Il nono mese ostetrico sta finendo, il che significa che l'incontro tanto atteso con il bambino non è lontano. Molto presto apparirà una nuova persona nella tua famiglia e la donna dovrà essere pronta in qualsiasi momento per andare all'ospedale di maternità. 36-37 settimane di gestazione sono un buon momento per il parto. Tuttavia, è possibile che questo grande evento accada tra qualche settimana..

Gravidanza 36-37 settimane - un periodo in cui puoi aspettarti l'inizio del travaglio in qualsiasi momento. Naturalmente, per la maggior parte delle donne, il parto si verifica un po 'più tardi, ma ogni gravidanza è individuale, quindi nessuno può dire quando il bambino "vuole" nascere.

Lo sviluppo del feto alla settimana 36 è completato, è pronto per esistere autonomamente dal corpo della madre. Nelle restanti settimane di gestazione, il bambino aumenterà solo di peso.

Sentirsi bene

Quindi, è arrivata la 36a settimana di gravidanza: cosa succede in questo periodo? I principali cambiamenti nel corpo della madre durante questo periodo:

  • In questa fase della gravidanza, il peso è aumentato di 8-13 chilogrammi rispetto al periodo precedente al concepimento. Una pancia grande e un aumento del peso corporeo rendono una donna pigra, diventa più difficile per lei servirsi, ad esempio, mettersi le scarpe.
  • Molte donne hanno un prolasso addominale a 36 settimane di gestazione, ora la testa del bambino è più vicina alla cervice. Il prolasso addominale si sentirà fisicamente, diventerà più facile per una donna respirare, il bruciore di stomaco passerà, perché l'utero non comprime più lo stomaco e non esercita pressione sul diaframma.

Se la pancia è ancora alta a 36 settimane di gravidanza, allora il bambino non ha fretta di nascere e il parto è previsto tra poche settimane.

  • L'edema in questo momento è quasi la norma. Per sbarazzartene, cerca di rilassarti di più, periodicamente siediti sulle panchine durante una passeggiata. A casa, prova a riposare sdraiato con un cuscino sotto i piedi.

L'edema grave in questa fase della gravidanza può essere un segno di gestosi. Pertanto, è necessario controllare la pressione sanguigna e sottoporsi regolarmente a test delle urine. Se hai la norma per questi indicatori, non dovresti preoccuparti del verificarsi di edema.

  • Le allocazioni a 36 settimane di gestazione dovrebbero essere incolori e inodori. È possibile che lo scarico diventi un po 'più denso, in questo momento - questa è la norma. Abbondanti secrezioni liquide (è possibile che il liquido amniotico stia perdendo, il che aumenta il rischio di infezione del bambino) e lo spotting (specialmente se il basso addome fa male) dovrebbe allertare. Se a 36 settimane di gestazione lo scarico è diventato giallo o sono comparsi grani simili alla ricotta, allora devi passare uno striscio ginecologico. Forse questa è una manifestazione di un'infezione batterica o fungina, che deve essere curata prima del parto. Altrimenti, c'è un alto rischio di infezione del bambino durante il suo passaggio attraverso il canale del parto.
  • Se lo stomaco si irrigidisce periodicamente alla 36a settimana di gravidanza, allora con un alto grado di probabilità possiamo dire che si tratta di combattimenti di allenamento. Quando si verificano tali contrazioni, l'addome inferiore non dovrebbe ferire molto, si possono avvertire lievi dolori che fanno male. I combattimenti di allenamento non sono mai regolari. Se l'addome inferiore si tira a lungo e il dolore si intensifica nel tempo, forse questo non è allenamento, ma l'inizio del travaglio.
  • Le sensazioni spiacevoli a 36 settimane di gravidanza possono essere integrate da ciò che attira periodicamente il perineo. Ciò è dovuto alla divergenza delle ossa pelviche in previsione del parto..
  • La gravidanza di 36 settimane è il momento in cui i movimenti del bambino non sono così intensi. Il bambino è già così grande che non può muoversi nell'utero e i suoi movimenti sono sotto shock molto tangibili. I movimenti del bambino possono causare disagio significativo alla madre. La norma del numero di movimenti durante questo periodo è di circa 10 shock in 12 ore.
  • La nutrizione a 36 settimane di gestazione dovrebbe essere leggera, specialmente se sono già comparsi precursori del travaglio. Se si mangia troppo durante questo periodo, può verificarsi nausea. Ma la dieta dovrebbe essere completa, includendo una quantità sufficiente di proteine ​​e vitamine. 36 settimana ostetrica di gravidanza è il momento in cui il peso del feto cresce attivamente, quindi è necessario garantire l'apporto di una quantità sufficiente di nutrienti.

Gravidanza multipla

La 36a settimana di gravidanza gemellare è spesso l'ultima. Con una gravidanza multipla, il parto può verificarsi prima. E se sei riuscito a portare i bambini in questo momento, allora puoi essere perfettamente calmo per la loro salute, i bambini sono già completamente pronti per un'esistenza autonoma. Ciascuno dei bambini peserà circa 2 chilogrammi, che per i gemelli è considerato un eccellente indicatore di peso..

Con una gravidanza multipla in questo momento, la donna dovrebbe essere sotto costante controllo medico. Se durante l'esame si scopre che un gemello o entrambi i bambini soffrono di ipossia, allora una donna può essere cesareo o effettuare la stimolazione del travaglio, se sono previste nascite indipendenti.

Sviluppo del bambino

Scopriremo cosa succede al bambino a 36 settimane di gestazione. In questa fase, il bambino è già abbastanza grande, occupa quasi l'intera cavità uterina. Il peso del bambino supera 2,5 kg, quindi anche se è nato durante questo periodo, il bambino non sarà considerato leggero.

Il feto a 36 settimane di gestazione è già completamente formato e pronto per la nascita. In questa fase della gravidanza:

  • il fegato del bambino accumula ferro, sarà necessario per i processi di formazione del sangue dopo la nascita;
  • il bambino alla 36a settimana di gravidanza allena attivamente il suo sistema respiratorio. Ma dal momento che non ha ancora nulla da respirare, ingoia liquido amniotico;
  • il feto alla 36a settimana di gravidanza ha un riflesso di suzione ben sviluppato. Pertanto, spesso si succhia le dita, allenando i muscoli facciali;
  • la posizione del bambino a 36 settimane di gestazione è statica, ha preso la posizione in cui sarà fino alla nascita.

Se, a trentasei settimane di gravidanza, il bambino non ha assunto la postura più vantaggiosa per il parto (a testa in giù), allora la probabilità che si ribalti in questo momento è molto piccola.

  • In questa fase, la madre ha una connessione emotiva molto forte con il feto, quindi una donna dovrebbe cercare di evitare emozioni e sentimenti negativi. Tutto ciò influisce negativamente sul bambino.

Esami necessari

L'ecografia a 36 settimane di gestazione, di regola, viene eseguita solo secondo le indicazioni. Inoltre, alla 36a settimana di gravidanza, può essere prescritta un'ecografia se la donna non è stata in grado di sottoporsi a una terza ecografia per qualche motivo..

Il tempo ottimale per la terza selezione è di 32-34 settimane..

Devi visitare il ginecologo settimanalmente. Alla reception:

  • misurare la circonferenza dell'addome, determinare la posizione della parete uterina;
  • misurazione della pressione arteriosa;
  • ascoltando la pressione sanguigna o il CTG di un bambino.

Prima di prendere, dovrai eseguire dei test, viene condotto uno studio di laboratorio per determinare il livello di zucchero ed emoglobina nel sangue e le proteine ​​nelle urine.

Precursori del parto

Mentre il giorno della nascita si avvicina, la futura mamma deve sapere quali segni indicano il loro approccio. La comparsa di precursori suggerisce che il parto può iniziare in pochi giorni o anche in poche settimane. Descrizione dei Harbingers:

  • Prolasso dell'addome. Allo stesso tempo, le donne sentono che è diventato molto più facile per loro respirare, il bruciore di stomaco scompare.

Di norma, nelle donne che partoriscono per la prima volta, l'addome cade molto prima della nascita - in 2-4 settimane. Ma se la donna sta affrontando una seconda nascita, allora la pancia si abbassa pochi giorni prima dell '"X-hour".

  • Uso frequente della toilette. Alla vigilia del parto, devi spesso visitare il bagno e in un giorno o due molti hanno feci molli.
  • Molte donne notano che nei giorni precedenti al parto hanno un mal di schiena e la schiena inizia a dolere particolarmente forte se la donna è stata nella stessa posizione per molto tempo.
  • Spesso, le mamme in attesa affermano di avere una tensione allo stomaco per diversi giorni di seguito.

