La gravidanza per una donna è un periodo difficile in cui varie malattie possono peggiorare sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità. Certo, non si può fare a meno dei farmaci, se si parla di malattie infiammatorie che sono accompagnate da dolore. Per alleviare i sintomi, le donne assumono antidolorifici, altamente indesiderabili durante la gravidanza. Uno di questi farmaci è Analgin, un farmaco comune usato per trattare i sintomi del dolore moderato. Lo scopo di questo farmaco durante la gravidanza non è giustificato e indesiderabile, poiché ci sono molti effetti collaterali. Le sostanze attive attraversano la placenta fino al feto.

In quali casi viene usato Analgin ed è possibile bere medicine durante la gravidanza?

Analgin - un farmaco che appartiene al gruppo di analgesici non narcotici, è in grado di rimuovere temporaneamente il dolore, ma non cura la causa del dolore stesso. Pertanto, prima di assumere il farmaco durante la gravidanza, una donna dovrebbe valutare i pro ei contro. Se guardi le istruzioni per il farmaco, nelle controindicazioni puoi vedere quanto segue: non puoi assumere il farmaco durante la gravidanza, nel primo trimestre, con cautela nelle ultime settimane prima del parto.

Pertanto, la domanda se Analgin possa essere somministrato durante la gravidanza dovrebbe avere una risposta inequivocabile: è impossibile. Inoltre, non è raccomandato per l'uso nelle malattie del sistema circolatorio, con broncospasmo, se c'è una disfunzione nel fegato e nei reni. È vietato prescrivere il farmaco a bambini di età inferiore a tre anni. Può verificarsi un'eruzione cutanea o uno shock anafilattico. Inibisce l'attività degli enzimi che sono responsabili dell'attività dei prostanoidi, riduce la formazione di prostaglandine, endoperidi e radicali di ossigeno attivi. Inibisce il sistema ematopoietico, quindi non è consigliabile assumere analgin durante la gravidanza.

Controindicazioni Analgin durante la gravidanza

  1. Il primo trimestre di gravidanza Nel periodo di 12 settimane di sviluppo dell'embrione, si verifica la nucleazione di tutti gli organi in modo che non si verifichino disturbi e che siano proibiti farmaci. Se durante il periodo dalle 12 alle 24 settimane la donna incinta avverte mal di denti o dolori lombari, il medico può prescrivere Analgin in una piccola dose. La placenta durante questo periodo svolge il ruolo di barriera e protegge il bambino da varie sostanze tossiche. Durante questo periodo, è consentito trattare i denti e visitare il dentista, che sarà meglio che assumere tali pillole.
  2. Mancano sei settimane alla consegna. A questo punto, è severamente vietato assumere il farmaco, poiché l'assunzione di Analgin può provocare una diminuzione delle piastrine nel sangue. Queste cellule sono responsabili della coagulazione del sangue; può verificarsi sanguinamento durante la gravidanza in una donna incinta. Analgin durante la gravidanza aiuta a ridurre l'immunità e riduce la produzione di ormoni responsabili delle contrazioni uterine, a seguito delle quali si sviluppa una debole attività lavorativa e una donna può subire varie infezioni.
  3. Violazione del funzionamento del fegato e dei reni, ipotensione, malattie del sangue. Va ricordato che Analgin durante la gravidanza allevia solo il dolore e abbassa la temperatura. Pertanto, per scoprire la causa della malattia, è necessario essere esaminati da un medico.

Perché è pericoloso assumere Analgin durante la gravidanza?

Quando si sceglie un antidolorifico, una donna incinta deve prendere in considerazione non solo le caratteristiche della sua salute, ma anche prendersi cura del nascituro.

L'assunzione di Analgin può contribuire allo sviluppo di gravi difetti nel bambino a livello genetico e causare complicazioni nella gestante durante il parto. Per capirlo, una donna incinta deve conoscere gli effetti del farmaco nelle diverse fasi della gravidanza.

Prime 12 settimane di gravidanza

Nei primi mesi di vita si formano tutti gli organi interni del feto. Qualsiasi effetto su di lui durante l'assunzione di vari tipi di farmaci può influire negativamente, fino a una varietà di anomalie. Durante questo periodo, possono essere assunte solo vitamine, principalmente acido folico e iodomarina.

In che modo l'analginum influisce sul feto? Nel primo trimestre di gravidanza, l'uso di compresse può contribuire allo sviluppo di difetti nel tubo neurale del bambino, influisce sulla struttura del cervello, c'è il rischio di malattie cardiache. È estremamente pericoloso assumere medicine durante questo periodo..

Durante il secondo trimestre

Questo periodo di gravidanza è più ottimale per l'assunzione di farmaci. Ma non dimenticare che anche durante questo periodo c'è il rischio di complicazioni sia per il bambino che per la madre. Patologie nel sistema circolatorio, aritmie cardiache, cambiamenti nel funzionamento del sistema urinario sono solo alcuni dei motivi per rifiutare di prendere Analgin. Meglio non rischiare la salute di tuo figlio.

Terzo trimestre

Durante questo periodo di gravidanza, l'uso del farmaco è severamente vietato per una serie di motivi:

  • il farmaco include metamizolo sodico, aiuta a ridurre le prostaglandine, che causano contrazioni uterine durante il parto. Per questo motivo, la donna non apre l'utero durante il parto, i medici dovranno stimolarla.
  • abbassa piastrine e globuli bianchi nel sangue. Oltre allo sviluppo di sanguinamento durante il parto, il sistema immunitario della donna si indebolisce, a seguito del quale può apparire un'infezione batterica.
  • il farmaco è controindicato se alla donna è stata diagnosticata la gestosi. Con questa malattia, si verifica un grave edema nella donna incinta e la pressione aumenta. Il sistema urinario (reni) non può far fronte al carico, appare il ristagno di liquido in eccesso. Pertanto, l'assunzione del farmaco può causare intossicazione del corpo.

Indicazioni, uso e dosaggio del farmaco

Le compresse di Analgin possono essere prescritte a temperatura corporea elevata, che nella maggior parte dei casi appare con infezioni e infiammazioni. Assegnare nevralgia, radicolite, emicrania. È necessario utilizzare il farmaco in una piccola dose, in situazioni critiche, non lasciarsi trasportare molto. Con l'esacerbazione e l'intensificazione del dolore, devi cercare l'aiuto di specialisti.

Qual è il farmaco pericoloso per la gravidanza?

Se bevi il farmaco in modo irragionevole, l'assunzione del medicinale minaccia la salute del nascituro e colpisce anche una donna incinta. Le manifestazioni possono essere della seguente natura:

  1. Influisce dannosamente sulla salute del bambino;
  2. Colpisce il flusso sanguigno di una donna incinta;
  3. Deterioramento della funzione renale;
  4. L'uso anche di una piccola dose ha un effetto tossico sul feto attraverso la placenta;
  5. Nasconde i sintomi di gravi malattie, che è irto di complicazioni;
  6. Può provocare una reazione allergica..

Nei casi più gravi, i medici possono prescrivere Analgin in gravidanza se il rischio è giustificato.

A causa delle informazioni insufficienti su come Analgin influenza il feto nell'utero, gli specialisti stanno molto attenti alla nomina di Analgin. È meglio usare metodi popolari comprovati nella lotta contro varie malattie.

Quindi, possiamo riassumere che Analgin è vietato per l'uso nel primo e terzo trimestre di gravidanza. E in un secondo più calmo, puoi prendere una singola piccola dose e solo in casi estremi.

Controindicazioni Analgin durante la gravidanza e come sostituirlo


Durante la gravidanza, una donna deve essere particolarmente attenta al suo stile di vita, alle sue abitudini alimentari, poiché ciò può danneggiare il suo bambino non ancora nato. Ciò limiterà in modo significativo la futura mamma riguardo all'uso di determinati farmaci. Anche quelli che possono essere considerati sicuri in orari normali possono ora rappresentare una minaccia per il feto in via di sviluppo..

Ad esempio, puoi prendere in considerazione Analgin. Questo analgesico è venduto al banco e non è un'esagerazione in ogni armadietto dei medicinali a casa. Ed è lui uno dei farmaci più pericolosi durante la gravidanza!

Analgin è possibile durante la gravidanza??

Analgin allevia bene il dolore, ha un effetto antipiretico e antinfiammatorio. Ma, come la maggior parte degli antidolorifici, ha pronunciato effetti collaterali.

Il danno derivante dall'assunzione del farmaco è principalmente associato all'effetto che i principi attivi del farmaco hanno sul corpo umano. Vale a dire:

  • Inibisce la produzione di prostaglandine o la loro sintesi;
  • Colpisce l'intensità della circolazione sanguigna;
  • Influisce negativamente sul funzionamento dei reni e del fegato;
  • Può causare shock anafilattico ed eruzioni cutanee;
  • È ben assorbito nel cordone ombelicale, quindi può danneggiare un bambino non ancora nato.

Sulla base di questo, possiamo concludere che Analgin è controindicato durante la gravidanza e dovrebbe essere escluso, almeno dal gabinetto di medicina di casa per questo periodo di tempo.

Sei spaventato? Prendi il sedativo autorizzato per le donne in gravidanza e continua a leggere.

Si ritiene che nei primi e negli ultimi tre mesi di sviluppo fetale, Analgin possa influenzare la formazione dei suoi organi. Assorbendo bene attraverso la placenta, inizia a influenzare la salute del bambino, che in questo momento non ha il suo sistema immunitario e detergente, quindi sente completamente tutti gli effetti dannosi del farmaco. Nelle prime fasi, Analgin può causare aborto spontaneo.

Lo scopo del farmaco e le sue controindicazioni

L'indicazione per la nomina del farmaco è il dolore di varie origini:

  • Colica renale ed epatica;
  • Ustioni da congelamento e altre lesioni;
  • Dolore associato allo sviluppo di malattie articolari, patologie che colpiscono il sistema muscolare;
  • Malattie infettive e infiammatorie;
  • Mal di denti e mal di testa.

