Finisce un periodo incredibilmente divertente nella vita di ogni donna: la gravidanza. È rimasta solo una settimana prima della data prevista di nascita. Pochi giorni - e finalmente vedrai il tuo bambino!

C'è molto poco spazio per il bambino e, nonostante la maggiore forza dei suoi movimenti, la sua attività è molto più bassa di prima. La mamma può facilmente identificare tutte le sue parti sporgenti del corpo - dove si trova la schiena, dove le gambe, le braccia. Con la presentazione della testa, la testa viene facilmente sentita nell'area pubica. Gli impatti dei pugni nella vescica sono molto evidenti, soprattutto considerando che l'utero discendente esercita una forte pressione sulla vescica e la minzione è diventata ancora più frequente.

Sicuramente tutti i preparativi sono già stati completati: le cose sono state raccolte in ospedale per molto tempo, forse un letto, un passeggino e altre doti per il bambino sono già state acquistate. La stanza dei bambini è già pronta e tutti non vedono l'ora di arrivare un nuovo membro della famiglia. Resta solo da rilassarsi, camminare, prestare attenzione a se stessi. Vai al salone, fai manicure e pedicure, perché ora non c'è tempo per questo presto. Leggi libri piacevoli sull'educazione del bambino, sulla cura di lui, ascolta la buona musica che piaci a te e al bambino.

40 settimane di gravidanza: quanti mesi? L'ultima settimana di gravidanza è già in corso, il che significa che il decimo mese ostetrico sta finendo. Il bambino a questo punto pesa circa 3,5 kg e la sua altezza è di circa 48-51 cm, ma questi sono indicatori medi ed è assolutamente normale se un eroe pesa circa 4 kg è nato.

Cosa sta succedendo?

La quarantesimo settimana di gravidanza è il periodo della preparazione finale del corpo materno per il parto. Questa settimana termina con la data tanto attesa - la data stimata di nascita, che viene calcolata in base alla data di inizio dell'ultima mestruazione. Ma nella maggior parte dei casi, la data di nascita effettiva differisce dalla data prevista di diversi giorni, poiché la fisiologia di ciascun organismo è completamente individuale. Ecco perché le nascite che si verificano nel periodo 38-42 settimane sono considerate normali. Durante questo periodo, il bambino è già completamente formato e pronto per la nascita di.

Il feto a 40 settimane di gestazione e il suo sviluppo

Un bambino a 40 settimane di gestazione è completamente pronto per la nascita. La consegna alla settimana 40 secondo le statistiche avviene più spesso, ma non sempre in un giorno calcolato. Pertanto, l'inizio del travaglio può verificarsi in qualsiasi momento e dovresti essere preparato per questo.

Il bambino è ora nella posizione ottimale per il parto. Se è nella presentazione della testa, allora la sua testa è premuta sul canale del parto, le gambe sono premute contro la pancia, piegate e con le sue braccia sembra abbracciarsi. Questa postura si chiama "posa dell'embrione".

Assolutamente tutti i sistemi e gli organi sono pronti per la vita indipendente. Il sistema immunitario endocrino funziona attivamente. Una quantità sufficiente di tensioattivo si è formata nell'apparato alveolare dei polmoni e, con il primo respiro, i polmoni si apriranno e inizieranno ad arricchire il sangue di ossigeno. Alla fine si forma anche il sistema cardiovascolare e dopo la prima inalazione, i polmoni saranno inclusi nel flusso sanguigno generale.

Il tratto gastrointestinale è già attivo. Ora gli intestini sono sterili e dopo la prima applicazione sul seno entreranno preziosi microrganismi, che assicureranno una completa digestione. Nell'intestino c'è il meconio - la prima feci, che è formata da particelle di lubrificazione, liquido amniotico. Nei primi giorni della vita del bambino, deve muoversi.

un neonato non sembra sempre esattamente come si aspettano i genitori. La sua pelle è leggermente rugosa, può essere bluastra. Dopo aver attraversato le strutture ossee del canale del parto, la testa ha una forma leggermente irregolare, ma la sua forma viene ripristinata il 2 ° - 3 ° giorno di vita. Il corpo del bambino è coperto di grasso primordiale. Ma per tutti i genitori, il loro unico bambino è la creatura più bella.!

Foto del bambino, ultrasuoni

Pancia a 40 settimane di gestazione

Nella quarantesimo settimana di gravidanza, la pancia della madre è oggetto di costante attenzione, sia della madre stessa che del futuro papà. Dopotutto, tutti stavano già aspettando il bambino, tutto era preparato per il suo incontro. I genitori possono facilmente distinguere in quale posizione si trova ora il bambino e sono felici di accarezzare le gambe e la schiena, calmare il bambino, impostando lui e la mamma a un esito favorevole del parto. Inoltre, i dottori affermano all'unanimità: migliore è l'umore psicologico della futura mamma, maggiore è il sostegno del padre, più facile è la nascita e più sano nasce il bambino!

L'utero alla 40a settimana di gravidanza si era già abbassato e, nonostante il volume molto impressionante della pancia, divenne più facile respirare per la mamma e il bruciore di stomaco diminuì. A causa del grande addome, puoi essere un po 'goffo, imbarazzante, quindi quando vai a fare una passeggiata, assicurati di portare il tuo coniuge con te, soprattutto perché tali passeggiate in famiglia sono molto vicine.

Nutrizione appropriata

Stai aspettando la nascita del bambino e anche la tua alimentazione dovrebbe ora mirare a facilitare questo processo, nonché a un buon recupero post-partum e l'inizio dell'allattamento. Tutte le sostanze che ottieni con il cibo, il bambino riceverà già con il latte, quindi evita l'uso di allergeni, cibi grassi, cerca di includere più verdure, frutta, prodotti di acido lattico, vitamine, oligoelementi nella dieta. Nelle ultime settimane di gravidanza, la mamma è preoccupata per la minzione frequente e per questo a volte è difficile dormire la notte. Ciò può essere facilitato limitando l'assunzione di liquidi 2-3 ore prima di coricarsi..

Movimenti fetali alla settimana 40

Nell'ultima settimana di gravidanza, la madre percepisce ancora molto chiaramente i movimenti del bambino: sono forti, ma non troppo attivi, perché c'è già molto poco spazio. Molte madri descrivono che con l'intensificarsi dei combattimenti di allenamento, il bambino si calma un po ', come se ascoltasse, non è ora?

Sentimenti della mamma

Ora tutte le sensazioni della mamma sono aggravate: è ora di andare in ospedale? Se la 40a settimana di gravidanza è già iniziata, le contrazioni di Brexton-Hicks (allenamento) stanno diventando più intense. Come non confonderli con veri combattimenti? Questi combattimenti sono regolari, dolorosi. Pertanto, se senti che il tuo stomaco si irrigidisce più spesso e questo è già accompagnato da dolore, nota il tempo: valuta la durata delle contrazioni, gli intervalli tra loro.

Le ultime settimane di gravidanza sono spesso accompagnate da insonnia. Può essere collegato con la tua ansia prima della nascita in avvicinamento, con minzione frequente e anche solo con il fatto che è difficile scegliere una postura comoda per dormire. Cerca di non bere molti liquidi prima di andare a letto, assicurati di fare una passeggiata, arieggiare la stanza, ascoltare musica calma, leggere un libro. E, soprattutto, sintonizzati per il meglio! Dopo tutto, presto vedrai il tuo miracolo!

