La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegolodzhi.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi con pelle, sovrappeso, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi con articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai segreti su come mantenere la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma gli uomini non sono rimasti senza attenzione! Per loro, c'è un'intera sezione in cui possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24/7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e controllati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai impegnarti in automedicazione, è meglio contattare il medico!

Perché non addormentarsi durante la gravidanza e cosa fare al riguardo

La gravidanza procede in modo diverso; durante questo periodo, le donne si aspettano difficoltà. Molti si lamentano di insonnia senza causa durante la gravidanza, a causa di questa debolezza, sonnolenza, letargia e in generale cattiva salute.

Portare un feto provoca una ristrutturazione dello sfondo ormonale, un sonno completo in tali momenti è semplicemente necessario. Se non dormi abbastanza periodicamente, non riposare durante la notte, nel tempo appariranno irritabilità, nervosismo, esaurimento del corpo, che influenzano lo sviluppo del bambino. Questa condizione è pericolosa, può provocare problemi psicologici, fisici, quindi è necessario combattere l'insonnia.

Tipi di insonnia durante la gravidanza

A seconda di quale notte esatta un brutto sogno, o la sua completa assenza, l'insonnia condizionale è divisa in tre tipi:

  • Sera (inizio). Il sogno non arriva, la donna si rigira e si gira la sera, girandosi da una parte all'altra. Sdraiato per ore senza chiudere gli occhi, fa scorrere nella sua testa quello che è successo durante il giorno, cosa accadrà domani. Di solito una donna in tali momenti sente immediatamente che non sarà in grado di addormentarsi, il sogno non verrà.
  • Perdita del sonno La sera, come se nulla fosse successo, la donna incinta si addormenta. Dorme tranquillamente, sembra che non le importi, non la disturba, ma dopo un certo tempo si sveglia. Apre solo gli occhi e come se non avesse dormito affatto prima. Non riesco a dormire fino al mattino, qualcuno riesce a dormire per due ore, qualcuno un po 'di più - 5, 6 ore durante la notte.
  • La fase finale dell'insonnia mattutina. Era circa l'alba, la notte stava finendo, non era possibile dormire, al mattino non si verificava sonnolenza. C'è debolezza, letargia, debolezza. A volte, al contrario, al mattino c'è una forte sonnolenza, che è molto difficile da combattere.

Quando trasportano un feto, le donne incinte si lamentano più spesso dell'insonnia serale. Si lamentano che gli viene impedito di addormentarsi dallo stato di gravidanza, disagio, una grande pancia. Sensazione di movimento fetale. Indipendentemente dal tipo di insonnia che sta progredendo, è necessario affrontare un fenomeno spiacevole, riposare correttamente e in modo equo. Si ritiene che durante il giorno sia necessario dormire almeno 10 ore, quindi la "mancanza di sonno" deve essere compensata in un altro momento, ad esempio al mattino o al pomeriggio.

Cause di insonnia durante la gravidanza

L'ansia causata di notte, prima di tutto, ha la natura dello stato interno di una donna. Non importa come appare dall'esterno, la futura madre, da qualche parte dentro di sé, è profondamente preoccupata nella sua anima, pensando costantemente al futuro. Molte persone non riescono ad abituarsi affatto alla loro situazione, quindi al tormento notturno. Analizzando le condizioni generali delle donne in una fase o nell'altra dello sviluppo del feto portatore, ci sono diverse ragioni che causano disturbi del sonno durante la gravidanza:

  • insufficienza ormonale causata dai continui lenti cambiamenti nel corpo;
  • sovraccarico emotivo, nervosismo;
  • disagio fisico associato allo sviluppo di alcune malattie (cuore, digestione);
  • disordine mentale;
  • gravidanza grave;
  • lo sviluppo di patologie croniche;
  • disagio provocato da un letto scomodo, suoni ondeggianti, rumore, dalla luce inclusa;
  • la stanza è soffocante, calda, fredda, aria troppo umida, umida, polvere;
  • mangiato molto di notte, bevande toniche bevute;
  • una donna sta assumendo da tempo alcuni farmaci che influenzano il sonno;
  • minzione frequente;
  • dorme molto durante il giorno;
  • ferire i lati da ciò che è costantemente sdraiato davanti alla TV, mentendo leggendo.

Insieme a questo, ci sono altri fattori isolati che possono eccitare il sistema nervoso e causare insonnia, ad esempio la visione frequente di film horror. Lavoro irrequieto, vita familiare instabile.

Scarso sonno durante la gravidanza del primo trimestre

La maggior parte delle donne durante la gravidanza non dorme bene a causa dei cambiamenti ormonali nel corpo. Di solito questo si nota nelle prime fasi, attribuito ai primi segni di una posizione "interessante".

Questo fenomeno provoca ansia, disagio per il riposo notturno. C'è bruciore di stomaco, mancanza di respiro. La frequenza del cambiamento nella posizione del corpo provoca dolore lombare, crampi agli arti. Tutto ciò porta a stanchezza cronica, letargia. Mi vengono in mente pensieri spaventosi, paura della nascita imminente. In tali momenti, le donne sono irritabili, inclini al nervosismo, inclini allo stress. Qualcuno non è affatto contento di ciò che sta accadendo..

Nel secondo trimestre

Più vicino al secondo trimestre, la principale causa di insonnia rimane lo squilibrio emotivo di una donna. L'ansia aumenta e con essa l'irritazione. Le donne, mentre meditano sui prossimi eventi di maternità, rimangono irrequiete. È impossibile dormire bene la notte;.

La maggior parte delle donne si lamenta del sonno superficiale, uno stato di sonno troppo sensibile, una chiara percezione di ciò che accade intorno. L'addome, di regola, non interferisce ancora con il sonno, ma la tensione aumenta. Date le caratteristiche della gravidanza, i disturbi del sonno possono essere associati ad essi..

Nel terzo trimestre

Il cattivo sonno nel terzo semestre provoca incubi. Alcuni sono tormentati dai sogni sulla nascita imminente, ostetrici. Un sogno irrequieto provoca sudorazione profusa, una donna in un sogno come se sperimentasse una realtà parallela, si svegliasse con il sudore, lamentandosi dei brividi e del disagio. Questo accade a causa dello stato mentale della donna incinta in questa fase, paure, paura della nascita imminente. Pensando costantemente all'imminente, molti sotto tale influenza emotiva non si addormentano, specialmente durante la gravidanza, perché ci sono altri fattori spiacevoli nella vita familiare.

Le cause fisiologiche del sonno scarso iniziano ad apparire. L'utero nel terzo trimestre è già notevolmente ingrandito, l'addome diventa piuttosto grande. Ci sono difficoltà a sdraiarsi comodamente, specialmente all'8 °, 9 ° mese. È scomodo mentire sulla schiena e in alcuni casi è generalmente indesiderabile. Il feto preme sempre di più sulla vescica, provocando frequenti stimoli in bagno. Diventa difficile respirare, poiché il feto comprime il sistema respiratorio. C'è aumento della sudorazione, febbre.

Il bambino inizia sempre più a muoversi, il movimento riflette sempre più dolorosamente il disagio, persino il dolore di alcuni organi. Inoltre, se il feto diventa molto attivo durante il sonno, è necessario cambiare la posizione del corpo, poiché, molto probabilmente, la donna è a disagio sdraiata e il bambino a disagio, qualcosa lo comprime.