Le controindicazioni evidenti all'assunzione del farmaco sono:

  • Nefropatia
  • Patologia epatica esplicita;
  • Malattie del sistema cardiovascolare.

Ricezione a seconda dei trimestri

I medici stessi non raccomandano categoricamente di assumere Analgin nel primo e terzo trimestre di gravidanza. In questo momento, si verifica la formazione degli organi interni del bambino. La difficoltà sta nel fatto che è assolutamente impossibile scoprire se il farmaco ha influenzato il bambino o meno, oltre a proteggerlo dagli effetti dannosi del farmaco.

Ricorda che Analgin è usato per il dolore ed è rigorosamente prescritto da un medico. Se ci sono altri sintomi, come la congestione nasale, è meglio usare uno spray o gocce di Sanorin durante la gravidanza a dosi accettabili.

Se necessario, è consentito l'uso di Analgin durante la gravidanza nel secondo trimestre, ma ciò può essere fatto sotto la stretta supervisione di un medico.

  • 1 trimestre. Il farmaco è particolarmente pericoloso per il bambino. Il suo effetto sul sistema circolatorio e l'inibizione della sintesi delle prostaglandine possono portare a parto prematuro;
  • 2 trimestre. A questo punto, il più piccolo pericolo per il feto in via di sviluppo è;
  • 3 trimestre. La formazione di organi vitali. Durante questo periodo, la futura mamma dovrebbe essere attenta a prendere qualsiasi droga, specialmente analgesici.

Analgin può essere sostituito con farmaci meno dannosi.

Cosa può essere sostituito?

Va notato che nella pratica medica mondiale hanno da tempo iniziato ad abbandonare la nomina di Analgin in pediatria e persino nel trattamento di pazienti adulti.

Puoi sostituire questo farmaco sotto la guida del tuo medico. I buoni analoghi possono essere:

  • Ma - Shpa;
  • Paracetamolo (se è necessario un antipiretico);
  • Ibuprofene.

I mirtilli rossi per le donne in posizione aiuteranno non solo dalla tosse, ma anche da altre malattie, a condizione che sia adeguatamente preparato. Questo articolo descrive diverse ricette su come usare bacche e foglie di mirtillo rosso durante la gravidanza..

Video su Analgin

Il farmacista nel video parla del farmaco Analgin, delle sostanze attive che compongono la sua composizione, il metodo di utilizzo, gli effetti collaterali e le controindicazioni.

Analgin: uno sguardo moderno al suo utilizzo durante la gravidanza

Secondo una ricerca di mercato, la quota di antidolorifici in termini di valore è circa il 3% del mercato farmaceutico russo. E se conti dal numero di pacchetti venduti, questa cifra sale al 10%. I medici affermano che le donne in gravidanza avvertono dolore più spesso delle altre persone. L'elenco dei farmaci consentiti durante la gestazione è limitato a diversi analgesici. Analgin, popolare tra i russi, non rientra in questo elenco, sebbene in alcuni casi i medici lo prescrivano ancora alle future mamme.

Analgin durante la gravidanza: caratteristiche e sicurezza

Analgin appartiene a un folto gruppo di analgesici non narcotici. Questi medicinali non hanno un effetto negativo sul sistema nervoso centrale. Il loro effetto analgesico è più debole di quello dei farmaci. Ma gli analgesici non narcotici sono diventati molto più popolari in tutto il mondo nel primo terzo del XX secolo. Tra qualche anno verrà celebrato il centenario dell'invenzione di Analgin..

Questo analgesico fu registrato per la prima volta come medicina in Germania nel 1922. La sua efficacia è stata confermata dall'uso di massa tra i soldati della seconda guerra mondiale. In Russia, un analgesico è tradizionalmente considerato il più famoso antidolorifico dai tempi dell'URSS. È ancora prodotto da una decina di produttori nazionali. Circa lo stesso numero di aziende farmaceutiche produce analoghi di Analgin con altri nomi..

Analgin è ancora uno degli analgesici più venduti in Russia.

Ingrediente attivo, azione, forma di rilascio

Il principio attivo del farmaco è il metamizolo sodico (derivato del pirazolone). Nella letteratura medica mondiale, Analgin è noto proprio con questo nome. Il metamizolo sodico riduce l'attività di sostanze speciali nel corpo umano chiamate prostaglandine. Le prostaglandine influenzano la sensibilità dei recettori del dolore, determinando una riduzione della soglia del dolore. Secondo il meccanismo d'azione, Analgin è indicato come farmaci antinfiammatori non steroidei. Il metamizolo sodico, come sostanza medicinale, agisce come segue:

  • riduce il dolore di varia origine: dalla mialgia alla colica renale;
  • abbassa la febbre;
  • allevia gli spasmi dei muscoli lisci del tratto urinario e biliare.

Nelle farmacie russe, questo analgesico può essere acquistato senza prescrizione medica nei seguenti moduli di rilascio:

  • pillole;
  • capsule;
  • soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare in fiale.

L'effetto terapeutico del metamizolo sodico con la somministrazione orale del farmaco inizia a manifestarsi dopo 20-30 minuti. Con la somministrazione endovenosa, l'effetto analgesico si verifica in pochi minuti.

Foto: moduli di rilascio Analgin

Analgin è possibile durante la gravidanza: ammissibilità e avvertenze

Secondo le istruzioni ufficiali, Analgin è controindicato nelle donne in gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che, secondo i concetti moderni della maggior parte degli specialisti medici, il farmaco in questione provoca un numero significativo di reazioni avverse, può provocare gravi disturbi del sistema circolatorio e influenzare negativamente il corso della gravidanza.

Grandi studi condotti negli anni 60-70 del secolo scorso hanno dimostrato che questo analgesico con uso prolungato porta a una diminuzione del numero di granulociti nel sangue. I granulociti sono globuli bianchi granulari e sono difensori immunitari che combattono principalmente le infezioni. La carenza di granulociti porta al fatto che il corpo umano viene esposto a batteri patogeni, virus, funghi. Questa patologia si chiama agranulocitosi. La prognosi per questa malattia è condizionatamente sfavorevole, poiché un disturbo può portare a disabilità e persino alla morte.

Successivamente, Analgin è stato bandito nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in diversi paesi dell'Europa occidentale. In Germania, è venduto su prescrizione medica. In Europa orientale e in America Latina, al contrario, l'analgesico è ancora disponibile da banco ed è venduto in grandi volumi..

Da allora, numerosi studi su larga scala sono stati condotti da laboratori in diversi paesi sulla sicurezza del farmaco. Sfortunatamente, i risultati furono abbastanza contraddittori. Oggi, quasi tutti gli scienziati concordano su una cosa: il rischio di sviluppare agranulocitosi aumenta con l'uso prolungato di metamizolo sodico. Discutono solo sull'entità di questo pericolo..

Sulla base di quanto precede, l'ostetrico-ginecologo suggerisce che Analgin può interrompere l'ematopoiesi del feto e causare insufficienza fetoplacentare. Non sono stati condotti studi importanti sull'effetto del farmaco sulla gravidanza..

Oltre all'inibizione dei granulociti, l'uso di questo agente può essere accompagnato dalle seguenti reazioni indesiderate:

  • eruzioni cutanee, prurito, bruciore, orticaria;
  • broncospasmo;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • compromissione della funzionalità renale.

L'uso a lungo termine di Analgin come derivato del pirocolone è considerato dalla maggior parte dei medici una delle cause dell'agranulocitosi

Quando e nel qual caso Analgin può essere assegnato a gestanti

Nel caso generale, i medici raccomandano l'uso di farmaci più sicuri come analgesico e antipiretico: paracetamolo (acetaminofene) e ibuprofene. Ma spesso ci sono situazioni in cui questi fondi sono impotenti nella lotta contro il dolore e la febbre alta. E se il dolore di bassa e media intensità può essere tollerato, una temperatura superiore a 38 ° C può portare a malformazioni fetali. Pertanto, deve essere abbattuto. In questo caso, potrebbe essere necessario un farmaco più efficace..

Una parte significativa degli specialisti considera Analgin un antipiretico più potente del paracetamolo e dell'ibuprofene. L'effetto terapeutico del metamizolo da parte dei medici non è in dubbio. Quindi, in una revisione della comunità medica indipendente senza scopo di lucro Cochrane, è indicato che una singola dose (500 mg) della sostanza ha migliorato la condizione del 70% dei pazienti, mentre il placebo - solo il 30%. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che Analgin è un buon arresto per gli attacchi di dolore acuto. A causa di queste proprietà, il farmaco è incluso negli standard statali russi per le cure mediche di emergenza.

Sulla base di quanto precede, i medici in casi eccezionali possono prescrivere questo analgesico alle donne in gravidanza con le seguenti condizioni dolorose:

  • mal di testa;
  • mal di denti;
  • dolori muscolari e articolari;
  • colica renale e biliare;
  • febbre.

È più sicuro durante la gestazione usare Analgin nel secondo e parzialmente terzo trimestre. Nelle prime fasi c'è un alto rischio di violazioni del normale sviluppo del feto, poiché è in questo periodo che si formano i principali sistemi e organi del nascituro. Se prendi il farmaco quando mancano meno di sei settimane prima del parto, la funzione contrattile dell'utero potrebbe essere compromessa a causa della soppressione dell'attività delle prostaglandine, che porterà a uno scarso travaglio.

In ogni caso, è accettabile solo una singola dose del farmaco e non un ciclo di trattamento. Non è possibile utilizzare farmaci combinati con metamizolo e altre sostanze attive, poiché ciò aumenta il possibile effetto negativo del farmaco di un ordine di grandezza. Dovrebbe anche essere chiaro che Analgin è solo un medicinale sintomatico che non elimina le cause del dolore o della temperatura..

Opinioni dei medici

I medici domestici non raccomandano Analgin alle donne in gravidanza, sebbene riconoscano che quando si forniscono cure di emergenza, agisce più forte dei farmaci approvati. Quindi, Evgeny Komarovsky osserva che, in linea di principio, il suo uso è possibile, ma è meglio astenersi da questo. Il Dottore in Scienze mediche Pavel Vorobyov stima generalmente le statistiche sulle conseguenze indesiderabili del trattamento con Analgin a seguito del suo uso diffuso. Pavel Vorobyov si concentra sul fatto che il metamizolo sodico è pericoloso principalmente nei farmaci combinati. Molti pazienti li prendono a lungo, senza sapere nulla della composizione..