40 settimane di gravidanza: precursori del parto

Quando la data prevista di nascita si avvicina, la futura mamma è pronta a interpretare qualsiasi cambiamento nel suo benessere come un segno di nascita imminente. Come determinare che la prossima sensazione dolorosa non è solo un tono, ma l'inizio del parto? Ci sono segni chiari che indicano che il parto inizierà nei prossimi giorni. Si chiamano precursori:

  • le contrazioni dell'allenamento si intensificano, ma non sono ancora dolorose; durante le contrazioni dell'allenamento, il collo non si apre; più la nascita è vicina, più spesso si verificano contrazioni false;
  • separazione del tappo mucoso: prima del parto (a volte diversi giorni), muco denso con strisce di sangue lascia il canale cervicale;
  • lo stomaco cade: questo è dovuto al fatto che la testa del bambino è ora vicina al canale del parto; La mamma diventa più facile da respirare, ma preoccupata per la minzione frequente;
  • perdita di peso: prima del parto a causa di cambiamenti ormonali, il liquido in eccesso viene eliminato e il peso di una donna può diminuire di 1,5–2 kg.

Se trovi anche tutti questi sintomi in te stesso, non puoi correre all'ospedale di maternità, perché il parto può iniziare in pochi giorni. Ci sono solo due sintomi che indicano direttamente l'inizio del travaglio e, se rilevati, è necessario andare immediatamente in ospedale.

40 settimane di gravidanza: segni di parto

  1. Combattimenti: è dall'inizio dei veri combattimenti che inizia la maggior parte delle nascite. Le contrazioni sono definite come contrazioni regolari del miometrio, che sono accompagnate da dolore (nell'addome o nella parte bassa della schiena) e causano dilatazione cervicale. Se le contrazioni sono già diventate regolari e si verificano ogni 10 minuti, è necessario andare in ospedale.
  2. Deflusso di liquido amniotico (o perdita parziale). A volte il parto non inizia con le contrazioni, ma immediatamente con lo scarico dell'acqua. In questo caso, anche se le contrazioni non sono forti e irregolari, devi immediatamente andare in ospedale, poiché più lungo è il periodo senza acqua, maggiore è il rischio di infezione e dovresti essere sotto controllo medico.

Scarico a 40 settimane di gestazione

fondamentalmente non dovrebbe differire da altri termini. Presta attenzione ai segni del processo infiammatorio, così come allo scarico acquoso: questo è un segno che l'acqua perde, e dovresti andare in ospedale.

Sesso a 40 settimane di gestazione

Nell'ultima settimana di gravidanza, le relazioni intime non sono vietate se la gravidanza procede normalmente. Inoltre, aiuta l'utero a prepararsi meglio alle contrazioni e lo sperma ha la capacità di ammorbidire la cervice. Se sei ancora preoccupato per la sicurezza, chiedi al tuo medico. Sa come va la tua gravidanza e ti darà una risposta esatta..

Dolore a 40 settimane di gestazione

L'intera fase finale della gravidanza, una donna è accompagnata da molte sensazioni dolorose; i dolori all'addome si preoccupano periodicamente, a causa dell'aumento del carico che spesso fa male alla schiena, possono verificarsi dolori alle gambe e dopo aver abbassato l'addome c'è dolore nella regione delle ossa del bacino e della parte bassa della schiena. Tutte queste sensazioni sono già familiari a una donna e le sensazioni dolorose nello stomaco richiedono molta più attenzione..

L'inizio classico della prima fase del travaglio è lo sviluppo dell'attività di presa: inizialmente le contrazioni sono irregolari, nel tempo diventano più frequenti e più forti, più a lungo. I medici parlano dell'inizio incondizionato del travaglio quando una donna osserva contrazioni della durata di un minuto e l'intervallo tra loro non supera i quattro minuti..

40 settimane della seconda gravidanza

Se stai affrontando una seconda nascita, probabilmente sai cosa aspettarti. Il tuo corpo ricorda anche tutto, quindi fidati delle tue sensazioni. Di solito la seconda nascita è più facile della prima, il periodo delle contrazioni è più breve, perché il collo è più piatto e meglio preparato.

Ricerca e analisi

Questa settimana, se la nascita non è ancora iniziata, ti verranno prescritti esami di routine: saranno necessari anche esami del sangue, esami delle urine, la consultazione di un ginecologo. Il medico ti intervisterà, misurerà il volume dell'addome, la dimensione del bacino, se necessario, valuterà la prontezza del collo per il parto. Se sei preoccupato per le contrazioni frequenti e non riesci a determinare se si stanno allenando o sono vere, assicurati di chiedere al tuo medico di questo - aiuterà a determinare quando attendere la nascita.

Video utile

Domande e risposte

La parte bassa della schiena è già molto tirata, ma non sento le contrazioni e le acque non sono andate via. Una nascita può iniziare così??

L'inizio del travaglio in molte donne può davvero iniziare con il mal di schiena e non nell'addome. Ciò è dovuto alle caratteristiche dell'innervazione dell'utero, nonché alla posizione del bambino. È caratteristico che all'inizio del travaglio, la lombalgia, come manifestazione di contrazioni, ha regolarità. Prendi nota del tempo e capirai se è una lotta o no. Se il dolore è molto grave, non ritardare il viaggio in ospedale.

Ho 40 settimane di gravidanza, il mio stomaco fa male durante le contrazioni di allenamento, ma non diventano più comuni. Va bene?

Sì, è normale Se il dolore è diventato più forte di prima, è probabile che presto inizi il travaglio. Tieni traccia del tempo tra le contrazioni e la loro durata e quando ogni dieci minuti determinerai almeno un combattimento, preparati: il tuo bambino nascerà presto!

Ho 40 settimane di gravidanza, il mio stomaco si tira periodicamente, ma non c'è dolore o scarico di acqua. Lo stomaco è caduto e il tappo è stato rimosso e il parto non ha inizio... Questo non è pericoloso?

Il parto è considerato assolutamente normale anche a 42 settimane, quindi se ti senti bene, il bambino è attivo, quindi non dovresti preoccuparti. Il termine di consegna è individuale, ma se questo è di grande preoccupazione per te, visita il tuo medico. Il pericolo di sovraesposizione è che la placenta inizia a invecchiare e non soddisfa pienamente i bisogni del bambino di ossigeno e sostanze nutritive. Ma un'età gestazionale di 40 settimane non è critica.

Perché a 40 settimane di gravidanza, lo scarico è diventato più fluido?

Nella maggior parte dei casi, lo scarico di liquidi nelle ultime settimane di gravidanza indica una perdita di liquido amniotico. Per escluderlo o confermarlo, devi andare in ospedale, indipendentemente dal fatto che siano iniziate le contrazioni regolari. Il periodo anidro comporta il rischio di complicazioni infettive e non puoi rimanere a casa e aspettare combattimenti.

Come evidenziato dallo spotting alla 40a settimana?

Lo scarico sanguinante può essere un segno di una formidabile complicazione come distacco prematuro della placenta. Ciò richiede un ricovero immediato in ospedale in modo che i medici possano fornire assistenza tempestiva al bambino e alla madre, e quindi la nascita finirà in modo sicuro.

40 settimane di gravidanza

Questa settimana, il lavoro è dovuto. Ma in pratica, alla data stimata, solo il 4% delle donne in travaglio partorisce. Molto più spesso, il bambino appare prima o dopo questo periodo e principalmente per una ragione piuttosto banale e innocua: l'età gestazionale è stata calcolata con un errore. Quindi potrebbe darsi che questa settimana non partorirai. Ma, ovviamente, non vedi l'ora di vedere il cucciolo. Come sta lui??