Cosa fare

Capendo che non è stato possibile addormentarsi per molto tempo, lo stato di mancanza di sonno è cronico, è necessario imparare a controllare il sonno. È importante capire che è impossibile trattare il fenomeno in questa posizione, anche prendere alcuni farmaci (sonniferi), anche se li hai presi costantemente prima della gravidanza.

Per prima cosa devi visitare il tuo medico, consultare, dirti come si manifesta il fenomeno, che allo stesso tempo preoccupa. Insieme a uno specialista, prova a scoprire la causa del fenomeno e solo dopo ti dirà cosa fare. A volte, in casi estremi, è consentito prescrivere un certo numero di farmaci per migliorare le condizioni del corpo, per restituire il sonno perso.

  • In tali casi, si consiglia di bere decotti lenitivi preparati sulla base di erbe medicinali: valeriana, menta piperita, camomilla, timo, motherwort, liquirizia. I componenti asciutti devono essere cotti a vapore, preparati rigorosamente tenendo conto delle raccomandazioni del produttore. Se hai una brutta reazione ai decotti, smetti di prendere.
  • È necessario mangiare un po 'di sera, cercando di non sovraccaricare lo stomaco, il che provoca un brutto sogno durante la gravidanza. Includere insalate fresche, ravanelli, ribes nero, asparagi, barbabietole, meloni nel menu, si ritiene che questi prodotti contribuiscano a dormire bene. Generalmente rivedi la tua dieta quotidiana.
  • Escludere l'uso di bevande toniche, soprattutto di notte. In generale, bere meno liquidi, in modo da non aumentare la voglia di andare in bagno di notte.
  • Durante il giorno, e soprattutto la sera, non preoccuparti, non ti irritare, evita situazioni stressanti. In generale, entro la sera una persona viene "tirata" raramente in grado di dormire in pace, e in tale stato, ancora di più.
  • Se il battito cardiaco inizia ad aumentare la sera, appare la mancanza di respiro, è sufficiente bere una tazza di tè dolce, ma il medico dovrebbe essere avvisato di tali sintomi, soprattutto se sono costanti. Molto probabilmente c'è una mancanza di zucchero nel corpo, quindi i motivi.
  • È utile mangiare un cucchiaio di succo di rapa naturale poco prima di coricarsi. Lo cucinano semplicemente, spremono la rapa sulla polpa, aggiungono una pari quantità di miele lì. Insistere un paio di giorni prima dei pasti, conservati in frigorifero.
  • Fai una doccia di contrasto poco prima di riposare. Riscalda i tuoi piedi in acqua calda.
  • Al mattino devi alzarti prima, camminare di più all'aria aperta, muoverti, non condurre uno stile di vita passivo.

Di fronte al sonno irrequieto, all'insonnia, devi pensare se la donna incinta ha lo stile di vita giusto nel suo insieme. Forse la donna dorme molto durante il giorno, si alza tardi la mattina. Forse, in generale, durante il giorno, una donna è inattiva, passiva, praticamente non spende energia al giorno, quindi il sonno non va.

Creare un'atmosfera abilitante

Solo nelle condizioni più favorevoli, un riposo notturno sarà utile e comodo. Pertanto, prima di andare a letto, è necessario:

  • ventilare la stanza;
  • indossare un pigiama appropriato in modo che non sia caldo o viceversa per non congelare;
  • è conveniente mettere accessori pastello, acquistare uno speciale cuscino ortopedico per donne in gravidanza;
  • è meglio spegnere la luce, la stanza dovrebbe essere calma e silenziosa.

Andando a letto, devi sintonizzarti emotivamente, che oggi il sogno sarà buono, prova ad addormentarti.

In generale, quando una donna decide di dare alla luce un bambino, è emotivamente corretta, non si preoccupa di nulla, non ha problemi con il sonno, ma se la futura mamma si lamenta sempre più di un brutto sogno, allora uno specialista osservatore dovrebbe essere informato di questo. Perché non dorme di notte incinta, quindi nessuno lo dirà subito, a volte potrebbe essere necessaria anche una serie di test per capire.

Spesso uno specialista che osserva la gravidanza consiglia di chiedere l'aiuto di uno psicologo, neurologo, sonnologo e altri medici che, dopo aver scoperto la causa dell'ansia, possono stabilire un sonno notturno normale e completo. Tuttavia, il problema diventa più grave quando compaiono altri sintomi di una patologia a sviluppo lento insieme a insonnia notturna. Ecco perché è impossibile trascinare un tale fenomeno. Non dovresti farcela da solo, in ogni caso, devi prima consultare un medico.

Affaticamento e sonnolenza durante la gravidanza

"La gravidanza non è una malattia", la futura mamma può sentire quando si lamenta della stanchezza o che non riesce a far fronte rapidamente alle sue solite attività, concentrarsi. Ed è vero La gravidanza non è una malattia, ma un enorme complesso di processi fisiologici che si verificano nel corpo femminile e danno vita a una nuova persona. Non sorprende che la creazione di una nuova vita richieda molta forza ed energia da una donna.

L'affaticamento durante la gravidanza è una normale reazione del corpo a sopportare un bambino, come sonnolenza, incapacità di concentrazione e sbalzi d'umore.

Dove va la forza di una donna incinta e cosa provoca stanchezza durante la gravidanza in momenti diversi?

Sonnolenza e affaticamento precoce della gravidanza

La fatica all'inizio della gravidanza è facile da spiegare..

In primo luogo, il feto sta attivamente crescendo e sviluppandosi, i suoi organi interni si stanno formando. I processi di sintesi di proteine ​​e altre molecole, che fungono da "materiale da costruzione" per le nuove cellule, stanno esplodendo. Spende energia.

In secondo luogo, nel corpo di una donna incinta c'è una potente ristrutturazione ormonale, si forma un ulteriore cerchio di circolazione sanguigna. Il sistema circolatorio viene ricostruito, il carico sul cuore aumenta. L'ormone progesterone, prodotto nelle prime settimane di gravidanza, influenza il tono vascolare, abbassando la pressione sanguigna. Se hai sperimentato una pressione ridotta sull'esperienza personale, allora conosci questa condizione. Quindi una donna incinta sperimenta sonnolenza, è difficile per lei concentrarsi.

In terzo luogo, tutte le risorse del corpo sono dirette prima alla formazione e allo sviluppo del feto, quindi ai soliti bisogni del corpo femminile. Questo vale sia per l'energia che per i nutrienti. La donna non ha abbastanza "carburante" per fornire non solo il nascituro, ma anche se stessa. Ciò è particolarmente acuto per le donne che non assumono vitamine durante la gravidanza. Il fatto è che molte vitamine e minerali, da un lato, sono necessari per la produzione di energia (specialmente per le vitamine del gruppo B), dall'altro, questi stessi micronutrienti sono necessari per il corretto sviluppo del feto. Ad esempio, la chiusura del tubo neurale, la base del midollo spinale e del cervello, dipende dalla vitamina B9..

E infine, la tossicosi contribuisce anche alla fatica nel primo trimestre. Questa condizione può essere accompagnata non solo da nausea e vomito, ma anche sonnolenza, affaticamento, rapido cambiamento di umore. La tossicosi, se passa senza complicazioni con la salute, è considerata un elemento normale, sebbene non troppo piacevole della gravidanza. In questo caso, una delle probabili cause di tossicosi è considerata una mancanza di vitamina B6.

