Scala Apgar per neonati. Questo è il sistema per la prima valutazione della salute di un neonato. I medici conducono tale valutazione nei primi minuti di vita. Il primo punteggio di Apgar viene dato nel primo minuto dopo la nascita. Il secondo anno è fissato in 5 minuti. Di conseguenza, il punteggio di Apgar è costituito da due numeri che il medico stabilisce durante l'esame di un neonato.

Un punteggio Apgar consente al medico di determinare se sono necessarie cure mediche speciali per un neonato. Ma oltre al medico, è anche importante che la madre sappia tutto sullo stato di salute di suo figlio. In questo articolo ti diremo come decifrare la scala di Apgar, che significa i punti di scala per i neonati.

Il sistema per valutare le condizioni del neonato è una tabella in cui vengono inseriti cinque criteri di base dello stato di salute con ciascuna valutazione da 0 a 2 punti. La somma dei punti sulla scala Apgar può variare da 0 a 10 punti. Diamo un'occhiata ai criteri principali per la scala Apgar.

Criteri di scala di Apgar

I criteri principali per le condizioni e il funzionamento del corpo del bambino, in base a quali punti sono stabiliti:

  1. Funzione cardiaca (FC): calcola la frequenza cardiaca al minuto. Il cuore lavora di più nei neonati che negli adulti, quindi idealmente il risultato dovrebbe essere di 120-140 battiti al minuto.
  2. Respirazione: la presenza della respirazione e la sua intensità sono determinate. Normalmente, il neonato prende 40-45 respiri-esalazioni al minuto, accompagnato da un urlo penetrante. Con la respirazione irregolare e lenta, i punteggi più alti (9,10 punti) no.
  3. Tono muscolare - è stimato dall'intensità dell'attività motoria del neonato. Più attivo il neonato conta con gambe e maniglie, più alto è il punteggio di Apgar.
  4. Riflessi neonatali: viene valutata la presenza di riflessi incondizionati in un neonato (succhiare, deglutire, afferrare, ecc.). Ma i riflessi principali sono urlare e respirare. Se il bambino urla forte, starnutisce si schiarisce la gola - questo è buono! Se il bambino si attacca al petto di sua madre e le dita sui manici sono strettamente serrate nei pugni, anche questo è molto buono! Ci sono altri riflessi incondizionati che vengono valutati da un medico (leggi di più QUI)
  5. Colore della pelle: valuta il colore della pelle del bambino, un'attenzione particolare per i palmi, i piedi, le labbra e le mucose della bocca. Con un colore rosa della pelle (da leggero a rossastro), si stima in 2 punti, se si nota il bluastro della pelle - 1, pallore della pelle con una tinta bluastra - punteggio 0.

Scala Apgar: tabella

Ogni criterio viene valutato, i punti vengono sommati..

Punteggi di Apgar

La scala per valutare lo stato primario dei neonati è stata sviluppata da un'anestesista americana Virginia Apgar. La scala Apgar fu introdotta in pratica nel 1952. Da allora, tutti i neonati hanno una valutazione personale alla nascita..

Naturalmente, più punti sulla scala di Apgar in totale sono stati ricevuti dal neonato, meglio è. Il miglior punteggio totale è di 9 e 10 punti. Come decifrare i punti sulla scala Apgar?

Decodifica su scala Apgar

Come abbiamo già scritto, la valutazione della condizione del bambino sulla scala di Apgar viene eseguita due volte: nel primo e nel quinto minuto dopo la nascita. Molto spesso, il secondo segno è 1-2 punti più alto del primo segno. Questo perché il bambino è un po 'abituato, adattato a nuove condizioni..

0 punti sulla scala Apgar

Se al bambino sono stati assegnati 0 punti, allora il bambino è nato morto.

1 punto, 2 punti sulla scala Apgar

Nel valutare 1-2 punti, le condizioni del bambino sono considerate estremamente gravi. C'è una minaccia per la vita del neonato.

3 punti sulla scala Apgar

Le condizioni del bambino, valutate dopo 5 minuti in tre punti, sono una condizione critica. Il bambino ha bisogno di rianimazione o altre cure di emergenza

4 punti sulla scala Apgar

Se al bambino è stato assegnato un punteggio di 4 alla nascita, le condizioni del bambino sono considerate gravi. I neonati hanno bisogno di un monitoraggio costante da parte dei medici.

5 punti su Apgar

Cinque punti sono sotto la media. La condizione del bambino richiede la supervisione medica per almeno 5-7 giorni. L'assistenza medica è fornita sulla base di esami.

6 punti su Apgar

Con indicatori di 6 e 7 punti, i medici conducono ulteriori esami di follow-up ogni 5 minuti per 20 minuti e osservano la dinamica dei cambiamenti. In questa condizione, il bambino può aver bisogno di aiuto in qualsiasi momento (ovvero gli esami vengono effettuati al 5 °, 10 °, 15 °, 20 ° minuto della vita di un bambino).

7 punti su Apgar

Nel primo minuto, il punteggio Apgar di 7 è caratterizzato come "senza patologie visibili", ma migliore di 8, 9 o 10.

8 punti sulla scala Apgar

Se al bambino sono stati dati 8 punti anche al 5 ° minuto - questa è considerata la norma marginale e il bambino viene trasferito alla madre.

9 punti sulla scala Apgar

Nove punti alla nascita sono un ottimo indicatore. Non hai nulla di cui preoccuparti, poiché il bambino si sente benissimo!

10 punti sulla scala Apgar

Un punteggio Apgar di 10 al 1 ° minuto è estremamente raro. Dieci punti Apgar al quinto minuto dicono che la salute del bambino è perfetta!

10/10 punti - non trovato in pratica.

Tabella di valutazione del neonato

Risultati di Apgar

Secondo la tabella, si può concludere: se a un bambino sono stati assegnati 7, 8, 9, 10 punti sulla scala Apgar nel primo minuto di nascita e 8, 9, 10 punti nel quinto minuto, allora questo è buono. Con indicatori di 7/8, 8/8, 8/9, 9/9, 9/10 o 10/10, non preoccuparti, lo stato di salute è in buone condizioni.

I risultati sulla scala Apgar di 5/7, 6/7 e 7/7 punti non sono un indicatore della presenza di una patologia in un bambino. Tali punti non indicano inoltre gravi violazioni o disabilità. Questi punti indicano la presenza di alcuni problemi. Quali - il medico ti dirà di questo. Inoltre, i punteggi da 5 a 7 punti richiedono una maggiore attenzione per il bambino. Molto probabilmente, avrai bisogno di un esame aggiuntivo di tuo figlio.

