Ho avuto questa condizione di nuovo una settimana dopo la nascita. Fino a quando tutto è andato a posto, la cosa principale in questi casi non è il panico. Questo è parzialmente e psicologicamente spiegato, il panico. Ci stiamo trattenendo. Misuriamo la pressione e il polso. Se qualcosa va storto, vai dal dottore !Buona fortuna a te !

»Aggiunto in seguito
Ho avuto una tale condizione e dopo 2 settimane dopo il parto, la cosa principale è non farci prendere dal panico, ci stiamo tenendo insieme! Misuriamo la pressione, la frequenza cardiaca se c'è una tendenza alla tachicardia e ci sono problemi al cuore, se qualcosa va storto, dal medico! Almeno in modo che durante l'esame io mi calmi e consigliato come rimuovere tali attacchi (anche il panico e l'ansia possono causarli). Prenditi cura di te e del bambino!

35 settimane di gravidanza: lo sviluppo del bambino, il benessere della futura madre

Un periodo di 35 settimane di gravidanza avvicina una donna al parto. Sta diventando sempre più difficile dare alla luce un bambino e la futura mamma con paura aspetta il giorno significativo che si avvicina. Affinché il tempo prima del parto passi con beneficio e senza preoccupazioni inutili, leggi le informazioni sulla 35a settimana di gravidanza.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi di trattamento descritti in esso senza prima consultare un medico.

35a settimana di gravidanza: sviluppo del bambino

Il bambino nell'utero è già cresciuto notevolmente. Pesa circa 2,5 kg e la sua altezza è leggermente superiore a 45 cm, pertanto il bambino è angusto nell'utero e i suoi movimenti non sono attivi come prima. Tuttavia, i tremori sono molto tangibili. Alcune madri si lamentano che il bambino sta combattendo troppo duramente.

Cosa succede al bambino a 35 settimane di gestazione? Le principali fasi di sviluppo sono:

  • Si sviluppa il sistema respiratorio. I polmoni sono completamente formati, ma sono in uno stato appiattito. Tuttavia, il bambino si sta allenando per respirare, deglutendo il liquido amniotico. Non preoccuparti: questo processo non danneggia.
  • Il cervello è formato. Il cervello continua a svilupparsi, ma il cervello coordina già i movimenti del bambino.
  • Il sistema endocrino funziona attivamente. Produce principalmente l'ormone cortisolo, che aiuta ad aprire i polmoni..
  • Lo scheletro è rafforzato. Il sistema osseo è completamente formato e diventa più difficile. Il cranio è un'eccezione: lì le ossa rimangono morbide in modo che il bambino possa passare attraverso il canale del parto.
  • La quantità di grasso sottocutaneo sta aumentando. Per questo motivo, il bambino è diventato più rotondo e più pesante.
  • La pelle è levigata La lanugine scompare, l'epidermide si illumina e diventa rosa pallido.
  • Si formano organi sensoriali. Il bambino è in grado di distinguere i suoni, aprire gli occhi, girare la testa verso la luce.
  • Il bambino può mostrare emozioni. La paura o il dispiacere si manifestano sul suo viso. La gioia impara a esprimere gioia un po 'più tardi.

Di norma, il bambino giace già a testa in giù. Il più delle volte dorme, acquisendo forza prima di nascere.

Molti sono interessati a: 35 settimane di gravidanza - questo è quanti mesi. Secondo motivi ostetrici, questo periodo indica l'ultima settimana dell'ottavo mese. E se conti dal momento del concepimento, devi prendere due settimane.

35 settimane di gravidanza: sensazioni e cambiamenti nel corpo di una donna

La fine dell'ottavo mese di gravidanza segna l'imminente approccio del parto. Questo periodo è più difficile per molte donne. La precedente mobilità è scomparsa, lasciando il posto a lentezza e affaticamento. Una donna può lamentare insonnia o sonnolenza, affaticamento perpetuo, sbalzi d'umore. Alcune donne incinte hanno paura del parto e cercano di ritardare questo momento, mentre altre, al contrario, non vedono l'ora che finisca la gravidanza.

Inoltre, prevalgono tali sensazioni:

  • Lo stomaco preme troppo sul diaframma. Per questo motivo, diventa difficile respirare per una donna incinta, appare fiato corto.
  • In alcune donne, a un'età gestazionale di 35 settimane, l'addome diminuisce. A questo proposito, i problemi respiratori scompaiono, ma ne appaiono di nuovi: la minzione diventa più frequente.
  • Diventa difficile scegliere una posa per dormire. I medici raccomandano di dormire esclusivamente sul lato sinistro o destro. Non riposare sdraiato sulla schiena, poiché è pericoloso.
  • Si verificano problemi digestivi. A causa dell'utero allargato, soffrono tutti gli organi interni. Pertanto, una donna incinta può soffrire di bruciore di stomaco, costipazione o diarrea e persino vomito..
  • Si verifica gonfiore. Entro la fine della gravidanza, anche coloro che non hanno precedentemente sofferto nulla del genere possono notare la presenza di liquidi in eccesso nel corpo. Soprattutto si accumula nelle gambe.
  • Ci sono dolori Alcune donne incinte lamentano che tutto fa male: il loro stomaco, la parte bassa della schiena, le gambe e l'area dell'utero. Ciò è probabilmente dovuto alla crescita addominale e all'aumento di peso. Tuttavia, è meglio consultare un medico.
  • Le allocazioni diventano più abbondanti. Questo è un evento normale. Fai attenzione se lo scarico cambia colore o odore.

Le sensazioni alla 35a settimana di gravidanza non possono certo essere definite piacevoli. Tuttavia, sii paziente: non resta molto prima di incontrare il bambino!

Consegna a 35 settimane di gestazione

Molte madri temono che non raggiungeranno la data di scadenza e si incontreranno con il bambino in anticipo. In relazione al fatto che un bambino a termine è considerato solo dalla 37a settimana, sorge la domanda: il parto è pericoloso a 35 settimane?

In effetti, non dovresti preoccuparti. Il parto alla fine dell'ottavo mese di gravidanza è una rarità. Tuttavia, anche se il bambino è nato, in quasi il cento per cento dei casi, sopravviverà. È importante che in questo momento ci siano medici qualificati nelle vicinanze. Saranno in grado di aiutare in tempo, se necessario..

Alla 35a settimana, tutti gli organi e i sistemi importanti del bambino sono completamente formati. Questo vale anche per il sistema respiratorio, quindi, molto probabilmente, il bambino sarà in grado di respirare in modo indipendente. Se ciò non accade, sarà collegato a un sistema di ventilazione polmonare artificiale e dopo alcuni giorni, la salute migliorerà.

I bambini che sono nati prima di quanto si suppone dovrebbero raggiungere rapidamente i loro coetanei. Pertanto, non fatevi prendere dal panico: il bambino non sarà in ritardo nello sviluppo.

Cosa è caratterizzato dal parto a 35 settimane? Fai attenzione se noti tali segni:

  • Contrazioni regolari. Non confonderli con l'allenamento. Le contrazioni prenatali sono caratterizzate da un aumento del dolore e da una riduzione dell'intervallo tra di loro.
  • Scarico dell'acqua. A volte il parto inizia con la rottura del liquido amniotico e il rilascio di acqua. In questo caso, dovresti immediatamente andare in ospedale.
  • Scarico di sughero Sembra un grosso grumo di muco, a volte con strisce sanguinolente. Se noti che il tappo è stato rimosso, la consegna non è lontana.

Inoltre, a volte, le consegne a 35 settimane vengono eseguite per motivi medici. Molto probabilmente, sarà un taglio cesareo. Tale procedura non dovrebbe essere spaventata.

Non fatevi prendere dal panico se il parto è iniziato spontaneamente alla settimana 35. Quindi, il bambino ha deciso che era tempo che nascesse. E il tuo compito è di aiutarlo in questo..

Gravidanza 35 settimane: raccomandazioni

Durante il periodo di 35 settimane di gravidanza, è particolarmente importante per la futura mamma monitorare la sua salute. Sentiti libero di consultare un medico se qualcosa ti disturba. Cerca anche di non camminare da solo, soprattutto se la gravidanza è in estate o in inverno..

Dall'ottavo mese, il parto può iniziare in qualsiasi momento. Pertanto, ti consigliamo di portare sempre con te una carta di scambio e altri documenti. Ciò aiuterà i medici a fornire assistenza qualificata, se necessario..

Inoltre, si raccomandano donne incinte in questo momento:

  • Dedica più tempo alla preparazione al parto. Può essere corsi speciali, video su Internet, letteratura. Impara a respirare correttamente: aiuterà nel parto.
  • Raccogli i bagagli in ospedale. Ottieni gli oggetti necessari e alcune cose per il neonato. Lavare e stirare i vestiti. Quindi imballare tutto il necessario in sacchetti.
  • Scegli un ospedale di maternità e un medico di fiducia. Assicurati di scoprire tutte le informazioni necessarie sull'istituzione e sugli specialisti.
  • Prova a rilassarti di più. Tuttavia, non dovresti sdraiarti sul divano tutto il tempo. Conduci uno stile di vita moderatamente attivo.
  • Molte donne hanno una sindrome da incastramento. Non lasciarti trasportare dalla pulizia e dalla riparazione..
  • Mangia bene. Questo è particolarmente importante negli ultimi mesi di gravidanza. Mangia cibi sani, molta frutta e verdura per evitare problemi digestivi. Rifiuta cibi salati: non provocare gonfiore. Presta particolare attenzione ai prodotti lattiero-caseari per arricchire il tuo corpo di calcio..
  • Indossa abiti comodi. Assicurati di vestire stagionalmente e indossare scarpe basse.
  • Se la fine della gravidanza si è verificata in estate, fai attenzione al caldo. Cerca di essere in luoghi freschi e non stare al sole per molto tempo. In inverno, attenzione al ghiaccio, in autunno e in primavera - umidità.
  • Visita il tuo medico regolarmente. Non trascurare le visite alla clinica prenatale. Nella tarda gravidanza, c'è una minaccia di tossicosi tardiva e altri problemi. Pertanto, visitare un medico e fare i test.

Il termine di 35 settimane di gravidanza è un momento difficile ma felice. Pertanto, assicurati di prepararti a incontrare il bambino. Fai esercizi leggeri, cammina e mangia bene. Inoltre, assicurati di dedicare tempo alla preparazione morale: sintonizzati per una nascita facile e cerca cose positive.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

35 settimane di gravidanza

Arriva la 35a settimana di gravidanza. Per le future donne che lavorano, questo non è un periodo facile. Ogni giorno, l'utero in crescita solleva i polmoni, sempre più pressioni sullo stomaco e sulla vescica. Questo diventa il motivo del deterioramento della donna incinta: deve visitare il bagno più spesso, diventa difficile respirare ed eseguire varie faccende domestiche.