Entro il secondo trimestre, lo sfondo ormonale è stabilizzato, ma altri motivi portano a debolezza e sonnolenza durante la gravidanza..

Sonnolenza tardiva

Il fatto è che nel terzo trimestre il peso del bambino diventa già abbastanza sostanziale e sta crescendo rapidamente. Al peso del feto, vale la pena aggiungere la massa della placenta e il liquido che la riempie. Ecco perché il carico sul corpo di una donna incinta (in particolare le gambe e la schiena) diventa evidente. Anche dopo aver camminato per un breve tratto, una donna può sentirsi stanca, come se stesse trasportando carichi pesanti. Ma è così!

Un altro motivo di sonnolenza nel tardo periodo è abbastanza comune. Con una pancia grande è più difficile addormentarsi e dormire a sufficienza. È difficile per una donna girarsi o assumere la solita postura; il bambino può iniziare a dondolarsi in un sogno. Dopotutto, se nella vita normale non dormiamo abbastanza una notte o due, possiamo dormire nel fine settimana e non ci sono giorni liberi dalla gravidanza.

Ma la sonnolenza durante la gravidanza nelle fasi successive può essere un sintomo di una malattia pericolosa: anemia, mancanza di ferro nel corpo. È particolarmente negativo in quanto si sviluppa gradualmente e può essere facilmente confuso con un normale superlavoro. Pallore, affaticamento, polso frequente, dolori cardiaci, vertigini e svenimenti durante la gravidanza sono tutti segni di anemia e un motivo per consultare un medico il prima possibile. Non puoi ritardare la visita di uno specialista: l'anemia può avere le conseguenze più gravi, inclusa la perdita di un bambino. Gli integratori di ferro di solito aiutano a prevenire l'anemia. È meglio scegliere il ferro in forma liposomiale, che è ben assorbito..

Come affrontare la sonnolenza e la fatica durante la gravidanza

Nonostante il fatto che la maggior parte delle donne trascorra l'inizio della gravidanza al lavoro nello stesso modo del solito, gli esperti raccomandano fortemente di rallentare leggermente il ritmo della vita e riposare più spesso.

Grandi cambiamenti stanno avvenendo nel corpo in gravidanza e sarebbe sbagliato caricarsi di lavoro come sempre. E se una donna dice che la sua gravidanza è stata molto più semplice e non ha avuto bisogno di riposo, puoi solo essere felice per lei, ma dovresti ascoltare solo i tuoi sentimenti.

Come affrontare la sonnolenza durante la gravidanza o almeno minimizzare l'affaticamento?

  • Assicurati di dormire di più. La mancanza di sonno rende una persona nervosa, nervosa. Che, a sua volta, influenza notevolmente il livello di stress. Lo stress interferisce con il sonno normale e il cerchio si chiude. È possibile acquistare cuscini speciali per lo stomaco, che aiutano a prendere una posa comoda in un sogno.
  • Mangia in modo corretto e completo! Ciò contribuirà a fornire ad entrambi gli organismi - sia le madri che i bambini non ancora nati - tutto il necessario, nonché per evitare problemi di salute, per prevenire un eccesso di peso, che influisce sulla sensazione di stanchezza, specialmente nell'ultimo trimestre. Assicurati di includere complessi vitaminico-minerali per le donne incinte nella dieta, ad esempio la mamma Pregnoton - con vitamine del gruppo B, ferro liposomiale e altri micronutrienti importanti per la salute di madri e bambini.
  • Camminare all'aria aperta (soprattutto al mattino, quando c'è meno contaminazione da gas) aiuterà a tonificare i muscoli, arricchire il sangue con l'ossigeno.
  • Prendi il coenzima Q10. È coinvolto nella produzione di energia a livello cellulare. Cioè, non funziona come un energico, ma aiuta il corpo a estrarre in modo naturale energia dal cibo. Inoltre, gli studi dimostrano che il coenzima Q10 riduce il rischio di preeclampsia e altre complicazioni della gravidanza..
  • Le vitamine C ed E aiuteranno anche a rimanere energiche e attive, la vitamina C è anche coinvolta nella sintesi di energia e la vitamina E è necessaria per la respirazione cellulare, senza la quale si sviluppa debolezza muscolare nel corpo..
  • Il coenzima Q10, le vitamine C ed E sono contenute nel complesso antiossidante Synergin, che darà ulteriore energia a una donna incinta. Naturalmente, Synergin può essere assunto durante la gravidanza..

Quando si verifica sonnolenza durante la gravidanza?

Quando passeranno stanchezza e sonnolenza durante la gravidanza? È impossibile prevederlo, perché la gravidanza di ogni donna è individuale. Qualcuno si sentirà molto meglio già nel secondo trimestre di gravidanza e qualcuno avrà bisogno di ulteriore supporto per vitamine e antiossidanti durante la gravidanza.

È importante non dimenticare: affaticamento, sonnolenza, distrazione e incapacità di concentrazione sono manifestazioni della gravidanza, che sono ampiamente spiegate dalla fisiologia e non dai tratti caratteriali. Non c'è bisogno di dare consigli alle future mamme come "stare insieme e farti lavorare", "smettere di essere pigro", ecc. Dopo tutto, dare alla luce un bambino è già un duro lavoro.

Il mondo non crollerà se una donna smette di portarlo da solo sulle spalle, inizia a rilassarsi di più durante la gravidanza o chiede aiuto. Il più costoso è la salute e il benessere della donna stessa e del nascituro.

NON PUBBLICITÀ. MATERIALE PREPARATO CON PARTECIPAZIONE DI ESPERTI.

Perché vuoi dormire durante la gravidanza?

Le future mamme incontrano spesso questo fenomeno, quando all'inizio della gravidanza vogliono costantemente dormire. Inoltre, una incomprensibile sensazione di frustrazione, affaticamento e incapacità di svolgere qualsiasi lavoro domestico comprende la gravidanza delle donne. Molto spesso, questa condizione si osserva durante la gravidanza nelle prime fasi del suo sviluppo. Ciò è dovuto al fatto che il corpo femminile si sta abituando alle nuove condizioni del suo lavoro e ciò accade sotto l'influenza di uno dei principali ormoni femminili: il progesterone.

Durante la gravidanza, le donne si pongono sempre più la domanda: "Perché vuoi dormire così tanto in qualsiasi momento della giornata?", Nonostante il fatto che di notte il sogno fosse calmo e lungo. Alcune madri, al contrario, stanno cercando una soluzione al loro problema, perché è così difficile addormentarsi negli ultimi mesi di gravidanza?

Cause di sonnolenza

La sonnolenza della futura madre è particolarmente pronunciata nel primo trimestre di gravidanza. Essere in qualsiasi stanza, al lavoro, in ufficio o in strada, sono costantemente perseguiti da un desiderio: tornare a casa e andare a letto. Si scopre che questa condizione di una donna durante la gravidanza è normale, poiché la nascita di una nuova vita richiede una completa ristrutturazione del corpo e una corretta alimentazione del feto in via di sviluppo.