Ma, nei neonati prematuri, la valutazione dei criteri è inferiore rispetto ai bambini a termine, quindi un punteggio totale di 6 o 7 è un buon risultato per loro.

Nel valutare 5-6 punti, il bambino ha bisogno di un attento monitoraggio da parte dei medici, spesso sono necessarie misure di trattamento speciali. Dopo la dimissione, il bambino viene inviato per un esame da un neurologo.

Se il punteggio è inferiore a 5 punti, la condizione viene valutata come grave, si verifica ipossia. Molto spesso, un neonato ha bisogno di rianimazione. Tali bambini vengono trasferiti in un ospedale e non vengono dimessi fino a un costante miglioramento fino a un punteggio di 7 sulla scala Apgar.

Un risultato finale basso (fino a 5 punti) è motivo di preoccupazione per madri e medici. Ma un punteggio medio di Apgar da 5 a 7 non dovrebbe portare al panico: solo questi bambini hanno bisogno di un esame aggiuntivo da parte di un neurologo e altri specialisti. Questo indicatore è importante solo in ospedale e per il pediatra distrettuale..

Leggi anche:

È chiaro che ogni mamma vuole sentire una valutazione di 9 o 10 punti su questa scala. Tuttavia, non è necessario sprecare i nervi, è meglio prendersi cura del bambino!
In futuro, questa valutazione, con la dovuta cura, non influirà sulla salute del bambino!

Salute a te e ai tuoi figli! Natalya Belokopytova.

Scala di Apgar dei neonati. Norm, che significa 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 punti. Valutazione delle condizioni del bambino

La scala Apgar per la valutazione delle condizioni dei neonati consente al personale medico dell'ospedale di maternità di determinare se il loro bambino appena nato ha bisogno del loro aiuto.

Spesso, un punteggio Apgar aiuta anche i pediatri che in seguito osservano il bambino a controllare un aspetto specifico delle loro condizioni. Il seguente articolo contiene informazioni sull'essenza di questa metodologia, nonché su come ogni lato della vita di un neonato viene valutato dagli specialisti.

Di cosa si tratta, l'essenza della metodologia

La scala Apgar (i neonati con il suo aiuto vengono valutati un minuto dopo la nascita) è considerato il sistema integrato più veloce per determinare la necessità di procedure di rianimazione in ciascun caso. Tradizionalmente, consiste in 2, meno di 3 "misurazioni" dei segni vitali di base del bambino (1 minuto, 5 minuti, meno di 10 minuti dopo la nascita).

Questa necessità è dovuta all'instabilità dello stato di salute dei neonati, che richiede un attento monitoraggio durante i primi minuti di vita di un bambino. L'essenza della metodologia è valutare i criteri principali (1 o 2 punti) e sintetizzare ulteriormente i risultati.

La ricerca di ostetrici e neonatologi è sottoposta a:

  • pelle, in particolare il suo colore;
  • la qualità e la quantità di contrazioni cardiache che possono correggere deviazioni significative nel funzionamento del sistema cardiovascolare di una piccola persona;
  • la presenza di riflessi, nonché la loro "vivacità";
  • il tono del corsetto muscolare del corpo del bambino, l'attività degli arti è di particolare importanza
  • il sistema respiratorio del bambino, ovvero la sua capacità di riempire autonomamente i polmoni di aria ed espirarlo, senza tenerlo a lungo nel corpo.

Se ci sono deviazioni significative nel funzionamento dei sistemi e degli organi del bambino sopra (punteggio Apgar inferiore a 5), ​​gli specialisti medici, nella stragrande maggioranza dei casi, decidono di monitorare attentamente le condizioni del bambino in dinamica. In questo caso, il bambino, di norma, viene inviato alla madre non prima del secondo giorno dopo la nascita.

Indicatori dello stato normale del neonato nella tabella

La scala di Apgar (i neonati secondo questa metodologia hanno iniziato a essere valutati già nel 1954) illustra come pronto il bambino, appena nato, è pronto per la vita fuori dall'utero.

Quindi, un bambino assolutamente sano, pronto per iniziare una vita indipendente, di regola, viene "assegnato" 9-10 punti in Apgar (2 punti per ciascuno dei criteri). Il più comune recentemente c'è un punteggio di 8-9, che molto spesso si sviluppa a causa della diminuzione del tono degli arti nei bambini moderni moderni.

Gli indicatori dello stato normale del neonato sono i seguenti:

Criterio / punteggio di Apgar0 punti su Apgar1 punto su Apgar2 punti su Apgar
Uniformità e saturazione del colore della pelleColore della pelle bianco o blu di tutto il corpoColore rosa o rosso della pelle di tutto il corpo, tranne le estremità (di solito hanno una tinta bluastra)Colore rosa o rosso della pelle di tutto il corpo, comprese le braccia e le gambe
Il lavoro del sistema cardiovascolare (frequenza cardiaca)Mancanza di battito cardiacoMeno di 100 al minuto.Più di 100 al minuto.
La presenza e la vivacità dei riflessiTotale mancanza di reazioneLievi riflessiRiflessi attivi sotto forma di forti urla, pianto, starnuti e così via
Tono corsetto muscolareLa completa assenza di minima tensione agli arti (gambe e braccia si “appendono” lentamente)Leggera tensione con conseguente lieve, lieve flessione delle gambe o delle bracciaCambio attivo della posizione di braccia e gambe, "durezza" dei muscoli della schiena
Maturità dell'apparato respiratorioMancanza di respiroRespirazione intermittente, assenza o pianto silenzioso alla nascitaRespirazione facilmente udibile, urla forti, pianto quando nasce

Spiegazione degli indicatori: quali sono le deviazioni dalle norme

La scala Apgar, in particolare, il risultato dell'utilizzo di questo sistema, può aiutare i genitori di un neonato a farsi un'idea della "forza" della salute del loro bambino.

Avendo scoperto quale dei criteri di valutazione, secondo i neonatologi e gli ostetrici, non meritava i punti più alti, mamma e papà possono presumere che ci siano possibili deviazioni nelle condizioni generali del bambino, nonché, in alcuni casi, le ragioni di ciò che è accaduto.

Respiro

La maturità dei polmoni, espressa nella capacità del neonato di iniziare a respirare aria indipendentemente dopo aver tagliato il cordone ombelicale, indica il normale sviluppo del sistema respiratorio.

