Il terzo trimestre è un periodo di intensa crescita fetale. Un bambino riceverà più della metà del suo peso durante il terzo trimestre di gravidanza. Negli ultimi tre mesi, continua un ulteriore sviluppo sostanziale dei polmoni e del cervello..

Il cibo che mangi durante l'ultimo trimestre viene utilizzato direttamente nell'aumento di peso alla nascita del tuo bambino. La qualità del cibo che mangi continua ad essere fondamentale.

Mentre la nascita si avvicina, potresti provare un aumento dei sentimenti di eccitazione e apprensione. Questo è assolutamente normale, soprattutto se il primo. I tuoi pensieri potrebbero essere preoccupati se tuo figlio sta bene. Inoltre, potresti essere sopraffatto dalla paura di ciò che proverai durante il parto. Cerca di calmarti e non essere nervoso.

Se hai frequentato la scuola materna, sarà più facile per te sopportare l'ansia delle ultime settimane. Anche la familiarità con l'ostetrica (se possibile), che partorirà, aiuta molto. Ti aiuterà a dissipare le tue paure e ansie..

La cosa più importante che dovresti fare nelle ultime settimane di gravidanza, preparare mentalmente e fisicamente il parto. Durante il parto, dovrai fare tutto ciò che l'ostetrica richiede da te, e poi saprai di aver fatto tutto il possibile per garantire la nascita di un bambino sano.

Durante il settimo e l'ottavo mese, continuerai a guadagnare circa 0,5 kg a settimana. Nel nono mese, il tuo peso dovrebbe stabilizzarsi e puoi anche perdere 0,5-1 kg durante questo periodo.

Sintomi comuni del secondo trimestre

Mancanza di appetito

Molte donne affermano di avere molto meno appetito nelle fasi successive. Uno dei motivi è la pressione del feto in crescita sullo stomaco..

Di conseguenza, c'è semplicemente meno spazio per il cibo nello stomaco. Il modo migliore per affrontarlo è spesso e poco alla volta. Puoi fare uno spuntino anche ogni 3-4 ore. Non bere liquidi con il cibo. Il liquido riempie rapidamente lo stomaco, lasciando meno spazio per cibi solidi.

Stipsi

La costipazione, che colpisce molte donne nel primo trimestre di gravidanza, si verifica spesso negli ultimi mesi di gravidanza..

Rigonfiamento

Il metabolismo debole causato da un'alimentazione scorretta può portare all'accumulo di acqua extracellulare, che a sua volta provoca edema. Il gonfiore lieve, specialmente nelle gambe, è un evento assolutamente normale. Dovrebbero essere previsti durante la gravidanza..

Dispnea / affaticamento

Nel terzo trimestre di gravidanza (specialmente verso la fine), porterai un carico pesante e scomodo. La pressione dell'utero in espansione sul sistema respiratorio può causare respiro corto.

L'affaticamento può essere causato da insonnia. Molte donne hanno difficoltà a dormire negli ultimi mesi. Ciò è principalmente dovuto al disagio dovuto al grande addome e al frequente bisogno di urinare.

Dispepsia e bruciore di stomaco

Potresti scoprire che la pressione del feto in crescita restringe il tratto gastrointestinale, causando il ritorno del contenuto dello stomaco nell'esofago.

Di conseguenza, sentirai una leggera sensazione di bruciore nell'esofago chiamato bruciore di stomaco (o reflusso). Puoi ridurre al minimo il bruciore di stomaco mangiando più spesso e poco a poco, masticando il cibo lentamente e accuratamente. Inoltre, cerca di non andare a letto per almeno un'ora dopo aver mangiato.

Ipertensione

Se noti un forte gonfiore, questo potrebbe essere un segno di preeclampsia. Questa grave condizione è associata all'ipertensione..

Anche le donne, che di solito non sono a rischio di ipertensione, a volte sviluppano ipertensione causata dalla gravidanza. L'ipertensione può limitare il flusso sanguigno verso la placenta, facendo sì che il feto riceva meno ossigeno e nutrienti vitali. Le donne che hanno preeclampsia hanno bisogno di più riposo e meno gambe..

