Durante la gravidanza, possono svilupparsi patologie, nel processo in cui è coinvolto il cordone ombelicale. Uno di questi è intrecciare il cordone ombelicale del corpo fetale. Questo articolo ti dirà in dettaglio se un singolo intreccio del feto con il cordone ombelicale durante la gravidanza è pericoloso..

Che cos'è?

Tutti i nutrienti per la sua crescita e sviluppo, il feto situato nell'utero riceve attraverso il cordone ombelicale (cordone ombelicale). All'interno di questo organo unico ci sono i vasi sanguigni attraverso i quali l'ossigeno entra nel corpo del bambino, nonché i nutrienti necessari per lo sviluppo intrauterino. Normalmente, il cordone ombelicale è un cordone allungato o "cordone" che ha una lunghezza di circa 50-70 cm.

Tuttavia, nella pratica ostetrica ci sono casi in cui vi è un'estensione del cordone ombelicale. In una situazione del genere, può piegarsi per formare un anello. Un singolo intreccio del cordone è una patologia in cui il cordone ombelicale copre una volta il corpo del bambino.

Intrappolamento del cordone ombelicale può verificarsi in diverse aree. Quindi, il feto può essere intrecciato con un cordone ombelicale a livello del collo, dell'addome o degli arti. Un singolo entanglement si verifica spesso nelle prime fasi della gravidanza, quando il bambino è piccolo e molto attivo..

Se l'intreccio del cordone ombelicale si verifica molto prima del termine di 30 settimane di gravidanza, in una situazione del genere è possibile che il bambino si "districa" ​​da solo. Se c'è una quantità sufficiente di liquido amniotico nell'utero e il bambino non è grande, allora sarà abbastanza facile per lui farlo.

Se i medici riscontrano l'intreccio del cordone ombelicale del bambino a 36-38 settimane di gravidanza, in questo caso la possibilità di un “dipanarsi” indipendente è già significativamente ridotta. Le grandi dimensioni del bambino nella fase finale della gravidanza prima del parto non gli consentono di fare movimenti attivi, come prima. Ciò contribuisce al fatto che l'intreccio del cordone ombelicale in questo caso rimarrà immediatamente fino alla nascita.

Conseguenze per il bambino

La prognosi dell'ulteriore corso della gravidanza con questa patologia può essere diversa. I medici notano che lo sviluppo intrauterino del feto con una gravidanza così complicata dipende in gran parte dalla versione clinica dell'abituazione.

Gli specialisti distinguono un intreccio stretto e non stretto con un cordone ombelicale. Con stretto intreccio, gli anelli del cordone ombelicale stringono il corpo del bambino piuttosto stretto. Se il feto è debolmente avvolto in anelli del cordone ombelicale, in questo caso parlano di un intreccio non stretto. Ognuna di queste opzioni di patologia clinica ha le sue caratteristiche di sviluppo..

Non Stretto

Questa opzione clinica è forse più favorevole. Anche le recensioni delle donne che hanno riscontrato questa patologia durante la gravidanza lo confermano. Con un intreccio non stretto, gli anelli del cordone ombelicale si trovano a una certa distanza dal corpo del bambino. C'è un piccolo spazio tra loro e la pelle del bambino. Con questa variante clinica della patologia, è molto più facile per il bambino "districare". Con un entanglement non stretto, di norma, non si verifica la compressione degli organi interni del bambino, il che significa che non sviluppa patologie pericolose.

La prognosi del decorso della gravidanza con questa variante clinica della patologia è generalmente favorevole. Se la gravidanza non è complicata da altre condizioni, i medici possono anche consentire un parto naturale. In questo caso, la tattica del parto è importante: dopo la nascita della testa, l'ostetrico può rimuovere con cura l'ansa del cordone ombelicale dal corpo del bambino. Quindi il biomeccanismo del parto non sarà disturbato.

Se, anche durante la nascita normale iniziale, si sviluppano complicanze, in questa situazione può essere eseguito un taglio cesareo. Di solito questa operazione viene eseguita per salvare la vita del bambino..

stretto

Questa opzione è già meno favorevole. Con una densa impigliatura degli anelli del cordone ombelicale del corpo del bambino durante la gravidanza, possono svilupparsi alcune complicazioni. Questa condizione è piuttosto pericolosa, poiché esiste un rischio piuttosto elevato di ipossia. Molte donne incinte pensano che l'ipossia intrauterina si sviluppi se il cappio del cordone ombelicale si trova sul collo del bambino. Credono che il cordone ombelicale comprime il collo, dove si trova la trachea, il che porta a insufficienza respiratoria nel bambino. È un mito.

Durante la vita fetale, il feto riceve ossigeno disciolto nel sangue, poiché i suoi polmoni non possono ancora funzionare in modo indipendente. In questo caso, l'ossigeno entra attraverso i vasi sanguigni ombelicali che si trovano nel cordone ombelicale. Un stretto intreccio può causare il pizzicamento del cordone ombelicale in alcune aree. Ciò può contribuire a una riduzione del flusso sanguigno e quindi allo sviluppo di una carenza di ossigeno nel feto..

In tale situazione, gli organi interni del bambino (compresi quelli vitali) cessano di svilupparsi completamente. La minaccia di sviluppare patologie congenite in un bambino è piuttosto elevata. Con stretto intreccio, i medici devono valutare il grado di cambiamento nel flusso sanguigno attraverso i vasi ombelicali. Per fare questo, nominano una futura mamma Doppler. Usando questo metodo diagnostico indolore, i medici ricevono informazioni su come scorre il sangue nelle arterie e nelle vene ombelicali.

Con un singolo stretto intreccio del cordone ombelicale del feto, il flusso sanguigno nei vasi ombelicali potrebbe non essere disturbato. In questo caso, la gravidanza si sviluppa normalmente e il rischio di sviluppare complicazioni pericolose è piuttosto basso.

Se il flusso sanguigno attraverso i vasi ombelicali è disturbato, la minaccia di sviluppare patologie pericolose è già più alta. In tale situazione, viene effettuata una supervisione medica più attenta per la futura mamma e il suo bambino.

In questo caso, una donna incinta dovrà visitare il suo medico più spesso, così come una sala diagnostica ad ultrasuoni. Se necessario, alla futura mamma verranno inoltre assegnati e cardiotocografia: un metodo che consente di valutare l'attività cardiaca e l'attività motoria del feto. Se viene rilevata ipossia intrauterina del feto a causa di un singolo intreccio di cordone, i medici possono persino ricorrere a prescrizione di farmaci. Per la terapia, vengono selezionati i farmaci che hanno un effetto positivo sul flusso sanguigno.

Gli antispasmodici e gli agenti antipiastrinici sono prescritti secondo le indicazioni. Un medico può prescrivere la terapia vitaminica, che di solito viene utilizzata per un bel po 'di tempo..

Se le condizioni del feto sullo sfondo della patologia sviluppata peggiorano notevolmente, in questo caso la futura mamma può essere ricoverata in ospedale (per un trattamento intensivo). Alla fine della gravidanza, può essere presa in considerazione la possibilità di stabilire una data per le cure ostetriche precoci. In genere, queste misure sono utilizzate nello sviluppo di una serie di complicazioni possibili con un singolo intreccio del cordone ombelicale del feto..

