Un periodo di 35 settimane di gravidanza avvicina una donna al parto. Sta diventando sempre più difficile dare alla luce un bambino e la futura mamma con paura aspetta il giorno significativo che si avvicina. Affinché il tempo prima del parto passi con beneficio e senza preoccupazioni inutili, leggi le informazioni sulla 35a settimana di gravidanza.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi di trattamento descritti in esso senza prima consultare un medico.

35a settimana di gravidanza: sviluppo del bambino

Il bambino nell'utero è già cresciuto notevolmente. Pesa circa 2,5 kg e la sua altezza è leggermente superiore a 45 cm, pertanto il bambino è angusto nell'utero e i suoi movimenti non sono attivi come prima. Tuttavia, i tremori sono molto tangibili. Alcune madri si lamentano che il bambino sta combattendo troppo duramente.

Cosa succede al bambino a 35 settimane di gestazione? Le principali fasi di sviluppo sono:

  • Si sviluppa il sistema respiratorio. I polmoni sono completamente formati, ma sono in uno stato appiattito. Tuttavia, il bambino si sta allenando per respirare, deglutendo il liquido amniotico. Non preoccuparti: questo processo non danneggia.
  • Il cervello è formato. Il cervello continua a svilupparsi, ma il cervello coordina già i movimenti del bambino.
  • Il sistema endocrino funziona attivamente. Produce principalmente l'ormone cortisolo, che aiuta ad aprire i polmoni..
  • Lo scheletro è rafforzato. Il sistema osseo è completamente formato e diventa più difficile. Il cranio è un'eccezione: lì le ossa rimangono morbide in modo che il bambino possa passare attraverso il canale del parto.
  • La quantità di grasso sottocutaneo sta aumentando. Per questo motivo, il bambino è diventato più rotondo e più pesante.
  • La pelle è levigata La lanugine scompare, l'epidermide si illumina e diventa rosa pallido.
  • Si formano organi sensoriali. Il bambino è in grado di distinguere i suoni, aprire gli occhi, girare la testa verso la luce.
  • Il bambino può mostrare emozioni. La paura o il dispiacere si manifestano sul suo viso. La gioia impara a esprimere gioia un po 'più tardi.

Di norma, il bambino giace già a testa in giù. Il più delle volte dorme, acquisendo forza prima di nascere.

Molti sono interessati a: 35 settimane di gravidanza - questo è quanti mesi. Secondo motivi ostetrici, questo periodo indica l'ultima settimana dell'ottavo mese. E se conti dal momento del concepimento, devi prendere due settimane.

35 settimane di gravidanza: sensazioni e cambiamenti nel corpo di una donna

La fine dell'ottavo mese di gravidanza segna l'imminente approccio del parto. Questo periodo è più difficile per molte donne. La precedente mobilità è scomparsa, lasciando il posto a lentezza e affaticamento. Una donna può lamentare insonnia o sonnolenza, affaticamento perpetuo, sbalzi d'umore. Alcune donne incinte hanno paura del parto e cercano di ritardare questo momento, mentre altre, al contrario, non vedono l'ora che finisca la gravidanza.

Inoltre, prevalgono tali sensazioni:

  • Lo stomaco preme troppo sul diaframma. Per questo motivo, diventa difficile respirare per una donna incinta, appare fiato corto.
  • In alcune donne, a un'età gestazionale di 35 settimane, l'addome diminuisce. A questo proposito, i problemi respiratori scompaiono, ma ne appaiono di nuovi: la minzione diventa più frequente.
  • Diventa difficile scegliere una posa per dormire. I medici raccomandano di dormire esclusivamente sul lato sinistro o destro. Non riposare sdraiato sulla schiena, poiché è pericoloso.
  • Si verificano problemi digestivi. A causa dell'utero allargato, soffrono tutti gli organi interni. Pertanto, una donna incinta può soffrire di bruciore di stomaco, costipazione o diarrea e persino vomito..
  • Si verifica gonfiore. Entro la fine della gravidanza, anche coloro che non hanno precedentemente sofferto nulla del genere possono notare la presenza di liquidi in eccesso nel corpo. Soprattutto si accumula nelle gambe.
  • Ci sono dolori Alcune donne incinte lamentano che tutto fa male: il loro stomaco, la parte bassa della schiena, le gambe e l'area dell'utero. Ciò è probabilmente dovuto alla crescita addominale e all'aumento di peso. Tuttavia, è meglio consultare un medico.
  • Le allocazioni diventano più abbondanti. Questo è un evento normale. Fai attenzione se lo scarico cambia colore o odore.

Le sensazioni alla 35a settimana di gravidanza non possono certo essere definite piacevoli. Tuttavia, sii paziente: non resta molto prima di incontrare il bambino!

Consegna a 35 settimane di gestazione

Molte madri temono che non raggiungeranno la data di scadenza e si incontreranno con il bambino in anticipo. In relazione al fatto che un bambino a termine è considerato solo dalla 37a settimana, sorge la domanda: il parto è pericoloso a 35 settimane?

In effetti, non dovresti preoccuparti. Il parto alla fine dell'ottavo mese di gravidanza è una rarità. Tuttavia, anche se il bambino è nato, in quasi il cento per cento dei casi, sopravviverà. È importante che in questo momento ci siano medici qualificati nelle vicinanze. Saranno in grado di aiutare in tempo, se necessario..

Alla 35a settimana, tutti gli organi e i sistemi importanti del bambino sono completamente formati. Questo vale anche per il sistema respiratorio, quindi, molto probabilmente, il bambino sarà in grado di respirare in modo indipendente. Se ciò non accade, sarà collegato a un sistema di ventilazione polmonare artificiale e dopo alcuni giorni, la salute migliorerà.

I bambini che sono nati prima di quanto si suppone dovrebbero raggiungere rapidamente i loro coetanei. Pertanto, non fatevi prendere dal panico: il bambino non sarà in ritardo nello sviluppo.

Cosa è caratterizzato dal parto a 35 settimane? Fai attenzione se noti tali segni:

  • Contrazioni regolari. Non confonderli con l'allenamento. Le contrazioni prenatali sono caratterizzate da un aumento del dolore e da una riduzione dell'intervallo tra di loro.
  • Scarico dell'acqua. A volte il parto inizia con la rottura del liquido amniotico e il rilascio di acqua. In questo caso, dovresti immediatamente andare in ospedale.
  • Scarico di sughero Sembra un grosso grumo di muco, a volte con strisce sanguinolente. Se noti che il tappo è stato rimosso, la consegna non è lontana.

Inoltre, a volte, le consegne a 35 settimane vengono eseguite per motivi medici. Molto probabilmente, sarà un taglio cesareo. Tale procedura non dovrebbe essere spaventata.

Non fatevi prendere dal panico se il parto è iniziato spontaneamente alla settimana 35. Quindi, il bambino ha deciso che era tempo che nascesse. E il tuo compito è di aiutarlo in questo..

Gravidanza 35 settimane: raccomandazioni

Durante il periodo di 35 settimane di gravidanza, è particolarmente importante per la futura mamma monitorare la sua salute. Sentiti libero di consultare un medico se qualcosa ti disturba. Cerca anche di non camminare da solo, soprattutto se la gravidanza è in estate o in inverno..

Dall'ottavo mese, il parto può iniziare in qualsiasi momento. Pertanto, ti consigliamo di portare sempre con te una carta di scambio e altri documenti. Ciò aiuterà i medici a fornire assistenza qualificata, se necessario..