Il ministero della sanità russo ha parzialmente seguito le raccomandazioni dell'OMS e ha rimosso questo farmaco dall'elenco dei medicinali vitali. Allo stesso tempo, i medici delle ambulanze ad alta temperatura stanno ancora iniettando Analgin con difenidramina.

Pertanto, le informazioni sulla sicurezza del metamizolo non consentono ancora di giungere a una conclusione definitiva sul suo utilizzo. Sono in corso studi clinici sull'efficacia e la sicurezza del metamizolo, anche in confronto con placebo e altri analgesici non narcotici.

Larisa Gavrilenko

"Il pericolo di analgin: la ricerca è in corso"

Cosa può sostituire Analgin durante la gravidanza

Poiché Analgin è considerato non sicuro durante la gestazione, invece di esso, i medici preferiscono prescrivere il paracetamolo in gravidanza, che è il farmaco di scelta per il dolore e la febbre secondo le raccomandazioni dell'OMS. È controindicato solo in gravi patologie del fegato e dei reni. Nel mondo, il paracetamolo è prodotto da dozzine di produttori in varie forme e con vari marchi. Tuttavia, non è auspicabile che una donna incinta usi questo analgesico per più di tre giorni e la dose giornaliera non deve superare i 2 G. Altrimenti, il rischio di reazioni indesiderate che possono manifestarsi come disturbi del sistema ematopoietico, digestivo ed endocrino aumenta drasticamente.

Il secondo farmaco che può essere raccomandato per le donne in gravidanza con dolore è l'ibuprofene. Sulla sua base, dozzine di farmaci sono anche prodotti in tutto il mondo. Il più sicuro è il suo utilizzo nel secondo trimestre. Il suo vantaggio rispetto al paracetamolo è che, oltre all'effetto analgesico e antipiretico, allevia anche l'infiammazione.

Tuttavia, negli ultimi anni sono stati segnalati risultati di ricerche che affermano che l'uso regolare di ibuprofene e paracetamolo da parte delle donne durante il periodo gestazionale aumenta la probabilità di mutilazioni genitali nei loro figli. Si ritiene inoltre che l'uso simultaneo di due antidolorifici da parte delle donne in gravidanza aumenti il ​​rischio di complicanze.

Tabella: Analgin e opzioni per la sua sostituzione durante la gestazione

Componente principaleModuli di rilascioTolleranza di gravidanzaLimitazioni d'usoReazioni avversefabbricantePrezzo, rub.
AnalginMetamizolo sodico.
  • pillole;
  • capsule;
  • soluzione di fiale.
controindicato.
  • gravi patologie del fegato e dei reni;
  • malattie del sangue.
  • insufficienza renale ed epatica;
  • allergia cutanea;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • aritmia;
  • disturbi del sistema ematopoietico.
  • Pharmstandard (Russia);
  • Biosintesi (Russia);
  • Medisorb (Russia);
  • “Aggiornamento PFC” (Russia);
  • Dalchimpharm (Russia);
  • “Armavir Biological Factory” (Russia);
  • “Yerevan HFF” (Armenia).
Da 11 a 10 compresse (500 mg).
ParacetamoloParacetamolo.
  • pillole;
  • supposte;
  • sciroppo;
  • sospensione orale.
Approvato per l'uso con cautela..
  • intolleranza individuale;
  • gravi patologie epatiche e renali.
  • disturbi dispeptici;
  • orticaria;
  • anemia, trombocitopenia.
  • Pharmstandard (Russia);
  • “Aggiornamento PFC” (Russia);
  • "Tatkhimpharmpreparaty" (Russia);
  • Altpharm (Russia);
  • Synthesis AKOMP (Russia).
Da 8 a 10 compresse (500 mg).
PanadolParacetamolo.
  • pillole;
  • compresse solubili;
  • supposte rettali;
  • sospensione.
Simile al paracetamolo.Simile al paracetamolo.Simile al paracetamolo.GlaxoSmithKline (Regno Unito).Da 49 a 12 compresse (500 mg).
EfferalganParacetamolo.
  • compresse effervescenti;
  • supposte;
  • sciroppo.
Simile al paracetamolo.Simile al paracetamolo.Simile al paracetamolo.UPSA SAS (Francia).Da 158 per 16 compresse (500 mg).
IbuprofeneIbuprofene.
  • pillole;
  • sospensione;
  • gel;
  • unguento.
Controindicato nel terzo trimestre.
  • malattie acute dello stomaco e dell'intestino;
  • insufficienza cardiaca;
  • ipertensione
  • emopoiesi.
  • nausea, vomito, diarrea;
  • vertigini, acufene;
  • disturbi del sonno;
  • reazioni allergiche;
  • ipertensione;
  • trombocitopenia.
  • Hemofarm (Serbia);
  • Borisov Plant (Bielorussia);
  • "Tatkhimpharmpreparaty" (Russia);
  • Vertice (Russia);
  • Ecolab (Russia);
  • Synthesis (Russia);
  • "Biochemist Saransk" (Russia);
  • Akrikhin (Russia).
Da 58 per 20 compresse (400 mg).
NurofenIbuprofene.
  • pillole;
  • sospensione;
  • capsule;
  • candele.
Simile all'ibuprofene.Simile all'ibuprofene.Simile all'ibuprofene.Recitt Benkizer (Regno Unito).Da 85 a 10 compresse (200 mg).

Foto: preparati di paracetamolo e ibuprofene

Tra i membri della mia famiglia, solo i bambini non hanno mai preso Analgin. È successo che la medicina moderna raccomanda il trattamento con paracetamolo e ibuprofene. Mia moglie ed io abbiamo preso Analgin e Aspirin ad alta temperatura durante l'infanzia e l'adolescenza. Mia madre riconosce ancora solo queste droghe. Certo, li usa quando i non farmaci non aiutano. E questo non accade più spesso più volte all'anno. La mamma dice che il paracetamolo non la aiuta affatto. La moglie, a proposito, dice anche che in gioventù ha principalmente abbassato la temperatura con Analgin. Ha agito in modo rapido ed efficiente. Ora usa l'ibuprofene. Durante la sua gravidanza, è praticamente riuscita a evitare l'assunzione di antidolorifici..
Dopo aver studiato le discussioni in numerosi forum medici, ho notato che la maggior parte degli ostetrici-ginecologi nota: un singolo uso di Analgin in casi di emergenza non può causare danni al feto. Uno di questi casi è proprio l'alta temperatura, che non può essere ridotta con mezzi accettabili. Ma in nessun caso dovresti auto-medicare. Anche l'uso di farmaci sicuri deve essere concordato con il medico. E va ricordato che i farmaci sintomatici non eliminano la causa del dolore, ma migliorano solo temporaneamente le condizioni generali..

Video: come abbassare la temperatura dei rimedi popolari

Recensioni

Ma i dottori non mi dissero mai di bere aspirina e analgin. Puoi paracetamolo e tutti i farmaci basati su di esso e nurofen (quelli a base di ibuprofene), come questo è scritto.

Tanya

http://medics-health.ru/ginekologija/30885

Nell'ultima gravidanza da mal di testa, un ginecologo mi ha consigliato una compressa di analginum, nonostante tutte le passioni su Internet, l'ho bevuto, la mia testa è andata subito, anche se prima avevo dolori prima di vomitare per tre giorni e non aiutavo il paracetamolo. In questa gravidanza, ieri ho dovuto anche bere analgin, lo stesso mal di testa. E prima ancora, non sapendo della gravidanza, beveva analgin con mal di denti grave. Una grande richiesta di non lanciare una pantofola e scrivere che è categoricamente impossibile - su Internet ho letto prima che fosse piena.

Lyudovinochka Zmeevna

https://www.baby.ru/blogs/post/363553981-33158287/

A 32 settimane ho avuto un ARVI gravemente malato. Se la temperatura è superiore a 38, è necessario abbattere. Mi è stata iniettata la difenidramina con analginum (che giaceva in ospedale). Strofinare molto bene aiuta, flufferon, se si tossisce, le inalazioni sono molto buone, e come ho già detto - camomilla, risciacquo. Funziona a meraviglia. Non rischierei gli antibiotici, nonostante il mio termine sia già lungo. Eppure, ho dimenticato la cosa più importante. Bevi molto. Ho preparato i mirtilli rossi (succo di mirtilli rossi)! Anche una buona cosa!

Natalya Sergeevna

http://eka-mama.ru/forum/part23/topic55436/message915431/

Nella mia prima gravidanza, la testa mi ha fatto male per circa 8 settimane dopo aver difeso una tesi. Era molto malata, andava anche a letto, ma tutti volevano congratularsi con me, mi hanno svegliato con una telefonata. La testa veniva semplicemente fatta a pezzi e il vomito iniziava ogni 5 minuti. Ho chiamato un'ambulanza, hanno detto che c'era un'ambulanza per le donne incinte, mi hanno dato il telefono - è arrivata mia zia, mi ha iniettato analgin e no-shpa e mi ha portato in ospedale. C'è un neurologo, lei gli fa una domanda: ho fatto un'iniezione di analgin con no-shpa, vero? Non ero particolarmente contento di questa domanda, così come della risposta: no, non puoi, ma ora cosa. Allora avevo paura, ma poi mi sono calmato. Il bambino è sano e allegro. Nella seconda gravidanza, lei stessa ha preferito bere una compressa di baralgin piuttosto che aspettare che la testa esploda e una compressa non si stacchi. In generale, nella prima gravidanza, 1/2 paracetamolo mi ha aiutato, e nella seconda gravidanza, una tazza di caffè.

