Come sbarazzarsi in modo sicuro della malattia senza danneggiare il feto? È possibile bere antibiotici durante la gravidanza e ci sono controindicazioni?

Mal di gola e gravidanza

Durante la gravidanza, l'immunità si indebolisce nelle donne. Per questo motivo, spesso si sviluppano malattie del tratto respiratorio, specialmente angina.

La malattia è divisa in diverse varietà, caratterizzate da mal di gola, ipertermia e una serie di sintomi. Per curarlo in sicurezza, dovresti familiarizzare con i metodi di terapia.

Definizione

L'angina è chiamata una patologia infettiva, causata dall'infiammazione dell'anello faringeo linfatico, più spesso - tonsille palatine. Il picco di incidenza si osserva in autunno e in primavera..

Tipi di mal di gola

Le varietà di tonsillite si differenziano tra loro per il tipo di agente patogeno, i sintomi. Il metodo di trattamento dipende dal tipo di malattia..

Purulento

Questa forma è considerata grave, accompagnata dalla presenza di placca purulenta sulle ghiandole. Gli agenti causali sono batteri (stafilococchi, streptococchi, pneumococchi) e virus che entrano nel corpo. Con la fornitura di cure mediche tempestive, la malattia recede in 1 settimana. Se non trattato, c'è il rischio di complicanze: ascesso paratonsillare, meningite, sepsi. La malattia è trattata con antibiotici, agenti sintomatici.

Virale

Questo tipo di malattia è provocato da virus: rotavirus, rinovirus, adenovirus, virus Coxsackie. All'inizio, gli agenti patogeni sono localizzati nella parte posteriore della gola, in seguito passano alle ghiandole. Il trattamento avviene con agenti antivirali; gli antibiotici sono impotenti. Si nota la temperatura più alta, a differenza di altri tipi di tonsillite.

infettivo

Questo tipo di tonsillite è causata da streptococchi, stafilococchi, funghi o virus che causano l'infiammazione delle ghiandole. Procede brillantemente e acutamente, con un quadro clinico pronunciato. I sintomi compaiono 1-4 giorni dopo l'infezione con agenti patogeni. La terapia dipende dal patogeno specifico, il trattamento si dimostra complesso.

In combinazione con tonsillite

A volte la tonsillite si verifica in combinazione con la tonsillite cronica. La malattia si sviluppa a causa della mancata assistenza medica nella fase acuta, la tonsillite agisce come una complicazione. La malattia è irta della comparsa di una cicatrice nel sito di spina purulenta. Il tessuto tonsillare viene completamente sostituito dal tessuto connettivo, cessano di svolgere una funzione protettiva. L'infezione, stabilita nelle ghiandole, provoca costantemente la formazione di pus, che non solo viene evacuato all'esterno, ma si diffonde anche attraverso il sangue in tutto il corpo. In questo contesto, si verificano spesso infiammazioni del cuore, delle articolazioni, dei reni e del cervello.

Angina e gravidanza: rischi in diversi periodi di gestazione

A seconda del periodo, si verificano le conseguenze corrispondenti della tonsillite. Alcuni di loro sono irreparabili.

1 trimestre

Se l'infiammazione delle tonsille si verifica a 2-4 settimane di gravidanza, c'è un pericolo. Una donna in questo momento non è ancora a conoscenza della sua situazione e tratta la tonsillite con antibiotici o agenti antivirali che influenzano negativamente l'embrione. Se affronti la tonsillite in questo modo, fino a 4 settimane si verifica un aborto spontaneo o si svilupperanno malformazioni congenite.

Anche l'angina a 4-12 settimane è pericolosa. La donna conosce già la sua situazione, le vengono prescritti i farmaci appropriati, ma gli agenti causali della malattia colpiscono ancora il feto. Possono interrompere il suo normale sviluppo e portare a difetti incompatibili degli organi interni. Più breve è il termine, maggiore è il rischio di aborto spontaneo.

Con la tonsillite, appare l'ipertermia e l'intossicazione generale è un altro fattore fatale per il nascituro. Un aumento della temperatura di oltre 37,5 gradi è irto di aborti spontanei fino a 12 settimane. L'interruzione della gravidanza si verifica al culmine della malattia o poche settimane dopo la cura.

2 trimestre

Al 2 ° trimestre, è più facile curare il mal di gola rispetto all'inizio della gravidanza. A questo punto, il bambino ha già formato organi, è più facile selezionare i farmaci. Le conseguenze sono meno comuni che nelle prime fasi della formazione fetale. I fenomeni negativi si verificano in primo luogo nella madre.

Una donna incinta può apparire:

  • miocardite;
  • insufficienza cardiaca;
  • pielonefrite.

3 trimestre

Nell'ultima fase della gravidanza, in assenza di trattamento per la tonsillite, si verifica spesso:

  • avvelenamento settico;
  • tossicosi grave;
  • nascita prematura;
  • distacco della placenta.

In relazione al feto, sorgono anomalie dello sviluppo, problemi di salute.

Trattamento del mal di gola durante la gravidanza

Trattano la tonsillite con l'aiuto di una terapia complessa:

  1. È indicato un ciclo di antibiotici, agenti antivirali o antifungini. Durante la gravidanza, è consentita una piccola quantità di tali farmaci, che non influenzano il feto. Accetta fondi corsi brevi in ​​5-7 giorni, a seconda del risultato.
  2. Gargarismi con erbe, soluzioni antisettiche.
  3. Un'abbondante bevanda calda aiuterà a rimuovere le tossine dal corpo..
  4. Metodi non convenzionali completeranno l'effetto dei farmaci da farmacia.

Dov'è il trattamento

La lotta contro la tonsillite si svolge di solito a casa. Se una donna incinta ha una temperatura superiore a 5-7 giorni, sono presenti sintomi intolleranti, è impossibile mangiare a causa di mal di gola - è indicato il ricovero.

Quali antibiotici sono prescritti

L'uso di antibiotici per la tonsillite durante la gravidanza dovrebbe soddisfare le seguenti condizioni:

  • essere efficace contro stafilococchi, streptococchi;
  • non hanno effetti teratogeni sul bambino.

Alle donne in gravidanza non vengono prescritti antibiotici, studi che hanno rivelato un effetto negativo sul feto sotto forma di anomalie.

Mantenimento della vitamina

Con la tonsillite, è necessario rafforzare le funzioni protettive indebolite del corpo con le vitamine. Ciò è necessario affinché il sistema immunitario possa superare gli agenti infettivi, virali o fungini e infine recuperare. Prescrivi la vitamina C. Nella sua forma pura, l'elemento traccia è pericoloso per le donne in gravidanza, ma sotto forma di cibo - è abbastanza adatto. Si consiglia di appoggiarsi ai frutti:

  • peperone;
  • peperoncino;
  • broccoli;
  • cavoletti di Bruxelles.