Spesso preoccupato per bruciore di stomaco, gambe e schiena doloranti. È difficile per una donna scegliere una postura comoda per il relax, che porta all'insonnia. Nonostante ciò, la futura mamma deve rimanere calma e positiva, nonché aderire a una serie di raccomandazioni che aiuteranno ad alleviare la condizione.

Cosa succede alla mamma alla gestazione di 35 settimane

Per l'intero periodo di gestazione, il fondo uterino raggiunge un livello massimo. Ora è 35 cm sopra l'ombelico. Il collo uterino inizia a prepararsi per il travaglio imminente. Leviga e ammorbidisce gradualmente..

Se una donna non ha deciso un ospedale di maternità, è tempo di farlo. Dopo 2-3 settimane, il parto sarà considerato normale e il bambino sarà a termine. Chi ha già preparato tutto può rilassarsi e godersi le ultime settimane di gestazione..

Le contrazioni dell'allenamento (preparatorie), che possono verificarsi più spesso alla 35a settimana di gravidanza, sono accompagnate da dolori nella parte bassa dell'addome e della parte bassa della schiena, nonché da un aumento del tono dell'utero, a seguito del quale l'addome diventa pietroso. A differenza dei dolori del travaglio, le contrazioni di Brexton-Hicks sono irregolari e rare. Durano non più di un minuto, possono essere ripetuti dopo 5-6 ore. Un bagno caldo o una passeggiata aiuteranno a sbarazzarsi del disagio..

Sono possibili attacchi imprevisti di diarrea, dovuti all'autopulizia del corpo. Questo è considerato normale. Inoltre, la futura donna in travaglio è costretta ad alzarsi di notte in bagno. La comparsa di frequenti impulsi di urinare è spiegata da una diminuzione del volume della vescica. Per alzarsi di meno la sera prima di coricarsi, non è consigliabile bere molti liquidi.

Molte donne incinte più spesso iniziano a pensare e preoccuparsi della nascita imminente e della salute del bambino. Per sintonizzarti su emozioni positive, puoi iscriverti a corsi speciali per donne in gravidanza. In tali classi, alla futura mamma verrà insegnato come comportarsi durante il parto e come affrontare il neonato. A seconda dell'orientamento dei corsi, una donna sarà in grado di apprendere le basi dell'allattamento al seno, della ginnastica respiratoria master o del massaggio anestetico.

Cosa succede al bambino a 35 settimane di gestazione

Entro questo periodo, tutti gli organi e sistemi del feto sono pronti per il funzionamento autonomo. C'è un intenso accumulo di grasso sottocutaneo nell'area della spalla, in modo che le spalle diventino paffute e morbide. Il peso del bambino raggiunge i 2,5 kg.

Il corpo del feto è coperto da uno speciale lubrificante, che contribuisce al suo più facile movimento lungo il canale del parto. La lanugine lanuginosa e il rossore primario della pelle scompaiono gradualmente. Le strutture ossee e muscolari del feto diventano più dense. Le ossa craniche diventano un'eccezione, poiché il carico principale durante il parto ricade su di loro.

Le feci originali iniziano ad accumularsi. È costituito da cellule biliari ed epiteliali trasformate. Normalmente, il meconio lascia dopo 8-10 ore dalla consegna.

La maggior parte dei bambini a questo punto occupa la presentazione principale, che rimane invariata fino al momento della nascita. Se la presentazione pelvica rimane alla 35a settimana di gravidanza, non dovresti preoccuparti. C'è ancora tempo per il bambino di cambiare posizione. I movimenti del bambino diventano meno pronunciati. È già abbastanza grande, quindi non può muoversi così liberamente come nel grembo materno.

Sensazioni di una donna a 35 settimane di gestazione

Secondo la gravità delle sensazioni, questa è una delle settimane difficili della gestazione. L'addome ha raggiunto dimensioni considerevoli e fino a quando non si è abbassato, alla 35a settimana di gravidanza, la futura donna in travaglio può essere disturbata dai seguenti sintomi:

  • Gonfiore delle braccia e delle gambe;
  • Costipazione (forse lo sviluppo di emorroidi);
  • Grave bruciore di stomaco;
  • Pesantezza e dolore alle gambe;
  • Disordine del sonno;
  • Minzione rapida (soprattutto di notte);
  • Mal di schiena e mal di schiena;
  • Rilascio involontario di gas, incontinenza urinaria quando si starnutisce, si ride o si tossisce;
  • Aumento della sudorazione, sensazione periodica di calore;
  • La comparsa di una rete vascolare sulle gambe;
  • Mal di testa;
  • Dimenticanza, distrazione;
  • Aumento del seno, colostro possibile.

Inoltre, possono verificarsi attacchi di nausea a 35 settimane di gestazione, che possono indicare lo sviluppo di gestosi tardiva (tossicosi) o una nascita imminente.

Screening alla gestazione di 35 settimane

In questo momento, la futura donna in travaglio può essere incaricata di esaminare un tampone dal tratto genitale per studiare la microflora vaginale. Se vengono rilevati microrganismi patogeni che minacciano il feto di infezione durante il passaggio attraverso il canale del parto, viene prescritto un ciclo di trattamento appropriato per la donna incinta.

Inoltre, il ginecologo può raccomandare la biochimica e un esame del sangue per l'HIV. A partire da questa settimana, l'urina deve essere somministrata ogni settimana. Ciò consentirà il rilevamento tempestivo dell'aspetto delle proteine ​​in esso contenute. Durante una visita programmata dal medico, ascolta il battito cardiaco fetale, misura la pressione sanguigna, l'altezza del fondo uterino, il volume dell'addome e il peso della donna incinta.

L'ecografia a 35 settimane di gestazione di solito non è prescritta. La procedura dell'esame ecografico viene eseguita in caso di sospetto di eventuali anomalie, ad esempio insufficienza placentare. In questo caso, il medico studia le condizioni e le dimensioni della placenta. Inoltre, è possibile eseguire un esame Doppler delle navi del cordone ombelicale. Viene valutata la conformità delle dimensioni e dello sviluppo del feto al periodo di gestazione. L'insufficienza placentare può provocare il suo ritardo. Se il bambino ha iniziato a ingrassare molto, ciò potrebbe indicare un diabete nella futura madre o un'eccessiva quantità di calorie nella dieta. Anche la condizione e la quantità di liquido amniotico sono allo studio. In caso di rilevazione di sospensione grossolana nel liquido amniotico, il medico può sospettare lo sviluppo di ipossia fetale.

Possibili problemi di gestazione a 35 settimane

Le assegnazioni durante questo periodo possono diventare più abbondanti. Normalmente sono trasparenti, di consistenza uniforme, possono avere una tinta giallastra o bianca. La comparsa di una abbondante scarica acquosa a 35 settimane di gestazione può essere un segno di perdite d'acqua e l'inizio della nascita prematura. Inoltre, una futura donna in travaglio dovrebbe essere allertata dall'aspetto di un odore sgradevole, da una consistenza cagliata di bianchi o da qualsiasi cambiamento nella loro ombra. La comparsa di strisce di sangue nella scarica a 35 settimane di gestazione può essere una manifestazione del distacco della placenta, che provoca la fame di ossigeno nel feto.

I sintomi dell'inizio del travaglio sono il dolore periodico e crescente nella parte bassa della schiena, lo scarico simultaneo di acqua e la comparsa di spotting.

Inoltre, la futura mamma può avvertire crampi che causano forti dolori, schiacciando il muscolo del polpaccio. La causa delle condizioni convulsive può essere una diminuzione della glicemia, un flusso sanguigno alterato agli arti, nonché una mancanza di potassio, magnesio, vitamina B6 e calcio. Per prevenire convulsioni, è possibile eseguire sfregamenti, carezze, leggero massaggio ai piedi e fare una doccia di contrasto (mattina e sera). Di notte è meglio nascondersi in una coperta calda e indossare le calze.

Molte donne in gravidanza nel terzo trimestre sperimentano edema. Se una donna è fisiologicamente incline all'edema, non aderisce a una corretta alimentazione e beve molta acqua - il gonfiore non è pericoloso per la sua salute. Se il gonfiore è accompagnato da un aumento della pressione, mal di testa e comparsa di proteine ​​nelle urine - questo può indicare lo sviluppo della gestosi tardiva. In tali casi, è necessario consultare un ginecologo.

Divieti e raccomandazioni a 35 settimane di gestazione

Le raccomandazioni per le future donne che lavorano rimangono invariate. È importante aderire a una dieta equilibrata ed equilibrata, per condurre uno stile di vita attivo. Devi anche camminare di più in aria e rilassarti. Saranno utili corsi speciali per donne in gravidanza, che aiuteranno non solo fisicamente, ma anche a prepararsi mentalmente al parto.

Funzionalità di potenza

In questo momento, la maggior parte delle donne in gravidanza perde l'appetito, perché lo stomaco in crescita raccoglie l'intestino, causando bruciore di stomaco e nausea. Per ridurre le sensazioni spiacevoli, è meglio aderire a una dieta frazionata: mangiare 6-7 volte al giorno in piccole porzioni. Questo rende il cibo più facile da digerire..

Non dimenticare di osservare il valore energetico della dieta e controllare l'aumento di peso. Il consumo di dolci e prodotti farinacei è meglio limitare o escludere completamente. Contengono molto zucchero e pochi micronutrienti. Si sconsiglia inoltre di utilizzare cibi eccessivamente salati, grassi, carni affumicate e allergeni forti (cioccolato, agrumi).

La dieta della futura mamma dovrebbe includere vari cereali, frutta, verdura, carne, pesce e latticini. Dalle bevande è meglio scegliere composte non zuccherate e acqua naturale. Puoi bere un tè debole, a volte è consentita una tazza di caffè. È meglio astenersi da spremute e bibite dolci. Contiene molte calorie.

Assunzione di vitamina

La decisione sull'assunzione aggiuntiva di preparati multivitaminici viene presa dall'ostetrico-ginecologo. Un sovradosaggio di alcune sostanze può essere più pericoloso della loro mancanza. Quasi tutte le donne in gravidanza soffrono di una carenza di calcio e vitamina D, poiché è quasi impossibile garantire il loro apporto in quantità sufficienti seguendo una dieta sana. Pertanto, a una donna viene prescritta un'ulteriore assunzione di questi oligoelementi.