Ma i seguenti sintomi non sono più presagi, ma segni che il travaglio è iniziato:

  • Alla 36a settimana di gravidanza, lo stomaco è pietroso e questo non è allenamento, ma vere contrazioni. Sono più intensi e non passano dopo 10-15 minuti, ma piuttosto diventano più frequenti..
  • C'è uno scarico del tappo mucoso, che copriva il collo, proteggendo la cavità interna dalle infezioni.
  • Foglie fluide amniotiche.

La comparsa di questi segni suggerisce che il bambino nascerà tra poche ore, quindi è ora di andare all'ospedale di maternità.

Se alla 36a settimana di gravidanza il tuo stomaco fa male e il dolore è crampo e si verifica periodicamente, non dovresti aspettare la comparsa di altri segni di parto, chiama immediatamente l'ambulanza.

Possibili complicazioni

Le complicazioni della gravidanza possono verificarsi alla settimana 36, ​​quindi è necessario fare attenzione alla propria salute.

gestosi

La tossicosi tardiva o la gestosi sono una grave complicazione potenzialmente letale. Al fine di identificare tempestivamente i segni dello sviluppo di questa condizione, è importante eseguire regolarmente test e monitorare il livello della pressione sanguigna.

Eccesso o mancanza di liquido amniotico

Questa patologia viene rilevata dagli ultrasuoni. Con un volume insufficiente di liquido amniotico, viene diagnosticata una diagnosi di oligoidramnios. Potrebbe essere dovuto a problemi con la placenta, perdite e una serie di altri motivi..

L'oligoidramnios grave è pericoloso per il bambino, per eliminare la patologia è necessario un trattamento in ospedale. Il polidramnios è meno pericoloso, ma può anche influenzare negativamente il bambino, quindi è necessario un trattamento in ospedale con i farmaci.

Quindi, la 36a settimana di gravidanza è un periodo che può già essere considerato adatto al parto. Se il bambino è nato in questo momento, allora non sarà leggero e prematuro. Una donna deve monitorare attentamente la sua salute per non perdere l'aspetto dei precursori del parto. E se ha mal di stomaco alla 36a settimana di gravidanza e in questo contesto ci sono spotting o se ne è rimasta dell'acqua, allora devi andare urgentemente all'ospedale di maternità, poiché i segni descritti indicano che la nascita è iniziata.

36 settimane di gravidanza

Alla 36a settimana di gravidanza, la maggior parte delle donne è già stanca della propria posizione: è difficile per loro muoversi, è scomodo chinarsi, dormire ed eseguire varie attività quotidiane.

Nelle ultime settimane di gestazione, una futura donna in travaglio dovrebbe acquisire forza, mantenere un atteggiamento positivo e buon umore. Per questo è importante non lavorare troppo e riposare di più. Se per una donna incinta è difficile scegliere una posizione di riposo comoda o soffre di insonnia, prima di andare a letto è necessario ventilare la stanza, prendere sedativi leggeri (solo come prescritto dal ginecologo), camminare la sera in aria e non mangiare troppo di notte. Il compito principale in questo momento è quello di rimanere calmi, riposare e sintonizzarsi durante il parto..

Cosa succede alla mamma a 36 settimane di gestazione

Normalmente, la futura mamma dovrebbe aggiungere 10-12 kg. La dimensione dell'addome raggiunge i volumi massimi. Il liquido amniotico diminuisce gradualmente. La cervice continua a prepararsi per il parto. È accorciato e ammorbidito, i legamenti sono allungati, le ossa pelviche divergono gradualmente.

Rimane sempre meno tempo prima del parto e per molte donne la paura viene sostituita dal desiderio di incontrare il bambino e tornare alla sua forma precedente. In questo momento è importante prepararsi per la nascita imminente: scegliere un'istituzione, raccogliere le cose necessarie.

Sullo sfondo di un utero in crescita, aumenta il numero di minzione quotidiana e movimenti intestinali, la respirazione è complicata, sono possibili nausea e disturbi delle feci. Tutte le condizioni elencate sono considerate normali..

Il numero di movimenti del bambino entro la fine della gestazione diminuisce gradualmente. Diventano meno intensi, ma più palpabili..

A 36 settimane di gestazione, le future donne in travaglio possono provare dolore e gonfiore delle gambe, mal di testa, bruciore di stomaco, costipazione ed emorroidi. Il gonfiore delle estremità è provocato da una violazione del flusso sanguigno dovuta alla compressione delle vene pelviche da un utero allargato. Di norma, questa condizione è considerata normale. Se si osservano pressione instabile, vertigini e altri sintomi patologici con gonfiore, è necessario consultare un medico. Sintomi come le vene varicose, le smagliature sulla pelle, i crampi e la pesantezza nella parte bassa della schiena persistono.

Cosa succede al bambino a 36 settimane di gestazione

Il frutto raggiunge dimensioni considerevoli. Il suo peso in questo periodo è di 2500-2700 grammi. Per adattarsi alla cavità uterina, il bambino è costretto ad abbassare il mento, incrociare le braccia sul petto e tirare le gambe allo stomaco. Lo sviluppo dei centri nervosi cerebrali è quasi completo. I sistemi endocrino, nervoso e immunitario continuano a migliorare.

Il fegato accumula ferro, progettato per fornire la funzione ematopoietica durante il primo anno di vita di un bambino. I polmoni producono tensioattivo - una sostanza necessaria per la respirazione indipendente del bambino.

In precedenza, i seni del feto erano coperti da tappi mucosi. Ora, quando l'ossigeno entra attraverso il cordone ombelicale, il bambino impara a respirare attraverso il naso, inspirando ed espirando liquido amniotico.

Versetti ritmici e melodie familiari possono causare attività motoria in un bambino. Ciò indica che il bambino è in grado non solo di ascoltare, ma anche di ricordare i suoni circostanti. Le abilità di succhiare e deglutire sono migliorate. Invece del petto della madre, il bambino usa il proprio dito.

Sentimenti di una futura donna in travaglio a 36 settimane di gestazione

Alle normali secrezioni (normalmente dovrebbero essere trasparenti o bianche) a 36 settimane di gestazione, è possibile aggiungere impurità di muco. Questa è la parte della mucosa del sughero che protegge il collo uterino dagli agenti patogeni. Un fenomeno simile indica che il lavoro avverrà tra poche settimane.

Il torace diventa sensibile e leggermente allargato. Periodicamente, il colostro viene secreto dalle ghiandole mammarie. Spesso non è consigliabile massaggiare il torace e spremere il colostro, questo può provocare contrazioni uterine e l'inizio del travaglio. Devi anche scegliere un reggiseno comodo. Dovrebbe adattarsi saldamente al petto, ma non schiacciarlo.

Alcune donne in gravidanza avvertono un aumento del nervosismo causato dalla paura del parto, dall'insonnia e dall'affaticamento cronico. Una donna diventa confusa e distratta, la sua concentrazione peggiora. Da uno stato calmo, può rapidamente passare alle risate o alle lacrime. Questo comportamento è dovuto a cambiamenti ormonali e un cambiamento nella modalità di conservazione del feto in uno stato di preparazione al parto.

Visita medica alla gestazione di 36 settimane

L'elenco degli esami e delle analisi necessari per questo periodo dipende dalle condizioni della futura donna in travaglio, dalle caratteristiche della gestazione e dalle specifiche dell'istituto medico in cui viene osservata la donna incinta. Con una visita programmata dal ginecologo, saranno obbligatori esami del sangue e delle urine. Inoltre, il medico può raccomandare di prendere una macchia su flora, sangue per AIDS, epatite e altri studi. All'appuntamento, il medico, come al solito, misura la pressione, il peso, l'altezza del fondo uterino, la circonferenza addominale e ascolta il battito cardiaco del bambino.

Per rilevare le indicazioni per il taglio cesareo (parto artificiale), in caso di sospetto di insufficienza placentare e intreccio del midollo, è possibile prescrivere una procedura ecografica a 36 settimane di gestazione. Se durante l'esame ecografico il medico diagnostica un invecchiamento precoce della placenta, sono indicati la dopplerometria e la cardiotocografia (CTG).

Possibili problemi di portamento a 36 settimane

Alla vigilia del parto, si verificano gravi cambiamenti ormonali e fisici nel corpo della futura mamma. Durante questo periodo, è possibile l'infezione del tratto genitale o l'esacerbazione di patologie croniche. Con vomito costante, febbre, raffreddore o rilevazione di altri sintomi patologici a 36 settimane di gravidanza, è necessario consultare un medico.