Un corso di trattamento

Con una terapia adeguata, il recupero avviene entro 7-10 giorni. Se ignori le misure terapeutiche, compaiono complicazioni che richiedono un trattamento più lungo, da 1 a 6 mesi. Lo stadio cronico della tonsillite viene eliminato in 14-21 giorni.

Implicazioni per il feto

La tonsillite più pericolosa nel 1 ° trimestre, vale a dire:

  • con una forma follicolare, c'è il rischio che i batteri entrino nel flusso sanguigno, si sviluppa avvelenamento settico;
  • deviazioni intrauterine nello sviluppo del bambino e nella formazione dei suoi organi;
  • congelamento fetale.

Nelle fasi successive, il corpo femminile è esaurito, tali problemi possono verificarsi:

  • miocardite;
  • ascesso alla gola
  • meningite;
  • intossicazione settica;
  • infiammazione dei linfonodi;
  • poliartrite di natura infettiva.

Vi è anche il rischio di lavoro scadente.

È possibile curare il mal di gola durante la gravidanza a casa

È possibile combattere l'infiammazione delle tonsille a casa, ma sotto la supervisione di un medico. Una donna dovrebbe assumere droghe come prescritto da un medico, nei tempi previsti.

Trattamento della tonsillite durante la gravidanza a casa

A casa, puoi eseguire tali misure terapeutiche:

  • rafforzare il corpo con vitamine C come frutta, verdura;
  • bere molti liquidi;
  • irrigare la gola con soluzioni alcaline e decotti alle erbe;
  • con una sensazione di debolezza, osserva il riposo a letto;
  • se la temperatura aumenta, inumidisci un asciugamano nell'acqua, mettilo sulla fronte, asciuga il corpo con acqua e aceto.

Si raccomandano anche le seguenti azioni:

  1. Puoi eliminare il dolore con un impacco di novocaina, che viene applicato esternamente alla gola. Per la preparazione vengono utilizzati 100 millilitri di alcol, una fiala di novocaina (1,5-2 cubetti), 2,5 g di mentolo e 2 grammi di menovazina. La miscela risultante è impregnata di lino o bendaggio. Metti l'applicazione sulla gola, copri con pellicola trasparente e una sciarpa. Tenere premuto per 10-15 minuti. Dopo la rimozione, avvolgi il collo con una sciarpa calda in materiale naturale.
  2. La placca purulenta con le ghiandole viene eliminata usando soluzioni antisettiche. È necessario irrigare l'orofaringe ogni ora, 3-4 risciacqui. Se gli accumuli di pus non vengono rimossi con i metodi domestici, ricorrere a un aspiratore a vuoto. Con questo dispositivo, la placca viene pulita nell'ufficio del medico.
  3. Tonsille imbrattate di farmaci antibatterici - aerosol "Lugol".
  4. Preparazioni dei campioni - spray "Bioparox". Contiene componenti antibatterici di un ampio spettro di azione - fusafungin.

Se la condizione peggiora, chiama un'ambulanza.

Di risciacquo

Con l'aiuto dell'irrigazione della gola, sarà possibile ridurre l'attività degli agenti patogeni e verrà lavata la placca purulenta. Si consiglia di eseguire procedure basate su tali soluzioni:

  • "Furacilin" - 2 compresse sciolte in un bicchiere di acqua bollente;
  • "Clorexina" - una soluzione con una concentrazione dello 0,05%;
  • "Miramistin": la soluzione viene venduta pronta per l'uso, puoi comunque pulire le ghiandole con essa;
  • soluzione alcolica "Chlorophyllipt" - diluire in un rapporto di 1:10.

È consentito fare i gargarismi dopo aver mangiato un numero illimitato di volte al giorno, ogni ora. Man mano che la condizione migliora, la frequenza dell'irrigazione si riduce.

Che bevanda

Con tonsillite, si consiglia di bere:

  • un decotto di rosa canina;
  • acqua naturale;
  • tè debole;
  • bevande alla frutta;
  • succhi naturali.

Tutte le bevande dovrebbero essere calde..

Cosa possono fare gli antibiotici

Farmaci antibatterici sicuri durante la gravidanza:

  • penicillina: amoxicillina, oxacillina, ampicillina;
  • cefalosporine - "Cefatoxime", "Cefazolin";
  • macrolidi: azitromicina, eritromicina.

Tali antibiotici sono prescritti durante l'allattamento. Sono adatti anche per i neonati..

Rischi di gravidanza e complicanze per il bambino

Patologie del cuore, delle articolazioni e dei reni derivano dal fatto che il corpo di una donna incinta è troppo attivo nel combattere gli agenti patogeni che hanno causato la tonsillite. L'immunità, cercando di estinguere l'agente patogeno, spende grande forza. Dopo il recupero, le funzioni protettive sono a un livello estremamente basso, quindi non possono prevenire complicazioni.

Puoi combattere la tonsillite durante la gravidanza abbastanza bene e senza molti farmaci da farmacia. Con l'uso corretto di mezzi non tradizionali e delicati, è possibile ottenere un risultato decente senza impatto negativo sul feto.

L'infiammazione delle tonsille nelle prime fasi non è una ragione per l'aborto artificiale. Con un trattamento efficace, nella maggior parte dei casi, i patologi passano senza lasciare traccia, un bambino nasce sano.

Come e come trattare il mal di gola durante la gravidanza al 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre

L'angina durante la gravidanza è un evento abbastanza comune, poiché il corpo sperimenta carichi pesanti, con conseguente riduzione dell'immunità. L'angina è un'infiammazione infettiva acuta o cronica della gola, che, senza un trattamento adeguato, porta allo sviluppo di altre gravi malattie. Durante la gravidanza, la difficoltà sta nel fatto che molti farmaci rimangono vietati e l'impatto negativo sullo sviluppo del bambino è grande.

Caratteristiche della malattia nelle donne in gravidanza

In qualsiasi trimestre di gravidanza, può svilupparsi una qualsiasi delle forme di angina: sia catarrale, batterica o purulenta. Gli agenti patogeni (stafilococchi, adenovirus, streptococchi) sono facilmente trasmessi dalle famiglie di contatto e dalle goccioline trasportate dall'aria.

Puoi distinguere un mal di gola dagli altri raffreddori dai seguenti segni:

  • aumento di temperatura elevata;
  • forte dolore, secchezza e mal di gola;
  • tosse secca;
  • linfonodi ingrossati sottomandibolari o parotidi;
  • diminuzione del sonno, diminuzione dell'appetito, sonnolenza, apatia.