Sesso a 35 settimane di gestazione

La questione delle relazioni intime nelle fasi successive della gestazione è una delle più controverse. In questo caso, le opinioni dei ginecologi differiscono. Alcuni ritengono che sia meglio interrompere i rapporti sessuali per non provocare un parto prematuro. Altri, al contrario, ritengono che in assenza della minaccia di interruzione e della normale salute della donna incinta, i rapporti sessuali non possano essere limitati.

Inoltre, possono essere utili relazioni intime. Lo sperma maschio contiene sostanze speciali che aiutano a preparare l'utero per il travaglio. Allo stesso tempo, l'igiene intima deve essere attentamente osservata, poiché il rischio di infezione è piuttosto elevato. Dovresti anche scegliere posture comode e sicure che eliminino la pressione sullo stomaco e la penetrazione profonda..

Con qualsiasi patologia della gestazione (insufficienza istmico-cervicale, la minaccia di interruzione, perdita di liquido amniotico) e il benessere compromesso di una donna incinta, è meglio limitare le relazioni sessuali.

Attività fisica

Passare a questo periodo è d'obbligo. L'importante è non sovraccaricare. L'opzione migliore è iscriversi a una sezione sportiva in cui una donna eseguirà esercizi appositamente progettati sotto la supervisione di un allenatore professionista. Camminare in aria sarà utile. Puoi eseguire esercizi di respirazione ed esercizi di Kegel. Tali esercizi aiuteranno a prepararsi al parto e ad accelerare il processo di recupero dopo il parto.

Procedure mediche, farmaci

Eventuali interventi medici in questo momento dovrebbero essere prescritti da un medico. Se si verificano sintomi patologici, non dovresti automedicare, è meglio consultare un medico. Dati i potenziali benefici e possibili danni al feto, nonché le caratteristiche del corso della gestazione, il ginecologo sceglierà il farmaco più ottimale.

Di particolare pericolo sono gli additivi biologicamente attivi e la fitoterapia. Il loro effetto sul corpo del feto e della donna durante il periodo di gestazione non è stato ancora studiato, pertanto, prima di assumere qualsiasi farmaco, è necessario consultare un medico.

35a settimana di gravidanza - essere sempre in contatto con i parenti

Alla 35a settimana di gravidanza, hai già guadagnato 11-13 kg di peso. Non c'è da stupirsi, perché anche il bambino sta ingrassando ogni giorno, ora il suo peso è già di circa 2,5 kg e l'altezza è di 45 cm. L'utero è diventato molto grande, sale già sopra l'ombelico di 15 cm e la sua altezza totale è di 35 cm. che non ha nessun posto dove crescere ulteriormente, ma non è così, il tuo peso crescerà ancora per settimane 3. L'utero sta già premendo sul diaframma, perché è così difficile camminare, respirare, mangiare, perché tutti gli organi si stanno muovendo verso l'alto.

35a settimana di gravidanza

Di solito durante questo periodo, una donna incinta si stanca molto, si addormenta pesantemente, dorme con ansia, poiché pensa che rotolerà dal letto o cadrà o farà brutti sogni. Nel pomeriggio anche la futura madre è molto stanca, è difficile per lei muoversi. Ti consigliamo di rilassarti più spesso, è molto comodo sonnecchiare in posizione, reclinabile. Per evitare nausea, sensazione di stomaco traboccante, costipazione, raccomandiamo di mangiare più spesso in piccole porzioni, in modo da "dimenticare" la costante sensazione di fame e non ci saranno sensazioni spiacevoli. Ora di nuovo, la costipazione può iniziare a disturbarti. Non dimenticare di includere più fibre nella tua dieta: verdure, frutta, cereali con crusca.

A causa della pancia enorme e pesante, molte donne pensano che stanno per partorire, ma non è così. Naturalmente, ci sono casi di parto prematuro, a volte l'età gestazionale viene semplicemente calcolata in modo errato, ma è ancora più probabile un'eccezione alla regola. Di solito, i precursori precedono la nascita, ad esempio le contrazioni di Brexton-Hicks, il prolasso dell'addome (di solito 1-2 settimane prima del parto), l'uscita del tappo mucoso (possibile 3-7 giorni prima del parto e può essere appena prima del parto). In ogni caso, ora dovresti portare con te il passaporto, la polizza assicurativa e la carta di cambio ovunque, specialmente durante i viaggi. Si consiglia inoltre di concordare già con l'ospedale e il medico al fine di sapere cosa fare e dove andare in caso di insorgenza del travaglio. Resta sempre in contatto con tuo marito, assicurati che il tuo telefono sia sempre carico e ricaricato in tempo. Puoi già ritirare la borsa con cui andrai in ospedale, mostrare a tutti i membri della famiglia dove si trova e spiegare dove e quando portarla.

Cosa devi avere con te per l'ospedale:

1. Un pacchetto di documenti necessari. Passaporto, carta di cambio, polizza assicurativa, contratto con l'ospedale e certificato.

2. Questionario sui dati personali e sui dati del marito. Se si entra in ospedale già in uno stato in cui non è possibile compilare nulla, tutti i documenti verranno compilati in questo modulo. Il questionario deve contenere tali informazioni: indirizzo di residenza e registrazione, numeri di telefono del marito e di altri parenti stretti (madri, sorelle, ecc.), Dati: data di nascita, data del congedo di maternità, istruzione, luogo di lavoro, dati del marito: F.I.O., Luogo di lavoro, posizione, età.

3. Articoli personali: articoli per l'igiene personale e cosmetici di base, asciugamani, accappatoio, pantofole, mutande, reggiseno per allattamento, imbottiture, magliette, camicia da notte.

4. Vestiti per il bambino: 3-5 pannolini per bici, 2-3 pannolini sottili, 2 cappelli, 2-3 cursori e gilet, calzini, 2-3 pannolini. Tutti gli indumenti devono essere lavati con sapone per bambini o polvere e stirati su entrambi i lati..

5. Piatti: cucchiaio, tazza, forchetta, piatto.

6. Libro preferito, macchina fotografica, lettore, ecc. Puoi portare con te "cheat sheet" con posture per le contrazioni, una descrizione della respirazione.

Cosa può causare domande e dubbi durante questo periodo. Naturalmente, la futura mamma è più preoccupata per il suo futuro e il futuro del bambino che sta portando. Una donna è preoccupata se può dare alla luce un bambino da sola, se sarà in salute, se può allattare. Il futuro padre è preoccupato per sua moglie in questo momento e se sarà in grado di provvedere da solo alla sua famiglia mentre è in congedo di maternità. Su questa base, possono sorgere conflitti e incomprensioni. Cerca di trattarti l'un l'altro con pazienza e comprensione, sappi che la tua tenerezza e i tuoi sentimenti forti sono la garanzia che puoi sopportare qualsiasi difficoltà e difficoltà insieme e che il bambino rafforzerà ulteriormente la tua unione. Comunicare di più con il bambino, parlargli del tuo amore, anche se il futuro papà parla più spesso con la pancia, quindi dopo il parto il bambino lo riconosce immediatamente con la voce.

Come affrontare una situazione in cui non c'è abbastanza aria durante la gravidanza e perché questo accade con la maggior parte delle donne?

Già nel primo trimestre di gravidanza, potresti avere una sensazione di respiro corto. Il tuo corpo sta cercando di fornire abbastanza ossigeno al bambino. Questo può essere uno dei motivi per cui non hai abbastanza aria durante la gravidanza. Spesso questo problema si verifica durante l'esercizio fisico e il sovrappeso durante la gravidanza..

La sensazione che non ci sia abbastanza aria è sempre presente nelle donne con problemi al sistema cardiovascolare. Se hai difficoltà a respirare solo durante la gravidanza, ciò significa che potresti non avere necessariamente problemi di salute globali. Tuttavia, cerca di prestare sufficiente attenzione al problema, perché può parlare di problemi di salute reali..

Perché è difficile respirare durante la gravidanza??

Molte donne non hanno abbastanza aria all'inizio della gravidanza. Questo numero sale al 40-50% entro il quinto mese di gravidanza. Stiamo parlando di donne assolutamente sane. Di solito non c'è abbastanza aria a causa dei cambiamenti nel livello di progesterone nel corpo. Questo ormone attraverso il sistema nervoso colpisce il sistema respiratorio, aumentando il numero di respiri. La situazione è aggravata dall'utero in crescita, che lascia meno spazio ai polmoni.

Il tuo corpo, cercando di fornire ossigeno al bambino, inizia a respirare più a fondo e più spesso. Questo succede nel primo trimestre e dopo un po 'ti abitui. Ma nel terzo trimestre, il problema potrebbe nuovamente manifestarsi, come abbiamo scritto sopra, a causa del crescente utero. Questa sensazione può accompagnarti fino alla 37a settimana di gravidanza..

Di norma, non c'è abbastanza aria a causa dello stress sul corpo. Di solito è difficile per le donne in gravidanza respirare mentre si arrampica sul pavimento, mentre si esercitano, si piegano e si stancano gli acquisti.

Se non c'è abbastanza aria anche in uno stato calmo, vai dal medico, poiché nel tuo caso l'emoglobina potrebbe non essere sufficiente nel sangue. Più basso è il livello di emoglobina, minore è la quantità di ossigeno nel sangue e, di conseguenza, non c'è abbastanza aria durante la gravidanza.

Altre cause di mancanza d'aria nelle donne in gravidanza possono essere lo stress e la mancanza di minerali come il magnesio. È necessario visitare un medico in modo che prescriva il trattamento necessario sotto forma di ulteriori farmaci contenenti ferro e altre sostanze necessarie per la salute.

Ragioni per cui è difficile respirare durante la gravidanza

  • cambiamenti ormonali;
  • utero in crescita;
  • gravidanza gemellare;
  • eccesso di liquido amniotico;
  • sovrappeso;
  • caricare sul corpo;
  • stress e disturbi del sistema nervoso;
  • mancanza di emoglobina e altri elementi necessari;
  • veri problemi di salute.

Viaggiare ad alta quota può causare respiro corto durante la gravidanza.

La dispnea può aumentare se ti piace rilassarti e viaggiare. È stato osservato che le donne che visitano città situate abbastanza in alto sul livello del mare hanno spesso problemi di respiro corto..

Come comportarsi se non c'è abbastanza aria durante la gravidanza?

La mancanza d'aria è una sensazione piuttosto spiacevole che può renderti nervoso. E se inizi davvero a innervosirti, puoi solo aumentare la mancanza di respiro. Pertanto, è necessario provare a rilassarsi e tornare al normale ritmo respiratorio..