Inoltre, si raccomandano donne incinte in questo momento:

  • Dedica più tempo alla preparazione al parto. Può essere corsi speciali, video su Internet, letteratura. Impara a respirare correttamente: aiuterà nel parto.
  • Raccogli i bagagli in ospedale. Ottieni gli oggetti necessari e alcune cose per il neonato. Lavare e stirare i vestiti. Quindi imballare tutto il necessario in sacchetti.
  • Scegli un ospedale di maternità e un medico di fiducia. Assicurati di scoprire tutte le informazioni necessarie sull'istituzione e sugli specialisti.
  • Prova a rilassarti di più. Tuttavia, non dovresti sdraiarti sul divano tutto il tempo. Conduci uno stile di vita moderatamente attivo.
  • Molte donne hanno una sindrome da incastramento. Non lasciarti trasportare dalla pulizia e dalla riparazione..
  • Mangia bene. Questo è particolarmente importante negli ultimi mesi di gravidanza. Mangia cibi sani, molta frutta e verdura per evitare problemi digestivi. Rifiuta cibi salati: non provocare gonfiore. Presta particolare attenzione ai prodotti lattiero-caseari per arricchire il tuo corpo di calcio..
  • Indossa abiti comodi. Assicurati di vestire stagionalmente e indossare scarpe basse.
  • Se la fine della gravidanza si è verificata in estate, fai attenzione al caldo. Cerca di essere in luoghi freschi e non stare al sole per molto tempo. In inverno, attenzione al ghiaccio, in autunno e in primavera - umidità.
  • Visita il tuo medico regolarmente. Non trascurare le visite alla clinica prenatale. Nella tarda gravidanza, c'è una minaccia di tossicosi tardiva e altri problemi. Pertanto, visitare un medico e fare i test.

Il termine di 35 settimane di gravidanza è un momento difficile ma felice. Pertanto, assicurati di prepararti a incontrare il bambino. Fai esercizi leggeri, cammina e mangia bene. Inoltre, assicurati di dedicare tempo alla preparazione morale: sintonizzati per una nascita facile e cerca cose positive.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

35 settimane di gravidanza

A 35 settimane, la madre dovrebbe già essere pronta in qualsiasi momento per andare all'ospedale di maternità. Si consiglia di avere sempre con sé un passaporto con una carta di scambio, oltre a prendersi cura dell'addebito del telefono e di un conto positivo su di esso. Certo, è troppo presto, ma succede qualcosa.

35 settimane di gravidanza quanti mesi

35 settimane ostetriche di gravidanza sono l'inizio di 9 mesi di gravidanza, III trimestre e circa 33 settimane di sviluppo fetale.

Cosa succede alla mamma alla settimana 35?

La prima cosa che inizia a causare disagi alla settimana 35 è una grande pancia. Interferisce già con la seduta, il sonno e rende goffe le mamme in attesa. L'utero ha raggiunto la sua posizione massima (15 cm sopra l'ombelico). Si premette lo stomaco, l'intestino e la vescica, si appoggiò ai polmoni e al cuore, rendendo la respirazione più difficile. Non è lungo da sopportare, già alla fine dei 35 anni - all'inizio delle 36 settimane il bambino inizierà a spostarsi verso il basso e diventerà più facile respirare.

La norma del peso a 35 settimane di gestazione è +12,5 kg rispetto al suo peso prima della gravidanza. Se una donna ha segnato un po 'di più, allora questo non è spaventoso. Ma se l'aumento di peso è molto più alto del normale, allora dovresti aver cura di seguire una certa dieta. Nelle prossime settimane di gravidanza e durante il parto, ti ringrazierai per aver scelto di mettere in ordine il tuo peso. Le donne con gemelli possono guadagnare fino a 14-15 kg e anche questa sarà considerata la norma.

Durante un periodo di 35 settimane di gravidanza, le donne possono notare che il loro ombelico ha iniziato a sporgere, per questo periodo - questo è normale. Per alcuni, l'ombelico inizia a sporgere molto prima.

Le principali sensazioni di una donna incinta a 35 settimane includono:

  • Bruciore di stomaco e eruttazione. Il loro aspetto è dovuto al fatto che l'utero comprime sempre più lo stomaco. Sbarazzarsi di questi segni collaterali della gravidanza aiuterà la nutrizione in piccole porzioni. Non puoi mangiare, lascia il tavolo solo con una sensazione di fame soddisfacente. È meglio mangiare lentamente, quindi il cibo verrà assorbito meglio..
  • Rigonfiamento. Prima di tutto, le gambe sono gonfie. La completa esclusione di sale, spezie, bevande gassate e zuccherate dalla dieta aiuterà a risolvere questo problema. Nei casi più gravi, quando non solo le gambe si gonfiano, ma anche le mani e il viso, dovresti consultare un medico per consigli.
  • Stanchezza e dolore alle gambe. Questi sentimenti di una donna incinta a 35 settimane sono completamente naturali, perché le gambe devono sopportare un aumento dello stress. Il rilassamento alternato con la camminata, un leggero massaggio ai piedi e una doccia per i piedi a contrasto allevia il dolore alle gambe e allevia la pesantezza e la fatica. Saranno utili anche scarpe ortopediche comode e una benda..
  • Ansia, tensione nervosa. Le esperienze associate alla nascita imminente sono abbastanza naturali e comprensibili. Soprattutto, questo vale per le donne con la loro prima gravidanza, perché c'è incertezza in vista. Ricorda che tu e il tuo bambino non avete bisogno di ansia e stress in questo momento. Esperienze eccessive possono causare tono uterino, che a sua volta causerà nuovamente ansia. Cerca di spostare le tue emozioni in una direzione positiva e proteggiti dai cattivi pensieri. E se l'incertezza della futura nascita è spaventosa, allora dovresti iscriverti a corsi in cui parleranno di come avverrà la nascita e ti insegneranno come comportarsi correttamente durante il travaglio e il travaglio.
  • Tira l'addome inferiore. Il dolore e le sensazioni di trazione nell'addome inferiore sono comuni anche nelle fasi successive. Il bambino è già grande, ognuno dei suoi movimenti provoca tensione nei muscoli addominali.
  • Fatica. A partire dalle 34-35 settimane di gravidanza, le donne si lamentano di stanchezza costante. Ciò non sorprende, poiché il corpo si prepara al parto, le ossa si allontanano e possono ferire, periodicamente tira lo stomaco e la parte bassa della schiena, si avvertono dolori alla schiena e alle gambe, vale la pena aggiungere il suddetto edema, bruciore di stomaco, minzione frequente e diventa immediatamente chiaro che tutte queste spiacevoli le sensazioni esauriscono il corpo. Inoltre, è già diventato scomodo cadere; con una pancia grande è molto difficile prendere una posizione comoda.

Cosa succede al bambino alla settimana 35?

A partire dalla 35a settimana di gravidanza, il bambino inizia a ingrassare attivamente. Per una settimana, può guadagnare da 200 a 300 grammi. In questa fase di sviluppo, è già diventato più forte, il peso del feto a 35 settimane di gestazione varia tra 2200-2600 gr e la sua altezza può raggiungere 46 cm.

Ogni giorno, il bambino si avvicina al suo accogliente "nido" e non può più muoversi liberamente come prima. I movimenti fetali a 35 settimane sono più sentiti come rotolanti, rispetto ai precedenti salti mortali. Il feto diventa un po 'meno attivo, perché praticamente non c'è più spazio per i suoi movimenti.

Per un periodo di 35 settimane, lo strato di grasso continua a crescere e la lanugine scompare completamente. Il grasso si accumula in viso e spalle. Il bambino ha già le guance gonfie. Ora è impegnato attivamente a succhiarsi il dito, allenando i muscoli delle labbra per l'allattamento. Il bambino coltiva unghie e capelli.

La posizione del feto a 35 settimane di gestazione

Lo sviluppo del feto all'interno della madre continua, i suoi organi si sono già formati e funzionano a pieno ritmo. Presto prenderà la posizione giusta e inizierà il suo movimento nel bacino, preparandosi per la nascita della luce.

35-36 settimane - questo è esattamente il momento in cui il bambino sceglie per sé la posizione più conveniente in cui sarà fino alla nascita.

Spesso in questo momento tutti i bambini si adattano correttamente: la testa è nella parte inferiore e il viso è rivolto alla colonna vertebrale della madre. Questa posizione è chiamata - presentazione della testa.

Le ossa craniche non sono state ancora riparate, non si sono fuse, quindi durante il passaggio attraverso il canale del parto possono essere leggermente deformate. Così pensato dalla natura per facilitare il processo di nascita. A prima vista, può sembrare che "appendere" sottosopra non sia molto comodo. Ma in effetti, per un bambino questa è una posizione molto comoda, tende anche a rannicchiarsi.