All'esame, il terapista o lo specialista in malattie infettive nota un mal di gola rosso, le tonsille aumentano di dimensioni, è facile notare una placca su di loro di una tonalità bianca o giallastra. Con una forma purulenta di angina, è inoltre possibile rilevare focolai purulenti.

Durante il trattamento della tonsillite durante la gravidanza, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico. Non bere droghe da solo e modificare il loro dosaggio. Solo un terapista e uno specialista in malattie infettive, tenendo conto della settimana di gravidanza, selezionano farmaci sicuri e calcolano il dosaggio.

Il trattamento terapeutico della tonsillite non è completo senza antibiotici, composti disinfettanti per la lavorazione, l'irrigazione e il risciacquo dell'orofaringe, fitoterapia.

Primo trimestre

I primi mesi di gravidanza sono caratterizzati dalla posa di importanti organi del feto e qualsiasi processo infettivo e infiammatorio nel corpo di una donna può interrompere questo processo. La gravidanza si verifica con complicazioni e continue minacce di aborto spontaneo.

L'angina durante la gravidanza durante il primo trimestre porta a una mancanza di ossigeno, si sviluppa l'ipossia fetale. La probabilità di un aborto aumenta.

Un aumento della temperatura corporea superiore a 38,3 gradi porta a violazioni nello sviluppo e nel funzionamento degli organi interni del bambino. La consegna può iniziare prematuramente a causa di distacco prematuro della placenta.

Se trovi i primi sintomi della malattia, devi cercare l'aiuto di uno specialista. L'angina all'inizio della gravidanza è indesiderabile da trattare con antibiotici. Il medico sceglierà la terapia più sicura, ma solo se il mal di gola non è accompagnato da complicazioni.

Secondo e terzo trimestre

In caso di mal di gola durante la gravidanza nel secondo e terzo trimestre, la minaccia per il nascituro rimane, sebbene non in misura così forte:

  • Esiste ancora il rischio di sviluppare una mancanza di ossigeno a causa di una violazione della distribuzione dell'afflusso di sangue.
  • Le tossine causano avvelenamento fetale.
  • Il numero di nutrienti forniti al feto è ridotto e vi è un ritardo nella sua crescita e sviluppo.

Il trattamento della tonsillite nelle donne in gravidanza nel 2 ° e 3 ° trimestre viene effettuato con antibiotici della serie penicillina o cefalosporina.

Trattamento del mal di gola durante la gravidanza

Per scegliere il giusto metodo di trattamento, viene eseguita una diagnosi preliminare. Il medico esamina la gola del paziente, determina al tocco lo stato dei linfonodi, ascolta il torace e ascolta i principali disturbi. Necessariamente necessari i risultati delle prove di laboratorio. Viene prelevato uno striscio dalla superficie delle tonsille per determinare l'agente patogeno e la sua sensibilità a un particolare gruppo di antibiotici. Un esame del sangue aiuterà a determinare la prevalenza dell'infezione..

Il trattamento dell'angina viene spesso eseguito con agenti antibatterici..

Gli antibiotici meno sicuri ed efficaci per l'angina nelle donne in gravidanza sono: ampicillina, amoxicillina, azitromicina, eritromicina.

Prescrivere spray, compresse e pastiglie per un lento assorbimento ("Antiangin", "Lizobakt", "Hexalysis"). Disinfettano la superficie mucosa ed eliminano l'infiammazione..

Un metodo di trattamento approvato e provato è il risciacquo della cavità orale con erbe (fare decotti a base di salvia, camomilla, calendula). Disinfetta le superfici, riduce l'infiammazione, allevia il dolore, soluzione “Furacilin”.

Terapia antibiotica

Quando si scelgono gli antibiotici per il mal di gola durante la gravidanza, si dovrebbe tenere conto della loro efficacia contro l'agente causale dell'infezione, nonché della gravità del decorso della malattia.

Le medicine non dovrebbero avere un effetto negativo sul feto..

I farmaci approvati che di solito sono prescritti per l'infiammazione delle tonsille sono: Amoxiclav, Azitromicina, Augmentin, Vilprafen, Rovamicina, Flemoxin, Zinnat, Sumamed. I componenti attivi di questi farmaci non influenzano negativamente lo sviluppo del bambino.

Il trattamento dell'angina con cefalosporina e penicillina viene effettuato solo in ospedale.

Nutrizione e cura

Nella fase acuta del mal di gola, si consiglia di sdraiarsi a letto e bere molti liquidi. Nella dieta dovrebbero essere alimenti fortificati. Inoltre, dovrebbero essere presi multivitaminici. Aiuteranno ad aumentare la resistenza del corpo all'angina. Il cibo dovrebbe essere frazionario, è meglio mangiare il cibo in forma schiacciata, in modo da non ferire di nuovo il mal di gola.

È meglio abbandonare i piatti speziati, acidi, salati, grassi e dolci, poiché aumentano ulteriormente l'irritazione del mal di gola e contribuiscono alla diffusione del processo infettivo. Non mangiare cibi troppo caldi..

Terapia locale

Pastiglie e pastiglie (Lizobakt, Faringosept, Imudon) aiutano a ridurre il dolore, distruggere i batteri e prevenirne l'ulteriore diffusione.

Aiuta a rimuovere la placca, disinfettare la superficie e ridurre l'area dell'infiammazione; soluzioni per il trattamento delle tonsille.

La benda viene avvolta su un dito, imbevuta di una soluzione e la gola viene trattata. Antisettici validi e approvati sono: "Stomatidin", "Chlorophyllipt", "Lugol".

L'esposizione locale spray consente di distribuire uniformemente la composizione e di trattare efficacemente l'agente causale della malattia: "Miramistin", "Stopangin", "Ingalipt".

  • La soluzione di furacilina aiuta ad accelerare il recupero, alleviare l'infiammazione e ridurre il dolore. Per prepararlo, è sufficiente sciogliere una compressa del farmaco in acqua.
  • Non è necessario diluire la soluzione di risciacquo Stopangin prima dell'uso. 13 ml sono sufficienti per una procedura.
  • Il risciacquo con "Miramistin" aiuta. Prendi 12 ml di soluzione per risciacquo.
  • Prescrivi il farmaco "Rotokan". Ci vorranno 5 ml di composizione per dissolversi in 180 ml di acqua.
  • La soluzione di soda è considerata efficace.

Aiuta a gargarismi regolari con decotti di erbe di farmacia (calendula, camomilla, eucalipto, salvia sono considerati efficaci).