Infezioni del tratto urinario

Le IVU sono molto comuni durante la gravidanza. Nel terzo trimestre, sono più gravi, a causa del potenziale per lo sviluppo di un'infezione renale. E un'infezione renale, a sua volta, può provocare un parto prematuro.

Esercizio nel terzo trimestre

Tieni presente che l'esercizio fisico durante questo periodo non è solo consentito, ma raccomandato, in quanto può prevenire complicazioni potenzialmente gravi, come l'ipertensione, che possono portare alla preeclampsia. L'esercizio fisico durante la gravidanza può prevenire parte del dolore associato all'aumento di peso e ai cambiamenti dell'andatura negli ultimi mesi di gravidanza..

Tuttavia, tuttavia, ogni gravidanza è completamente diversa. Pertanto, l'attività fisica dovrebbe essere selezionata rigorosamente individualmente, in base al livello di idoneità fisica e alle esigenze in questo momento. Pertanto, anche il piano di esercizi previsto può essere adattato alle tue esigenze..

Ad esempio, negli ultimi mesi è tipico sentire mancanza di respiro, specialmente durante lo sforzo fisico. Inoltre, goffaggine, crampi alle gambe, dolori pelvici: tutto ciò può influire negativamente sulla capacità di eseguire esercizi a livello costante..

Cerca sempre di stare attento e se non riesci a completare un esercizio, non farlo, anche se tu potessi.

Consigli ostetrica: massaggio perineo

Il tuo corpo durante la gravidanza produce molti nuovi ormoni che promuovono il rilassamento e l'elasticità dei muscoli. Questa elasticità consente alla cavità addominale e al bacino di adattarsi a un feto in rapida crescita..

Puoi approfittare di questo iniziando a allungare la vagina per facilitare il parto della testa del bambino e ridurre al minimo la necessità di un'episiotomia (incisione) o la possibilità di rottura.

Sdraiati comodamente sul letto o sul pavimento. Applicare una piccola quantità di olio caldo sul pollice. Inserisci il dito nella vagina per circa 3-4 cm ed esegui gradualmente movimenti pressanti sulla parete posteriore della vagina e ai lati fino a quando si verifica una sensazione di formicolio e tensione.

Bloccare questa posizione per 40-50 secondi e scaricare la pressione. Dopo 40-50 secondi, ripetere di nuovo. Fai 5-6 ripetizioni ogni giorno nel nono mese di gravidanza.

Puoi fare il massaggio da solo o puoi portare tuo marito ad esso. Ciò ti consentirà di rilassarti più facilmente. Inoltre, a causa dell'addome, fare il massaggio da soli è associato ad alcune difficoltà..

Per il massaggio, puoi usare camomille, rose, calendula e olio di grano germogliato e olio d'oliva. Prova a massaggiare regolarmente. Lavarsi accuratamente le mani prima del massaggio..

Inoltre, prendere prima di un massaggio un bagno caldo, che aiuta a rilassare i tessuti perineali, dà un ottimo effetto. Il massaggio deve essere eseguito dopo aver svuotato l'intestino e la vescica.

Settimo mese

I movimenti del bambino diventano meno potenti durante questo periodo di gravidanza, poiché gradualmente diventa affollato nell'utero. Dopo la settimana 28, i bambini iniziano a girare la testa..

Questo accade inconsapevolmente nella maggior parte dei bambini, ma sembra che gli piaccia. Il tuo bambino potrebbe sentire luce e ombra nell'utero. Ciò può influire sui suoi schemi di sonno e veglia..

A proposito, l'utero non è affatto un ambiente tranquillo. Un bambino nell'utero può sentire il battito del tuo cuore, il tuo sistema digestivo, ecc. Inoltre, il bambino può sentire la voce della madre, che riconoscerà sicuramente dopo la nascita. Prova ad immergerti nella piscina e ad ascoltare i suoni che ti circondano. Qualcosa che tuo figlio sente.

Sulle palpebre del bambino si formano le ciglia e iniziano a crescere. Il grasso sottocutaneo continua a depositarsi. Se hai un ragazzo, probabilmente i suoi testicoli hanno iniziato a scendere nello scroto. In alcuni ragazzi, i testicoli scendono nello scroto solo dopo la nascita.