Qualsiasi cambiamento nella natura ormonale e fisiologica che si verifica nel corpo della futura madre richiede un aumento dei costi energetici. Con l'inizio della gravidanza, una delle condizioni per il benessere di una donna è una revisione completa del suo stile di vita, cioè una diminuzione del numero di stress e un aumento del tempo di riposo. È importante ascoltare i bisogni del tuo corpo e dormire quando lo vuole. È meglio se il risveglio avverrà non sotto il suono della sveglia, ma in modo naturale. All'inizio della gravidanza, l'opzione migliore è la vacanza, durante la quale la donna può rilassarsi e prepararsi bene per il travaglio imminente e prendersi cura del bambino.

Il secondo trimestre è considerato un periodo ideale di gravidanza, poiché durante questo periodo una donna è sopraffatta da forza ed energia e affaticamento e sonnolenza stanno svanendo sullo sfondo. Nonostante ciò, non dovresti essere molto zelante e saturare il ritmo della tua vita con grandi carichi e stress, perché questo può influenzare il benessere generale di una donna il giorno successivo.

Gli ultimi mesi di gravidanza sono i più difficili e sono accompagnati da una maggiore sensazione di stanchezza e sonnolenza. È durante questo periodo che le donne sperimentano vari problemi di sonno ed è importante capire perché ciò accada. In questo momento, la pancia della donna raggiunge dimensioni impressionanti e il bambino inizia sempre più a disturbare la madre con i suoi tremori. Per qualche motivo, fu in quel momento che una donna iniziò ad avere vari incubi, da cui si sveglia in un sudore freddo.

Come risolvere un problema di sonno

Nel caso in cui una donna non riesca a trovare la risposta alla sua domanda "Perché vuole dormire tutto il tempo", allora molto probabilmente dovrà consultare uno specialista che la aiuterà a risolvere il suo problema. Molto spesso, la ragione sta nella routine quotidiana della futura madre e nel ritmo della sua vita:

durante la gravidanza, è meglio rifiutarsi di visitare vari luoghi di intrattenimento e compagnie rumorose, poiché contribuiscono a una sovraeccitazione del sistema nervoso;

  • un buon modo per migliorare il processo di addormentarsi è camminare all'aria aperta prima di andare a letto;
  • molti esperti raccomandano che prima di andare a letto, faccia un bagno caldo e beva un bicchiere di latte;
  • durante il giorno, la futura mamma dovrebbe dormire almeno 8 ore al giorno, quindi è meglio andare a letto non troppo tardi;
  • un ruolo importante per un sonno calmo e buono è giocato dalla posa ed è meglio dormire sul lato sinistro con il cuscino tenuto tra le gambe.
  • Ciò che disturba il sonno durante la gravidanza

    Durante l'attesa del bambino, la gestante si sveglia più spesso per i seguenti motivi:

    1. I crampi ai muscoli del polpaccio sono tormentati. Molto spesso, una tale patologia si osserva alla fine del secondo - l'inizio del terzo trimestre di gravidanza e non è stato ancora possibile scoprire i motivi di questa condizione. Gli esperti ritengono che la ragione principale di questa condizione patologica del corpo femminile possa essere un contenuto insufficiente di minerali come fosforo, magnesio e potassio. Inoltre, potrebbe esserci una violazione del flusso sanguigno agli arti inferiori e la causa potrebbe essere una postura errata durante il sonno. Per sbarazzarsi degli spasmi dei muscoli del polpaccio, si consiglia di eseguire un leggero massaggio e una doccia a contrasto delle gambe. Nel caso in cui il dolore abbia superato una donna durante il sonno, quindi per alleviare la sindrome del dolore è necessario camminare un po 'per la stanza e fare un massaggio muscolare.

      Movimenti frequenti del bambino. Ogni madre attende con impazienza il primo rimescolamento delle briciole, ma nella seconda metà della gravidanza, questi tocchi delicati si trasformano in forti tremori dolorosi. Allo stesso tempo, molte madri sono perplesse e pongono la domanda "Perché il bambino inizia la sua attività proprio nel momento in cui la mamma si sdraia in posizione orizzontale?" Nel caso in cui i movimenti attivi diventino più forti, si consiglia di cambiare la posa.

    1. Sogni inquietanti. I sogni durante la gravidanza si distinguono per la loro luminosità e saturazione, ma a volte possono essere strani e inquietanti. La ragione di questo fenomeno è il fatto che la gravidanza tardiva è accompagnata dalla predominanza di una fase veloce del sonno, in cui l'attività cerebrale continua.

    Postura corretta per dormire

    All'inizio della gravidanza, puoi dormire quasi nella posizione in cui desideri di più. Puoi dormire sulla schiena, sui fianchi e persino sullo stomaco. Ciò è dovuto al fatto che l'utero lascia il bacino entro la 12-13a settimana di gravidanza e, quindi, inizia la crescita attiva dell'addome. L'unico fattore che può causare disagio durante il sonno dell'addome all'inizio della gravidanza è l'aumento della sensibilità al seno..

    A partire dal secondo trimestre di gravidanza, si raccomanda di rifiutare il sonno sull'addome anche se il feto è protetto in modo affidabile da fattori esterni dal liquido amniotico. Inoltre, molti esperti raccomandano di rifiutare di dormire sulla schiena. Ciò è dovuto al fatto che tutti gli organi durante la gravidanza devono lavorare in una modalità avanzata e dormire in una posizione prona può portare a un fenomeno così spiacevole come spremere una vena cava.

    Lo sviluppo di una tale patologia può portare a un deterioramento delle condizioni generali del feto e una violazione del flusso sanguigno placentare. Nelle ultime fasi della gravidanza, è meglio dormire di lato con una gamba piegata, mentre è possibile utilizzare cuscini speciali per dormire.

    La gravidanza è un evento importante nella vita di ogni donna e può essere accompagnata dallo sviluppo del disagio. Tuttavia, va ricordato che tutti questi problemi sono temporanei e con la nascita di un bambino finiranno necessariamente.

    Perché assonnato all'inizio della gravidanza

    Fin dalle prime ore dopo il concepimento di un bambino, le metamorfosi iniziano a verificarsi nel corpo femminile. La quantità di ormoni cambia, una donna sperimenta sintomi insoliti. Uno di questi fenomeni è la sonnolenza durante la gravidanza..

    Cosa fare le future mamme con tali sintomi?

    PERCHÉ SOGNARE APPARE DURANTE LA GRAVIDANZA

    Il desiderio di dormire può accompagnare una donna durante la gravidanza.

    • Subito dopo il concepimento, le donne notano i segni caratteristici della gravidanza: costantemente voglio davvero dormire, compaiono nausea e affaticamento.
    • Le ragioni di questo fenomeno variano a seconda del periodo della "situazione interessante".
    • Uno stato di eccessiva debolezza e mancanza di sonno si verifica a partire dalla quinta settimana di gravidanza e continua fino alla fine del primo trimestre.
    • Dopo la dodicesima settimana, il corpo femminile si abitua ai cambiamenti che si sono verificati e voglio dormire molto meno.

    Ragioni per il primo trimestre

    Nel primo trimestre nel corpo femminile, si verificano cambiamenti ormonali cardinali. Immediatamente dopo il concepimento, nelle prime fasi, le donne in gravidanza dormono molto durante il giorno, anche se riposano bene di notte e dormono bene..