  • Trova un posto dove nessuno ti disturberà. Indossa abiti comodi e spaziosi e prendi una posizione comoda che ti aiuti a respirare..
  • Fai una breve passeggiata all'aria aperta per saturare il tuo corpo con abbastanza ossigeno.
  • Il tuo partner può aiutarti a rilassarti con un massaggio. Questo è un buon modo per ripristinare la respirazione durante la gravidanza..
  • Accendi la tua musica preferita, pensa ai momenti più piacevoli della vita, immagina di essere in un buon posto, ad esempio, dove ti sei riposato molto con tuo marito.
  • Allarga le spalle, soprattutto quando sei seduto, per dare più spazio ai polmoni..
  • Sdraiati sul letto usando cuscini extra per assumere la posizione più comoda.

Ricorda che il tuo respiro tornerà sicuramente alla normalità dopo il parto.

La sensazione che non ci sia abbastanza aria può indicare un problema serio?

Se soffri di malattie respiratorie come l'asma o la polmonite, potresti avere difficoltà a respirare durante la gravidanza. I medici raccomandano di sottoporsi a un vaccino antinfluenzale per proteggersi da questo problema..

A causa di un cambiamento nella coagulazione del sangue durante la gravidanza, aumenta il rischio di embolia polmonare. Questa è una complicazione rara ma grave. Se la mancanza d'aria si verifica improvvisamente e peggiora, ciò può indicare un problema serio. Consulta immediatamente un medico..

Assicurati di consultare un medico se:

  • l'asma è peggiorato;
  • apparve una respirazione troppo veloce;
  • frequenza cardiaca, palpitazioni o svenimento;
  • dolore al petto o dolore durante la respirazione;
  • labbra, dita e dita blu, viso impallidito;
  • c'era la sensazione di non avere abbastanza aria;
  • tosse, febbre o brividi.

Video sulla mancanza d'aria durante la gravidanza

Ricorda che se non hai abbastanza aria durante la gravidanza, questo non è motivo di preoccupazione. Questo succede con la maggior parte delle donne e, di regola, tutto funziona in modo sicuro.

Perché non abbastanza aria e mancanza di respiro durante la gravidanza

Perché una gravidanza ha problemi di salute che prima non esistevano? Tre quarti delle donne in gravidanza con respiro corto non hanno mai provato nulla di simile prima. Le difficoltà si verificano già durante il primo trimestre di gravidanza e all'inizio fa paura. Ma non c'è bisogno di preoccuparsi. La dispnea durante la gravidanza è normale. Quindi il corpo cambia e si adatta a un nuovo stato. ASSICURARLA ARIA FRESCA E PULITA, e tutto andrà bene.

Perché è difficile respirare e si verifica mancanza di respiro durante la gravidanza?

Ci sono due ragioni principali..

Durante la gravidanza, i livelli ormonali cambiano rapidamente. Viene prodotta una grande quantità di estrogeni e progesterone. Durante la gravidanza, una donna ha bisogno di più ossigeno, il che è comprensibile: ora nutre anche il feto. Il picco di questa sensazione si verifica in 4-6 mesi di gravidanza. Il progesterone è un ormone che dà al centro respiratorio nel cervello il comando di respirare più a fondo e più spesso. Il volume dei polmoni aumenta, la respirazione diventa più intensa del 30-40%, rispetto al normale livello. Ciò comporta una sensazione di mancanza di respiro durante la gravidanza..

Il secondo motivo. Dopo il sesto mese, il feto cresce e fa sì che l'utero prema sul diaframma, che da questo aumenta di 4 cm, aggiungendo a questo l'aumento dei polmoni in volume - e si ottiene la sensazione stessa di "schiacciamento" nel torace. Spesso è difficile per le donne respirare durante la gravidanza mentre giacciono. La dispnea si intensifica anche a causa dell'eccesso di peso e se sono previsti gemelli.

Mi devo preoccupare?

Le mamme in attesa spesso si preoccupano che a causa della mancanza di respiro, il bambino non abbia abbastanza aria. Durante la gravidanza, possono davvero esserci problemi con l'ipossia fetale. Ma di solito la mancanza di respiro non è in alcun modo collegata a questo. Al contrario, a causa dell'azione del progesterone, aumenta la concentrazione di ossigeno nel sangue delle gestanti.

Un medico dovrebbe essere consultato se una donna sente non solo mancanza di respiro, ma anche altri sintomi durante la gravidanza. Ad esempio, un polso al galoppo, un battito cardiaco irregolare, dolore al petto (specialmente con sforzo fisico).

Mancanza di respiro e affaticamento durante la gravidanza possono anche essere un segno che i livelli ematici di ferro sono bassi (anemia). In questo caso, il corpo deve lavorare per fornire ossigeno sufficiente sia al feto che al corpo della madre. Per non preoccuparti di questo, fai un esame del sangue.

Se la futura madre ha l'asma, devi sicuramente parlarne con il tuo medico o l'ostetrica. È molto più pericoloso ignorare l'asma che prenderne delle medicine durante la gravidanza..

Quanto durerà?

Dopo il parto, il livello di progesterone scenderà. Ci vorranno diversi mesi per il ripristino finale della respirazione normale..

Cosa fare se la respirazione è difficile durante la gravidanza?

Vecchi metodi comprovati che facilitano la mancanza di respiro durante la gravidanza:

I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegolodzhi.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi con pelle, sovrappeso, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi con articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai segreti su come mantenere la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma gli uomini non sono rimasti senza attenzione! Per loro, c'è un'intera sezione in cui possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24/7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e controllati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai impegnarti in automedicazione, è meglio contattare il medico!

Parto per 35 settimane, i polmoni del bambino non si sono sviluppati

Non piangere, ascolta i dottori, fai tutto e tieni la testa chiara.
Scusa, ma gli isterici sono andati da soli durante il parto.

Suo figlio è malato e sta soffrendo. Accendi la testa

Il più giovane è crollato. 7 giorni di ventilazione, fino a 2 settimane di crampi, quindi un tappo di ossigeno, il latte non ha assorbito, quindi gradualmente tutto ha iniziato a migliorare.
In breve, sono usciti di casa per 21 giorni, per noi va tutto bene.
Anche quello di mezzo non riuscì a respirare a lungo, poi iniziò il gonfiore del cervello, ma non c'era ventilazione, tirarono fuori un tappo di ossigeno e dei contagocce. Ma questo era solo più difficile, la sua neurologia calpestata, in 5 ke, tirata il più possibile per un anno. Tutto è normale alla fine.

Ancora più importante, non piangere. Credi nel tuo bambino. Perché lo stai piangendo? Sente tutto ciò di cui dubiti. I dottori nell'unità di terapia intensiva mi hanno detto - anche di non permettere pensieri cattivi! Pensare a come cresce sano, intelligente, forte, ecc..
Vai a parlargli, accarezzalo, esprimere il latte è la cosa principale che puoi fare per lui ora, inviargli mentalmente informazioni che lo ami e aspettare, credere che uscirà, ecc..
Non rilassare!

Perché c'è mancanza di respiro nel terzo trimestre

Nel mondo moderno, ci sono molti fattori che provocano l'insorgenza di mancanza di respiro - patologie vascolari e condizioni ambientali sfavorevoli, sovrappeso e disturbi cardiaci. La mancanza di respiro per vari motivi si verifica periodicamente in molti, ma soprattutto spesso è difficile per le ragazze respirare durante la gravidanza nel terzo trimestre. Tale condizione è di solito di breve durata e non rappresenta alcuna minaccia per un bambino con sua madre, ma solo se la mancanza di aria è un fenomeno fisiologico. Ma a volte la mancanza di respiro è un sintomo di anemia o disturbi nel sistema dei vasi sanguigni e del cuore..

Cause di ansimare

Spesso, il respiro corto durante la gravidanza nel terzo trimestre si verifica sullo sfondo di lunghe camminate o lavori fisici, salendo le scale, ecc. Questa condizione è abbastanza naturale ed è causata da un carico crescente. Quando la mamma nota che non c'è abbastanza aria durante la gravidanza anche quando è in uno stato calmo, dovresti assolutamente consultare un medico, poiché tali sintomi possono indicare lo sviluppo della patologia.

Le difficoltà respiratorie durante la gestazione possono disturbare le madri dall'inizio della gestazione, che si verificano in un periodo di 6-7 settimane. Ci sono varie ragioni per spiegare perché la respirazione è difficile.

  • Cambiamenti ormonali;
  • Anemia e deficit di emoglobina;
  • Tossicosi pronunciata;
  • Patologie del cuore e del sistema vascolare;
  • Neurosi e condizioni stressanti;
  • Patologie delle strutture respiratorie.

Tali fattori sono pericolosi a causa di una carenza dell'approvvigionamento di ossigeno nel corpo. La mancanza di respiro che insorge in futuro non è più così pronunciata e pericolosa dell'insufficienza respiratoria improvvisa. La dispnea quando porta un carattere fisiologico si riferisce a processi naturali, ma i fattori patologici sopra descritti richiedono una terapia qualificata prima del concepimento, quando una donna sta solo pianificando una gravidanza.

È difficile respirare nel secondo o terzo trimestre - questa condizione ha una spiegazione fisiologica patologica e completamente naturale. I problemi respiratori tardivi includono la crescita uterina, a causa della quale aumenta la pressione intra-addominale sulle strutture diaframmatiche e polmonari. È anche difficile respirare durante la gravidanza per i pazienti con deficit di emoglobina o sovrappeso, con patologie infettive virali o da raffreddore.

La respirazione pesante si verifica spesso sullo sfondo di processi patologici cronici che si verificano nel sistema cardiovascolare e negli organi respiratori, carenza di magnesio nel corpo, quando si fuma o postura scorretta durante il sonno. Le malattie respiratorie e cardiovascolari peggiorano notevolmente il benessere delle donne in gravidanza. Sullo sfondo di queste patologie, una quantità insufficiente di ossigeno entra nel corpo delle donne in gravidanza, causando ipossia fetale. Questa condizione è pericolosa perché è irta di parto prematuro, morte intrauterina del bambino e ritardo nello sviluppo e nella crescita.

Dispnea nelle donne in gravidanza all'inizio della gestazione

Succede che le donne incinte iniziano a notare problemi respiratori nelle prime fasi. Ma durante questi periodi, la mancanza di respiro è dovuta esclusivamente a ragioni fisiologiche, perché nel secondo mese il corpo della madre inizia ad adattarsi a una nuova posizione. La dispnea è generalmente causata dalla tossicosi. Molte donne credono erroneamente che la tossicosi si manifesti solo con reazioni di nausea e vomito, ma questo è tutt'altro che vero. Le condizioni tossiche sono accompagnate da una gamma più ampia di sintomi come bruciore di stomaco ed eccessiva salivazione, indolenzimento nell'epigastrio o nelle strutture intestinali, vertigini o emicranie, grave gonfiore.