La lunghezza del bambino al settimo mese di gravidanza è di circa 35 cm, il suo peso è di circa 1 kg! Un bambino nato in questo periodo ha buone possibilità di sopravvivenza (in una clinica moderna con cure adeguate e professionalità dei medici).

Ottavo mese

Tuo figlio si sta già preparando a nascere. La produzione di globuli rossi viene effettuata esclusivamente a causa del midollo osseo del bambino. Ora il bambino sta urinando nell'utero, producendo circa 0,5 litri di urina al giorno.

Le pupille del bambino si espandono e si contraggono a seconda della luce. Lui o lei può aprire e chiudere gli occhi ogni volta che vuole. Le unghie continuano a crescere e la loro lunghezza raggiunge la fine delle dita. Alcuni bambini potrebbero persino aver bisogno di una manicure subito dopo la nascita! Il tuo bambino può nascere con la testa piena di capelli lunghi, oppure può nascere senza capelli. Entrambi questi estremi sono assolutamente normali. Ma molto spesso, i peli sulla testa del bambino non sono molto spessi e hanno una lunghezza fino a 3 cm.

L'aumento di peso nell'ottavo mese di gravidanza può arrivare fino a 1 kg. Questo è principalmente tessuto adiposo e muscolare. Ora, in totale, il bambino pesa circa 1,7 kg. La sua lunghezza è di circa 40 cm!

Nono mese

La formazione degli organi del bambino ha avuto luogo nel tempo e alla fine è stata completata. Ora è il momento dei tocchi finali. Ad esempio, i polmoni effettuano i preparativi finali per la nascita, producendo una sostanza speciale - un tensioattivo - che li aiuterà ad aprirsi immediatamente dopo la nascita. I reni producono ancora molta urina ogni giorno..

Fino alla 37a settimana di gravidanza, il tuo bambino guadagna circa 200-250 grammi. A partire da 38 settimane, l'aumento di peso rallenterà drasticamente. Il peso alla nascita medio di un bambino è di 3.400 grammi. La crescita alla nascita può variare da 45 a 55 cm.

Il tuo termine è la data stimata di nascita. Pochissimi bambini sono nati in tempo. La maggior parte dei bambini nasce due settimane prima o due settimane dopo questa data. Si ritiene che il parto sia causato dai segnali del bambino nel corpo della madre che è pronto a nascere.

Terzo trimestre di gravidanza

Il terzo trimestre di gravidanza è il più difficile per sentimenti e benessere. Cambiamenti tangibili nella forma e nel peso del corpo stanno sostituendo una leggerezza ancora più recente. Sorgono nuovi disturbi o quelli vecchi si manifestano con intensità ancora maggiore. Allarmi e preoccupazioni stanno tornando, ora sulla nascita in arrivo. E i medici osservano molto attentamente una donna durante questo periodo. Cosa succede nel corpo in queste 12 settimane? Come si sente il feto? A cosa devi prestare attenzione in questo ultimo e importante periodo in cui è nato un figlio?

Feto del terzo trimestre

Il terzo trimestre è un periodo di crescita intensa e aumento di peso. Per circa 12 settimane, riesce ad aumentare di peso di quasi 3-4 volte! Gli organi principali vengono deposti e formati, ora continuano a svilupparsi, preparandosi per una vita indipendente. Dividi intensamente le cellule del cervello e del sistema nervoso. Gli organi sensoriali sono migliorati. Il feto a 7 mesi percepisce la luce, percepisce il gusto, è in grado di ascoltare i suoni, in particolare la voce della madre. Il bambino ha quasi tutti i riflessi necessari. Esegue movimenti respiratori di prova, ingoia fluido, che dà il primo lavoro ai suoi reni e intestino. Occupa l'intero spazio dell'utero, ma finora non così stretto da costringerlo a movimenti attivi. Occupa la posizione finale di 34-35 settimane, di regola - a testa in giù. Ha il suo ritmo di vita, che non coincide sempre con quello di sua madre. Gli shock con braccia e gambe diventano forti e palpabili, a volte persino dolorosi per una donna. Entro la settimana 37, i polmoni si formano finalmente. Un bambino può nascere in questo momento senza avere difficoltà a respirare. Pertanto, a partire dalla settimana 37, il parto è considerato normale e si verifica in tempo.

