare la nausea è necessario mangiare senza alzarsi dal letto. Quindi ha senso imparare in anticipo a gattonare in cucina e trovare cibo senza aprire gli occhi assonnati, perché il tuo caro coniuge dormirà tutto il giorno e mezzo la notte, ma all'alba, insieme all'insonnia, lavano il pavimento, cucinano la colazione e scrivono lettere.

Bziki o necessità?

Nei primi tre mesi, tutto è sbagliato, tutto è fastidioso. Non rasato: radersi e poi pungere. Rasato: vai via, puzzi di sapone. E prendere il deodorante, lo stesso, eccitante, scelto personalmente da lei - Dio non voglia! Il fumo generalmente va al Polo Nord e non ritorna senza un'arancia. E proprio ora, perché dopo quaranta minuti non vuole più un'arancia, ma ha bisogno di un cetriolo, e certamente l'ambasciatrice di sua madre, e alle tre e mezza morirà senza composta di prugne. Bziki? Può essere. Ma la maggior parte delle persone selvagge ritiene che se non si soddisfano i capricci di una donna incinta, il bambino sarà malato o ritardato. La scienza moderna lo conferma parzialmente: una donna vuole esattamente ciò che è necessario per un bambino o per il proprio corpo. Anche la passione per l'inalazione di scarichi automobilistici è giustificata e significa anemia, che deve essere trattata con urgenza. Difficile? Come si sente a spaventare il bagno al mattino??

Una donna incinta in molte nazioni rappresenta la Madre di tutta l'umanità. Devi odiare questa umanità, perché è rappresentato nella tua casa dalla Madre, che piange per tutti, incluso il pollo alla griglia, che viene cotto nel forno - dopotutto, potrebbe avere polli. E che tipo di parenti di giacca davano per il bambino - niente parole, solo lacrime - che cosa grandiosa. E se non hai abbastanza forza o intelligenza per simpatizzare con un pollo o una giacca, la reazione della moglie sarà ancora più fresca come quando guardi "Titanic".

Diventerai forzatamente un indiano di nome Big Ear, imparerai a comprendere l'anatomia e la farmacologia e, alla fine, puoi convincere tua moglie che il bambino non nascerà un mostro se non compra imposto sul supplemento dietetico locale. Alla vista delle cose dei bambini e delle riviste per le giovani madri, ai fini dell'autoconservazione, si raccomanda di sospirare con ammirazione almeno se l'educazione "onestamente pionieristica" non ti permette di mentire sfacciatamente anche a te.

Il marito è responsabile di tutti i problemi

Circa trenta settimane in gravidanza (verso la fine) devi fare le riparazioni nell'appartamento. Non importa cosa hai fatto sei mesi e mezzo fa. E lascia risplendere la piastrella e lo sfondo è ancora pulito. Puoi imbiancare i soffitti o cambiare i battiscopa, comprare nuove tende e battere le mani su un balcone con un'assicella. Non importa cosa fai. Anche se disegna manualmente le palle sullo sfondo. Se non lo fai, lo farà, perché un istinto terribile, l'istinto nidificante, vaga in lei. Per alleviare in qualche modo la tensione, puoi farle scivolare un libro sulla tecnica del patchwork: lascia che un bambino diventi una coperta, questo la distrarrà dal dipingere le finestre. Non darle soldi incontrollati durante questo periodo: tutto andrà a materiali da costruzione e "piccole cose così carine per i bambini", che poi si riveleranno assolutamente inutili: un baby monitor, ad esempio, o un abito invernale della taglia sbagliata.

Quasi ogni donna sta cercando di scoprire su ultrasuoni chi aspettarsi: un ragazzo o una ragazza. Puoi pensare a tutto, ma devi goderti tutto ad alta voce e ad alta voce, rimbalzando in modo che il lampadario scuota dai vicini di sotto. In casi estremi, puoi dire la frase: "Non importa chi, se solo fosse sano". (Opzione: "Se solo il ragazzo fosse sano - oh, non devi andare oltre la testa, ho scherzato!").

In realtà, l'uomo sarà responsabile di tutta la gravidanza: è successo a causa sua, e tutti i problemi derivano dalla genetica, ed è anche "non solo mia, comunque!", E "mi guardi in modo diverso rispetto a prima, perché Sono grasso e brutto ".

Il più difficile

La cosa più difficile da rimanere incinta nelle ultime due settimane. Essere marito di una donna incinta in questo momento è anche peggio. Se non riesci a fuggire in viaggio d'affari, tu stesso vorrai partorire, se solo smettesse di piagnucolare "quando, bene, quando!" Il falso lavoro ti costringerà a comprare birra e a berla segretamente per rilassare i nervi dopo il ritorno dall'ospedale con la notizia che devi aspettare ancora un po '. Questo è dove inizierà.

In un posto, smetterò di ridere: è più difficile per un marito essere vicino a una moglie che partorisce piuttosto che dare alla luce se stessa. Sei un popolo nervoso, sensibile, per il quale amiamo. Lei, ovviamente, è cattiva, ma almeno può fare qualcosa: sedersi, sdraiarsi, urlare (incluso te). Non puoi fare nulla: uccidi un dottore, fai esplodere un ospedale di maternità, ordina a un bambino di nascere più velocemente. Calma e porta solo un po 'd'acqua. Ed è improbabile che in seguito ti diranno che era così importante, anche se lo era.

Tre giorni di felicità

Il periodo più felice nella vita di ogni uomo è di tre giorni, mentre sua moglie giace in ospedale con il suo primogenito. Cioè, sei come un padre, ma non sai ancora cosa piangano la notte e i prezzi dei pannolini. Hai un motivo e un appartamento vuoto, così come molti amici che si rallegrano per te. Altrimenti, non tornando dalla pesca, getta un pacchetto di carpe crucian nella finestra del reparto o vai a letto sotto il portico dell'ospedale con la dicitura "ecco mia moglie, poi mi addormento". Quando ci sono bambini più grandi, non puoi più festeggiare in modo così spericolato, tanto più che riferiranno alla mamma più tardi: che hanno mangiato solo gnocchi e che non hanno lavato il pavimento e che non hanno comprato il pagliaccetto e che hanno detto a papà: "Non dimenticare la gonna di tua madre in ospedale prendilo, ma ha dimenticato! " Ma con ogni nuovo bambino, ti sentirai sempre più come il vecchio padre russo della famiglia, che ha il diritto di battere con un cucchiaio in fronte e sognare una vecchiaia felice. Anche se hai ancora bisogno di essere all'altezza di lei.

