Dopo il parto, molte donne indossano un bendaggio postpartum. I medici lo trattano in modo diverso, alcuni lo raccomandano, altri lo vietano. Proviamo a capire a cosa potrebbero essere collegate queste opinioni opposte..

Devo indossare una benda?

Per rispondere a questa domanda, è necessaria la consultazione di un medico, dal momento che non tutti coloro che lo desiderano possono e devono usarlo. L'applicazione in vari casi può portare sia benefici che danni. Considera il perché.

Si consiglia di indossare una benda:

  • Una fasciatura postoperatoria speciale dopo taglio cesareo viene indossata per un forte dolore addominale. La donna che ha partorito non può mentire costantemente; deve avvicinarsi al neonato, dargli da mangiare, fasciare, prenderla in braccio. In questo caso, la benda è di grande aiuto.
  • Durante la gravidanza e dopo il parto, si aggravano malattie alla schiena come sciatica, scoliosi e curvatura della colonna vertebrale. Tutto ciò provoca forte dolore e, in questo caso, si consiglia di indossare una benda.

Non raccomandato nei seguenti casi:

  • La presenza di cuciture sul perineo. I medici ritengono che indossare una benda possa peggiorare la circolazione sanguigna, a causa della quale i punti possono guarire molto più a lungo e può verificarsi un'infiammazione..
  • Gonfiore causato da malattie renali o cardiovascolari.
  • Flatulenza e dolore addominale causati da malattie gastrointestinali.
  • La comparsa di allergie dal contatto con il tessuto del prodotto.
  • Danni alla pelle, eruzioni cutanee e altre malattie della pelle nel sito della benda.

Il nostro articolo ti aiuterà a scegliere il modello giusto del tiralatte

Impara come mangiare quando allatti un bambino, impara qui

Quando indossare una benda

Il medico, durante l'esame di una donna in travaglio, darà consigli sulla selezione e l'uso di vari tipi di bende, spiegherà le regole per indossarlo. In assenza di controindicazioni, può essere indossato immediatamente, non appena una donna ha bisogno di camminare.

Se ci sono controindicazioni, il medico spiegherà perché indossarlo non è raccomandato nel tuo caso.

Per quanto tempo indossano dopo la nascita

Tale domanda è posta da tutte le donne che la indossano. Ogni periodo di utilizzo è individuale, perché è impossibile dire con esattezza quanto velocemente viene ripristinato il tono dell'utero. Anche l'elasticità e il periodo di recupero della pelle variano, ma di solito durano circa 4-6 settimane. Dopo questo periodo, la pelle si restringe, l'utero diventa di tono e l'ulteriore uso è inutile. In futuro, il risultato desiderato può essere raggiunto eseguendo esercizi fisici speciali..

Se la benda viene indossata dopo un taglio cesareo, dovrebbe essere rimossa solo quando la cucitura è guarita. Di norma, 1 mese è sufficiente. Ma a causa delle caratteristiche del corpo, della cattiva circolazione, di altri motivi, le suture possono guarire più a lungo. In questo caso, l'uso della banda è esteso.

Come scegliere una benda postpartum

Una benda scelta in modo errato minaccia molti problemi per una donna. Prestare particolare attenzione al materiale con cui è stato realizzato. La migliore qualità per bende postpartum, che includono cotone e microfibra. Lo strato che confina con il corpo deve essere costituito da componenti naturali che "respirano" e assorbono il sudore. Devono essere presenti anche elementi di fissaggio, grazie ai quali è possibile modificare la forza di compressione.

Quali sono i tipi:

  • Universale. Possono essere utilizzati sia durante la gestazione che dopo il parto. L'unica differenza nell'indossare è che prima della nascita, sono indossati davanti in una parte stretta e dopo il parto.
  • Sotto forma di mutande. Sono simili a quelli prenatali. Il piano è alto, realizzato in tessuto denso. Questo look è più comodo da indossare rispetto all'universale.
  • Bermuda Questa specie ha una cima alta, copre i fianchi. Ci sono modelli in cui le gambe si avvicinano alle ginocchia. Questa benda è indossata dalle donne che vogliono stringere non solo lo stomaco, ma anche i fianchi e le natiche.
  • Gonna. Una striscia di tessuto con velcro. È indossato sopra il lino, coprendo la vita e la parte superiore delle cosce..

Benda postpartum - Indossare recensioni

Tutte le donne si riferiscono a indossare una benda in diversi modi. Alcune donne non sono in grado di usarlo il primo giorno. E mettere in altri giorni dipende dal modello scelto. È difficile indossare una benda a forma di mutande quando i punti posti sul cavallo fanno ancora male. Ma dopo un po 'di tempo, è abbastanza comodo usarlo: lo stomaco e i fianchi sono supportati, è conveniente fissare la guarnizione.

Ma alcune donne ne parlano negativamente, spiegando questo perché causano disagi durante il movimento. Oppure può sostituire indossare una benda con esercizi rigenerativi.?

Pertanto, si consiglia di scoprire le opinioni delle madri su diversi modelli, qual è il risultato di indossare, consultare un medico e quindi decidere se ne hai bisogno.

Devo indossare una benda postpartum

Le donne dopo il parto pensano spesso all'acquisto e all'uso della cintura postpartum. Allo stesso tempo, molti non sanno esattamente perché si consiglia di indossare una benda e per quanto tempo dovrebbe essere indossato, quindi abbiamo deciso di capire questi e altri problemi popolari.

Devo indossare una benda dopo il parto

La benda postpartum è un utile prodotto ortopedico, che è meglio scegliere in base alle raccomandazioni del medico. Il fatto è che in alcuni casi aiuta a recuperare più velocemente, ma a volte danneggia il corpo. Sfortunatamente, non c'è ancora consenso tra gli specialisti sull'uso o meno della benda. Innanzitutto, considera i punti positivi che otterrai da questo prodotto:

  • Combattere le smagliature. Dopo la nascita, molte donne hanno smagliature nella pancia sotto forma di strisce rosa poco attraenti, che imbiancano nel tempo..
  • Sollievo dal dolore. Di solito le donne ne soffrono dopo un taglio cesareo e la cintura postpartum aiuta a mantenere i muscoli ed elimina la possibilità di divergenza delle suture.
  • Contro il ventre cadente. Questo problema è difficile da evitare, poiché entro 9 mesi il volume del corpo femminile aumenta e la pelle si allunga. Dopo la nascita del bambino, non è ancora così elastico, quindi l'addome può abbassarsi. È necessario indossare una benda per risolvere questo problema.
  • Allineamento spinale Un carico elevato ricade sulla colonna vertebrale di una donna incinta, esacerbando la scoliosi, la radicolite e altre malattie. Al fine di evitare gravi problemi dopo il parto, è meglio indossare una cintura di supporto che rafforzerà la parte bassa della schiena e raddrizzerà la colonna vertebrale.
  • Ripristino più rapido. Quando si trasporta un bambino nel corpo femminile, la posizione degli organi interni cambia e la fasciatura dopo il parto naturale è necessaria per riportarli nella posizione corretta originale.
  • Mantenere l'utero. Se stai indossando una benda postpartum, previeni il prolasso o addirittura il prolasso dell'utero.

Il ginecologo in cui è stata osservata la donna incinta dovrebbe decidere l'uso della benda. Lo specialista terrà conto delle caratteristiche individuali e dello stato del corpo dopo il parto.