Slepchenkova Irina

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/analgin_i_beremennost/

Analgin è un potente farmaco analgesico e antipiretico, la cui sicurezza provoca molte domande e dibattiti sia nel caso generale che durante la gravidanza. Attualmente, è controindicato nelle donne in gravidanza. Inoltre, sono disponibili analgesici e antipiretici più sicuri. È vero, la loro efficacia è leggermente inferiore e anche la sicurezza con l'uso prolungato è in discussione. I medici consigliano di usarli solo quando necessario e in brevi corsi a piccole dosi..

Posso prendere analgin durante la gravidanza?

In varie malattie, l'analgin è spesso usato come antinfiammatorio, antipiretico e analgesico. Tuttavia, durante la gravidanza, tutti i rischi aumentano, quindi assumere qualsiasi farmaco è indesiderabile. È possibile usare analgin durante la gravidanza e in quali casi sarà sicuro per il nascituro?

In alcuni casi, può essere assunto analgin durante la gravidanza

Questo farmaco si riferisce a farmaci antinfiammatori non steroidei. Il principio attivo di analgin è il metamizolo sodico, che blocca la produzione di sostanze biologicamente attive come le prostaglandine. Sono responsabili della contrazione della cistifellea e dell'utero durante il parto, nonché dei processi infiammatori nel corpo.

Inoltre, l'analgin ha proprietà antipiretiche e, a causa dell'effetto inibitorio sul sistema nervoso, abbassa la soglia di sensibilità. Per molto tempo è stato usato per alleviare il dolore. All'ingresso nel corpo, il farmaco viene assorbito abbastanza rapidamente dal tratto gastrointestinale, dopo di che entra nel flusso sanguigno e quindi nel tessuto. Nel fegato, l'analgin viene decomposto in prodotti metabolici ed escreto nelle urine.

Questo farmaco non provoca difetti alla nascita o mutazioni nel feto. Le istruzioni per il farmaco indicano che durante la gravidanza, analgin può essere assunto nel secondo trimestre (da 13 a 24 settimane), ma solo come prescritto dal medico. A questo punto, la formazione della placenta è completata, quindi è in grado di proteggere in modo affidabile il feto dagli effetti negativi di varie sostanze tossiche.

Il farmaco può essere utilizzato per il dolore di varie origini (dentale, testa, muscoli), colica epatica e renale, nevralgia, osteocondrosi, artrite, ustioni o congelamento, lesioni, nonché per ridurre la temperatura per infiammazione o malattie infettive. Questo strumento può essere trovato in qualsiasi farmacia, è economico e dispensato senza prescrizione medica..

La domanda se sia possibile bere analgin durante la gravidanza è decisa individualmente dal medico in ciascun caso specifico. Fondamentalmente, i medici concordano sul fatto che una singola dose del farmaco non ha un effetto negativo sul corpo del bambino.

Quando non è possibile assumere analgin durante la gravidanza

È noto che dopo il concepimento nei primi tre mesi di sviluppo fetale, si verificano la posa e la formazione di tutti gli organi e tessuti del nascituro. In questo momento, il feto può facilmente soffrire di qualsiasi influenza. Pertanto, l'uso di analgin nelle prime fasi della gravidanza può portare alla comparsa di vari disturbi dello sviluppo intrauterino nel bambino. Durante questo periodo, le conseguenze irreversibili possono causare l'assunzione anche dei farmaci più innocui.

Inoltre, negli ultimi anni, sempre più esperti affermano che questo farmaco ha un effetto negativo sul sistema ematopoietico. Poiché il farmaco attraversa la placenta, l'uso prolungato di analgin nelle prime fasi della gravidanza può causare disturbi dello sviluppo fetale del sistema vascolare e cardiaco.

Inoltre, analgin durante la gravidanza non deve essere assunto nell'ultimo mese e mezzo prima del parto. Il fatto è che riduce il numero di piastrine nel sangue, che sono responsabili della sua coagulabilità. Se non bastano, durante il travaglio, potrebbe esserci un rischio di sanguinamento grave. Inoltre, il farmaco inibisce la produzione di leucociti granulari, quindi il corpo della futura madre con un uso frequente di analgin sarà vulnerabile a varie malattie infettive.

Ma il pericolo maggiore è che l'assunzione di analgin durante la gravidanza riduce la produzione di prostaglandine. Si accumulano nelle pareti dell'utero e quindi durante il parto forniscono il normale lavoro contrattile dei suoi muscoli. Di solito la debolezza del travaglio è dovuta proprio alla mancanza di prostaglandine.

Vale la pena notare che, come qualsiasi altro farmaco, analgin ha le sue controindicazioni. Non dovrebbe essere usato:

  • Con ipersensibilità individuale al principale principio attivo o ai suoi componenti;
  • Con asma bronchiale o bronchite ostruttiva;
  • Con malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, ulcera peptica;
  • Con insufficienza epatica o renale;
  • In condizioni patologiche che influenzano negativamente il lavoro del sistema circolatorio;
  • In presenza di reazioni allergiche a qualsiasi farmaco del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Oltre a ridurre l'immunità ed esercitare un effetto negativo sulle funzioni di formazione del sangue, l'uso di analgin durante la gravidanza può causare secchezza delle fauci, mal di testa, bruciore nell'addome superiore e una diminuzione della pressione sanguigna. Le reazioni allergiche possono essere espresse come edema laringeo, congiuntivite, shock anafilattico, orticaria, lesioni cutanee gravi e delle mucose. A volte si verificano crampi e dolori articolari.

Puoi usare analgin durante la gravidanza in compresse o come iniezioni intramuscolari. Si raccomanda di assumere una dose giornaliera ridotta, poiché con un aumento della concentrazione del farmaco nel sangue aumenta la probabilità di effetti collaterali. La durata del trattamento deve essere ridotta al minimo..

Pertanto, analgin durante la gravidanza può essere usato per alleviare il dolore, ma solo come prescritto dal medico. Tuttavia, questo non è affatto un farmaco sicuro, quindi, dovrebbe essere usato solo quando i benefici del suo uso saranno significativamente maggiori dell'effetto negativo sul bambino.

Posso prendere analgin durante la gravidanza?

Posso bere Analgin durante la gravidanza

Analgin (metamizolo sodico) - un forte farmaco analgesico che ha effetti antipiretici e antinfiammatori.

Il forte dolore è il criterio principale per cui viene prescritto analgin durante la gravidanza.

Casi d'uso

L'azione del farmaco ha lo scopo di inibire le sostanze coinvolte nel processo infiammatorio e nella contrazione uterina. Il farmaco allevia gli spasmi del sistema genito-urinario. Analgin ha un effetto calmante sul sistema nervoso durante la gravidanza, previene lo sviluppo di impulsi del dolore. Aiuta a ridurre la soglia di eccitabilità dei centri di sensibilità al dolore.

Il metamizolo sodico è caratterizzato da un effetto analgesico di tipo periferico, blocca qualsiasi disagio nell'area dei processi infiammatori. Questo farmaco è diverso dai farmaci non steroidei..

Analgin viene rapidamente assorbito durante la gravidanza ed entra nel flusso sanguigno. Inoltre nel tessuto e nel fegato, dove viene decomposto ed escreto nelle urine. Il metamizolo sodico viene fornito con il latte, quindi non è consigliabile utilizzarlo durante l'allattamento.

Per ridurre la forma acuta del dolore in medicina, viene spesso utilizzata una combinazione di Analgin e difenidramina durante la gravidanza. Alla domanda se Analgin può essere assunto durante la gravidanza, la risposta è semplice. Sì, possiamo offrire i casi principali:

  • mal di testa acuto e mal di denti;
  • dolore postoperatorio;
  • emicrania;
  • dolore muscolare
  • abbassare la temperatura corporea;
  • dolore causato da ustioni, congelamento;
  • esaurimenti nervosi;
  • febbre;
  • radicolite;
  • nefropatia.

L'assunzione di qualsiasi farmaco dovrebbe essere strettamente giustificata.

Analgin non provoca difetti alla nascita nel feto durante la gravidanza, cambiamenti ereditari, pertanto analgin durante la gravidanza è spesso prescritto dai medici. È preso rigorosamente sotto controllo..

Principali vantaggi e svantaggi

Beneficisvantaggi
A basso costoNon cura la fonte del dolore, ma attenua temporaneamente le sensazioni
Vendita da bancoEffetti collaterali
Prodotto da varie aziende farmaceutiche: nazionali ed estereAddictive
Elimina il dolore indipendentemente dal luogo di origineVietato durante l'allattamento
Efficienza veloceAppartiene al gruppo di stupefacenti

La ricezione è molto indesiderabile

L'effetto del farmaco sul corpo

Posso prendere analgin durante la gravidanza? - Solo in determinate condizioni. Gli antidolorifici hanno un effetto sul corso della gestazione. I casi vietati sono elencati di seguito.

  1. Il primo trimestre, quando vengono eseguiti i primi passi nello sviluppo dei sistemi vitali del feto. Il farmaco porta alla ridotta formazione dell'embrione. In questo momento, non è consigliabile assumere antidolorifici, come altri medicinali simili. Se il medico ha deciso di prescrivere analgin durante la gravidanza nel primo trimestre, è necessario prestare ragionevole attenzione.
  2. Analgin non causa tempo al feto durante la gravidanza nel 2 ° trimestre. Tuttavia, è necessario rispettare il dosaggio. Se possibile, è meglio evitare l'uso di antidolorifici..
  3. Analgin durante la gravidanza durante il 3o trimestre è un pericolo per il feto. Soprattutto nelle ultime sei settimane. Il pericolo sta nel ridurre il rilascio del numero desiderato di piastrine nel sangue periferico. Le piastrine sono responsabili della coagulazione del sangue. Durante il parto e il periodo postpartum, la scarsa coagulazione porta a gravi complicazioni. Inoltre, il farmaco provoca la produzione di prostaglandine, che portano a un travaglio debole.

Quindi, è possibile bere analgin durante la gravidanza - decidi tu. Sono indicati i principali punti negativi. Oggi non ci sono fatti attendibili che il metamizolo sodico sia estremamente dannoso per la salute di una donna durante la gravidanza e l'allattamento. Non ci sono prove dirette di una forte influenza sullo sviluppo fetale. Se possibile, si raccomanda di abbandonare il farmaco.