Il punteggio massimo di Apgar (2 punti), tradizionalmente, viene “assegnato” ai bambini che esprimono immediatamente la loro voce dopo la nascita, nonché a quelli il cui numero totale di respiri in un minuto sarà stabile, pari ad almeno 40-45 contrazioni polmonari.

In assenza o il pianto intermittente minimo di un bambino dopo la sua nascita, i medici pongono 1 punto e osservano il neonato durante il primo giorno di vita.

In assenza di attività da parte del sistema respiratorio, i neonatologi e gli ostetrici consegneranno immediatamente un piccolo sistema per la ventilazione artificiale dei polmoni e eseguiranno le necessarie procedure di rianimazione, nel tentativo di ripristinare la vita della piccola persona.

La frequenza respiratoria insufficiente, così come la sua completa assenza, può indicare sia il sottosviluppo del sistema stesso (nel caso di parto prematuro) sia una violazione nel suo funzionamento, molto spesso a causa del parto "difficile" prolungato, che di solito porta a ipossia fetale (un bambino in il canale del parto soffre di mancanza di ossigeno).

Frequenza del battito cardiaco

In base al numero di contrazioni cardiache, il personale medico dell'ospedale di maternità determina quanto il bambino è stato ferito durante il processo di nascita. 2 punti sono generalmente meritati dai bambini il cui cuore batte più di 100 volte al minuto. Il battito cardiaco del bambino in una quantità inferiore a 100 volte al minuto. di solito osservato nella nascita pretermine.

Una tale deviazione dalla norma indica la riluttanza del corpo del bambino a funzionare separatamente dai sistemi vitali della madre. In caso di parto in tempo, tali violazioni del sistema cardiovascolare possono essere una conseguenza dell'ipossia prolungata del feto nel processo di nascita.

In assenza di contrazioni cardiache nel neonato nei primi secondi di vita, i medici tenteranno di rianimarlo. La ragione potrebbe essere un errore medico; parto prolungato e traumatico, nonché malattie infettive della madre, che hanno provocato interruzioni significative nel lavoro del sistema cardiovascolare del bambino.

Tono muscolare

Nel caso della salute ideale del neonato, la forza del suo corsetto muscolare si rifletterà nell'attività fisica. In assenza di violazioni, il bambino cambierà in modo casuale e rapido la posizione degli arti superiori e inferiori, piegandoli e senza piegarli dinamicamente. Inoltre, il lato positivo saranno i tentativi del bambino di raddrizzare il suo corpo, portandolo in una posizione naturale.

La base per un risultato meno soddisfacente nel sistema di valutazione Apgar del bambino (1 punto) sarà la sua riluttanza a muoversi. In tali bambini, di regola, le loro braccia e le gambe sono in una posizione piegata o viceversa "appesa" per molto tempo dopo la nascita.

Anche il cambiamento "pigro" della posizione del corpo, l'estensione del corpo, sono considerati un'opzione di deviazione, così come una prolungata conservazione della postura dell'embrione o una caduta "senza vita" del bambino tra le braccia di un ostetrico o di un neonatologo.

Le ragioni della deviazione nello stato normale del tono muscolare del bambino possono essere le conseguenze di una difficile nascita o lesioni alla nascita, danni alle terminazioni nervose, nonché una formazione impropria del corsetto muscolare quando è nell'utero.

A condizione che tutti gli altri criteri di valutazione di Apgar abbiano un punteggio elevato, un tono muscolare eccessivo o, al contrario, la distonia muscolare sia corretta mediante procedure fisioterapiche, trattamenti farmacologici e numerosi corsi di massaggio, secondo le raccomandazioni di un pediatra e neurologo.

riflessi

La presenza di riflessi necessari per un'esistenza separata è determinata in un neonato stimolandoli da specialisti pediatrici che esaminano il bambino dopo la nascita. Il punteggio più alto su Apgar viene solitamente assegnato ai neonati che dimostrano in modo indipendente un naturale desiderio di succhiare, afferrare strettamente, deglutire, inspirare ed espirare aria.

In assenza di manifestazioni riflesse visibili, ostetrici o neonatologi:

  • avvicinare al massimo il dito alle labbra del bambino, provocandolo a succhiare;
  • posizionare verticalmente il bambino, con il normale sviluppo del quale si dovrebbe manifestare il riflesso del “camminare”;
  • inserire un catetere nel naso del neonato per rimuovere il muco residuo e altri "prodotti" del travaglio dal naso, spingendo la piccola persona a starnutire o almeno provare a distogliere lo sguardo o mostrare insoddisfazione di ciò che sta accadendo;
  • posizionare il bambino su una superficie dura, girandolo a pancia in giù e appoggiando le mani sui talloni del bambino, in attesa della manifestazione di un riflesso gattonato eseguito dalla repulsione dal supporto.

L'assenza di riflessi in qualsiasi manifestazione indica immaturità o trauma significativo ai sistemi nervoso e muscolare di una persona appena nata.

Colore della pelle

Idealmente, il bambino dovrebbe cadere nelle mani di neonatologi e ostetrici con un colore della pelle uniformemente rosa in tutto il corpo. In presenza di una tinta blu alle estremità, osservata sullo sfondo generale di un colore normale della superficie della pelle del neonato, i medici controlleranno il bambino per possibili lesioni dei vasi sanguigni e delle articolazioni nervose che interferiscono con la normale circolazione sanguigna nel corpo del bambino.

Con un pallore eccessivo e, in alcuni casi, il colore blu o blu dell'intero corpo del bambino, i neonatologi inizieranno immediatamente le procedure di rianimazione per ripristinare la circolazione sanguigna. Le deviazioni dalla norma in questo caso sono più spesso osservate nei bambini nati naturalmente.

Il taglio cesareo evita che il bambino passi attraverso il canale del parto della madre, che è spesso la fase più traumatica del parto. Caratteristiche simili del colore della pelle del bambino durante il parto naturale indicano che soffre di una mancanza di ossigeno al momento della nascita "protratta".

Algoritmo per l'esame di un bambino alla nascita

La scala Apgar (i neonati con il suo aiuto sono valutati esclusivamente da specialisti) implica un certo algoritmo per l'organizzazione di un sondaggio. Dopo aver adottato il bambino dall'ambiente "uterino", l'ostetrico o il neonatologo effettua una valutazione istantanea delle condizioni della sua pelle.