Se l'aggancio del cavo è pericoloso, vedere il video successivo.

Intrappolamento del cordone ombelicale alla gestazione di 32 settimane

L'entanglement del cordone ombelicale per la maggior parte delle donne incinte sembra una frase terribile. In realtà, tutto non è poi così male. La condizione, ovviamente, ha le sue caratteristiche e i suoi pericoli, ma per fortuna, la maggior parte delle gravidanze con una tale diagnosi terminano in modo completamente sicuro.

Il cordone ombelicale è costituito da tre grandi vasi, che sono coperti esternamente da membrane, tessuto connettivo e tra i vasi c'è una sostanza gelatinosa (gelatina verruca), che li protegge dalla compressione.

Attraverso la vena ombelicale, il bambino riceve sangue ricco di ossigeno dalla madre e i prodotti metabolici arrivano al corpo della madre attraverso le arterie ombelicali.

La struttura unica del cordone ombelicale gli consente di resistere a carichi piuttosto forti: torcendo, allungando.

Un cordone è considerato normale da 55 a 70 cm, con una lunghezza inferiore a 55, il cordone ombelicale è considerato corto, più di 70 cm - lungo.

Il pericolo per il bambino è solo un cordone ombelicale assolutamente corto, perché la sua lunghezza non è sufficiente per la nascita di un bambino. In questo caso, possono verificarsi lesioni al cordone ombelicale, distacco della placenta, che comporterà ipossia fetale acuta e morte.

Se viene rilevato un cordone ombelicale assolutamente corto su un'ecografia, una donna viene erogata solo con taglio cesareo.

Un bambino può essere catturato dal cordone ombelicale con una parte del corpo o più contemporaneamente (intorno alla gamba e al collo, al tronco e al collo). Il cordone ombelicale può fare uno o più anelli attorno all'organo.

Quali sono le ragioni

Un bambino che cresce nella pancia di sua madre fa infiniti movimenti. E più è piccolo, più "pa" è complesso in grado di eseguire: molto spazio.

Man mano che la massa aumenta, l'utero limita sempre di più il suo movimento e il rischio di groviglio è minimo.

Quanto è pericoloso l'entanglement del cordone ombelicale?

Se la condizione non fosse piena di pericoli, difficilmente ne avremmo discusso. Quindi c'è un pericolo. Ma è anche impossibile chiamare l'entanglement del cordone ombelicale una catastrofe assoluta. Tutto dipende da una particolare combinazione di fattori..

Ad esempio, non avvolgere strettamente un normale cordone ombelicale attorno al collo o alla gamba non minaccia la vita del bambino.

Mentre l'entanglement stretto intorno all'arto o l'entanglement di un cordone ombelicale assolutamente corto possono portare a ipossia fetale.

Più spesso, in risposta a una diminuzione dell'assunzione di ossigeno, il bambino fa passi attivi e viene rilasciato dagli anelli in modo indipendente.

Se l'entanglement è stretto, ma il bambino non riesce a risolvere il problema da solo, manca di ossigeno e può soffrire - la situazione richiede un intervento medico urgente.

È possibile sospettare che qualcosa non andasse??

Dal momento in cui la madre ha sentito i primi movimenti del bambino, il suo compito principale è quello di ascoltare.

Le madri attente sono in grado di riconoscere l'umore del bambino dalla forza e dall'intensità dei movimenti. Il bambino dice letteralmente a mamma tutto: che si è svegliato, che voleva mangiare, che non sarebbe male fare una passeggiata.

E se improvvisamente il bambino si ammala, parlerà sicuramente di questa mamma, la cosa principale è che lei lo sente.

Sanno come si comporta in situazioni allarmanti, come reagisce alla voce di mamma e papà, in generale, immaginano l'umore del bambino dal suo comportamento.

La mamma sentirà sicuramente dei cambiamenti nelle condizioni del bambino.

Se si verifica una mancanza cronica di ossigeno, l'attività fetale diminuisce, diventa più letargica, cerca di adattarsi alle mutevoli condizioni, spendendo l'energia ricevuta in modo economico. Un'altra cosa è quando l'ipossia si sviluppa rapidamente..

Il bambino è letteralmente indignato dalle mutevoli condizioni e parla a voce molto alta. Il comportamento tempestoso ha due obiettivi: informare la mamma che ha dei problemi e provare a risolverli da soli.

Se i tentativi falliscono e il grido non viene ascoltato, inizia la seconda fase - scompenso - non ci sono più forze per resistere attivamente, i movimenti rallentano.

Diagnostica

La diagnosi di un cordone ombelicale corto viene effettuata immediatamente dopo un esame ecografico della donna incinta. Questo è l'unico modo per vedere e misurare la lunghezza del cordone ombelicale..

Per determinare le condizioni del bambino, il medico può prescrivere una dopplerometria aggiuntiva, un metodo che consente di misurare e valutare il flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale, nella placenta e nelle arterie del cervello del feto.

I punteggi Doppler anormali indicano che il bambino ha bisogno di aiuto.

Nei casi in cui l'entanglement del cordone ombelicale interrompe la condizione del feto, i dati ottenuti differiscono significativamente dalla norma. Nell'ipossia acuta si notano prima le palpitazioni cardiache, quindi la sua significativa riduzione.

Il contenuto informativo del CTG è elevato, con registrazione e conformità adeguate a tutti i criteri.

Parto con cavo intrecciato

Nella maggior parte dei casi, una donna viene consegnata attraverso il canale del parto naturale, ricorrono alla consegna chirurgica solo nei casi in cui la condizione del feto soffre.

Nel parto naturale, non appena la testa del bambino emerge dal tratto genitale, i cappi del cordone ombelicale vengono rimossi dal collo e quindi la nascita di solito procede.

Cordone ombelicale attorno al collo di un bambino

c'era un doppio intreccio nel bambino, PKS. finì pochi giorni prima della nascita, quando si voltò dai sacerdoti alla testa.

Sono nato anche con un unico intreccio. non ha urlato subito. per tutta la vita, fin dall'infanzia soffro di emicrania.

Un intreccio a cavo singolo e doppio non è un'indicazione per CS. Soprattutto gli ultrasuoni in 32 settimane sono generalmente non informativi. E nessun altro neanche. Un bambino può confondersi o disfarsi alla nascita. Solo immediatamente al momento della consegna.
Informi il medico E ascolta te stesso, conta i movimenti. Se qualcosa è allarmante, vai su RD, lì lo faranno, ascolta.

Post scriptum Ha anche partorito con un singolo entanglement.

Il sedere si sedette. Ho fatto gli esercizi, di conseguenza, ho avuto un doppio entanglement in 34-35 settimane. Nel giro di una settimana mi sono svelato, ma più non ho sperimentato e non ho fatto nulla. Fortunatamente, l'infermiera si è incontrata in tempo, ha detto: se il COP, allora questo è il mio destino e il destino di mio figlio. in caso contrario, si girerà, ci sono molti casi in cui alla vigilia del parto si girano, quindi non è necessario resistere, ma farlo perché il bambino sta bene. Ora capisco il significato di queste parole. Dio ha salvato il bambino dal parto naturale, ha fatto il meglio per mio figlio. E nel mio ambiente, tutti i COP e tutti hanno la loro storia a beneficio del bambino. The Guardian Angel protegge noi e i bambini. Leggi le preghiere e vai al tempio. In effetti, ci sono MOLTE ragazze che non hanno indicazioni per CS, e il collo non si apre nemmeno con la stimolazione, e qualcuno sta bene e replay e il dottore non ha contato o pensato che stesse per partorire, e alla fine il bambino che fa la cacca nella pancia e fa un taglio cesareo d'emergenza, quindi trattato per 3 giorni in bevanda. Come nascerà il bambino e quando tutta la volontà di Dio. Abbi fiducia in Dio e nel bambino di più. Sanno meglio quando e come. La cosa principale è come il bambino sta meglio e le tue ferite guariranno e le cuciture non sono visibili.