Regole di ammissione ed effetti collaterali

Analgin è prescritto per via orale durante la gravidanza nelle prime fasi, per via endovenosa e intramuscolare. Dentro prendi dopo un pasto. La norma giornaliera è di 0,25-5,05 grammi non più di 2-3 volte. Nel trattamento del reumatismo è consentito non più di 1 grammo al giorno.

Per eliminare il dolore intenso, viene prescritto per via intramuscolare ed endovenosa. Vengono somministrati 1-2 milligrammi di una soluzione al 25%. La norma giornaliera è 2-3 volte. Non sono ammessi più di due grammi.

L'uso eccessivo provoca un sovradosaggio. Tra i sintomi caratteristici, si distinguono i seguenti:

  • vomito
  • nausea;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • dispnea;
  • sonnolenza;
  • stato del delirio;
  • coscienza alterata;
  • spasmi
  • insufficienza renale / epatica.

Un sovradosaggio richiede un aiuto urgente. È necessario risciacquare lo stomaco, assumere un lassativo polmonare e carbone attivo. In caso di sintomi intensi, chiamare un medico.

Rischi con l'assunzione del farmaco

Tutti i rischi associati all'assunzione di questo farmaco aumentano in modo significativo.

L'uso di analgin e paracetamolo durante la gravidanza porta a bruciore all'addome, secchezza delle fauci, causa di mal di testa, vertigini. Da parte dei reni, si verificano disfunzioni caratteristiche, manifestate con scarsa produzione di urina, formazione di proteine.

Il farmaco provoca allergie, manifestate come orticaria, edema laringeo, congiuntivite. Rari casi di shock anafilattico, attacchi di asma. Possono verificarsi dolori articolari..

Alternativa medicinale sicura

L'uso del metamisonatrium è associato alla necessità di eliminare il dolore, ma non la causa. Quindi, a temperature elevate, il paracetamolo è un farmaco sicuro. Abbassa la temperatura corporea, non ha effetti collaterali.

Solo un dentista può alleviare il dolore in un dente. Esistono pochi modi per eliminare il disagio per la salute. Risciacqui usati con infusi di erbe, antisettici, olio di chiodi di garofano e gel speciali.

Il dolore addominale deve essere trattato con estrema cautela. Il sintomo sembra innocuo. Tuttavia, la minaccia è spesso forte. L'assunzione di antidolorifici eliminerà i sintomi e sarà difficile determinare la causa. Per eliminare il dolore addominale, si raccomanda No-spa..

Il metamizolo sodico ha molti analoghi. Prima di acquistare un farmaco, dovresti leggere la sua composizione. Usato rigorosamente con il permesso di un medico.

Appartiene ai farmaci più popolari del gruppo di analgesici.

Recensioni sull'uso di droghe

Prima della gravidanza non ha avuto il tempo di curare un dente. I dolori sono terribili. Il medico ha detto che il trattamento può avvenire solo dopo 12 settimane. Solo analgin salva. Prendo mezza compressa due volte. Di recente mi sono imbattuto in informazioni che è vietato bere. Sono passato alla medicina tradizionale. L'effetto non è così forte, ma la salute del bambino è più importante.

Predisposto a frequenti mal di testa. Soprattutto se sono nervoso al lavoro. Prese periodicamente il farmaco per due mesi. Il bambino è nato completamente sano. Non ci sono state complicazioni.

Hanno fatto un taglio cesareo. Durante la guarigione ci furono dolori terribili. La cucitura guarì lentamente. Il medico ha prescritto metamizolo sodico. Nutro con miscele, quindi non ci sono controindicazioni. Mi ha aiutato magnificamente. Un amico prendeva regolarmente e anche il bambino era nato sano.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Analgin per eliminare dolore e calore durante la gravidanza

Durante la gravidanza, come in qualsiasi altro periodo della vita, può verificarsi dolore: mal di testa, mal di denti, muscoli. Lo strumento che molti hanno a portata di mano è Analgin. Questo farmaco è conveniente, dispensato da banco, venduto in qualsiasi farmacia e, oltre a questo, è abbastanza efficace. Tuttavia, Analgin non è raccomandato per essere assunto durante la gravidanza ed è controindicato in alcuni periodi, poiché ha molti effetti collaterali ed è in grado di penetrare nella barriera placentare. Questo farmaco appartiene al gruppo di antidolorifici che alleviano solo il sintomo, ma non eliminano la causa..

Come funziona la droga??

Analgin appartiene al gruppo di antidolorifici non narcotici, ovvero elimina il sintomo, ma non influenza le funzioni mentali. Inoltre, ha proprietà anti-infiammatorie e antipiretiche. Efficace contro il dolore da lieve a moderato. Ma nei processi infiammatori, viene raramente utilizzato, poiché il suo effetto su di essi è trascurabile.

Analgin inizia ad agire molto rapidamente, soprattutto con la somministrazione endovenosa o intramuscolare. Tuttavia, il suo effetto è di breve durata, pertanto la sindrome del dolore non viene sempre eliminata.

Il farmaco è sintomatico, riduce la temperatura e allevia il dolore, ma non influenza le cause che li causano. Il suo uso può essere solo una misura temporanea e dovrebbe essere prescritto in parallelo con altri farmaci.

Durante la gravidanza, Analgin viene utilizzato per la febbre causata da una malattia infettiva e infiammatoria, nonché per sindromi dolorose di varia origine..

Molto spesso, il farmaco viene utilizzato nelle seguenti condizioni:

  • nevralgia;
  • miosite;
  • radicolite;
  • reumatismi;
  • osteocondrosi;
  • attacchi di emicrania;
  • colica renale;
  • mal di denti e mal di testa.

Per eliminare la temperatura, Analgin e Difenidramina sono prescritti congiuntamente, durante la gravidanza, una tale combinazione è accettabile nelle fasi successive, in caso di emergenza. Maggiori informazioni su come ridurre il calore durante la gravidanza →

Posso bere Analgin in donne in gravidanza??

Il ricevimento di Analgin è giustificato solo in una situazione in cui il dolore è arrivato inaspettatamente e non c'è modo di ottenere immediatamente un appuntamento con un medico. Questo farmaco è una misura temporanea. Se ti lasci trasportare dal suo uso, la malattia può tranquillamente assumere una forma complicata o cronica. Ciò può portare a gravi complicazioni, soprattutto durante la gravidanza..

Analgin è possibile durante la gravidanza? Sì, ma solo in determinati periodi e se il dolore è molto difficile da sopportare. Questa non dovrebbe essere una somministrazione sistematica del farmaco, ma una singola.

Prima di prendere una pillola, è necessario leggere le istruzioni. È assolutamente controindicato nel primo trimestre di gravidanza e nelle sue ultime 6 settimane, con malattie degli organi che formano il sangue, spasmo dei bronchioli, patologie dei reni e del fegato.

Con una singola dose, il rischio di effetti collaterali è minimo, ad eccezione delle reazioni causate dall'intolleranza individuale. Con l'uso prolungato, è possibile interrompere il funzionamento del sistema ematopoietico, sviluppare reazioni allergiche.

Cosa è pericoloso Analgin durante la gravidanza?

Quando si trasporta un bambino, aumentano tutti i rischi derivanti dall'assunzione di farmaci. Analgin in questo periodo è estremamente indesiderabile, i suoi principi attivi sono in grado di penetrare nella barriera placentare e influenzare il feto. Il suo uso può causare disturbi nella formazione del cuore e dei vasi sanguigni del bambino. L'OMS non raccomanda l'uso di Analgin, indipendentemente dall'età gestazionale.

Al momento consentito è consentito assumere pillole e somministrare il medicinale per via endovenosa o intramuscolare. La probabilità di reazioni avverse è direttamente correlata alla quantità di Analgin nel sangue, quindi la dose giornaliera deve essere minima, nonché la durata del suo utilizzo.

Analgin in 1 trimestre

Analgin durante la gravidanza nelle prime fasi è proibito. Nel primo trimestre, la placenta non è ancora stata formata, il flusso sanguigno del feto non è protetto da nulla. Pertanto, qualsiasi sostanza che penetra nel sistema vascolare di una donna in un modo o nell'altro influisce sul bambino.

Nelle prime settimane di gravidanza, si verifica la posa e la formazione iniziale degli organi interni. I disturbi dello sviluppo sono i più pericolosi, portano a gravi patologie, persino incompatibili con la vita.

Analgin nel 2 ° trimestre

Il secondo trimestre di gravidanza è il più sicuro e stabile. Dalla sedicesima settimana, la placenta è già stata formata e protegge parzialmente il feto da sostanze tossiche. Durante questo periodo, l'assunzione di analgin è possibile secondo la prescrizione del medico e, in casi estremi, quando il dolore è difficile da sopportare e non c'è possibilità di ricevere immediatamente assistenza medica.

Puoi prendere il farmaco nel dosaggio minimo e solo in forma di compresse. Se non c'è dolore o febbre, non dovresti bere il medicinale. Il suo effetto è di breve durata e, naturalmente, non produce alcun effetto terapeutico cumulativo. Le sostanze attive penetrano parzialmente nella barriera placentare e possono avere un effetto negativo sul funzionamento del sistema cardiovascolare del feto..

Analgin nel 3 ° trimestre

Nel terzo trimestre, l'assunzione di Analgin è consentita fino alla 34a settimana. Questo farmaco porta ad una diminuzione della concentrazione piastrinica nel plasma. Di conseguenza, il sangue si coagula peggio. Questa condizione è pericolosa durante il parto e immediatamente dopo di loro. Il rischio di sanguinamento grave aumenta in modo significativo.

Analgin durante la gravidanza nelle fasi successive non è prescritto, poiché le conseguenze della sua somministrazione possono influenzare il corso del travaglio. I componenti attivi del farmaco inibiscono la produzione di prostaglandine, sostanze biologicamente attive responsabili delle contrazioni uterine. La mancanza di questi ormoni contribuisce allo sviluppo del lavoro debole e alla sua discordanza.