Quanto indossare una benda postpartum?

Perché indossare un corsetto di sostegno è comprensibile, ma tieni presente che non è consigliabile utilizzarlo per troppo tempo. In media, le donne lo indossano per 5-6 settimane - durante questo periodo, l'addome e l'utero dovrebbero acquisire le forme precedenti. Se si utilizza la cintura più a lungo, ciò influirà negativamente sulla salute a causa di disturbi circolatori.

Anche la durata giornaliera di indossare la benda dovrebbe essere limitata. Gli esperti sconsigliano di indossarlo per più di 8-10 ore al giorno e senza interruzioni. Circa ogni poche ore è necessario rimuovere il corsetto, facendo una pausa di almeno mezz'ora. Ciò consente ai muscoli di rilassarsi e tonificarsi senza supporto esterno..

I medici raccomandano spesso che le donne dopo il parto inizino a indossare la benda postoperatoria già in ospedale al primo esame di una madre coniata di recente dopo il parto. A volte ci sono indicazioni dirette per questo, ad esempio il taglio cesareo.

Prima di andare a letto, il corsetto postpartum deve essere rimosso in modo da non stimolare la congestione del fluido nella pelvi e non interferire con la circolazione locale.

Chi non dovrebbe indossare un corsetto?

Abbiamo bisogno di una benda postpartum e perché l'abbiamo scoperto, ma per chi non è consigliato indossare questa cintura di supporto? Per tutti i benefici e l'efficacia di un corsetto, le donne dovrebbero rifiutare nelle seguenti situazioni:

  • la presenza di cuciture nel perineo;
  • malattie e disturbi del tratto gastrointestinale (gastrite, ulcere, costipazione, ecc.);
  • nefropatia.

Le suture sono una controindicazione rigorosa a causa del rischio di aumento dell'infiammazione. I medici dicono spesso che il corsetto interrompe la circolazione sanguigna nella regione addominale, a causa della quale la velocità di guarigione delle suture rallenta e può iniziare un processo infiammatorio.

Per problemi ai reni, non è possibile indossare un corsetto postpartum a causa del rischio di gonfiore eccessivo. Schiacciare il corpo interrompe il deflusso del fluido, causando ristagno e infiammazione.

Fasciatura dopo il parto: raccomandazioni per l'uso

Quando una donna porta un bambino, naturalmente la sua figura cambia e sorge la domanda: è possibile ripristinare le forme precedenti dopo la nascita del bambino. Questo problema può essere risolto esercitandosi nella sala fitness, ma fino a quando il corpo non si riprende dal parto, non è consigliabile una forte attività fisica. Una benda postpartum verrà in soccorso. Tuttavia, è importante capire che non può sostituire gli esercizi fisici, perché questa è una misura temporanea.

Com'è

Il bendaggio postpartum è un accessorio speciale che rappresenta abiti modellanti in grado di supportare i muscoli addominali non solo per scopi cosmetici, ma anche per scopi medicinali. L'uso ha una serie di effetti positivi:

  • sostiene i muscoli;
  • ripristina l'elasticità muscolare;
  • allevia lo stress dalla colonna vertebrale;
  • riduce il disagio alla schiena;
  • fissa le cuciture dopo taglio cesareo.

Non tutti gli specialisti ritengono opportuno indossare una benda postpartum. Alcuni lo considerano un accessorio inutile, mentre altri sono fiduciosi nel suo impatto negativo. Consultare un medico in merito alla necessità di indossare il prodotto..

varietà

Poiché questo prodotto viene indossato immediatamente dopo la nascita del bambino, si consiglia alla futura mamma di conoscere i tipi di bende postpartum durante la gravidanza. Nelle ultime settimane di gravidanza, una donna, di regola, sa già come partorirà - verrà eseguito il parto naturale o il taglio cesareo. Questo è un punto importante in base al quale viene scelto il prodotto..

universale

Il prodotto può essere indossato prima e dopo il parto. È indossato con una parte stretta in avanti durante la gravidanza. Pertanto, è supportata una grande pancia, che consente di rimuovere il carico dalla colonna vertebrale. Dopo la nascita del bambino, la fasciatura viene indossata con la parte larga in avanti per stringere la cavità addominale. Una proprietà così universale lo rende popolare..

Sotto forma di mutandine

Questa opzione è più adatta per le giovani madri dopo il taglio cesareo. La benda è simile alle mutandine senza cuciture, quindi è conveniente nei primi giorni dopo la nascita. Drena lo stomaco e aiuta per una contrazione precoce dell'utero. Ha una cintura alta e un inserto elastico nel peritoneo.

Il materiale utilizzato per cucire questo prodotto è il più denso ed elastico possibile, il che porta a una compressione ottimale. Alcuni modelli sono dotati di allacciatura e rinforzi regolabili. Per comodità di visitare il bagno in fondo c'è un dispositivo di fissaggio. Questo modello ha un aspetto negativo: il prodotto necessita di lavaggi frequenti.

Benda Bermuda

Questo è un modello esteso di mutandine. Un tale corsetto è cucito dal tessuto di compressione, attraverso il quale è possibile stringere l'utero, i muscoli addominali, prevenire la comparsa di smagliature e cellulite nei glutei, nelle cosce. Sotto l'abbigliamento esterno la fasciatura non è evidente, poiché è realizzata secondo il principio della biancheria intima correttiva. Meno: necessita di lavaggi frequenti.

Cintura cintura

Fasciatura in vita - un ampio nastro di materiale elastico, largo circa 30 cm La parte anteriore è stretta, la parte posteriore è più larga. Il prodotto è dotato di elementi di fissaggio che regolano semplicemente la forza di trazione. Consigliato dopo il parto naturale - ritrae lo stomaco e sostiene bene la schiena. È molto importante che lo scarico naturale che si osserva nei primi giorni dopo il parto esca liberamente - il corsetto non interferisce affatto con questo processo. Ma c'è un aspetto negativo: alcuni modelli sono visibili sotto gli abiti quando indossati e si spostano anche sopra il livello desiderato.

Gonna a fascia

Questo è anche un ampio nastro di materiale elastico, dotato di ganci o velcro. Ma a differenza della fasciatura in vita, la gonna corsetto non aggrotta le sopracciglia durante i movimenti e non si alza. Sotto i vestiti, non si nota, ben disegna nello stomaco, nella vita e nei fianchi.

Corsetto per bendaggio

Il prodotto ha una linea di cintura alta ed è inoltre dotato di ossa, inserti speciali per il fissaggio e chiusure a strappo. Comprime uniformemente addome, colonna vertebrale, fianchi e glutei.

Quando usare

Il parto in tutte le donne procede in modo diverso. Alcune persone hanno un taglio cesareo, altre danno alla luce da sole. Qualcuno impone cuciture esterne (interne), mentre altri no. Pertanto, indossare una benda è una questione individuale, che richiede la consultazione di uno specialista.