Ti auguro una nascita di successo e la nascita di un bambino sano e lascia che cresca in una famiglia amorevole e forte!

Entanglement del cordone ombelicale: cause, diagnosi, conseguenze, prevenzione

La gravidanza è una condizione bella ma complessa di una donna. In questo articolo cercherò di coprire il più possibile uno dei problemi riguardanti la salute di un bambino non ancora nato: intrecciare il cordone ombelicale. Cos'è l'entanglement del cordone ombelicale? Perché si verifica l'entanglement del cavo e come diagnosticare? Quali sono le conseguenze dell'intreccio del cordone ombelicale e può essere evitato?

Entanglement del cordone ombelicale, come accade?

I miti più comuni riguardanti la gravidanza sono il divieto di lavorare a maglia, che è percepito come la ragione che contribuisce al intreccio del bambino con il cordone ombelicale, nonché il divieto di alzare le braccia della donna incinta. Queste affermazioni non hanno nulla a che fare con la realtà. Ci occuperemo in ordine.
Prima di tutto, devi capire cos'è il cordone ombelicale.

Il cordone ombelicale (funiculus umbilicalis), sinonimo del cordone ombelicale, è un cordone che collega il cordone ombelicale del feto con la placenta e contenente vasi ombelicali (2 arterie e 1 vena) che servono allo scopo di nutrire e respirare il feto (Big Medical Encyclopedia).

Normalmente, la lunghezza del cordone ombelicale va da 40 a 60 cm, lo spessore è di 2 cm, tuttavia a volte la lunghezza del cordone ombelicale può essere di 70 o più centimetri, una delle complicazioni dovute alla presenza di un cordone ombelicale così lungo è l'intreccio del feto. Inoltre, i polidramnios possono servire da fattore predisponente ad intrecciare il cordone ombelicale, poiché con esso il bambino ha l'opportunità di muoversi attivamente nello stomaco della madre.

L'entanglement del cordone ombelicale come patologia è abbastanza comune. Potrebbe essere diverso in natura. Si distinguono i seguenti tipi di aggrovigliamento del cavo:

  • singolo (un turno) - multiplo (due o più turni);
  • non stretto - stretto;
  • isolato (intorno a una parte del corpo) - combinato (intorno a diverse parti del corpo, ad esempio intorno al collo e alle gambe).

"Il più comune nella pratica ostetrica è un singolo, non stretto groviglio attorno al collo del bambino. Questo entanglement non è pericoloso per il bambino, al contrario di molti entanglement stretto.

Diagnostica entanglement del cavo

Per stabilire l'entanglement del cordone ombelicale di una donna incinta, vengono effettuati numerosi studi: in primo luogo, uno studio cardiotocografico (CTG - registrazione di battiti cardiaci e movimenti) del feto, durante il quale vengono stabiliti i probabili sintomi del problema. Successivamente, viene eseguito un esame ecografico (ultrasuoni), durante il quale viene chiarito il presupposto della presenza di anelli del cordone ombelicale nel collo del feto. La molteplicità di entanglement è stabilita dalla mappatura Doppler a colori.

"Il metodo più accurato nello studio dello stato del flusso sanguigno uteroplacentare e fetale-placentare è Doppler.

Questi metodi di ricerca consentono di analizzare la velocità del flusso sanguigno nel cordone ombelicale, stabilire il polso fetale, la presenza o l'assenza di ipossia. L'intero complesso di questi studi viene eseguito ripetutamente dalla donna incinta, perché il bambino è in costante movimento prima della nascita e l'entanglement può scomparire.

Le conseguenze dell'intreccio del cordone ombelicale

La conseguenza più comune di impigliare il cordone ombelicale è il verificarsi di una violazione del flusso sanguigno, che può portare a una violazione dello sviluppo fetale. Inoltre, una grave compressione del collo o degli arti può causare problemi con l'afflusso di sangue ai tessuti del bambino..

"Inoltre, a causa della forte tensione del cordone ombelicale, la placenta può esfoliare prematuramente, portando a una sofferenza fetale acuta e alla nascita prematura.

Se, al momento della nascita, gli studi confermano la presenza di entanglement, questa è la base per determinare le tattiche specifiche di condurre la nascita.

"Nel caso in cui venga diagnosticato un intreccio multiplo e stretto intorno al collo del bambino (dopo un periodo di 37 settimane), ciò è un'indicazione per un parto rapido, poiché aumenta notevolmente il rischio di ipossia e persino l'asfissia fetale durante il parto.

Come prevenire l'entanglement

È triste, ma dobbiamo ammettere che non esistono praticamente metodi ufficialmente approvati dalla medicina o dalla pratica per prevenire l'entanglement del cavo. Né la futura mamma, né i dottori possono fare nulla per rimuovere l'ansa formata da qualsiasi parte del corpo del bambino mentre è nell'utero.

Tuttavia, non disperare e panico. Va ricordato che il bambino è in grado di rimanere autonomamente impigliato nel cordone ombelicale e districare.

"Il rispetto delle raccomandazioni generali: camminare, evitando vari stress, può avere un effetto positivo, anche dal punto di vista della prevenzione dell'aggrovigliamento del cavo. Ciò aiuta ad eliminare / ridurre l'ipossia intrauterina nel bambino e, quindi, impedisce un'eccessiva attività del bambino, a seguito della quale può verificarsi un impigliamento.

Un singolo intreccio del cordone ombelicale intorno al collo del feto

Cordone ombelicale

Quando sei incinta, la salute del tuo bambino dipende in gran parte da tre sistemi di supporto vitale: la placenta, il sacco amniotico e il cordone ombelicale, che è la sua linea di vita nell'utero. Il cordone ombelicale fornisce ossigeno e sostanze nutritive dalla placenta al flusso sanguigno del bambino.

Il cordone ombelicale è un elemento essenziale della gravidanza..

Fatti del cordone ombelicale

Il cordone ombelicale si forma già a 5 settimane di gestazione. Una volta incinta, un uovo fecondato si divide e si moltiplica fino a diventare feto. Non appena un futuro bambino viene impiantato nella mucosa dell'utero, il tuo corpo inizia a produrre gonadotropina corionica (hCG), che è un ormone della gravidanza.

L'embrione in crescita nell'utero riceve nutrimento dal sacco vitellino nelle prime settimane di gravidanza. Questo inizia a formare il tubo neurale del bambino, che sarà successivamente il cervello, il midollo spinale e il suo cuore. Più o meno nello stesso periodo, la quinta settimana, proprio nel momento in cui dovresti avere il ciclo mestruale, si forma una catena di vasi sanguigni che collega te e il tuo bambino: il cordone ombelicale.