In qualsiasi fase della gravidanza, Analgin può causare agranulocitosi, una condizione in cui i leucociti granulari nel sangue sono assenti. Ciò porta a una forte riduzione delle difese del corpo e allo sviluppo di malattie infettive..

Analoghi

Analgin è un farmaco che ha molti analoghi strutturali. In alcuni di essi ci sono componenti che migliorano l'azione del principio attivo - metamizolo sodico. La scritta "metamizolo sodico" si trova sulla confezione di farmaci come Tempalgin, Nebalgin, Novapirin, Tempal, Spazgan e altri.

In alcuni preparati, il metamizolo sodico è combinato con paracetamolo (pentalgin), difenidramina (Analdim), bendazolo cloridrato (Andipal-Neo). Tutti sono sintomatici..

Analgin durante la gravidanza può essere utilizzato, ma solo come ultima risorsa e come indicato da un medico. È relativamente sicuro per la futura madre e il bambino nell'intervallo dalla 16a alla 34a settimana. Nel primo trimestre, non può essere utilizzato, poiché esiste un alto rischio di disturbi nel feto e, alla fine della gravidanza, l'uso è indesiderabile a causa dell'effetto del farmaco sulla coagulazione del sangue e sull'attività contrattile dell'utero.

Postato da Olga Khanova, Dottore,
appositamente per Mama66.ru

Posso prendere Analgin durante la gravidanza nelle fasi precoci e tardive

L'articolo discute Analgin durante la gravidanza. Diciamo se è possibile bere il farmaco nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre, quali sono le controindicazioni per il suo uso. Imparerai le istruzioni per l'uso, è possibile utilizzare un rimedio per mal di testa e mal di denti nelle donne in gravidanza, possibili conseguenze.

Cos'è Analgin

Analgin è un farmaco analgesico e antipiretico, un derivato del pirazolone. Ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici dovuti all'inibizione della sintesi delle prostaglandine. Il principio attivo del farmaco è il metamizolo sodico.

Aspetto (foto) Analgin

È prodotto sotto forma di polvere, compresse (0,5 g), soluzioni in fiale da 1 e 2 ml (25% e 50%). Per i bambini, vengono prodotte supposte rettali (dosaggio 200 mg) e compresse in cui il principio attivo è 0,05, 0,1 e 0,15 g.

Puoi comprare il farmaco in farmacia. Prezzi medi:

  • Compresse da 500 mg, 10 pezzi - 20 rubli;
  • una soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare, 0,5 g / ml, 2 ml, 10 fiale - 75 rubli;
  • supposte - da 60 rubli.

indicazioni

Analgin è possibile durante la gravidanza? Vediamo in quali casi si consiglia di assumere questo farmaco.

Le principali indicazioni per l'assunzione di Analgin sono:

  • mal di testa;
  • emicrania;
  • mal di denti;
  • dolore muscolare
  • dolore dopo l'intervento chirurgico;
  • febbre;
  • febbre;
  • radicolite;
  • nefropatia
  • esaurimenti nervosi;
  • dolore derivante da congelamento o ustioni.

L'azione di Analgin ha lo scopo di inibire i componenti coinvolti nel processo infiammatorio e nella contrazione uterina. Il farmaco elimina efficacemente gli spasmi del sistema genito-urinario.

Analgin ha un effetto calmante sul sistema nervoso delle donne in gravidanza, prevenendo la comparsa di impulsi del dolore. Aiuta anche ad abbassare la soglia di eccitabilità dei centri di sensibilità al dolore..

Una caratteristica del metamizolo sodico è l'effetto analgesico di tipo periferico, che blocca qualsiasi disagio nel campo dei processi infiammatori. Analgin differisce da questa proprietà dai farmaci non steroidei..

Analgin viene rapidamente assorbito durante la gravidanza ed entra nel flusso sanguigno. Successivamente, penetra nei tessuti e nel fegato, dove viene decomposto ed escreto insieme all'urina. Allo stesso tempo, il metamizolo sodico esce con il latte materno, per questo motivo non è consigliabile assumere il farmaco durante l'allattamento.

Per alleviare il dolore acuto nelle donne in gravidanza, viene spesso utilizzata una combinazione di Analgin e Difenidramina. Ma questo può essere fatto solo come indicato da un medico.

L'assunzione del farmaco non porta a patologie congenite nel bambino. Analgin è sicuro per la donna incinta e il feto, ma solo se assunto e rigorosamente sotto la supervisione di uno specialista.

Pro e contro

Il farmaco ha diversi vantaggi e svantaggi, conosciamoli. I vantaggi includono:

  • prezzo abbordabile;
  • prodotto da vari produttori e in varie forme;
  • erogato senza prescrizione medica;
  • eliminazione di qualsiasi sindrome del dolore;
  • dopo l'applicazione, il farmaco inizia ad agire quasi immediatamente e il dolore si attenua.
  • il farmaco attenua solo il dolore e non combatte la causa che l'ha causato;
  • incapacità di usare durante l'allattamento;
  • la presenza di effetti collaterali;
  • c'è il rischio di dipendenza.

L'uso di analgin in gravidanza

Le future madri affrontano spesso la questione di quali farmaci siano sicuri da assumere e da quali astenersi. E durante gli attacchi acuti di dolore, è possibile bere Analgin o è meglio usare i suoi analoghi.

Di seguito parleremo della possibilità di utilizzare il farmaco nei trimestri.

1 trimestre

Nelle prime fasi della gravidanza, si raccomanda di astenersi dal prendere Analgin. Ciò è dovuto alla posa di organi e sistemi del nascituro e l'uso di qualsiasi farmaco può influire negativamente su questo processo. Le conseguenze spiacevoli includono violazioni della formazione di organi e sistemi nel bambino.

Se lo specialista prescrive il farmaco nel primo trimestre di gravidanza, puoi prenderlo solo se i benefici per la donna incinta superano i rischi per il feto.

Incinta in farmacia

2 trimestre

Il secondo trimestre di gravidanza è un periodo relativamente sicuro per l'assunzione di Analgin. Ma allo stesso tempo, il dosaggio prescritto del farmaco deve essere osservato e in nessun caso superarlo. Se c'è un'opportunità di fare a meno dell'anestetico, allora è meglio rifiutarlo e usare altri metodi per eliminare il disturbo.

3 trimestre

Nelle fasi successive della gravidanza, l'uso di Analgin rappresenta una certa minaccia per il feto. Di particolare pericolo è l'uso del farmaco da 34 settimane di gravidanza.

L'uso del farmaco in questa fase provoca una diminuzione dello scarico della conta piastrinica richiesta nel sangue periferico. Le piastrine nel corpo sono responsabili della coagulazione del sangue. Durante il parto e nel periodo postpartum, una cattiva coagulazione del sangue può portare a varie gravi complicazioni. Inoltre, Analgin provoca la produzione di prostaglandine, che causa un travaglio debole.

Istruzioni per l'uso

Prescrivere Analgin durante la gravidanza dovrebbe essere solo il medico curante. Il farmaco viene assunto per via orale, le iniezioni vengono utilizzate per la somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Il dosaggio è da 0,25 ga 2-3 volte al giorno. Nel trattamento del reumatismo, è consentito utilizzare non più di 1 g del farmaco.

Le iniezioni intramuscolari e endovenose di 1-2 mg di una soluzione al 25% sono in grado di far fronte a forti dolori durante la gravidanza. Sono consentite fino a 2-3 iniezioni al giorno, ma non più di 2 g del farmaco.

Controindicazioni

Si raccomanda di limitare l'uso del farmaco in questi casi:

  • la presenza di aspirina asma bronchiale nell'anamnesi;
  • intolleranza individuale;
  • ipersensibilità al metamizolo;
  • rottura del sistema ematopoietico;
  • depressione del midollo osseo;
  • porfiria acuta intermittente;
  • ipotensione arteriosa;
  • sospetta patologia chirurgica acuta;
  • anemia emolitica congenita a causa della mancanza dell'enzima citosolico G6PD.

Tra gli effetti collaterali rilevati:

  • eruzioni allergiche, prurito della pelle, arrossamenti e orticaria;
  • una forte riduzione del livello dei leucociti nel sangue dovuta al numero di granulociti;
  • una diminuzione del livello di granulociti nel sangue;
  • diminuzione della conta piastrinica inferiore a 150-109 / l;
  • ipotensione;
  • emorragia;
  • nefrite interstiziale.

Mal di testa in gravidanza

Overdose

La somministrazione incontrollata del farmaco o il mancato rispetto della dose raccomandata è irto di un sovradosaggio, che si manifesta con tali sintomi:

  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • delirio;
  • spasmi
  • insufficienza epatica o renale;
  • confusione di coscienza;
  • sonnolenza;
  • dispnea;
  • nausea e vomito.

Se compaiono tali sintomi, il farmaco deve essere sospeso e consultare immediatamente un medico.

Analoghi

Se, per qualche motivo, l'assunzione di Analgin è impossibile, può essere sostituita con analoghi, ma solo con il permesso del medico. Va tenuto presente che tali medicinali hanno anche una serie di controindicazioni e possono essere utilizzate solo in alcuni trimestri.

  • Nurofen: ha un effetto antipiretico e analgesico;
  • No-Shpa: aiuta a far fronte a vari tipi di dolore;
  • Paracetamolo: elimina efficacemente la febbre;
  • Ibuprofene: ha un effetto antinfiammatorio, elimina il dolore e la febbre;
  • Citramon: elimina il dolore, abbassa la temperatura, neutralizza i processi infiammatori.

Dovrei prendere Analgin durante la gravidanza o no - dipende solo da te e dal tuo medico. Secondo le recensioni delle donne, nella maggior parte dei casi l'uso di questo farmaco durante la gravidanza non ha portato a conseguenze negative, ma ha ridotto solo i sintomi spiacevoli causati da febbre e vari tipi di dolore.

Se possibile, vale comunque la pena abbandonare l'uso di qualsiasi farmaco durante la gravidanza, poiché non si sa esattamente come il corpo della donna incinta reagirà a un particolare farmaco. E ricorda: l'assunzione di qualsiasi farmaco deve essere concordata con il medico, solo in questo caso è possibile ridurre al minimo le complicanze.