È importante che una futura madre controlli la quantità, l'ombra, l'odore e la consistenza delle secrezioni. La comparsa di secrezione sanguinolenta a 36 settimane di gravidanza, combinata con dolore nell'addome inferiore, può essere un segno di distacco della placenta. In questo caso, devi consultare un medico. Inoltre, sarà necessario l'aiuto di uno specialista in caso di secrezione vaginale purulenta, cagliata o con un odore sgradevole, nonché prurito e bruciore in luoghi intimi. Questa può essere una manifestazione di un'infezione del tratto genitale..

Se la futura donna in travaglio alla 36a settimana di gravidanza ha uno stomaco pietroso, tira la parte inferiore dell'addome e la parte bassa della schiena, il liquido amniotico (scarico istantaneo del liquido amniotico) si è ritirato e le contrazioni si sono intensificate e diventano più frequenti - questo è l'inizio del travaglio. In questo caso, devi andare in ospedale o chiamare un'ambulanza.

Divieti e raccomandazioni a 36 settimane di gestazione

In molte donne in gravidanza, sullo sfondo delle aspettative del parto, aumenta il nervosismo. La futura mamma dovrebbe cercare di mantenere il buon umore e un atteggiamento positivo. Le tasse all'ospedale di maternità, al miglioramento della casa e alla stanza dei bambini, l'acquisto di cose per bambini, ecc. Aiuteranno a calmarsi un po '..

Funzionalità di potenza

Anche nelle ultime settimane di una futura donna in travaglio, è importante mantenere una dieta sana ed equilibrata. Si consiglia di utilizzare solo prodotti sani e di alta qualità. È meglio dare la preferenza alla nutrizione frazionata - mangiare 6-7 volte in piccole porzioni.

I prodotti controindicati durante l'allattamento possono già essere esclusi dalla dieta:

  • Verdure esotiche, frutta;
  • Piatti eccessivamente fritti, grassi, piccanti e affumicati;
  • Cibo in scatola;
  • Frutti di mare, sushi;
  • arachidi;
  • Citrus;
  • Cioccolato fondente;
  • Acquista torte, pasticcini, dolci.

Devi scegliere prodotti freschi e semplici. È meglio cuocere cibo, vapore o bollire. Dalle bevande puoi bere acqua pulita, bevande alla frutta, tè debole. A volte è consentita una tazza di caffè.

Assunzione di vitamina

Anche con l'osservanza di un'alimentazione corretta e razionale, le donne in gravidanza non sono in grado di garantire l'assunzione di oligoelementi e sostanze utili in quantità ottimali. Pertanto, il medico può consigliare di assumere preparati multivitaminici speciali. Una donna può assumere tali vitamine non solo durante la gestazione, ma anche durante l'allattamento. Non è consigliabile prescrivere complessi vitaminici per te stesso. Un sovradosaggio di alcuni componenti è molto più pericoloso della loro mancanza..

Quasi tutte le donne in gravidanza vengono mostrate prendendo calcio e vitamina D.

Sesso a 36 settimane di gestazione

Molti esperti raccomandano di non limitare le relazioni intime fino alla consegna. In questo caso, si dovrebbe tener conto del benessere della donna incinta, del suo stato di salute e della presenza di controindicazioni. Il contatto sessuale durante la gestazione sarà persino utile. Il liquido seminale maschile contiene sostanze che rilassano il collo uterino e lo preparano per il parto.

La contrazione dell'utero durante l'orgasmo può provocare l'inizio del travaglio, quindi se c'è una minaccia di parto prematuro, è meglio rifiutare il contatto sessuale. Inoltre, le relazioni intime non sono raccomandate quando esiste una minaccia di infezione del tratto genitale, gravidanza multipla, insufficienza ischemico-cervicale e distacco della placenta.

Attività fisica

Molte donne, a causa dell'affaticamento e della lentezza, iniziano a limitare l'attività fisica. Tuttavia, uno deve muoversi. Puoi eseguire esercizi speciali per donne in gravidanza, camminare in aria, visitare la piscina. Utili saranno esercizi di respirazione ed esercizi di Kegel. Aiuteranno a preparare i muscoli pelvici per il parto e accelerare il recupero dopo il parto..

Procedure mediche, farmaci

Qualsiasi trattamento durante il periodo di gestazione dovrebbe essere prescritto da un ginecologo. Nonostante l'ampia gamma di farmaci accettabili per l'uso, il medico decide sulla possibilità del loro uso, tenendo conto dei potenziali benefici per la futura madre e dei danni al feto. Se possibile, il trattamento è ritardato fino al periodo postpartum..

36a settimana di gravidanza: peso e altezza del bambino, cosa succede alla futura mamma

La 36a settimana di gravidanza è un periodo di preparazione attiva per mamma e bambino per il prossimo incontro. Il bambino si muove attivamente, mostra gioia o insoddisfazione per forti shock. In questo momento, compaiono i precursori del parto - quindi il corpo prepara la donna incinta per la fase più critica dell'intero periodo di gravidanza. Diremo in modo più dettagliato cosa succede alla 36a settimana con due organismi interconnessi: una madre e un bambino.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi di trattamento descritti in esso senza prima consultare un medico.

36a settimana di gravidanza: sviluppo fetale

36 settimane di gravidanza sono un periodo in cui il bambino è fisiologicamente pronto per la nascita, ma esistono ancora minacce alla sua fragile vita. Pertanto, la natura saggia ha lasciato un piccolo margine di tempo in modo che il bambino possa finalmente diventare più forte e mobilitare tutti i sistemi di supporto vitale.

Che aspetto ha il feto a 36 settimane e cosa gli succede? Parliamo di tutto in ordine:

  • Dimensioni del bambino.

In questa fase della gravidanza, i bambini sono già completamente formati fisicamente. Il resto del tempo prima del parto, aumentano attivamente di peso e si muovono, rafforzando i muscoli.

Alla 36a settimana, il peso del feto è in media da 2 kg 500 ga 2 kg 750 g con una lunghezza di 45-46 cm. Tali parametri sono considerati normali, ma possono variare. Dipende dalla predisposizione genetica e dalla crescita della mamma.

Di solito nelle persone di bassa statura fino a 155-165 cm, il feto durante questo periodo guadagna fino a 2 kg e ha una lunghezza di 40-42 cm. Se i genitori sono grandi, il peso del bambino a 36 settimane supererà i 2,5 kg.

Le donne che visitano un medico in tempo e regolarmente e fanno un'ecografia non dovrebbero preoccuparsi se il bambino non ottiene un po 'o è in sovrappeso. Tuttavia, al fine di non nutrire il bambino nell'ultimo mese, complicando in tal modo il processo del parto, controllare la nutrizione.

Il bambino è già completamente formato: i suoi occhi sono delimitati da ciglia, gli archi delle sopracciglia sono disegnati e c'è anche una lanugine in questo posto, alcuni hanno ancora una testa calva chic con un pizzico di capelli, mentre altri hanno un magnifico pelo, le dita hanno già unghie che crescono rapidamente.

La pelle del bambino è liscia ed elastica. Affronta già bene la funzione principale: la protezione degli organi interni. I muscoli sono abbastanza sviluppati. Pertanto, il bambino ordina facilmente le gambe e le braccia, fa capriole nell'addome.

  • Lo sviluppo del sistema nervoso, la manifestazione di riflessi.

Il sistema nervoso si forma e si attiva. Il bambino sente i suoni e risponde attivamente alle voci: o si calma, quindi si muove attivamente, il battito cardiaco raggiunge 140 battiti al minuto. Distingue il gusto del cibo che mangia sua madre. Può piacerle o no.

Il bambino sa già come singhiozzare. Pertanto, alcune madri possono sentire e osservare come lo stomaco inizia a rimbalzare in modo casuale. Se questo è un segnale di fame, allora il bambino deve essere nutrito immediatamente.

A 36 settimane, il feto aveva già dominato completamente la funzione di suzione. Su alcuni ultrasuoni, i genitori possono vedere come il loro bambino sta attivamente succhiando un dito.

  • Funzione motoria.

A questo punto, il bambino è già cresciuto e maturato così tanto che le madri hanno l'impressione di avere un Alieno attaccato a loro e sta esplorando attivamente lo spazio intorno a lui. La mamma già non solo sente le sue braccia, spalle e talloni, ma può anche accarezzarlo dall'esterno dell'addome. Il bambino ha imparato a controllare gambe e braccia, sa rotolare e cadere.

Le donne incinte durante questo periodo preferiscono stare in piedi o camminare, perché non appena si siedono o si sdraiano, il bambino darà forti shock per far loro sapere che non è a suo agio. Ciò crea alcune difficoltà per le donne in gravidanza con l'organizzazione del sonno e del riposo..

  • Posizione fetale.

In questo momento, il bambino prende la posizione necessaria per il normale processo di nascita: viene capovolto e riposa sulla parte pubica del bacino. Nell'addome superiore, la mamma sente le sue gambe. I medici sono preoccupati per una presentazione diversa, quindi i dottori manterranno questo punto fino alla nascita.