Indossa una cintura è mostrato:

  • Dopo taglio cesareo. Le suture postpartum richiedono che una donna sia a riposo. Ma mentire e non fare nulla con il bambino tra le braccia è abbastanza difficile. Per ridurre il carico sulle cuciture, si consiglia di utilizzare una benda.
  • Problemi alla colonna vertebrale Si consiglia di indossare una benda dopo il parto per mantenere la schiena nella posizione corretta. Per il dolore nella regione lombare, indossare una cintura non è solo una raccomandazione, è una necessità.
  • Forte allungamento della pelle. Per evitare che la pancia si pieghi dopo il parto, si consiglia di stringerla, ma, allo stesso tempo, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

Quando non usare

A volte i medici vietano di indossare una benda dopo il parto. Le controindicazioni sono le seguenti:

  • suture sul perineo (il prodotto trascinante interrompe la circolazione sanguigna, a seguito della quale guariranno a lungo, la loro infiammazione è possibile);
  • gonfiore causato da problemi ai reni;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • malattie della pelle;
  • allergia al tessuto.

Indossare una benda in questi casi può danneggiare la salute di una donna.

Come scegliere

La scelta di una benda dopo il parto è un punto molto importante. In primo luogo, prima di acquistare un prodotto dovrebbe essere provato. Dovrà essere indossato per più di un giorno e se causerà disagio, non sarà utile.

È meglio scegliere un corsetto, che è realizzato con materiali igroscopici e naturali di alta qualità, altrimenti una donna può sviluppare una reazione allergica. I prodotti realizzati con tessuti naturali passano bene nell'aria, il che significa che saranno comodi da indossare. Sì, tali modelli sono più costosi, ma non puoi risparmiare sulla salute di una giovane madre.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata agli elementi di fissaggio: non devono graffiare o sfregare la pelle.

L'uso di una benda postpartum dopo un'altra donna è fortemente scoraggiato. In primo luogo, non è igienico e, in secondo luogo, durante il periodo di utilizzo è già stato allungato, quindi non sarà abbastanza buono da adattarsi al corpo.

Come indossare

Si consiglia di indossare la benda postpartum immediatamente dopo la nascita o il giorno successivo. Possibile uso in seguito - dopo la dimissione dall'ospedale.

Considera come indossare una benda:

  • È più comodo indossarlo sdraiati, soprattutto nei primi giorni. È necessario sdraiarsi sulla schiena e attendere un po 'in modo che tutti gli organi interni prendano la giusta posizione.
  • È necessario rilassarsi, inspirare ed espirare più volte.
  • La benda universale è indossata con il lato largo in avanti, le mutandine corsetto sono indossate in modo tale che l'inserto non sia troppo alto e non troppo basso, il prodotto sotto forma di una cintura dovrebbe passare davanti sotto lo stomaco e dietro la parte superiore dei glutei.
  • Inoltre, la tensione è regolata: il corsetto non dovrebbe stringere troppo gli organi interni e ancor di più interrompere il flusso sanguigno. Stando sdraiati, è necessario verificare se il palmo passa tra la benda e la pelle.
  • Dopo aver allacciato e allacciato la cinghia di tensione, si consiglia di alzarsi lentamente, in modo da non provocare debolezza, vertigini.

Se il prodotto è indossato correttamente, una donna non dovrebbe sentirlo.

Per ottenere il massimo beneficio dall'indossare una benda, devi prenderti cura adeguatamente di esso: puoi lavarlo in acqua calda o fredda, ma non puoi stirare, altrimenti perderà tutte le sue proprietà utili.

Posso dormire con una benda

Puoi indossare la cintura non più di 12 ore al giorno, mentre ogni mezz'ora dovresti toglierla e fare una pausa di 15 minuti. Ciò è necessario per la normalizzazione della circolazione sanguigna e la prevenzione delle conseguenze negative dell'utilizzo di un prodotto per il sollevamento pesi. Quando una donna va a riposare, il corsetto deve essere rimosso, dormirci dentro è severamente proibito.

Quanto indossare dopo il parto

Alla domanda su quanto indossare una benda postpartum, solo un medico darà una risposta definitiva in ciascun caso specifico. Ogni corpo recupera dopo il parto in diversi modi, quindi il tempo di utilizzo varia da 6 a 8 settimane. Ma nessuno può dire con certezza quando l'utero si contrarrà alla giusta dimensione e quanto velocemente i muscoli addominali riprenderanno il loro tono. Tuttavia, non dovresti ancora indossare un corsetto postpartum per più di 2 mesi. Questo è un periodo sufficiente per ridurre l'utero e stringere la pelle, indossando ulteriormente una benda sarà inutile.

Dopo il taglio cesareo, si consiglia di indossarlo fino a quando le cuciture non guariscono. Successivamente, il carico sulla cavità addominale non sarà più pericoloso. Qui, in termini di tempo, tutto è anche individuale, ma di solito sono sufficienti 4 settimane per curare le suture..

La benda postpartum è uno strumento efficace per ripristinare il tono muscolare, il tono della pelle, la contrazione uterina e la guarigione delle suture postoperatorie la prima volta dopo la nascita di un bambino. Ma, in modo che indossarlo porti solo benefici, prendere in considerazione non solo le controindicazioni e le regole per indossare il prodotto, ma anche la qualità e le sue dimensioni. Se si osservano tutti i punti importanti, la giovane madre sentirà solo emozioni positive dall'indossare un prodotto post-rilassamento.

Fasciatura dopo il parto

Quasi il 100% delle donne durante la gravidanza almeno una volta, ma pensa se possono tornare alle loro forme precedenti dopo il parto. Molti si preoccupano di questo quasi durante l'intero periodo di gestazione, cercando di limitarsi al cibo e non ridurre la loro attività fisica. Ma quando arriva il momento di agire, siamo spesso colpiti dalle impressioni del parto e dalla cura gravata del bambino su dove abbiamo iniziato. Nel frattempo, le giuste tattiche fin dai primi giorni ti aiuteranno a tirare fuori la pancia vuota, senza lasciare segni e smagliature su di essa. Questo è particolarmente importante perché la maggior parte delle neo mamme dovrà dimenticare un intenso sforzo fisico per un po '. Anche il cibo dovrebbe essere adeguato e vario. Pertanto, la benda è la tua prima e finora l'unica speranza dopo la nascita per il restauro della figura.

Ho bisogno di una benda dopo il parto??

Tuttavia, non tutti sono d'accordo con questa affermazione. Non c'è unanimità riguardo all'opportunità e all'efficacia di indossare una benda prima e dopo il parto tra i medici in diverse parti del mondo. Alcuni raccomandano e persino prescrivono una benda ai loro reparti, altri non vedono molto senso in questo e alcuni addirittura pensano che sia dannoso.

Per quanto riguarda la benda postpartum, ci sono davvero alcune controindicazioni e limitazioni per indossarlo:

  • alcuni tipi di suture dopo taglio cesareo;
  • alcune malattie renali (accompagnate da edema);
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • pelle e malattie allergiche.

In uno di questi casi, dovresti consultare il tuo ginecologo per quanto riguarda indossare una benda. Se i divieti non esistono per te, allora dovresti almeno provarlo. Certo, anche le opinioni su questo argomento erano divise tra le donne. Molti di loro affermano che la benda dopo il parto porta dolore e disagio. Ma dovresti sapere che per beneficiare della benda deve essere correttamente selezionato e indossato. Troppe donne sono riuscite a disegnare in una pancia che si era abbassata durante la gravidanza in pochi giorni grazie a una sola benda. E per non essere infondato, posso confermarlo con un esempio personale: avevo un nastro per bendaggi combinato, che mi ha fatto molto piacere!

Come scegliere una benda postpartum?