Feto a 40 settimane di gestazione: movimento

Si sta anche preparando. Non c'è nulla da dire sull'aspetto: tutto è stato a lungo formato e ha preso il suo posto, l'eccesso è scomparso, la scomparsa è apparsa - il bambino è impeccabile. La crescita del bambino a 40 settimane è in media di 51,2 cm, il peso raggiunge i 3,5 kg. Le guance sono paffute, la pelle è liscia, le orecchie, gli occhi, il naso sono belli. Lo stai per incontrare!

Il bambino non può più muoversi attivamente, ma dovresti comunque sentire i movimenti. Inoltre, i suoi movimenti sono molto evidenti: praticamente non c'è più spazio nell'utero, quindi senti molto bene la spinta delle briciole.

Assicurati di ascoltare l'attività motoria del bambino: qualsiasi cambiamento nella natura e nell'intensità dei movimenti nella direzione dell'attenuazione o, al contrario, un'attività eccessiva, diventa un segnale della disfunzione della briciola del bambino testata.

In generale, la norma per un periodo di 40 settimane è considerata circa 10 movimenti percettibili entro 12 ore. Nel caso in cui il bambino si dimena molto più attivamente, c'è ogni motivo per sospettare che soffra di una mancanza di ossigeno. Un brutto segno sarà il calmante del bambino, la mancanza di movimento. Se sono assenti, informi il medico su questo..

Futura mamma

Ma non preoccuparti se non ci sono ancora segni di parto. Come abbiamo già detto, molto probabilmente, si è verificato un errore nel calcolo dell'età gestazionale.

Non sederti sulle valigie: conduci uno stile di vita familiare. Ma assicurati di essere pronto a partorire in qualsiasi momento..

Consegna a 40 settimane di gestazione: presagi

Pertanto, non preoccuparti se il parto non è ancora iniziato - accadrà sicuramente nei prossimi giorni. E imparerai l'approccio al parto grazie alla presenza dei loro precursori chiari. Cosa ti dirà sull'approccio del prezioso "Ora X"?

Uno degli ambigui precursori del parto sta abbassando l'addome: il bambino nell'utero scende, premendo la testa verso il basso e preparandosi per un divertente viaggio nel nuovo mondo. Osserva questo come un certo abbassamento dell'addome, a causa del quale la tua respirazione è notevolmente più facile, il bruciore di stomaco scompare. Ma, allo stesso tempo, affondando nell'utero, il bambino inizia a fare pressione sulla vescica - da qui l'aumento del bisogno di minzione.

Insieme a frequenti visite in bagno per "pipì", poco prima del parto, è possibile trovare disturbi alimentari, che è anche considerato uno dei predatori del parto. Perdita di feci, nausea, vomito: tutti questi fenomeni spiacevoli possono precedere l'inizio del parto e compaiono circa 24-48 ore prima dell'inizio.

Poco prima dell'inizio del travaglio, potresti riscontrare una leggera diminuzione dell'appetito, a volte non vuoi assolutamente mangiare. Sullo sfondo di una mancanza di appetito, sono anche possibili cambiamenti di peso: o rimane fisso su una designazione, o addirittura diminuisce di 1-2 kg.

Le ultime settimane di gravidanza sono anche il momento del risveglio in una donna del cosiddetto "istinto di nidificazione". La donna incinta inizia improvvisamente a attrezzare l'appartamento, a pulire e riordinare tutto, a preparare la stanza del bambino. Hai sentito la necessità di un miglioramento ancora maggiore del "nido familiare"? Aspetta la nascita presto.

Eppure, i più ovvi, più chiari precursori del parto sono il prolasso del tappo mucoso, il passaggio del liquido amniotico e la comparsa di regolari contrazioni dolorose. Riconoscerai il tappo mucoso dalla presenza sulle mutandine di un denso grumo di muco spesso, possibilmente con strisce, strisce di sangue. Durante l'intero periodo della gravidanza, la spina mucosa copriva la cervice, impedendo a infezioni e virus di arrivare al bambino. Ora il tappo esce, liberando il canale del parto del bambino.

Anche il deflusso di liquido amniotico è difficile da perdere: poco prima della nascita, le acque si riversano letteralmente in un ruscello, strisciando lungo le gambe a goccioline. Allo stesso tempo, sembrano un liquido acquoso, spesso trasparente, ma se le feci originali di meconio del bambino entrano nel liquido amniotico, l'acqua può acquisire una tinta giallastra o verdastra.

E, naturalmente, le contrazioni - regolari, sempre più frequenti, accompagnate da sensazioni dolorose, segnaleranno l'inizio del travaglio. Molte donne, soprattutto primipare, hanno paura di confondere le false contrazioni con quelle vere, soprattutto perché le false contrazioni entro la fine della gravidanza hanno già un carattere doloroso e si ripetono molto più spesso di prima. Per determinare con quali contrazioni hai a che fare, cambia semplicemente la posizione del tuo corpo durante le contrazioni. Alzati, cammina per la stanza, siediti su uno sgabello. Se le contrazioni si fermano contemporaneamente, la nascita dovrà ancora attendere.

Pancia: tira, fa male

Entro la 40a settimana, l'addome si è di solito abbassato, il bambino ha preso una posizione dalla quale inizierà ad avanzare verso un incontro con sua madre e suo padre. Tuttavia, se non si sono verificati cambiamenti con lo stomaco, non ti preoccupare: in alcuni casi, lo stomaco non scende fino all'inizio del travaglio.

Non essere allarmato dai dolori addominali: tirare i dolori nell'addome inferiore, passando nella parte bassa della schiena, indica l'inizio imminente del travaglio. Il bambino è ora "a un punto di partenza" prima dell'uscita, la sua testa preme sulle ossa del bacino, la donna ha un carico colossale a causa del peso tremendamente aumentato. Da qui - e la sensazione di un addome tirante e doloroso.

40 settimane di gravidanza

Alla fine di questa settimana è la data stimata di consegna. Lo stato della futura madre alla 40a settimana può essere caratterizzato in una parola: "aspettativa". Il bambino, il cui peso è di circa 3,5 kg e l'altezza - 48-51 cm, è da tempo pronto per la nascita. Resta da aspettare il momento in cui farà felici mamma e papà con il suo aspetto.

La tua gravidanza ha raggiunto le 40 settimane, il che significa che sono trascorse 38 settimane dal concepimento del bambino, cioè nove mesi e mezzo (circa i tempi e le regole di calcolo).

Come si sviluppa il feto

Se sei già alla quarantesima settimana ostetrica di gravidanza, allora il tuo bambino non ha fretta di nascere. Tuttavia, tutti i suoi organi sono già sviluppati e pronti per il pieno funzionamento. Ora il bambino aggiunge solo un po 'di peso e si allunga in lunghezza.

Modifiche interne

I riflessi si sono già sviluppati, soprattutto succhiando, come puoi vedere subito dopo la nascita del bambino. Il bambino è già in grado di valutare le immagini, in quanto distingue tra volumi, colori ed è sensibile alla luminosità e al contrasto. È anche in grado di focalizzare gli occhi su un punto situato ad una distanza di 20-30 cm, cioè quando si nutre vedrà il viso di sua madre.