Benessere nel terzo trimestre

Il terzo trimestre inizia alla settimana 28 e continua fino alla nascita. Questa pietra miliare è spesso accompagnata da alti rischi di parto prematuro. A 28-32 settimane, si verifica una crescita attiva dell'utero. E qualsiasi effetto negativo, che si tratti di un'infezione, caratteristiche strutturali della cervice, un malfunzionamento degli ormoni o solo stress, può influenzare l'allungamento dei muscoli dell'utero. Il risultato di questo è l'inizio del lavoro. Il frutto a questo punto è ancora molto debole, per la sua cura e adattamento ci vorrà molto tempo e attrezzature moderne.

Durante le ultime settimane di gravidanza, il corpo della madre è sottoposto a tremendi sforzi su molti sistemi e organi interni. Un utero in crescita schiaccia tutti gli organi della cavità addominale, causando disagio e malessere, e l'aumento di peso aggiunge stress al cuore, ai vasi sanguigni, ai muscoli e alla colonna vertebrale. Una donna perde la sua precedente agilità e mobilità. È difficile per lei chinarsi, accucciarsi, anche alzarsi dal letto richiede un certo sforzo. Normalmente, aggiunge 10-14 kg. Di conseguenza, compaiono lamentele di bruciore di stomaco, gonfiore, mancanza di respiro, pressione e mal di schiena. Fondamentalmente, tutti questi disturbi sono temporanei e non segnalano la presenza di una malattia. Alcuni problemi che si sono verificati nel secondo trimestre, si intensificano e infine scompaiono dopo il parto.

Bruciore di stomaco:

L'azione del progesterone quando i contenuti acidi dello stomaco vengono rilasciati nell'esofago.

Spremitura. Un utero cresciuto preme dal basso sullo stomaco e sull'intestino, provocando il movimento inverso del cibo nell'esofago.

L'aumento di peso crea una maggiore pressione nel peritoneo.

Piccole porzioni di cibo dopo 2 ore. Prodotti con una reazione alcalina (latte, ricotta, pesce, verdure bollite e al forno, acqua minerale).

Dieta: escludere grassi fritti, affumicati, piccanti, gassati. Se la dieta non aiuta, viene prescritto Gaviscon. RENNIE. Soluzione di soda.

Dormi sul lato sinistro.

Minzione frequente:

Eccessiva pressione sulla vescica, specialmente con previa della testa fetale.

È considerato normale se non ci sono infezioni del tratto urinario..

Bevi meno liquidi prima di coricarti.

Mal di schiena:

Il carico sulla colonna vertebrale a causa di aumento di peso, cattiva postura, debolezza dei muscoli pelvici. Mobilità delle articolazioni sacrali e dei legamenti prima del parto. Pressione uterina su navi nella colonna vertebrale.

Massaggio lombare, doccia calda e rilassante, esercizi per rafforzare i muscoli della schiena. Indossa una benda. Dormi su un materasso duro.

Scegli scarpe comode.

Combattimenti di allenamento:

Preparazione dei muscoli uterini. Appaiono indolore in modo irregolare. Appare con l'attività della madre e del bambino, con stress, orgasmo, mancanza di liquidi nel corpo

Ferma le attività fisiche. Bagno caldo, esercizi di respirazione profonda o respirazione, camminare. Bere acqua.

Dispnea

Movimento polmonare limitato, inalazione incompleta a causa della crescita uterina.

Essere in sovrappeso aumenta il carico sul cuore e sui vasi sanguigni, portando a frequenti palpitazioni e mancanza di aria.

Attività fisica mal concepita. Fatica.

Esercizi di respirazione. Passeggiare. Segui la tua postura. Non dormire sulla schiena. Non mangiare troppo. Dormi su un cuscino rialzato. Regola il livello ottimale di stress con il tuo medico. Fai dei test per escludere anemia e malattie cardiache. Evita situazioni negative. 4 settimane prima della nascita, l'utero scende in modo significativo, diventa più facile respirare.