Se decidi di indossare una benda dopo il parto, prima dovrai decidere il modello. Questo può essere un nastro, mutandine, bermuda, grazia, gonna - c'è una differenza significativa tra loro, anche se la funzione principale è la stessa per tutti: sostenere l'utero, rafforzare i muscoli addominali e stringere l'addome. Grace ha anche un effetto correttivo su tutta la figura: vita, fianchi, glutei. Le mutandine da bendaggio sono buone dopo il taglio cesareo, perché fissano le cuciture. E dopo il parto naturale, è meglio optare per il nastro: è molto semplice e conveniente usare, inoltre, mutandine e grazia chiudere strettamente il cavallo, e ora è meglio che le prese d'aria qui senza ostacoli. La creazione di un effetto serra nella vagina è irta di complicazioni postpartum e, in linea di principio, non è esteticamente piacevole.

Per quanto riguarda le taglie, sono uguali alle taglie della biancheria intima, anche se stiamo parlando di una cintura o un nastro (S, L, M). Ma se durante il periodo di gravidanza hai segnato sopra la norma consentita, allora è meglio prendere una benda di una taglia più grande. Sentiti libero di provare diversi modelli al momento dell'acquisto. Chiedi a un consulente di mostrare come un modello particolare viene indossato correttamente. Quindi, si consiglia di indossare mutandine dopo il taglio cesareo sdraiato, ma la cintura è buona in quanto può essere “attaccata” e in piedi. Il velcro e il nastro elasticizzato ti consentono di adattarlo quasi perfettamente!

Prestare attenzione al fatto che il materiale adiacente al corpo passa aria e assorbe l'umidità (cotone e microfibra sono buoni in questo senso). Ciò è particolarmente vero nella stagione calda, ma in inverno la pelle deve respirare. Ora ci sono molti bellissimi modelli costosi in vendita, ma non tutti svolgono bene le funzioni principali della benda - guarda prima di tutto questo.

In generale, è meglio se il medico ti consiglia quale modello prendere. Le stesse mutandine per alcuni tipi di suture dopo taglio cesareo possono essere controindicate. Chiedigli quando iniziare a indossare una benda dopo il parto e per quanto tempo. Di solito, la benda viene messa il primo o il giorno successivo e la usa per 4-6 settimane.

Personalmente, mi ci è voluto molto meno tempo per allungare il mio ventre cadente. E è notevolmente aumentato durante l'intera gravidanza. Quindi ha senso almeno pensarci. Una benda dopo il parto non solo aiuterà a tornare rapidamente in forma e a rafforzare i muscoli addominali, ma faciliterà anche la cura del neonato, sostenendo un utero ancora indebolito, e contribuirà anche ad evitare l'affaticamento e il mal di schiena.

Ho bisogno di una benda dopo il parto??

Ogni madre appena nata che è appena tornata con il suo bambino dall'ospedale di maternità sogna di stringere il suo corpo e tornare a quelle forme che le sono piaciute durante il periodo prenatale. Ora deve ascoltare e leggere molti suggerimenti che, in un modo o nell'altro, si riferiscono al periodo di recupero. Ed è probabile che la giovane madre, su consiglio dei suoi amici, penserà alla necessità di indossare una benda postpartum.

Indossare una banda postpartum non può essere definito un elemento obbligatorio nel "programma" individuale di recupero postpartum di una donna. Tuttavia, molti esperti come raccomandazioni esprimono l'opinione che la benda aiuta a ripristinare più intensamente il tono dei muscoli dei muscoli addominali. E per quelle donne che hanno avuto un taglio cesareo, una benda postpartum aiuterà anche a riparare la sutura fresca e a sostenere la parete addominale. La benda non solo aiuta a proteggere le articolazioni dalla probabilità di discrepanze, ma consente anche alla donna di muoversi relativamente liberamente senza provare dolore. Inoltre, la benda può ridurre significativamente il carico sulla colonna vertebrale di una donna e ridurre il mal di schiena che si verificano frequentemente.

Caratteristiche dell'uso della benda postpartum

Prima di andare in farmacia e comprare una benda postpartum, ogni mamma dovrebbe assolutamente discutere della necessità di indossarla con il proprio medico. Inoltre, dovresti sapere che una benda moderna non è solo una normale benda a forma di cintura, ma anche altri modelli interessanti.

Prima di acquistare una benda, è importante considerare tutti gli indicatori esistenti per il suo utilizzo, sia cosmetici che medici. Inoltre, in alcuni casi si raccomanda di indossare la benda durante la gravidanza, a partire da circa il quarto mese di gravidanza. È durante questo periodo che il feto inizia ad aumentare rapidamente. Ma il desiderio di indossare una benda dovrebbe essere riferito al ginecologo presente: è lui che deve decidere sulla fattibilità di questo passaggio, tenendo conto dell'età della donna, della posizione del feto, in particolare dello stato della madre e di altri fattori.

Né durante la gravidanza, né dopo il parto, è impossibile che la benda sia indossata costantemente: è indossata rigorosamente secondo un certo schema. Una donna incinta deve rimuovere la benda per circa mezz'ora dopo tre ore di utilizzo. E per una donna che ha già dato alla luce un bambino, l'uso di un tutore deve essere combinato con un complesso di ginnastica postpartum al fine di rafforzare il tono dei muscoli dell'utero e dei muscoli addominali. A volte esercizi di ginnastica possono essere eseguiti in una benda. Dopo il parto, devi indossare una benda per 6-7 settimane, mettendola ogni giorno.

Tipi di bende

Oggi alle donne vengono offerti tre tipi di bende: una benda prenatale, una benda postnatale e combinate. Quest'ultima opzione è la più universale, in quanto è adatta sia durante il periodo di gestazione che nel periodo di recupero dopo il parto.

La benda prenatale deve essere scelta in modo tale da non schiacciare in alcun modo l'addome, ma supporta solo i muscoli della parete addominale anteriore. È particolarmente importante indossare una benda per le donne che non hanno il primo bambino, poiché con la gravidanza ripetuta, i muscoli e la pelle si allungano più intensamente.

Un bendaggio postpartum dovrebbe essere indossato da quelle donne che sono consigliate di fare questo da un ostetrico-ginecologo. In questo caso, il medico deve tenere conto delle caratteristiche del corpo femminile e di come è avvenuta la nascita. La benda postpartum è realizzata con un materiale più denso e più resistente della benda prenatale. Ci sono necessariamente elementi di fissaggio multilivello su di esso e c'è anche un inserto stretto sullo stomaco e un nastro elastico nella parte superiore. I medici raccomandano di acquistare una tale fasciatura nelle ultime settimane di gravidanza e puoi indossarla quasi immediatamente dopo la nascita del bambino, ma solo dopo il permesso del medico. Il bendaggio postpartum si acquista al meglio nelle ultime settimane di gravidanza. Se il medico non lo proibisce, può essere indossato il giorno della nascita.

Ci sono alcune controindicazioni all'uso di una tale fasciatura. Non dovrebbe essere indossato da quelle giovani madri che hanno subito un taglio cesareo (il divieto di indossare una benda si verifica solo con alcuni tipi di suture), così come le donne che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale, reni (con edema), disturbi allergici e della pelle.

Fasciatura combinata: l'acquisto è economico e universale, in quanto può essere utilizzato nelle settimane postpartum, semplicemente girando l'altro lato.

Modelli di bende moderne

Le bende per il trasporto dopo il parto possono essere di diversi modelli. La scelta della fasciatura dovrebbe basarsi sul comfort di indossare e sulle preferenze di una giovane madre.