Mal di gola e gravidanza

Il calore nel corpo durante la gravidanza con angina a causa di un aumento della temperatura può causare anomalie fisiche e mentali nello sviluppo del bambino.

A temperature elevate, il sangue inizia ad addensarsi e circola più lentamente nel corpo. La quantità di ossigeno e sostanze nutritive che entrano nel feto attraverso la placenta è significativamente ridotta. L'ipossia si sviluppa. Pertanto, abbassare la temperatura non è solo possibile, ma necessario.

Prendere un antipiretico dovrebbe essere in caso di innalzamento della temperatura per lungo tempo.

Per ridurre la temperatura, è utile bere molti liquidi (sono adatti composta, tè al lampone, zenzero, limone e miele).

Un asciugamano immerso in acqua fredda può essere applicato sulla fronte, mentre la tisana di origano, piantaggine e farfara aiuta ad abbassare rapidamente e in sicurezza la temperatura. Ogni erba viene presa in una quantità di 30 grammi, la miscela viene versata con acqua bollente e lasciata in infusione per 40 minuti. Si consiglia di bere un brodo pronto tre volte al giorno, 90 ml ciascuno.

Nel caso di un aumento della temperatura corporea a 39 gradi, è necessario assumere un agente antipiretico (Nurofen, Ibuprofen, Paracetamol, Panadol). È estremamente indesiderabile usarli negli ultimi mesi di gravidanza. È impossibile abbassare la temperatura "Aspirina".

Come curare il mal di gola durante la gravidanza, gli specialisti devono decidere. Il terapeuta, tenendo conto delle raccomandazioni del ginecologo sulle caratteristiche del corso della gravidanza, dovrebbe prescrivere il farmaco appropriato. Se il trattamento è stato avviato in tempo, puoi liberarti della malattia in 7-9 giorni. Non è possibile applicare impacchi al collo, pediluvi caldi, riscaldamento e altre procedure termiche sono controindicati.

Qual è il mal di gola pericoloso durante la gravidanza

Se ritardate l'inizio del trattamento del mal di gola in qualsiasi fase della gravidanza o se scegliete una terapia farmacologica sbagliata, il rischio di complicanze aumenta.

Il pericolo minaccia non solo la donna stessa, ma anche il feto, soprattutto nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza.

La penetrazione del processo infiammatorio negli organi vicini diventa un fattore stimolante nello sviluppo di meningite, polmonite, pielonefrite, gravi malattie cardiache e può persino portare ad avvelenamento del sangue. In questo caso, il trattamento in un ospedale è necessario sotto la costante supervisione dei medici.

Nel caso dell'attaccamento di un'infezione secondaria, la circolazione sanguigna è disturbata, il flusso di sangue alla placenta diminuisce, l'ipossia si sviluppa, si verifica intossicazione del feto, ritardo nella sua crescita e sviluppo, distacco prematuro della placenta.

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo dell'angina durante la gravidanza, una donna dovrebbe seguire una serie di raccomandazioni:

  • le restrizioni dovrebbero essere poste in luoghi affollati;
  • evitare il contatto con persone che hanno il raffreddore;
  • quando si visita la clinica si consiglia di indossare una benda di garza;
  • nella stagione fredda, devi iniziare a prendere vitamine;
  • ventilare la stanza regolarmente ed eseguire la pulizia a umido.

La malattia è più facile da prevenire che affrontare i sintomi spiacevoli e le possibili conseguenze. Puoi discutere questo problema con il tuo ginecologo e terapisti, che ti aiuteranno a scegliere i mezzi giusti per proteggere dalle infezioni.

"Devo partorire durante la quarantena, cosa mi aspetta?": Il dottore e Dole rispondono

La pandemia COVID-19 impone le proprie regole: alcuni ospedali o dipartimenti vengono riprofilati, alcune operazioni pianificate e interventi medici vengono annullati, ma la gravidanza e il parto non possono essere annullati. E se partorissi presto, ma attorno all'epidemia? Cosa ti aspetta in ospedale? Come aiutarti, dato che il parto viene annullato e ti aspettavi di partorire con il padre del bambino o doul? Tutte le risposte sono nel nostro articolo..

Sono incinta e c'è una pandemia in giro. Sono a rischio?

La gravidanza e il parto sono periodi importanti nella vita di ogni donna. E, naturalmente, molti sono preoccupati per come nascerà il bambino durante la pandemia.

Vale la pena iniziare dal fatto che non ci sono informazioni esatte sul fatto che le donne in gravidanza siano a rischio. Al momento non è noto se il virus possa essere trasmesso da madre a figlio. Ma è stato scientificamente provato che nel terzo trimestre e durante l'alimentazione viene riorganizzata l'immunità di una donna: un temporaneo indebolimento delle reazioni cellulari, necessarie per l'impianto dell'embrione e il successo del portamento del bambino. Ciò può influire sulla possibilità di infezione di una donna incinta e in allattamento..

Nonostante la ristrutturazione dal terzo trimestre, le precauzioni dovrebbero essere prese dall'inizio della gravidanza. Durante questo periodo, è necessario ridurre al minimo il numero di contatti con altre persone, osservare il regime di autoisolamento ed escludere le visite in luoghi affollati. Se una donna incinta ha una persona malata o una persona sospettata di avere COVID-19, isolala. Queste precauzioni aiuteranno a ridurre al minimo il rischio di infezione..

Se sono malato, mi separeranno dal bambino in ospedale?

Sì, dopo la nascita, il virus può ancora essere trasmesso al bambino. Ecco perché, al minimo sospetto di un coronavirus nella madre, può essere condiviso con il neonato fino al completo recupero. Se non si sospetta un'infezione da coronavirus, è comunque necessario seguire le precauzioni. Negli ospedali di maternità durante una pandemia, le visite ai parenti sono completamente vietate; le nascite del partner sono possibili solo con un esame precoce del partner e una preparazione adeguata. Ora le donne che lavorano devono trovarsi in stanze singole, dove vengono prese tutte le misure per trattare i locali e l'aria in conformità con gli standard del servizio sanitario-epidemiologico. Tutto il personale medico deve osservare le misure di sicurezza: indossare maschere, guanti.

Come sta andando la nascita adesso??

Il parto durante una pandemia si svolge come al solito, solo tutte le precauzioni di sicurezza sono seguite e le visite sono limitate. La cosa più importante è proteggere la salute durante la gravidanza e l'allattamento, nonché massimizzare la sicurezza del neonato.

Quest'ultimo può essere fatto come segue:

  • organizzare attraverso la ventilazione;
  • da utilizzare durante la pulizia di disinfettanti approvati per l'uso da parte di bambini piccoli;
  • utilizzare una lampada a raggi ultravioletti per la disinfezione dell'aria, seguendo rigorosamente le istruzioni;
  • limitare il contatto del neonato con altre persone.