Guardandosi intorno al corpo del bambino, assicurandosi del suo colore normale uniforme, lo specialista analizza la presenza di un pianto nel bambino. Dopo aver assegnato non più di 30 secondi all'esame iniziale, il professionista misura la frequenza cardiaca, nonché il numero e l'uniformità di ispirazioni ed esalazioni, utilizzando speciali attrezzature mediche.

Quindi, dopo aver determinato che la condizione del bambino non causa preoccupazione, viene applicata (se possibile) al torace della madre. Questo metodo consente al medico di valutare la presenza di riflessi naturali, in particolare alla suzione. Se il capezzolo non ha avuto luogo, cercano di "provocare" il bambino dimostrando artificialmente i propri riflessi usando i metodi descritti nell'articolo.

Parallelamente a queste misure, i neonatologi valutano il tono muscolare del bambino, in base alla sua attività fisica durante il movimento attraverso l'unità di consegna nelle mani di uno specialista.

La rivalutazione degli indicatori del sistema Apgar viene eseguita al quinto minuto di vita del bambino. Se il punteggio totale dopo il secondo esame è inferiore a 7, i medici generalmente decideranno di esaminare ulteriormente il bambino ogni 5 minuti. nei prossimi 20 minuti..

Come sono i punti?

Avendo dato un certo numero di punti, indicando uno stato di salute ideale (2 punti), soddisfacente (1 punto) o insoddisfacente (0 punti) del neonato secondo ciascuno dei 5 criteri di base, i medici riassumono i numeri e ottengono il punteggio necessario - Punteggio di Apgar.

Ciò significa 1-3 punti?

La scala Apgar (i neonati vengono esaminati con il suo aiuto, indipendentemente dal tempo e dal metodo di nascita) rende chiara ai genitori un'idea delle condizioni in cui si trova attualmente il loro bambino.

Un punteggio di 1-3 punti è considerato basso e indica forti deviazioni nella salute del bambino.

Possono essere innescati da un grave decorso del parto (la minaccia alla vita di solito scompare poche ore dopo la nascita del bambino), malattie croniche del neonato (si verificano quando la madre non segue uno stile di vita sano durante la gravidanza o se soffre di malattie infettive) e immaturità generale dei sistemi corporei del bambino ( nascita prematura).

Vale la pena notare che in alcuni casi un punteggio basso su Apgar richiede misure di emergenza e il trasferimento di una piccola persona all'unità di terapia intensiva.

Cosa significa 4-7 punti?

Il risultato sulla scala Apgar, pari a 4-7 punti, è, sebbene non basso, ma accettabile. Un bambino che ha ricevuto tale valutazione, di norma, presenta deviazioni di salute di gravità moderata o lieve, generalmente suscettibili al trattamento farmacologico.

Nonostante una serie di disfunzioni che richiedono un aggiustamento, le conseguenze di uno stato simile del bambino alla nascita, nella sua vita futura, nella stragrande maggioranza dei casi, non si osservano.

Ciò significa 8-10 punti?

8-10 punti ottenuti a seguito della sintesi degli indicatori per tutti i criteri di base che sono componenti del sistema Apgar sono considerati la norma. Un livello simile illustra le reazioni normali e la prontezza del neonato a iniziare la vita al di fuori dell'ambiente uterino.

Un bambino che ha ricevuto tale valutazione non richiede ulteriore esame e supervisione da parte del personale medico e viene trasmesso alla madre, a condizione che non siano necessarie cure mediche postpartum.

previsione

Qualsiasi valutazione su questa scala, che sembra obiettiva a prima vista, è stabilita da uno specialista specifico e non può essere considerata "la verità ultima".

La figura mostra la decodifica della scala di Apgar.

Ecco perché, anche quando un bambino riceve un punteggio Apgar basso alla nascita, la madre dovrebbe ricordare che seguendo le raccomandazioni degli specialisti, così come l'amore incondizionato per il proprio figlio, può fondamentalmente correggere la situazione.

Il personale medico degli ospedali di maternità dispone di attrezzature sufficienti per controllare e influenzare positivamente le deviazioni nelle condizioni del bambino alla nascita. Quando la madre e il neonato vengono rilasciati dall'istituto dopo il parto, i medici faranno previsioni appropriate per l'ulteriore sviluppo e la salute del bambino, oltre a dare raccomandazioni ai genitori in ogni caso.

Scala di Apgar negli esempi

Per formare una presentazione dettagliata delle condizioni del neonato, è consigliabile che i genitori familiarizzino con esempi di valutazioni per Apgar e le loro trascrizioni:

  • 0/2, 1/2, 2/2, 2/3, 3/3 - la condizione del bambino in questo caso è considerata critica e richiede cure mediche di emergenza immediate;
  • 3/4, 4/4, 4/5, 5/6, 6/6 - la salute del bambino in tali valutazioni è instabile e richiede un attento monitoraggio da parte di neonatologi e pediatri non solo durante le prime ore di vita, ma durante primo mese;
  • 5/7, 6/7, 7/8, 8/8 - dopo aver ricevuto tali stime, il bambino può essere considerato relativamente sano, ma il più delle volte ha una debolezza generale e l'esaurimento del corpo nel suo insieme, che richiede la necessità per i medici di monitorare le sue condizioni durante il primo giorni dopo la nascita;
  • 8/9, 9/9, 9/10, 10/10 - indicatori caratteristici di bambini assolutamente sani che non necessitano di cure specifiche e supervisione da parte del personale medico.

La scala Apgar, utilizzata per valutare le condizioni dei neonati per molti anni, è l'unico metodo relativamente obiettivo per determinare rapidamente la necessità di misure di rianimazione per il bambino.

Avendo studiato attentamente le informazioni di cui sopra, i genitori saranno in grado di capire come gli specialisti valutano la salute del bambino con l'aiuto di questo sistema, nonché se preoccuparsi del numero di punti Apgar espressi dai medici.

Qual è il punteggio Apgar??

La prima valutazione del bambino nella vita non è a scuola o nemmeno all'asilo: al momento della nascita, i medici attenti gli danno il numero appropriato di punti sulla scala Apgar, che dimostrano quanto sia sano e sviluppato il bambino. Le cifre ottenute sono estremamente importanti prima di tutto per il personale medico: è secondo loro che i medici sono guidati se devono fornire il primo soccorso a un neonato, se sono necessarie terapia ausiliaria o misure di rianimazione, o se il bambino è completamente sano e pronto ad andare dritto alle penne di una madre appena nata. Tuttavia, le informazioni su come decifrare il misterioso punteggio di Apgar e in quali casi dovresti preoccuparti.