Poiché il tuo corpo invia sangue ossigenato alla placenta, rimane separato dal sangue del tuo bambino, quindi entrambi avrete diversi tipi di sangue.

La lunghezza del cordone ombelicale varia per ogni bambino

Il cordone ombelicale di solito ha una lunghezza inferiore a 3 centimetri. Quando sei incinta di 40 settimane, la sua lunghezza media è di 50-70 centimetri. Alcuni studi suggeriscono che la lunghezza del cordone ombelicale del bambino può dipendere da quanto sia attivo nell'utero, specialmente nel secondo trimestre..

La maggior parte delle corde ombelicali, che si attorcigliano naturalmente (intrecciando un cordone ombelicale attorno al collo) e si avvolgono a forma di molla man mano che crescono (solo il 5% circa rimane diritto), hanno tre vasi. Una vena porta sangue ossigenato e sostanze nutritive dalla placenta al tuo bambino. Le altre due sono arterie che restituiscono sangue ossidato e prodotti di scarto, come l'anidride carbonica, alla placenta del bambino.

L'uno per cento di tutte le donne in gravidanza ha un cordone ombelicale con solo due vasi, e nel 75% dei casi questo non è un problema. Sono necessari ulteriori esami ecografici e prenatali in modo che il medico possa monitorare la crescita del bambino nell'utero. Lo specialista vorrà assicurarsi che il livello di ossigeno e la quantità di nutrienti del bambino siano sufficienti per supportarlo durante la gravidanza. Si noti che ciò può anche mettere il feto a rischio di problemi cardiaci, problemi ai reni o problemi digestivi..

Una sostanza cerosa chiamata gelatina di Wharton copre i vasi del cordone ombelicale. Agisce come un cuscino attorno ai vasi e li protegge da nodi di schiacciamento e legatura.

Nodo del cordone ombelicale

Un vero nodo del cordone ombelicale è tipico e non danneggerà il tuo bambino fino a quando non verranno apportate modifiche al nodo. Il più delle volte, si possono osservare eventuali complicanze in gravidanza multipla con idramniosi (anche chiamata polidramnios), che è una condizione di avere una grande quantità di liquido amniotico. Se il nodo diventa stretto, ciò può influire sulla circolazione sanguigna del bambino, portando a livelli di ossigeno più bassi e possibilmente alla nascita.

Anse occipitali

Quando il cordone ombelicale viene avvolto intorno al collo del bambino (una volta che avvolge il cordone ombelicale attorno al collo del feto), viene chiamato una catena o un anello pungente che può limitare il flusso di ossigeno al bambino. Uno studio del 2018 ha scoperto che la maggior parte dei bambini con il cordone ombelicale attorno al collo si sente bene.

Abbandonare

Il cordone ombelicale cade quando scivola nel canale del parto davanti al bambino durante il parto. Questa complicazione si verifica in meno dell'1% dei neonati. Il prolasso del cordone ombelicale si verifica anche nelle donne in gravidanza che hanno una sacca esplosiva con liquido amniotico. Può verificarsi anche quando il bambino nasce prima di 37 settimane, ha un peso alla nascita basso e un cordone ombelicale troppo lungo..

Per questi motivi, è importante monitorare i movimenti del bambino, soprattutto nel terzo trimestre di gravidanza. Eventuali cambiamenti nel movimento di tuo figlio o la sua mancanza richiedono cure mediche immediate..

È possibile prevenire l'aggrovigliamento del cavo?

I bambini nell'utero sono immersi nel liquido amniotico. Il loro costante movimento, specialmente durante i primi due trimestri di gravidanza, quando hanno molto più spazio, rende impossibile prevenire l'avvolgimento del cavo su diverse parti del corpo e persino sul collo. Qualsiasi entanglement può essere rilevato mediante ultrasuoni e monitoraggio fetale..

Doppio intrappolamento del cordone ombelicale, come dare alla luce? - Se vai in ospedale a causa di una diminuzione dell'attività fetale dopo 37 settimane, i medici ti collegheranno immediatamente al monitoraggio fetale o effettueranno un'ecografia per controllare la salute e le condizioni del tuo bambino. Se sei ricoverato in ospedale con un sospetto cordone ombelicale, il medico può ridurre la pressione sul cordone ombelicale spostando il bambino. Ma se il cordone ombelicale è pizzicato, potrebbe essere necessario un taglio cesareo.

Durante il parto, la prima cosa che il medico farà quando il bambino esce è far scorrere un dito lungo la parte posteriore del collo del bambino per verificare se il cordone ombelicale è avvolto attorno ad esso. Spesso è abbastanza libera da rimuoverla facilmente prima di procedere con il parto.

Fascetta per cavo ombelicale

Entro la fine della gravidanza, la placenta passa gli anticorpi attraverso il cordone ombelicale, offrendo al sistema immunitario del tuo bambino la spinta necessaria per combattere le infezioni durante i primi tre mesi della sua vita. Dopo la nascita, i medici attendono almeno un minuto per tagliare il cordone ombelicale.

È dimostrato che il bloccaggio ritardato del cordone ombelicale è vantaggioso per i bambini, in particolare per i bambini prematuri. Il sangue dalla placenta e dal cordone ombelicale contiene i nutrienti e gli anticorpi necessari per la salute del bambino durante le prime settimane di vita. Un ulteriore flusso di sangue era associato ad un aumento dell'emoglobina alla nascita, un aumento dei livelli di ferro, che previene la carenza di ferro nel primo anno di vita e offre benefici a lungo termine per lo sviluppo del sistema nervoso. Aiuta anche le mamme a ridurre il rischio di emorragia postpartum dopo il parto..

Sebbene sia raccomandato il bloccaggio ritardato del cordone ombelicale, alcune donne scelgono una nascita di loto in cui il bambino nasce con il cordone ombelicale ancora attaccato al bambino e alla placenta. Con tali nascite, il bambino viene lasciato con la placenta fino a quando cade da solo.

Per inciso, tagliare il cordone ombelicale non farà male al bambino, poiché non ha terminazioni nervose. Dopo che il cordone viene tagliato, il medico lo blocca a circa due centimetri dall'addome del bambino e il resto viene solitamente tagliato e gettato via. Molte madri oggi vogliono anche portare a casa una parte del cordone ombelicale come dono o ricordo del parto..

Ciclo insidioso. Entanglement del cordone ombelicale

Qual è il pericolo di intrecciare il cordone ombelicale intorno al collo fetale? Caratteristiche della gestione del lavoro durante l'intrappolamento.

Nina Abzalova medico ostetrico-ginecologa, Ph.D. miele. delle scienze

L'orologio stava appena iniziando quando una campana persistente suonò nella sala d'aspetto. Sulla soglia del reparto maternità c'era una donna incinta, accompagnata da un marito e una donna di mezza età (suocera, come si è scoperto durante la conversazione). Erano tutti molto eccitati.

Vale la pena preoccuparsi?