Già nei primi due mesi di gestazione, può verificarsi malessere, manifestato da dolori di stomaco e bruciore di stomaco, eruttazione, ecc. A tali sintomi vengono spesso aggiunti sentimenti di oppressione al petto, nonché l'incapacità di prendere un respiro profondo dopo aver mangiato, anche se si mangiava una quantità insignificante di cibo. È probabile che tali difficoltà respiratorie si verifichino sullo sfondo di un'eccessiva produzione di acido cloridrico nella cavità dello stomaco, che viene attivata a causa dell'eccessiva attività dell'ormone della crescita durante la gravidanza.

Segni di mancanza di respiro a 3 trimestre

Molto spesso, si verificano problemi con mancanza di respiro durante la gravidanza durante il 3 ° terzo trimestre, più precisamente, a 36-40 settimane di gestazione.

  • È solo che il feto all'interno del corpo uterino diventa così grande che l'utero inizia a spremere le strutture vicine.
  • Particolarmente gravemente colpito da questa pressione è il tessuto polmonare, che è difficile da raddrizzare completamente durante l'inalazione, come prima.
  • E anche la posizione del diaframma cambia notevolmente, il che porta insieme a problemi di carenza d'aria e mancanza di respiro.
  • La probabilità di questa condizione aumenta con l'eccessiva magrezza del paziente o con un feto troppo grande.

Non ci sono raccomandazioni che potrebbero aiutare a evitare questo problema, poiché tali fenomeni sono associati esclusivamente alle caratteristiche fisiologiche della donna e del suo bambino. Il sollievo in questa situazione arriverà dopo il parto o una settimana prima, quando il bambino si sposta a testa in giù e si abbassa, preparandosi al parto. Di solito, in questo momento, la pancia della madre cala sensibilmente, la pressione aumenta sul pavimento pelvico, ma la respirazione è facilitata.

È normale?

Con l'inizio del periodo di gravidanza, si verificano cambiamenti organici su larga scala nella vita del paziente. Lo sfondo ormonale, che viene anche seriamente ricostruito, contribuisce a questo. Questi processi sono estremamente importanti per mantenere la vita del feto. Sullo sfondo di cambiamenti nello stato ormonale, attivazione metabolica e tossicosi, rapido sviluppo e crescita dei tessuti embrionali, i pazienti notano che diventa difficile per loro respirare dalle prime settimane di una situazione interessante.

In questa situazione, la mancanza di respiro ha una spiegazione puramente fisiologica, perché il suo scopo è quello di colmare i bisogni organici sorti in connessione con i bisogni aumentati. Se i normali processi respiratori della mamma entro il secondo trimestre, il suo corpo è completamente adattato al suo stato insolito..

All'inizio del terzo trimestre, la mancanza di respiro ricomincia ad assomigliare a se stessa, poiché un grande utero comprime il diaframma e le strutture polmonari. Tali difficoltà riguardano i pazienti fino al parto, anche se spesso scompaiono a 38 settimane, quando il feto cade, il che rende più facile la respirazione della madre.

Quando la mancanza di respiro è pericolosa

Fortunatamente, la mancanza di respiro in stato di gravidanza è più spesso la norma di una condizione patologica, e quindi non dovrebbe causare particolari preoccupazioni nei pazienti. Ma quando manifestazioni patologiche si uniscono a difficoltà respiratorie, è necessaria un'attenzione medica urgente. Tali manifestazioni includono un aumento della frequenza cardiaca quando la tachicardia raggiunge più di 110 battiti / min. Anche i segni patologici includono respirazione frequente e pesante, accompagnata da dolore al torace durante l'inalazione.

Vale la pena contattare uno specialista anche con manifestazioni come vertigini, svenimenti, ronzii alle orecchie, ecc. La pelle pallida e le labbra blu, l'attacco di panico o la tosse grave con ipertermia sono anche manifestazioni sintomatiche che richiedono un intervento urgente degli specialisti. Questi sintomi si verificano spesso nello sviluppo di condizioni di emergenza come polmonite o insufficienza miocardica e insufficienza respiratoria, embolia polmonare e asma bronchiale. Per evitare complicazioni, è meglio chiamare urgentemente un'ambulanza.

Anemia gestazionale

La mancanza di respiro si verifica spesso durante la gestazione sullo sfondo di sindromi anemiche e deficit di emoglobina. Con una forte diminuzione del livello di emoglobina, si verifica una diminuzione dei globuli rossi, il contenuto di oligoelementi utili, gli enzimi del sangue diminuisce, l'equilibrio delle vitamine è disturbato.

  • Anemia: un fenomeno durante la gestazione è abbastanza frequente e si manifesta con una diminuzione dell'emoglobina inferiore a 110 g / l.
  • Le mamme di solito sono preoccupate per l'anemia sideropenica, accompagnata da carenza acuta di ferro. Secondo le statistiche, una condizione simile si verifica in 80 donne in gravidanza su 100.
  • Una condizione simile è accompagnata da affaticamento e difficoltà respiratorie e, in questo momento, si verificano disturbi funzionali in molti organi e sistemi all'interno del suo corpo..
  • Inoltre, la carenza di ferro provoca complicazioni alla nascita e in casi avanzati provoca anemia fetale.

La mamma può ottenere il ferro mancante se mangia cibo per animali ogni giorno. È possibile ridurre la probabilità di sviluppare IDA in una donna incinta se si pianifica in anticipo per il concepimento. La ragazza deve solo seguire un ciclo di complessi vitaminici in anticipo.

È anche importante rivedere la dieta del paziente. Ogni giorno, la futura madre dovrebbe mangiare carne, che è particolarmente ricca di ferro. Inoltre, ci dovrebbe essere molto nel cibo di piatti di frutta e verdura, in particolare succo di melograno fresco. La mamma dovrebbe ricevere almeno 60 mg di ferro al giorno. Se con l'aiuto di prodotti questo non può essere raggiunto, ricorrere all'aiuto di farmaci come Ferrum Lek e Fenyulsa, Sorbifer Durules e Totem.

Cosa fare con mancanza di respiro

Con l'origine fisiologica della mancanza di respiro, eliminare il disagio non funzionerà, ma è possibile alleviare notevolmente la condizione se vengono prese le misure corrette. Cosa fare per sbarazzarsi di uno stato spiacevole. Una speciale tecnica di respirazione aiuterà, che faciliterà il lavoro del diaframma e delle strutture polmonari e ti permetterà anche di prepararti al travaglio. Questa tecnica funziona come antidolorifico e agente rilassante nel processo di consegna..

Devi sederti comodamente su una sedia, raddrizzare la schiena e rilassarti. Posiziona il palmo della mano leggermente al di sopra delle costole inferiori e inizia a respirare. Inizia con un respiro profondo, quindi espira lentamente. È necessario inalare attraverso il naso, rilassando lentamente il pavimento pelvico e il tessuto muscolare della pressa. Il paziente deve sentire come lo stomaco viene gonfiato e abbassato durante la respirazione. Questi esercizi di respirazione aiutano ad addormentarsi, quindi si consiglia di fare tali esercizi di notte..

Frequenti passeggiate all'aria aperta aiutano anche ad alleviare la condizione. Ma è necessario respirare con precisione con aria pulita, che prevale nella foresta e fuori città, lontano da autostrade trafficate e impianti chimici. Di notte si consiglia di aprire la finestra, ma solo in modo che non ci siano bozze. Aiuta ad eliminare le difficoltà respiratorie un sogno in posizione semi-seduta. Per fare questo, metti un altro cuscino sotto la testa. Ma non riesci a dormire sulla schiena, nel terzo trimestre tali posture per dormire sono controindicate.

Raccomandazioni aggiuntive

Se, dopo l'attività fisica, la mamma avverte una grave mancanza di respiro, allora devi riposare per circa 20 minuti, rilassarti, sdraiarti sul divano e posizionare un piccolo rullo sotto i piedi. La mamma dovrebbe anche evitare di mangiare troppo, è meglio passare alla nutrizione frazionata e non mangiare prima di coricarsi. Tali raccomandazioni aiuteranno anche..

  1. Quando inizia il prossimo attacco di respiro corto, si consiglia di scendere a carponi e cercare di rilassarsi il più possibile. Respirare lentamente e senza intoppi..
  2. Il nuoto ha un effetto benefico sul sistema respiratorio del paziente, quindi, durante il portamento, cerca di visitare la piscina un paio di volte alla settimana, il che aiuterà a prevenire l'insorgenza di respiro corto nella terza fase della gravidanza.
  3. Una vita sedentaria contribuisce anche alla mancanza di respiro, quindi le madri hanno spesso bisogno di camminare.
  4. Molte persone aiutano ad evitare difficoltà con la respirazione di lezioni di yoga. Iscriviti allo yoga per le donne in gravidanza, non solo previene la mancanza di respiro, ma aiuta anche i tuoi muscoli a prepararsi per il parto.
  5. La terapia aromaterapica allevia il respiro affannoso. Facendo il bagno, puoi far cadere nell'acqua un paio di gocce di melissa o olio di rosmarino.
  6. Vale la pena abbandonare abiti sintetici e attillati, che possono anche interferire con la corretta respirazione durante il trasporto.
  7. Anche la caffeina incinta non è utile, perché aumenta la domanda di ossigeno, quindi anche tè, cioccolato e caffè dovranno essere abbandonati..

Il fumo è assolutamente inaccettabile, provoca ipossia nelle briciole. Anche il fumo passivo è incredibilmente pericoloso per mamma e bambino. Il rispetto di queste raccomandazioni aiuterà le mamme a respirare più liberamente. Il respiro affannoso fisiologico non può danneggiare il bambino e la pancia scenderà al parto e la respirazione sarà notevolmente più facile. Devi solo essere paziente.

Trentacinquesima settimana di gravidanza

Quindi è giunto il periodo finale della gravidanza - 35 settimane di gravidanza. Non era rimasto nulla prima della nascita. Si sente peggio, cammina forte e il suo stomaco interferisce con il sonno. Ma dobbiamo rimanere ottimisti, perché molto presto arriverà un incontro con il bambino tanto atteso.

Cosa sta succedendo?

Il terzo trimestre è in fase di completamento, alla fine del nono mese ostetrico di gestazione. La vera età del feto è di 33 settimane embrionali. Prima della data prevista di nascita della piccola figlia o del figlio, poco più di un mese. Tuttavia, il periodo di 40 settimane è piuttosto condizionale - nel giorno nominato nascono circa il 5% dei bambini.