Tutti i sistemi e gli organi importanti sono completamente formati. Sono pronti a svolgere i loro compiti fuori dall'utero. Ad esempio, l'intestino è pieno di feci, quindi il bambino si svuota il primo o il giorno successivo alla nascita. E il sistema respiratorio ti consente già di fare respiri.

Cambiamenti esterni nel feto

Un bambino non può essere distinto da un neonato. La sua pelle ha una piacevole tonalità rosa chiaro e il grasso primordiale può essere trovato solo nelle pieghe profonde della pelle. Quindi la natura ha protetto la delicata pelle del bambino dallo sfregamento indesiderato. E se la pelle sul corpo delle briciole è quasi priva di peli di cannone, allora i capelli decenti possono crescere sulla sua testa.

Poiché si forma il sistema genito-urinario, i testicoli dei neonati maschi dovrebbero già scendere nello scroto. Le ossa del cranio non si sono ancora fuse. Ciò consentirà alla testa del bambino di assumere una forma confortevole quando passa attraverso il canale del parto. Le ossa guariranno pochi giorni dopo la nascita.

Una donna incinta dovrebbe tenere conto del fatto che il bambino non ha già abbastanza spazio per numerosi capriole e colpi di stato, quindi si comporta in modo tranquillo. Ciò ti consente di accumulare la forza di cui avrà bisogno durante il parto. Dopotutto, non solo la madre, ma anche il bambino partecipa attivamente al processo di nascita.

Certo, ogni madre delle settimane precedenti ha notato che il suo bambino si comporta molto meglio nello stomaco. Tuttavia, inizia a preoccuparsi quando non si mostra. Per escludere esperienze non necessarie, conta il numero di tremori del bambino durante il giorno. Devono essercene almeno dieci.

Presentazione

Il passaggio riuscito del bambino attraverso il canale del parto dipende dalla posizione del feto. Corretta è la posizione longitudinale con presentazione della testa. Ecco come la maggior parte dei bambini si trova nella pancia della madre prima del parto. Il corpo del bambino è raggruppato, le braccia e le gambe sono saldamente premute sul corpo e la testa è all'uscita dall'utero.

Tuttavia, ci sono quei bambini che non vogliono abbassare la testa o addirittura preferiscono sedersi sul ventre della madre. In tali casi, i medici prescrivono un taglio cesareo. Ma se il bambino, che si trova nella presentazione pelvica, pesa un po ', anche i medici possono consentire la nascita naturale. Ci sono momenti in cui i bambini si ribaltano durante il parto o poco prima di iniziare.

Come è la 40a settimana di gravidanza per la mamma

Condizione uterina

L'utero è un organo che è attivamente coinvolto nel processo di nascita, quindi si verificano numerosi cambiamenti in esso. Si trova ad una distanza di circa 16-20 cm dall'ombelico e 36-40 cm dall'articolazione pubica. La parte più importante della preparazione per far passare comodamente il bambino attraverso il canale del parto è che la cervice diventa più corta e più morbida e il canale cervicale si apre. Quando la nascita inizia, si espanderà alle dimensioni richieste.

Le contrazioni uterine vengono eseguite più spesso. Ciò è dovuto agli ormoni prodotti nel corpo femminile. Saranno responsabili della nascita e della produzione di latte dopo la nascita del bambino. La parte inferiore dell'utero affonda sempre di più e la testa del bambino viene premuta sempre più strettamente all'ingresso del piccolo bacino. Di conseguenza, le ossa e i muscoli del bacino si ammorbidiscono gradualmente e i legamenti si allungano.

Come scoprire che la nascita sta arrivando

Il fatto che diventerai presto una madre, puoi scoprirlo con diversi segni: i presagi del parto:

  • Contrazioni di Brexton Hicks

Queste sono contrazioni uterine, molto simili alle contrazioni che hai sperimentato durante le mestruazioni. Tali contrazioni sono anche chiamate "false" o "allenamento". Certo, causano disagi e spesso privano del sonno completo, ma sono necessari per l '"allenamento" dell'utero prima del parto. Alcuni hanno contrazioni false che durano per diverse settimane, mentre altri iniziano uno o due giorni prima della consegna..

Molte donne incinte hanno paura di confondere le contrazioni di Brexton Hicks con il reale. Pertanto, è importante per le future mamme sapere che il vero lavoro è più lungo e più forte. L'allenamento combatte quando si cammina. Se le contrazioni si verificano a intervalli di tempo sempre più brevi e la loro intensità e dolore aumentano, ciò significa che il parto è iniziato. (Informazioni sulle false contrazioni del video alla fine dell'articolo)

  • Scarico di muco di sughero

Durante la gravidanza, la spina mucosa situata all'ingresso della cervice ha protetto il tuo bambino da varie infezioni e influenze esterne. Ora questa sostanza, che è un nodulo mucoso giallastro, rosato o bianco con strisce di sangue, dovrebbe "aprire" l'ingresso dell'utero, liberando il percorso del bambino. Il tappo di muco può uscire proprio di fronte al parto e può iniziare a uscire due o una settimana prima di loro..

  • Liquido amniotico

Questo è uno dei segnali principali sull'inizio del processo di nascita. Quando fluisce il liquido amniotico, è difficile confonderli con qualcos'altro. Ma quando l'acqua scorre in piccole porzioni, puoi confonderle con l'urina ordinaria, poiché alcune madri a 40 settimane di età soffrono di incontinenza urinaria a causa della pressione dell'utero aumentata più volte.

Verifica se necessario. Il liquido amniotico non dovrebbe avere un odore o un colore, cioè dovrebbe essere trasparente. Se capisci che l'acqua ti sta lasciando, preparati immediatamente all'ospedale. Il bambino sta per nascere. Se il liquido ha una tonalità verdastra, dovresti anche consultare un medico, perché potrebbe essere un segno di infezione del feto.

  • Pancia in giù

Poiché il bambino affonda nel pavimento pelvico, l'addome affonda con lui. Ci sono aspetti positivi in ​​questo. Ora la pancia esercita molta meno pressione sui polmoni e sullo stomaco, facilitando la respirazione e il consumo..

  • Riduzione di peso

Di norma, una donna che si trova nella quarantesimo settimana di gravidanza, si ferma per ingrassare o perderla. Preparandosi al parto, il corpo della futura madre si libera del liquido in eccesso. Questo può farti usare il bagno più spesso. Allo stesso tempo, potresti essere disturbato non solo dalla minzione frequente, ma anche dalla diarrea.

  • Il colostro

Il primo giorno dopo la tua nascita, il tuo bambino mangerà il colostro, un fluido ad alto contenuto proteico. Tuttavia, questo segreto inizia a essere prodotto dalle ghiandole mammarie prima della nascita. Il colostro può lasciare segni bagnati sugli indumenti che possono essere evitati utilizzando speciali fodere vendute in farmacia..

Se la prima nascita può essere ritardata fino a 18 ore, la seconda nascita, di norma, non dura più di 11 ore. In quest'ultimo caso, l'apertura della cervice è più veloce, ma il parto avviene individualmente per ogni donna.

Dolore specifico per la settimana 40

In questo momento, la donna incinta si sente a disagio a causa delle enormi dimensioni del suo addome. Ed è anche preoccupata per vari dolori:

  • dolore da combattimenti di allenamento, una sensazione di "abbattimento" e stomaco pietroso;
  • mal di schiena, che è principalmente concentrato nella zona lombare;
  • sensazioni spiacevoli nel perineo, che si trasformano periodicamente in dolore, derivante dalla pressione della testa fetale sul pavimento pelvico;
  • dolore nel sacro, che appare quando viene pizzicato il nervo femorale;
  • intorpidimento delle estremità a causa della ridotta circolazione sanguigna;
  • costipazione, con la forma avanzata di cui possono verificarsi emorroidi;
  • irritazione della pelle molto allungata sull'addome;
  • esacerbazione di malattie che la futura mamma è incline.