È impossibile cambiare la posizione del bambino dall'esterno. Se a 36 settimane preferisce sedersi sul papa e non si capovolge, non scoraggiarti. Tale svolta può verificarsi durante il travaglio.

Una gravidanza di 36 settimane è un trampolino di lancio che porta il bambino alla nascita. Questo è il momento di ingrassare, rafforzare il corpo, sviluppare gli organi necessari per una vita indipendente, principalmente i polmoni.

36a settimana di gravidanza: sentimenti della futura mamma e cambiamenti nel suo corpo

Per le donne, la 36a settimana, come per un astronauta, è un conto alla rovescia prima del lancio. In questo momento, molte donne in gravidanza si preoccupano del parto, diventano lunatiche e nervose, a volte piangono. I parenti devono essere pazienti, perché le donne incinte in questo periodo sono difficili fisicamente, emotivamente e psicologicamente.

Cosa succede alle donne incinte alla settimana 36:

La 36a settimana di gravidanza non è solo i movimenti del bambino, ma interi festival di danza. Il bambino è molto attivo, quindi le madri sentono forti shock, sentono come il bambino gira. Succede che la sua gamba o impugnatura poggia contro le costole, causando dolore.

Una delle difficoltà fisiche di questo periodo è la scelta della posizione per dormire. È difficile mentire sulla schiena e al bambino non sempre piace stare dalla sua parte. I medici raccomandano di posizionare un cuscino sotto la pancia in tali situazioni. Quindi crea conforto per te e il bambino, inizia a dormire a sufficienza.

  • Condizioni fisiche generali.

Poiché il feto è già cresciuto in modo significativo e ha guadagnato peso (a questo punto, molte madri stanno aumentando fino a 10 kg - questo è considerato la norma), quindi il carico sulle gambe aumenta. Una donna non può più camminare o stare in piedi. Deve riposare più spesso. La necessità di dormire è in aumento: in questo modo il corpo immagazzina energia per una svolta nel parto.

Anche il seno allargato crea problemi: dolori doloranti, aumento della sensibilità, alcuni capezzoli possono apparire latte.

  • Gonfiore delle estremità.

Se il gonfiore a 36 settimane appare a causa delle gambe lunghe della donna incinta, non preoccuparti. Se il gonfiore è permanente, allora c'è un problema con i reni, può sviluppare gestosi. Solo un medico può decidere..

Scarico a 36 settimane di gestazione con un normale corso di colore giallo chiaro e una consistenza viscosa. Il loro numero è in aumento. Se diventano rosa, diventano più spessi e più abbondanti, allora la nascita sta per iniziare. Scarico di formaggio o purulento: un'occasione per consultare un medico per un aiuto.

  • Dolore specifico.

Oltre al dolore nella parte bassa della schiena, nelle gambe, nell'addome inferiore, una donna alla 36a settimana può provare dolore alle articolazioni o alla parte pubica. Questi sintomi richiedono un trattamento immediato..

A causa della crescente pressione del bambino sulle ossa del bacino, le ossa pubiche iniziano a divergere sulle cuciture. Ciò rappresenta una minaccia per la futura mamma: è probabile che dopo il parto dovrà trascorrere molto tempo in posizione supina per ripristinare l'integrità delle ossa. Altrimenti, semplicemente non sarà in grado di camminare.

Lo stesso vale per le articolazioni. Nel processo di trasporto di un bambino, le donne perdono intensamente calcio. Ciò si traduce non solo nella distruzione di denti e ossa fragili, ma anche in una diminuzione del fluido nei sacchi articolari. Per questo motivo, le articolazioni si sfregano l'una contro l'altra, causando infiammazione.

I medici in questi casi prescrivono calcio, ma il dosaggio e la combinazione per le donne in gravidanza sono selezionati individualmente. Pertanto, non sperimentare te stesso, seguire le raccomandazioni del medico.

  • Placenta.

A 36 settimane, la placenta ha un secondo grado di maturità. È ancora abbastanza attiva da fornire ossigeno alla bambina. Ma in alcuni casi, già in questa fase, i ginecologi accertano il rapido invecchiamento della placenta. Ciò minaccia la nascita prematura o la mancanza di ossigeno, a causa della quale il feto presenterà anomalie dello sviluppo intrauterino.

Se hai una diagnosi concomitante, non farti prendere dal panico. Le funzioni della placenta saranno supportate con l'aiuto di farmaci speciali che miglioreranno la circolazione sanguigna. Sarà in grado di sopravvivere al periodo necessario al bambino per rafforzare il corpo.

Nell'utero, il bambino vive in una vescica fetale piena di liquido. Grazie a lei, i nutrienti e l'ossigeno lo raggiungono. Se il volume di queste acque è inferiore a 1,5 l, la madre verrà ricoverata in ospedale prima del parto e manterrà la salute fetale dal punto di vista medico (rendono incinta la contagocce).

Per monitorare lo stato di salute, una donna alla 36a settimana di gravidanza deve sottoporsi a un esame obbligatorio da un ginecologo. It:

  • fa un'ecografia (valutato le condizioni della placenta, lo sviluppo del feto, la sua posizione, la quantità di liquido amniotico);
  • fornisce un'analisi generale delle urine (controllo delle proteine) e del sangue (emoglobina);
  • viene prelevato uno striscio dalla vagina (controllo della microflora);
  • dona sangue per HIV e malattie a trasmissione sessuale;
  • sottoposti a dopplerografia (mostra l'apporto di ossigeno e sostanze nutritive al bambino).

Nelle ultime settimane di gravidanza, la donna è in forte tensione, ascolta costantemente se stessa e attende l'inizio del parto. Durante questo periodo, cerca di distrarti dai pensieri sull'evento imminente, rilassati, dormi abbastanza, mangia normalmente. Tuttavia, non perdere il controllo del tuo corpo. In caso di sintomi inattesi o spiacevoli, informi i medici e tenga pronto il caso di consegna..

36 settimane di gravidanza: parto, precursori del parto, raccomandazioni

Il parto a 36 settimane è comune. Sono considerati prematuri, ma ciò non significa che il bambino sarà inferiore o non vitale.

Considera questa domanda in dettaglio:

  • Precursori del parto.

Il corpo in gravidanza è già all'inizio, quindi si sta attivamente preparando per lo scatto futuro. Alla 36a settimana, le donne ricevono i primi segnali di travaglio. Spesso si tratta di segnali di allenamento per mobilitare e preparare la mamma alla nascita imminente. Ecco le sensazioni fisiche legate ai precursori del parto:

  1. Pancia "Stone". L'utero affonda e diventa più pesante: una parte significativa del liquido amniotico lascia, aumenta la pressione del corpo del bambino sulle pareti dell'utero. L'utero stesso è in buona forma..
  2. Dolori lombari.
  3. Contrazioni. Periodicamente, le donne in gravidanza avvertono contrazioni uterine. Se sono indolori, questa è la fase di allenamento. Se senti dolore che rotola in onde dalla parte bassa della schiena all'addome inferiore, allora questi sono veri combattimenti. Differiscono in forza, frequenza e regolarità. Con ogni ora, la durata del dolore aumenta e il tempo tra questi periodi è ridotto.
  4. Scarico di sughero Un giorno o due prima dell'inizio delle contrazioni, possono apparire secrezioni specifiche: spesse, viscose, rosate o marroni. Questo è un tappo che ha bloccato il canale del parto.
  5. Rottura di una borsa amniotica o scarico di acqua. Se il liquido della vagina appare involontariamente, allora la nascita sta per iniziare. Pertanto, l'acqua inizia a fuoriuscire dal liquido amniotico. Senza di lei, il bambino non sarà in grado di vivere. Pertanto, se l'acqua lascia, ma non ci sono contrazioni, vai in ospedale. I medici potrebbero dover stimolare il travaglio.

In caso di contrazioni false, prova a calmarti, fai una doccia calda. Se il dolore proviene dalla parte bassa della schiena e aumenta ogni ora, quindi preparare una valigia per l'ospedale.

  • Consegna a 36 settimane.

Se c'è una gravidanza di 36 settimane, il parto è del tutto possibile, ma sono di natura prematura. Il motivo dell'inizio del lavoro può essere:

  1. Fatica.
  2. Sforzo fisico (sollevamento di pesi in gravidanza, lavoro in pendenza).
  3. Malattia infettiva acuta.
  4. Esame ginecologico.

Se ci sono dolori crampi nella parte inferiore dell'addome, irradiati nella parte bassa della schiena, nausea, non farti prendere dal panico. Chiama un team di medici e attendi il loro arrivo per bere due compresse antispasmodiche. In un istituto medico con contagocce e iniezioni, il travaglio verrà interrotto. La mamma dovrà trascorrere del tempo a letto prima della consegna secondo il piano.