La probabilità di insorgenza prematura del travaglio (fino a 37 settimane) in una donna sana la cui gravidanza è proseguita senza deviazioni è solo del 2%. Nel 70% dei casi, il parto si verifica a 39-41 settimane.

In questo momento, la maggior parte dei bambini ha già rifiutato. Questa posa parla di prontezza per la nascita. Se un colpo di stato non è ancora avvenuto, dovrebbe accadere presto..

Alla settimana 35, i seguenti disturbi sono generalmente inquietanti:

  1. Minzione frequente, soprattutto di notte.
  2. Disturbi del sonno, insonnia.
  3. Disagio mentre sdraiati.
  4. Gonfiore degli arti.
  5. Respiro affannoso.
  6. Bruciore di stomaco costante.
  7. Dolore nella parte bassa della schiena.
  8. Aspetto della maglia vascolare sulle gambe.
  9. Aumento della sudorazione.

Portano molto disagio, ma anche tu puoi abituarti al disagio. Inoltre, ogni quinto delle donne in questo momento, la pancia scende e smette di premere sul petto e sulle costole, in modo che diventi un po 'più facile respirare e il bruciore di stomaco inizia ad andare via. Se ciò non è ancora avvenuto, resta da soffrire un bel po '- il sollievo arriverà presto.

Utero

L'utero a 35 settimane sale sopra l'ombelico di circa 15 cm, l'altezza del fondo è di circa 33 cm, la cui crescita durante questo periodo ha rallentato e si è fatta meno intensa.

La cervice inizia gradualmente ad accorciarsi, poiché è in corso il processo di maturazione. La sua lunghezza è ora di circa 28 millimetri. Molto meno spesso, è ancora molto lungo (entro 37 mm) o molto corto (circa 23 mm). La faringe interna ed esterna leviga ed espande. Il parto inizierà quando il collo è molto corto.

Quando viene installato un pessario ostetrico o vengono posizionate suture chirurgiche sulla cervice, viene prestata particolare attenzione alla cervice. Le suture e un pessario dovranno essere rimosse in anticipo, prima dell'inizio del travaglio, quindi una donna incinta deve essere preparata per un ricovero precoce.

L'utero occupa già quasi completamente la cavità addominale ed esercita una forte pressione su altri organi interni.

Di conseguenza, una donna presenta i seguenti inconvenienti:

  1. A causa del costante contatto dell'utero con la vescica, voglio costantemente andare in bagno, l'urina inizia a fuoriuscire quando si tossisce, starnutisce e ride.
  2. Gli intestini affollati perdono la capacità di lavorare correttamente, causando costipazione.
  3. I polmoni sono compressi in modo che sia difficile per una donna incinta fare un respiro profondo, le sembra che non abbia costantemente abbastanza aria, ha un respiro corto.

Per migliorare il loro benessere, una donna dovrebbe spesso stare in posizione ginocchio-gomito. In questa posizione, gli organi interni sono leggermente alleviati dalla pressione uterina e arriva un sollievo temporaneo.

A volte c'è una sensazione di tensione nei muscoli dell'utero. Di tanto in tanto c'è un tono. Questo è un normale fenomeno fisiologico, poiché l'utero si prepara alla nascita pianificata e conduce contrazioni di allenamento..

Il petto

Le ghiandole mammarie si stanno preparando per la prossima nascita e il futuro allattamento al seno: i dotti si espandono, il processo di produzione del latte è in fase di definizione. Il seno cresce, "versato", sembra molto grande.

Molti hanno già colostro in questo momento - un fluido nutriente unico ricco di vitamine, grassi, proteine ​​e carboidrati. Il corpo in gravidanza verifica la sua prontezza per l'allattamento e stabilisce i processi di produzione del latte materno.

Se lo scarico di liquido dalle ghiandole mammarie è troppo forte e diventa evidente sugli abiti, è necessario indossare un reggiseno speciale per le madri in gravidanza e in allattamento con le linguette di cotone che perdono.

Molto spesso questo si verifica in multiparous, quindi se gocce di liquido non trasudano dai capezzoli, non devi preoccuparti. Durante la prima gravidanza, il colostro può comparire solo nei primi giorni dopo la nascita.

Stomaco

La dimensione dell'addome sembra enorme, complica già la deambulazione e ti impedisce di assumere una posizione comoda. Secondo le norme, la circonferenza della vita in questo periodo è di circa 284-344 mm. Tuttavia, dovresti essere preparato al fatto che nel prossimo mese aumenteranno le dimensioni dell'addome: il bambino continua ad ingrassare prima di vedere il nostro mondo.

Una tensione della pelle abbastanza forte può causare prurito. Anche attraverso i vestiti puoi vedere l'ombelico sporgere. All'interno, a volte c'è un sentimento di pietrificazione. Queste sono le cosiddette contrazioni di Brexton Higgs, che indicano la preparazione in corso del corpo femminile per l'inizio del travaglio. La durata del combattimento di prova è di circa 30 secondi. Di solito è accompagnato da un lieve dolore..

Il precursore della nascita imminente è l'omissione dell'addome. Molto spesso, si verifica da 36 a 38 settimane di gestazione, ma a volte prima - a 35 settimane. Se lo stomaco è abbassato, ciò non significa che il parto inizierà nelle prossime ore. Di norma, devi aspettare altre 1-2 settimane prima dell'inizio del travaglio.

Le donne in gravidanza dovrebbero ricordare i rischi pericolosi e le minacce in agguato. A causa dell'enorme addome, le future madri cessano di vedere le proprie gambe e potrebbero cadere accidentalmente. Per non ferire se stessa e il bambino, la donna “in posizione” non dovrebbe dimenticare la vigilanza e l'autocontrollo.

Scarico

Le escrezioni dalle ghiandole mammarie sono considerate all'ordine del giorno: si tratta di gocce di colostro. Quindi il corpo stabilisce il processo di allattamento, che inizierà molto presto.

La natura delle perdite vaginali può cambiare leggermente. La norma è la comparsa di un leggero odore aspro di scarico cremoso trasparente o di latte leggero con una miscela di muco.

Deviazioni patologiche o precursori di parto prematuro saranno considerate dimissione della seguente natura:

limo

La comparsa di un denso coagulo mucoso con sangue disseminato o senza di esso può indicare il rilascio di un tappo che protegge l'ingresso della cervice prima dell'inizio del travaglio.

Poco dopo il suo ritiro, il liquido amniotico può precipitare in un grande flusso o escreto in piccole porzioni. Monitorare attentamente le perdite vaginali. Se l'acqua è sparita, è ora di andare in ospedale.

Colore e odore insoliti

Se si trova muco verde, giallo, marrone con impurità di pus o sangue con un odore pungente spiacevole, è indispensabile andare in studio del medico.

Causato dal mughetto

Spesso nell'ultimo trimestre, la candidosi peggiora. Può essere riconosciuto dal caratteristico scarico di formaggio bianco e dall'odore di lievito acido..

La malattia è accompagnata da grave bruciore, prurito, la vagina diventa rossa e gonfia. Il mughetto deve essere trattato urgentemente prima del parto, in modo che le spore del fungo non arrivino al bambino durante il passaggio attraverso il tratto vaginale.

Sangue

Se il sangue è apparso dal tratto genitale, ciò può indicare un alto rischio di distacco della placenta. Osservato anche con una diagnosi patologica della placenta previa, di cui una donna incinta dovrebbe già essere a conoscenza dall'ecografia precedente.

Cosa succede al feto?

Il bambino è ben sviluppato ed è quasi pronto per il tanto atteso incontro con sua madre nel nuovo mondo. Gli organi interni del corpo del bambino lavorano armoniosamente.

Cuore, fegato, vescica, reni, polmoni e altri organi sono già pronti per il pieno funzionamento. Tuttavia, i tocchi finali sono rimasti prima dell'apparizione tanto attesa.

Se il parto si verifica in questo momento, il bambino sopravviverà. Ma sarà meglio se aspetta ancora un po '. L'ultimo mese di sviluppo è necessario per la formazione degli ultimi ritocchi della più grande creazione della natura: il bambino umano.

Come si sviluppa?

Molti bambini occupano già una posizione a testa in giù, aggrappandosi strettamente all'uscita dall'utero. Non c'è abbastanza spazio libero nell'utero, il bambino è chiaramente angusto, i suoi movimenti sono significativamente limitati.

A volte le briciole spingono molto forte dall'interno, cercando di mettersi a proprio agio e raddrizzare le gambe, ma non ha molto successo. A volte una donna può notare piccole braccia e gambe che sporgono dal suo addome..

Lo sviluppo del bambino continua, i seguenti processi sono in corso attivamente:

  1. Costruire tessuto adiposo e muscolare necessario per il supporto vitale dopo il parto.
  2. Secrezione surrenale di ormoni speciali per mantenere l'equilibrio di minerali, sale e acqua nel corpo del bambino.
  3. Formazione del sistema nervoso.
  4. La formazione di cartilagine, che è ancora più morbida di quella di un bambino a termine.

Che cosa sembra?

Il bambino ha già un aspetto unico e inimitabile, i suoi tratti facciali. Sembra pronto ad affrontare il nuovo mondo..

Le proporzioni del bambino sono assolutamente identiche alle dimensioni del neonato. Mani più corte delle gambe, la testa occupa un quinto dell'area del corpo.

Caratteristiche dell'aspetto

Tutti i bambini in questo momento hanno completamente formato gli occhi di un colore grigio-blu, che non è ancora definitivo e cambierà per circa un anno.

Spalle rotonde, arti. La pancia e la gabbia toracica diventano notevolmente più voluminose, poiché il tessuto adiposo si accumula attivamente sotto la pelle nell'ultimo trimestre. Il bambino appare guance paffute, grasse sul culo.

Le rughe e le pieghe sulla pelle delle briciole sono già levigate. Ha preso forma un modello unico di impronte digitali. La pelle diventa sempre più densa, appare una tinta rosata. La lanugine lanugo scompare.

Sebbene alcuni bambini nascano con i resti dell'attaccatura primaria, che cadrà nelle prime settimane di vita. Diventa molto meno del lubrificante protettivo originale, che ha recentemente ricoperto densamente il corpo del bambino, poiché la pelle non ne ha più bisogno.

Il viso del bambino è completamente individuale, i lineamenti del viso sono già completamente formati. Assomiglia già più a mamma o papà, e forse anche a nonno - presto lo scoprirai.

Capelli

In alcuni, i peli possono raggiungere una lunghezza di 5 centimetri. Alcuni sono nati quasi calvi - questo è normale. Il colore dei capelli è già stato posato - un pigmento che determina la divisione in bionde e brune è stato a lungo formato nel corpo delle briciole.