Come si è scoperto, la donna è arrivata dopo aver subito gli ultrasuoni in una clinica prenatale. Senza ulteriori indugi, Julia (che era il nome della donna incinta) disse: "Sono d'accordo con un taglio cesareo, i miei parenti porteranno le cose necessarie ora". "Aspetta, aspetta, scopriamolo prima", ho risposto e ho invitato Julia nella sala di osservazione. Si è scoperto che l'età gestazionale di Julia è attualmente di 36 settimane e un'ecografia ha rivelato un intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale. Questo fatto preoccupava molto la donna incinta e i suoi parenti, così decisero di andare immediatamente all'ospedale di maternità.

Il cordone ombelicale (o cordone ombelicale) è un organo che funziona solo durante la gravidanza e svolge una funzione estremamente importante della connessione tra la madre e il feto. Il componente principale del cordone ombelicale sono i vasi - una vena attraverso la quale il sangue arterioso fluisce dalla madre al feto, fornendo tutte le sostanze necessarie per le funzioni vitali e l'ossigeno, nonché due arterie attraverso le quali il sangue venoso fetale rimuove i rifiuti metabolici e l'anidride carbonica nel corpo della madre.

I vasi del cordone ombelicale sono circondati da una speciale sostanza simile alla gelatina - la gelatina di cardone, che, per la sua consistenza, svolge un importante ruolo protettivo - protegge i vasi dall'essere schiacciati. In media, la lunghezza del cordone ombelicale è di 50-60 cm, lo spessore è 1,5-2 cm Se la lunghezza del cordone ombelicale è superiore a 70 cm, è considerata lunga, se inferiore a 40 cm - corta. Un aumento della lunghezza del cordone ombelicale può portare a varie condizioni patologiche, come l'aggrovigliamento del cordone ombelicale del collo, del tronco, degli arti del feto, la formazione di nodi del cordone ombelicale, che, a loro volta, sono divisi in veri e falsi. È importante notare che circa un quinto di tutti i bambini nati è nato con un intreccio di cordone ombelicale e tutt'altro che ciò porta a violazioni della condizione fetale. Il fatto è che, essendo nell'utero, fino alla nascita, il bambino non respira facilmente, quindi stringere il collo, che è sempre molto spaventoso per le future mamme, non è pericoloso per lui. Possono sorgere problemi nei casi in cui vi è una violazione del flusso sanguigno a causa di tensione o spremitura del cordone ombelicale a causa di ripetuti o entanglement.

Cosa ha mostrato l'ecografia?

Secondo i dati degli ultrasuoni, è stato scoperto che il feto non ha segni di ipossia (cioè carenza di ossigeno), mentre la dopplerometria (uno studio che determina la velocità del flusso sanguigno nei principali vasi dell'utero e del feto) non ha rivelato violazioni della circolazione uteroplacentare. Il feto corrisponde a un periodo di 36 settimane di gravidanza, ci sono segni di un singolo cordone che si intreccia intorno al collo del feto. "Wow, quando ho fatto un'ecografia a 32 settimane, non hanno detto nulla sull'entanglement", ha detto Julia. "È possibile che non ci fosse allora, e non è affatto necessario che sarà preservato fino alla nascita", ho risposto.

In effetti, in pratica ci sono casi frequenti in cui, secondo i dati degli ultrasuoni, è stato trovato un intreccio del cordone ombelicale e il bambino è nato senza di esso. Questo può essere, in primo luogo, dovuto al fatto che gli anelli del cordone ombelicale mediante ultrasuoni erano situati vicino al collo fetale, ma non vi era alcun intreccio e, in secondo luogo, durante i movimenti fetali, l'entanglement del cordone ombelicale è stato eliminato in modo indipendente (ovviamente, questo di solito accade con un singolo entanglement).

I fattori predisponenti per la formazione dell'entanglement del cordone ombelicale sono un aumento dell'attività motoria del feto, che può essere dovuto a ipossia intrauterina (cioè mancanza di apporto di ossigeno), polidramnios, aumento dell'adrenalina nel sangue della madre a causa di effetti stressanti. È logico che nella stragrande maggioranza dei casi, un lungo cordone ombelicale porta all'intreccio di varie parti del corpo fetale.

Fai una diagnosi

Per essere sicuri che la piccola Julia si senta bene, abbiamo registrato un cardiotocogramma (CTG). Con CTG, viene registrata l'attività cardiaca fetale, che è un indicatore informativo della sua condizione intrauterina. Per fare questo, la futura madre ha attaccato un sensore allo stomaco, che è collegato al dispositivo. Julia si stese sul letto di fianco per 30 minuti e l'apparato registrò il battito cardiaco fetale. Non sono stati rilevati cambiamenti patologici nel CTG. Insieme a Julia, che si era già calmata un po 'e si era divertita un po', andammo dai parenti che la stavano aspettando. Ho spiegato loro che in questa situazione, quando abbiamo una gravidanza prematura, una condizione intrauterina del feto completamente normale, solo a causa dell'intreccio del cordone ombelicale per eseguire il parto in caso di emergenza è impraticabile. Calma incinta di marito e suocera tornò a casa.

Per determinare completamente le condizioni intrauterine del feto, è necessario condurre un complesso di studi, che comprende:

  • esame ecografico, in cui è possibile vedere o sospettare l'entanglement del cordone ombelicale del collo o di altre parti del feto, poiché in alcuni casi è molto difficile distinguere se gli anelli del cordone ombelicale sono vicini al collo fetale o se c'è entanglement: in questo studio, non abbiamo la possibilità di un'immagine tridimensionale che ci consenta di esaminare l'oggetto da tutti i lati - ad esempio, guardare indietro. Va notato che non è possibile determinare la lunghezza del cordone ombelicale in base ai dati degli ultrasuoni durante la gravidanza, poiché il cordone ombelicale viene "arrotolato" nello spazio stretto tra il corpo del bambino e la parete uterina;
  • La dopplerometria è un metodo che consente, in primo luogo, di determinare con precisione se esiste un intreccio del cordone ombelicale, poiché il movimento del flusso sanguigno viene visualizzato in un'immagine a colori e, in secondo luogo, diagnosticare la velocità del flusso sanguigno in vari vasi del complesso uteroplacentare;
  • cardiotocografia, che consente di determinare non solo la frequenza cardiaca del bambino, ma anche la sua reazione ai suoi stessi movimenti (durante la registrazione di CTG durante la gravidanza) e ad un aumento del tono uterino (durante il parto), che consente di scoprire quanto bene si sente attualmente il feto.

Se, dopo aver condotto l'intero complesso di esami, viene determinato che il bambino si sente soddisfacente, solo il fatto di intrecciare il cordone ombelicale non è un'indicazione per la consegna rapida. Tali indicazioni possono verificarsi sia con segni esistenti di carenza di ossigeno (ipossia fetale), sia con una combinazione di entanglement del cordone ombelicale con altre indicazioni per taglio cesareo.

Cordone ombelicale attorno al collo del feto: sarà l'operazione?

Trascorse circa un mese, riuscii già a dimenticare quella visita di Julia, quando al compito successivo fui invitato a esaminare la donna incinta in arrivo. Arrivato al pronto soccorso, ho incontrato di nuovo Julia e suo marito. Si è scoperto che entro 3 ore la donna era disturbata da dolori all'addome inferiore, che un'ora prima era diventato regolare e più intenso. All'esame, è stato rivelato che Julia è entrata nel processo di nascita - la cervice è larga 3 cm, il liquido amniotico non è stato versato.