Tuttavia, se il parto ha acquisito slancio, non scoraggiarti. Il bambino è pronto per la nascita. Se non ci sono problemi nello sviluppo, il bambino verrà trasmesso alla madre immediatamente dopo la nascita e una valutazione delle sue condizioni. Il suo calore, il latte e le cure aiuteranno il bambino ad adattarsi rapidamente alle nuove condizioni di vita. Se il neonato ha problemi respiratori, dovrà trascorrere un po 'di tempo in rianimazione pediatrica.

La 36a settimana di gravidanza è un periodo difficile per una donna e un feto. Si stanno attivamente preparando per il parto. Il bambino diventa più forte di giorno in giorno e la futura mamma, stanca della gravidanza, del peso corporeo, delle difficoltà di movimento e del sonno, sta aspettando il momento in cui vede finalmente il capolavoro che ha attentamente nutrito e nutrito per 9 mesi.

Una corretta alimentazione, passeggiate, visite regolari dal medico, attenzione alle tue condizioni - la garanzia che la nascita avrà luogo al momento designato e senza complicazioni.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

36 settimane di gravidanza

A 36 settimane di gravidanza, il bambino raggiunge le dimensioni della papaia..

Questa è l'ultima settimana in cui non vedrai un medico presso la clinica prenatale: dalla settimana 37 sarai invitato a ricevere gli appuntamenti settimanalmente.

Esercizi speciali, bagni caldi, impacchi, massaggio aiutano a ridurre il disagio e il dolore nella zona pelvica..

Uno scarico acquoso molto abbondante dalla vagina, molto probabilmente, indica che l'acqua ti sta lasciando. Con questi sintomi, consultare un medico.

Puoi monitorare l'avanzamento della gravidanza nel Calendario delle gravidanze della mini-applicazione da Kids Mail.ru in VKontakte. Scoprirai cosa succede in ogni settimana di gravidanza: ad esempio, come si sviluppa l'embrione e quali test devono essere superati in ogni fase.

Cosa succede a 36 settimane di gestazione?

A 36 settimane di gestazione, sono già trascorsi 8 mesi e mamma e bambino stanno lentamente raggiungendo il traguardo. In linea di principio, il feto è già pronto per nascere, deve solo crescere un po 'di tessuto adiposo.

36 settimane è quanto?

Trentasei settimane di gestazione ostetrica sono 34 settimane di gestazione embrionale (dal momento della fecondazione).

Trentasei settimane di gestazione fetale corrispondono a 38 settimane di termine ostetrico.

Sei incinta per 8 mesi. La trentasettesima settimana è la prima settimana del nono mese. Prima della nascita del bambino, ne rimane molto poco!

Cosa succede al bambino?

A 36 settimane di gestazione, il bambino raggiunge le dimensioni di una papaia. La lunghezza del suo corpo è 47,5 cm, peso - 2,6 kg. Tutti i suoi organi interni sono già sufficientemente maturi, il sistema nervoso è ben sviluppato, i riflessi che saranno necessari dopo la nascita.

Il corpo fetale perde lanugo - peli sottili che in precedenza aiutavano a mantenere una temperatura ottimale. Il lubrificante simile al formaggio (vernix caseosa) scompare quasi completamente. Tutto questo viene ingerito dal bambino insieme al liquido amniotico, entra nel suo intestino e forma le feci primarie - meconio.

Quasi tutti i bambini in tarda gravidanza sono nell'addome della madre in posizione capovolta, a testa in giù. Se il bambino non viene ancora girato (il 3-4% dei feti non si rigira ancora al momento del parto), il medico può aiutarlo premendo leggermente sulla pancia della futura madre in determinati luoghi.

Mentre il cranio di un adulto è un singolo insieme, nel feto e nel neonato è costituito da ossa separate piuttosto morbide, tra le quali rimane la mobilità. Le ossa della volta cranica possono anche incontrarsi. Ciò è necessario affinché la testa possa passare attraverso il canale del parto della madre. E in generale, tutte le ossa del bambino sono ancora abbastanza morbide, devono ancora crescere e diventare più forti dopo la nascita.

Cosa succede alla futura mamma?

Entro la 36a settimana di gravidanza, il peso dovrebbe aumentare di circa 11–16 kg. Nelle ultime settimane di gravidanza, il feto può cadere leggermente verso il basso. In questo caso, il bruciore di stomaco e la mancanza di respiro diminuiranno, ma la minzione diventerà ancora più frequente, può verificarsi disagio nella zona pelvica..

Tutti i sintomi precedenti persistono: costipazione ed emorroidi, disturbi del sonno, forti perdite di volume dalla vagina, gonfiore dei piedi e delle caviglie e aumento della fatica. Le ghiandole mammarie aumentano significativamente, colostro - un liquido denso giallastro che può essere sostituito nei primi giorni da un neonato.

Quali studi devono essere fatti a 36 settimane di gestazione?

Da 33 a 36 settimane è necessario sottoporsi al terzo esame ecografico elettivo.

36a settimana di gravidanza: un promemoria per la futura mamma e indicazioni per il ricovero prenatale

Una "valigia allarmante" in questo momento è un attributo obbligatorio di una donna incinta. Le mamme in attesa ascoltano ogni sorso nell'addome inferiore, per non perdere le contrazioni, nota se lo stomaco si è abbassato. Cosa succede al bambino a 36 settimane di gestazione ed è normale se tira l'addome inferiore? I parametri principali di questo periodo sono riportati nella tabella..

Tabella - Fatti interessanti

parametriindicazioni
Termine dal concepimento36 settimane
Termine mensile38 settimane
Che mesenove
Peso e altezza del bambinoCirca 48-54 cm e 2500 - 3500 g
Posizione del fondo uterinoVDM - 34-37 cm
Peso in gravidanza- Dall'inizio della gravidanza 10-15 kg;
- nell'ultima settimana 200-300 g

36a settimana di gravidanza: cosa succede a una donna...

Il fardello del "grande ventre" è così pesante che voglio l'inizio rapido del "momento decisivo". D'altra parte, una donna incinta è preoccupata per il prossimo evento. Questa ansia è naturale anche per coloro che non partoriranno per la prima volta. La gravità dell'addome inferiore è molto palpabile, "fa male" alla parte bassa della schiena, dolori alle articolazioni, periodicamente c'è un tono dell'utero, è difficile trovare una posizione per dormire. Con altre 36 settimane ostetriche di gravidanza persegue una costante sensazione di affaticamento e minzione frequente. E per alcuni, tali manifestazioni si verificano prima. La pelle dell'addome è la più tesa possibile e sembra che prude costantemente. Se non vi è alcun aumento di peso della futura donna in travaglio o se è anche leggermente diminuito, non preoccuparti: questo è un segno sicuro che il bambino è già all'inizio. Questo è quello che succede alla mamma.

  • Compaiono le smagliature. Si possono trovare sui fianchi, sull'addome e sul petto. Ora le strie sono leggermente rossastre, ma dopo il parto sono uguali al colore della pelle. Se inizi a utilizzare strumenti speciali in tempo, puoi ridurre la gravità delle smagliature.
  • Colostro si distingue. Il corpo della donna si sta preparando per l'allattamento e il processo di allattamento può essere sentito molto prima della nascita. Un reggiseno con spalline larghe e comode e speciali imbottiture traspiranti diventa un capo d'abbigliamento necessario per evitare macchie sugli abiti e mantenere una bella forma del torace.
  • Aumento di peso Dall'inizio della gravidanza, una donna incinta guadagna in media da 10 a 15 kg. Un carico così grande provoca disagio durante il sonno, normale attività fisica. La mancanza di sonno è caratteristica, soprattutto se la donna non ha curato un cuscino speciale per le donne in gravidanza. Non dovresti assumere sonniferi, è meglio fare una passeggiata la sera nel parco e chiedere al futuro papà di fare un leggero massaggio della zona del colletto e della schiena.
  • Viene visualizzata una selezione. La leucorrea non differisce da quelle delle settimane precedenti. Scarico a 36 settimane di gravidanza senza un odore specifico, uniforme e leggermente lattiginoso. "Cork" può andare via due settimane prima della nascita o direttamente di fronte a loro. È un grumo di muco rosa giallastro con venature rossastre..

Possibili complicazioni

Ci sono pericoli in questo momento..

  • Aumento della pressione La pressione sanguigna può aumentare anche con un'apparente salute normale. È pericoloso se, parallelamente a questo, compaiono proteine ​​nelle urine e gonfiore. Questo è un segno sicuro di gestosi, dovresti consultare un medico.
  • Sangue nelle secrezioni. Se la donna incinta ha notato scarichi scarlatti o rosso scuro sulla biancheria, non è possibile escludere distacco di placenta. In questa situazione, ogni minuto è importante: dovresti consultare immediatamente un medico.