Qual è un indicatore della vitalità di un neonato?

La prima valutazione del neonato, che prese il nome da Virginia Apgar, che propose di utilizzare la scala specificata nella pratica, fu sviluppata e introdotta nella pratica medica nel 1952. Usando questa caratteristica, i medici potevano valutare adeguatamente la dinamica delle condizioni generali del bambino nei primi minuti della sua vita: in particolare, immediatamente dopo la nascita e dopo 5 minuti. Tuttavia, per i neonati prematuri e piccoli, il punteggio di Apgar è stato misurato tre volte: al momento della nascita, dopo 5 minuti e 2 ore dopo la nascita.

Le cifre ottenute in modo sintetico ci consentono non solo di caratterizzare la vitalità del bambino, ma anche di valutare obiettivamente la dinamica delle sue condizioni, la necessità di misure di rianimazione e le successive cure mediche. Tuttavia, negli ultimi decenni, questa caratteristica ha messo radici nell'ostetricia e nella pediatria così tanto che oggi nessuna singola cartella clinica di un neonato può farne a meno: il punteggio di Apgar, stabilito dagli ostetrici, dice al neurologo e al pediatra se il piccolo paziente ha bisogno di maggiore attenzione e più approfondito sondaggio.

La scala Apgar include 5 caratteristiche vitali:

  • A, o aspetto - caratterizza il tono della pelle del neonato,
  • P, o polso - indica la frequenza cardiaca e il ritmo,
  • G, o smorfia - dimostra la vitalità dei riflessi innati,
  • A, o attività - indica lo stato del tono muscolare del bambino,
  • R, o respirazione: mostra il grado di sviluppo del sistema respiratorio.

Ognuno di questi indicatori viene valutato su una scala da 0 a 2, dove 0 indica l'assenza o il sottosviluppo completo delle caratteristiche in questione e 2 indica l'utilità della funzione in base all'età. Dopo aver aggiunto ciascuno degli indicatori ottenuti, gli ostetrici danno al neonato un punteggio sulla scala Apgar, rispettivamente, da 0 a 10. Il punteggio è impostato due volte, entrambi i numeri sono separati da un “/”: il primo indica gli indicatori al momento della nascita, il secondo - 5 minuti dopo il parto.

Idealmente, se le cifre ottenute variano nell'intervallo da 7 a 10. Tuttavia, ottenere la "top ten" è estremamente difficile - nella maggior parte dei casi, i medici vengono riassicurati, cercando di esaminare il neonato il più obiettivamente possibile e con il minimo sospetto di "rimanere". Gli indicatori da 5 a 6 indicano lievi deviazioni al momento della nascita, che richiedono il primo soccorso. Il punteggio Apgar 3-4 indica disturbi da moderati a gravi in ​​cui viene somministrata una terapia immediata. E i numeri 0-2 richiedono la rianimazione di emergenza.

Stime dei componenti per Apgar

La scala che consente all'ostetrica di valutare rapidamente le condizioni del neonato è la seguente:

Criteri di classificazione di Apgar

0 punti

1 punto

2 punti

Colore della pelle

Cianosi, pallore, cianosi in tutto il corpo

Pelle rosa sul corpo e arti cianotici, triangolo nasolabiale

Solido rosa naturale

impulso

riflessi

La reazione è mite

Tono muscolare

Manca, gli arti pendenti

Flessione dell'arto debole

Respiro

Superficiale, grido debole

Urlo profondo forte

Diamo un'occhiata al significato di ogni caratteristica in modo più dettagliato..

Valutazione della pelle

L'esame visivo iniziale del neonato è la prima cosa che gli ostetrici fanno dopo la loro nascita. Normalmente, la pelle dovrebbe essere una tinta rosa naturale in tutto il corpo. Particolare attenzione è necessaria per esaminare gli arti e il triangolo nasolabiale - è in queste aree che si manifesta la cianosi più pronunciata, che può indicare ipossia intrauterina. Se la cianosi colpisce tutto il corpo, si tratta di un "campanello d'allarme": una valutazione urgente degli indicatori rimanenti dovrebbe essere completata con urgenza e, se necessario, un aiuto adeguato per il bambino.

Nei bambini con un colore della pelle scura ereditariamente (ad esempio, mulatti o africani), questo indicatore è impostato in base al colore dei palmi delle mani, alle proteine ​​degli occhi, alle mucose delle labbra e alla cavità orale.

Di norma, i bambini nati con taglio cesareo raramente ricevono una bassa valutazione del colore della pelle, perché non sperimentano stress quando passano il canale del parto. Tuttavia, nel normale corso del parto naturale, i bambini guariscono rapidamente e al quinto minuto dimostrano un meritato 2 punti sulla scala Apgar.

Frequenza del battito cardiaco

Normalmente, il polso di un neonato è di 130-140 battiti al minuto - un minuscolo cuore guida il sangue attraverso il corpo a velocità cosmica, fornendo ad ogni organo l'ossigeno necessario. Tuttavia, dedicare un minuto intero alla misurazione del battito cardiaco al momento della nascita è un lusso ingiustificato, poiché una valutazione globale non dovrebbe richiedere più di 30-40 secondi. Pertanto, la misurazione viene eseguita per 6 secondi, dopo di che l'indicatore ottenuto viene semplicemente moltiplicato per 10.

Puoi misurare la frequenza cardiaca del tuo bambino usando la tua normale frequenza cardiaca. Tuttavia, se i colpi sono deboli, il medico può sondare il torace per trovare il punto dell'impulso apicale e, in base alla sua pulsazione, scoprire quanto bene batte il cuore nel bambino. Se ciò non aiuta, la misurazione viene eseguita in base alla pulsazione del cordone ombelicale o dell'arteria carotide.

L'assenza di un polso in un neonato richiede una rianimazione urgente, il numero di colpi inferiore a 100 in 1 minuto - maschera la ventilazione dei polmoni fino a quando la frequenza cardiaca torna alla normalità. Un indicatore di oltre 100 battiti al minuto indica il normale funzionamento del cuore del neonato.