Zelenina Olga (Mary Poppins e il piccolo principe), [email protected]

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

7 cambiamenti inaspettati che attendono il corpo di una donna dopo il parto

Ragazzi, mettiamo la nostra anima in Bright Side. Grazie per,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca..
Unisciti a noi su Facebook e VK

Dopo la nascita di un bambino, la vita di una donna cambia completamente: ora deve essere responsabile non solo di se stessa, ma anche di suo figlio o figlia. Gravi cambiamenti si verificano nel corpo di una giovane madre - gli scienziati dicono che diventa una chimera, perché le cellule del neonato rimangono per sempre con lei.

Bright Side ha studiato per te come cambia il corpo di una donna dopo aver dato alla luce una nuova persona..

1. Cambiamenti vocali

In una donna che ha dato alla luce un bambino, la sua voce cambia: diventa più bassa e monotona. Questa conclusione è stata fatta dagli scienziati dell'Università del Sussex. Un anno dopo il parto, la voce torna alla sua frequenza precedente..

I ricercatori suggeriscono che i cambiamenti sono causati da cambiamenti ormonali. Il fatto è che dopo il parto, il livello dei principali ormoni sessuali diminuisce drasticamente e questo può influenzare le corde vocali. Secondo gli scienziati, il tono massimo di una donna che ha partorito diminuisce di 44 Hz, o 2,2 semitoni - questo equivale a circa due note di pianoforte.

Tuttavia, questa modifica ha un'altra spiegazione. Gli esperti ritengono che le persone a bassa voce siano generalmente considerate più competenti e mature. Pertanto, le donne possono inconsciamente cambiare il loro timbro per adattarsi al nuovo ruolo della madre.

2. L'ansia aumenta

Alle giovani madri viene detto che dovrebbero essere calme e pacifiche, ma la verità è che questo è impossibile. Di solito una donna che ha recentemente dato alla luce un bambino ha paura di tutto: il bambino piange, il bambino non piange, il bambino dorme troppo, il bambino dorme troppo poco, ecc. E questo è normale. Non è così matta, questo ormone ossitocina aumenta costantemente il suo livello di ansia.

L'ossitocina inizia ad essere escreta rapidamente dopo il parto. Aiuta a contrarre l'utero, che si allunga durante la gravidanza e include l'istinto materno. Il progesterone, che aiuta a rilassare il sistema nervoso, potrebbe aiutare, ma subito dopo il parto è record, quindi le giovani madri dovranno fare i conti con il fatto che per qualche tempo impazziranno per l'ansia.

Ma c'è un lato positivo: l'ossitocina è anche chiamata l'ormone dell'amore, è ciò che consente a una donna di provare una folle tenerezza nei confronti di un neonato, e questo sentimento vale tutte le preoccupazioni.

3. Il cervello funziona meglio

Dopo il parto, le donne diventano più intelligenti - gli scienziati hanno scoperto. Il cervello cresce di volume per soddisfare le esigenze non solo della sua padrona, ma anche di suo figlio. Questo è il motivo per cui le giovani madri sono anche dipendenti migliori dei loro colleghi che non danno. “Essere più efficaci nel processo decisionale, essere emotivamente stabili, pensare attraverso varie strategie per risolvere un problema. Sembra la qualità di un grande leader! ", Ha detto la ricercatrice Kelly Lambert, che studia il cervello della donna durante e dopo la gravidanza.

Il neurobiologo Craig Kinsley osserva che la nascita di un bambino non è solo un evento nella vita di una donna, ma un'intera fase del suo sviluppo mentale, la stessa, ad esempio, l'età di transizione.

4. Il corpo è pronto per una nuova gravidanza

Durante la gravidanza, l'immunità di una donna è significativamente ridotta - questo è necessario in modo che il corpo non rifiuti le cellule fetali estranee e non provochi un aborto. Perché il bambino sopravviva nell'utero e non diventi una vittima del sistema immunitario della madre, le cellule T regolatorie sono responsabili che impediscono che l'embrione venga strappato via. Gli scienziati hanno scoperto che dopo il parto, queste cellule rimangono nel corpo della madre per altri 4-5 anni - durante questo periodo sono pronte a mobilitare il corpo il più rapidamente possibile in caso di una nuova gravidanza.

Ecco perché molto spesso le donne ammettono che è stato più facile per loro avere un secondo figlio - lo farebbero, perché la loro immunità è completamente pronta per questo, mentre per la prima volta ha dovuto fare molto lavoro.

5. Comunicazione formata con il bambino a livello fisico

Dopo la nascita di un bambino, la sua connessione fisica con sua madre non si interrompe. Nel corpo di una donna, le cellule di un figlio o di una figlia possono rimanere e funzionare, hanno scoperto gli scienziati dell'Università di Alberta in Canada. Hanno analizzato il cervello delle donne che hanno dato alla luce ragazzi, e nel 63% dei casi hanno trovato cellule maschili..

I ricercatori hanno concluso che le cellule del bambino possono penetrare la barriera placentare nel corpo della madre e continuare a funzionare lì. A proposito, le cellule maschili nel cervello di una donna riducono la probabilità di sviluppare l'Alzheimer.

6. Il corpo viene aggiornato

Riguarda il sangue del bambino che trasporta: avvia i processi di rigenerazione nel corpo della madre. Le cellule embrionali aiutano una donna incinta a guarire le ferite e possono anche curare malattie gravi. Ad esempio, una biopsia epatica di una donna incinta con epatite C che ha interrotto il trattamento ha mostrato un miglioramento. Gli scienziati hanno scoperto che le cellule fetali erano la fonte delle sue cellule epatiche.

Inoltre, la gravidanza può anche prolungare la vita, tuttavia, soprattutto se è in ritardo. Gli scienziati hanno scoperto che le donne Sami che avevano figli in età avanzata vivevano più a lungo delle altre. Inoltre, l'età della prima gravidanza e fertilità non era associata all'aspettativa di vita delle donne. Risultati simili sono stati ottenuti da uno studio della comunità Amish in Pennsylvania..