... e come si sviluppa il bambino

Alla 36a settimana di gravidanza, l'altezza media del bambino è di 48-50 cm e il peso è all'interno di 3200 g. Nonostante continui a ricevere ossigeno e nutrizione attraverso la placenta, il bambino è pronto per un'esistenza indipendente. "Baby place" inizia a diminuire e "invecchia".

Lo sviluppo del feto a 36 settimane di gestazione può essere rappresentato come segue.

  • Posizione. Normalmente, il bambino giace con la testa più vicino alla futura uscita - questo si chiama presentazione della testa. Con la presentazione pelvica, c'è la possibilità che il feto si ribalti ancora, ma ciò accade se ha un peso ridotto e un liquido amniotico sufficiente, non ci sono altri ostacoli. Se una donna ha una seconda nascita, la testa del feto può assumere la posizione giusta entro 40 settimane.
  • Cuoio e suoi derivati. La pelle del bambino è morbida e rosa, il wernix (lubrificante generico) è rimasto solo nelle pieghe del corpo. Le unghie sulle dita sono lunghe: può anche graffiarsi un po 'quando muove le mani. Pertanto, non aver paura se il bambino nasce con piccoli graffi sul corpo o sul viso. La testa è coperta da capelli abbastanza lunghi, hanno già la loro ombra. Ma in molti bambini dopo la nascita, il colore dei loro capelli cambia più volte durante i primi anni di vita.
  • Altri organi. Ormai da diverse settimane, la prima feci (meconio) continua ad accumularsi nell'intestino delle briciole, da cui il suo corpo si libererà dopo la nascita. Nel feto maschio, i testicoli sono già scesi nello scroto a questo punto..

Esami e indicazioni per contattare un ospedale

Ora la diagnosi nella clinica prenatale si limita a passare un'analisi delle urine generale, misurare la pressione sanguigna, la circonferenza addominale e un indicatore dell'altezza del fondo dell'utero. Uno specialista esamina una donna a 36 settimane per gonfiore delle mani e dei piedi. È anche possibile esaminare la cervice per la sua prontezza al parto.

La cardiotocografia (CTG) è prescritta per monitorare il benessere del bambino. Alla minima deviazione, la donna viene ricoverata in ospedale, esaminata. L'ecografia in questo periodo viene eseguita solo secondo le indicazioni..

Le seguenti donne in gravidanza sono soggette a ricovero in ospedale:

  • con presentazione pelvica del feto;
  • con il rilevamento di edema ed episodi di alta pressione sanguigna;
  • se vengono rilevate altre forme di gestosi;
  • con polidramnios o mancanza di acqua;
  • con movimenti fetali anormali;
  • con una posizione patologica della placenta;
  • con patologia somatica.

Anche in questo momento, le donne con parto cesareo vengono ricoverate in ospedale. Prima di tutto, quelli che hanno una cicatrice sull'utero, così come quelli a cui è vietata la nascita naturale, ad esempio con miopia elevata, diabete mellito grave, difetti cardiaci.

Precursori del parto

Ogni donna dovrebbe capire come appaiono i precursori della nascita a 36 settimane di gestazione per cercare assistenza medica in modo tempestivo. Le caratteristiche principali includono quanto segue:

  • tira o fa male all'addome inferiore e alla parte bassa della schiena (periodicamente o costantemente);
  • lo stomaco "si irrigidisce" (si tratta di contrazioni) ogni 5-7 minuti;
  • perdite di liquido amniotico;
  • apparve lo spotting;
  • c'è la sensazione di tirarsi su.

Cosa bisogna fare in questo momento

Nonostante il difficile stato fisico e ansioso morale, è utile seguire le seguenti raccomandazioni negli ultimi giorni di gravidanza.

  • Comunicare e rilassarsi. Circondati di persone positive e ricevi loro emozioni positive. Comunicare con il bambino come se fosse già nato. Canta canzoni per lui, parla con lui, chiama con parole affettuose o un nome che è già stato scelto per lui. Dovremmo fare spesso passeggiate all'aria aperta e non dimenticare la ginnastica per le future mamme, incluso il respiro. Dovresti riposare di più, ma cerca di non mentire sulla schiena. Il sesso è permesso, ma è necessario scegliere una posizione sicura e confortevole per una donna incinta.
  • Preparare una "valigia". Devi raccogliere tutto ciò che ti occorre per inviare al reparto maternità e tornare da lì con una piccola persona. Se è prevista la cosiddetta nascita del partner, ora è il momento per il futuro papà di fare i test richiesti per questo.
  • Gustoso e sano da mangiare. La regola di base della dieta incinta a 38 settimane ostetriche è meno sale, grassi e fritti. Massima frutta, verdura, pesce e latticini.
  • Rimuovi la benda. Fino ad ora, era necessario indossare una benda di supporto, ora dovrebbe essere rimosso per consentire al bambino di prepararsi completamente al parto.

Rimangono pochi passi fino al tanto atteso incontro con il bambino. Un po 'più di pazienza e resteranno solo buoni ricordi di tutte le difficoltà di questo periodo di vita. L'importante è tenere sempre a portata di mano la carta di scambio, poiché la 36a settimana di gravidanza può essere ricordata all'inizio del travaglio in un luogo inaspettato. Recensioni di donne lo confermano.

Recensioni

Ciao! Oggi sono esattamente 38 settimane. Prima gravidanza, aspettando una figlia. Fa anche male alle articolazioni, c'è gonfiore e ora al mattino il viso è gonfio. Ddr è partito il 27 gennaio, ma spesso la sensazione che prima inizierà. Ti piace anche quello? Inoltre, il dolore alla trazione è iniziato nell'addome inferiore, a volte spara da qualche parte nel perineo o come se all'interno. Chi aveva questo? Abbastanza forte. Andrò dal medico dopo 3 giorni, ma non lo so, non mi ha mai pesato una volta per tutta la gravidanza. Mi peso a casa. In ogni caso, abbiamo già passato così tanto, auguro a tutti una nascita facile e bambini sani.

Ho un periodo di 37 settimane e 5 giorni, mi sono alzato al mattino, mi dispiace per i dettagli di posa bagnata. Quindi, danno dolori lancinanti alla parte bassa della schiena, perché gli allenamenti mi tormentano, capisco dal dolore che queste non sono tali sensazioni. Ho bevuto un noshpu, sembra più facile, ma sedermi pesantemente preme. Rido di me stesso, non è la prima volta, ma ho dimenticato tutto e ho avuto paura tra le nascite per quasi 10 anni.

Ciao! La terza gravidanza La prima e la seconda nascita sono andate alla perfezione, senza interruzioni e rapidamente. In attesa di ciò che accadrà ora, sono già seduto sulle mie valigie. Non appena inizia l'allenamento, afferro uno straccio e un aspirapolvere e inizio a pulire. Probabilmente nervoso. Sono molto preoccupato, la differenza tra il secondo e questi generi è di quasi 8 anni. Ieri l'ho afferrato, leccato l'intero appartamento per paura, ho nuotato e mi sono seduto. Il mio povero bambino ha poi spinto tutta la notte. Parlo con mia figlia ogni giorno, dico che quando lei considera necessario nascere, la sosterrò sempre. Auguro a tutti una nascita facile.

Ho dato alla luce il primo alla 38a settimana, tutto andava bene, niente era diverso dagli altri, e il bambino aveva un peso sano di 3890 ed era alto 53 cm e io stavo bene, quindi non preoccuparti

36 settimane di gravidanza

36 settimane ostetriche di gravidanza sono trentaquattro fetali. In questo momento, la donna dovrebbe già essere pronta per la nascita del bambino, poiché a partire da questo momento, il parto è registrato abbastanza spesso. Questa non è una patologia..

Il feto è già così formato che può esistere al di fuori del corpo della madre senza nuocere alla sua salute, quindi la sua nascita è un corso naturale di eventi. Soprattutto alla trentaseiesima settimana appaiono gemelli. Pertanto, se la futura mamma indossa gemelli, dovrebbe essere pronta.

Soddisfare

introduzione

Alla trentaseiesima settimana di gestazione, il bambino pesa circa 2500 grammi. Tuttavia, gli indicatori possono fluttuare sia verso il basso che verso l'alto. Non c'è niente di cui preoccuparsi. Va tenuto presente che ogni bambino è individuale, inoltre, la sua gravidanza e l'ereditarietà sono influenzate dal corso della gravidanza e dell'ereditarietà..