Edema:

Violazione del metabolismo del sale d'acqua. Eccessiva assunzione di liquidi, esposizione prolungata al calore, attività fisica.

Con l'aumento della pressione, l'edema è un sintomo della gestosi. !

Controllo dell'assunzione di liquidi e sale. Ricreazione. Massaggio ai piedi. Abbigliamento senza spremere elementi - elastici, polsini, ecc..

Non fare nulla senza il consiglio di un medico! Non ridurre l'assunzione di liquidi e non prendere fondi per abbassare la pressione sanguigna da solo.

Insonnia:

Molti fattori. Letto o postura scomoda, attività fetale, minzione, bruciore di stomaco, mal di schiena, tono uterino.

Fornire aria fresca. Scegli una posa comoda. È possibile assumere erbe o droghe che stimolano il sonno (dopo aver consultato un medico)

Ultrasuoni del terzo trimestre

La terza ecografia pianificata viene eseguita per un periodo di 31-35 settimane. È obbligatorio e molto importante in questa fase. Viene valutata la condizione degli organi fetali, le sue dimensioni, la posizione nell'utero. Sono determinate le condizioni dell'utero, la lunghezza della cervice, la posizione e le condizioni della placenta, il volume del liquido amniotico. Inoltre, il medico avvertirà di intrecciare il feto con un cordone ombelicale. Questi dati aiuteranno a identificare in anticipo la minaccia di sanguinamento e parto prematuro, nonché a determinare le indicazioni per il taglio cesareo. Se necessario, viene eseguito un esame del cordone ombelicale per determinare la qualità del flusso sanguigno e identificare la possibile ipossia fetale.

Dopo 32 settimane, viene eseguito CTG (cardiotocografia) per valutare l'attività cardiaca e l'attività del bambino. Sospetta carenza di ossigeno.

Più vicino alla settimana 34-35, sarà necessario superare ancora una volta un esame del sangue generale e test per l'epatite, l'HIV e la reazione di Wasserman e un elettrocardiogramma. Uno striscio vaginale di controllo rileverà l'infezione e, se necessario, la curerà prima del parto.

Entro la 38a settimana, una donna dovrebbe avere tra le mani tutti i risultati della diagnostica e degli esami di laboratorio. Potrebbe averne bisogno in qualsiasi momento. A questo punto, è desiderabile preparare una borsa per l'ospedale di maternità con le cose necessarie per mamma e bambino.

Ginnastica per donne in gravidanza

Si consiglia a ogni donna di frequentare le lezioni gratuite e di frequentare un corso di lezioni presso la scuola delle future mamme presso la clinica prenatale. Molte donne ignorano in modo frivolo queste richieste e commettono un errore. Gli ostetrici lamentano che la maggior parte delle donne "non sa come partorire". Ma questo è lo stesso lavoro di qualsiasi altro. E se sai cosa fare e come comportarti, il processo di nascita sarà molto più semplice. Lo scopo delle lezioni è preparare una donna, o una coppia sposata, al parto, per parlare di ogni fase, delle azioni e della corretta respirazione durante le contrazioni. Inoltre, viene eseguita la ginnastica, che prepara e allena i muscoli del bacino, dell'addome e del perineo. Se necessario, puoi fare ginnastica a casa. Gli esercizi con una palla da ginnastica sono molto popolari ora. Rafforza i muscoli della parte bassa della schiena, aiuta a formare la postura corretta. Durante l'inizio del travaglio, l'oscillazione sulla palla rilassa i muscoli del perineo e favorisce l'espansione della cervice. Una donna allenata, con il suo comportamento competente, aiuta gli ostetrici durante il parto e allevia il dolore. Di conseguenza, meno stanco e recupero più veloce dopo il parto.

Terzo trimestre di gravidanza: dimensioni e peso del feto, condizioni della donna incinta, test necessari

Il terzo trimestre di gravidanza - fetale o fetale tardivo, dura dalle 29 alle 40 settimane. Questo è il trimestre, che è caratterizzato dalla preparazione della madre e del bambino per la nascita imminente, dallo sviluppo intrauterino finale del feto, dalla formazione di organi e sistemi nella misura in cui è necessario per l'ingresso nel mondo esterno. I restanti processi di formazione e crescita avverranno al di fuori dell'utero materno e affinché questi processi procedano normalmente, nel periodo perinatale, lo sviluppo dovrebbe essere eseguito in modo normale. Questo periodo richiede il rispetto dei requisiti per una donna incinta e la supervisione medica.