Succede che il bambino non voleva prendere la posa giusta - va bene, non preoccuparti. Il parto e nel caso della presentazione pelvica del bambino passano senza complicazioni. Gli ostetrici con esperienza faranno tutto il possibile per garantire il successo della nascita..

Domande frequenti nei forum

W.: È possibile fare sesso alla 35a settimana di gravidanza?

A: Alla fine della gravidanza, è meglio astenersi dall'intimità. Le contrazioni muscolari durante il sesso possono portare all'insorgenza del travaglio e al successivo parto. Certo, il bambino è già completamente formato, ma è comunque meglio non affrettarlo. Se c'è un grande desiderio di fare sesso, allora vale la pena discuterne con il tuo ginecologo. È a conoscenza dell'intera storia della gravidanza e conosce i risultati dei recenti test, in base ai quali può consentire o vietare la vita intima.

W.: 35 settimane di gravidanza perché il bambino non si è ancora capovolto? Qual è la ragione?

A.: Le ragioni per cui il bambino è nella presentazione pelvica non sono esattamente stabilite dagli specialisti. Tutto è puramente individuale. Forse passerà in rassegna la prossima settimana. Secondo le statistiche, la percentuale principale di bambini nella presentazione pelvica è occupata da coloro alle cui madri viene diagnosticato un polidramnios. Hanno più spazio per le manovre, quindi spesso non girano a testa in giù.

V.: Dolore come con le mestruazioni a 35 settimane. Che cos'è?

A.: Disegnare dolori nell'addome inferiore, come durante le mestruazioni, in questo momento una donna può sperimentare per una serie di ragioni. In primo luogo, le contrazioni possono iniziare in questo modo, quindi se si verifica tale dolore, è meglio consultare immediatamente un medico. In secondo luogo, il dolore doloroso al bacino può essere associato al movimento del bambino verso il basso, in questo caso il dolore è completamente normale. No-shpa ti aiuterà a rimuoverlo. Poiché la nascita alla settimana 35 non è la norma, è meglio essere sicuri e dirlo al medico.

Cosa fare mamma?

La mamma all'età di 35 settimane deve già ritirare la borsa in ospedale. Prima della nascita, ovviamente, c'è ancora tempo, ma tutto può accadere all'improvviso, ed è meglio essere pronti. Dovresti mettere un paio di camicie, un accappatoio, carta igienica, vestiti per il bambino, una busta, diversi gilet, pannolini e pannolini nella borsa e, soprattutto, non dimenticare i documenti.

Ora le donne incinte hanno molte più probabilità di visitare i medici. Ciò è necessario per conoscere il grado di invecchiamento della placenta, le condizioni e la quantità di liquido amniotico, la posizione del bambino, le sue dimensioni e il suo peso, la sua salute. È importante prevenire la carenza di ossigeno fetale in caso di invecchiamento precoce della placenta, poiché ciò può essere irto di conseguenze.

Per avere un quadro completo delle condizioni del bambino, il medico può inviare un'ecografia a 35 settimane di gestazione o fornire un referral per CTG. Tutti gli appuntamenti devono essere effettuati in tempo e non in ritardo, poiché senza particolari necessità tali studi non vengono assegnati.

Ora il tuo bambino mangia attivamente calcio, quindi dovresti prenderti cura della tua dieta. Deve contenere nuovamente latticini e prodotti lattiero-caseari..

Il bambino a 35 settimane è già grande, pesa circa 2,5 kg e le madri sentono costantemente disagio. Per semplificarti la vita, puoi seguire semplici regole:

  1. Cerca di condurre uno stile di vita attivo. Cammina circa ogni 15-20 minuti. Uno stile di vita sedentario non ti fa bene.
  2. Bevi acqua, ma entro limiti ragionevoli. Ciò eviterà l'accumulo di liquidi nel corpo e, di conseguenza, il gonfiore degli arti.
  3. Chi dice che lo sport non sia per le donne in gravidanza? Esercizi mattutini leggeri aiuteranno non solo a svegliarsi, ma anche a allungare leggermente e allungare muscoli e legamenti costantemente tesi.
  4. Senza una corretta alimentazione, niente di niente. Mangia equilibrato, il cibo dovrebbe essere ricco di vitamine e minerali, ma non mangiare troppo. Ricorda, una donna incinta non dovrebbe mangiare "per due", ma "per due".

Consegna a 35 settimane di gestazione

Come è già emerso da quanto sopra, in tale momento il feto è già completamente formato e vitale, rimane solo un po 'prima della nascita. Il parto alla settimana 35 non è la norma, ma se si verificano, non devi farti prendere dal panico. Ancora più importante, non perdere il momento. Se ci sono sensazioni dolorose nella zona lombare a bassa frequenza o se senti che il tuo stomaco è rigido, informa il medico. Quindi, anche in questo momento, la nascita avrà luogo in modo sicuro.

Le donne incinte sono soggette a frequenti sbalzi d'umore - questo è normale. Cerca di circondarti dei tuoi cari, cammina di più, comunica, guarda commedie e ascolta buona musica. L'umore positivo a 35 settimane è più importante che mai e allontana i cattivi pensieri.

35 settimane di gravidanza

La 35a settimana di gestazione è il nono mese di gravidanza. E se calcoli il periodo in modo più accurato, quindi secondo il calendario ostetrico, tenendo conto del primo giorno dell'ultimo flusso mestruale, sono trascorsi solo otto mesi e mezzo.

L'età del bambino è inferiore a due settimane dal periodo embrionale, poiché il concepimento è arrivato dopo l'ovulazione, la fecondazione dell'uovo e il fissaggio sulla parete dell'utero. Se si considera che la durata della gestazione secondo calcoli ostetrici è di quaranta settimane, la donna deve attendere altri quarantadue giorni o sei settimane prima di dare alla luce.

Soddisfare

introduzione

Alla trentacinquesima settimana di gestazione, il bambino è già quasi pronto per la nascita, ma i polmoni non possono ancora adempiere pienamente alla loro funzionalità. Se il bambino non ha ancora preso la posa necessaria per la nascita della luce, il ginecologo prescriverà esercizi speciali per la donna incinta. Non dovresti preoccuparti e avere paura del parto, se non ci sono problemi di salute e patologie nel bambino tutto andrà bene.

Per evitare stress inutili, è sufficiente preparare le cose in anticipo per un viaggio in ospedale, senza dimenticare di mettere una carta di scambio con loro, e anche se il bambino decide di nascere in anticipo, la mamma saprà che è pronta e senza preoccupazioni si aspetterà un incontro con lui.

35a settimana di gravidanza: cosa succede sensazioni

Il benessere della futura madre in questo momento è tutt'altro che ideale, dal momento che la rigidità e l'incapacità di condurre uno stile di vita familiare sono venute al posto di un tempo. Un bambino in crescita allunga l'utero, che comprime gli organi situati accanto ad esso. Per questo motivo, una donna incinta è tormentata da vari disturbi. A partire da frequenti viaggi in bagno e termina con l'incapacità di respirare completamente a causa della compressione del diaframma.

Alcune future madri notano un abbassamento dell'addome in questo momento, questo sintomo è un segno di una nascita precoce. Più basso è l'addome che cade, più eserciterà una pressione sulla vescica, rendendo la vita difficile per una futura mamma.

Molte donne negli ultimi stadi soffrono di insonnia, che porta alla comparsa di affaticamento, sonnolenza e debolezza. A questi disturbi si aggiungono anche nervosismo e preoccupazioni per l'imminente nascita di briciole nel mondo. Per la futura mamma, questa condizione è assolutamente normale, ma non dovresti concentrarti su di lui. È meglio scacciare paure e negatività da se stessi, prendendo da vicino la preparazione per la riunione del bambino dall'ospedale.

Inoltre, la donna incinta può osservare sbalzi d'umore, come all'inizio del portamento del feto. Sente la paura del parto, di essere molto depressa, ma allo stesso tempo, la donna sta aspettando un incontro precoce con il bambino, che non può non rallegrarsi.