Alla fine della trentaseiesima settimana, questo è esattamente il periodo in cui la gravidanza diventa a tempo pieno, il che significa che il bambino può nascere in qualsiasi momento. Pertanto, la mamma dovrebbe fare un elenco di quei casi che deve avere il tempo di risolvere prima del parto.

36a settimana di gravidanza: cosa sta succedendo sensazioni

La trentaseiesima settimana di gestazione è il periodo in cui una donna ha già imparato a sentire chiaramente come si sta muovendo il suo bambino. Ma con l'avvicinarsi del parto, la sua attività diminuisce notevolmente e ogni giorno provoca circa 15-18 shock.

Poiché tutte le future madri sono molto preoccupate del parto, si lamentano di nervosismo, sonnolenza, pianto, malumore e irritabilità.

C'è anche una fatica molto forte sullo sfondo:

  • Addome grande e pesante;
  • Seno molto allargato;
  • Gravità degli arti inferiori dovuta a gonfiore;
  • Restrizioni e rigidità nei movimenti.

In questo momento, la donna è anche infastidita da combattimenti di allenamento che aiutano a preparare l'utero per la nascita del bambino. Non causano dolore, solo un leggero disagio. La maggior parte del dolore che si verifica in questa fase non è pericoloso e può essere spiegato dalla fisiologia del corpo della futura madre.

  • Il dolore nella regione lombare si verifica a causa di uno spostamento nel centro di gravità e di un forte carico sulla colonna vertebrale. Per lo stesso motivo, compaiono dolori agli arti inferiori..
  • La regione addominale algale è causata dalla compressione degli organi interni di un utero notevolmente allargato.
  • Sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore causate da distorsione uterina.
  • Il dolore nella regione occipitale e temporale della testa provoca un aumento della circolazione, tipico per le donne in gravidanza.
  • Inoltre, una donna avverte disagio nei giorni usuali per l'ovulazione e il flusso mestruale. Non la lascia per tutta la gestazione.
  • Inoltre, una donna incinta può provare dolore allo stomaco e all'intestino, provocato da bruciore di stomaco e costipazione.

Punti positivi

Tra gli aspetti positivi di questo periodo, si può notare l'impennata di energia che si osserva in quelle madri il cui ventre si è già abbassato. In primipare in questo momento, può ancora rimanere al suo posto, e in coloro che partoriscono non per la prima volta, il prolasso addominale di solito si verifica alla trentaquattresima settimana.

L'addome cade a causa del fatto che il bambino si sposta nel bacino, dove gira la testa verso il basso, assumendo così la posizione corretta per un parto senza problemi. Con il prolasso addominale, una donna smette di preoccuparsi per mancanza di respiro, dolori di stomaco e bruciore di stomaco.

Tuttavia, ora il carico già elevato sulla vescica sta aumentando, a seguito del quale aumenta la frequenza di andare in bagno. Se lo stomaco non cade, non dovresti essere nervoso. Ogni organismo è individuale e il prolasso del feto può verificarsi pochi giorni prima della nascita.

Cambiamenti alla gestazione di 36 settimane

Prima della nascita del bambino, rimangono alcune settimane e forse anche giorni. Quasi tutta la gravidanza è già stata completata. La trentaseiesima settimana di gestazione è l'ottavo e mezzo mese ostetrico, che viene contato dal momento della fecondazione e che fissa il feto sulla parete dell'utero.

Prima di tutto, lo stato emotivo della futura madre cambia, appaiono ansia, paura e ansia. Provocano una forte eccitazione prima della nascita imminente. Possono verificarsi anche convulsioni alle estremità inferiori, dolore nella zona pelvica e pubica, pesantezza lombare, nausea e grave debolezza..

Le emorroidi possono aggravare, provocando il prolasso delle emorroidi dall'ano. Tollerare le manifestazioni di questo disturbo non dovrebbe essere, è necessario nella fase iniziale contattare uno specialista e sottoporsi a un corso terapeutico. Se le emorroidi sono appena iniziate, prescrivi un trattamento, forse un ginecologo.

Ad un periodo di trentasei settimane, la placenta è nella seconda fase della maturità. Rimangono alcune settimane prima del suo invecchiamento, ma a volte si verifica proprio in questa fase. Come risultato dell'invecchiamento precoce, le strutture della placenta cessano di fornire al feto ossigeno e le sostanze necessarie nella giusta quantità. Anche in questo momento, il liquido amniotico diminuisce significativamente di volume.

Alla trentaseiesima settimana, il gonfiore degli arti inferiori si intensifica. Questo sintomo non deve essere ignorato, poiché in alcuni casi è la prova di una patologia come la gestosi. Se viene trovato in una futura madre, viene eseguito un parto chirurgico per evitare gravi complicazioni. Per evitare tale problema, dovresti visitare la clinica prenatale in modo tempestivo e fare tutti i test necessari, prestando particolare attenzione allo screening delle urine.

36a settimana di gravidanza: minacce e problemi

Il problema più comune durante questo periodo è il dolore nella regione addominale. Sorgono a causa delle dimensioni notevolmente aumentate dell'utero, che esercita una pressione sugli organi interni. Inoltre, a causa dei cambiamenti nello sfondo ormonale, i legamenti e le strutture articolari si ammorbidiscono, il che porta a sensazioni spiacevoli nell'area pelvica.

Ricorda un'allergia, che si verifica durante il flusso mestruale, spesso provoca oligoidramnios, indicando una mancanza di liquido amniotico nella vescica fetale. Con questa patologia, il parto è molto difficile, quindi, molto spesso una donna viene inviata a un taglio cesareo. Con sensazioni dolorose, puoi prendere antispasmodici prescritti da un ginecologo e, se appare un forte dolore, devi consultare uno specialista.

Sensazioni di trazione addominale

Le sensazioni di disegno in questo momento appaiono spesso nelle seguenti situazioni:

  • Il bambino prende la posizione fisiologica corretta prima di apparire su una luce quando il bambino gira a testa in giù, inizia a fare pressione sulla parte centrale dell'utero e causa disagio alla donna.
  • Ci sono dolori di crampi da allenamento che compaiono durante le contrazioni di allenamento, ma se sono accompagnati da spotting, dovresti consultare immediatamente un medico.
  • L'utero è in un tono di dolore, restituendo alla parte bassa della schiena, i medici danno alla futura madre un tono uterino, che è pericoloso non solo per la nascita prematura, ma anche per la carenza di ossigeno per il feto.

Quando si verificano i problemi di cui sopra, non fatevi prendere dal panico. È sufficiente contattare un ginecologo e sottoporsi a un corso terapeutico, se necessario.

Scarico vaginale a 36 settimane di gestazione

In questo momento, lo scarico dovrebbe essere viscoso, trasparente o biancastro con una consistenza uniforme. Se diventano rosati, allora questo è un segno di una nascita in avvicinamento.

Se il segreto è diventato cagliato o purulento, una donna dovrebbe contattare un ginecologo e iniziare immediatamente a interrompere il processo infiammatorio. Con la comparsa di sangue e dolore nella regione addominale, esiste il rischio di distacco della placenta. Questa condizione minaccia il bambino e richiede cure mediche urgenti..

Acqua bassa a 36 settimane di gestazione

La vescica fetale in cui si trova il bambino è piena di liquido amniotico contenente le sostanze e l'ossigeno necessari. L'acqua al suo interno viene aggiornata ogni tre giorni. Alla trentaseiesima settimana, il suo volume è di un litro e mezzo. Grazie al liquido amniotico, il bambino può crescere, svilupparsi e muoversi attivamente normalmente.

Se il suo volume diminuisce a un litro, alla mamma viene diagnosticato un oligoidramnios. Questa patologia è determinata dalla mancata corrispondenza delle dimensioni dell'utero a un certo periodo. Rappresenta una grave minaccia per il bambino, quindi, per eliminarlo, alla donna viene somministrata una terapia farmacologica.

Nascita pretermine e loro precursori

Alla trentaseiesima settimana di gestazione, il parto è ancora considerato prematuro.

Come non confondere l'inizio del travaglio con i combattimenti di allenamento? Prima che la nascita di un bambino cessi di mostrare qualsiasi attività. La donna inizia a preoccuparsi per il forte dolore nella regione addominale, dopo di che esce il tappo mucoso e lascia il liquido amniotico. In questo caso, chiama un'ambulanza e informa il dispatcher dell'inizio della nascita pretermine.

Come accennato in precedenza, i precursori del parto includono forti dolori crampi, scarico del tappo e deflusso di liquido amniotico. I combattimenti stanno diventando più regolari e più lunghi ogni volta. Insieme al muco, le impurità del sangue vengono rilasciate dalla vagina. Il sughero che assomiglia a un grumo mucoso con strisce di sangue. Il suo volume approssimativo è di due cucchiai. Può uscire alla volta o andare in porzioni.