Suggerimenti e trucchi utili

Nel terzo trimestre, una donna dovrebbe frequentare una clinica prenatale settimanale e sottoporsi a un esame programmato. Idealmente, una visita settimanale dal medico durante l'intera continuazione del processo di gestazione, ma se tutto procede normalmente e senza segni negativi visibili, le visite alla consultazione potrebbero non essere così frequenti. Entro la settimana 37-38, non solo appare più tempo a causa del congedo di maternità, ma viene anche avviata la preparazione al parto, che dovrebbe essere attentamente monitorata. Un cambiamento nel background ormonale, che si verifica a causa del corso naturale degli eventi, durante il quale termina la prevalenza del progesterone e entrano in vigore gli estrogeni, che iniziano a essere attivamente sintetizzati non appena il bambino raggiunge un certo grado di prontezza per la vita all'esterno. Gli estrogeni causano diversi processi contemporaneamente:

  • il tono dell'utero aumenta;
  • iniziano a comparire le contrazioni dell'allenamento;
  • la cervice matura e si accorcia;
  • il canale cervicale si apre leggermente;
  • la spina mucosa lascia;
  • arriva la formazione di un generico dominante, uno stato in cui tutti i pensieri e le aspirazioni sono rivolti alla nascita precoce di un bambino.

Quando l'estrogeno raggiunge la sua massima concentrazione, il feto stimola la produzione di prostaglandine nel corpo materno, che diventa l'inizio dell'inizio del travaglio. Oltre a misurare la pressione sanguigna, il peso, l'altezza eretta del fondo uterino, le palpazioni diagnostiche al fine di determinare il tono dell'utero e l'auscultazione del feto con uno stetoscopio, la donna incinta viene controllata per edema latente al fine di rilevare la gestosi, che si verifica anche in donne sane. Lo scopo principale dell'ascolto della zattera è determinarne il battito cardiaco.

Test nel terzo trimestre di gravidanza

Durante questo periodo, viene emessa una carta di scambio, che sarà urgentemente necessaria in futuro, prima di tutto, quando si entra in ospedale. Per creare una carta di scambio, saranno necessari i seguenti test:

  • ogni 6 settimane - una macchia dalla vagina;
  • esame del sangue biochimico (esame del sangue per anticorpi anti-HIV, epatite B e C, sifilide, che vengono somministrati ogni sei mesi negli ultimi 2 mesi del trimestre;
  • triplo screening, che comprende ultrasuoni, cardiotocogramma, dopplerografia e studi biochimici in caso di determinate controindicazioni o disturbi diagnosticati;
  • esame del sangue generale per rilevare processi nascosti di infiammazione;
  • ogni 2 settimane analisi delle urine per monitorare le condizioni dei reni e l'assenza di processi patologici nel corpo.

Tutti questi test devono essere eseguiti, perché sulla base e sui risultati dell'esame visivo, della palpazione e dell'ascolto, il medico può costituire non solo il quadro clinico generale del decorso dell'ultimo trimestre, ma anche adottare misure se necessario, o l'aspetto della patologia, non solo la prontezza del corpo al parto, ma è anche abbastanza affidabile stabilire il momento in cui avverrà la nascita. Le moderne tecnologie consentono non solo di ottenere ultrasuoni 3D / 4D, su cui il bambino può essere visto in movimento in una chiara immagine visiva, ma anche di ottenere un disco con un record di memoria.

Segni della mancata gravidanza del terzo trimestre

Le donne incinte all'inizio della gravidanza spesso avvertono paura, sentendo da tutte le parti la crescente frequenza dei casi di gravidanza persa. Spesso questo diventa ossessione.