Piastra per unghie

Le calendule abbastanza grandi sono cresciute. Hanno raggiunto la fine delle falangi e possono essere graffiati..

Genitali

Si forma il sistema riproduttivo. Nelle ragazze, le piccole labbra chiudono le piccole labbra e, nei neonati maschi, i testicoli di solito scendono nello scroto.

Peso e altezza del feto

Durante questo periodo, il feto cresce più rapidamente di prima e sta attivamente guadagnando massa. Ogni settimana il bambino aggiunge circa 200-250 g. Il peso in genere conta 2400-2500 g. L'altezza del bambino è compresa tra 45 e 47 cm.

Questi dati sono individuali e variano a seconda della predisposizione genetica e delle caratteristiche dello sviluppo intrauterino, nonché del genere. Si ritiene che i ragazzi siano più pesanti delle ragazze di circa 100-200 g. In alcuni casi, il peso di alcuni "eroi" in questo momento può raggiungere i 2900 grammi.

eccitante

I tremori del bambino sono avvertiti abbastanza fortemente. A volte sono dolorosi per una donna incinta. Il bambino bussa allegramente il piede sotto le costole e i movimenti mozzafiato di sua madre possono togliere il respiro. Per calmare il bambino, parla con lui e metti la mano sullo stomaco in modo che lui senta il tuo calore.

Ogni mamma conosce già abbastanza bene il carattere del suo "verme", quindi dovrebbe notare qualsiasi deviazione dal suo solito comportamento.

Se il bambino di solito si muove molto, ma per molto tempo non ricorda a se stesso, o il bambino calmo ha iniziato a fare molte storie, questo suggerisce che il bambino è a disagio. Per escludere possibili rischi, è necessario visitare un medico ed eseguire CTG.

Cambiamenti nella madre

Tutti i processi sono focalizzati sulla preparazione per la nascita imminente. Cambiamenti drammatici si verificano sullo sfondo ormonale. La produzione di progesterone diminuisce, mentre inizia a produrre più estrogeni.

Il corpo femminile subisce un'importante preparazione al parto nell'area pelvica: le ossa si espandono, i legamenti diventano più elastici. Forse la comparsa di sensazioni leggermente dolorose in quest'area, che rientra nei limiti normali. La natura ha concepito che le ossa del bacino passano la testa del bambino attraverso il canale del parto senza ferirlo.

Il peso in gravidanza continua a crescere. La norma è l'aggiunta di 10-13 kg. Una serie rapida e acuta di chili in più può segnalare l'insorgenza di gestosi tardiva, accompagnata da edema grave e complicanze, quindi dovresti pesare regolarmente e segnalare eventuali cambiamenti al tuo ginecologo.

Sesso

Il sesso non è proibito Se non ci sono controindicazioni mediche, influenzerà positivamente lo stato psico-emotivo di una donna. Il piacere morale e fisico aumenta la quantità di endorfine prodotte. Mamma felice - felice e il suo bambino.

Tuttavia, l'amore dovrebbe essere fatto con cura e attenzione per non provocare un parto prematuro. Vale la pena di rinviare i rapporti sessuali se la spina mucosa che protegge l'ingresso della vagina si è staccata. In sua assenza, esiste il rischio di introdurre l'infezione nel liquido amniotico.

Controindicazioni per il sesso durante la gravidanza:

  1. Placentazione bassa.
  2. Distacco placentare.
  3. Aborti spontanei e gravidanze senza successo.
  4. Sanguinamento uterino.
  5. Patologia della cervice.
  6. Perdita di liquido amniotico.
  7. Ipotone nella cervice.

La gonadotropina corionica appare nel corpo femminile solo durante la gravidanza, dopo la fecondazione dell'uovo e il corretto impianto dell'embrione. All'inizio del primo trimestre, la sua concentrazione nel sangue ammontava a decine di migliaia di unità. Ora è circa la metà dell'importo originale.

Allo stato attuale della gestazione, la produzione di hCG non viene più effettuata. L'ormone responsabile dell'innesco dei processi di trasporto di un bambino ha completato il suo lavoro e ora viene gradualmente eliminato dal corpo femminile con l'urina.

Si osserva un picco ripetuto di hCG nelle ultime settimane di gestazione con patologie dello sviluppo, ad esempio con conflitto Rh, insufficienza placentare.

progesterone

C'è una bassa concentrazione dell'ormone sessuale femminile responsabile del successo del concepimento del bambino. Con quantità eccessive di progesterone nelle fasi avanzate della gestazione, viene prescritto un trattamento urgente sotto la supervisione del personale medico.

Una maggiore concentrazione dell'ormone è una buona ragione per il ricovero in ospedale, poiché comporta grandi rischi per la vita del feto. Se non risolvi il problema, il bambino non riceverà il cibo giusto.

endometrio

Nei primi giorni di gravidanza, lo spessore dell'endometrio ha raggiunto 9-15 mm. Alcune donne incinte si chiedono in che condizioni si trovi in ​​questo momento..

Va chiarito che l'endometrio è la mucosa dell'utero, che si forma ogni mese in una delle fasi del ciclo mestruale. In caso di impianto di successo dell'embrione durante il primo trimestre, la membrana inizia la sua trasformazione nella placenta.

Inizialmente, era l'endometrio che era responsabile di fornire all'embrione sostanze nutritive e ossigeno. Man mano che il feto cresce, non può più far fronte a questa funzione. A poco a poco, l'endometrio viene sostituito dalla placenta. Alla settimana 35, il suo spessore medio è di 35 mm, l'intervallo normale va da 27,5 a 44,9 mm.

Ultrasuoni, foto del bambino

L'esame ecografico consente di valutare la prontezza del bambino e degli organi della madre per l'inizio del travaglio, scoprire il grado di maturità della placenta, lo stato del cordone ombelicale, la presenza di entanglement e la presentazione corretta.

Se il feto si trova in una posizione adatta, il medico guarderà e confermerà il genere del bambino. Inoltre, l'uzista controllerà l'attività motoria delle briciole, le condizioni degli organi interni e la corrispondenza alle proporzioni normali per questo periodo.

Utilizzando gli ultrasuoni, è possibile determinare la quantità e la qualità del liquido amniotico, monitorare la prontezza dell'utero per il parto.

In questa fase, i medici conducono un'analisi di anamnesi e decidono sulla natura della nascita. La chirurgia può essere indicata in base ai seguenti parametri:

  1. Età, peso, altezza della gravidanza.
  2. Le dimensioni del feto e il loro rapporto con le dimensioni del canale del parto.
  3. Entanglement del cordone ombelicale.
  4. Salute maternità.

Selezione

Nel terzo trimestre, i tempi standard per lo screening sono considerati da 30 a 35 settimane. Se la donna incinta non ha ancora subito un esame completo, è tempo di visitare un medico.

  1. Identificazione di varie patologie dello sviluppo.
  2. Verifica della salute generale di una donna.
  3. Monitoraggio della salute e della vitalità del feto.

Lo screening include le seguenti procedure:

  1. Ultrasuoni con uno speciale sensore esterno.
  2. Analisi biochimiche del sangue venoso donate a stomaco vuoto.
  3. Esame del sangue con le dita.
  4. Analisi generale delle urine.
  5. Cardiotocografia (CTG) per determinare la frequenza cardiaca del bambino.
  6. Dopplerografia per valutare il flusso sanguigno placentare, il lavoro dei vasi del feto e dell'utero.

Lo screening ti consente di assicurarti che tutto sia in ordine con il bambino, cresce e si sviluppa secondo le scadenze stabilite, i sistemi circolatorio e nutrizionale del feto funzionano normalmente.

Grazie allo screening, il medico ha informazioni complete sulle condizioni del feto e della donna incinta.

Sentirsi bene

Durante questo periodo, una donna sente costantemente debolezza e malessere. Quando cammina, non vede le sue gambe, la sua camminata assume un carattere da "anatra", le sue solite scarpe sembrano scomode. Questo crea un certo disagio e rende difficile far fronte pienamente agli affari di tutti i giorni..

Circa il 40% delle donne in gravidanza ha una diagnosi di anemia, che si verifica con i seguenti sintomi:

  1. Rumore nelle orecchie.
  2. Vertigini frequenti.
  3. Labbra blu.
  4. Debolezza.
  5. Cerchi blu sotto gli occhi.

L'anemia è associata a una mancanza di emoglobina nel corpo femminile. La malattia non deve essere lasciata al caso, perché solo la salute peggiorerà. Devi bere un corso di farmaci contenenti ferro e arricchire la tua dieta con cibi ricchi di ferro.

Suggerimenti medici e di stile di vita

La nascita imminente è preoccupante, soprattutto se è la prima. Tutti i cambiamenti che si verificano nel corpo sono percepiti vicino al cuore..

Per far fronte all'eccitazione, gli esperti medici ti consigliano di fare passeggiate giornaliere in qualsiasi momento dell'anno. L'aria fresca gioverà sia alla donna incinta che al suo bambino. Ma non dovresti camminare troppo e velocemente..

Molti soffrono di insonnia debilitante, hanno difficoltà a trovare una posizione di sonno confortevole. Non riesci a dormire sulla schiena e sullo stomaco, solo dalla tua parte. Allo stesso tempo, i medici non raccomandano di assumere sonniferi.

Visite programmate ai medici

Nell'ultimo trimestre, non dovresti perdere le visite programmate dal ginecologo. In questo momento, vengono eseguiti, di regola, 2-3 volte al mese.

L'esame di un ginecologo comprende le seguenti procedure:

  1. Misurazione della pressione sanguigna.
  2. Misura della circonferenza addominale.
  3. Determinare l'altezza del fondo uterino.
  4. Controllo del peso.
  5. Ascoltando il battito cardiaco fetale.
  6. Determinare la posizione e la presentazione del feto.

Ricerche e analisi necessarie

Il medico curante può dare indicazioni per sottoporsi a uno studio cardiomonitor del feto (CTG). Utilizzando attrezzature speciali, vengono valutate l'attività motoria del bambino e il lavoro del suo sistema cardiovascolare.

Le analisi obbligatorie e standard sono:

  1. Analisi delle urine.
  2. Spalmare sulla flora vaginale.
  3. Pressione sanguigna.

Un controllo sanitario aiuterà a prescrivere il trattamento in tempo e prevenire complicazioni durante il parto.

Dieta

La nutrizione di una donna dovrebbe essere equilibrata e soddisfare pienamente tutte le esigenze di vitamine, minerali. Dovrebbe essere consumato più volte al giorno in piccole porzioni, monitorare il contenuto calorico dei piatti.