    I complessi processi che si verificano nel corpo della gestante assorbono una grande quantità di energia, motivo per cui sonnolenza, affaticamento e tossicosi compaiono nelle prime fasi della gravidanza.

    Una donna incinta vuole irresistibilmente dormire, perché in questo modo il corpo risparmia l'energia necessaria per lo sviluppo di successo e l'attaccamento duraturo dell'embrione nelle prime fasi.

    Se sonnolenza e affaticamento compaiono all'inizio della gravidanza, non è necessario tormentarsi. È importante in questo modo pianificare il regime del giorno, in modo da poter fare un pisolino per un'ora nel pomeriggio e rilassarsi.

    Ragioni per il secondo trimestre

    Nel secondo trimestre, il corpo femminile si abitua al feto, le manifestazioni di tossicosi e debolezza diminuiscono, la donna si sente meglio.

    Tuttavia, non tutte le future madri hanno un secondo periodo che procede senza intoppi. La debolezza durante la gravidanza nel secondo trimestre può essere associata a una carenza di nutrienti o anche a qualche tipo di malattia:

    1. Anemia. Molto spesso, durante il periodo di gestazione, una donna si trova ad affrontare un'anemia da carenza di ferro. Il disturbo sorge a causa della mancanza di ferro, che in grandi quantità espande il feto per costruire tessuti. L'anemia sideropenica si manifesta con pallore della pelle, debolezza, sonnolenza. Questa condizione viene facilmente diagnosticata con un esame del sangue..
    2. Avitaminosi. Un bambino spende una grande quantità di vitamine, quindi una donna dovrebbe mangiare completamente in modo che la carenza di vitamina non si sviluppi. La carenza di vitamina viene rilevata anche a causa della biochimica del sangue. A seconda di quali sostanze mancano, il medico prescrive complessi vitaminici.
    3. Ipotiroidismo Questa malattia endocrina è rara durante la gravidanza, poiché le donne con ipotiroidismo non trattato sono, in linea di principio, difficili da rimanere incinta. La patologia è anche caratterizzata da una diminuzione del livello degli ormoni tiroidei, debolezza, sonnolenza. In tale situazione, è necessaria la consultazione di un endocrinologo.
    4. Ipotensione. Ad ogni appuntamento programmato con un ginecologo, una donna incinta misura la pressione sanguigna. Se sono bassi, questo spiega anche perché le donne incinte si stancano rapidamente e "dormono sempre". La bassa pressione sanguigna costante "esaurisce" la donna incinta, provoca uno stato di apatia e depressione.

    In generale, il secondo trimestre è il periodo più favorevole della gravidanza, poiché la tossicosi è già diminuita e lo stomaco non è ancora grande.

    Se la sonnolenza e la fatica sono rare, una donna incinta non ha nulla di cui preoccuparsi. Se la sensazione di malessere non scompare nemmeno per un minuto, questa è un'occasione per consultare un medico e parlare dei tuoi sintomi.

    Ragioni per il terzo trimestre

    Periodi di sonnolenza nella tarda gravidanza si trovano nella stragrande maggioranza delle donne in gravidanza. Molto spesso ciò è dovuto al fatto che una grande pancia e una minzione frequente interferiscono con il normale sonno notturno.

    A volte c'è una causa psicologica di sonnolenza. Il corpo cerca inconsciamente di dormire durante la gravidanza, poiché la donna sa che dopo la nascita di un bambino le notti insonni l'aspettano.

    Se a 38 settimane di gravidanza vuoi costantemente dormire durante il giorno, forse il corpo si sta preparando per un parto rapido e risparmia energia. Per lo stesso motivo, la sonnolenza può apparire a 39 settimane di gravidanza..

    L'affaticamento nelle ultime fasi di gravidanza di un bambino si manifesta spesso al mattino e perseguita tutto il giorno. È necessario misurare regolarmente la pressione e monitorare attentamente la salute durante questo periodo.

    Nelle ultime settimane di gravidanza tutto il tempo che vuoi dormire (38-40) e molte donne in sovrappeso. Questa condizione può essere causata dal fatto che il corpo è difficile da trasportare in sovrappeso di grandi dimensioni e il corpo cerca di rilassarsi durante il sonno..

    Al minimo peggioramento della salute, è necessario informare immediatamente il medico!

    CONSEGUENZE DI ECCELLENTE Sonnolenza

    A prima vista, la sonnolenza non danneggia in modo significativo una donna incinta. Tuttavia, in realtà non è così. Una sensazione di impotenza nel 2 ° e 3 ° trimestre può essere un segno di malattia grave, quindi non ignorare questi sintomi..

    Tra l'altro, la sonnolenza genera distrazione e dimenticanza. In alcuni casi, queste circostanze possono "giocare un trucco" con una donna incinta e provocare spiacevoli conseguenze..

    A volte la sonnolenza grave è accompagnata da perdita di coscienza. Questo è un modo diretto per il medico, altrimenti potrebbero insorgere gravi complicazioni..

    PERCHÉ DONNE INCINTE CLONES DA DORMIRE: FAQ

    Le donne incinte sono sempre più preoccupate della loro salute di chiunque altro. Pertanto, fanno molte domande al medico curante. Con l'aiuto dei medici, abbiamo selezionato le domande più frequenti..

    Quando inizia a voler dormire incinta?

    Una donna inizia a sperimentare i primi sintomi della gravidanza quando un uovo fetale si attacca nell'utero. Ciò si verifica pochi giorni prima del mese previsto.

    Da questo punto, i sintomi iniziano a manifestarsi. Nelle prime settimane di gravidanza, le donne avvertono sonnolenza durante il giorno, affaticamento, mal di testa e nausea. Sono questi segni che fanno pensare ad una donna una possibile situazione "interessante".

    Quanto dura la sonnolenza?

    Molto spesso, la sonnolenza durante la gravidanza scompare quando termina il primo trimestre (cioè entro 12 settimane). Tuttavia, accade anche che i sintomi non si risolvano nel secondo o terzo trimestre. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo e dallo stato di salute della donna.

    Quando la sonnolenza è considerata anormale?

    Nel primo trimestre, anche la sonnolenza grave è considerata un'opzione normale..

    I primi dubbi sorgono quando la sonnolenza e la fatica non scompaiono nel secondo trimestre di gravidanza e sono accompagnate da mal di testa, bassa pressione sanguigna, debolezza generale.

    Di particolare pericolo sono improvvisi attacchi di sonnolenza, la cui causa è difficile da trovare.

    In tutti questi casi, è necessario informare il medico sui sintomi e sottoporsi all'esame necessario..

    Valore di riposo di maternità?

    È difficile sopravvalutare l'importanza del sonno per le donne in gravidanza.

    • Nel primo trimestre, il sonno è necessario per ripristinare le forze impiegate nei processi attivi di formazione fetale.
    • Nel secondo trimestre, è necessaria una buona notte di sonno per andare in giro per affari durante il giorno e non stancarsi.
    • Nella tarda gravidanza è già difficile portare un eccesso di peso, a causa del grande addome è difficile dormire la notte.

    Se durante il giorno volevi fare un pisolino, non devi rinunciare. Il sonno sano aiuta a ripristinare non solo la forza fisica, ma anche quella mentale.

    Notato: nelle madri calme ed equilibrate, nascono bambini calmi.

    Come le donne incinte possono combattere il sonno?