7. Il rischio di oncologia è ridotto

Dopo il parto, il corpo di una donna attiva meccanismi di difesa contro alcuni tipi di cancro. Ad esempio, le madri che danno alla luce un bambino in tempo riducono il rischio di carcinoma ovarico ed endometriale. Inoltre, con ogni nuova gravidanza a tempo pieno, questo rischio è inferiore. Le ragazze che diventano madri sotto i 25 anni e allattano al seno hanno meno probabilità di avere il cancro al seno..

Rapporto con il marito durante la gravidanza

Nel corpo e nel corpo della futura mamma, iniziano a verificarsi rapidi cambiamenti, con i quali non può ancora riconciliarsi. Esperienze per il futuro bambino, aumento di peso, cattiva salute - e questo non è tutto ciò che influisce negativamente sull'umore di una donna e, di conseguenza, sulla sua relazione con il marito durante la gravidanza.

Soddisfare

introduzione

Alcune famiglie sopravvivono a malapena a nove mesi di attesa di un bambino. La comprensione reciproca scompare e l'amore sostituisce il malcontento reciproco e l'irritazione costante. Altri, al contrario, si radunano solo più fortemente e l'attesa di un bambino porta loro una gioia indicibile. Un punto importante nella relazione con il marito durante la gravidanza è il desiderio del bambino per entrambi i coniugi.

Ma a volte anche l'aspettativa pianificata di una cicogna diventa un test troppo difficile per una famiglia, che non tutti possono gestire. Per molti aspetti, questo dipende dalla capacità della donna di condividere i suoi sentimenti con suo marito e dalla capacità di esprimere i suoi sentimenti, piuttosto che difendersi da suo marito. Se ci sono ancora alcuni problemi in famiglia, dovrebbero essere risolti durante la gravidanza per consentire al bambino di nascere in un'atmosfera di amore, cura e comprensione completi..

Comprensione durante la gravidanza

È molto difficile per gli uomini comprendere tutte le difficoltà della maternità, dal momento che non hanno bisogno di sopportare e generare figli. Ma questo non significa che non saranno in grado di capire la loro anima gemella. Affinché una simile comprensione sorga tra i coniugi, la futura madre dovrebbe parlare con il padre di suo figlio, informandolo di paure e sentimenti.

Tuttavia, non stiamo parlando di lamentele e lamentele costanti, perché nella maggior parte dei casi la gravidanza non è così difficile come potrebbe sembrare a prima vista. Le condizioni di una donna incinta dipenderanno per lo più dal suo umore emotivo. Se si pente di se stessa, ciò influirà sicuramente sul suo benessere. È importante ricordare che la gravidanza non è una malattia e se ti prepari correttamente, puoi facilmente sopravvivere a tutte le difficoltà imminenti.

Per facilitare il decorso della tossicosi, puoi chiedere al tuo uomo di aiutarti a gestire questa condizione. Ad esempio, se una donna è irritata dagli odori di un determinato alimento o profumo, per la durata della tossicosi gli irritanti dovrebbero essere rimossi e il marito dovrebbe contribuire a questo..

Puoi anche chiedere a un uomo di andare a volte al negozio e portare fuori la spazzatura. Tuttavia, non vale la pena spostare tutte le faccende domestiche sulle spalle, esercizi fisici leggeri sono utili per la futura mamma, quindi è anche necessario fare le faccende domestiche e non dovresti abusare della tua posizione.

Comunicazione e relazione con il marito durante la gravidanza

Alcuni uomini non capiscono come puoi aiutare tua moglie nelle faccende domestiche, perché il loro ruolo è quello di chi guadagna in famiglia. Sono stati allevati in modo da fornire la loro seconda metà e che, a loro volta, hanno creato conforto in casa e allevato bambini.

Sono questi stereotipi che portano a fraintendimenti tra i coniugi. Per eliminarli, basta parlare con suo marito e chiedergli un aiuto minimo, parlando delle sue condizioni. Pertanto, sarà possibile evitare non solo scandali e omissioni, ma anche mantenere normali relazioni con il marito durante la gravidanza.

L'interesse del padre nel processo stesso, nei sentimenti della donna, nell'andare alla clinica prenatale e in altri argomenti relativi alla gravidanza contribuirà a migliorare l'umore femminile durante la gravidanza del bambino. I calzini futuri sono molto piacevoli quando il padre del bambino prende parte attiva al processo di portamento. Tuttavia, vale la pena considerare che non tutti gli uomini amano sfoggiare i propri sentimenti, alcuni nascondono le proprie paure e preoccupazioni con indifferenza, quindi non è sempre appropriato richiedere un interesse a un processo da un uomo.

Non solo le donne, ma anche gli uomini, difficilmente possono sopportare questo periodo emozionante. Alcuni dovrebbero essere lasciati soli e permettere loro di sopravvivere alla crisi interna da soli, mentre altri dovrebbero essere comunicati e aiutare a superare tutte le esperienze interne..

Un uomo ha bisogno di parlare il più spesso possibile che diventerà un buon padre e che sicuramente avrà successo. Puoi portarlo con te su un'ecografia, coinvolgerlo nella scelta dei vestiti per il bambino, studiare materiali sulla gravidanza e altri dettagli importanti di questo periodo. Pertanto, la mamma aiuterà suo marito ad abituarsi alla nascita di un bambino e a migliorare le relazioni in coppia, portando loro armonia e comprensione.

Imporre la propria opinione

C'è un altro problema con tuo marito durante la gravidanza, che può portare al loro deterioramento. Sta nel punto di vista dell'uomo sulla gravidanza e sull'imposizione di loro su sua moglie. In questo caso, per evitare litigi e incomprensioni, dovresti spiegare al tuo coniuge che stai seguendo tutte le raccomandazioni del medico e disimpegnando il tuo comportamento e la routine dalle sue raccomandazioni.

Se un uomo è davvero preoccupato per sua moglie e suo figlio, questi argomenti saranno sufficienti per lui. Tuttavia, ci sono persone così testarde che non vogliono sentire nulla sui consigli di un medico: c'è solo una via d'uscita per ascoltare tuo marito e fare tutto a modo tuo. Pertanto, sarà possibile evitare conflitti e mantenere la pace e la tranquillità in famiglia, in attesa della nascita delle briciole tanto attese.