Video: Analgin è pericoloso per la salute

Analgin durante la gravidanza

In che modo analgin influisce sulla gravidanza

È possibile bere analgin durante la gravidanza da mal di testa o mal di denti nel 1 °, 2 °, 3 ° trimestre o non ne vale la pena? Questo farmaco è stato uno dei più popolari tra i russi per molti anni. Dopotutto, allevia perfettamente mal di denti, mal di testa, dolori muscolari. Ha anche alcune proprietà antipiretiche, ma di solito è usato in combinazione con altri farmaci. Ed è economico. Tuttavia, analgin non deve essere assunto durante la gravidanza, poiché può causare danni al feto. Non è necessario rischiare la sua salute, poiché questo farmaco non è essenziale e può essere sostituito, ad esempio, con il paracetamolo.

Se guardi le istruzioni, lì puoi vedere le informazioni che puoi prendere analgin durante la gravidanza, ma non nelle prime 14 settimane e non nelle ultime 6 settimane. Perché ci sono tali restrizioni? Nelle prime settimane, i farmaci assunti, e molti dei soliti medicinali e persino integratori alimentari, possono provocare gravi malformazioni nell'embrione, portare ad aborti spontanei e una gravidanza non sviluppata. Analgin assunto all'inizio della gravidanza, specialmente ripetutamente, può provocare uno di questi problemi. Ecco perché si consiglia a tutte le donne di pianificare la propria gravidanza e già durante questa pianificazione di non utilizzare medicinali non vitali. A proposito, questa raccomandazione si applica al futuro padre. Poiché l'assunzione di alcuni farmaci può influire negativamente sullo sperma, renderli difettosi e il risultato per la gravidanza è sempre lo stesso.

Tuttavia, se è successo che il farmaco è stato ancora assunto quando, ad esempio, la donna non era ancora a conoscenza della sua situazione, questo non è un motivo per il medico di raccomandare un aborto. Le conseguenze dell'assunzione di analgin durante la gravidanza, se lo faranno, diventeranno chiare lontano dal parto. In primo luogo, con gravi malformazioni dell'embrione, nella maggior parte dei casi, la gravidanza termina da sola. In secondo luogo, ci sono due test di screening in corso, tra cui un esame del sangue biochimico e un'ecografia, su cui puoi dire con estrema precisione se il bambino è sano. Inoltre, se necessario, è possibile condurre una diagnosi invasiva, con sospette gravi malattie cromosomiche e genetiche. Delle possibili lievi malformazioni causate dall'assunzione dell'analginum, si devono notare difetti nel sistema cardiovascolare: setti atriali e interventricolari. I difetti gravi comprendono difetti del diaframma, tumori maligni in un bambino e leucemia acuta..

Nel 2 °, 3 ° trimestre di gravidanza, l'uso di analgin non è così spaventoso, ma solo fino a un massimo di 34 settimane. Altrimenti, il bambino può sperimentare un restringimento prenatale e la chiusura del dotto arterioso. Le stesse conseguenze possono verificarsi quando si assumono altri farmaci antinfiammatori non steroidei, ad esempio ibuprofene (nurofen), diclofenac, ketoprofene, ecc. Inoltre, esiste un altro parere comprovato su come l'analgin influisca sulla gravidanza, cioè quando provoca un grave grado di oligoidramnios, quando l'acqua generalmente praticamente cessano di formarsi. Questa situazione è mortale per il feto. Spesso richiede la consegna di emergenza se il tempo lo consente. Delle conseguenze meno pericolose, si può notare una diminuzione della sintesi delle prostaglandine, sostanze necessarie per innescare le contrazioni miometriali. E di conseguenza, gli antidolorifici accettati durante la gravidanza, ad esempio analgin, possono provocare l'assenza nel tempo di insorgenza del travaglio. E anche se può essere causato da farmaci, raramente lo fa senza un taglio cesareo..

Ma nonostante ciò, a volte la futura mamma può ricevere un'iniezione di analgin durante la gravidanza se chiama un'ambulanza a causa dell'alta temperatura. Anche se in questo caso, la presenza stessa di tale calore, che spesso si verifica con l'influenza, sarà pericolosa, una condizione molto pericolosa per la futura mamma, che richiede un trattamento obbligatorio in un ospedale. Per quanto riguarda l'iniezione, stiamo parlando della cosiddetta miscela litica: la papaverina, l'analginum con difenidramina durante la gravidanza possono anche essere somministrati per via intramuscolare. Di conseguenza, non solo il feto può soffrire, ma anche la futura mamma stessa, poiché questi farmaci, oltre ad abbassare rapidamente la temperatura, provocano un forte calo della pressione sanguigna.

Alcuni medici raccomandano analgin per il mal di denti durante la gravidanza, il che non è vero. Al primo segno di dolore, dovresti visitare un medico. Dopotutto, il pericolo è il processo infettivo, che lo provoca. Prima di visitare un medico, puoi prendere il paracetamolo, usare risciacqui locali, gocce per denti. Ma durante la gravidanza, analgin non dovrebbe essere applicato al dente, poiché alla fine il farmaco sarà ancora nel sangue. Non avrà un'azione esclusivamente locale.

In conclusione, vorrei ricordare che il metamizolo sodico, una sostanza che fa parte del nostro farmaco Analgin, è vietato per l'uso in oltre 70 paesi. Il fatto è che analgin non ha esclusivamente controindicazioni durante la gravidanza, ma anche molti effetti collaterali, ad esempio gravi danni al sistema immunitario e nefrite interstiziale.

Posso bere analgin durante la gravidanza a 1,2,3 trimestre

Come funziona Analgin?

Analgin è un potente analgesico che non ha un effetto narcotico sul corpo. Inoltre, il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e antipiretico. Il farmaco normalizza rapidamente la temperatura corporea, allevia il dolore in qualsiasi tessuto. Ma, sfortunatamente, non dura a lungo, dopo qualche tempo il dolore ritorna. Analgin si riferisce ai farmaci sintomatici. Non elimina la causa della malattia, ma allevia solo i sintomi: dolore e febbre.

Nel 1970, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomandò a tutti i paesi di smettere di usare analgin.

Perché è pericoloso assumere Analgin durante la gravidanza?

Quando si sceglie un anestetico, la futura mamma dovrebbe prima di tutto pensare a come il farmaco influenzerà lo sviluppo dell'embrione nell'utero. Alla domanda se Analgin può essere usato durante la gravidanza, i moderni specialisti medici danno una risposta negativa. Il farmaco non provoca solo gravi disturbi in una donna incinta, ma provoca anche l'insorgenza di gravi difetti nel feto. In molti paesi del mondo, il farmaco è riconosciuto come un farmaco pericoloso, è vietato il rilascio e la vendita, ma purtroppo molti medici più anziani prescrivono Analgin durante la gravidanza..

Analgin può rimanere incinta nel primo trimestre?

Nel primo trimestre di gravidanza, è pericoloso assumere qualsiasi farmaco, per non parlare degli analgesici. Nelle prime fasi della gestazione, sono ammessi solo complessi vitaminici e minerali. I primi tre mesi, l'embrione si sviluppa rapidamente e attivamente, la formazione di tutti i suoi organi e sistemi. L'assunzione del farmaco Analgin durante la gravidanza nel primo trimestre può causare gravi patologie nell'embrione: formazione incompleta del tubo neurale, malattie cardiache, interruzione dei vasi sanguigni, sviluppo anormale del sistema nervoso.

È possibile per le donne in gravidanza Analgin nell'II trimestre?

Nel II trimestre, le donne in gravidanza possono assumere Analgin, ma sotto la stretta supervisione di un medico e senza superare il dosaggio. Nelle fasi intermedie della gravidanza, viene completata la formazione della placenta che protegge il feto da sostanze nocive.

Analgin può rimanere incinta nel terzo trimestre?

Analgin non può essere categoricamente usato dalle donne in gravidanza nell'III trimestre. In primo luogo, il farmaco riduce la quantità di prostaglandine nel corpo - composti che regolano la contrattilità dell'utero durante il parto. In secondo luogo, il farmaco provoca una diminuzione della concentrazione di piastrine responsabili della coagulazione del sangue. In terzo luogo, a causa di Analgin, il contenuto di leucociti nel sangue - i protettori da virus e batteri patogeni possono diminuire.

L'accettazione di eventuali farmaci durante la gravidanza dovrebbe avvenire solo come prescritto e sotto la supervisione di un medico. L'uso indipendente di analgin e di qualsiasi altro medicinale può portare a complicazioni imprevedibili, indebolimento dell'immunità e aumento del rischio di malattie infettive..

Indicazioni per l'uso del farmaco Analgin durante la gravidanza

Tuttavia, ci sono situazioni in cui l'assunzione di analgin durante la gravidanza non è vietata. Considera esempi.

  1. Febbre nelle malattie infiammatorie causate da infezioni.
  2. Grave dolore in emicrania, osteocondrosi, radicolite, nevralgia, colica renale, ecc..
  3. Una piccola dose di analgin può essere assunta una volta con forte dolore e febbre..
  4. Nel secondo trimestre, analgin può essere raccomandato per alleviare il mal di denti, la febbre alta. In questo caso, è necessario che il medico tenga conto di tutte le possibili controindicazioni, in particolare l'interazione del dipirone con altri farmaci.
  5. Situazioni critiche (esacerbazioni di malattie croniche, dolori acuti, febbre, ecc.) Possono essere un'indicazione per l'assunzione di analgin. È meglio prendersi cura di tali opportunità in anticipo e, insieme al medico, fornire misure per la loro prevenzione.

Qual è il pericolo di assumere analgin per le donne in gravidanza??

L'uso non autorizzato di qualsiasi farmaco è pericoloso per la salute della futura mamma e bambino. Nel caso di analgin, tale comportamento è doppiamente rischioso, poiché analgin ha una serie di effetti collaterali che minacciano anche una persona sana. Il farmaco può avere i seguenti effetti sul corpo della donna incinta:

  • compromissione della funzionalità renale, nefrite, anuria (mancanza di minzione);
  • reazioni allergiche - orticaria, edema, shock anafilattico;
  • ematopoiesi compromessa - agranulocitosi (forte riduzione dell'immunità), abbassamento della pressione sanguigna;
  • effetti tossici sul feto causano gravi difetti nello sviluppo degli organi del sistema cardiovascolare;
  • il farmaco maschera le manifestazioni di altre malattie.