Un'opzione tradizionale per un tutore postpartum è un tutore collant. Dovrebbe essere indossato sopra la biancheria intima. Nel bendaggio delle mutande che stringe dopo il parto, la vita è necessariamente troppo alta, c'è una cintura larga e sulla parte bassa della schiena e dell'addome - inserti di materiale elastico. In tali mutandine, un dispositivo di fissaggio può essere presente nella parte inferiore, il che è più conveniente.

Un altro tipo di bendaggio postpartum è una cintura elastica a forma di nastro. Questo è uno dei modelli più popolari, in quanto è molto comodo da indossare. Questa cintura viene posizionata nella parte bassa della schiena e fissata sotto lo stomaco. Ci sono tre giunti in un tutore simile: due sul lato, uno sul davanti. È possibile modificare la lunghezza delle articolazioni con velcro. Per rafforzare le articolazioni laterali, viene utilizzata una fascia elastica elastica, che consente di regolare il diametro della benda. Questa benda è indossata in posizione eretta e distesa.

Per fornire una maggiore retrazione, è possibile acquistare la grazia per bendaggio postpartum. In una tale fasciatura, la vita è alta, la chiusura è sul lato o sul fondo, a più livelli e nell'addome ci sono inserti densi. Quando si sceglie una benda di questo tipo, è necessario considerare che vengono offerte anche versioni rinforzate del bendaggio-grazia, che trascinano più pesantemente.

Vengono offerte speciali bende postpartum per le giovani madri che hanno avuto un taglio cesareo. Può trattarsi di un bendaggio-grazia, che è fissato sul fondo o di una cintura con velcro, la cui larghezza non supera i 30 cm. Con il suo aiuto, puoi fissare correttamente la cucitura e mantenere i muscoli. È desiderabile indossare una tale fasciatura in una posizione prona.

Dopo l'operazione, puoi anche indossare una benda fatta sotto forma di una cintura-gonna. Sullo stomaco in una tale fasciatura c'è un inserto denso. A volte una donna ha bisogno di ottenere un effetto sedativo anche per glutei e fianchi. In questo caso, è possibile acquistare una benda Bermuda adatta per questo scopo. Tale prodotto ha una linea estesa della coscia, così visivamente rende una donna più elegante, levigando la cellulite e nascondendo la presenza di chili in più. Per facilità d'uso nei bumuda c'è una cerniera. E alcuni bermuda e pantaloncini hanno persino una chiusura sul fondo.

Come scegliere una benda postpartum

Per scegliere la benda ottimale dopo il parto, una donna deve considerare alcuni punti importanti. La benda dovrebbe essere fatta di tessuto assorbente, che consente all'aria di passare bene. L'opzione più adatta in questo caso è un tessuto che combina cotone, microfibra ed elastan. La presenza di fermagli ti permetterà di variare le dimensioni.

È altrettanto importante scegliere la giusta benda postpartum. Per fare questo, dovresti misurare correttamente la circonferenza dei fianchi, della vita. Per non commettere errori, è necessario misurare nel punto più largo.

Se una donna acquista una benda, le taglie indicate su di essa (S, M, L) corrispondono alle taglie della biancheria intima. Per una corretta selezione di un bendaggio sotto forma di mutandine, è necessario aggiungere un'altra dimensione alle dimensioni del bucato prima della gravidanza. Ma una donna che ha guadagnato più di dodici chilogrammi durante la gravidanza può acquistare due bende in più dopo il parto.

Non dimenticare che la benda deve essere indossata in diversi modi. Pertanto, quelle madri che si distinguono per attività, è meglio acquistare una cintura di bendaggio.

Il costo della benda dipende spesso da quanto sia attraente una biancheria intima così specifica. Tuttavia, la cosa principale nella scelta di una benda è la sua funzionalità: questo "dispositivo" dovrebbe supportare qualitativamente lo stomaco, scaricare la colonna vertebrale, rassodare la pelle. Il colore della benda è una questione personale per ogni donna. Ma spesso i medici ti consigliano di optare per un prodotto bianco o leggero, poiché ciò stimolerà il bendaggio da lavare regolarmente.

Per scegliere il tutore giusto, è consigliabile provare diversi modelli nel negozio prima di effettuare un acquisto e parlare con il medico, ascoltando il suo consiglio.

Istruzione: laureato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Si è laureata alla Vinnitsa State Medical University. M.I. Pirogov e uno stage basato su di esso.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e manager di un chiosco farmacia. Ha ricevuto lettere e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Devo indossare una benda dopo il parto

Dopo il parto, molte donne pensano di acquistare una cintura postpartum. Ma hai davvero bisogno di un bendaggio postpartum? Ti salva da numerosi problemi nella fase di recupero dopo il parto? Risponderemo a queste e molte altre domande e impareremo anche come scegliere e indossare un prodotto di questo tipo.

Perché hai bisogno di una benda - tutti i pro e i contro


I medici non hanno ancora raggiunto un consenso sull'opportunità di indossare una benda dopo il parto. Alcuni parlano degli indubbi vantaggi dell'utilizzo di un prodotto ortopedico, mentre altri sono scettici sul fatto che l'effetto negativo superi il risultato positivo..

Quali problemi possono aiutare a eliminare la benda postpartum? Può migliorare significativamente lo stato di salute della donna che ha partorito e aiutare il corpo a riprendersi più velocemente. Il prodotto si adatta perfettamente alla cavità addominale, tenendolo in una posizione fissa, supporta gli organi interni, principalmente l'utero, che è cambiato di dimensioni.

La benda postpartum aiuta:

  • ripristinare più rapidamente lo stato prenatale degli organi interni;
  • ridurre l'addome, aiutando a ripristinare l'elasticità della pelle;
  • evitare sanguinamenti prolungati e pesanti;
  • escludere la comparsa di pieghe sullo stomaco;
  • ripristinare il tono dei muscoli addominali;
  • ridurre il rischio di ernia;
  • escludere il prolasso o il prolasso dell'utero.

I problemi alla colonna vertebrale sono un altro problema che le bende possono risolvere. Il suo uso diventa particolarmente importante se una donna aveva malattie del sistema muscolo-scheletrico prima della gravidanza. Il carico colossale di prendersi cura del bambino e lo stress che è stato vissuto durante il parto può esacerbare le malattie croniche della colonna vertebrale. L'aumento del carico rimuoverà facilmente la benda, fornendo un supporto affidabile per la colonna vertebrale. La lombalgia andrà via.

L'uso di un accessorio speciale ha anche un effetto positivo sulle cicatrici dopo taglio cesareo. Le cuciture saranno fissate saldamente, il che impedirà loro di divergere a causa di carichi eccessivi.

Tra le controindicazioni più comuni, gli oppositori di indossare una benda postpartum chiamano:

  • compromissione della funzionalità renale, accompagnata da difficoltà a urinare;
  • crampi al dolore addominale;
  • malattie renali o cardiovascolari accompagnate da gonfiore;
  • esacerbazione di malattie croniche del tratto gastrointestinale;
  • infiammazione degli organi pelvici e del peritoneo;
  • allergie e dermatiti cutanee;
  • infiammazione della sutura postpartum.

La compressione dei tessuti e dei vasi sanguigni può portare a un'interruzione del sistema circolatorio, che influirà negativamente su tutto il corpo.