I genitori dovrebbero essere attenti alla loro salute e alle condizioni del bambino: in caso di sospetto, misurare la temperatura e consultare un medico.

Ora, le donne in attesa di un bambino sono confuse e sconcertate: nuovi ordini difficili negli ospedali di maternità, nuovi protocolli. Nelle grandi città, molti sono stati istituiti per nascite di partner, non potevano immaginare come partorire da soli tra estranei, senza la propria persona nelle vicinanze. Causa molta simpatia e comprensione..

Ma, care donne, ricordate che c'è un grande potere dentro di voi. È lei che crea un supereroe da una persona normale - Madre-Donna. Puoi scegliere l'ospedale più mite tra quelli rimasti dopo la chiusura. Il miglior medico in esso, se c'è la possibilità di concludere un contratto. Ma anche se hai intenzione di partorire tramite un'assicurazione medica obbligatoria, ricorda: tutto è dentro di te. Alla tua nascita sei il principale, sei la regina, celebrerai questo giorno per molti anni a venire come il compleanno di una persona cara. Metti una torta con le candele sul tavolo, lasciati toccare dai primi risultati. Contrariamente a tutti i virus, questo è un meraviglioso giorno di celebrazione, ricordalo. È molto importante prepararsi, ora ci sono molti corsi online e lezioni individuali in preparazione al parto. Ma la cosa più importante è essere ispirati dall'idea: non sei una futura madre, sei già una madre. Sia per legge che per logica della vita, le decisioni finali sulla tua nascita, sul fatto che il bambino sarà proprio accanto a te accanto a te, sono prese solo da te. Certo, ascoltando il consiglio dei dottori. Sei una madre e sicuramente prenderai la decisione giusta. E tutto andrà bene.

Nel frattempo, diversi hack di vita che ti aiuteranno sicuramente durante il parto, anche se, purtroppo, non avvengono secondo i piani, senza un partner.

  • Ricorda che puoi sempre portare un telefono e un caricabatterie nel tuo roadbox e, se necessario, effettuare una "chiamata a un amico": tuo marito, doula, mamma, per ottenere consigli o supporto emotivo.
  • Fai scorta di musica piacevole al telefono, cuffie, una maschera per dormire (se non riesci a spegnere le luci nella confezione). Puoi prendere il tuo giocattolo preferito per creare conforto.
  • Prenditi cura degli spuntini: purea di bambini in tubi, cioccolato, un piccolo thermos con tè. E certamente acqua. Non dimenticare di bere. Puoi prendere l'acqua termale - schizzi in faccia e rinfrescarti tra le contrazioni.
  • Le tecniche di auto-massaggio aiutano molte persone: anche in assenza di un partner, puoi strofinare la zona del coccige con il pugno; Puoi semplicemente mentire sui tuoi pugni e spingere.
  • Non dimenticare l'aiuto della gravità durante il parto: le posture verticali nelle contrazioni sono preferibili alla posizione sdraiata e possono facilitare significativamente le sensazioni.
  • E armati in anticipo con la massima conoscenza di ciò che sta accadendo in ospedale, quali interventi possono offrire e perché. Un senso di fiducia e comprensione di ciò che sta accadendo durante il parto aiuta a vivere la nascita nel modo più confortevole possibile. Ricorda che un senso di sicurezza e tranquillità è la chiave per il successo delle nascite lievi. Fidati di te e del tuo corpo.

Puoi trovare ancora più risposte alle domande sul parto sulla pagina Facebook di Maria o sull'account Instagram..

Mal di gola durante la gravidanza

Angina durante la gravidanza. Durante la gravidanza, durante tutti questi nove mesi difficili, una donna potrebbe ammalarsi più volte e, sfortunatamente, questo non è sempre solo un lieve raffreddore. Il sistema immunitario di una donna incinta di solito si indebolisce, ma questo è un fenomeno completamente naturale, poiché aiuta a ridurre il rischio di rigetto fetale da parte del corpo. Pertanto, in una donna incinta, in connessione con un sistema immunitario indebolito, la probabilità di contrarre un mal di gola o altre malattie pericolose è molto più alta.

L'angina è una malattia infettiva delle tonsille, causata principalmente da streptococchi. Questa è una malattia contagiosa, quindi è facile raccoglierla quando si comunica con il paziente o quando si condivide un piatto non sterile. Mal di gola e secchezza delle fauci, debolezza, dolori, febbre, infiammazione dei linfonodi, gonfiore e arrossamento delle tonsille, nonché placca purulenta o tappi purulenti nella gola di un colore bianco sono caratteristici dell'angina. Una tale varietà di sintomi aiuterà il medico a determinare quale tipo di tonsillite è, in quanto può essere follicolare, catarrale o lacunare.

Sintomi comuni di mal di gola

Il mal di gola è facile da confondere con un semplice raffreddore o altra malattia, ma una donna incinta è sempre obbligata a prendere immediatamente un appuntamento o chiamare un medico anche con i primi sintomi della malattia. Dopotutto, solo un medico è in grado di fare la diagnosi corretta, capire quanto sia pericolosa la malattia e prescrivere farmaci che non solo cureranno la futura mamma, ma saranno anche il più sicuri possibile per lo sviluppo del bambino.

I principali sintomi che caratterizzano il mal di gola:

  • Debolezza, tremore, superlavoro, perdita di appetito;
  • Febbre alta, mal di testa, sudorazione;
  • Dolore, allargamento e altri processi nelle tonsille;

Pericolo di mal di gola durante la gravidanza

L'angina è molto pericolosa per ogni persona, senza eccezioni. Questa è in realtà una malattia molto grave. Per una donna in posizione, il suo pericolo è molte volte più alto. Durante il periodo di malattia, è necessario un costante riposo a letto. Una donna dovrebbe adempiere a tutti gli appuntamenti del medico il più rigorosamente e chiaramente possibile. Dovresti provare a mangiare solo cibi morbidi, poiché i cibi ruvidi possono danneggiare le tonsille doloranti e aggravare il dolore alla gola e devi anche bere molta acqua calda.

L'angina viene generalmente trattata solo con antibiotici, ma durante la gravidanza tutti i farmaci vengono prescritti con particolare attenzione. Ecco perché è molto importante che solo un medico prenda un appuntamento per una donna e si assicuri di tener conto della sua situazione speciale.

È importante capire chiaramente che l'angina può causare complicazioni e durante la gravidanza il rischio di complicanze raddoppia, poiché non solo la donna incinta, ma anche il bambino è esposto ad essa. A questo proposito, dovresti rispondere molto rapidamente e andare dal medico per un aiuto e iniziare immediatamente il trattamento.