L'acqua inizia a drenare quando la cervice si apre di circa 7 centimetri. Dopo il loro deflusso, il travaglio inizia entro 24 ore ed è contrassegnato da un aumento delle contrazioni, che ogni volta diventano più dolorose.

Il travaglio prematuro in questo momento non dovrebbe essere temuto, il bambino nasce praticabile e non è in pericolo.

36 settimane di gravidanza: sviluppo fetale

Le dimensioni del bambino possono essere confrontate con un'anguria media. Il suo peso è di 2500 grammi e un'altezza di 45 centimetri. Dal feto a un bambino a tutti gli effetti, il feto ha fatto molta strada. Ancora un po 'e incontrerà sua madre, che lo sta aspettando.

In quel momento, le guance e il corpo delle briciole erano già notevolmente arrotondati e apparivano pieghe sui suoi tegumenti della pelle. Il bambino allena il riflesso di suzione e assaggia il liquido amniotico, che riflette il gusto dei cibi che la madre usa.

La pelle del bambino diventa liscia. Ciò è dovuto al fatto che non è quasi coperto dal lubrificante originale e anche la quantità di liquido amniotico è diminuita della metà. Le ciglia e le sopracciglia del bambino sono già chiaramente visibili, ci sono anche delle unghie formate sulle dita degli arti superiori e inferiori. I bambini hanno peli diversi. Qualcuno non ha praticamente nessuno, mentre qualcuno ha dei capelli piuttosto magnifici. Tutto dipende da fattori ereditari..

Durante un esame ecografico, puoi considerare le orecchie del bambino. Le cartilagini che formano i padiglioni auricolari sono già chiaramente visibili. Sono completamente formati e sembrano adulti.

Quando il bambino sente la voce di suo padre o sua madre, inizia a muoversi attivamente e il suo cuore aumenta la velocità delle contrazioni. In uno stato calmo, la frequenza dei suoi colpi è di 140 contrazioni al minuto. Il cuore è completamente formato, ma non c'è setto tra gli atri destro e sinistro..

Le ossa del cranio sono ancora morbide e mobili. Tra loro ci sono strutture del tessuto connettivo. Grazie a loro, la testa del bambino viene compressa durante il parto e passa attraverso il canale del parto senza lesioni..

Migliorare gli organi interni

A questo punto, tutti i sistemi e gli organi del bambino si formano, quindi, nel tempo rimanente prima del parto, continuano a migliorare. I sistemi di circolazione sanguigna e di trasferimento di calore funzionano in un piccolo corpo non peggio che in un adulto. Le strutture tissutali del fegato continuano ad accumulare molecole di ferro.

Entro la fine di questa settimana, il bambino sarà considerato a tempo pieno, il che significa che se è nato in questo momento, tutti i sistemi del suo corpo funzioneranno normalmente. I genitali di ragazzi e ragazze sono già completamente formati. I testicoli sono chiaramente contrassegnati e discendono nello scroto e le piccole labbra coprono il grande.

Alla trentaseiesima settimana, il bambino inizia lentamente ad ingrassare e crescere. Poiché è molto affollato nell'utero, tutti i suoi tremori sono chiaramente visibili attraverso la pelle dell'addome, con la quale è possibile determinare quale parte del corpo del bambino viene spinta. Poiché i rigonfiamenti sono immediatamente visibili in due o tre punti, alla mamma può sembrare che ci siano diversi bambini nell'utero.

In questo momento, il bambino dovrebbe già rotolare a testa in giù e in questa posizione rimarrà fino alla nascita della luce. Questa posizione è la più ottimale, poiché è da questa posizione che il bambino è più facile passare attraverso il canale del parto senza lesioni. La posizione del bambino può essere rilevata dagli ultrasuoni, dalla palpazione dell'addome e dall'ascolto delle briciole di frequenza cardiaca. Succede anche che un bambino cambi posizione proprio prima del parto, ma i medici non rischiano e con una posizione "sbagliata" del bambino eseguono un taglio cesareo.

Ricerca e analisi a 36 settimane di gestazione

Durante un periodo di trentasei settimane di gestazione, la gestante viene inviata per le seguenti proiezioni:

  • Esame ecografico: con il suo aiuto, il medico valuta il grado di maturità della placenta, gli indicatori dello sviluppo del bambino e la sua posizione nell'utero.
  • Proiezioni di siero di sangue per HIV e malattie a trasmissione sessuale.
  • Biochimica del sangue: questo studio ti consente di valutare lo stato di salute di una donna e di rilevare tempestivamente l'anemia.
  • Strisci vaginali: vengono eseguiti per valutare la presenza di microrganismi patogeni..
  • Analisi delle urine: consente di determinare il livello di proteine ​​e lo stato di funzionamento dei reni, che è molto importante durante il periodo di gestazione, soprattutto nelle fasi successive.
  • Dopplerografia: questa selezione consente di valutare se il feto riceve abbastanza nutrienti e ossigeno.
  • CTG - lo studio consente di valutare le condizioni del bambino ed eliminare la carenza di ossigeno.
  • Studio del livello di hCG - in questo momento, i suoi indicatori dovrebbero variare da 2700 a 7810 UI / l.

Le analisi obbligatorie sono screening delle urine e del sangue, tutti gli altri studi vengono effettuati secondo le indicazioni.

Ultrasuoni a 36 settimane di gestazione

Se il feto si sviluppa normalmente, l'ecografia non viene eseguita in questo momento. Viene eseguito solo in caso di sospetto di eventuali deviazioni. Quando si esegue un'ecografia, lo specialista studia i parametri fisiologici rappresentati dal peso e dall'altezza del bambino, dalle condizioni dell'utero, del cordone ombelicale, dalla placenta e dalla posa del bambino, che possono causare l'invio della madre in un taglio cesareo.

Se a questo punto il bambino non si è girato testa a testa, o la donna ha un bacino stretto, viene inviata per un parto operativo, poiché il parto naturale può finire con la morte della madre o del bambino.

36a settimana di gravidanza: dieta

In questa fase, la futura madre dovrebbe riconsiderare completamente la sua dieta. Tutti gli alimenti proteici dovrebbero essere ridotti al minimo. È meglio mangiare frutta e verdura. I prodotti a base di latte acido possono ancora essere consumati, ma presto dovranno anche essere rimossi dal menu. Delle bevande, la futura madre dovrebbe dare la preferenza a quelle fresche, poiché contengono molte vitamine.

Prestare particolare attenzione alle tisane, poiché molte piante causano contrazioni uterine, che possono portare alla nascita prematura. È anche meglio rifiutare gli agrumi. Un giorno non dovrebbe bere più di 0,8 litri di liquido, non dovrebbe essere più, poiché ci sarà gonfiore. È anche impossibile mangiare troppo, poiché ciò porterà al vomito. Le bevande contenenti alcol durante la gravidanza sono vietate.

Puoi anche scoprire quale dieta è necessaria a 37 settimane di gestazione, cosa consigliano i ginecologi e quale attività fisica è consentita, oltre a molto altro. Tutte le informazioni necessarie sono in questo articolo..

36a settimana di gravidanza: raccomandazioni del ginecologo

La prima raccomandazione per questo periodo è di mantenere la calma. Non dovresti avere paura del disagio nella regione addominale e dello scarico abbondante, per questo periodo è assolutamente normale. Tuttavia, con forte dolore e la comparsa di impurità nel sangue nella secrezione vaginale, è necessario consultare immediatamente un medico.

Inoltre, la futura madre dovrebbe seguire chiaramente le raccomandazioni del suo ginecologo, trascorrere più tempo all'aria aperta, condurre uno stile di vita attivo e praticare sport, mangiare correttamente e pienamente, avere abbastanza riposo, mantenere le relazioni intime al minimo ed evitare luoghi affollati al fine di evitare l'infezione da disturbi eziologia infettiva.

Aderendo a tutte le raccomandazioni di cui sopra, la trentaseiesima settimana passerà senza problemi.

Sesso a 36 settimane di gestazione

Anche se il portamento del feto procede normalmente, il sesso dovrebbe essere abbandonato prima del parto, poiché le relazioni intime possono provocare un tono dell'utero e una nascita prematura.

In presenza di eventuali complicazioni, la vicinanza è generalmente vietata.

Conclusione

Mancano poche settimane prima di incontrare il bambino, sebbene possa nascere prematuramente. Entro la fine di questa settimana, la gravidanza diventa a tempo pieno, il che significa che il parto può iniziare in qualsiasi momento.

Per questo motivo, la mamma dovrebbe raccogliere tutte le cose necessarie per l'ospedale ed essere pronta ad andare lì, potrebbe essere necessario.

Leggi Gravidanza Pianificazione