Cambiamenti esterni a 35 settimane di gestazione

Alla trentacinquesima settimana di gestazione, l'altezza del fondo è di trentacinque centimetri. Questa è la dimensione massima che può raggiungere, poiché non c'è altro posto in cui crescere. Ora l'addome inizia a abbassarsi e, di conseguenza, diventa più facile per la donna respirare, ma allo stesso tempo aumenta la necessità di urinare a causa dell'aumentata pressione sugli organi situati nel pavimento pelvico, in particolare sulla vescica. Ma la minzione rapida è lungi dall'ultimo problema che una donna deve affrontare.

Ogni giorno diventa sempre più difficile trovare una posa comoda per riposare una notte. La loro scelta per la futura madre è limitata. Dormire sullo stomaco è stato a lungo proibito per ovvie ragioni e dormire sulla schiena è pericoloso, poiché la vena cava viene schiacciata, il che fornisce ossigeno al bambino. Resta da dormire solo su un fianco, ma a causa del grande addome, questa posa è anche scomoda. Affinché una donna incinta possa riposare completamente, si dovrebbe coprirsi con cuscini o acquistare accessori per dormire speciali per le future mamme.

Si verificano spesso malfunzionamenti nel tratto digestivo. Sono caratterizzati da bruciore di stomaco, nausea e, in alcuni casi, vomito. La mamma dovrebbe considerare attentamente la sua dieta in modo che includa solo quei prodotti che non aggravano i problemi di cui sopra, ma piuttosto aiutano a eliminarli. Inoltre, pasti frequenti in piccole porzioni aiuteranno ad alleviare la condizione..

Dopo lunghe passeggiate, specialmente di sera, una donna può notare la comparsa di edema grave alle estremità inferiori. Per minimizzarli, è necessario ridurre il consumo di cibi e liquidi salati, nonché indossare indumenti compressivi.

A causa del grande addome, una donna incinta si sente a disagio nel fare attività quotidiane e muoversi. Per alleviare il dolore nella parte bassa della schiena e degli arti inferiori, è necessario indossare scarpe comode e una fasciatura per le future mamme e i parenti dovrebbero essere coinvolti nell'aiuto domestico..

Puoi anche scoprire quali cambiamenti si verificano a 36 settimane di gestazione, come si sviluppa il bambino e cosa consigliano i ginecologi. Tutte le informazioni necessarie sono in questo articolo..

35a settimana di gravidanza: problemi e minacce

Quasi tutti i sentimenti dolorosi che una futura madre prova alla trentacinquesima settimana di gestazione sono normali, ma solo se passano rapidamente e hanno un'intensità debole.

Molto spesso si verificano nelle seguenti parti del corpo:

  • Parte bassa della schiena - dovuta al fatto che il centro di gravità si sposta.
  • Sacro - il più delle volte il disagio deriva dalle lotte di allenamento.
  • Area addominale: il dolore provoca contrazioni dell'allenamento.
  • Area pelvica - a seguito dell'ammorbidimento del tessuto osseo, necessario per il normale passaggio del bambino attraverso il bacino alla nascita.
  • Arti inferiori - con conseguente comparsa di edema.
  • Ghiandole mammarie - a causa del loro gonfiore e preparazione per l'allattamento.
  • Regione temporale e occipitale - a causa di un carico elevato sul sistema circolatorio.

In questo momento, la gestosi rappresenta un grande pericolo per madre e figlio. Si manifesta in edema grave, ipertensione e debolezza. Inoltre, una donna lamenta costante nausea e talvolta vomito.

Se la futura mamma si trovasse con una sintomatologia simile, dovresti contattare immediatamente uno specialista. Spesso una donna viene ricoverata in un ospedale di maternità e viene eseguito un taglio cesareo.

Nascita pretermine a 35 settimane di gestazione

Un bambino nato in questo momento è abbastanza vitale e con un aiuto medico tempestivo non solo può sopravvivere, ma anche respirare da solo. Sebbene i polmoni non siano ancora completamente pronti per il pieno lavoro, possono già fornire ossigeno al corpo e maturare con cure mediche adeguate per il bambino.

Se gli specialisti notano problemi, possono mettere il bambino in un'incubatrice e collegarlo al sistema di supporto vitale. Secondo le statistiche, la maggior parte dei bambini nati in questo momento nascono sani e in fase di sviluppo non sono in ritardo rispetto ai bambini nati in tempo.

Se la mamma sente che le contrazioni sono diventate regolari, la mucosa e il liquido amniotico sono andati via, dovrebbe immediatamente chiamare un'ambulanza e andare in ospedale, poiché ha un parto prematuro.

Ogni donna incinta in questa fase della gestazione deve imparare a distinguere tra le contrazioni dell'allenamento e quelle reali. Nel primo caso, dureranno circa due minuti e causeranno sensazioni spiacevoli non durature. Nel secondo, le contrazioni saranno dolorose e acceleranti a un certo intervallo.

Alla trentacinquesima settimana di gravidanza, il parto può essere prescritto secondo le indicazioni. Il parto artificiale è necessario per la gestosi o altre patologie che minacciano la vita e la salute di mamma e bambino.

Scarico vaginale a 35 settimane di gestazione

Le perdite vaginali durante questo periodo, così come durante la gravidanza, sono indicatori della salute della donna e del feto. Normalmente, la secrezione vaginale dovrebbe essere uniforme, biancastra o trasparente, avere una media profusione ed essere inodore. Se il colore o la consistenza cambiano, è necessario contattare un consulto femminile.

Quando appare una secrezione giallastra e di formaggio, accompagnata da bruciore e prurito nei genitali, una donna dovrebbe visitare un ginecologo e sottoporsi a una terapia che la aiuterà a sbarazzarsi dei sintomi di cui sopra tipici del mughetto. Questa malattia non è pericolosa e, con un trattamento tempestivo, si interrompe rapidamente e non causa complicazioni..

35a settimana di gravidanza: sviluppo fetale

Alla trentacinquesima settimana di gestazione, le dimensioni del bambino possono essere confrontate con la giaca. Pesa 2550 grammi e la sua altezza è di 45 centimetri. Anche se ci sono lievi deviazioni in questi parametri, questo non è un problema. Ogni bambino è individuale, quindi non dovresti preoccuparti. In questo momento, il bambino è già pronto per una vita indipendente al di fuori del grembo materno, ma non è desiderabile una nascita prematura.

In questa fase di sviluppo, il bambino continua a crescere e aumentare di peso, che continuerà fino alla sua nascita. Il sistema muscolare del bambino si sta attivamente sviluppando e il grasso sottocutaneo si deposita. Il bambino si sta riprendendo, alcune parti del corpo sono notevolmente arrotondate e la pelle rugosa è raddrizzata e coperta da piccole pieghe caratteristiche dei neonati. La pelle diventa rosa e le caratteristiche del viso sono chiaramente formate e hanno già somiglianze con uno dei genitori.

Il bambino sente e risponde bene al rumore esterno, al battito del cuore della madre e alla sua voce. La reazione agli stimoli esterni è diversa. A volte il bambino si rallegra, a volte si spaventa e in alcuni casi esprime persino il suo dispiacere, prendendo a calci la madre dall'interno e cambiando le sue espressioni facciali.

Le ossa del bambino sono già completamente formate, quindi in questa fase vengono rafforzate. Le strutture ossee del cranio rimangono mobili, poiché è necessario che il bambino passi attraverso il canale del parto senza varie lesioni e morsetti.

Il sistema endocrino delle briciole è ora in fase di intenso sviluppo. Produce elementi secretori e prepara il corpo della madre per la nascita del bambino e la sua alimentazione. Molto spesso in questo momento il bambino sta già girando la testa in giù, assumendo la posizione necessaria per la nascita della luce. Si muove meno attivamente e trascorre la maggior parte del tempo in un sogno.