Come mantenere l'amore sposato durante la gravidanza

Sicuramente hai sentito che l'amore dopo il matrimonio vive solo un anno. Sebbene ce ne siano di fortunati, nei quali dura tre anni, dopo di che viene sostituito dall'abitudine o dalla rottura della famiglia. Questa è l'opinione degli psicologi, ma nella vita reale diventa realtà solo nel 50% dei casi. Perché i sentimenti se ne vanno e come non perderli, soprattutto in previsione delle aspettative del bambino?

Affinché i sentimenti caldi non si sbiadiscano a vicenda, dovrebbero essere mantenuti costantemente. Prestatevi attenzione l'un l'altro, organizzate passeggiate romantiche, gite in campagna, andate al cinema, sorprendetevi l'un l'altro - in altre parole, mantenete un rapporto tenero indipendentemente dalle circostanze della vita, e quindi anche un periodo così difficile in cui la gravidanza non farà svanire l'amore.

Accade spesso che ci sia amore in una relazione, ma una coppia non può esprimere i propri sentimenti e, a causa di questa mancanza di espressione e incapacità di mostrarli, col tempo inizia a svanire. Questo è il motivo per cui non si dovrebbe aver paura di mostrare la propria disposizione nei confronti di una persona con le proprie azioni, nonché parlare di sentimenti per lui.

Non capirsi durante la gravidanza

Un altro problema di sbiadire i sentimenti è parlarne in "lingue diverse". Ad esempio, una donna vuole attenzione, simpatia, comprensione e la sua altra metà è limitata ai fiori in vacanza e agli abbracci per la notte. Di conseguenza, la futura mamma inizia immediatamente a pensare che non c'è amore o che qualcuno sia apparso dalla parte di suo marito. Tali pensieri perseguitano spesso le donne in gravidanza, poiché durante il periodo di gestazione sono particolarmente urgenti nel bisogno della manifestazione di sentimenti da parte del padre del nascituro.

Trascorrere del tempo con una donna è necessario non solo per la conversazione. Molte persone amano fare una cosa con l'altra metà. E non importa se va al cinema o a fare un picnic. Tali attività comuni, danno origine a ricordi condivisi, fanno rivivere sentimenti affettuosi e uniscono i futuri genitori, che alla fine diventano una fonte di gioia e amore nella famiglia, che nel prossimo futuro diventerà un'altra persona.

Le aspirazioni comuni si uniscono

Quando una coppia di sposi ha obiettivi comuni nella vita, negli interessi e nelle aspirazioni, la loro relazione avrà solide basi. Cosa ti unisce al padre del futuro bambino? Ci sono obiettivi e interessi comuni? Condividi i valori della vita della tua altra metà?

Ogni singola famiglia ha il proprio sistema di valori, che si forma durante tutta la vita insieme. Anche all'interno dello stesso paese, con una cultura e usanze, le famiglie possono avere valori e tradizioni completamente diversi. Per un bambino, le credenze dei genitori dalla nascita saranno qualcosa di banale e familiare e, naturalmente, crescerà con la consapevolezza che sono corrette e dovrebbero essere utilizzate nella tua vita.

Quando una giovane coppia si sposa e crea la propria famiglia, ognuno di loro porta con sé i valori dei propri genitori, che non sempre coincidono. Durante questo periodo, inizia una macinazione seria. Dovrebbe essere sperimentato scegliendo qualcosa di comune da ciascuno dei valori e sulla base di essi per creare il proprio. Solo in questo caso la famiglia non crollerà e diventerà forte, armoniosa e felice. Inoltre, il bambino non dovrà scegliere un lato, inizialmente saprà che aderisce a regole e valori generali..

Affinché la coppia non sviluppi problemi su questa base, dovrebbe essere creata un'atmosfera familiare in modo che ogni partecipante si senta a suo agio e possa discutere le proprie convinzioni con l'altra metà, senza paura di essere frainteso. È anche necessario trovare sempre compromessi nelle relazioni, lo stesso vale per i valori familiari..

Avendo aspirazioni e valori comuni, oltre ad essere in grado di ascoltare l'altra metà e di scendere a compromessi, se necessario, puoi mantenere una relazione con tuo marito durante la gravidanza, oltre a preparare un'atmosfera favorevole di amore e comprensione per la nascita del bambino.

Vita intima durante la gravidanza

Un altro motivo importante che può rovinare una relazione con suo marito durante la gravidanza e peggiorare il clima in famiglia è la relazione intima della coppia. Gravi cambiamenti si verificano durante il portamento di un bambino con una libido femminile. Per alcuni si intensifica, mentre per altri scompare del tutto.

La completa mancanza di relazioni intime ha un effetto molto negativo sulla psiche maschile. Ciò porta spesso a seri problemi in famiglia, poiché spesso molti uomini percepiscono il rifiuto del sesso della moglie come manifestazione di ostilità o addirittura come mancanza di sentimenti. Inoltre, la mancanza di sesso rende i futuri padri molto irritabili, il che, ovviamente, non sarà molto piacevole per una donna incinta.

Più semplicemente, gli uomini soffrono di una mancanza di intimità nel caso in cui un ginecologo fornisse una simile raccomandazione. Cosa fare per alleviare la mancanza di relazioni sessuali con suo marito durante la gravidanza? Trovare un compromesso che aiuti gli sposi a smussare gli spigoli vivi e a trovare una comprensione reciproca, che è molto più utile che risolvere un conflitto di punto in bianco.

Paura di danneggiare un futuro bambino

Il secondo problema è l'aumento della libido femminile e il rifiuto di un uomo di fare sesso con una moglie incinta a causa della paura di danneggiare il bambino. In questo caso, la riluttanza dell'intimità da parte del marito, in futuro la madre provoca forte risentimento e sospetto di tradimento. Tuttavia, non dovresti bloccarti.

È necessario cercare di capire cosa preoccupa davvero il padre del futuro bambino. Come accennato in precedenza, molto spesso la ragione per rifiutare il sesso è precisamente la paura di danneggiare una donna e un bambino non ancora nato. Puoi aiutare un uomo a far fronte alle sue paure con l'aiuto di letteratura speciale, una conversazione con un medico o semplicemente una comunicazione tra i coniugi.