A causa del gran numero di possibili complicanze, la decisione se una donna debba usare una benda dopo il parto dovrebbe essere presa solo da un medico. Non mostrare iniziativa se non vuoi infliggere danni irreparabili alla tua salute.

Tipi di bende

L'industria ortopedica ha fatto molti sforzi per rendere confortevole una donna. Se i nostri genitori hanno usato un asciugamano o un tessuto denso come bendaggio di supporto, trascinando la cavità addominale con il loro aiuto, le madri moderne possono scegliere modelli già pronti a loro piacimento:

Cintura postpartum

Non provoca disagio, non interferisce con lo scambio d'aria e l'afflusso di sangue nel perineo. Facile da indossare e da togliere, ma più evidente sotto i vestiti rispetto, ad esempio, alle mutande.

Bendaggio universale

Può essere usato sia durante la gravidanza che dopo il parto.

Mutandine da bendaggio

Denso e confortevole, rilassano perfettamente la parte bassa della schiena, migliorano la circolazione sanguigna e ripristinano le precedenti funzioni del corpo. Per il massimo comfort, alcuni modelli sono dotati di fermagli che facilitano l'uso del bagno..

Benda Bermuda

Una fasciatura aderente aiuterà a correggere non solo lo stomaco, ma anche i fianchi.

Fasciatura postoperatoria dopo taglio cesareo

Questo è un gruppo separato di bende femminili che possono essere assegnate alle donne che partoriscono con taglio cesareo.

Quanto indossare dopo la nascita


Non esiste una risposta universale a quanto indossare una benda dopo il parto, e non può essere. Ogni organismo è unico, come ogni caso della nascita di un bambino..

Ti consigliamo di familiarizzare con le raccomandazioni più comuni che possono essere ascoltate da un medico:

  • a seconda della semplicità della nascita, può essere consentito indossare una benda già il primo giorno o dopo aver annullato il riposo a letto;
  • la durata media di utilizzo dell'accessorio è di un mese e mezzo, in alcuni casi questo tempo può essere aumentato a 4 mesi o, al contrario, ridotto;
  • spesso la fasciatura non deve essere indossata per più di 2 mesi, poiché durante questo periodo esaurisce completamente le sue funzioni e non è necessario;
  • la durata di indossare la benda al giorno non deve superare le 12 ore;
  • ogni 3 ore, la cintura deve essere rimossa per consentire al corpo di riposare;
  • non puoi dormire in una benda.

Come scegliere una benda


È estremamente importante scegliere la giusta dimensione della benda. La raccomandazione standard è quella di concentrarsi sui parametri fino al momento del concepimento.

Se durante la gravidanza una donna ha guadagnato un peso significativo (più di 10-15 kg), allora vale la pena acquistare una benda di 1-2 taglie più grandi.

Assicurati di provare una benda prima di acquistare. Valuta i materiali di cui è fatto. Il modello non dovrebbe solo essere bello, ma non causare allergie o irritazioni alla pelle. Tessuti traspiranti e naturali: l'opzione migliore.

Controlla se è facile indossare il modello scelto, se senti disagio o se il prodotto viene sfregato. A proposito, i modelli senza cuciture funzionano alla grande.

La decisione di indossare una benda postpartum viene presa da ciascuna donna in modo indipendente, tenendo conto delle raccomandazioni del ginecologo. Alcune persone preferiscono sostituire l'accessorio con attività fisica ed esercizi attivi, altri si affidano all'aiuto di una cintura o di mutandine.

Non fidarti incautamente dei consigli degli amici e ancor di più noleggia loro una benda. Valuta i pro e i contro della tua situazione, osserva lo stato del tuo corpo e prendi una decisione informata.!

Come scegliere una benda postpartum

Il parto è sempre un test per il corpo di una donna, dopo di che ha bisogno di guarigione. Pertanto, molte donne incinte sono interessate alla necessità di una benda dopo il parto. Questo è un prodotto davvero utile che ti consente di ripristinare le dimensioni e il tono normali dell'utero molto più velocemente. Pertanto, una donna entra in forma più velocemente dopo una gravidanza.

A differenza della benda prenatale, questo tipo di prodotto è realizzato con un materiale più elastico con maggiore densità. È un nastro elastico con un denso inserto nell'addome, che si adatta bene alla vita. Il grado di serraggio è regolato da elementi di fissaggio speciali. Di conseguenza, il prodotto fornisce il livello necessario di compressione per supportare efficacemente l'addome, ripristinare il tono muscolare dei muscoli addominali, riducendo così le dimensioni dell'utero. Questo è il motivo principale per cui hai bisogno di una benda postpartum.

Indicazioni e controindicazioni

Se è necessaria una benda postpartum è determinata in base alle condizioni della donna durante la gravidanza e immediatamente dopo il parto. Le principali indicazioni per il suo utilizzo sono:

  • gravidanza multipla;
  • parto difficile;
  • taglio cesareo;
  • ernia postpartum;
  • tono debole dell'utero;
  • radicolite;
  • scoliosi.

È anche necessario considerare la presenza di controindicazioni. Uno dei principali sono le suture postpartum nel perineo, il cui periodo di guarigione può essere aumentato quando si indossa una benda. Non è raccomandato l'uso per alcuni tipi di suture dopo taglio cesareo, per allergie ai materiali utilizzati nella produzione e malattie della pelle.

Tipi di bende postpartum

A seconda della versione, esistono le seguenti varietà:

  • Cintura da bendaggio. È un nastro elastico che fornisce una circonferenza completa dell'addome e si abbassa ai fianchi. Ha una buona capacità di tirare..
  • Mutande per fasciatura. Ha una buona capacità di trazione, ha un'ampia cintura e inserti elastici nella regione lombare e nell'addome. Si adatta bene alla figura, il che rende il prodotto quasi invisibile sotto i vestiti.
  • Bermuda a fascia. Opzione del tipo precedente con lunghezza maggiore.
  • Gonna a fascia - ampio nastro elastico con velcro. Si indossa sopra la biancheria intima. Copre le parti del corpo dai fianchi alla vita, fornendo una trazione efficace.
  • Una benda progettata dopo taglio cesareo. Una specie di cintura per bendaggi con un nastro completamente non allacciato. Questo design fornisce un rapido accesso alla cucitura per eseguire le procedure necessarie..

Come indossare una benda postpartum: indicazioni, istruzioni, restrizioni d'uso

Benda postpartum: un rimedio popolare per il recupero dopo un bambino.

Il prodotto di trascinamento promuove il rapido ripristino del tono uterino, previene il prolasso degli organi interni, aiuta a ridurre il disagio della parte bassa della schiena.

Tuttavia, in alcuni casi, i medici non raccomandano la benda dopo il parto. Le principali sfumature dell'acquisto e del funzionamento del prodotto da trascinare saranno prese in considerazione nell'ambito di questo articolo.

A cosa serve una benda pull-down universale?

Questo prodotto è adatto per calze prima e dopo il parto. Dopo la nascita di un bambino, contribuisce a:

  • accelerare il recupero del tono muscolare;
  • ridurre la probabilità di sviluppare ernie;
  • fissazione di suture dopo un'incisione uterina.