In questa fase, viene prodotto l'ormone cortisolo, che è coinvolto nel lavoro dei polmoni. Ciò è necessario affinché, quando nascono le briciole, possa respirare da solo e non avere problemi con la funzione respiratoria.

Test e studi per il periodo di 35 settimane di gravidanza

Per un periodo di 35 settimane, la futura mamma deve visitare la clinica prenatale una volta alla settimana. Prima di andare alla reception, deve sottoporsi a esami delle urine e del sangue. Durante l'esame di una donna incinta, il ginecologo eseguirà un controllo della pesatura, controllando se il peso della donna supera le norme stabilite, misura la pressione sanguigna, misura la circonferenza addominale e l'altezza dell'utero. Se il paziente ha dei reclami, li ascolterà e selezionerà la terapia necessaria..

Tutti i dati ottenuti durante l'ispezione verranno inseriti nella scheda di scambio con la quale la donna verrà inviata all'ospedale. Contiene tutte le informazioni sulla madre e sul bambino dall'inizio della gravidanza, inclusi i test per la presenza di anomalie genetiche e i risultati degli esami ecografici..

Ultrasuono a 35 settimane di gestazione

Alla trentacinquesima settimana, con un normale corso di gestazione, non viene eseguita un'ecografia. Questa procedura viene eseguita solo in presenza di prove, nel caso in cui lo specialista sospetti eventuali deviazioni.

Molto spesso, le donne in gravidanza vengono inviate per gli ultrasuoni quando vengono presentate le seguenti patologie:

  • Avvolgi il cordone ombelicale intorno al collo del bambino;
  • Invecchiamento precoce della placenta;
  • Disturbi del flusso sanguigno placentare;
  • Acqua molto o bassa.

Grazie alla conclusione emessa all'ecografia, il ginecologo sarà in grado di scegliere la terapia giusta, che correggerà le condizioni di mamma e bambino.

Inoltre, in presenza di intrappolamento del cavo, l'ecografia aiuterà il medico a determinare il metodo di consegna per salvare il bambino dallo strangolamento. Con questa patologia, una donna viene inviata per taglio cesareo.

35 settimane di gravidanza: dieta

Alla trentacinquesima settimana di gestazione, la futura mamma ha molti disturbi, che possono essere eliminati con una corretta alimentazione. Con il suo aiuto, i sintomi negativi possono essere minimizzati fornendo all'organismo le sostanze di cui ha bisogno.

In questa fase della gravidanza, una donna dovrebbe consumare cibi ricchi di ferro, calcio, proteine, carboidrati, acidi grassi, vitamine e minerali. Queste sostanze si trovano in prodotti lattiero-caseari, fegato, frutti di mare, cereali, verdure, spinaci e frutta..

Per mantenere l'equilibrio sale-acqua, una donna dovrebbe bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, escludendo bevande gassate, alcool e caffè dal menu.

I rifiuti devono essere fritti, affumicati, salati e piccanti. Dovresti anche ridurre al minimo l'uso di cioccolato e prodotti a base di farina..

Va notato che lo stomaco viene schiacciato dall'utero durante la gravidanza e per evitare problemi digestivi, è necessario mangiare cibo in piccole porzioni e spesso. Quindi, puoi sbarazzarti di bruciore di stomaco e nausea..

Attività fisica a 35 settimane di gestazione

Anche se è arrivata la trentacinquesima settimana di gestazione, una donna non dovrebbe smettere di condurre uno stile di vita attivo. La mamma, che vuole rimettersi rapidamente in forma dopo il parto e partorire senza problemi, deve eseguire una serie di esercizi fisici fino al momento del ricovero in ospedale. Ma quando fai sport, la cosa principale è non sovraccaricare il lavoro e non sovraccaricare il corpo.

Grazie a uno stile di vita attivo e all'esercizio fisico, puoi:

  • Migliora il flusso sanguigno degli organi interni e rafforza il sistema muscolare;
  • Impara a respirare correttamente;
  • Impara a rilassare e sforzare i muscoli della regione addominale, che sicuramente aiuteranno nel parto;
  • Riduci al minimo le complicazioni e le lacrime quando nascono le briciole;
  • Mettiti in forma rapidamente dopo il parto.

Quando si fa sport, una donna non può sollevare pesi, saltare ed eseguire esercizi che coinvolgono movimenti improvvisi. Dovresti scegliere carichi leggeri che non influenzano negativamente il corpo..

35 settimane di gravidanza: raccomandazioni dei ginecologi

Affinché questa settimana sia produttiva e utile per la futura madre, dovrebbe seguire tutte le raccomandazioni che il ginecologo le darà.

  • Per monitorare le condizioni del bambino, è necessario monitorare i suoi movimenti. Una donna dovrebbe contare da dieci a dodici movimenti al giorno.
  • Per facilitare l'assistenza postpartum per il bambino, la futura madre dovrebbe iscriversi ai corsi per prepararsi alla nascita del bambino e prendersi cura di lui dopo la nascita. Con il loro aiuto, puoi imparare molto e scappare dai pensieri irrequieti caratteristici di questo periodo..
  • È anche necessario scegliere un ospedale in cui avverrà la consegna. Molte cliniche offrono servizi a pagamento, il che semplifica notevolmente la scelta del ginecologo e dell'ostetrica. Inoltre, se i genitori lo desiderano, è possibile pianificare nascite in partenariato, che sono spesso trattate negativamente nelle istituzioni statali.
  • Dovresti preparare in anticipo le cose all'ospedale di maternità e metterle insieme a documenti e una carta di scambio in un sacchetto speciale, che dovrebbe essere pronto in caso di parto prematuro.
  • È necessario preparare le cose per il bambino. Conoscendo il genere del bambino, nelle ultime settimane di gravidanza puoi andare a fare shopping per comprargli vestiti e articoli per la cura di cui avrà bisogno dopo la nascita.

Sesso a 35 settimane di gestazione

Se una donna porta un feto senza patologie e non vi è alcuna minaccia di parto prematuro, allora non ci sono restrizioni nella vita intima. Tuttavia, deve tenere conto del fatto che il sesso in questo momento può comportare conseguenze che provocano una nascita precoce.

I ginecologi non consigliano di fare sesso in questa fase, poiché la cervice è accorciata e può estrarre una spina mucosa che protegge il bambino dalla penetrazione della microflora patogena. Inoltre, i rapporti sessuali possono provocare una contrazione dell'utero e, di conseguenza, il parto. Pertanto, per non rischiare, è meglio rimandare la vita intima fino al periodo postpartum o fare sesso con molta attenzione.

Conclusione

Molto presto, il bambino nascerà. Pertanto, in modo che la sua nascita non sia una sorpresa, si dovrebbe preparare con cura per lui, dedicando le ultime settimane di gravidanza a questo.

35 settimane di gravidanza

35 settimane dal concepimento o 37 ostetriche

Un periodo di gestazione di 35 settimane al concepimento è 37 ostetrico. Periodo di confine tra una gravidanza leggermente pretermine e un periodo intero. Di solito, i bambini nati in questo momento non hanno problemi di salute caratteristici dei bambini immaturi. I problemi sorgono solo in quei bambini la cui età gestazionale era inferiore a questo periodo. Questo succede con l'ovulazione tardiva. O se il bambino ha avuto un ritardo nella crescita intrauterina, di solito combinato con una mancanza di nutrizione e ossigeno.

Cosa prova la futura mamma a 35 settimane di gestazione

Andare avanti non è una cattiva condizione fisica, ma un lancio mentale. Da un lato, la mamma vuole davvero partorire più velocemente. D'altra parte, il parto è spaventoso (soprattutto se per la prima volta) e persino la gravidanza è ufficialmente considerata prematura. Anche se i bambini pesano già circa 3 kg. Peso molto buono con cui è facile dare alla luce. Tuttavia, c'è un piccolo rischio che alcuni bambini abbiano problemi con la respirazione spontanea..

Ogni mamma ascolta attentamente i suoi sentimenti a 35 settimane di gravidanza e cerca segni di nascita imminente. E questi includono:

  • basso addome (quando una palma poggia liberamente tra il torace della madre e la parte inferiore dell'utero);
  • scarico della spina cervicale con vene sanguinanti;
  • la comparsa di dolori crampi;
  • scarico acquoso (perdita di liquido amniotico);
  • diarrea (pulizia intestinale).