    È meglio non combattere con lui, perché se hai sonno, significa che il corpo ha davvero bisogno di riposo.

    Se non c'è modo di rilassarsi e devi fare qualche affare, puoi combattere efficacemente il sonno:

    1. dormire bene la notte, quindi durante il giorno la fatica sarà meno inquietante.
    2. Puoi usare una piccola quantità di prodotti con l'aroma della vivacità (caffè, tè, bevande alla menta).
    3. Non dimenticare l'attività fisica e l'aria fresca. Se vuoi davvero dormire, puoi fare un paio di semplici esercizi fisici e il sonno si ritirerà per un po '.

    Riassumendo: la sonnolenza è assolutamente sicura solo nel primo trimestre di gravidanza. Nei periodi successivi, trattare attentamente e con cautela questo fenomeno al fine di prevenire possibili conseguenze negative. Se i sintomi sembrano minacciosi, consultare un medico e consultare il più presto possibile.

    il blog di maedchenklin

    difficoltà 32 settimane!

    Postato da Maedchenklin il 4 gennaio 2013

    10.904 visualizzazioni

    ragazze, non riesco ancora a credere di essere alla 32a settimana di gravidanza. un paio di mesi fa mi è sembrato poco realistico. come molti, ho avuto così tante paure che il collo si sarebbe aperto in anticipo, che sarebbe iniziata la nascita prematura, che le acque sarebbero trapelate e così via. queste paure non sono scomparse oggi, ovviamente, ma è diventato molto più facile, perché il bambino in questo momento è già abbastanza praticabile. Fino a 27 settimane, non sapevo che tono fosse, camminavo normalmente, facevo tutto. Ma qui la seconda settimana, come camminare è diventato molto difficile, come se una grande anguria fosse legata all'addome inferiore e premesse sull'urina. Le commesse vengono da me nel negozio, si offrono di portarmi in bagno, a quanto pare ho una faccia simile))))))))))) e il mio stomaco diventa spesso un paletto, mia figlia non vuole capovolgere, le piace tornare giù lungo l'addome, quindi e tali sensazioni compaiono, e ancora pungo costantemente nel cavallo quando cammino, e ovviamente ho capito a me stesso che il mio collo si sta aprendo così. Dicono tutti, posso dire dove si trova la testa, dove le gambe e almeno non posso uccidere. o troppo presto? ad ultrasuoni ho solo dopo 10 giorni, ma voglio già rapidamente assicurarsi che tutto vada bene per la mia ragazza. non si muove attivamente con me, sta solo rotolando, spero che ne abbia abbastanza. Scusate la confusione, ho raccolto tutti i pensieri in un gruppo)))))))))))))))) Grazie ragazze per il vostro supporto !! Tutto nel nuovo anno voglio avere un piccolo serpente nello stomaco))

    Cause di sonnolenza nei primi giorni della gravidanza

    "Voglio mangiare la mattina, dormire nel pomeriggio", - saggezza popolare. Succede che uno stato di sonnolenza perseguita una persona per tutto il giorno. Questo è impresso nel benessere generale, riducendo le prestazioni. Tali sintomi sono tutt'altro che innocui. In casi speciali, è necessaria la consultazione di un medico. Spesso la causa dell'ipersonnia in una donna è una posizione "interessante".

    Cambiamenti nel corpo di una donna nei primi giorni del concepimento

    I primi giorni dopo il concepimento, il corpo della donna non percepisce l'embrione come "lei" e in ogni modo "resiste" al consolidamento del feto. Di conseguenza, possono comparire sintomi spiacevoli: nausea, febbre, salti emotivi. Durante la gravidanza, vuoi dormire all'inizio del termine.


    La settimana dopo il concepimento è caratterizzato da lievi segni di una nuova posizione di una donna. Se non ascolti molto i tuoi sentimenti, potresti non notare alcun cambiamento. Dopo il tempo, nel processo di ulteriore formazione del feto, le condizioni della futura mamma cambieranno notevolmente. I segni più evidenti compaiono dopo dieci giorni. C'è un tavolo speciale sviluppato dai ginecologi. Riflette un elenco approssimativo di manifestazioni comuni di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni. Ogni sintomo appare in un momento specifico:

    Segno di gravidanzaPeriodo di occorrenza
    Diminuzione delle difese corporee2-3 giorni dopo il concepimento
    Problemi insanguinati4-10 giorni dopo l'ovulazione
    Dolore nell'addome inferiore, minzione frequente4-10 giorni dopo l'ovulazione (impianto)
    Tenerezza al seno4-10 giorni
    "Differenze" psicologicheTra le 10 e le 15 del pomeriggio
    Sonnolenza diurna, aumento della faticaDai primi giorni al secondo trimestre
    Tossicosi precoceDopo 7-14 giorni
    Risultato del test di gravidanza10-14 giorni
    Aumento della temperatura corporea rettale15 giorni dopo l'ovulazione

    La gravidanza nella fase iniziale può essere diagnosticata mediante analisi per hCG (gonadotropina corionica umana). Il risultato dello studio confermerà la presenza di questo ormone nel corpo. HCG - il principale indicatore della nascita di una nuova vita, inizia a essere sintetizzato immediatamente dopo l'impianto.

    Sonnolenza come il primo segno di gravidanza

    L'ipersonnia è spesso l'unico sintomo nelle prime fasi. Nei primi giorni di gravidanza vuoi dormire. Il progesterone è responsabile dello stato "pigro". Il corpo femminile inizia la produzione di secrezioni in grandi dosi, aumentando così l'affaticamento. Dal momento della fecondazione riuscita, il sistema vegetativo della futura madre subisce dei cambiamenti. Di conseguenza, la pressione sanguigna diminuisce. Nei pazienti ipotesi, questa condizione è particolarmente acuta: vertigini, nausea, acufene, "velo bianco" davanti agli occhi. Possono verificarsi svenimenti..

    Descrizione dello stato

    La sonnolenza nelle prime fasi della gravidanza si manifesta come segue: vuoi costantemente dormire, indipendentemente dall'ora del giorno. C'è anche una "rottura" generale, apatia, difficoltà di concentrazione. Il fatto è che un uovo fecondato si muove attraverso i canali uterini e rilascia determinate sostanze. Colpiscono il centro della regolazione neuroendocrina, stimolano il sistema ipotalamo-ipofisario.

    Spiegazione della sindrome

    Se sei riuscito a rimanere incinta, l'aumento della fatica è una manifestazione completamente naturale. Pertanto, la futura mamma "accumula forza" per avere un figlio. In questo caso, dovresti ascoltare il corpo e dargli un buon riposo. È necessario escludere fonti di maggiore stress, per evitare situazioni di conflitto.