Come tutte le malattie, la tonsillite è più facile da prevenire che da trattare. La prevenzione dovrebbe iniziare durante la pianificazione della gravidanza..

Durante la gravidanza, una donna è semplicemente obbligata in ogni modo possibile per evitare la comunicazione con i pazienti e il contatto con le cose che appartengono a loro. Per ridurre al minimo il rischio di infezione, è spesso necessario lavarsi le mani con sapone, trattare il naso con unguento ossolinico e irrigare la gola con un decotto di erbe medicinali. La calendula e l'eucalipto sono ideali per questo. Spesso alle donne in gravidanza viene prescritto un ciclo di vitamine. Per disinfettare i locali, vengono utilizzati oli aromatici dello stesso eucalipto o agrume. È possibile installare un umidificatore per evitare la gola secca.

Se non inizi a trattare il mal di gola in tempo, l'infezione si diffonde in tutto il corpo. Lo streptococco può causare una violazione della circolazione sanguigna nell'utero, carenza di ossigeno nel feto, distacco della placenta, ritardo dello sviluppo fetale.

Soprattutto il mal di gola è terribile durante il primo trimestre di gravidanza. Nei mesi successivi alla gravidanza, la tonsillite non è più in grado di influenzare lo sviluppo di significative malformazioni fetali, poiché il principale segnalibro e la formazione di organi si verificano nelle prime dodici settimane di gravidanza. Ma il mal di gola può ancora portare a disturbi abbastanza gravi e persino causare parto prematuro o ipossia fetale, che è anche estremamente pericolosa per il corretto sviluppo del bambino.

Trattamento della tonsillite in una donna incinta

La cosa principale che una donna incinta dovrebbe fare quando ha trovato sintomi di mal di gola è chiamare un medico o andare da lui. Subito. Questa è la condizione più importante, la cui mancata osservanza ti minaccia con gravi conseguenze. Solo un medico sarà in grado di determinare con precisione ciò che sta accadendo con la gola. Dopotutto, anche il mal di gola è caratteristico della faringite, ma le tonsille non si infiammano.

E solo un medico sarà in grado di prescrivere il giusto trattamento, che, in condizioni di gravidanza, può differire in modo significativo da tutti noi familiari farmaci antibatterici forti e farmaci per abbassare la temperatura. Ricorda che nel trattamento della tonsillite durante la gravidanza, dovresti evitare l'uso di droghe come aspirina, tintura di calendula, stopangina, yox e un numero di altre.

I farmaci non pericolosi durante la gravidanza sono Miramistin, soluzione di clorexidina allo 0,1%, soluzione di Lugol, fiori di camomilla, confetti assorbibili Lizobact e Laripront. Questi farmaci sono sicuri perché non penetrano nel sangue. Di conseguenza, non saranno in grado di entrare nel corpo di un bambino che cresce nel tuo grembo con il sangue. Tuttavia, l'uso di questi medicinali deve essere ancora discusso con il medico..

Rimedi popolari per il trattamento dell'angina durante la gravidanza

I rimedi popolari e i metodi di trattamento, ovviamente, possono migliorare il benessere, ma con l'angina, è il trattamento con farmaci che svolge un ruolo fondamentale. E in nessun caso si deve considerare che metodi alternativi possono sostituire le cure mediche. Questo non è vero. Assicurati di consultare un medico.

Dai rimedi popolari, puoi applicare i gargarismi con la soluzione di soda. Puoi mangiare la scorza di limone, intrecciata con lo zucchero. Puoi consumare un decotto di succo di mela con uno spicchio d'aglio spremuto dentro. Per preparare un tale decotto, è necessario cuocere il succo con aglio un po 'sotto il coperchio. Prendi il brodo in una forma calda, 200 ml ciascuno. tre volte al giorno.

Per rafforzare il sistema immunitario durante un raffreddore, puoi prendere un cucchiaino da tè mezza giornata, utilizzare una miscela di mela contorta, cipolla e miele tre volte al giorno. Al fine di ridurre l'infiammazione e il mal di gola, puoi inalare un paio di volte al giorno durante un decotto in cui venivano cucinate le patate.

È molto efficace fare i gargarismi con una soluzione di sale e soda. Per prepararlo, devi mettere un cucchiaino di sale in 200 grammi di acqua calda, anche un cucchiaino di soda e cinque gocce di iodio. La miscela ha un sapore molto brutto. Le prime volte il risciacquo può persino provocare il vomito. Ma poi ha luogo la dipendenza. E i gargarismi sono necessari, più spesso, meglio è.

Qual è l'angina pericolosa nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre di gravidanza, come trattarla e quali saranno le conseguenze per il bambino?

Affinché il corpo della donna non rifiuti il ​​feto, percependolo come un oggetto estraneo, la difesa immunitaria durante la gravidanza è ridotta. Le donne incinte sono spesso esposte a agenti patogeni che causano varie malattie. Mal di gola, tonsille ingrossate, febbre sono i principali segni di tonsillite acuta o tonsillite. La malattia richiede una consultazione obbligatoria con un medico, poiché con una terapia ritardata o selezionata in modo errato può causare complicazioni che influenzano negativamente le condizioni della madre e del feto e richiedono l'uso di farmaci forti.

Cos'è l'angina e cosa può essere?

Altri microrganismi dannosi causano anche tonsillite acuta:

  • batteri - stafilococchi, enterobatteri, diplococchi, pneumococchi;
  • virus - influenza e parainfluenza, herpes, morbillo, adeno-, entero- e rotavirus;
  • funghi - candida e leptotrichia.

Sul percorso dei patogeni che entrano nel corpo da goccioline trasportate dall'aria, c'è un anello faringeo linfatico - uno degli organi del sistema immunitario. Consiste in 6 tonsille (tonsille) - grandi accumuli di tessuto linfoide, il cui compito principale è proteggere il corpo da microrganismi dannosi.

L'angina primaria è una malattia indipendente, causata da agenti patogeni che sono caduti nel tratto respiratorio. Spesso il processo infiammatorio nella gola si verifica con una lesione sistemica di altri organi e sistemi, ad esempio, sullo sfondo di una malattia con difterite, sifilide, morbillo, herpes, leucemia. Quindi l'angina è chiamata secondaria.