All'età di 40 anni, è già difficile per la futura mamma muoversi anche su brevi distanze e le sue gambe spesso diventano insensibili alla fine della giornata. Per la maggior parte delle donne in posizione, sono caratteristici il sonno irrequieto, bruschi sbalzi d'umore, sospettosità e attacchi di irritabilità derivanti da sciocchezze.

Secrezioni genitali

È molto importante tenere d'occhio lo scarico questa settimana. Se hai una scarica leggera che cambia leggermente durante l'intero periodo e non ha un forte odore sgradevole, non c'è motivo di preoccuparti. Anche l'output di muco con vene rosse o brunastre è considerata una norma. Questa è una spina mucosa, il cui passaggio è uno dei forieri del parto..

Come accennato in precedenza, il liquido amniotico può iniziare a drenare. Il liquido amniotico è chiaro e molto fluido in consistenza. Il loro aspetto significa che devi andare all'ospedale di maternità. Se lo scarico acquoso ha acquisito una tinta gialla o verdastra, consultare immediatamente un medico.

Se improvvisamente noti un colore rosso brillante sulle mutandine, chiama un'ambulanza o contatta immediatamente il medico. Tracce di sangue che appaiono sul lino indicano distacco di placenta. E questa è una minaccia diretta alla vita del tuo bambino.

Cosa dovrebbe sapere la futura mamma della 40a settimana di gravidanza

In questo momento, il medico ti consiglierà il ricovero programmato, poiché la quarantesima settimana ostetrica termina con la data prevista di nascita. C'è una tendenza a superare il bambino, il che significa che una placenta che invecchia potrebbe non fornire un'alimentazione adeguata al feto. E in un ospedale, è molto più facile per il personale medico monitorare il grado di maturità della placenta, la tua salute e le condizioni del feto.

Rischi a 40 settimane ostetriche

Durante questo periodo, ogni donna in una posizione può "aspettare" determinati pericoli:

  • la possibilità di distacco della placenta;
  • preeclampsia - una malattia caratterizzata da alta pressione sanguigna e un alto valore di proteine ​​nelle urine e che, se non trattata, può andare in una condizione più pericolosa - eclampsia, che minaccia la salute della madre e del bambino;
  • mancanza di ossigeno (ipossia fetale);
  • invecchiamento della placenta, che non può più sostenere completamente la vita del bambino;
  • malattie infettive.

Una donna incinta dovrebbe essere attenta a qualsiasi cambiamento significativo nella sua salute, perché può servire come segno di una minaccia per lei e il suo bambino. Allo stesso tempo, non preoccuparti troppo di ogni minimo disturbo..

Devi consultare immediatamente un medico se:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • c'erano vertigini, forte mal di testa, "mosche" davanti agli occhi;
  • il bambino è "silenzioso" per mezza giornata;
  • all'improvviso comparvero gonfiore del viso e degli arti;
  • le acque sono partite;
  • trovi sangue sulle tue mutandine;
  • sono sorte contrazioni regolari e prolungate;
  • la visione divenne bruscamente sfocata.

Vita intima

Sì, in questo momento, molte coppie conducono una vita sessuale attiva. E non c'è nulla di cui preoccuparsi se il medico non ha proibito le relazioni intime. Prendi posizioni in cui non c'è pressione sullo stomaco. A volte un medico può anche raccomandare di fare sesso con il tuo partner, perché grazie alla presenza di prostaglandine, lo sperma maschio ammorbidisce la cervice e un orgasmo vissuto da una donna aumenta il tono dell'utero, che porta alla stimolazione del travaglio.

Tuttavia, vale la pena sospendere una vita intima se il partner è infetto. La controindicazione è il distacco di sughero, che non protegge più l'utero da possibili infezioni. In ogni caso, agire secondo le istruzioni del medico..

Quali esami devono essere superati

Come al solito, ci si aspetta alla clinica prenatale. Lì controlleranno un test delle urine generale precedentemente superato, misureranno la pressione sanguigna, le dimensioni dell'addome, la palpazione controlleranno le estremità per il gonfiore e determineranno il peso del corpo. L'ostetrico misurerà l'altezza della parte inferiore dell'utero e ascolterà il battito del cuore del tuo bambino. Questa è l'azione minima necessaria per monitorare le condizioni della gravidanza.

La cardiotocografia (CTG) ti aiuterà a controllare la funzione cardiaca del tuo bambino. Con l'aiuto del CTG, il medico impara a conoscere la frequenza cardiaca, i movimenti del corpo del feto e le condizioni dell'utero. Se necessario, puoi fare CTG ogni giorno. Questo è un esame importante che aiuta ad eliminare le deviazioni nello sviluppo del bambino..

L'ecografia a 40 settimane ostetriche non è rara. In questo esame viene prestata particolare attenzione allo stato della placenta, altrimenti è possibile saltare il momento della sua disfunzione, che minaccia di ipossia. Inoltre, un'ecografia aiuterà ancora una volta a chiarire le dimensioni del feto, la possibilità di intrecciare il cordone ombelicale, lo stato del liquido amniotico e la posizione che il bambino ha assunto nella pancia della madre.

Cosa si dovrebbe fare alla 40a settimana

  1. Da non perdere le visite programmate dall'ostetrico-ginecologo. In questo momento, è molto importante monitorare le condizioni del feto, anche se hai una salute eccellente.
  2. Ancora una volta, fai un audit nel pacchetto che porterai con te in ospedale, controlla se ci sono abbastanza cose per bambini lì. Assicurati che tutti i documenti necessari, inclusa la carta di scambio, siano pronti, portali con te. Ricorda che la consegna può iniziare a una festa o anche in un negozio..
  3. Per evitare smagliature, non dimenticare di idratare la pelle dell'addome, del torace e dei fianchi. Usa creme speciali o olio vegetale, come l'olio di germe di grano.
  4. Prenditi del tempo per rilassarti. Spiega alla tua famiglia che alcune cose possono aspettare, ma presto avrai bisogno di forza. Riposati, fai ciò che ti porta solo emozioni positive. Un'ottima soluzione è ricordare il tuo hobby abbandonato.
  5. Controlla la tua dieta. Il cibo dovrebbe essere leggero e dare abbastanza energia. Dividi il tuo pasto in 5-6 pasti al giorno. Dolce, farina, troppo grasso e fritto è consentito solo in piccole quantità. "Nutri" il tuo bambino, altrimenti sarà difficile per te dargli alla luce.
  6. Concentrati su verdure fresche, frutta, cereali e latticini senza latte. Ciò contribuirà ad evitare la costipazione. Non abusare di sale, poiché trattiene il fluido nel corpo, causando gonfiore. Bevi acqua pulita, tè verde, bevande alla frutta e frutta in umido.
  7. Nonostante tu stesso abbia bisogno di supporto, presta attenzione ai tuoi cari. Non è facile per i mariti sentire la realtà di ciò che sta accadendo e i bambini possono soffrire di una mancanza di attenzione..
  8. Se tu, come la maggior parte delle donne in questo momento, hai un senso di "nidificazione", non diventare troppo laborioso. Per la quinta volta puoi sistemare le cose dei bambini e riordinare i piccoli oggetti nella stanza dei bambini.
  9. Distribuire le responsabilità familiari. Mentre sei sdraiato con il bambino in ospedale, il marito può preparare l'appartamento per il tuo arrivo. I bambini possono anche fornire tutta l'assistenza possibile..
  10. Leggi la letteratura sul parto. Questo non solo ti aiuterà a essere preparato quando giochi il tuo bambino alla luce, ma ti renderà anche più rilassato durante questo processo..
  11. La donna incinta è spaventata dai pensieri sul futuro e da una naturale paura del parto. Amici e parenti che sono costantemente interessati a quando finalmente partorisci possono contribuire a un cattivo umore. Pertanto, comunica con i tuoi cari che ti capiscono e ti supportano. Pensieri diretti in una direzione positiva. Ricorda che devi ancora dare alla luce, e l'ansia e l'insonnia sono di cattivo aiuto in questa materia..