Molti uomini pensano che il bambino possa essere ferito durante il rapporto sessuale, ma se acquisiscono familiarità con la letteratura pertinente e comprendono che il bambino è protetto in modo affidabile dai danni, le paure del sesso con la futura madre scompariranno.

Inoltre, una donna durante l'intimità dovrebbe dire al suo uomo di sentimenti spiacevoli e, al contrario, di sentimenti piacevoli. Il sesso con una donna incinta non è il momento della sperimentazione, quindi dovrebbero essere sostituiti con amore e tenerezza. In questo caso, i rapporti sessuali con il marito durante la gravidanza non scompariranno e saranno desiderati, così come prima della gravidanza.

Conclusione

Ora sai come costruire relazioni con tuo marito durante la gravidanza, rendendo le relazioni familiari forti e armoniose, in modo che un bambino che è nato nove mesi dopo sia circondato da amore, attenzione e cura, che è possibile solo in una vera famiglia in cui vivono i genitori pace e comprensione.

In che modo la gravidanza e il parto influiscono sulla salute delle donne

Per ripristinare la crescita della popolazione in Russia, le donne devono dare alla luce di più. Per le donne, questa non è la soluzione migliore: ogni nascita è un enorme fardello per il corpo, un alto rischio per la vita e la salute, che aumenta con ogni bambino successivo.

Le famiglie numerose sono pericolose per la salute

Anche una singola gravidanza è un enorme stress per il corpo femminile. Cambiamenti dello stato ormonale e del sistema immunitario, aumento del peso corporeo e del flusso sanguigno, comparsa di costi aggiuntivi per la costruzione e l'alimentazione di un nuovo organismo: tutto ciò può compromettere seriamente la salute di una donna. Se ci sono diverse di queste gravidanze, il pericolo per il corpo femminile aumenta molte volte - e, sfortunatamente, non è nemmeno proporzionale al numero di gravidanze, ma in progressione.

Dopo la gravidanza, il corpo della donna viene ripristinato per almeno due anni. Ogni gravidanza successiva richiede un periodo di recupero più lungo e provoca anche nuovi danni al corpo femminile. Se durante la prima gravidanza non si sono verificate complicazioni e conseguenze, si può ritenere che la donna sia stata molto fortunata. Ma non è affatto un fatto che sia altrettanto fortunata nelle successive gravidanze. Sebbene, ovviamente, molto dipenda dall'eredità, dallo stato di salute generale di una donna e dalla sua forma fisica.

Non è consuetudine parlare del danno che la gravidanza può causare al corpo di una donna. Inoltre, i media stanno diffondendo sempre più il mito che la gravidanza e il parto ringiovaniscono e curano il corpo femminile, essendo un vero elisir di giovinezza (http://health-medicine.info/beremennost-omolazhivaet-organ…/). Vediamo perché questa affermazione è così lontana dalla verità..

Il parto è generalmente abbastanza pericoloso

• Ogni giorno circa 830 donne muoiono per cause prevenibili legate alla gravidanza e al parto;
• La mortalità materna è più elevata tra le donne che vivono nelle aree rurali e tra le comunità più povere;
• I giovani adolescenti hanno un rischio maggiore di complicanze in gravidanza e morte rispetto ad altre donne;
• Tra il 1990 e il 2015, la mortalità materna in tutto il mondo è diminuita di circa il 44%.

Pensa a questi numeri! Ogni giorno 830 donne muoiono di parto sul pianeta. Sì, la maggior parte di questi decessi si verificano in paesi sottosviluppati in cui l'assistenza medica non è disponibile. Ma questi dati suggeriscono anche che il parto in sé è molto pericoloso. Inoltre, ogni nascita porta nel corpo della donna sempre più cambiamenti nello stato di salute - e, sfortunatamente, questi cambiamenti non sono in meglio.

Nelle statistiche sulla mortalità materna in diversi paesi, la Russia è nel mezzo, abbiamo 25 madri che muoiono ogni 100 mila nascite. Per fare un confronto: in Estonia, la più prospera in questo aspetto, 2 madri muoiono per 100 mila nascite, e nel Sud Sudan, che si trova all'altra estremità della scala, 2054 madri su 100 mila muoiono durante il parto.

Le conseguenze del parto naturale

Anche con l'attuale livello di assistenza medica, il parto non passa mai inosservato per il corpo di una donna. Per diventare materia, una donna raramente pensa ai rischi che la attendono. Inoltre, spesso non ne conosce nemmeno la maggior parte. Per qualche ragione, i media quasi non dicono che ogni nascita successiva può essere irta di sempre più "sorprese".

• Incontinenza urinaria. Le nascite naturali aumentano il rischio di incontinenza urinaria materna a causa di danni ai muscoli pelvici, ai nervi e ai legamenti quando spingono il bambino fuori. Un importante studio svedese ha scoperto che 20 anni dopo il parto, il 40% di coloro che avevano avuto un parto vaginale ha sviluppato una qualche forma di incontinenza urinaria, rispetto al 29% di quelle donne che hanno avuto un taglio cesareo.

• Lacune, tagli e altre lesioni durante il parto naturale. 9 donne su 10 soffrono di lacrime o richiedono incisioni chirurgiche durante il parto. Le lacune e le incisioni possono anche causare incontinenza, inoltre, portano loro stessi molti inconvenienti e complicazioni nella vita di una donna - anche l'impossibilità di inviare senza dolore i suoi bisogni naturali e condurre una vita intima dopo il parto. Lesioni che possono accompagnare il parto naturale - rotture dell'utero, della cervice, della vagina, del perineo; eversione acuta dell'utero, distorsioni e rotture delle articolazioni del bacino, fistole urogenitale e intestinale.

• Ictus. Nelle donne che partoriscono dopo i 40 anni, il rischio di ictus aumenta del 60%. Tuttavia, esistono alcuni rischi per le giovani madri. Le complicazioni del sistema cardiovascolare derivano dal fatto che dopo la nascita ha drasticamente ridotto la circolazione sanguigna, che a volte influisce negativamente sul cuore e sui vasi sanguigni. Inoltre, forti cadute di pressione durante la gravidanza e il parto contribuiscono alle complicazioni..