    Fattori naturali

    Uno stato di debolezza durante la gravidanza interferisce con le attività quotidiane, peggiora la qualità della vita. Pertanto, può essere delicatamente corretto. Esistono fattori non pericolosi che incidono sul benessere delle donne:

    • Ristrutturazione ormonale del corpo. Non c'è niente da fare in questo caso, l'unica via d'uscita è rilassarsi e divertirsi..
    • Uno stato depressivo può essere aggravato se avesse un posto dove essere prima. Oppure un disturbo simile può apparire per la prima volta a seguito di un "frullato" ormonale. Nel primo caso, è necessaria una consulenza specialistica, nel secondo: basta avere pazienza e attendere.
    • Ambiente stressante. Se possibile, vale la pena cambiare le circostanze o l'atteggiamento nei loro confronti. Il futuro bambino non merita le condizioni estreme dello sviluppo intrauterino.
    • Esaurimento emotivo a causa dell'eccesso di impressioni. Le donne in gravidanza dovrebbero aderire alla modalità "risparmio energetico". Un background psicologico stabile ti aiuterà a dormire profondamente la sera e dormire bene tutta la notte. Il mattino seguente vengono forniti un facile aumento e mancanza di sonnolenza..
    • Fast food, fast food: tutto ciò dovrebbe essere cancellato da una nuova vita. Solo un cibo sano ed equilibrato può giovare alla futura mamma.
    • Un carico di lavoro elevato è in grado di utilizzare le forze più rapidamente. Di conseguenza, aumenta il tempo di riposo necessario per ripristinare l'energia spesa.

    Le cause elencate di sonnolenza possono essere eliminate o modificate..

    Ragioni minacciose

    L'aumentata sonnolenza durante la tossicosi tardiva può indicare una grave patologia. Eclampsia è una lesione cerebrale che provoca convulsioni. È caratterizzato dalle principali caratteristiche:

    • la presenza di edema delle estremità;
    • ipertensione;
    • proteine ​​nelle urine;
    • mal di testa;
    • deficit visivo;
    • vomito frequente, nausea;


    Se si sospetta questa diagnosi, è necessario consultare immediatamente un medico..

    Per affidabilità, viene eseguito un esame del sangue per l'emoglobina, in base ai risultati dei quali è prescritto un trattamento appropriato.

    Gli effetti negativi dell'eccessiva sonnolenza

    La sonnolenza interferisce con lo svolgimento delle normali attività quotidiane a casa, riduce la capacità di lavorare sul posto di lavoro. Una donna diventa distratta, distratta, il che può rappresentare una minaccia per lei e gli altri. Gravi attacchi di ipersonnia, aumento della debolezza possono provocare svenimenti, carichi di cadute e lesioni. Se la malattia viene lasciata al caso, può diventare complicata e trascinarsi per molti mesi. L'astenia postpartum è una sindrome che si manifesta sia in donne completamente sane sia a causa di vari disturbi. Il decorso della malattia è caratterizzato dalla durata, i sintomi possono persistere anche dopo l'eliminazione delle cause. La pratica dimostra che è troppo tardi per trattare una tale condizione da soli, è necessario consultare un medico.

    Combattere l'ipersonnia nelle future mamme

    Per restituire una gioiosa percezione della vita e sete di attività, le donne in gravidanza devono dormire ben 10 ore al giorno. Se possibile, introdurre un giorno di riposo di due ore e fare un pisolino per te stesso. Mentre sul posto di lavoro, dovresti fare pause regolari. Perché? Perché un timeout di venti minuti non è un lusso, ma una necessità. Il caffè e il tè forte sono indesiderabili. Il tè verde aiuterà ad affrontare la sonnolenza. La partenza per andare a letto non deve essere successiva alle 22.00. Al mattino dovresti prendere l'abitudine di fare esercizi.

    Misure preventive

    La futura mamma deve essere attenta e attenta alla propria salute. Come altrimenti?

    Affinché il periodo di attesa del bambino non venga oscurato da condizioni dolorose, è necessario rispettare alcune regole:

    • Trattamento tempestivo di raffreddori, le allergie escluderanno il principale fattore nello sviluppo di sonnolenza aumentata.
    • Il soggiorno dosato in luoghi affollati beneficerà solo.
    • L'assunzione di oligoelementi (iodio, calcio, acido folico) aiuterà a rimanere vigili per un lungo periodo. Alcuni medici ritengono che durante la gravidanza, i mono-farmaci siano preferibili alle vitamine complesse..
    • Ogni stanza in cui sono presenti donne in gravidanza deve essere ben ventilata e spesso. L'ossigeno non accade molto!
    • Il maniaco del lavoro e il multitasking non sono i migliori amici per la salute di una futura madre. I carichi di lavoro moderati sono tutto per te!
    • La notte è tempo santo. Dormi e dormi solo. Nessun lavoro, guardare programmi TV e altri divertimenti.
    • Ginnastica: vale la pena fare amicizia anche con coloro il cui esercizio preferito era "sdraiarsi".
    • Una sana colazione al mattino (equilibrata e piena) è un ottimo inizio di giornata. Aiuterà a rimanere a lungo tonificato.

    Frequenti passeggiate all'aria aperta contribuiranno anche a migliorare la tua salute. Il benessere della futura madre è la chiave per il successo dello sviluppo del bambino.

    Conclusione

    La gravidanza non è una malattia, ma una condizione bella e unica di una donna. Debolezza e sonnolenza nella maggior parte dei casi sono inizialmente compagni naturali di questa posizione. Il rispetto delle principali tesi di uno stile di vita sano aiuta a risolvere i problemi di salute attuali. A meno che non ci sia una patologia grave. Le donne incinte sono di solito sotto il controllo dei medici, quindi non preoccuparti di nuovo.

    Dovresti anche informare immediatamente il tuo medico dei sintomi spaventosi. La diagnosi e il trattamento tempestivi spesso salvano la vita non solo del nascituro, ma anche della madre.

    Come affrontare la debolezza della gravidanza e perché si verifica?

    Tutte le persone sperimentano periodicamente debolezza e esaurimento, ma le donne incinte affrontano questo problema più spesso di altre. C'è un'opinione secondo cui questo è uno dei primi segni della "posizione interessante" di una donna. Cosa spiega la debolezza durante la gravidanza e se combatterla?

    L'affaticamento può verificarsi nella gestazione precoce e tardiva. In alcune donne, questa condizione è spesso osservata e più pronunciata, mentre altre praticamente non provano fastidio. Considera le cause della debolezza durante la gravidanza, i modi per combatterla in modo indipendente e le situazioni in cui è necessaria l'assistenza medica.

    Debolezza in gravidanza - è normale?

    Indubbiamente, la sensazione di un guasto durante l'attesa del bambino è abbastanza normale. Quasi tutte le donne in gravidanza soffrono di debolezza. Ciò accade spesso nel primo trimestre, quando la futura mamma soffre di tossicosi, spesso accompagnata da nausea e vomito. Maggiori informazioni su come affrontare il vomito durante la gravidanza →

    Questo esaurisce il corpo e toglie forza, provocando sonnolenza e affaticamento. Un potente adattamento ormonale svolge un ruolo. Normalmente, la condizione migliora entro la 12a settimana di gravidanza, ma in alcuni casi una grave debolezza può tormentare la futura mamma in seguito, il che richiede un esame aggiuntivo e talvolta il trattamento.

    Perché si verifica la debolezza della gravidanza

    A seconda della durata della gravidanza, le cause della perdita di forza sono diverse. Alcuni sono innocui, altri minacciano la salute e persino la vita di una donna e di un bambino. Consideriamoli in modo più dettagliato..

    Nelle prime fasi

    Come già accennato, la debolezza nelle prime fasi della gravidanza è naturale. Si verifica a causa di un aumento dei livelli di progesterone, aumento del consumo di minerali e oligoelementi, formazione di un ulteriore circolo di circolazione sanguigna.