Attività riflessa

I riflessi chiave incondizionati sono normali in un bambino già al momento della nascita. Questi includono respirazione, primi pianti, suzione e deglutizione riflessi. Per valutare rapidamente come si forma l'attività riflessa, i neonati vengono posizionati sulla pancia o posizionati sulle gambe, sostenendo sotto le ascelle. Sdraiato a pancia in giù e con un fulcro sotto i talloni, il piccolo appena nato può facilmente superare diverse decine di centimetri. E "in piedi" sulle gambe, come se cercasse di farsi avanti.

Se un bambino ha tutti questi riflessi, questo indicatore guadagna ben meritati 2 punti sulla scala Apgar. Un punteggio sotto indica una debolezza o una completa assenza di attività riflessa.

Tono muscolare

Allo stato normale, tutti i neonati che sono appena nati, i muscoli flessori sono in buona forma. È questo indicatore che spiega la posizione specifica in cui sono rimasti per la prima volta: una testa premuta contro il petto, pugni chiusi, gambe e braccia piegate. In questo stato, i primi movimenti delle briciole, puramente fisiologicamente, non possono essere fluidi e coordinati. Tuttavia, questa è considerata la norma: un brusco strappo agli arti in diverse direzioni merita una valutazione di 2 punti sulla scala di Apgar.

Se le braccia e le gambe non sono sufficientemente piegate, i movimenti sono più fluidi, il piccolo è impostato su "uno". "Zero" si riferisce a un tono muscolare basso, in cui gli arti e la testa pendono liberamente dal corpo.

Attività respiratoria

Normalmente, il bambino esegue circa 40-45 atti respiratori al minuto - solo in questo modo può saturare il corpo con ossigeno. Non notare i movimenti corrispondenti è quasi impossibile, perché il petto e la pancia si alzano e cadono quasi ogni secondo. Inoltre, con la normale respirazione, il neonato ha la forza al primo grido: più è forte e penetrante, meglio si sente il bambino.

Un pianto debole, silenzioso e movimenti respiratori irregolari significano una valutazione media sulla scala Apgar di 1 punto. In questo caso, il bambino, di norma, richiede un'ulteriore ventilazione artificiale dei polmoni - altrimenti il ​​corpo riceverà meno ossigeno, che influenzerà negativamente altri organi interni e il cervello.

La mancanza di respiro e il primo grido sono un segno sicuro della necessità di rianimazione di emergenza. Un neonato viene immediatamente collegato a un ventilatore o la rianimazione viene eseguita utilizzando una sacca Ambu: entrambe queste apparecchiature pompano ossigeno nei polmoni e stimolano i movimenti respiratori. È importante che il bambino inizi a respirare autonomamente il più presto possibile - questo servirà come un sicuro segno di rianimazione riuscita.

Perché il primo grado del bambino può diminuire?

Il punteggio di Apgar può essere inferiore al normale per molte ragioni, a partire da una nascita difficile e prolungata e terminando con patologie intrauterine. Tuttavia, il più delle volte una valutazione insufficiente indica ipossia fetale o sua immaturità fisiologica (ad esempio, con peso ridotto o prematurità).

Tale caratteristica può essere causata da cause acute o croniche. Di norma, le situazioni acute sono associate a nascite patologiche - ipossia acuta, asfissia, entanglement cordonale, ecc., Verificatesi al momento del passaggio attraverso il canale del parto. Tali condizioni sono più facili da trattare e, di regola, vengono rapidamente bloccate dagli ostetrici..

Cause croniche di un basso punteggio di Apgar possono essere associate al periodo prenatale. Questi includono ipossia, sottosviluppo del feto (anche a causa della prematurità), ecc. In questo caso, la gravità della condizione è direttamente proporzionale alla durata e al grado di patologia che l'ha causata.

Non aver paura immediata quando dai medici non cifre troppo alte, perché la cosa principale è quanto aumentano dinamicamente. Ciò significa che non solo gli indicatori stessi sono importanti, ma anche la differenza tra loro: se nei primi 5 minuti il ​​neonato ha segnato + 2-3 punti, allora c'è una tendenza positiva. Le tempestive manipolazioni mediche lo aiuteranno a tornare rapidamente alla normalità, e presto sarà dalle guance rosee e rumorose come i bambini che hanno ricevuto i "dieci" dalla nascita!

Scala di Apgar: valutazione delle condizioni del neonato

Uno dei momenti più importanti e cruciali del parto si verifica in quei minuti in cui il bambino è già nato ed è necessario determinare in che condizioni si trova, come reagisce agli stimoli esterni, come funzionano i suoi organi interni. Naturalmente, questo è un momento emozionante sia per lo staff che per la donna durante il parto, perché è nei primi minuti di vita che è estremamente importante determinare se il neonato ha bisogno di ulteriore aiuto, se ha bisogno di essere messo nella scatola, rianimare, sviluppare polmoni sottosviluppati che potrebbero non essere stati in grado di reprimere e iniziare dopo il parto.

Descrizione della tecnica

Per non perdere un minuto del tempo più prezioso per una nuova vita, nel 1952, l'anestesista americana Virginia Apgar, che si trovava di fronte al dovere con una lentezza che costò la vita a più di un bambino, avanzò un'importante iniziativa: sviluppare una sorta di scala per le condizioni del neonato. In base a questa scala, puoi scoprire rapidamente qual è la condizione del bambino, che tipo di rianimazione ha bisogno, quali patologie ha, ecc..

Inizialmente, una tale scala è stata creata esclusivamente per comodità del personale medico, principalmente ostetrici, infermieri e tate, ma nel tempo è stata radicata nella letteratura popolare per le madri, hanno iniziato a stampare su riviste e giornali come un metodo personale per determinare la salute di un neonato.

La scala Apgar viene utilizzata per valutare le condizioni di un neonato non una volta, ma almeno due: nel primo minuto di vita e cinque minuti dopo la nascita. Il primo test è necessario in modo che i medici determinino quanto bene il bambino ha trasferito il bambino, e il secondo è necessario solo allora per scoprire come reagisce all'ambiente e si adatta ad esso, se ha deviazioni nello sviluppo e in manifestazioni esterne.

La scala ha cinque criteri principali in base ai quali i neonatologi (medici per neonati) danno voti da zero a due. Cattivo - zero punti, medio o normale - un punto, buono o eccellente - due punti. Sembrerebbe che tutto sia molto semplice. Il massimo è possibile segnare dieci punti, tuttavia, come dimostra la pratica, tali casi sono estremamente rari. Si ritiene che un neonato in ottime condizioni, se ha segnato da 8 a 9 punti, se il punteggio è 7 - 8, i medici considereranno soddisfacenti le condizioni di un bambino del genere, ma osserveranno. Un bambino che ha ricevuto 5-6 punti su Apgar ha bisogno di aiuto, Apgar meno di 5 è una ragione seria per suonare l'allarme e prendere misure urgenti per salvarlo.