Se hai contrazioni (o qualcosa di simile a loro), mentre non ci sono insolite perdite vaginali, non correre per andare all'ospedale di maternità. Molto probabilmente, non sei ancora in parto. Chiedere di stimolare il processo di nascita, anche se la cervice è completamente pronta per l'apertura (sarà morbida, passando 1-2 dita), è inutile. Troppo poco tempo I medici possono acconsentire a questo solo se c'è una buona ragione per questo, ad esempio una grave forma di gestosi, un'alta pressione sanguigna non abbattuta dai farmaci, una cattiva condizione del feto, ecc..

È difficile non notare l'inizio dei combattimenti. Troppo diverso dalle false contrazioni uterine (Brexton Higgs). E la dinamica è chiaramente evidente: il dolore sta diventando più grande, le contrazioni sono più frequenti e più lunghe. Ora questa è un'attività patrimoniale.

Più vicino alla consegna, la quantità di secrezione vaginale diventa sempre più. È importante che una donna non perda la perdita di liquido amniotico e il processo infettivo nella vagina.

A volte il liquido amniotico si strappa nella parte laterale superiore, quindi è possibile solo una leggera perdita di liquido amniotico. Allo stesso tempo, l'acqua viene costantemente aggiornata e il medico potrebbe non essere in grado di vedere la mancanza di acqua dagli ultrasuoni. Tuttavia, questa situazione è allarmante, poiché un batterio patogeno può penetrare il bambino attraverso il foro nella vescica amniotica e causare la sua morte. Pertanto, è così importante diagnosticare la perdita d'acqua nel tempo. In questo momento, molto probabilmente, il medico deciderà di prolungare la gravidanza per circa una settimana (o anche di più se la perdita si interrompe) e condurre una terapia antibiotica al fine di prevenire.

Solo come capire che è proprio la perdita d'acqua e non solo le perdite vaginali? Esistono diversi modi: a casa è necessario utilizzare una guarnizione speciale (è possibile acquistare in farmacia). E se non vuoi spendere soldi, vai alla clinica prenatale o chiama un'ambulanza, che ti porterà in ospedale. Nel miele l'istituzione farà un test speciale per l'acqua. Vale la pena preoccuparsi se lo scarico diventa acquoso e la loro quantità aumenta di 2-3 volte.

Parlando di acqua bassa. La ragione non è solo la perdita di liquido amniotico, ma anche le malformazioni del sistema urinario del feto e della gestosi. A volte la causa non viene trovata e poi parlano delle caratteristiche individuali dell'organismo della futura madre. Tuttavia, è meglio esaminare il bambino dopo il parto con un ecografo di livello esperto.

È un male se lo scarico vaginale ha un odore sgradevole, un colore grigio e verdastro - questo indica un processo infettivo. E poiché il parto è già al naso, è necessario trattarlo il prima possibile. Effettua il cosiddetto risanamento della vagina. Per non perdere alcun patogeno infettivo, una donna, oltre a una macchia generale sulla flora, abbandona un serbatoio. semina.

Cosa succede al feto a trentacinque settimane gestazionali

In questo momento, i medici affermano che il feto ha raggiunto la sua maturità. Il bambino continua ad aumentare di peso. Una media di 16 grammi al giorno. Nelle madri che non sono in gravidanza per la prima volta, i bambini di solito nascono più grandi. Inoltre, secondo le statistiche, i ragazzi pesano di più e hanno una crescita maggiore..

Si sviluppa anche il cervello del bambino. Il sistema nervoso ha raggiunto uno stato quasi perfetto. Un bambino nato in questo momento probabilmente avrà già gli stessi riflessi di un bambino a termine, cioè uno nato in un periodo di 38 settimane al concepimento o 40 ostetrico.

I bambini hanno un buon coordinamento dei movimenti. Portano facilmente un dito in bocca e non mancano. Inoltre, a loro piace toccare e tirare il cordone ombelicale. Gli psicologi ritengono che la brama dei bambini piccoli di tirare le catene della madre, le corde sia connessa precisamente ai ricordi del fenomeno menzionato. A proposito, il bambino non sarà in grado di strappare il cordone ombelicale, non preoccuparti.

La pelle del bambino è già in grado di trattenere il calore, insieme al tessuto sottocutaneo. I capelli (lanugo) sono caduti. E il bambino rimane ricoperto di grasso primordiale, che in termini di consistenza e aspetto è simile al burro.

Se il medico trasforma il monitor in mamma, cioè le mostra ciò che è visibile lì, allora può notare come il bambino si copre il viso e si gira. Molti lo considerano una reazione alla luce sul sensore o all'ecografia stessa. E i medici dicono che questo è il solito comportamento intrauterino di un bambino che studia costantemente il suo corpo e le sue capacità. È vero, a 35 settimane, oltre a 36 settimane di gravidanza e oltre, il bambino ha sempre meno spazio per i movimenti del corpo. Pertanto, il bambino è principalmente impegnato ad allungare le gambe (le madri lo sentono come protuberanze e premono contro le costole), allenando così i muscoli e i legamenti, torcendo la testa. Per quanto riguarda quest'ultimo, il fenomeno è temporaneo. Dicono che prima della nascita, i bambini si calmano. Ciò è dovuto al fatto che affondano molto in basso nel bacino, dove non c'è modo di girare la testa troppo da vicino. Tuttavia, ciò non significa che i movimenti dovrebbero arrestarsi del tutto. Il loro personaggio cambia solo un po '.

L'ecografia nel terzo trimestre esamina necessariamente il volume del liquido amniotico. Il dottore in conclusione scrive il loro indice (IAJ). Per trentacinque settimane (trentasette settimane ostetriche), la normale IAI va da 66 a 275 mm. Come puoi vedere, "adattarsi" a questo corridoio di norme è molto semplice. C'è un valore medio - 135 mm, 4-5 bicchieri, circa 1 litro. Un tale volume di acqua ha la maggioranza delle donne normali. Se l'acqua è inferiore a 100 mm, il medico può presentare una tendenza agli oligoidramnios. E con IAI 250 - una tendenza ai polidramnios.

Il ragazzo molto chiaramente singhiozzo. Pertanto, il sistema respiratorio fetale è preparato per la nascita, sebbene non inizi, ovviamente, a trentacinque settimane, ma molto prima. A proposito, durante un tale "singhiozzo" il medico non sarà in grado di condurre una scansione Doppler dei vasi del cordone ombelicale. Offrirà di attendere qualche minuto fino a quando il singhiozzo non si fermerà, cioè il bambino sarà a riposo.

Ma la cosa principale che ora dà l'ultimo impulso per il primo respiro dopo il parto è il cortisone prodotto, l'ormone della corteccia surrenale fetale.

La fetometria del feto è la seguente:
BPR - 85-98mm;
LZ - 106-126mm;
Gas di scarico - 307-353 mm;
Liquido di raffreddamento - 299-361 mm;
BK - 66-76mm;
PC - 59-69mm;
KP - 51-59mm;
KG - 59-67mm.

Consigli alle future mamme: cosa portare con te in ospedale

Era tempo di fare le valigie all'ospedale di maternità. Per non dimenticare nulla e non prenderne troppo, assicurati di visitare l'ospedale di maternità dove prevedi di partorire. Molti ospedali di maternità forniscono biancheria da letto, asciugamani, camicie da notte, accappatoi, pannolini per bambini.

E ti viene richiesto di prendere quanto segue.

1. Pantofole. È meglio lavarsi, perché dopo la nascita c'è uno scarico molto abbondante e c'è il rischio di schiaffeggiarli.

2. Assorbenti igienici. Scegli con il numero massimo di goccioline. Nightly. Almeno 20 pezzi. Può essere Olveys, Libress o più economico, ad esempio Nova. Questi ultimi hanno prodotti molto decenti..
Poiché molte donne, soprattutto primipare, hanno suture sul perineo dopo il parto, si consigliano assorbenti con una superficie morbida, non con una rete. Sebbene quest'ultimo, senza dubbio, assorba meglio e meno spesso.