Ha 24 anni, la prima gravidanza a Julia, non c'erano malattie ginecologiche, aborti e aborti spontanei. L'ultima ecografia è stata eseguita a 39 settimane di gravidanza, secondo lui, viene conservato l'entanglement del cordone attorno al collo del feto. Il peso fetale stimato è di 3400 g. L'età gestazionale al momento è di 40 settimane. Durante l'auscultazione (ascoltando i suoni del cuore fetale attraverso la parete addominale anteriore con un tubo speciale - uno stetoscopio ostetrico), il battito cardiaco fetale è chiaro, ritmico, la frequenza cardiaca è di 144 battiti al minuto, il che è normale (la frequenza cardiaca fetale normale è 120-160 battiti al minuto). Contrazioni al momento del ricevimento della forza debole, dopo 10 minuti, della durata di 30 secondi. Avendo formalizzato la storia del parto e collocando Julia nel reparto prenatale, registrò immediatamente un CTG (cardiotocogramma). La realizzazione di CTG durante il parto è un metodo assolutamente innocuo e informativo per determinare lo stato intrauterino del feto e la sua reazione all'attività contrattile dell'utero, che determina le tattiche di gestione del lavoro in ciascun paziente - può dare alla luce naturalmente o nell'interesse del feto, è necessario il parto con taglio cesareo. Nel caso di Yulia, i CTG affidati a lei dipendevano da quale opzione sarebbe stata scelta la gestione delle nascite. Fortunatamente, non sono stati rilevati cambiamenti patologici sul CTG. Julia voleva davvero partorire lei stessa. Dal momento che aveva tutte le possibilità per questo, ha deciso di partorire attraverso il canale del parto naturale sotto stretto monitoraggio del feto.

Quando si intreccia il cordone ombelicale, è molto importante monitorare le condizioni del feto e il corso del processo di nascita nella madre, perché è nel parto che intrecciare il cordone ombelicale può portare a una serie di complicazioni.

La complicazione più comune che si verifica quando il cordone è impigliato è la comparsa di ipossia fetale, che si verifica a seguito della compressione dei vasi del cordone ombelicale quando viene tirato o da una stretta torsione attorno al tronco, al collo o agli arti del bambino. Molto spesso questo accade in un momento in cui il feto inizia a muoversi lungo il canale del parto.

Con ripetuti intrecci del cordone ombelicale, si forma un corto cordone ombelicale, che, in primo luogo, può impedire al feto di muoversi attraverso il canale del parto e, in secondo luogo, allungarsi con ogni contrazione, può portare a un distacco prematuro della placenta dalla parete uterina (normalmente la placenta è separata dalla parete uterina dopo la nascita del feto), che porta alla necessità di un parto chirurgico di emergenza.

In rari casi, con ripetuti intrecci del cordone attorno al collo del feto, possono verificarsi complicazioni come inserti estensori della testa del feto, che possono complicare la nascita di un bambino naturalmente. Il fatto è che durante il normale inserimento del feto nella pelvi della madre, la testa si trova in uno stato di flessione moderata (in questo caso, il mento fetale viene premuto sul torace, il che consente alla testa di essere inserita correttamente nella cavità pelvica e di passare attraverso il canale del parto senza alcuna difficoltà nella più "redditizia" - cioè, nella dimensione più piccola) - in questa posizione, passa attraverso il canale del parto nella dimensione più piccola e più conveniente. I passanti del cordone ombelicale situati sul collo non consentono alla testa del bambino di piegarsi, il che porta al fatto che la testa è installata nel bacino della madre non dalla parte posteriore della testa, ma dalla corona della testa, della fronte o persino del viso, che può portare a significative difficoltà nella nascita del feto e, di conseguenza, al suo lesioni.

In tutta onestà, va detto che le complicazioni di cui sopra si verificano raramente e, con assistenza tempestiva e corretta, non portano a conseguenze avverse per la madre e il feto.

Parto con cavo intrecciato

Sono trascorse 4,5 ore dalla ricezione di Julia. Le contrazioni sono diventate rapidamente più frequenti, sono diventate più forti e più lunghe. Durante un secondo esame sulla sedia, è stato rivelato che la cervice si è aperta 7 cm, è stata eseguita un'amniotomia (apertura strumentale della vescica fetale) - sono stati versati 250 ml di liquido amniotico chiaro e chiaro. Secondo CTG e l'ascolto regolare dei toni del cuore con uno stetoscopio fetale ostetrico, le sue condizioni erano soddisfacenti. Julia ha rifiutato la proposta anestesia medica, dicendo che si sente abbastanza normale.

Quando il cavo è impigliato, i principi della gestione del lavoro hanno una serie di punti importanti:

  • la condizione intrauterina del feto è attentamente monitorata dal CTG e ascoltando il battito cardiaco fetale attraverso la parete addominale anteriore;
  • quando compaiono segni di ipossia fetale, la tattica dipenderà dal periodo di travaglio in cui questi segni sono comparsi. Se compaiono segni di sofferenza fetale nel primo stadio del travaglio (il periodo di apertura della cervice), quando è ancora lontano dalla fine del travaglio, viene eseguito un taglio cesareo, se viene rilevata ipossia fetale nel secondo periodo (periodo di espulsione del feto), la dissezione viene eseguita per dissezionare perineo (episiotomia), alla nascita della testa, senza attendere la nascita di tutto il corpo del bambino, gli anelli del cordone ombelicale vengono rimossi se possibile.

Lieto fine

Era già notte fonda, di tutte le donne che lavoravano nel reparto di maternità, restava solo Julia - tutte le altre avevano già partorito in modo sicuro. L'apertura cervicale di Julia fu completa, fece il giro del reparto, notando che durante l'incontro avvertì un moderato senso di pressione sul retto. "Questo è molto buono, il che significa che la testa del bambino ha gradualmente iniziato ad affondare nel bacino, presto ci saranno tentativi e partoriremo", ho detto.

Dopo 15 minuti, la donna in travaglio aveva un chiaro desiderio di spingersi durante l'incontro. I segni allarmanti sono apparsi sul monitor CTG al momento dell'incontro - con un aumento del tono uterino, la frequenza cardiaca del feto è diminuita. Era necessario terminare il parto il più presto possibile e rimuovere il bambino, per fortuna, la testa del feto era già vicino al piano di uscita dal bacino.

Per via endovenosa attraverso un catetere speciale, è stato somministrato un farmaco che migliora la capacità di contrazione dell'utero. Julia era sul tavolo di maternità e la testa del feto si muoveva abbastanza rapidamente lungo il canale del parto. La donna in travaglio stava spingendo con tutte le sue forze e senza dubbio eseguiva i comandi dell'ostetrica. Già dal canale del parto apparve la nuca e dopo aver tagliato il perineo, che Julia non sentiva nemmeno, nacque una testa e il collo fetale si intrecciò con due anelli del cordone ombelicale. L'ostetrica abilmente e rapidamente rimosso il cordone ombelicale dal collo, e il bambino è nato completamente. Ma le sorprese non finirono qui: il cordone ombelicale che seguiva il bambino era lungo più di 1 metro e nel terzo medio c'era un vero nodo del cordone! Una neonata urlò a gran voce e fu trasferita da un neonatologo pediatrico.