Nell'elenco di ciò che serve la benda postpartum, c'è anche un sollievo dal dolore, compresi quelli legati al taglio cesareo. La cintura è anche indicata per le malattie del sistema scheletrico: osteocondrosi, radicolite e scoliosi. La cintura deve essere indossata con eccessivo rilassamento della pelle e dei muscoli, muscoli deboli, per prevenire il prolasso degli organi interni. Anche se questi segni vengono rilevati, non dovresti comprare una cintura da solo.

Considerando l'argomento se indossare una benda dopo il parto, vale la pena considerare un altro punto. Indossare una cintura è indicato per le donne dopo taglio cesareo che hanno avuto un ritardo nell'allattamento. È l'allattamento che funge da stimolatore naturale delle contrazioni uterine. In sua assenza, la cintura stimola i muscoli e li costringe a prendere la forma prenatale abbastanza rapidamente.

Una delle opzioni per un bendaggio stringente

Come indossare

L'effetto dell'utilizzo di un agente di trascinamento è direttamente correlato alla corretta indossatura. Prima di indossare la benda dopo il parto, è importante valutare i dispositivi di fissaggio e la loro posizione. Ti consentono di regolare la forma del prodotto e ottenere il massimo comfort. Come indossare una benda postpartum:

  • sdraiarsi su una superficie orizzontale, sollevare leggermente il bacino;
  • indossare delicatamente e fissare il prodotto di trascinamento;
  • alzati senza problemi e assicurati il ​​tuo comfort.

Come indossare una benda postpartum dipende anche dal modello del sedativo. Le sfumature di ogni tipo di cintura sono discusse nella tabella seguente..

Tabella 1. Come indossare bende postpartum, a seconda del modello

VarietàInformazione
universaleDopo il parto, la parte larga della cintura dovrebbe cadere sull'addome e la parte bassa dovrebbe sostenere la schiena
Cintura elasticaDeve essere localizzato rigorosamente dalle ossa pelviche al petto
MutandePrima di allacciare questa benda dopo il parto, è importante indossare mutandine di cotone

Come indossare una benda è di solito indicato sulla confezione per un modello particolare. È meglio acquistare beni presso punti vendita specializzati.

Come indossare

Nonostante l'apparente innocuità del prodotto, un funzionamento improprio è abbastanza pericoloso per una donna. Come indossare una benda postpartum:

  • non indossare immediatamente dopo la nascita del bambino;
  • non superare il tempo di utilizzo consentito;
  • evitare di stringere eccessivamente il prodotto.

Quando dopo la nascita puoi indossare una benda, lo specialista decide di nuovo. È vietato utilizzare la cintura per più di 4 ore consecutive e deve essere rimossa per la notte. Quando si indossa, non dovrebbe esserci alcuna sensazione di spremitura o formicolio..

Quanto indossare dopo la nascita naturale

Il prodotto non è destinato ad un uso prolungato. Alla domanda su quanta fasciatura può essere indossata dopo il parto, i medici consigliano di mantenere un intervallo di 4-7 settimane. Se una donna si trova ad affrontare una pulsazione dell'addome, un aumento del dolore o formicolio, la cintura deve essere immediatamente abbandonata. Come scegliere i cuscinetti postpartum e cosa fare con le smagliature sullo stomaco?

Quanto tempo indossare dopo taglio cesareo

Dopo l'operazione, una benda di serraggio postpartum non solo accelera il ripristino dell'utero, ma protegge anche le suture da sollecitazioni meccaniche.

Quale è meglio scegliere

Sugli scaffali di negozi e farmacie puoi trovare molti modelli di biancheria intima dimagrante. Prima di scegliere una benda postpartum, dovresti familiarizzare con le principali caratteristiche di vari tipi.

Tabella 2. Quale bendaggio è meglio acquistare

ModelloprofessionistiAspetti negativi
CinturaFacile da indossare e da togliere, facile da regolare, può essere acquistato a buon prezzoLa cintura spesso scivola, causando qualche inconveniente
Modelli con mutandine o pantaloncini.Tonificano non solo l'addome, ma aiutano anche a far fronte alla cellulite. Modella perfettamente una figura sotto i vestitiConsiderando quale bendaggio postpartum è meglio scegliere, è necessario considerare l'alto prezzo di questo modello. Inoltre, il prodotto non deve essere indossato dopo un paio di giorni dalla consegna a causa dello scarico e della necessità di indossare una guarnizione. In un modello del genere, è difficile camminare con il caldo
Mutandine con un corsettoModello conveniente, che tira più zone contemporaneamenteAssicurarsi che il prodotto abbia un dispositivo di fissaggio inferiore. Altrimenti, sarà problematico visitare il bagno

Molti sono preoccupati su come scegliere un prodotto per dimensione. Questo problema può essere evitato acquistando un modello universale. Cambia facilmente forma con l'aiuto di numerosi anelli e ganci.

Per quanto tempo indossare una benda postpartum?

Per quanto tempo indossare una benda postpartum?

La cintura postpartum contribuisce a un recupero più rapido della figura. Supporta i muscoli dell'utero e dell'addome, aumenta il tono muscolare e riduce anche la pressione sulla colonna vertebrale. Come risultato dell'utilizzo di un tale prodotto, il dolore nella zona posteriore è significativamente indebolito e la fatica delle gambe scompare.

Non esiste un consiglio preciso su quanto indossare una benda postpartum. Raccomandazioni specifiche dovrebbero essere fornite dal medico, sotto la supervisione di cui è madre. Il periodo medio di utilizzo di tale prodotto va da 3 settimane a sei mesi. Inoltre, alcune donne possono fare a meno di una cintura di supporto, ma in generale non sarà superflua.

Quando iniziare a indossare?

Il tempo per iniziare a usare la cintura postpartum è impostato individualmente per ogni donna. Ad alcune madri viene consigliato di indossare una fasciatura di sostegno poche ore dopo il parto, mentre altre solo una settimana dopo. Solo un medico può dare raccomandazioni esatte, basate sulla salute generale, sulle condizioni fisiologiche e su come è andato il processo di nascita.

Quando si indossa una benda è estremamente importante mantenere la circolazione sanguigna naturale. Pertanto, non indossare tali dispositivi per più di 12 ore. E anche in questo periodo di tempo, è necessario rimuovere la cinghia per circa 40 minuti ogni 3 ore. Questa raccomandazione generale deve essere seguita per tutti i tipi di prodotti..

È necessario dopo la nascita naturale?

In molti casi, le bende sono raccomandate per le donne che hanno avuto un taglio cesareo. Tuttavia, in tutte le altre situazioni non è vietato indossare oggetti da trascinare. Al contrario, sarà utile per il recupero accelerato della figura, nonché per lo scarico della colonna vertebrale.

Pertanto, il parto naturale non è un ostacolo per indossare una benda. Controindicazioni al suo utilizzo sono solo le seguenti situazioni:

  • La presenza di suture nel perineo - una cintura cascante contribuirà ai disturbi circolatori, che prolungherà il tempo di guarigione delle suture.
  • La comparsa di edema - di norma, appare con malattie renali e quindi la benda al contrario comprimerà l'edema.

In ogni caso, prima di utilizzare le contrazioni postpartum, è necessario consultare il proprio medico.

Dopo il parto, molte donne usano prodotti ortopedici, progettati per facilitare le prime settimane e poi tornare alle forme precedenti. Tuttavia, per ottenere il massimo effetto, è importante sapere come scegliere una benda postpartum. Devi anche essere in grado di indossare e indossare correttamente questo accessorio.