Indicatori della condizione del neonato

La scala Apgar non è solo un elenco di indicatori a cui è stato assegnato il nome del suo autore, ma anche un'abbreviazione ottenuta dalle prime lettere di ogni segno che deve essere controllata con il bambino. Tutte queste lettere sono nella lingua originale e formano il nome del medico (non molto modesto).

Colore della pelle

E - questo è l'aspetto, che viene tradotto dall'inglese come il colore della pelle, il riempimento della pelle con il sangue. In una parola, il primo indicatore è progettato per valutare visivamente il colore della pelle al fine di capire come funzionano il cuore, le arterie, i capillari, le vene e le venule, che saturano la pelle con il sangue, rendendola color carne con una sfumatura rosata. Nei neonati in condizioni normali, la pelle è pallida o rosa intenso. Se la pelle del bambino è uniformemente rosa, gli vengono dati due punti, se il corpo del bambino è rosa, ma le braccia e le gambe (estremità) sono bluastre, quindi parlano di acrocianosi e mettono un punto, se tutto il corpo è bluastro, mettono zero. Si ritiene che questo indicatore sia più alto per "Cesare", perché non hanno dovuto "scivolare" attraverso il canale del parto.

impulso

P è l'impulso. Questo è il secondo indicatore più importante del lavoro di tutti i sistemi del bambino, in particolare il cuore. La norma per un neonato è un impulso di 130-140 battiti al minuto. Su questa base, i neonatologi con una pulsazione di oltre 100 colpi mettono due punti, meno di 100 - un punto, l'assenza di un polso - zero. L'esame si interrompe se il bambino non ha un polso, iniziano immediatamente a rianimare e avviare il cuore.

Smorfie (eccitabilità riflessa, urlo)

G - smorfie, espressioni facciali del bambino in risposta alla stimolazione, ad es. velocità della sua reazione. Se, in risposta al contatto con il naso, il bambino cerca di staccarsi, starnutisce, è cattivo - due punti, se si increspa il viso - un punto, se non risponde - zero.

Attività

La seconda A è l'attività, ovvero lavoro muscolare, tono del corpo del bambino. Dopo nove mesi di permanenza nell'utero, la natura ha dotato il bambino di un'attività senza precedenti, ma naturale per le braccia e le gambe. Il bambino non sa ancora come coordinare i suoi movimenti, quindi saluta semplicemente tutto ciò che può. In tal caso, quindi metti due punti, se l'attività è ridotta, il bambino piega le ginocchia e i palmi - un punto, se non c'è attività - zero.

Respiro

R - respiratorio o respiratorio e riflessi associati. Se il bambino non ha la respirazione, si tratta di punti zero e misure di rianimazione (ventilazione meccanica). Se c'è, ma impetuoso e debole, con respiro sibilante - un punto, se il bambino respira bene, e in risposta alle urla di stimolazione - questi sono ben meritati due punti. Per quanto riguarda i riflessi che sono presenti nel bambino dalla nascita e che sono di natura incondizionata, questi sono i riflessi del primo sospiro, che urla, deglutisce. Se porti il ​​dito nell'angolo della bocca del bambino e premi leggermente, il bambino aprirà istintivamente la bocca e proverà a succhiarlo.

Naturalmente, vale la pena ricordare che la scala Apgar non è una competizione tra bambini che ha segnato quanti punti, ma solo un promemoria per il personale medico. I risultati di questo test vengono trasmessi al pediatra nel luogo di residenza per ulteriori osservazioni. Se il bambino è nato debole e inattivo (secondo questa scala), ciò non significa che sarà lo stesso in età adulta e viceversa, dipende in gran parte dalla cura del bambino. Tuttavia, in generale, le previsioni per i bambini con un indicatore su una scala inferiore a quattro punti diventano realtà: sono leggermente indietro rispetto ai coetanei e hanno una cattiva salute.

Scala di Apgar dei neonati in una tabella

La scala Apgar è il sistema complesso più ottimale mediante il quale viene determinato se sono necessarie o meno procedure di rianimazione urgenti per il bambino. Consiste in indicatori di base, che vengono valutati in un minuto e ripetutamente, in 5 minuti (a volte in aggiunta e in 10 minuti) dopo la nascita di un bambino.

Usando la scala Apgar, gli ostetrici e i neonatologi determinano le condizioni del neonato non appena è nato. I risultati sotto forma di punti vengono inseriti nella cartella clinica del bambino. Questi dati sono presi in considerazione da un pediatra e specialisti ristretti che monitorano lo sviluppo del bambino fino a un anno.

Storia dell'evento

La scala di Apgar prende il nome dall'anestesista Virginia Apgar. Ha creato un sistema di indagine per valutare rapidamente le condizioni dei bambini immediatamente dopo la nascita. Il metodo si è rivelato essere semplice ed efficace, quindi è entrato molto rapidamente e saldamente nella pratica ostetrica. L'americana Virginia Apgar ha creato la bilancia più di 60 anni fa, ma è ancora utilizzata in tutto il mondo.

Quali criteri tiene conto della scala

È interessante notare che ogni lettera a nome del medico descrive uno dei parametri di valutazione APGAR:

A (aspetto) - come appare il bambino (colore della pelle);

P (polso) - il suo polso (battito cardiaco);

G (smorfia) - la presenza e la vivacità dei riflessi;

A (attività) - attività, reazioni riflesse (tono muscolare);

R (respirazione) - respirazione.

Neonati della tabella Apgar (la tabella mostra tutti i parametri della scala e i punti in base ai quali sono stimati in una quantità da zero a due per ciascuno dei parametri)

parametri012
Colore della pelle del bambinoIl corpo è pallido o bluastroLe gambe, le braccia sono cianotiche e il corpo è rosaRosa intero
Battito cardiacoÈ assenteMeno di 100 battiti al minutoPiù di 100 battiti al minuto
riflessiSono assentiDebole, sotto forma di movimento, smorfieTosse, starnuti, urla, movimento
Tono muscolareÈ assenteDebole, le braccia e le gambe si piegano leggermenteTono di flessione pronunciato, attività
RespiroÈ assenteRespirazione superficiale, lenta, irregolare, pianto deboleRespirazione normale, grido forte

Questa scala viene studiata dai futuri medici degli istituti e i professionisti lo sanno a memoria..