Particolarmente pericoloso è prendere analgin nel primo trimestre e nelle ultime sei settimane di gravidanza. Inoltre, i medici ne vietano l'uso durante l'allattamento, poiché ha un effetto deprimente sui reni e sul fegato del bambino, può causare una grave reazione allergica fino allo shock anafilattico.

Analoghi del farmaco Analgin durante la gravidanza

Questo farmaco ha molti oggetti. Per non confondersi, è necessario prestare attenzione alla designazione internazionale della sostanza attiva indicata sotto il nome commerciale. Tutti i farmaci etichettati con Metamizole sodico o Metamizole sodico non devono essere assunti durante la gravidanza..

Più spesso in vendita ci sono:

  1. Baralgin M,
  2. Ilvagin,
  3. Spazdolzin,
  4. Nobol,
  5. Toralgin,
  6. Tempalgin et al.

Quali antidolorifici posso prendere durante la gravidanza??

L'elenco dei farmaci approvati è piccolo, ma questi fondi sono relativamente sicuri per una futura madre e bambino.

  • Paracetamolo. Anche un rimedio molto efficace e conveniente con antidolorifico ed effetto antipiretico..
  • La papaverina allevia lo spasmo dei muscoli e dei vasi sanguigni.
  • No-shpa è un antispasmodico. Il farmaco riduce il tono dei muscoli lisci, alleviando così lo spasmo.
  • Il nurofen (ibuprofene) ha un effetto analgesico, antipiretico e antinfiammatorio. Ha una serie di effetti collaterali, quindi, al momento della nomina, dovrebbero essere correlati il ​​beneficio della madre e la minaccia per il bambino. Nurofen è stato bandito nell'ultimo trimestre a causa del rischio di parto prematuro.

Ogni farmaco ha effetti collaterali e controindicazioni e, pertanto, anche a una persona sana non è raccomandato assumere farmaci da soli. Soprattutto quando si tratta di gravidanza. La futura mamma dovrebbe essere estremamente attenta e non auto-medicare, ascoltando i consigli di qualcuno.

Analgin per eliminare dolore e calore durante la gravidanza

Durante la gravidanza, come in qualsiasi altro periodo della vita, può verificarsi dolore: mal di testa, mal di denti, muscoli. Lo strumento che molti hanno a portata di mano è Analgin. Questo farmaco è conveniente, dispensato da banco, venduto in qualsiasi farmacia e, oltre a questo, è abbastanza efficace. Tuttavia, Analgin non è raccomandato per essere assunto durante la gravidanza ed è controindicato in alcuni periodi, poiché ha molti effetti collaterali ed è in grado di penetrare nella barriera placentare. Questo farmaco appartiene al gruppo di antidolorifici che alleviano solo il sintomo, ma non eliminano la causa..

Come funziona la droga??

Analgin appartiene al gruppo di antidolorifici non narcotici, ovvero elimina il sintomo, ma non influenza le funzioni mentali. Inoltre, ha proprietà anti-infiammatorie e antipiretiche. Efficace contro il dolore da lieve a moderato. Ma nei processi infiammatori, viene raramente utilizzato, poiché il suo effetto su di essi è trascurabile.

Analgin inizia ad agire molto rapidamente, soprattutto con la somministrazione endovenosa o intramuscolare. Tuttavia, il suo effetto è di breve durata, pertanto la sindrome del dolore non viene sempre eliminata.

Il farmaco è sintomatico, riduce la temperatura e allevia il dolore, ma non influenza le cause che li causano. Il suo uso può essere solo una misura temporanea e dovrebbe essere prescritto in parallelo con altri farmaci.

Durante la gravidanza, Analgin viene utilizzato per la febbre causata da una malattia infettiva e infiammatoria, nonché per sindromi dolorose di varia origine..

Molto spesso, il farmaco viene utilizzato nelle seguenti condizioni:

  • nevralgia;
  • miosite;
  • radicolite;
  • reumatismi;
  • osteocondrosi;
  • attacchi di emicrania;
  • colica renale;
  • mal di denti e mal di testa.

Per eliminare la temperatura, Analgin e Difenidramina sono prescritti congiuntamente, durante la gravidanza, una tale combinazione è accettabile nelle fasi successive, in caso di emergenza. Maggiori informazioni su come ridurre il calore durante la gravidanza →

Posso bere Analgin in donne in gravidanza??

Il ricevimento di Analgin è giustificato solo in una situazione in cui il dolore è arrivato inaspettatamente e non c'è modo di ottenere immediatamente un appuntamento con un medico. Questo farmaco è una misura temporanea. Se ti lasci trasportare dal suo uso, la malattia può tranquillamente assumere una forma complicata o cronica. Ciò può portare a gravi complicazioni, soprattutto durante la gravidanza..

Analgin è possibile durante la gravidanza? Sì, ma solo in determinati periodi e se il dolore è molto difficile da sopportare. Questa non dovrebbe essere una somministrazione sistematica del farmaco, ma una singola.

Prima di prendere una pillola, è necessario leggere le istruzioni. È assolutamente controindicato nel primo trimestre di gravidanza e nelle sue ultime 6 settimane, con malattie degli organi che formano il sangue, spasmo dei bronchioli, patologie dei reni e del fegato.

Con una singola dose, il rischio di effetti collaterali è minimo, ad eccezione delle reazioni causate dall'intolleranza individuale. Con l'uso prolungato, è possibile interrompere il funzionamento del sistema ematopoietico, sviluppare reazioni allergiche.

Cosa è pericoloso Analgin durante la gravidanza?

Quando si trasporta un bambino, aumentano tutti i rischi derivanti dall'assunzione di farmaci. Analgin in questo periodo è estremamente indesiderabile, i suoi principi attivi sono in grado di penetrare nella barriera placentare e influenzare il feto. Il suo uso può causare disturbi nella formazione del cuore e dei vasi sanguigni del bambino. L'OMS non raccomanda l'uso di Analgin, indipendentemente dall'età gestazionale.

Al momento consentito è consentito assumere pillole e somministrare il medicinale per via endovenosa o intramuscolare. La probabilità di reazioni avverse è direttamente correlata alla quantità di Analgin nel sangue, quindi la dose giornaliera deve essere minima, nonché la durata del suo utilizzo.

Analgin in 1 trimestre

Analgin durante la gravidanza nelle prime fasi è proibito. Nel primo trimestre, la placenta non è ancora stata formata, il flusso sanguigno del feto non è protetto da nulla. Pertanto, qualsiasi sostanza che penetra nel sistema vascolare di una donna in un modo o nell'altro influisce sul bambino.

Nelle prime settimane di gravidanza, si verifica la posa e la formazione iniziale degli organi interni. I disturbi dello sviluppo sono i più pericolosi, portano a gravi patologie, persino incompatibili con la vita.

Analgin nel 2 ° trimestre

Il secondo trimestre di gravidanza è il più sicuro e stabile. Dalla sedicesima settimana, la placenta è già stata formata e protegge parzialmente il feto da sostanze tossiche. Durante questo periodo, l'assunzione di analgin è possibile secondo la prescrizione del medico e, in casi estremi, quando il dolore è difficile da sopportare e non c'è possibilità di ricevere immediatamente assistenza medica.

Puoi prendere il farmaco nel dosaggio minimo e solo in forma di compresse. Se non c'è dolore o febbre, non dovresti bere il medicinale. Il suo effetto è di breve durata e, naturalmente, non produce alcun effetto terapeutico cumulativo. Le sostanze attive penetrano parzialmente nella barriera placentare e possono avere un effetto negativo sul funzionamento del sistema cardiovascolare del feto..

Analgin nel 3 ° trimestre

Nel terzo trimestre, l'assunzione di Analgin è consentita fino alla 34a settimana. Questo farmaco porta ad una diminuzione della concentrazione piastrinica nel plasma. Di conseguenza, il sangue si coagula peggio. Questa condizione è pericolosa durante il parto e immediatamente dopo di loro. Il rischio di sanguinamento grave aumenta in modo significativo.

Analgin durante la gravidanza nelle fasi successive non è prescritto, poiché le conseguenze della sua somministrazione possono influenzare il corso del travaglio. I componenti attivi del farmaco inibiscono la produzione di prostaglandine, sostanze biologicamente attive responsabili delle contrazioni uterine. La mancanza di questi ormoni contribuisce allo sviluppo del lavoro debole e alla sua discordanza.

In qualsiasi fase della gravidanza, Analgin può causare agranulocitosi, una condizione in cui i leucociti granulari nel sangue sono assenti. Ciò porta a una forte riduzione delle difese del corpo e allo sviluppo di malattie infettive..

Analoghi

Analgin è un farmaco che ha molti analoghi strutturali. In alcuni di essi ci sono componenti che migliorano l'azione del principio attivo - metamizolo sodico. La scritta "metamizolo sodico" si trova sulla confezione di farmaci come Tempalgin, Nebalgin, Novapirin, Tempal, Spazgan e altri.

In alcuni preparati, il metamizolo sodico è combinato con paracetamolo (pentalgin), difenidramina (Analdim), bendazolo cloridrato (Andipal-Neo). Tutti sono sintomatici..

Analgin durante la gravidanza può essere utilizzato, ma solo come ultima risorsa e come indicato da un medico. È relativamente sicuro per la futura madre e il bambino nell'intervallo dalla 16a alla 34a settimana. Nel primo trimestre, non può essere utilizzato, poiché esiste un alto rischio di disturbi nel feto e, alla fine della gravidanza, l'uso è indesiderabile a causa dell'effetto del farmaco sulla coagulazione del sangue e sull'attività contrattile dell'utero.

Postato da Olga Khanova, Dottore,
appositamente per Mama66.ru

Leggi Gravidanza Pianificazione