Il costante monitoraggio con l'aiuto dei dati di laboratorio darà l'impressione di quanto sia normale la gestazione e se la sua condizione corrisponda a quei parametri che, in un valore medio, indicano la norma per tutti i componenti. I segni di una gravidanza persa sono la mancata corrispondenza delle dimensioni dell'utero con l'età gestazionale, la cessazione del battito cardiaco fetale e sentimenti negativi generali di grave malessere. Per identificarli, abbiamo bisogno di esami pianificati. Anche la donna incinta dovrebbe essere in allerta, monitorando costantemente le sue condizioni e, alle prime osservazioni negative, dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Le condizioni della donna incinta nel terzo trimestre

Nel terzo trimestre, è difficile prevedere un possibile scenario. In alcune donne, non cresce più in questo periodo e il feto viene posizionato a causa della capacità del bacino. In piccolo e sottile, al contrario, aumenta. Il corpo di alcune donne in gravidanza aumenta di peso, nonostante il rigoroso controllo e la dieta, più che per l'intero periodo della gravidanza, mentre altri, al contrario, perdono peso. Perché il corpo si libera del liquido in eccesso, ricostruendolo nel processo di preparazione.

Il processo dell'attività del corpo è intenzionalmente diretto alla realizzazione di un singolo obiettivo, la placenta inizia a diminuire in esso e il lancio degli ormoni corrispondenti diventa una conseguenza naturale di questo. L'utero nelle ultime settimane di gravidanza copre strettamente il feto, le cui ghiandole surrenali iniziano a secernere l'ormone dello stress, che contribuisce alla comparsa del dominante generico, che non solo stimola, ma spinge anche il meccanismo di innesco. Si forma una barriera peculiare per proteggere il corpo femminile da fattori di risposta esterni, l'ormone prodotto dalla ghiandola pituitaria (ossitocina) stimola le misure preparatorie.

Nel terzo trimestre, le ossa pelviche della donna si allontanano, la cervice guadagna elasticità, la circolazione sanguigna diventa più attiva e compaiono le contrazioni dell'allenamento. In questo periodo, sotto la pressione di un utero in espansione e di un feto in crescita, una donna può provare dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena e talvolta alle estremità inferiori, se i vasi sanguigni vengono premuti, le emorroidi possono progredire, il processo di defecazione può essere disturbato, la pressione sulla vescica porta a minzione più frequente, e deterioramento della funzione renale - porta alla comparsa di edema. Una percentuale abbastanza grande di donne in gravidanza sviluppa vene varicose, c'è il pericolo di trombosi e altre patologie vascolari. Tutto ciò è particolarmente vero per coloro che hanno già avuto gravidanze senza successo o donne in travaglio dopo 35 anni. L'aumento di peso e dimensioni del feto porta ad una rapida affaticamento, una ridotta attività motoria e una grande pancia impedisce che si pieghi, legando le scarpe ed eseguendo altre azioni familiari.

Nausea del terzo trimestre

La nausea nel terzo trimestre, secondo i rappresentanti di alcuni ambienti medici, può essere una conseguenza dei processi naturali che si verificano nel corpo e può essere lo stesso normale segno di accompagnamento di fenomeni simili nel primo trimestre. Tuttavia, l'opinione più comune è che la nausea durante questo periodo diventa un segno di eventuali malattie negative presenti nel corpo. Se una donna incinta viene regolarmente sottoposta a esami presso il medico curante e supera tutti i test necessari, dovrebbe sicuramente informare il suo medico su questo fenomeno.

La nausea nel terzo semestre può verificarsi per diversi motivi negativi:

  • violazione della funzionalità del fegato, che non può far fronte alle tossine escrete della vita normale a causa dell'aumento del carico;
  • reazione dell'immunità individuale alle preparazioni assunte di ferro, vitamine o microelementi;
  • la nausea improvvisamente manifestata è una conseguenza dei cambiamenti nelle dimensioni o nella posizione dell'utero, che preme sullo stomaco e lo solleva, provocando così un attacco di nausea;
  • non è molto probabile, ma è possibile l'invasione parassitaria o un processo infiammatorio costante nel sistema digestivo.

In ogni caso, il terzo trimestre richiede alla madre la massima attenzione allo stato di salute e la notifica obbligatoria del medico sulle condizioni patologiche emergenti. La causa deve certamente essere rivelata ed eliminata, in modo che il suo effetto non influisca negativamente sulle condizioni del feto. Non dovremmo dimenticare che la nausea è un segno di alcuni problemi con i reni, che è molto pericoloso per il parto futuro e nel processo.

