Il termine 26 settimane di gravidanza è la fine del secondo trimestre. Di solito va senza preoccupazioni. Presto inizieranno il terzo trimestre e la preparazione al parto. Nel frattempo, la futura mamma può godere di un periodo spensierato. Cosa succede alla settimana 26 della gravidanza? Come si sviluppa il bambino? Lo diremo nell'articolo.

26a settimana di gravidanza: sentimenti della futura mamma

Quindi, la 26a settimana di gravidanza è di solito facilmente tollerata dalla futura mamma, sebbene possano sorgere alcune difficoltà. Una donna sente chiaramente i movimenti del suo bambino e spesso comunica con lui.

Fisicamente, diventa più difficile per una donna incinta. Lo stomaco sta crescendo, quindi una donna non diventa così mobile. È difficile per lei calarsi, camminare a lungo e trovare una comoda posizione per dormire. Anche se alcune donne non vedono questo come una difficoltà.

Inoltre, la futura mamma a 25-26 settimane di gravidanza può essere disturbata dai seguenti sintomi:

Il bambino è cresciuto, quindi l'utero preme sul diaframma. Per questo motivo, molti sentono di non avere aria, diventa difficile respirare. È importante non consentire la carenza di ossigeno, altrimenti potrebbe influire sul bambino. E non preoccuparti: questa condizione è assolutamente normale in questo momento. I medici raccomandano di trascorrere più tempo all'aperto.

  • Minzione frequente.

Come con il diaframma, l'utero preme sulla vescica. Per questo motivo, una donna incinta diventa una frequente visitatrice della toilette.

  • Scarica del seno.

Durante questo periodo, molte mamme in attesa affermano che i vestiti si bagnano nella zona del capezzolo. Il seno si prepara per l'allattamento ed è escreto nel colostro. Non c'è scampo da questa condizione, quindi dovresti essere paziente.

Emotivamente, una donna incinta diventa più calma e meno emotiva. Molte donne hanno una "sindrome da incastramento". In cosa si manifesta? Una donna cerca di ripristinare l'ordine, nonché i cambiamenti nelle condizioni abitative (motivo per cui molti stanno pianificando riparazioni). Inoltre, alcune donne incinte iniziano a comprare massicciamente cose per un neonato.

La sindrome di nidificazione non dovrebbe avere paura. Tuttavia, limitare l'attività fisica in modo da non danneggiare la salute. Ricorda che anche il riposo è molto importante, anche se sembra che tu non sia affatto stanco.

Molti sono interessati alla domanda: 26a settimana di gravidanza - quanti mesi sono? Secondo il calendario ostetrico, questo periodo corrisponde al sesto mese di gravidanza.

26a settimana di gravidanza: sviluppo fetale

Tutto è chiaro con la donna incinta, ma cosa succede al bambino? Molti sono interessati allo sviluppo del bambino e al suo aspetto. Ti diremo tutto in dettaglio.

Il feto alla settimana 26 è già cresciuto notevolmente. Di dimensioni, ricorda una piccola infiorescenza di broccoli. Il peso del bambino è vicino a un chilogrammo e l'altezza è di circa 35 centimetri.

Il corpo del bambino è già completamente formato. I sistemi respiratorio e riproduttivo sono pronti a funzionare. Anche il cervello è completamente sviluppato, grazie al quale il bambino può distinguere tra gusto e suoni. Gli occhi che erano chiusi fino ad allora si aprono.

Il bambino ha fasi così importanti di sviluppo:

  1. Gli ormoni iniziarono a essere prodotti nelle ghiandole surrenali. Il corpo è particolarmente attivo nel cortisolo. È questa sostanza che aiuta il bambino a prendere il primo respiro dopo la nascita.
  2. Sono apparsi i rudimenti di tutti i denti decidui. Inizia il segnalibro indigeno.
  3. Caratteristiche facciali completamente formate. Ecco come apparirà il bambino quando sarà nato.
  4. Sviluppare memoria. È dimostrato che il bambino ha già ricordato la voce di sua madre e la distingue da tutte le altre.
  5. La formazione dell'orecchio medio sta per concludersi. Il bambino sente bene, ma non riesce ancora a distinguere tutti i suoni.
  6. I polmoni si formano, quindi il bambino è allenato a respirare.
  7. Il tessuto osseo si rafforza.
  8. La pelle di un bambino che è stata recentemente chiara diventa molto più densa. Anche l'epidermide viene levigata, acquisendo la solita tonalità. Lo strato di grasso sottocutaneo aumenta.

Il cuore del bambino batte molto spesso - fino a 160 battiti al minuto. Tuttavia, questa condizione è assolutamente normale per il feto..