3. Mutande per la mamma. Non ci sono condizioni per lavare i panni nell'ospedale di maternità e quasi nessuna delle mamme vuole conservare il bucato sporco. Pertanto, acquista mutandine a rete usa e getta. Molto comodamente.

4. 2 piatti (uno profondo, per i primi), un cucchiaio, una tazza. Gli ospedali di solito non distribuiscono piatti.

5. Bollitore elettrico o caldaia con un barattolo da un litro. Bere il tè in qualsiasi momento o far bollire un po 'd'acqua per un bambino (negli ospedali di maternità durante la stagione del riscaldamento fa molto caldo, i bambini devono essere ubriachi).

6. Una bottiglia. Se devi dare acqua o cibo supplementare come miscela.

7. Manichino. Per quelle madri che intendono abituarsi a lei. Ora ci sono molti avversari di manichini. Dopotutto, interferiscono con l'allattamento. Ma danno alla mamma la possibilità di rilassarsi e stabilire l'ordine di alimentazione in base al regime.

8. Pannolini usa e getta. Se l'ecografia del peso del tuo bambino è già di circa 3 kg o più, prendi un "diavolo", 3-6 kg. La società non ha molta importanza. Puoi trovare recensioni di donne di cui ti fidi delle opinioni. Ma non comprare troppo. All'inizio della vita, i bambini scrivono e fanno la cacca. Di solito è sufficiente un piccolo pacco in ospedale.

9. Spazzolino, dentifricio, sapone, carta igienica.

Settimana 35, sollievo dal dolore durante le contrazioni (video):

Settimana 35, sollievo dal dolore durante le contrazioni

10. Pannolini usa e getta. Prendi l'imballaggio immediatamente. Ti stenderai sotto di te. O anche al posto dei soliti cuscinetti dopo le iniezioni di "ossitocina", a causa della quale si apre immediatamente un sanguinamento grave (l'utero inizia a contrarsi attivamente).

11. Tiralatte. Se non hai intenzione di esprimere ulteriormente, vuoi allattare al seno il bambino su richiesta, sarà sufficiente il solito meccanico. Avrai bisogno di un tiralatte in ospedale il giorno dell'arrivo del latte. Di solito succede molto, più di quanto è necessario per saturare il bambino. E l'eccesso deve essere travasato in modo che la lattostasi non si formi.

12. Bendaggio postpartum. Aiuta l'utero a contrarsi più velocemente. A molti non piace la benda a causa del tessuto ruvido, che non è piacevole per il corpo. Ma puoi indossare bende e biancheria intima, quindi non ci sono sensazioni spiacevoli.

13. Un telefono cellulare con una connessione a Internet e ricarica - questo è per la comunicazione, una fotocamera e una videocamera per fare foto e video di alta qualità del bambino nei primi giorni della sua vita.

14. Un paio di bottiglie di acqua potabile non minerale con una capacità di 0,5 litri ciascuna. Durante il parto hai sete. Ma non permettono molto da bere, per non provocare il vomito. Sì, e durante il processo di nascita, potrebbe essere necessario eseguire un taglio cesareo - è indesiderabile mangiare e bere prima dell'operazione.

15. Sacchetti di immondizia. E ci saranno molti rifiuti: guarnizioni, pannolini, bustine di tè, ecc..

16. Tè. Nero o verde, preferibilmente senza additivi per frutta, in modo da non provocare una reazione allergica nel bambino. Certo, è improbabile che una tale quantità di aroma causi problemi, ma è meglio essere sicuri.

Per prendere il pagliaccetto, le magliette, un asciugamano non è necessario. Di solito tutti i bambini sono in ospedale con i pannolini. La tuta è necessaria solo per lo scarico. E i parenti portano i vestiti alla donna il giorno della dimissione. Per motivi sanitari, le cose non possono essere conservate nei reparti..

Invece di un asciugamano per bambini, di solito vengono usati i pannolini. Sono abbastanza per bagnare delicatamente la pelle del bambino dopo il lavaggio.

Parlando di pannolini. Non ho ancora partorito, guarda un video su come avvolgere correttamente il tuo bambino ed esercitati su giocattoli o bambole. Sarà anche molto utile guardare un video su come mettere un bambino al petto, in quale posizione - seduto o sdraiato, come mettere un capezzolo in bocca.
Non annoiarti!

35a settimana di gravidanza: cosa succede questa settimana?

La 35a settimana di gravidanza è la fine dell'ottavo mese di gravidanza. Poiché in ostetricia vengono considerati 8 mesi interi per un periodo di 35 settimane e 4 giorni.

Ora sei nel terzo, ultimo trimestre 3 e in 32 settimane embrionali (una settimana dal concepimento). Mancano poche settimane alla nascita del bambino, altre 4-5 settimane e puoi tenerlo tra le braccia. Nel frattempo, il bambino continua a crescere, ingrassare e si prepara alla vita fuori dalla pancia.

Peso, altezza, sviluppo fetale a 35 settimane

Ora il bambino pesa circa 2,3-2,5 chilogrammi, il bambino è cresciuto fino a 45-46 centimetri di lunghezza. Il tuo bambino ha le dimensioni di una zucca di noce moscata.

Alla 35a settimana di gravidanza, gli organi del bambino sono già formati, l'intero corpo lavora in modo armonioso e armonioso. Questa settimana, il bambino continua a ingrassare rapidamente. A partire dalla 35a settimana, il bambino aggiunge 200-220 grammi a settimana. Tuttavia, alla 35a settimana di gravidanza, non aveva ancora raggiunto l'altezza e il peso sufficienti che sono caratteristici di un bambino già nato. La futura mamma sente che il bambino nell'utero si restringe: ha iniziato a girare meno frequentemente, a calciare dall'interno, a muoversi attivamente e girare. Una donna incinta può capire indipendentemente dai movimenti del bambino come viene posizionata nel suo stomaco.

Le briciole hanno già il loro sistema immunitario, quindi è in grado di resistere in modo indipendente ad alcune malattie virali. Le ghiandole surrenali hanno iniziato a monitorare l'equilibrio idrico-salino e minerale del corpo.

La pelle del bambino è completamente liscia, rosa pallido, l'attaccatura del corpo è completamente scomparsa. Il corpo continua a arrotondare a causa dell'accumulo di grasso sottocutaneo, questa settimana le spalle sono ben arrotondate.

Affinché il bambino possa maturare completamente ed essere pronto per la vita fuori dall'utero, deve guadagnare il peso necessario, accumulare grasso sottocutaneo per regolare la temperatura corporea, anche se ora, in caso di nascita, sarà in grado di riscaldarsi da solo.

Inoltre, il bambino dovrebbe già respirare da solo e non necessita di ulteriore supporto di ossigeno. Questa settimana, il sistema nervoso e urinario del bambino continua a formarsi.

Una certa quantità di meconio si è già accumulata nell'intestino del bambino, che consiste di cellule epiteliali e biliari. Dovrebbe uscire 8 ore dopo la nascita. Ma se il bambino sperimenta la fame di ossigeno, il meconio può spostarsi nel liquido amniotico, che è un processo indesiderato, in quanto può entrare nei polmoni del bambino.

Cosa succede a una donna incinta alla settimana 35?

Al momento, il fondo dell'utero è ad un'altezza di picco, 35 centimetri sopra l'articolazione pubica o 15 centimetri sopra l'ombelico. A questo punto, la donna incinta normalmente guadagnava da 10 a 13 chilogrammi di peso.

Il bambino è cresciuto molto e talvolta è spinto così forte da causare grave disagio a sua madre. Dopo aver contato i movimenti, sarai convinto che la frequenza è rimasta la stessa - 10 volte entro 12 ore. Se all'improvviso senti che il bambino si muove meno attivamente o hai smesso di sentirlo, consulta immediatamente un medico.