I medici sconsigliano di mangiare troppo, soprattutto di notte. Le donne incinte hanno bisogno di mangiare più verdure, cibi bolliti e in umido. Allo stesso tempo, è meglio abbandonare cibi fritti, affumicati, grassi e in scatola. Inoltre, non è consigliabile bere troppi liquidi per evitare un forte carico sui reni..

Stile di vita

Dovresti scegliere attività calme e pacificanti: leggere, disegnare, ascoltare musica. È necessario proteggersi da sentimenti e stress inutili. Sonno sano e passeggiate nei parchi andranno a beneficio dello sviluppo del feto..

È tempo di prepararsi al parto e allenare il respiro ogni giorno. Gli esercizi di respirazione proteggeranno il feto dalla fame di ossigeno e successivamente alleggeriranno la condizione durante il travaglio e il travaglio.

Cosa è vietato?

Durante la gestazione, una donna deve ascoltare molti consigli e avvertimenti da coloro che la circondano. Alcuni di loro sono superstizioni che non vale la pena ascoltare. Ma c'è un elenco di divieti che devi davvero rispettare per la sicurezza del bambino.

Cosa è proibito durante la gravidanza?

    1. Bevendo alcool.
    2. Fumare sigarette e narghilè.
    3. Visita la piscina, la sauna.
    4. Mangia carne cruda e pesce crudo, formaggio blu.
    5. Auto-medicare.
    6. Fai un bagno caldo.
    7. Per impegnarsi in palestra.
    8. Cammina con i tacchi alti.

Assunzione di vitamina

Per il normale sviluppo del bambino, i medici raccomandano di assumere vitamine fino alla nascita. Durante la crescita fetale, il corpo consuma attivamente le sostanze benefiche contenute nel corpo della donna.

Complessi vitaminici speciali per donne in gravidanza aiuteranno a riempirli: Complivit, Vitrum, Elevit Pronatal e altri.

Dopo 35 settimane, i medici raccomandano di limitare l'assunzione di calcio. Sotto la sua influenza, la testa del bambino potrebbe diventare troppo dura e non passerà attraverso il canale del parto.

Se indossare una benda?

Se una donna ha difficoltà a camminare, la schiena fa male costantemente, i medici raccomandano di indossare una speciale fasciatura prenatale ortopedica. Può essere acquistato in farmacia o in un negozio di maternità specializzato..

L'uso di una benda aiuterà a facilitare l'uso di un addome enorme e pesante. Tuttavia, non tutti sono a disagio in questo momento. Se lo stomaco non è molto grande, puoi rifiutare la benda.

Cosa prescrivono i medici?

Andando dal medico, le donne in gravidanza spesso si preoccupano di ciò che il medico dirà all'appuntamento. I ginecologi possono prescrivere i seguenti appuntamenti:

  1. Ulteriori test delle urine per le proteine.
  2. Assunzione di farmaci speciali per migliorare il benessere (ad es. Magnesio B6).
  3. Prescrivere gli antispastici.
  4. Aggiunta di sedativi.
  5. Tenere un diario della pressione.

La necessità di appuntamenti speciali può apparire solo in caso di disturbi. Per prevenire problemi di salute durante questo periodo, gli specialisti medici, di norma, raccomandano di riposare di più, mangiare bene, assumere vitamine e acquisire forza prima del processo di nascita imminente.

I problemi

Le condizioni della futura madre continuano a cambiare. Più la nascita è vicina, più diventa difficile per il corpo.

Satelliti più frequenti:

  1. Crampi alle gambe.
  2. Insonnia.
  3. Rigonfiamento.
  4. Stipsi.
  5. Bruciore di stomaco.
  6. Mal di testa.
  7. Vertigini.

Se hai qualche disturbo, non dovresti auto-medicare. Devi consultare un medico e seguire i suoi consigli.

Mal di stomaco

E se si verifica il dolore? Prima di tutto, è necessario determinare perché sono sorti..

Sono possibili i seguenti motivi:

  1. Legamenti elastici e ammorbidenti. Accompagnato tirando dolori nell'addome inferiore.
  2. Formazione Brexton Hicks. Brevi contrazioni con lieve dolore nell'area pubica.
  3. Distacco della placenta. Questa patologia è accompagnata da sanguinamento e richiede un ricovero immediato..

Mal di schiena lombare

Il disagio nella parte bassa della schiena può accompagnare una donna durante l'intero periodo di gestazione. Un aumento del carico sul sistema muscolo-scheletrico si verifica a causa della crescita fetale nell'utero.

In alcuni casi, il dolore lombare può essere uno dei precursori del parto. Se sono accompagnati da un tono dell'utero, delle contrazioni, dell'acqua è passata, questo significa solo una cosa: è ora di andare all'ospedale di maternità.

emorragia

La comparsa di sanguinamento dovrebbe allertare la futura mamma. Può parlare di gravi cambiamenti patologici e comporta una forte minaccia per la vita del bambino..

La causa più comune di sanguinamento nel terzo trimestre è un improvviso distacco della placenta. Può verificarsi a causa di un intenso sforzo fisico, processi infiammatori, ecc. Inoltre, l'aspetto del sangue è causato dalla presentazione del feto..

Lo spotting è un'occasione per chiamare immediatamente un'ambulanza. Con una scarica abbondante, una posizione sdraiata dovrebbe essere presa prima dell'arrivo della brigata.

Temperatura

Un aumento della temperatura corporea nelle fasi successive può essere innescato da una malattia catarrale o da un processo infiammatorio, meno spesso da altri fattori. L'aumento minaccia l'intossicazione del corpo e può causare un parto prematuro.

Per evitare conseguenze indesiderate, è necessario ridurre una temperatura superiore a 37,5. Con il raffreddore, la preferenza dovrebbe essere data ai rimedi popolari:

  1. Tè al limone e lamponi.
  2. Tè alle erbe.
  3. Decotti di tiglio e camomilla.
  4. Latte caldo con miele.

L'assunzione di pillole è indesiderabile perché possono danneggiare il bambino. Quindi, uno dei rimedi più popolari per la temperatura, l'aspirina provoca sanguinamento e il paracetamolo può peggiorare il funzionamento dei reni e del fegato.

tossicosi

Le sensazioni spiacevoli di tossicosi rimangono, di regola, nel primo trimestre. Ma alcune donne possono restituire nausea e altri disturbi. Possono essere causati da tossicosi tardiva, che ha un nome speciale: gestosi..

La gestosi complica il normale corso della gravidanza e minaccia la salute di una donna. È accompagnato da una disfunzione degli organi interni, aumento della pressione, edema grave, convulsioni. Con questa diagnosi, una donna è soggetta a ricovero in ospedale per essere costantemente monitorata da specialisti..

Fortunatamente, non tutte le donne in gravidanza sono esposte alla gestosi. La maggior parte non affronta questa diagnosi e si occupa con calma.

Nausea

Un mal di stomaco 5 settimane prima della nascita può essere causato non solo dalla gestosi. Nausea e vomito possono verificarsi a causa dell'ansia della donna incinta prima del parto.

Come risultato dell'eccessivo sforzo, si verificano cambiamenti funzionali nel sistema nervoso e il corpo femminile può tentare di liberarsi da tutto ciò che è superfluo. Uno dovrebbe sbarazzarsi delle paure, quindi la nausea passerà da sola.

Inoltre, il vomito può essere uno dei precursori della nascita precoce. È una conseguenza dell'ammorbidimento della cervice. Guarda i tuoi sentimenti e preparati per il viaggio in ospedale.

Freddo

Un raffreddore causa molti disagi a una donna, ma non danneggia il bambino. Il feto è protetto in modo affidabile dalla placenta dalla SARS. Ma con l'inizio della nascita pretermine, la presenza di un raffreddore può essere molto pericolosa, quindi è necessario iniziare immediatamente il trattamento.

Con i primi segni della malattia, è necessario contattare il terapeuta per non iniziare la malattia. Sarà più facile recuperare in una fase precoce.

antibiotici

L'uso di antibiotici di solito non è il benvenuto. Tuttavia, la decisione sulla loro ammissione viene presa dal medico per motivi medici sulla base dei risultati dei test.

Gli antibiotici sono potenti farmaci. Sono prescritti a una donna "in posizione" in presenza di infiammazione degli organi interni. Sullo sfondo della gestazione, si osservano spesso esacerbazioni di malattie croniche, ad esempio pielonefrite, cistite.

Attualmente, ci sono un certo numero di antibiotici che la futura madre è autorizzata a prendere in caso di minaccia alla sua salute. Questa è una nuova generazione di farmaci che non hanno molti effetti collaterali..

alcool

Bere alcol non è raccomandato per la gestazione e l'allattamento, quindi dovrai rinunciare all'alcol per molto tempo.

I medici avvertono che può distruggere il naturale sviluppo del feto. In alcuni casi, l'abuso di alcol porta alla nascita prematura. I fattori di rischio sono piuttosto grandi, quindi è meglio astenersi dalle bevande alcoliche..

Aborto Spontaneo

L'aborto tardivo è considerato parto prematuro. Anche se il bambino sarà ancora prematuro, ha tutte le possibilità di vivere quando appare in anticipo. Le moderne attrezzature mediche, di cui sono dotate gli ospedali di maternità, consentono di creare tutte le condizioni necessarie per mantenerne il funzionamento.

Durante questo periodo, la probabilità di un esito positivo del processo di nascita è molto più elevata, poiché il bambino è quasi pronto per una vita indipendente e tutti i suoi sistemi si formano.

Pericoli e complicanze

La donna incinta può affrontare varie complicazioni:

  1. polidramnios.
  2. Acqua bassa.
  3. gestosi.
  4. Distacco placentare.
  5. Placenta previa.

Le cause possono essere reni, malattie vascolari, anemia, aumento di peso in eccesso, cattive abitudini e uno stile di vita sbagliato. I rischi sono molto alti: sono in gioco la salute e la vita del bambino tanto atteso.

Se si verificano complicazioni, dovresti andare dal medico. È possibile che sia necessario il ricovero in ospedale per proteggere il bambino da possibili pericoli.

video

La 35a settimana di gravidanza è un periodo in cui una donna non si sente molto a suo agio. La grande pancia impedisce già di camminare e respirare, ma non è ancora arrivato il momento di iniziare il travaglio.

È tempo di scegliere un ospedale di maternità, se non l'hai già fatto prima, e iniziare a fare i bagagli per l'ospedale. È meglio farlo ora in un'atmosfera rilassata piuttosto che correre a capofitto in cerca delle cose giuste durante i combattimenti.

Leggi Gravidanza Pianificazione