• Vene varicose. Durante la gravidanza, a causa di un cambiamento nel background ormonale, si verificano rilassamento, stiramento e curvatura delle fibre muscolari delle pareti venose. Di conseguenza, il sangue ristagna nelle vene, iniziano a esplodere. Questo processo è esacerbato da un significativo aumento del volume di sangue circolante nella donna incinta. La seconda gravidanza aumenta il rischio di sviluppare la malattia fino al 40-60% e la terza - fino all'80%. Inoltre, uno stile di vita sedentario, un lavoro in piedi, una gravidanza multipla o un peso eccessivo dell'embrione, un'insufficienza ereditaria delle valvole venose contribuisce allo sviluppo delle vene varicose..

• Emorroidi: una malattia comune che appare spesso durante la gravidanza a causa della pressione dell'utero allargato sulla cavità addominale. I tentativi di parto possono anche portare a emorroidi. Durante il travaglio, quando la testa del feto passa nella piccola pelvi, lo sfintere dell'ano si apre, il deflusso venoso viene disturbato, a seguito del quale i nodi emorroidali si gonfiano, aumentano bruscamente di dimensioni, diventano tesi, schiacciati e talvolta le loro pareti scoppiano. Dopo il parto, con una graduale contrazione dello sfintere dell'ano, i nodi interni diminuiscono e si adattano, ma se lo sfintere si contrae rapidamente, questi nodi si violano e si verificano emorroidi acute, da cui la donna in travaglio può sentirsi a disagio dopo molto tempo dopo il parto. Secondo le statistiche, almeno l'85% delle gestanti soffre di emorroidi nel secondo e terzo trimestre di gravidanza.

• Problemi dentali. Secondo le statistiche, dal 35 al 70% delle donne in gravidanza ha problemi ai denti. Ciò è dovuto al fatto che durante la gravidanza, il calcio proveniente dal corpo di una donna viene attivamente speso per costruire lo scheletro di un bambino e, di conseguenza, peggiora la condizione dei denti, dei capelli e delle unghie di una donna. Inoltre, a causa dei cambiamenti nel background ormonale e dello stato immunitario della futura mamma, le infezioni batteriche (inclusa la bocca) provocano varie malattie dei denti e delle gengive. Lo sviluppo della carie dovuto all'indebolimento dello smalto provoca anche bruciori di stomaco e vomito, spesso associati alla gravidanza.

• problemi di vista. Sotto l'influenza di livelli crescenti di estrogeni e progesterone e del loro effetto sul tessuto connettivo, il bulbo oculare si allunga, il corpo vitreo si modifica, la cornea si secca, i cambiamenti di pressione intraoculare, che possono portare a una scarsa visione, alla comparsa di mosche negli occhi e alla difficoltà di indossare le lenti a contatto. Con la tossicosi precoce, è possibile un aumento temporaneo della miopia di 1-2 diottrie, a causa del vomito grave, possono verificarsi emorragie nella congiuntiva e nella retina. Con l'edema, può svilupparsi una patologia vascolare della retina. Una delle complicanze più gravi che si verificano durante la gravidanza è la distrofia retinica. Durante contrazioni e tentativi, inizia un forte calo della pressione intraoculare, che può portare al distacco della retina. Di conseguenza, la visione dopo il parto può essere completamente persa..

• Disturbi depressivi dopo il parto. Secondo uno studio approfondito, 1 donna su 7 ha sviluppato un disturbo depressivo dopo il parto. In almeno il 22% delle donne, i sintomi della depressione persistono per un anno dopo il parto.

Le famiglie numerose non sono solo mortali per le donne

Avere molti figli non è solo malsano, ma mortale. La rivista americana PNAS (Atti della National Academy of Science) ha pubblicato materiali da uno studio condotto in famiglie numerose in cui i genitori non erano protetti per motivi religiosi. Gli scienziati hanno studiato le statistiche per 21 mila coppie che vivono nello Utah tra il 1860 e il 1985. Durante questi 125 anni, gli americani hanno dato alla luce circa 174 mila bambini. Il numero di figli e figlie nelle famiglie dei residenti statali variava da 1 a 14 e, in media, le donne del campione hanno dato alla luce 8 bambini. Inoltre, secondo le statistiche, si è scoperto che più figli avevano famiglie, più spesso i genitori morivano poco dopo il parto.

Le madri, ovviamente, sono morte più spesso dei padri. Secondo le statistiche, 1.414 donne sono morte entro un anno dalla nascita del loro ultimo figlio, e altre 988 quando il più piccolo aveva 5 anni. Per fare un confronto: tra la popolazione maschile dello Utah, 613 persone sono morte, lasciando un bambino di un anno senza padre, e altri 1083 uomini sono finalmente caduti quando i loro bambini più piccoli avevano 5 anni.

Allo stesso tempo, anche il tasso di mortalità dei bambini è aumentato a seconda del loro numero. Nelle famiglie in cui c'erano molti bambini, il bambino il più delle volte non viveva fino all'età di 18 anni, specialmente se era uno dei più giovani della famiglia.

Avere molti bambini fa male al cuore

Le donne che decidono di diventare madre almeno quattro volte mettono a rischio la propria salute e la propria vita. Secondo i medici degli Stati Uniti, dopo la nascita di un quarto figlio, il rischio di sviluppare malattie del sistema cardiovascolare nelle madri con molti bambini aumenta di quasi il doppio.

Un recente studio in quest'area ha mostrato che i vasi sanguigni rispondono normalmente alla nascita di tre bambini, ma, a partire dalla quarta gravidanza, le pareti delle arterie iniziano ad addensarsi rapidamente, diventando una potenziale causa di infarto. Questo studio è stato condotto da specialisti del Southwestern Medical Center dell'Università del Texas e vi hanno preso parte 1.644 donne. L'età media dei partecipanti allo studio era di 45 anni..

La nascita frequente è pericolosa

Esiste un'opinione generalmente accettata secondo la quale, più spesso e più una donna partorisce, più è facile dare ad ogni successiva nascita. Tuttavia, studi di scienziati israeliani pubblicati sulla rivista Journal of Maternal-Fetal and Neonatal Medicine hanno completamente smentito questo stereotipo prevalente..