Il più delle volte a 26 settimane, il bambino dorme. Durante la veglia, spinge sua madre con braccia e gambe. Inoltre, attraverso i movimenti del bambino, il bambino può segnalare che non gli piace qualcosa. Molte donne affermano che un bambino inizia a sussultare se non è soddisfatto della postura, del cibo o di altri fattori di sua madre..

26 settimane di gravidanza: possibili problemi, test, ultrasuoni

Il termine di 26 settimane di gravidanza per le future mamme non ha natura significativa. Vale ancora la pena visitare un medico in una clinica prenatale e sottoporsi a test regolari. È molto importante misurare il volume uterino, le dimensioni e il peso dell'addome. Inoltre, il medico può prelevare un tampone dalla vagina per controllare la microflora.

Alla fine del secondo trimestre, esiste un rischio di gestosi nelle donne in gravidanza. Questa è una malattia grave, a seguito della quale compaiono deviazioni nel funzionamento dei reni, del cuore e del cervello. Pertanto, è molto importante monitorare la comparsa di edema, pressione sanguigna, possibile comparsa di proteine ​​nelle urine e zucchero nel sangue.

È anche importante prevenire una diminuzione dell'emoglobina, altrimenti una donna incinta può sviluppare anemia.

Gli ultrasuoni previsti per un periodo di gestazione di 26 settimane non vengono eseguiti. Tuttavia, una donna può sottoporsi a dopplerometria per vedere le condizioni del flusso sanguigno del bambino. L'ecografia è anche prescritta in caso di reclami. Nello studio, il medico determinerà le dimensioni e il peso del feto, nonché la presenza o l'assenza di patologie.

Quali problemi può affrontare una donna incinta nel suo sesto mese? A volte le mamme in attesa sono preoccupate:

Molto spesso, compaiono nell'addome e nella parte bassa della schiena. Tali dolori sono associati alla crescita dell'utero e del feto e sono di natura a breve termine o dolorante. È anche possibile disagio nella zona inguinale. A volte le donne in gravidanza sono infastidite da dolori alle gambe e crampi.

Se c'è un forte dolore nell'addome inferiore, che non scompare, ma si intensifica, è necessario contattare immediatamente un medico.

Il termine 26a settimana di gravidanza è caratterizzato dal fatto che si forma una spina protettiva all'ingresso dell'utero. A questo proposito, la quantità di scarico può aumentare. Se sono chiari o bianchi e inodori, non devi preoccuparti. In altri casi (ad esempio, con scarico verde), il medico dovrebbe essere informato di questo..

  • Aritmia o carenza di ossigeno del bambino.

Se il battito cardiaco del bambino batte più spesso di 160 battiti al minuto o se la frequenza cardiaca non è uniforme, ciò potrebbe indicare un problema. Presta attenzione anche ai movimenti fetali: se batte spesso forte, potrebbe non avere abbastanza ossigeno.

La futura mamma dovrebbe monitorare la sua salute e il suo peso, mangiare cibi sani e, se possibile, camminare molto. Tuttavia, mentire tutto il giorno sul divano è anche male. Meglio se conduci uno stile di vita moderatamente attivo. Gli sport leggeri e il nuoto non sono vietati. La cosa principale è il riposo e le emozioni positive..

Hai imparato quanto sono importanti 26 settimane di gravidanza. Le foto di questo periodo sono molto belle, quindi se vuoi, vai a un servizio fotografico. Non abbiate paura di catturare un evento memorabile: allora sarete molto soddisfatti.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi descritti in esso senza prima consultare un medico.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

26 settimane di gravidanza

La 26a settimana di gravidanza secondo il calendario ostetrico segna la fine del secondo trimestre. I sentimenti di una donna in questa fase cambiano relativamente poco e dipendono principalmente dalla crescita e dallo sviluppo del bambino e dall'aumento delle dimensioni dell'utero. Appare attivamente l'istinto di nidificazione. Il gentil sesso si sta preparando per il tanto atteso incontro con il suo bambino, mettendo in ordine l'appartamento.

Sintomi e segni

La 26a settimana di gravidanza è caratterizzata da un significativo aumento della pancia nei volumi. Spesso, in questa fase, una donna avrà bisogno dell'aiuto del coniuge, anche in situazioni ordinarie come legare i lacci delle scarpe. Sta diventando sempre più difficile piegarsi e camminare. Spesso, le future madri non vedono più le gambe in posizione verticale a causa di un addome allargato.