Dolore nel terzo trimestre di gravidanza

Il dolore nel terzo trimestre può essere di natura sia temporanea che spastica e ogni donna deve affrontare questo. Può essere dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena a causa del carico sulla colonna vertebrale, dolore addominale causato da malfunzionamenti del tratto digestivo, che di solito sono causati dalla pressione del feto sull'intestino. Il dolore può verificarsi durante il passaggio del tappo mucoso o le contrazioni dell'allenamento, che a volte compaiono poche settimane prima del parto. Molti medici considerano il motivo principale: la disfunzione ormonale, che implica un aumento del livello degli ormoni maschili. Le donne molto spesso affrontano tali problemi molto prima del concepimento. La disfunzione ormonale può provocare una gravidanza mancata. Se si verifica dolore, è necessario andare immediatamente in ospedale per un esame.

Se il dolore è accompagnato da attacchi e spotting prolungati, insopportabili, può essere una minaccia di aborto o parto prematuro, se il periodo di consegna normale non si è ancora avvicinato. In questo caso, dovresti chiamare un'ambulanza e andare in ospedale, dove aiuteranno a calmare e calmare il dolore, o aiuteranno, o mettere per salvare.

Allocazioni nel terzo trimestre di gravidanza

Una donna incinta dovrebbe normalmente avere leucorrea. Questa è una conseguenza dei processi naturali che si verificano nel corpo, quindi, se non c'è scarico o se sono molto scarsi, dovresti consultare un medico su questo argomento. La coerenza e il volume delle leucorrea cambiano quando viene selezionato il termine del lavoro, diventano più liquidi e aumentano di volume. E questo è anche un processo normale. Durante questo periodo, può apparire una secrezione marrone, che indica una diligenza della placenta, o rossastra, che indica una perdita di sangue da parte dei vasi dell'utero. La comparsa di muco giallo o verde indica completamente un processo patogeno, con il quale dovresti consultare immediatamente un medico.

Freddo nel terzo trimestre di gravidanza

Un raffreddore durante questo periodo è un fenomeno altamente indesiderabile. La futura mamma dovrebbe monitorare attentamente la sua salute. Vesti più caldo in inverno ed evita correnti d'aria e aria condizionata durante il caldo. In ogni caso, assumere farmaci con un periodo così tardivo è estremamente indesiderabile, quindi il trattamento viene effettuato con rimedi popolari comprovati sotto forma di tisane, decotti medicinali, gargarismi e altri metodi. Lamponi, limone e agrumi dovrebbero essere usati con cautela perché sono potenziali allergeni..

Temperatura nel terzo trimestre di gravidanza

La temperatura nel terzo trimestre di 37-37,4 gradi può essere la norma in alcuni casi. Un leggero aumento può essere dovuto a un aumento del livello di progesterone nel corpo, o cambiamenti generali nel background ormonale, nel corso naturale della gravidanza. L'alta temperatura, senza motivo apparente sotto forma di raffreddore, serve da base per cure mediche immediate, poiché indica la presenza di un processo infiammatorio acuto.

Nutrizione

La nutrizione durante la gravidanza dovrebbe essere il più completa possibile, equilibrata e fornire tutti i componenti nutrizionali necessari per il pieno sviluppo del feto. In presenza di alcune patologie, viene prescritta una dieta terapeutica, che deve certamente essere coordinata con un nutrizionista e coerente con gli obiettivi del suo scopo. Nella versione normale, la nutrizione frazionata in piccole porzioni, con una masticazione completa del cibo, non avendo il carattere di ridondanza, ma in nessun caso facendo morire di fame il corpo, sarà ottimale.

Le dimensioni e il peso del feto nel terzo trimestre

Le dimensioni e il peso del feto sono calcolati secondo varie formule e dipendono da vari indicatori individuali. La norma può essere di 2 kg e 4, a seconda di molti fattori, ad esempio l'altezza e il peso dei genitori.

Leggi Gravidanza Pianificazione