    Ma ci sono altri motivi per la ripartizione:

    • Tossicosi precoce Questa condizione è anche caratterizzata da nausea, vomito ripetuto, salivazione, perdita di peso, palpitazioni cardiache. I segni elencati di gravidanza sono stati osservati in oltre la metà delle donne incinte. La tossicosi precoce può essere grave se il vomito si verifica 10 volte al giorno o più..
    • Diminuzione della pressione sanguigna (ipotensione). Se una donna si sente debole, ha le vertigini o sviene, è molto probabile che ciò indichi ipotensione. In tale situazione, sono necessari il monitoraggio della pressione arteriosa e il monitoraggio da parte di un medico. L'ipotensione può causare insufficiente apporto di nutrienti e ossigeno da parte del bambino, il che porta al suo ritardo nello sviluppo..
    • Un calo dell'emoglobina nel sangue (anemia sideropenica). Affaticamento, vertigini, intorpidimento delle estremità, respiro corto, capelli e unghie fragili sono segni di bassi livelli di emoglobina. Questa patologia si trova spesso nelle donne in gravidanza e richiede una correzione medica. Senza trattamento, l'anemia influisce negativamente sulle condizioni della placenta, potrebbe esserci una minaccia di aborto spontaneo, un ritardo nello sviluppo del feto. Con il passaggio della malattia a uno stadio grave, le condizioni della donna peggiorano, è necessario il ricovero in ospedale.
    • Infezioni virali (ARVI, influenza). All'inizio della gravidanza, l'immunità della futura mamma si indebolisce, il che la rende suscettibile a vari raffreddori. Debolezza e febbre sono tra i primi sintomi di infezione. Poiché l'influenza delle infezioni virali è molto pericolosa durante la deposizione di organi e sistemi del feto, il trattamento deve essere effettuato sotto controllo medico.

    A volte una sensazione di debolezza non è direttamente correlata alla gravidanza. Può causare sovraccarico, stress, mancanza di sonno, intossicazione alimentare..

    In ritardo

    Man mano che l'addome cresce, quasi tutte le cause di debolezza sopra elencate rimangono rilevanti. Sebbene l'età gestazionale sia già lunga, una donna può soffrire di tossicosi. In questa fase, si chiama gestosi. Maggiori informazioni su cause, diagnosi e trattamento della gestosi →

    Oltre alla debolezza, provoca gonfiore, comparsa di proteine ​​nelle urine e aumento della pressione sanguigna. Questa condizione è pericolosa per la vita di una donna e viene curata solo in ospedale. A volte è necessaria una consegna anticipata.

    Se un guasto non è accompagnato da sintomi pericolosi, può essere spiegato dal crescente carico sul corpo della donna. Un utero in espansione sposta altri organi interni, compresa la pressione sui polmoni. Il risultato è una mancanza di ossigeno, affaticamento e mancanza di respiro durante l'esercizio.

    Se nell'ultimo trimestre si verificano debolezza, vertigini e pulsazioni nell'addome inferiore, ciò indica una compressione della vena cava situata dietro l'utero. Anche nelle fasi successive vi è un notevole aumento di peso. Se una donna ha una violazione della circolazione venosa, un aumento del carico sulle gambe provoca lo sviluppo di vene varicose. Questo spiega la gravità e la debolezza delle gambe durante la gravidanza..

    Come alleviare la condizione?

    Con lieve debolezza, puoi provare a migliorare la tua salute da solo. Sarà utile:

    • Normalizza la nutrizione. Per non sperimentare debolezza, è necessario fare una ricca colazione ogni giorno, includere più frutta e verdura nella dieta. Si consiglia di mangiare 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.
    • Trascorri più tempo all'aperto. Si raccomanda alle future mamme di camminare in un'area pulita (in un parco, vicino al fiume, ecc.) Per 2-3 ore al giorno.
    • Fornire un sonno completo. Nel primo trimestre di gravidanza, una donna ha bisogno di dormire almeno 8 ore al giorno e nelle fasi successive - 9 ore o più.
    • Rifiuta di faccende inutili in giro per casa. Se a causa della debolezza della futura mamma è difficile cucinare e pulire, devi delegare alcune di queste preoccupazioni ai tuoi cari e non negarti un giorno di riposo aggiuntivo.
    • Ridurre al minimo lo stress. La tensione nervosa porta a un esaurimento, quindi è necessario evitare situazioni stressanti e imparare a gestirle.
    • Esegui esercizi leggeri. L'attività fisica normalizza la circolazione sanguigna e migliora il benessere, quindi, in assenza di controindicazioni, vale la pena frequentare una piscina o lezioni di yoga per le donne in gravidanza.
    • Bevi complessi multivitaminici. Se non stai ancora assumendo vitamine prenatali, allora è il momento di iniziare a farlo. La mancanza di nutrienti nel corpo può causare attacchi di debolezza.

    Si consiglia a coloro che lavorano al computer di non passare molto tempo a casa con loro. Vale anche la pena minimizzare la visione della TV. È stato dimostrato che stare davanti allo schermo per molto tempo è molto stancante e causa mal di testa.

    Se la debolezza si verifica nel terzo trimestre di gravidanza ed è associata alla compressione della vena cava, per correggere il problema è sufficiente cambiare la posizione del corpo e abbandonare il sonno sulla schiena. Inoltre, la posizione del ginocchio-gomito aiuterà a rimuovere rapidamente il carico dalla vena cava, dai reni e da altri organi interni..

    Cosa fare se durante la gravidanza grave debolezza?

    Se una donna è preoccupata per la grave debolezza durante la gravidanza, che non passa dopo aver riposato e normalizzato il regime del giorno, la causa esatta di questa condizione dovrebbe essere scoperta. È necessario eseguire un esame del sangue e delle urine, inoltre essere esaminato da un ginecologo e terapista.

    Con una perdita di forza causata da una diminuzione della pressione sanguigna, si consiglia alle donne in gravidanza di iniziare la giornata con un bicchiere di mela o succo d'arancia appena spremuto e una doccia a contrasto. Quando si verifica debolezza dovuta a anemia sideropenica, tossicosi precoce o gestosi, lo specialista prescrive il corso di trattamento appropriato. Se il medico raccomanda il ricovero in ospedale, non rifiutarlo.

    In quali casi dovrei vedere un medico?

    In alcuni casi, durante la gravidanza, la debolezza unita ad altri sintomi indica una condizione che richiede cure di emergenza..

    Comporre "03" e chiamare un medico se:

    • all'inizio del periodo vi fu un'improvvisa debolezza e un forte dolore nell'addome inferiore;
    • la perdita di forza è accompagnata da vomito e febbre;
    • la debolezza si combina con un gonfiore in rapida crescita di viso, braccia o gambe;
    • debolezza, forte mal di testa e disturbi visivi.

    Devi anche contattare la clinica se, oltre a perdere la forza, hai sintomi di raffreddore, la minzione è diventata più frequente, qualsiasi malattia cronica è peggiorata, sono comparse frequenti vertigini o svenimenti.

    La debolezza per una donna incinta è abbastanza naturale. Ma con un guasto persistente che non passa dopo il riposo ed è accompagnato da altri sintomi spiacevoli, dovresti visitare un medico e sottoporsi a un esame.

    Autore: Yana Semich,
    appositamente per Mama66.ru

    Leggi Gravidanza Pianificazione