Altri segni di gravidanza alla settimana 26:

  • La sensazione dei movimenti del bambino sta crescendo sempre di più. Ora anche altre persone, con una mano sulle mani, saranno in grado di sentire tremori leggeri. Se una donna è magra, a volte l'attività del bambino può essere vista ad occhio nudo.
  • Le sensazioni spiacevoli nella parte posteriore si intensificano e l'andatura cambia sempre di più. Ciò è dovuto a uno spostamento nel centro della massa del corpo. Prende la forma di "orgoglioso" o "anatra".
  • Dormire diventa scomodo. Lato costantemente insensibile. La donna incinta ha spesso bisogno di roteare nel letto. Cuscini speciali per donne in gravidanza aiuteranno a risolvere il problema..

Spesso, episodi di bruciore di stomaco e costipazione progrediscono a causa della compressione da parte dell'utero dei corrispondenti organi interni.

Cambiamenti nel corpo della madre

Non dovrebbero essere previsti cambiamenti particolarmente pronunciati in questo periodo. Gli eventi principali sono associati alla graduale crescita dell'utero e alla sintesi della prolattina.

Ecco cosa succede alla settimana 26 della gravidanza:

  • L'utero occupa già quasi l'intera cavità addominale. Spinge altri organi interni. Fondamentalmente, questo non causa disagio, ma gli episodi di bruciore di stomaco, costipazione e dolore possono diventare più frequenti..
  • Il seno è allargato. Occasionalmente viene rilasciata una piccola quantità di colostro..
  • Una donna in questa fase può già guadagnare fino a 9 kg di peso in più. Il superamento di questo indicatore dovrebbe essere un segnale per prestare particolare attenzione alla dieta della donna incinta.
  • Spesso ci sono combattimenti di allenamento caratteristici. Sono indolori e preparano l'utero per una vera nascita..
  • Abbastanza spesso c'è gonfiore delle gambe. Ciò è dovuto ad un aumento del volume del sangue circolante e ad un aumento dello stress sui reni. Se non viene rilevata alcuna proteina nelle urine e la pressione sanguigna rimane entro valori normali, non dovresti preoccuparti di questo sintomo.
  • Le macchie di pigmento spesso migliorano il colore.
  • Può svilupparsi un leggero danno visivo, tuttavia è di natura transitoria..

Sviluppo fetale

Alla 26a settimana di gravidanza, continua il periodo di miglioramento del bambino. Tutti gli organi si trovano al loro posto e attraversano la fase di maturazione. Gli eventi più importanti nella vita di un bambino:

  • Il peso del bambino aumenta gradualmente. Ciò è dovuto principalmente al tessuto adiposo e muscolare. Il peso corporeo del bambino può già raggiungere 1 kg.
  • Il bambino distingue tra gusto e olfatto del liquido amniotico, che dipende dalla dieta della madre.
  • Alla 26a settimana di gravidanza, la maggior parte dei bambini occupa la loro posizione finale nell'utero, principalmente a testa in giù. Tuttavia, si possono osservare infradito attivi fino a 30 settimane e un cambiamento regolare in questa posizione..
  • Il bambino si abitua al battito del cuore della mamma. Questo suono lo calma.
  • Nei ragazzi, il processo di abbassamento dei testicoli nello scroto continua.
  • La corteccia e il midollo surrenale "stabiliscono una connessione". A poco a poco ha formato il proprio background ormonale del bambino.
  • Il sistema scheletrico continua a svilupparsi attivamente. La crescita del feto può già raggiungere i 32-33 cm.

Analisi ed ultrasuoni

La 26a settimana di gravidanza non richiede procedure diagnostiche obbligatorie con il normale corso del processo di gravidanza.

Se una donna vuole visitare un ginecologo, dovrà superare un esame generale delle urine e del sangue per valutare le condizioni dei reni e identificare l'anemia. Inoltre, il medico misurerà la crescita, la circonferenza del corpo della donna incinta, la peserà.

La manipolazione obbligatoria rimane la determinazione dell'altezza eretta del fondo uterino (normale - 26 cm) e l'ascolto del battito cardiaco fetale con uno stetoscopio. Inoltre misurato la pressione sanguigna. Con il suo aumento e la presenza di proteine ​​nelle urine, il medico può sospettare la gestosi, che richiederà un trattamento medico e possibilmente ricovero in ospedale nel dipartimento di patologia della gravidanza.

L'ecografia di solito non viene eseguita in questo momento. Tuttavia, se necessario, aiuterà a valutare una serie di importanti caratteristiche dello sviluppo del feto:

  • dimensione del bambino
  • la sua conformità con l'età gestazionale;
  • il grado di sviluppo della placenta;
  • quantità di liquido amniotico;
  • dimensione e struttura degli organi interni.