Lo studio è stato condotto da specialisti del Dipartimento di ostetricia e ginecologia del Centro medico Soroka. Durante lo studio, i medici hanno analizzato la storia medica della nascita di tre gruppi di donne durante il parto. Il primo comprendeva oltre 3 mila donne che hanno dato alla luce dieci o più bambini nella loro vita, il secondo - più di 9 mila donne che hanno dato alla luce da sei a nove bambini. E il terzo, il più numeroso, erano 45 mila donne che hanno dato alla luce da due a cinque bambini.

I medici hanno analizzato la durata e la complessità del parto, la presenza di complicanze, le condizioni di madri e bambini. I risultati hanno mostrato che le donne che hanno dato alla luce più di cinque bambini hanno molte più probabilità di avere gravi complicazioni durante e dopo il parto. I medici hanno attribuito le complicanze del parto alle complicazioni, la necessità di un taglio cesareo, l'interruzione anticipata della gravidanza, l'anemia, i problemi con i muscoli uterini, ecc..
Gli esperti affermano che anche l'età della donna ha un ruolo, nel primo gruppo c'erano più donne anziane, che di per sé aumentano i rischi di gravidanza e parto. Tuttavia, gli scienziati hanno concluso che ogni successiva gravidanza in una donna richiede maggiore attenzione e controllo del personale medico.

Quindi, la teoria secondo cui il parto può presumibilmente ringiovanire e guarire il corpo di una donna è solo un mito.

Inoltre, questo malinteso può essere molto dannoso per le future mamme: la mancanza di consapevolezza delle complicazioni che sono spesso il risultato della gravidanza e del parto può portare a una riluttanza ad affrontare le loro conseguenze, che sono spesso abbastanza gravi per il corpo di una donna.

Se fosse possibile evitare gravi conseguenze per il corpo della madre durante la prima e la seconda nascita, ciò non significa che sarà possibile evitarle ulteriormente. Ogni gravidanza e ogni parto sono un grande costo associato a un rischio per la salute della madre. Una famiglia numerosa moltiplica questo pericolo molte volte ed è importante ricordare sia le madri che i padri durante la pianificazione di una famiglia numerosa e amichevole.

Matrimonio civile: gravidanza.

Condividi questo:

Gravidanza in una relazione "incerta".

Concezione, gestazione, la nascita di un figlio comune per molte coppie diventa un'opportunità per il passaggio delle relazioni a un nuovo livello. L'aspetto - mentre è ancora nel ventre di una donna - di un bambino è una nuova situazione per tutti, ma soprattutto per obblighi espressi o non detti di responsabilità reciproca. Dopotutto, un bambino comune è un futuro comune. Non per un periodo di tempo indefinito "mentre stiamo bene insieme e mentre possiamo darci reciprocamente qualcosa", ma per molto tempo.

Forse finché questo bambino cresce. E forse - per la vita.

Con l'inizio della gravidanza, la coppia affronta una scelta: la domanda è "chi siamo l'un l'altro?" E "chi siamo noi per il nascituro". L'ultima domanda riguarda gli uomini, perché solo per loro, se la gravidanza persiste, è possibile l'opzione "beh, sono andato".

Inoltre, una coppia può semplicemente rifiutare la possibilità di un bambino, sbarazzarsi della gravidanza. Spesso, questo diventa anche la fine delle relazioni, sebbene a livello di coscienza nessuno le avrebbe finite. Solo la fine artificiale della gravidanza diventa la fine logica della relazione: le persone capiscono o sentono che da quel momento in poi si sono reciprocamente - nessuno.

Non approfondiremo questa difficile situazione trasversale per la relazione.

Parliamo di diverse varianti della reazione alla gravidanza nelle coppie sposate.

Reazioni diverse:

Quando arriva - o succede? - gravidanza, per le coppie in un matrimonio di diritto comune, sono possibili varie opzioni per reagire ad esso.

Quindi, opzione 1: Matrimonio "al volo" (o matrimoni stimolati) - quando la relazione prende forma a causa dell'inizio della gravidanza. Come potrebbe apparire in futuro?

Forse l'inizio della gravidanza provoca, stimola la coppia a sposarsi, sebbene ciò non coincida con il loro desiderio. Il destino di un bambino concepito - nelle cui mani è lei? Chi non è felice può essere un buon padre?

Penso che questo sia più che possibile. Perché la reazione paradossale alla notizia della gravidanza è una delle normali opzioni. La gravidanza è sempre un evento troppo grande. E ci vuole tempo per realizzarlo. E non tutti possono prenderlo subito.

Soprattutto quando si tratta di una gravidanza non pianificata, perché ora è così di moda sapere molto nella tua vita in anticipo. È quasi impossibile prevedere come andranno le cose in un matrimonio così "stimolato". È possibile realizzare una gamma completa di opzioni. Da bene - l'evento ha spinto coloro che non hanno osato, ma erano abbastanza pronti, a quell'opzione quando il matrimonio non ha nemmeno raggiunto la data di consegna.

Se la relazione si sviluppa, è molto importante almeno cercare di non incolparsi a vicenda per il fatto che una volta il matrimonio è stato "stimolato" dalla gravidanza. Questo è un colpo basso.

Opzione 2: fondamentalmente contro

Ma ci sono uomini che sono i principali oppositori dell'avere figli in quel momento. Da questa donna E se una donna inizialmente è andata a un tale accordo, allora questa è la sua scelta. Ma se la coppia non fosse completamente d'accordo sulla responsabilità che sarà - che il matrimonio rimanga senza figli - in caso di gravidanza, eventuali eccessi sono possibili.

In questo caso, la gravidanza è percepita come una violazione del contratto e solo una bufala. Spesso, le donne che sono completamente d'accordo sul fatto che non dovrebbe esserci un bambino ora, finora, sempre, in caso di una gravidanza non pianificata sperimentano un'inclusione improvvisa e improvvisa dell'istinto materno.

E si comportano di conseguenza: a tutti gli effetti proteggere il bambino intrauterino.