I nodi del cordone ombelicale sono divisi in veri e falsi. Il falso nodo è un ispessimento del cordone ombelicale dovuto alle vene varicose o un aumento locale dello spessore della gelatina, e ha preso il nome solo a causa della sua somiglianza esterna con il nodo, non rappresenta alcun pericolo per il bambino. Il vero nodo si forma nelle prime fasi della gravidanza, quando il feto è ancora molto piccolo e il rapporto tra le dimensioni del feto e la cavità uterina gli consente di scivolare nel circuito del cordone ombelicale. Un fattore predisponente per la formazione di un vero nodo del cordone ombelicale è un aumento della sua lunghezza, le ragioni di questa deviazione non sono state ancora stabilite con precisione, ma una predisposizione genetica è chiaramente tracciata (se la madre aveva un lungo cordone ombelicale, è probabile che la figlia abbia questa caratteristica durante il parto). Il pericolo del nodo è che può trascinarsi fuori e portare a una diminuzione o alla cessazione dell'afflusso di sangue al feto, ma, fortunatamente, ciò non è accaduto, e il vero nodo era solo una "scoperta" che non ha influenzato negativamente le condizioni del feto. Poiché è estremamente difficile stabilire la presenza del nodo del cordone ombelicale durante la gravidanza, quindi, di solito viene scoperto dopo il parto, come è successo con il nostro paziente.

Il peso della ragazza è di 3450 g, altezza 51 cm. Punteggio di Apgar subito dopo la nascita 7 punti, dopo 5 minuti - 8 punti. Il 5 ° giorno dopo la nascita, Dasha (il nome del bambino fu chiamato) e sua madre furono dimesse a casa.

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Intrappolamento del cordone ombelicale a bambino 33 settimane

Codice HTML:
Codice BB forum:

Come sarà?

Ragazze, dimmi, chi ha avuto l'entanglement del bambino? Cosa si può fare? Il dottore mi offre una baracamera, 10 sessioni, ma ho paura di Pts! forse qualcuno sa o quali esercizi o qualcos'altro.. E poi sono proprio qui in sentimenti frustrati Leggi di più
+14 Registrati e ottieni l'opportunità di valutare materiali, chattare nei commenti e molto altro! ') "> Registrati e ottenere l'opportunità di valutare materiali, chattare nei commenti e molto altro!')"> efrosin7ya04/25/201223446 commenti
Tutte le ricette
Ricette da Povarenok.ruTutte le ricette
Zuppa Di Verdure Con Palle Di Formaggio.
Zuppa molto leggera, quasi dietetica. Palline di formaggio.
Più dettagli "
Marmellata di mele "Economica".
E ancora ho marmellata :). Adoro questa cosa: fare marmellate.
Più dettagli "
Torta "Opera".
Il risultato dei miei lunghi esperimenti. Un lato,
Più dettagli "
Cotolette magre
Ora Great Lent e io adoriamo le persone che.
Più dettagli "

Commenti

quali orrori stai dicendo all'Uomo e sta già vivendo.

sì, questo è quello che sto scrivendo. In questo caso, sai di meno: è meglio che dormi da solo. Sto pensando a come cancellare queste informazioni dal mio cervello? e con la coscienza pulita, sì nella caserma..

Il mio era intrecciato e nulla si dipanava prima del parto.
Se il bambino non soffre, non c'è nulla di cui preoccuparsi..

Mio figlio aveva già avuto un doppio intreccio da 12 anni, ha partorito (era quando i tentativi sono andati), grazie a Dio rapidamente tutto è in ordine con lui. e a sette mesi a un'ecografia mi è stato detto che una volta si è avvolto, che può ancora girare intorno... ha girato di nuovo prima della nascita solo sul secondo ciclo. E le contrazioni sono state di 12 ore, si è aggirato come un galleggiante, e poi quando sono nati i capillari sono scoppiati negli occhi (((Ma poiché è successo durante il parto, devi dimenticarti di te stesso e ascoltare i dottori, quindi andrà tutto bene)) Buona fortuna)))

Sono stato per questa gravidanza nella camera a pressione due volte in 5 sessioni (non è più consentito, perché ci sono molte persone)

Andavo nella camera a pressione ogni giorno non solo per la gravidanza ma anche dopo!
Questo è un grande vantaggio non solo per il bambino, ma anche per la mamma!
A proposito di accensione e roba. In generale, vengono create speciali misure di sicurezza.
E se la pensi così... profondamente. allora generalmente viviamo in costante prossimità con il contatto con la morte (probabilmente non si spegne il contatore elettrico quando si va a letto nel corridoio? Ma invano! Improvvisamente le prese - l'elettronica si accenderà quando dormi. L'ascensore può guastarsi, l'auto può schiantarsi, l'aereo può schiantarsi. Sì, e molto più di quanto tu possa ingannare te stesso!

La cosa principale è pensare con una testa pulita. Senza emozioni. Dopo aver pesato tutto. E sarai felice
Spero che venga colta una nota di umorismo

Avvolgi il cordone ombelicale intorno al collo 1 o più volte

Quando, dopo l'ecografia successiva, le future mamme sentono la diagnosi "intrecciare il collo con il cordone ombelicale", sono molto spaventate. Vedono un'immagine terribile: un bambino non ancora nato sta soffocando da un cappio, che il cordone ombelicale è diventato per lui. Ma non aver paura. Il bambino nell'utero non sta ancora respirando, quindi non può soffocare. Dal fatto che il cordone ombelicale si è avvolto intorno al collo, non accadrà nulla di brutto. Dopotutto, il bambino continuerà a ricevere attraverso di esso tutti i nutrienti necessari.

Nonostante il fatto che un tale fenomeno non rappresenti un pericolo diretto per la salute del bambino, sarà utile per ogni futura mamma conoscere le cause e le conseguenze dell'intreccio del cordone ombelicale del feto. Lo imparerai da questo articolo..

Cos'è il cordone ombelicale??

Per comprendere correttamente l'essenza del problema, devi prima capire qual è il cordone ombelicale.

Questo è un cavo speciale che collega gli organismi della madre e del bambino. Attraverso di esso, il feto riceve la nutrizione necessaria.

La formazione del cordone ombelicale inizia alla terza settimana di gravidanza. È costituito da tessuto connettivo, vena ombelicale e una coppia di arterie. All'interno del cordone ombelicale, le navi sono attorcigliate in una spirale.

Una vena nel cordone ombelicale serve a fornire il sangue arterioso della madre, ricco di ossigeno e sostanze nutritive, al corpo del bambino. Le arterie, al contrario, si allontanano dal sangue del feto con prodotti metabolici.

Il cordone ombelicale è un organo temporaneo. Il feto ne ha bisogno solo fino alla nascita. Dopo la nascita del bambino, il cordone ombelicale viene eliminato: i medici lo tagliano.

In condizioni normali, ha una lunghezza compresa tra 40 e 60 cm. Se la lunghezza del cordone ombelicale si estende oltre i 70 cm, sorgono le condizioni per intrecciare il cordone ombelicale del feto.

Cause di patologia

Nonostante lo sviluppo della medicina e l'ampia disponibilità di informazioni mediche, nella società moderna ci sono ancora molte superstizioni associate all'intreccio del collo fetale con un cordone ombelicale. Ad esempio, alcuni "esperti" consigliano ancora alle donne incinte di non dedicarsi al lavoro a maglia e alla tessitura, di rifiutarsi di alzare le braccia durante le ultime fasi della gravidanza. Presumibilmente, questo può contribuire all'intreccio del collo fetale con un cordone ombelicale. Naturalmente, questa è pura assurdità..