Come scegliere una benda postpartum

Dopo la nascita di un bambino, anche le donne in perfetta forma fisica non possono proteggersi dal problema di un addome disteso. Rimuovere lo strato grasso non è un compito facile. Facilitare e accelerare il processo di ripristino delle precedenti proporzioni della figura aiuterà la benda dopo il parto.

Come fare la scelta giusta per la cintura postpartum?

Una benda selezionata in modo errato può causare molti problemi a una donna. Invece di svolgere le sue utili funzioni per migliorare il tono muscolare, un corsetto inappropriato può portare a un affaticamento eccessivo delle ossa pelviche e danni agli organi situati nell'addome inferiore. Al fine di evitare tali errori, prima di acquistare, è necessario prestare attenzione ai seguenti elementi:

Per la corretta selezione di cuscinetti ortopedici, è importante misurare prima il volume della vita e dei fianchi. I produttori di solito forniscono una tabella con dimensioni in cui è possibile scegliere l'opzione giusta..

Le cinture elastiche di alta classe sono realizzate con tessuti elastici a base di fibre naturali (cotone, microfibra, elastan). I materiali naturali assorbono perfettamente l'acqua e permettono alla pelle di respirare. Non ci saranno danni se si preferiscono i tessuti sintetici. Le cinture realizzate con tali fibre fissano inoltre in modo affidabile la posizione dell'addome e rimuovono l'umidità in eccesso.

Prima di acquistare un prodotto postpartum, è necessario prestare attenzione al tipo di elementi di fissaggio. I dispositivi di fissaggio multilivello regolano in modo ottimale la larghezza della cintura, in base a una variazione del volume del corpo. Ciò consente alla benda di adattarsi meglio al lombare.

Senza necessità particolari, non è necessario prendere un cuscinetto ortopedico già utilizzato da altre persone. Anche se sono ottimi amici, di cui puoi essere sicuro della pulizia. Il fatto è che dopo il passare del tempo le proprietà utili del dispositivo scompaiono: perdono elasticità e non portano più l'effetto precedente.

Modelli di cintura

Esistono tre tipi principali di bende di serraggio postpartum:

1. La cintura combinata (universale). Adatto sia prima della nascita del bambino che dopo. È l'opzione più conveniente. Dopo il parto, questo tipo di prodotto viene indossato con il lato largo verso lo stomaco e quello stretto - verso la parte posteriore.

  • risparmia mezzi finanziari, beh, devi acquistare due prodotti contemporaneamente;
  • aumento del livello di igiene;
  • svolge efficacemente le sue funzioni: grazie a una schiena alta, lo stomaco è stretto e basso - la colonna vertebrale è supportata, non c'è pressione sulla parte bassa della schiena.
  • esiste la possibilità che la cintura possa sembrare scomoda dopo il parto, anche se il prodotto si adatta perfettamente durante la gravidanza;
  • con un uso frequente, il corsetto si consuma rapidamente, alcune ragazze notano che la loro cintura non ha mai "raggiunto" la nascita;
  • può deformarsi;
  • sta scivolando.

2. Mutande corsetteria. Con l'aiuto di un tale prodotto, gli strati in eccesso vengono rimossi sul corpo e sui fianchi manifestazioni di fossette e tubercoli.

  • corregge perfettamente i parametri di vita, fianchi, glutei;
  • Puoi scegliere un modello di un segmento di prezzo molto diverso: dalle opzioni di budget a quelle premium;
  • ampia selezione di prodotti;
  • non scivola (se selezionato correttamente);
  • Sembra impressionante sotto qualsiasi vestito.
  • difficile da tirare nei primi giorni dopo la gravidanza;
  • la benda viene messa su un corpo nudo, che non è igienico;
  • è scomodo visitare il gabinetto e l'ufficio ginecologico (nel caso in cui non siano previsti dispositivi speciali di seguito);
  • se il prodotto è selezionato in modo errato, il modello non può essere regolato.

3. Nastro benda. Questo prodotto con l'aiuto di speciali cinturini in velcro copre e tira in modo affidabile lo stomaco.

  • funge da supporto efficace per la colonna vertebrale;
  • si adatta facilmente alla figura con chiusure in velcro;
  • non causa difficoltà durante la vestizione, facile da rimuovere;
  • alta igiene;
  • ampia selezione di modelli.
  • sotto gli indumenti stretti elementi visibili della cintura;
  • durante il movimento, spesso rotola nella parte bassa della schiena;
  • non corregge i difetti di figura.

I moderni produttori di prodotti ortopedici ogni anno migliorano il modello di corsetti di serraggio. Una giovane madre, a seconda dei suoi gusti, può acquistare liberamente un dispositivo postpartum che rispetti pienamente le sue caratteristiche fisiologiche.

Come indossare una benda postpartum

È importante che ogni donna dopo il parto sia bella e si senta il più a suo agio nel suo corpo. Un corsetto speciale può aiutare con questo, che, in poche settimane di utilizzo, aiuterà a ripristinare le forme precedenti anche dopo aver subito un'operazione grave. Come indossare una benda postpartum? Successivamente, evidenziamo questo problema..

Come indossare una benda dopo il parto

Per ottenere l'effetto desiderato utilizzando un prodotto ortopedico, è importante seguire alcune regole. Seguire queste istruzioni influirà sul risultato finale..

Elenchiamo le sette raccomandazioni principali che ogni donna dovrebbe conoscere dopo il parto..

  • Non indossare un cuscinetto medico subito dopo aver mangiato. Devi aspettare una o due ore prima che il cibo venga digerito. Questa misura può anche prevenire un malfunzionamento dello stomaco e dell'intestino..
  • I medici non raccomandano di mangiare cibo mentre indossano una benda. Un agente trascinante già schiaccia la cavità addominale e le ossa pelviche e durante il pasto questo processo può peggiorare e portare a un sovraccarico meccanico di questa zona.
  • Qualsiasi versione del dispositivo postpartum deve essere tirata in posizione supina, sollevando leggermente i fianchi. Prima di questo, è importante riportare tutti gli organi interni in una posizione normale..
  • Per escludere lo svenimento, una giovane madre deve alzarsi senza movimenti improvvisi.
  • Mentre sei sdraiato, devi controllare in che modo sono fissati tutti i dettagli della cintura. È importante che il restringimento postpartum non prema sullo stomaco e non disturbi la circolazione sanguigna.
  • Una benda deve essere indossata solo dopo aver consultato un ginecologo. Alcune donne possono usare la cintura subito dopo la nascita, mentre altre devono aspettare ancora qualche giorno..
  • Il tempo di utilizzo di un corsetto ortopedico non deve superare il limite di 12 ore.

Il periodo di utilizzo della cintura

Il tempo di utilizzo di un dispositivo medico per ogni madre è puramente individuale. Ciò è dovuto al fatto che ogni persona ha le sue caratteristiche di sviluppo del tessuto muscolare. Ci sono donne che hanno abbastanza anche un mese di regolare indossare una benda per sbarazzarsi delle rughe in vita e riportare il corpo in uno stato normale. Altri, al contrario, indossano un corsetto postpartum per molti mesi. Ciò è particolarmente vero per le donne in travaglio dopo stimolazione artificiale del parto o taglio cesareo d'emergenza. Si consiglia di indossare un cuscinetto ortopedico per due o tre mesi..

Leggi Gravidanza Pianificazione