Cosa fare se il parto non inizia

La costante compagna di una donna incinta alla 40a settimana è la paura di "scavalcare" il feto. Pertanto, molti iniziano a pensare a come causare o accelerare il parto. Ma se sei sotto la supervisione di un medico, non preoccuparti troppo. I medici stessi raccomandano di iniziare il processo lavorativo più vicino alla prossima settimana. Si stima che la gravidanza duri 40 settimane ostetriche..

La durata della gravidanza dipende dalla data dell'ovulazione, dalla durata del ciclo e da altri fattori. Inoltre, la data di nascita stabilita dal medico è solo approssimativa, poiché l'uovo potrebbe essere fecondato diversi giorni dopo la data stimata del concepimento. Inoltre, la futura mamma potrebbe confondere la data dell'ultima mestruazione. Pertanto, la nascita di un bambino nel periodo 38-42 settimane è considerata la norma.

Esistono vari metodi di induzione del lavoro:

  • medico: introduzione di medicinali (mefipristone, prostaglandine, ecc.), amniotomia meccanica, pianificata (apertura del liquido amniotico);
  • metodi usati a casa: sesso attivo, stimolazione dei capezzoli, uso di droghe erboristiche e lassative.

Qualsiasi metodo di stimolazione del travaglio può essere utilizzato solo previa autorizzazione del medico e in conformità con le istruzioni fornite!

Durante la quarantesimo settimana, potresti essere incaricato di stimolare il travaglio per alcune indicazioni, ad esempio con polidramnios e gravidanze multiple. La consegna viene effettuata anche in una situazione in cui l'acqua è già partita e le contrazioni non iniziano. Il medico tiene conto delle possibili controindicazioni a questa procedura, come alcune malattie croniche nella madre, il diabete mellito e altre.

Presto diventerai la madre di una figlia o di un figlio. Nel frattempo, non affrettarti e goditi gli ultimi giorni liberi, perché dopo la nascita non avrai molto tempo libero.

Segni evidenti di insorgenza del travaglio a 40 settimane di gestazione

La quarta settimana del decimo mese ostetrico per la maggior parte delle donne in gravidanza sarà l'ultima settimana di una lunga attesa. La 40a settimana di gravidanza è il periodo in cui il parto dovrebbe già verificarsi. Tuttavia, ogni gravidanza è individuale, alcuni bambini "non hanno fretta" per far gridare la mamma al primo pianto, ma comunque non ci vuole molto ad aspettare.

La 40a settimana di gravidanza è probabilmente l'ultima settimana di gestazione. Tu e il tuo bambino avete fatto molta strada e ora è tutto pronto per far nascere finalmente l'omino. I precursori della nascita a 40 settimane di gestazione, di regola, sono già pronunciati e puoi aspettarti che il processo inizi letteralmente ogni minuto.

Sentirsi bene

La gravidanza di 40 settimane è la fase finale della gestazione. Durante questo periodo, una donna ha un momento molto difficile. Il suo stomaco si irrigidisce periodicamente, le tira la parte bassa della schiena, si avverte dolore nel perineo. Tutto ciò è dovuto al fatto che il carico sul corpo è massimo, un'enorme pancia incinta non solo impedisce il movimento, ma crea anche altri inconvenienti:

  • aumenta il carico sulla colonna vertebrale, proprio per questo motivo, le donne in questo periodo hanno spesso mal di schiena;
  • aumenta il carico sul sistema urinario, i reni stanno lavorando al limite e la vescica è ora molto compressa da un grande utero;
  • le gambe si gonfiano spesso;
  • il sonno è spesso disturbato, ma questo sintomo non è associato a malessere fisico, ma a disagio psicologico, poiché la donna incinta è sempre più sopraffatta da pensieri inquietanti su come avverrà la nascita;
  • alla quarantesimo settimana, le malattie croniche esistenti sono spesso esacerbate, possono verificarsi emorroidi.

Come te la passi Tesoro?

Anche il tuo bambino a 40 settimane di gravidanza ha molti inconvenienti. Durante questo periodo, è già così grande che occupa l'intero spazio dell'utero. Inoltre, a causa del naturale invecchiamento della placenta, il feto a 40 settimane di gravidanza inizia a sperimentare una carenza delle sostanze di cui ha bisogno.

Il bambino non si muove molto durante questo periodo, perché semplicemente non ha un posto dove girarsi. Tuttavia, i tremori dovrebbero apparire regolarmente. Una completa mancanza di attività o il fatto che il bambino si stia muovendo troppo sono segni di problemi. Forse il feto soffre di ipossia e ha bisogno di aiuto.

Pertanto, se la madre nota che il bambino si sta comportando in modo insolito, è necessario consultare un medico. I medici eseguiranno CTG e dopplerografia per scoprire se ci sono minacce. Se vengono rilevate complicazioni, verrà prescritto un trattamento o verrà presa una decisione sulla necessità di stimolare il travaglio.

Nel periodo descritto, il bambino dovrebbe pesare più di 3 chilogrammi. Tuttavia, questo indicatore è individuale. Il corpo del bambino si è quasi completamente sbarazzato della pistola originale (languto). La pelle divenne liscia, acquisì una tinta rosa.

Parto

La 40a settimana è la fine della gravidanza, quindi dovresti aspettarti un parto di giorno in giorno. Ma per non avere paura invano, vale la pena imparare a distinguere tra precursori e segni dell'inizio del lavoro.

harbingers

Alla 40a settimana di gravidanza, i precursori del parto in primipare presentano gli stessi sintomi di prima. It:

  • prolasso dell'addome, il bambino è ora molto basso, la sua testa si trova sull'anello pelvico;
  • combattimenti di allenamento, durante i quali l'addome è rigido, ma l'addome non dovrebbe ferire gravemente. La maggior parte delle donne descrive la natura del dolore come una tensione, ma non intensa;
  • separazione del tappo dal muco, che fino all'ultimo momento ha bloccato l'ingresso della cervice. Questo tappo sembra un piccolo pezzo di muco di colore bianco o leggermente giallastro, può contenere sangue sotto forma di vene.

I precursori del parto in multiparo appaiono in modo simile, ma in essi i segni sopra descritti possono apparire più tardi, letteralmente 1-2 prima dell'inizio del processo di nascita.

E se non ci fossero precursori del parto a 40 settimane di gestazione? La cosa principale non è il panico! Come già accennato, ogni gravidanza è individuale, il parto può verificarsi un po 'più tardi - a 41 o anche a 42 settimane. Se visiti regolarmente un medico e ti sottoponi a tutti gli esami, non c'è motivo di panico. Segui le raccomandazioni del medico!