Tipi di angina nel decorso clinico:

  1. Catarrale. La forma più lieve della malattia quando è interessata solo la mucosa delle ghiandole.
  2. Follicolare. Il processo infiammatorio è accompagnato dalla formazione di focolai purulenti, colpisce i follicoli delle tonsille.
  3. Lacunare. Soffrono di canali profondi e tortuosi che si estendono in profondità nelle ghiandole. Tale mal di gola è difficile, con intossicazione del corpo.
  4. Flemmonosa. Il processo patologico con la formazione di focolai purulenti colpisce le strutture profonde delle tonsille e l'area circostante. Si riferisce a forme rare e gravi della malattia, può causare gravi complicazioni.
  5. Necrotico. È caratterizzato dalla sconfitta delle tonsille e del peri-amigdala con l'aspetto di formazioni ulcerative sanguinanti, ricoperte di fioritura gialla o grigia. Accompagnato dalla morte dei tessuti.

Sintomi di tonsillite acuta

Il quadro clinico generale della tonsillite acuta:

  • arrossamento e ingrossamento delle ghiandole;
  • bruciore o mal di gola, peggio ancora durante la deglutizione;
  • brividi, temperatura corporea elevata;
  • sensazione di un oggetto estraneo nella gola;
  • un aumento delle dimensioni dei linfonodi nel collo;
  • perdita di appetito;
  • la comparsa di focolai purulenti sulle tonsille;
  • malessere, stanchezza;
  • dolori articolari.

La forma catarrale è caratterizzata da mal di gola, secchezza e un colore rosso vivo delle mucose. Con mal di gola necrotico si osservano vomito, mal di testa e confusione. Quando follicolari sulla superficie delle ghiandole e del palato molle, compaiono punti bianchi e gialli con un diametro di circa 2 mm - follicoli festanti. Questa forma è anche accompagnata da tachicardia, mal di testa, nausea, vomito. L'angina lacunare è caratterizzata dalla comparsa di alitosi e dalla formazione di placca bianca sulle ghiandole.

Come trattare il mal di gola durante la gravidanza e come minaccia il bambino?

Poiché i principali agenti causali dell'angina sono agenti dannosi, il trattamento della malattia mira principalmente a sopprimerli. Il principale fattore che influenza l'efficacia del trattamento è la corretta selezione del farmaco. Deve essere effettuato tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno al farmaco, della tolleranza dei suoi componenti in gravidanza e della gravità della malattia.

Per sopprimere i patogeni di natura batterica, vengono utilizzati farmaci antibatterici. Sono in grado di penetrare nel feto attraverso la placenta, alcuni possono causare anomalie congenite, quindi durante la gravidanza usano farmaci che hanno una bassa tossicità - appartenenti ai gruppi di penicilline (Amoxicillina, Flemoxin solutab, Amoxiclav), cefalosporine (Suprax, Cephalexin, Cefazolin) o macrolidi, Azitromicina, Josamicina). I pericoli sono tetracicline o fluorochinoloni.

Nelle forme lievi della malattia, a volte è possibile curare il mal di gola con l'aiuto di antisettici locali, ma solo se il trattamento è iniziato in una fase iniziale. Il mal di gola purulento durante la gravidanza può causare complicazioni in una futura madre sotto forma di danno al miocardio, articolazioni, otite media, malattie renali, con una forma flemmatica di sanguinamento dell'angina. Hanno un effetto dannoso sul feto, portano a ipossia o asfissia, aumentano il rischio di morte.

I prodotti tossici dell'attività vitale dei microrganismi patogeni che si moltiplicano attivamente con una malattia progressiva influenzano negativamente lo stato della madre. Attraverso il sangue, le sostanze velenose penetrano nel bambino. Conseguenze negative di questo tipo si presentano con forme complicate di angina a causa di un trattamento improprio e prematuro.

L'angina durante la gravidanza può essere curata a casa, proprio seguendo le prescrizioni del medico, usando farmaci antipiretici a base di paracetamolo (Panadol, Efferalgan, Paracetamolo) e antisettici locali. Se la malattia è di natura virale, vengono prescritti medicinali con effetti antivirali e immunomodulatori (Anaferon, Kagocel, Arbidol).

È consentito l'uso di spray e soluzioni come Miramistin, Chlorophyllipt, Tantum Verde, Faringosept, Laripront, Lizobakt compresse (si consiglia di leggere: Miramistin per il trattamento della gola durante la gravidanza). Per il trattamento delle ghiandole viene utilizzata la stomatidina (non prescritta nelle fasi iniziali). Yok, Lugol e altri mezzi, incluso lo iodio, sono proibiti per le future mamme (raccomandiamo di leggere: è possibile usare lo spray Lugol durante la gravidanza?). L'uso di qualsiasi mezzo deve essere concordato con il medico.

L'angina durante la gravidanza richiede il rispetto del riposo a letto. Si consiglia di misurare bevande moderatamente abbondanti sotto forma di bevande alla frutta, latte, tè debole, brodo di rosa canina, acqua naturale. Kissel è particolarmente utile: avvolge le tonsille colpite, alleviando la condizione. Le bevande non dovrebbero essere troppo calde o fredde. Il volume di liquidi bevuti non è superiore a 2 litri al giorno, altrimenti potrebbe svilupparsi edema. La stanza in cui si trova il paziente deve essere regolarmente ventilata. Si consigliano umidificatori, soprattutto se la stagione di riscaldamento è attiva..

Nelle prime fasi (nel primo trimestre)

Il primo trimestre di gravidanza è il periodo in cui vengono posati i principali organi e sistemi del feto. Qualsiasi fattore negativo può interrompere il processo. A volte il mal di gola si verifica in una fase molto precoce, quando una donna non ha ancora indovinato la gravidanza. La connessione tra l'organismo materno e l'embrione in questa fase sta solo iniziando a migliorare, quindi è probabile che i farmaci assunti non abbiano un effetto significativo sul feto.

Ci sono 2 periodi critici in cui i fattori esterni fanno il maggior danno - i primi 11 giorni dopo la fecondazione e da 3 a 6 settimane. A seconda del termine, gli antibiotici possono causare danni (quando si usano droghe dei gruppi consentiti, il rischio è minimo):

  • organi visivi - da 5 a 8 settimane;
  • cuore e vasi sanguigni - da 3 a 7;
  • CNS - da 3 a 5;
  • sistema dentale - da 6.5 a 9;
  • organi uditivi - da 4 a 10.

Gli effetti dannosi dei farmaci antibatterici sull'embrione nel primo trimestre sono massimi. Altre possibili conseguenze negative dell'uso di tali farmaci sono disturbi circolatori, ritardo della crescita e formazione scheletrica e danni al fegato. La decisione di assumere antibiotici per l'angina viene presa dal medico dopo aver confrontato i possibili danni derivanti dall'uso di droghe con i rischi che possono insorgere con la progressione della malattia.