Il matrimonio civile ha la particolarità che potrebbe essere più difficile per una tale unione sopravvivere a tutti i tipi di problemi nella vita. Formalmente, nessuno deve niente a nessuno.

Bene, sorsero gravi disaccordi e la gente fuggì. In quelle difficili situazioni di vita, un vivido esempio della quale può essere una gravidanza non pianificata, il fatto che la relazione si formi può svolgere il ruolo di "frangiflutti", un legame esterno che trattiene le forze centrifughe.

Psicologi di famiglia, medici, avvocati, solo persone con esperienza sanno che prendere una gravidanza per quasi ogni coppia può essere un test. Dopotutto, con l'avvento del bambino, la coppia diventa davvero una famiglia e questo processo non è doloroso.

Opzione 3: paure e riluttanza a crescere "Va tutto bene, ti amo, ma finora non sono pronto a diventare padre"

Questo può essere ascoltato in un matrimonio legale in risposta alla notizia della gravidanza. E se questa non è la prima reazione che si scatena come una schiuma in pochi giorni, ma una posizione chiara, la donna affronta un dilemma: "un bambino o una relazione". Matrimonio civile.

E forse nessuno ha promesso nulla a nessuno. Sarebbe bello se l'uomo e la donna lo capissero chiaramente in anticipo. A questa condizione di convivenza si discute talvolta sul fatto della sua violazione. E giustamente, può sorgere un sentimento di inganno e tradimento..

  • Cosa fare con la tua stessa ansia?
  • Come accetterà il partner?
  • Come reagire?
  • Felice non sarà contento?
  • E se dicesse: "non partoriremo!"?
  • Come trasferire tutto questo da solo?
  • E se ne fossi pieno?

E improvvisamente qualcosa non va nel bambino, perché alla vigilia del concepimento si beveva più di un bicchiere di vino?

Queste e molte altre domande iniziano a sciamare nella testa della futura mamma all'inizio della gravidanza.

Per le donne che vivono in un matrimonio di diritto comune, questo sciame può essere più fastidioso perché c'è meno fiducia.

Un nuovo, irrazionale desiderio di "sposarsi"

Se, come speriamo, viene presa la decisione di mantenere una gravidanza, una donna può iniziare a provare qualcosa di completamente nuovo per se stessa in relazione alle relazioni. Sì, questa volta, tutto le andava bene, ma ora no. E voglio che tutto sia come sognato durante l'infanzia, quando i veli sono stati fatti con tende di tulle ed esaminato le limousine di nozze il sabato.

Atteggiamento ipognostico nei confronti della gravidanza: "Non succede nulla di speciale con noi" - questo può essere l'atteggiamento della donna incinta e del suo partner.

Non cambiamo abitudine e stile di vita, anche se non corrisponde alle idee classiche su come dovrebbe essere organizzata la vita della futura madre. I rischi di questa situazione sono grandi, ma a volte tutto è "tassato" abbastanza bene al momento della consegna. E l'istinto materno si accende, ma un po 'più tardi.

Se qualcosa va storto

In modo irrazionale, una donna può iniziare a vedere le cause di tutti i problemi con la vita, le circostanze, la salute e la gravidanza poiché loro e il suo partner non sono ancora sposati. In questo, e precisamente in questo, si possono vedere tutte le cause di eventuali violazioni. Spesso la sensazione che "tutto vada storto" porta a tensioni e pressioni nella relazione. E come gli eventi si svilupperanno ulteriormente è in gran parte una questione di scelta personale e un "forziere con un retaggio psicologico".

Opzione 4: se la futura mamma viene lasciata sola o senza supporto

Il contatto con un bambino intrauterino indipendentemente dalle circostanze è la cosa più importante su cui una donna incinta dovrebbe concentrarsi. Ma risulta che non è sempre così, dal momento che molta energia va a vivere il divario.

Non importa come si svolgono gli eventi, e qualunque sia la reazione delle persone più vicine, sarebbe bello per la futura mamma non dimenticare che l'interno è minuscolo, ma un bambino. L'omino. E la sua psiche è collegata alla psiche della corrente materna degli ormoni e ad altri metodi non ancora completamente esplorati. C'è il concetto di "psiche binaria di una donna incinta". Illustra il grado di connessione. Qualunque cosa accada, cerca di non dimenticare il bambino e prenditi cura di lui. Digli (con parole e senza parole) che tutto andrà bene, che puoi farlo.

E che sei contento che sia dentro di te.

Può sembrare strano, ma anche se non ci credi abbastanza, lo dici comunque. Sia la madre che il bambino trarranno molto più beneficio da questo che dall'auto-roditura e dall'enfasi su ciò che non soddisfa le migliori aspettative della madre.

Quando il coniuge vero e proprio viene chiamato procedura convivente e spiacevole per stabilire la paternità.

Il linguaggio delle istituzioni statali è crudele e crudele (varie sollecitazioni). E se non ci sono shtapm nei tuoi passaporti, allora qualsiasi persona che "detiene il potere" avrà il diritto di ingigantirti con questo, secondo me, umiliante concetto di "convivente", "convivente".

Non esorto le persone che vivono in un matrimonio civile ad alta velocità a fuggire per registrare le relazioni.

Ma se la gravidanza è arrivata e ti aspetti un figlio comune, assicurati che il tuo contratto iniziale sia davvero adatto a te:

  • Ciò che è ancora conveniente per te di fronte a tutte le altre persone (compresi i funzionari) per rimanere "nessuno" l'uno per l'altro.
  • Cosa accetti di portare cognomi diversi.
  • Che non sei ferito dal processo di paternità.
  • E che quando il bambino cresce, non vuoi mostrargli le foto del matrimonio che ha preceduto la sua nascita.

È anche utile conoscere l'esperienza di altre persone che ispirano la tua fiducia in relazione al matrimonio civile. Ma forse il più informativo sarebbe una conversazione con una persona cresciuta in un'unione civile.

Secondo me, la gravidanza vissuta da una coppia in un'unione civile è il momento giusto per rivedere il loro accordo di relazione e la loro posizione.

E firmare nuovamente, firmare nuovamente, possibilmente senza un timbro sul passaporto, ma con il consenso reciproco di vivere il prossimo, meraviglioso stadio del percorso di vita chiamato "genitorialità".

Leggi Gravidanza Pianificazione