A volte i medici consigliano l'attività fisica per attivare il travaglio. Naturalmente, non è necessario affrettarsi a spostare i mobili, ma le passeggiate piacevoli all'aria aperta saranno molto utili.

A 40 settimane di gestazione, in genere può verificarsi una seconda nascita senza precursori. In effetti, per il corpo questo processo è già "non nuovo", quindi la preparazione inizia in poche ore.

Quando devi stimolare il travaglio?

Certo, ogni donna vorrebbe aspettare l'inizio naturale del travaglio, tuttavia a volte ci sono situazioni in cui i medici ritengono necessario stimolare il travaglio, introducendo farmaci speciali.

Molto spesso, ricorrono alla stimolazione:

  • se, dopo che il liquido amniotico viene versato, la nascita naturale non si verifica entro poche ore o il travaglio è troppo debole;
  • con lo sviluppo della gestosi nella madre, questa condizione minaccia la vita della donna e del bambino e il parto è l'unico modo per eliminare i sintomi della gestosi;
  • basso o polidramnios, queste condizioni minacciano lo sviluppo di ipossia nel bambino.

Parto

La nascita inizia con la comparsa di contrazioni. Questo di solito è il primo segno dell'inizio del travaglio. All'inizio, i combattimenti possono essere confusi con l'allenamento, ma poi sarà possibile notare che appaiono regolarmente. L'acqua può anche drenare..

Avendo notato questi sintomi, dovresti andare all'ospedale di maternità. Preparati a intensificare le contrazioni. Durante questo periodo, la cervice si apre.

Questo è seguito da un periodo di tentativi durante i quali il bambino viene promosso attraverso il canale del parto. Durante i tentativi, una donna deve ascoltare attentamente il medico e seguire le sue istruzioni. Con questo, aiuterà il bambino a nascere.

La durata del travaglio può variare. Molto spesso, la prima nascita dura più a lungo della seconda.

Possibili problemi

Scopriamo quali lamentele e problemi possono sorgere nella quarantesimo settimana. Durante la gravidanza, una donna deve essere attenta al benessere, ma è necessario prestare particolare attenzione nelle fasi successive.

Scarico

Un punto molto importante è lo scarico durante la gravidanza, quindi è necessario monitorare costantemente la loro natura. Scarico normale a 40 settimane di gestazione:

  • mucose, leggermente più abbondanti di prima, senza odore pungente;
  • lo spotting a 40 settimane di gestazione può essere considerato la norma, a condizione che il sangue sia contenuto nel muco sotto forma di striature o macchie spot. Se noti che un grosso pezzo di muco è uscito con strisce insanguinate, allora hai un tappo di muco.
  • eterogeneo, contenente grani bianchi, accompagnato da prurito. Questi sono sintomi di mughetto, che è pericoloso per il bambino;
  • giallo-verde, che ricorda il pus, ha un odore sgradevole - un segno di un'infezione batterica, durante questo periodo sono molto pericolosi per il bambino;
  • scarico acquoso in grandi quantità. Il liquido amniotico iniziò a perdere, quando appare questo sintomo, devi andare all'ospedale di maternità;
  • lo scarico marrone a 40 settimane di gestazione può essere un segno di distacco parziale della placenta, che è molto pericoloso.

Se ci sono 40 settimane di gravidanza, la secrezione marrone non è sempre un segno patologico. Il colore beige può apparire dopo un esame ginecologico sulla poltrona.

  • il sanguinamento è il segno più pericoloso, poiché può parlare di un completo distacco della placenta. Una donna e un bambino hanno bisogno di cure mediche di emergenza.

Dolore

Il fatto che alla 40a settimana di gravidanza faccia male l'addome inferiore non è sorprendente. Ma devi imparare come valutare correttamente la natura del dolore. Forse il tuo stomaco si tira semplicemente in connessione con le contrazioni di allenamento o la pressione esercitata sulla cervice dal feto. Ma il dolore al basso ventre può essere un segno di una grave complicazione..

Ad esempio, l'addome inferiore si tira abbastanza fortemente con distacco di placenta e questa, come già accennato, è una complicazione molto grave. Pertanto, se in qualsiasi fase della gravidanza ti fa male lo stomaco, non puoi lasciare questo sintomo incustodito.

Malati e piagnistei durante la gravidanza possono non solo lo stomaco, ma anche la schiena. Ci sono molte ragioni per la comparsa di dolori che fanno male e coprono la parte inferiore della colonna vertebrale. Causa disagio in questo luogo può:

  • Il carico sulla colonna vertebrale. La presenza di un grande addome provoca uno spostamento nel centro di gravità, e questo non può che influenzare le condizioni della colonna vertebrale.
  • Allenamento e combattimenti veri. Il dolore da contrazioni spesso dà esattamente alla parte bassa della schiena.
  • Problemi ai reni I reni durante questo periodo lavorano con un carico pesante, quindi possono verificarsi varie malattie.

Rigonfiamento

Se una donna incinta ha gonfiore delle gambe la sera, ma dopo il riposo, il gonfiore scompare, quindi non dovresti preoccuparti. In questo momento, questa è la norma. Ma l'edema grave è un segno di gestosi. In questo caso, l'edema è accompagnato da un aumento della pressione sanguigna.

40 settimane di gestazione sono la fine del periodo di gestazione. Con un alto grado di probabilità possiamo dire che la nascita di un bambino avverrà di giorno in giorno. Pertanto, devi essere pronto per andare all'ospedale di maternità in qualsiasi momento. Assicurarsi che le cose necessarie siano pre-assemblate e imballate e che i documenti siano a portata di mano. E con la comparsa di segni di parto, non esitate a entrare in ospedale.

40 settimane di gravidanza cosa succede al feto e cosa prova la donna

40 settimane sono quanti mesi? - sono ben 9 mesi! Sappiamo che ti senti come se avessi aspettato per sempre il tuo bambino, ma il tuo bambino nascerà non appena sarà pronto.

Segni di gravidanza 40 settimane

40 Sono una settimana di gravidanza, cosa succede al feto e cosa prova la donna: ora la tua data di nascita è approssimativa e puoi dare alla luce una o due settimane prima o dopo la tua data di nascita. E non importa per quanto tempo cammini o fai sesso per stimolare il parto - cosa dovrebbe essere fatto solo su consiglio del tuo medico - probabilmente tuo figlio deciderà quando sarà il momento.

Il medico può intervenire e causare un parto solo quando è necessario dal punto di vista medico, soprattutto se esiste un rischio per la salute di te e del tuo bambino. Il medico può iniettare una versione sintetica dell'ormone ossitocina per via endovenosa con uno strumento sterile per stimolare le contrazioni..

Mentre i tuoi esami prenatali settimanali mostrano che tu e il tuo bambino state andando bene, gli esperti raccomandano di non stimolare la nascita e attendere il processo naturale. A 40 settimane di gestazione, dovresti avvertire il tuo medico non appena noti i seguenti segni di parto:

Scarico del sangue

Una sostanza giallastra o rosata giallastra può apparire sulla biancheria intima. Questa è la tua spina di muco, che è un segno che la cervice si sta assottigliando e stai per iniziare a partorire. Questo può accadere fino a due settimane prima dell'inizio delle contrazioni. Man mano che la cervice diventa più sottile e più larga, le contrazioni diventeranno più forti, più lunghe e più regolari..

contrazioni

Le contrazioni false o Braxton Hicks sono temporanee, irregolari e relativamente gestibili in termini di dolore. I veri combattimenti sono quelli che nel tempo diventano più regolari, più forti e più lunghi. Se il respiro si interrompe dopo ogni contrazione e si avverte fastidio alla schiena e allo stomaco o se le contrazioni si verificano ogni 10 minuti e durano circa 50 secondi o più, andare in ospedale il più presto possibile.