Perché si verifica l'entanglement? Questa patologia intrauterina può svilupparsi sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • Eccitazione del sistema nervoso centrale della madre. Questo può accadere quando una donna è nervosa o quando consuma prodotti che eccitano il sistema nervoso centrale: cioccolato, piatti con un eccesso di aglio, caffè, cacao.
  • Mancanza di ossigeno nel sangue del feto. L'ipossia costringe il bambino a muoversi. Con questo movimento, il cordone ombelicale si sposta e può avvolgersi attorno al collo. Se il cordone ombelicale è corto, la situazione peggiorerà. Le donne dovrebbero essere sensibili al comportamento del bambino nello stomaco. Se è troppo mobile, allora questa è un'occasione per vedere un medico.
  • Polidramnios. Con un eccesso di acqua, il feto ha abbastanza spazio libero per muoversi all'interno dell'utero, durante il quale si sviluppa la patologia. Con i polidramnios, l'entanglement del cordone ombelicale viene solitamente rilevato per 32 settimane. È interessante notare che al momento della nascita, la patologia potrebbe non diventare: il feto si dipana da solo.
  • Lunghezza eccessiva del cordone ombelicale. La maggior parte degli esperti è certa che questo fattore sia ereditato..
  • Cordone ombelicale corto.

Tipi di patologia

Esiste la seguente classificazione di entanglement del collo fetale:

  • Stretto. Questo intreccio è caratteristico di un cordone ombelicale corto..
  • Non a tenuta. Questo intreccio è caratteristico di un lungo cordone ombelicale..
  • Una volta. Loop singolo.
  • Doppio. Due anelli.
  • Tre volte. Tre o più loop.
  • Isolato. Il cordone ombelicale avvolge solo una parte del corpo. Ad esempio, collo.
  • Combinato. L'entanglement colpisce diverse parti del corpo.

Entanglement a cavo singolo

Almeno il 20% delle donne soffre di intrappolamento del cordone ombelicale 1 volta attorno al collo. I medici non considerano nemmeno un tale fenomeno una patologia, poiché un singolo ciclo non può causare ipossia fetale.

Un intreccio di cordone singolo a 32 settimane non è motivo di panico. Gli ostetrici credono che il bambino potrà nascere da solo.

Puoi iniziare a preoccuparti se i medici trovano un intreccio di cordone a 33 settimane di gestazione. Di norma, prima del parto, il bambino rimuove in modo indipendente il ciclo. Tuttavia, se si tratta di un intreccio combinato che colpisce altre parti del corpo, il circuito potrebbe essere troppo stretto. In questo caso, il feto non sarà in grado di liberarsene, il che potrebbe creare alcune difficoltà durante il parto..

Doppio cavo intrecciato

Nella stragrande maggioranza dei casi, anche una tale patologia non è considerata pericolosa. Soprattutto se viene rilevato prima di 37 settimane. Dopo questo periodo, la probabilità che il feto sia in grado di liberarsi dall'entanglement è molto piccola.

Il doppio intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto può complicare un po 'la nascita naturale. Ma anche allora, solo se l'ostetrico non era stato precedentemente informato della presenza di patologia. Se il medico sa esattamente come giacciono i cappi dell'organo, la nascita passa in modo sicuro. In ogni caso, se nella donna durante il parto si trova un doppio intreccio del cordone ombelicale intorno al collo fetale, viene preparato tutto il necessario per il taglio cesareo. La minima deviazione nella salute del bambino o della madre e i medici eseguono l'operazione.

Intrappolamento del cavo triplo

Questo tipo di patologia è molto meno comune. Può essere considerato innocuo solo se l'entanglement non è stretto. Pertanto, le donne con un triplice intreccio sono controllate con particolare attenzione. Allo stesso tempo, sono tenuti a sottoporsi a dopplerografia e CTG.

Nonostante i medici stessi credano che l'entanglement del cavo triplo sia sicuro, continuano a non rischiare e dopo 37 settimane di gravidanza preferiscono fare la stimolazione alla nascita. Allo stesso tempo, se la cervice non si apre abbastanza, i medici eseguono un taglio cesareo.

Non si deve pensare che il triplo entanglement sia un'indicazione assoluta per la chirurgia. Per taglio cesareo, sono necessari ulteriori motivi:

  • Il frutto è troppo pesante.
  • Posizione laterale del bambino nell'utero.
  • Bacino stretto.
  • Malattia ipertonica.

Diagnostica patologica

Come puoi vedere, in generale, l'entanglement del collo fetale con un cordone ombelicale non rappresenta una minaccia diretta per la vita del bambino. Tuttavia, è sempre meglio giocare in sicurezza ed essere preparati per qualsiasi sviluppo di eventi. Pertanto, gli ostetrici esaminano regolarmente le donne in gravidanza dopo 32 settimane di gravidanza. Per diagnosticare la patologia, ricorrono ai seguenti metodi:

  • ultrasuono Tale studio consente di distinguere il vero entanglement dal falso. Cioè, il medico riesce a vedere se il cordone ombelicale è avvolto intorno al collo del feto o è semplicemente comodo contro di esso.
  • Dopplerometry. Questo è un tipo speciale di ultrasuoni che consente di valutare la velocità del flusso sanguigno e il riempimento dei vasi placentare.
  • Cardiotocografia. Questo metodo di ricerca consente di valutare le condizioni del cuore e dei vasi sanguigni del feto..

L'uso di questi metodi consente ai medici di garantire una nascita sicura se intrecciati con un cordone ombelicale.

effetti

Molto spesso, i medici hanno a che fare con un intreccio stretto e unico. In questo caso, non vi è alcuna minaccia per la salute del feto. Una donna partorisce con successo da sola.

Il pericolo sorge quando l'entanglement è stretto e multiplo. Esiste una minaccia diretta alla salute del feto a causa dell'ipossia. I medici avvertono immediatamente una donna in travaglio di possibili pericoli:

  • La fame di ossigeno del bambino durante il passaggio del canale del parto.
  • Restringendo il lume delle navi che alimentano il feto.
  • Problemi di circolazione fetale.
  • L'ipossia.
  • Arresto cardiaco.
  • Distacco placentare.

Come accennato in precedenza, i medici cercano di non correre rischi e, dopo 37 settimane di gravidanza, fanno un taglio cesareo. Ricorrono anche a questa operazione se la situazione diventa critica per qualsiasi motivo..

Prevenzione dell'entanglement

La donna incinta può ridurre al minimo i rischi di sviluppare patologie. Per fare ciò, deve fare quanto segue:

  • Preoccupati meno.
  • Cammina di più.
  • Iscriviti al pool. Il nuoto allevia bene lo stress.
  • Osservare regolarmente il medico e seguire tutte le sue raccomandazioni..
  • Impara a respirare correttamente. Il medico mostrerà gli esercizi di respirazione corretti.

Nella maggior parte dei casi, queste misure sono sufficienti per impedire al cordone di avvolgersi attorno al collo del bambino..

Leggi Gravidanza Pianificazione