Alla 35a settimana di gravidanza, una donna spesso deve alzarsi di notte per andare in bagno. La minzione rapida è associata a una diminuzione del volume della vescica a seguito della compressione del suo utero allargato. Fino alla fine della gravidanza dovrai sopportare tale inconveniente. Cerca di bere meno di notte per non svegliarti di nuovo.

L'utero comprime gli organi della cavità addominale e del torace, diffonde le costole. La respirazione sta diventando più difficile, a volte possono verificarsi vertigini.

Entro 35 settimane di gravidanza, l'edema preesistente senza trattamento può aumentare. La pelle dei piedi e delle gambe diventa lucida, le gambe si sentono a disagio. A causa del gonfiore delle dita, può essere difficile dare un pugno alla mano. In alcune donne in gravidanza, l'edema può comparire solo a 35 settimane. Questi sono segni di gestosi e devi visitare un ostetrico-ginecologo.

Alcune donne si lamentano del dolore alla camminata, dopo lunghe camminate o alla fine della giornata. Il dolore alle gambe può verificarsi a causa dei piedi piatti. Quasi tutte le donne in gravidanza lo hanno sotto l'influenza degli ormoni o a causa di problemi con le vene. Il secondo caso richiede un'attenzione speciale, quindi se sei incinta e hai le gambe doloranti, il medico deve essere informato di questo.

Anche il rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico si farà sentire - alcune donne in gravidanza sviluppano incontinenza urinaria, specialmente quando si tossisce, starnutisce. In questo caso, si consiglia ora di iniziare a eseguire esercizi di Kegel e di continuare per diversi mesi dopo il parto.

Ora è il momento di prepararsi per la cura del neonato, quando appare il bambino, sarai una mamma preparata. Una descrizione dettagliata della cura del neonato che abbiamo presentato in questo articolo.

Possibili problemi e minacce:

Placenta previa

La condizione in cui la placenta si trova nel segmento inferiore dell'utero e si sovrappone alla faringe interna è chiamata placenta previa. Se la placenta chiude completamente l'uscita dall'utero, parlano della presentazione completa. Con una presentazione parziale, la placenta chiude oltre il 50% della faringe interna.

Nella maggior parte dei casi, la patologia viene rilevata durante il passaggio dello screening ecografico II o III. A volte la placenta migra, spostandosi nell'area del muro o del fondo dell'utero, rivelando l'area della faringe interna. Con la placenta previa parziale, il parto indipendente è pericoloso per una donna e il suo bambino. Durante il parto si sviluppa un'emorragia, che può portare alla morte di una donna in travaglio e del bambino. Completa placenta previa - indicazione assoluta per taglio cesareo.

La patologia si fa spesso sentire dallo spotting periodico che si verifica in qualsiasi fase della gravidanza. A 35 settimane, quando compaiono le contrazioni dell'allenamento, l'emorragia può diventare abbastanza forte. Questa situazione spesso termina con un'operazione di emergenza e la nascita di un bambino prima del previsto.

Come prevenire il verificarsi di sanguinamento con placenta previa? Con questa patologia, si raccomanda il riposo sessuale e fisico, nonché il monitoraggio regolare da un ginecologo. Tutti gli esami vengono eseguiti con molta attenzione in modo da non danneggiare i vasi della placenta situata in basso. La comparsa di spotting di qualsiasi intensità è un'occasione per consultare immediatamente un medico.

Insufficienza fetale

È possibile diagnosticare con precisione questa patologia utilizzando la dopplerografia. Le ragioni per inviare una donna a questo studio sono: una diminuzione dell'attività motoria del bambino; rallentare la crescita dell'utero (un segno indiretto che il feto non sta crescendo); gravi malattie croniche nella gestante.

Scarico prematuro di liquido amniotico

La rottura della vescica fetale e il deflusso del liquido amniotico a 35 settimane provoca il lancio del travaglio e la nascita di un bambino prematuro. Non notare il deflusso di una grande quantità di acqua è abbastanza difficile. Le acque scorrono all'improvviso, rapidamente, ma completamente indolore per una donna. L'allocazione di acqua aumenta con un cambiamento nella posizione del corpo. Con una leggera rottura della vescica fetale, l'acqua colerà in piccole porzioni.

Il modo più semplice per determinare se l'acqua perde è acquistare un test speciale in una farmacia che funziona con lo stesso principio di qualsiasi test di gravidanza..

Per determinare la perdita di acqua a casa, è possibile utilizzare le strisce di tornasole, che sono vendute in quasi tutte le farmacie e hanno un prezzo accessibile. La cartina di tornasole aiuta a stabilire il livello di pH delle secrezioni sospette.

In caso di deflusso prematuro di acqua, una donna ha urgentemente bisogno di chiamare un'ambulanza e prepararsi per il ricovero nell'ospedale di maternità. Lo scarico di una grande quantità di acqua in questo periodo molto spesso porta al lancio di un lavoro regolare e alla nascita di un bambino.

Il prolungamento della gravidanza è possibile con una leggera perdita di liquido amniotico. In questo caso, una donna e il suo bambino vengono monitorati tutto il giorno. Le condizioni del feto vengono regolarmente valutate mediante ultrasuoni e CTG.

Un lungo divario senz'acqua può essere pericoloso per un bambino nel grembo materno. Dopo lo scarico dell'acqua, il bambino perde la protezione necessaria contro le infezioni e altri fattori ambientali aggressivi. La consegna contro un deflusso prematuro di acqua non procede sempre in modo sicuro e spesso termina con un taglio cesareo.

Lo sviluppo della gestosi

Questa complicazione si manifesta con i seguenti sintomi: ipertensione (puoi sospettare un mal di testa costante); edema che non scompare dopo il riposo e si verifica anche con una dieta a basso contenuto di sale; proteine ​​nelle urine (puoi rilevarle usando la solita analisi delle urine generale. che ogni gestante passa prima di andare dal ginecologo).

Rigonfiamento

Alla 35a settimana, le donne in gravidanza hanno edema a causa di un aumento del liquido nei tessuti, in quanto vi sono meno proteine ​​e sali nel sangue. Nelle ultime settimane di gravidanza, l'utero stringe le vene e i vasi linfatici, quindi il gonfiore aumenta la sera.

È più difficile per le donne indossare le solite scarpe e si ha la sensazione che l'anello sembri diventare un dito. Tale edema alla settimana 35 è la norma, ma se test ed esami mostrano proteine ​​nelle urine e un aumento della pressione sanguigna, questo è lo sviluppo della gestosi.

A volte l'edema si verifica a causa di malattie cardiache o renali, tale edema non viene curato dal ginecologo, ma la donna incinta viene indirizzata a specialisti. L'osservazione di un medico aiuterà in tempo a rivelare l'edema nascosto che è dannoso per la salute di una donna.

Vomito, bruciore di stomaco e nausea

Le ragioni per cui appare la nausea sono associate a cambiamenti funzionali nel sistema nervoso nella parte che dovrebbe essere responsabile del lavoro degli organi interni. Quando inizia la nausea, il vomito non sempre lo accompagna. Spesso la nausea ritorna a 34-36 settimane di gestazione. Negli ultimi mesi, appare nausea grave al mattino e dopo aver passato la colazione. A volte la nausea può durare tutto il giorno, spesso vomito, diarrea o costipazione, bruciore di stomaco persistente.

Se lo stomaco fa costantemente male, c'è spotting, la nausea e il vomito non si fermano, questo è un chiaro segno che inizia la nascita prematura.

Non puoi evitare bruciori di stomaco in questo momento. Eruttazione acida, bruciore di stomaco iniziano a causa di una diminuzione del tono muscolare del tratto digestivo e delle contrazioni della cistifellea. La digestione a 35-36 settimane è lenta e difficile, per questo motivo si sente pesantezza dopo aver mangiato, c'è bruciore di stomaco, eruttazione acida, a volte vomito. Se una donna incinta soffre di grave bruciore di stomaco, dovrebbe escludere dalla sua dieta cibi troppo calorici e acidi, a causa loro non solo il vomito, ma anche la diarrea può iniziare.

Leggi Gravidanza Pianificazione