È consentito fare i gargarismi con infusioni di camomilla o salvia (1 cucchiaio (più nell'articolo: posso fare i gargarismi con l'infusione di camomilla durante la gravidanza?). L. Le materie prime versano 250 ml di acqua bollente, lasciano per 60 minuti, filtrano). Puoi preparare una soluzione di sale-soda - 1 cucchiaino. i sali e la stessa quantità di soda vengono sciolti in 200 ml di acqua. I risciacqui vengono eseguiti 4-5 volte al giorno. Aiutano ad eliminare il dolore, alleviare il gonfiore, aumentare l'immunità locale e la rapida rigenerazione dei tessuti..

Nel secondo trimestre

Nel secondo trimestre, la tonsillite è meno pericolosa rispetto al primo. Durante questo periodo, sono ammessi farmaci di uno spettro più ampio. Le conseguenze negative dell'uso di medicinali antibatterici per il bambino sotto forma di violazione dello sviluppo di organi uditivi, midollo osseo, patologie epatiche o ritardo della crescita nel secondo trimestre sono minime.

Con una diagnosi prematura e un trattamento analfabeta, la malattia è pericolosa, poiché può provocare aborto spontaneo o arresto dello sviluppo fetale. Il verificarsi di insufficienza placentare è una violazione del flusso sanguigno tra la madre e il bambino. Con la progressione, la patologia può causare ritardi nello sviluppo fisico e mentale del bambino.

Nelle fasi successive e prima del parto (terzo trimestre)

Nel terzo trimestre è consentito l'uso degli stessi farmaci antibatterici come nel primo. Se nei periodi precedenti era necessario abbassare la temperatura quando si aumentava a 38 ° С, nella fase finale della gestazione gli antipiretici dovrebbero essere già presi a 37,5.

Il rischio di malformazioni fatali nel terzo trimestre è minimo, poiché il feto è già formato. L'uso di alcuni agenti antimicrobici e complicazioni di mal di gola può provocare un parto prematuro. L'ulteriore risultato dipenderà dal periodo in cui si sono verificati..

Una malattia complicata durante la gravidanza nelle ultime fasi può portare a un indebolimento del travaglio, polidramnios, carenza di ossigeno prolungata del feto, insufficienza placentare e gestosi. Un significativo deterioramento del benessere di una donna incinta è un'indicazione per il taglio cesareo. Durante il parto naturale, l'infezione può essere trasmessa al bambino..

È possibile prevenire la malattia?

Poiché la principale fonte di infezione - batteri, funghi e virus che entrano nel corpo attraverso le vie respiratorie, è necessario cercare di non contattare i pazienti. Prima di visitare luoghi pubblici, i passaggi nasali devono essere trattati con unguento ossolinico (per i dettagli, vedere: unguento ossolinico: istruzioni per l'uso nelle prime fasi della gravidanza). All'arrivo, si consiglia di sciacquare il naso con soluzione salina.

Per prevenire lo sviluppo di microrganismi patogeni nella cavità orale, è necessario condurre regolarmente e qualitativamente la sua igiene. Le malattie dentali devono essere trattate in modo tempestivo. È necessario mantenere un microclima confortevole in casa - spesso eseguire la pulizia, ventilare e inumidire la stanza, mantenere il regime di temperatura nell'intervallo di 20-23 ° C in inverno, 22–25 ° C in estate.

Più forte è l'immunità, meno è probabile che abbia mal di gola. Aumentare la resistenza del corpo alle infezioni contribuisce a:

  1. Passeggiate regolari. Aumentano l'emoglobina, alleviano la tensione emotiva, hanno un effetto benefico sui sistemi muscolari, cardiovascolari e digestivi. L'abbigliamento deve essere selezionato stagionalmente per prevenire l'ipotermia o il surriscaldamento..
  2. Una corretta alimentazione, fornendo al corpo nutrienti essenziali.
  3. Assunzione di vitamine come indicato da un medico.
  4. Educazione fisica. Per le donne in gravidanza, sono stati sviluppati molti esercizi che possono essere eseguiti a casa e in palestra. Anche un semplice esercizio mattutino è molto utile..
  5. Nuoto. Non solo rafforza il sistema immunitario, ma allena anche il sistema respiratorio, satura il corpo di ossigeno e riduce il gonfiore.
  6. Pieno relax e buon sonno.

Partorisco, ma sono malato (

Codice HTML:
Codice BB forum:

Come sarà?
Country Mom → partorisco, ma sono malato (
Forse aveva freddo sotto il condizionatore d'aria, forse aveva bevuto qualcosa di freddo. In generale, mi sono svegliato, la gola mi solleticava, la debolezza, i miei occhi sembravano uscire dalle loro orbite (probabilmente la pressione..) Non saprei cosa fare. Bevo tè con miele, latte. Ma voglio migliorare presto, ma ho paura di prendere tutti i tipi di farmaci, non sai mai come può influenzare il bambino..
Chi era così? Mi preoccupo per il bambino, non per me stesso. Leggi completamente
+11 Registrati e ottieni l'opportunità di valutare materiali, chattare nei commenti e molto altro! ') "> Registrati e ottenere l'opportunità di valutare materiali, chattare nei commenti e molto altro!')"> PUSI MUSI2011/06/2119332 commenti
Tutte le ricette
Ricette da Povarenok.ruTutte le ricette
Insalata "Anastasia"
Ho deciso di smontare i miei vecchi pezzi di carta. E tra gli altri.
Più dettagli "
Torta in una padella in 5 minuti.
Molto veloce per fare la torta con qualsiasi salato.
Più dettagli "
Salsiccia fatta in casa
Non ricordo su quale sito ho trovato questa ricetta, ma.
Più dettagli "
Torta in padella
Sono stato corrotto dalla ricetta per questo strappato non appena.
Più dettagli "

Commenti

Rassicurato un po '. E poi sembrava anche che iniziasse a muoversi di meno, penso che forse è lì troppo male, come me. sono preoccupato

Influenza Beh, ho almeno un raffreddore comune.
l'importante è non partorire ora, altrimenti sarà difficile urlare con mal di gola

l'importante è non partorire ora

Influenza Beh, ho almeno un raffreddore comune.
l'importante è non partorire ora, altrimenti sarà difficile urlare con mal di gola

e poi con un mal di gola sarà difficile urlare

Influenza Beh, ho almeno un raffreddore comune.
l'importante è non partorire ora, altrimenti sarà difficile urlare con mal di gola

Volevo essere indignato che l'asterisco (ovvero gli oli essenziali) potesse provocare una nascita prematura. stupido

Puoi accedere e lasciare un commento.

Inserimento dell'immagine

Puoi caricare un'immagine sul testo dal tuo computer:

Leggi Gravidanza Pianificazione