Decodifica su scala Apgar

I punti zero vengono impostati se il segno è completamente assente dalla scala, 1 punto viene inserito quando il segno è presente, ma è scarsamente espresso e 2 punti vengono impostati quando il segno è pronunciato e corrisponde alla norma. Per ciascuno dei parametri di scala, vengono impostati i punti corrispondenti, che vengono quindi riassunti. Punti totali - questa è la valutazione dello stato del bambino sulla scala di Apgar.

Ecco come appare la tabella di decodifica per la scala Apgar nei neonati:

Punti totalidecrittazione
0,1, 2 puntiPrestazione critica. Con questa valutazione, il bambino ha bisogno di una rianimazione urgente. In futuro, un bambino con tali indicatori alla nascita avrà bisogno di un esame completo e di un'osservazione degli specialisti.
3-4 puntiIndicatore soddisfacente, deviazioni medie dalla norma. Questa valutazione è spesso nei neonati prematuri. Ciò significa che il bambino ha bisogno della stretta attenzione dei medici.
5 - 6 puntiIndicatore soddisfacente, piccole deviazioni dalla norma. Il bambino ha anche bisogno dell'attenzione dei medici.
7 - 9 puntiValore ottimale, ottimo indicatore.
10 puntiIl punteggio massimo, l'indicatore migliore. In Russia, una valutazione di questo tipo viene prestata molto raramente, considerando questa situazione troppo ideale..

Come condurre sondaggi

Nel primo minuto dopo la nascita di un bambino, gli vengono assegnati punti per tutti gli indicatori. Quindi, dopo cinque minuti, viene eseguita una seconda ispezione, ancora una volta sottoposta a una valutazione. A volte, se necessario, viene eseguito un esame aggiuntivo al decimo minuto dopo la nascita. Sulla carta sembra così: 8/9, il che significa che alla nascita al bambino sono stati dati 8 punti e dopo il quinto minuto sono già 9.

In Russia, ai bambini sani senza deviazioni del parto viene spesso assegnato un punteggio di 8 punti. Un secondo punteggio più alto (dopo l'esame al quinto minuto) mostra una tendenza positiva, il che significa che il neonato si adatta rapidamente, la sua frequenza cardiaca aumenta, la sua pelle diventa rosa, i riflessi e le reazioni sono più pronunciati. Se il secondo punteggio è inferiore al primo, i medici rafforzano il monitoraggio dei bambini.

Cosa significano i punti (esempio valutazioni)

Esempi di voti Apgar in punti stabiliti immediatamente dopo la nascita e cinque minuti dopo il primo voto (inserire frazioni, barre).

  • 8/9, 9/9, 9/10 - indicatori del bambino in ottime condizioni, un bambino del genere non richiede un'ulteriore osservazione degli ostetrici;
  • 8/8 - buone condizioni, il bambino si adatta rapidamente;
  • 5/7, 6/7, 7/8 - lo stato di salute medio, il bambino si indebolisce dopo il parto, ma si adatta bene alle nuove condizioni, tale attenzione non è richiesta per gli ostetrici;
  • 7/7 - condizioni soddisfacenti, non è richiesto un esame aggiuntivo da parte di ostetrici;
  • 5/5, 6/6 - condizioni soddisfacenti, ma sarà richiesta l'osservazione nel periodo postpartum;
  • 4/5, 5/6 - la condizione è al di sotto della media, ma c'è una tendenza positiva, tale bambino viene osservato durante la prima settimana di vita;
  • 4/4, 3/4 - cattive condizioni, il bambino ha bisogno dell'aiuto degli ostetrici, un attento monitoraggio nelle prime settimane dopo la nascita, con tali valutazioni, fanno spesso un terzo esame aggiuntivo al decimo minuto per capire come sta andando l'adattamento;
  • 2/3, 3/3 - condizione critica, con tali valutazioni è necessaria una rianimazione urgente;
  • 1/3, 2/2: una minaccia per la vita del bambino, è necessaria una rianimazione urgente;
  • 0,1, 0/2, 1/1 la vita del bambino è a rischio, sono necessarie la rianimazione urgente, l'esame del bambino e il monitoraggio costante delle sue condizioni.

Qual è la previsione

Il punteggio totale sulla scala di Apgar è, innanzitutto, un indicatore della necessità di un aiuto urgente per il bambino dopo la nascita. Un punteggio più alto non mostra sempre una salute migliore e viceversa.

I bambini dopo il taglio cesareo ottengono spesso punteggi alti su una scala (8 e 9), poiché il metodo naturale di parto è più complesso, può essere accompagnato da ipossia. Se la gravidanza è multipla, i gemelli e i gemelli di solito hanno punteggi Apgar bassi. Punteggi bassi si verificano a causa di lesioni alla nascita.

Recensioni e opinioni

Per i medici, il metodo di valutazione Apgar è importante. Ti consente di determinare rapidamente la necessità di aiuto per il tuo bambino, ti consente di rispondere rapidamente, non essere confuso, di sapere come e cosa fare in questa situazione.

Una valutazione di Apgar è sempre seguita da un pediatra quando prende un bambino in una clinica nel primo mese. Tale valutazione integrata lo aiuta a scoprire se sono necessari ulteriori esami e un monitoraggio più attento del bambino..

Quando i genitori si preoccupano che al loro bambino siano stati assegnati solo 7 punti e il figlio del vicino 9 ha torto. Queste cifre non riflettono né il quadro reale della salute né, in particolare, le capacità mentali del bambino. Anche i numeri costanti nella seconda valutazione (ad esempio 8/8, 7/7, 9/9) non destano preoccupazione. Mostrano le condizioni stabili del bambino, non c'è motivo di allarme.

Anche la valutazione su una scala da 5 a 7 non è un motivo per farsi prendere dal panico e arrabbiarsi. Ciò significa che il bambino avrà bisogno di un esame aggiuntivo da parte di un neurologo e altri specialisti specializzati. L'indicatore gioca un ruolo importante nell'ospedale stesso e per comprendere il quadro del pediatra locale. E per il bambino, la cosa più importante non è la valutazione, ma la calma, l'amore e la cura della madre, che aiuteranno ad affrontare qualsiasi difficoltà.

Leggi Gravidanza Pianificazione