Scarico acquoso

Se noti uno scarico limpido e acquoso, anche se non è molto forte, vai immediatamente in ospedale. Probabilmente hai iniziato ad avere un flusso di liquido amniotico e devi avere un bambino il prima possibile.

Avvisare il medico e contattare immediatamente il pronto soccorso se si verifica una delle seguenti situazioni:

  • emorragia
  • tuo figlio non si muove molto
  • ipertensione
  • Forte mal di testa
  • visione offuscata
  • gonfiore improvviso
  • nausea
  • vomito

Questi sono segnali di avvertimento che indicano complicazioni della gravidanza, come preeclampsia e problemi con la placenta, e richiedono cure mediche immediate..

Sintomi della gravidanza 40 settimane

Attendi con ansia il giorno in cui i sintomi spiacevoli della gravidanza scompaiono finalmente. È probabile che questi sintomi della gravidanza persistano fino al parto, quindi tieni duro!

Il colostro

La tua placenta ora trasmette anticorpi al tuo bambino per proteggerlo dalle malattie dopo la sua nascita. Questi anticorpi si trovano anche nel tuo primo latte materno chiamato colostro. Questa scarica lattea densa e giallastra potrebbe già fuoriuscire dal seno prima del parto.

Pressione pelvica

La sensazione di pressione nell'addome e dolore nella zona pelvica, nella parte inferiore dell'addome e nella schiena, così come nei fianchi, è dovuta al fatto che il bambino scende nell'area pelvica, il che crea pressione. Anche i tuoi muscoli e legamenti si rilassano, aiutando il tuo bambino a entrare in questo mondo..

Difficoltà a dormire

Affaticamento, crampi alle gambe, dolore e disagio sono i motivi principali per cui hai difficoltà a dormire. I cuscini possono aiutarti a dormire più comodamente dalla tua parte. Prova il latte prima di coricarti per rilassarti e addormentarti.

Ansia

È normale sentirsi nervosi ed eccitati allo stesso tempo, specialmente se questa è la prima volta. Conforta nel fatto che hai fatto tutto il possibile per preparare te stesso, la tua famiglia e la tua casa per il tuo nuovo bambino. Credi (non aver paura!) Che puoi farlo proprio come qualsiasi altra madre che ti ha dato alla luce.

Lo sviluppo del tuo bambino alla settimana 40

A 40 settimane di gravidanza, il tuo bambino ha le dimensioni di un'anguria o di una zucca. Il bambino medio a lungo termine ha una lunghezza di oltre 53 centimetri e pesa poco 3,5 kg.

Il tuo bambino potrebbe non crescere tanto come negli ultimi nove mesi, ma cresce capelli e unghie e cresce ancora di più.

Il medico prescriverà un'ecografia per controllare la placenta, il livello del liquido amniotico e il profilo biofisico del bambino, che aiuterà il medico a controllare le sue condizioni e le condizioni del bambino..

Se tutto va bene, devi solo aspettare e monitorare i movimenti del tuo bambino durante la sua veglia.

La tua lista delle cose da fare alla gestazione di 40 settimane

Stavi aspettando questa settimana, ma se il tuo bambino non è nato questa settimana, non farti prendere dal panico. Circa il 30% delle gravidanze dura più di 40 settimane di gravidanza. E ricorda, il tuo bambino non può rimanere per sempre nel tuo grembo! Puoi prenderti il ​​prossimo.

Parla con il tuo medico del controllo delle nascite

Se hai raggiunto le 40 settimane senza problemi, molto probabilmente il tuo medico ti consiglierà di aspettare fino a quando la tua nascita inizia naturalmente. Discussione stimolazione, anche se non è incluso nel tuo piano di nascita, con il tuo medico puoi aiutarti ad alleviare le tue preoccupazioni.

Prova un mini esercizio

Un mini-allenamento durante la gravidanza può aiutare ad iniziare e ad accelerare il parto, ma questo non è una garanzia che presto sarai nel reparto maternità. Tali esercizi sono sicuri fino alla nascita, ma consulta sempre prima il medico. Se il medico lo consente, assicurati di calmarti e non sforzarti. Se i dolori del travaglio non iniziano, il tuo mini-allenamento può aiutarti a dormire un po '..

Non appena raggiungi 41-42 settimane di gravidanza e non hai ancora partorito, molto probabilmente inizierai a preoccuparti di più. Tuttavia non ne vale la pena! Tieni presente, tuttavia, che la tua data di nascita stimata è una stima preliminare e non è precisa. È possibile che al tuo bambino manchino ancora una o due settimane, quindi rilassati! Il tuo bambino nascerà a tempo debito.

Hai bisogno di essere incoraggiato

40 settimane di gravidanza e non c'è nascita: di norma, l'induzione del travaglio non viene eseguita se il feto non è in pericolo, ad esempio quando si ha una sacca d'acqua che perde e rimane poco liquido amniotico o se la madre ha complicazioni.

Tuttavia, puoi provare uno dei seguenti modi per iniziare la tua nascita in modo naturale: cammina, stimola il capezzolo o fai sesso. Alcuni sorsi di foglie di tè di lampone o di olio di enotera sono considerati efficaci per alcuni.

Lo sviluppo di tuo figlio alla settimana 41 e alla settimana 42

39 40 settimane di gestazione: il tuo bambino è ancora più pieno e le unghie e i capelli sono ancora più lunghi. Quando è pronto per partire, esiste una teoria secondo cui il bambino invia ormoni dello stress alla placenta per dare un segnale sull'inizio del travaglio. Questi ormoni sono anche necessari per far sopravvivere il bambino nel mondo esterno..

La tua lista di cose da fare alla settimana 41 e alla settimana 42 della tua gravidanza

Ottieni ultrasuoni + altri test

La tua ostetrica probabilmente lo chiederà comunque, solo per controllare il bambino e assicurarsi che non ci siano problemi.

Decidi cosa farai con la placenta

Alcune donne preferiscono mantenere la placenta per i propri motivi. Qualunque cosa sia, informa il tuo medico in modo che sappiano cosa fare. Molte madri usano un forum per 40 settimane di gravidanza in cui condividono le loro esperienze e scambiano esperienze con altre madri.

Dilatazione cervicale

Non saprai davvero se la tua cervice è dilatata fino a quando non hanno un esame interno su di te. Durante il parto, il collo della donna si consuma (o diventa sottile e flessibile) e si espande a 10 cm. La velocità con cui si espande da 0 a 10 varia, perché per alcuni succede in poche settimane, mentre per altri può succedere in poche ore.

Perdita di peso possibile

Di solito le donne in gravidanza perdono peso quando raggiungono la fine della gravidanza. Questo perché il corpo si prepara al parto e, quindi, elimina il liquido in eccesso, il che ti fa sembrare grande (e sentirti gonfio). Inoltre, il corpo produce meno liquido amniotico quando il bambino si prepara ad uscire..

Leggi Gravidanza Pianificazione