In parallelo, viene eseguita la determinazione del battito cardiaco fetale. Normalmente, è 160-180 battiti al minuto.

Funzionalità di potenza

La 26a settimana di gravidanza non si distingue per i cambiamenti speciali nella dieta. Devi ancora seguire le regole di uno stile di vita sano. Lo sviluppo del bambino dipende direttamente da come una donna mangia durante la gravidanza. Rimangono consigli medici tipici:

  • Vale spesso la pena mangiare, ma in piccole porzioni. Ciò eviterà un eccesso di peso e promuoverà un migliore assorbimento dei nutrienti..
  • Nella dieta, è necessario aumentare il numero di frutta e verdura fresca. Sono ricchi di fibre e prevengono perfettamente la costipazione, spesso molestando le donne in gravidanza a 26 settimane..
  • 1,5 litri di liquido dovrebbero essere consumati al giorno.
  • Carne e pesce devono essere presenti nella dieta..
  • Limitare il numero di fast food e cibi pronti.

Vitamine e minerali possono essere ulteriormente consumati sotto forma di farmaci appropriati se non è possibile garantire una dieta equilibrata. Si consiglia ai ginecologi di assumere vitamina D e calcio per molte donne..

Consigli, divieti e suggerimenti

Nonostante il pieno funzionamento della placenta, non è in grado di resistere a tutte le sostanze tossiche. I più dannosi per il bambino rimangono l'etanolo, la nicotina e una varietà di farmaci.

L'esercizio fisico è parte integrante della vita di ogni donna. La preferenza dovrebbe essere data allo yoga e al fitness per le donne in gravidanza. Ottime passeggiate all'aperto o aerobica in acqua.

La vita intima in questa fase può portare una serie di nuove sensazioni. In assenza di controindicazioni (rischio di interruzione prematura della gravidanza, insufficienza ischemico-cervicale) non dovrebbe essere limitato. La cosa principale è evitare la pressione attiva sullo stomaco del partner.

L'automedicazione è ancora vietata. Se si verificano sintomi indesiderati, è necessario consultare un medico. Ciò è particolarmente vero per la comparsa di perdite vaginali. A seconda della loro natura, lo scarico può indicare la presenza di determinati processi patologici. La cosa principale è consultare immediatamente un medico.

26 settimane di gravidanza

La gravidanza è un tratto magico nella vita di ogni donna. Nonostante il disagio, lo stomaco in crescita, le manifestazioni di tossicosi e debolezza, molte donne in gravidanza dopo la nascita di briciole nel mondo ammettono di iniziare a perdere lo stato di una felice aspettativa del bambino. Molto probabilmente, il bambino sotto il cuore è la migliore sensazione nella vita della futura madre, che sa che presto incontrerà la persona più importante della sua vita e la 26a settimana di gravidanza non fa eccezione.

Soddisfare

introduzione

La ventiseiesima settimana di gestazione è l'inizio del settimo mese di gravidanza e la fine del secondo trimestre. In questo momento, il bambino è già ben sviluppato e può sopravvivere se nato prematuro.

Il bambino si sta muovendo attivamente, informando sua madre della sua presenza circa 250 volte al giorno. Tuttavia, non tutti i suoi movimenti sono percepiti distintamente e questo è assolutamente normale. Il feto è già diventato così forte che non solo la mamma, ma anche il papà può seguire la sua attività motoria, mettendosi una mano allo stomaco.

26a settimana di gravidanza: cosa succede sensazioni

La ventiseiesima settimana ostetrica di gravidanza è il settimo mese di gestazione. In questa fase, calcolata dai ginecologi dal primo giorno dell'ultimo flusso mestruale, la futura mamma inizia a sentire come si sta muovendo il suo bambino. La condizione in questo momento non è più spensierata e leggera come qualche settimana fa. Il corpo funziona ancora per due, quindi molte donne incinte notano affaticamento, debolezza e sonnolenza. Le ghiandole mammarie si gonfiano e iniziano a prepararsi per la produzione di latte per l'alimentazione della prole.

In questo momento, le donne possono sentire un cambiamento nel ritmo della respirazione e mancanza di respiro. A causa del fatto che l'utero cresce e cresce di dimensioni, esercita una pressione sul diaframma e impedisce la respirazione liberamente come prima. La respirazione diventa superficiale e intermittente. Inoltre, l'utero inizia a fare pressione sulla vescica, a seguito della quale i viaggi in bagno diventano più frequenti. Sintomi simili sono stati osservati nei primi mesi di gestazione, quindi è familiare alla futura madre.

In termini psico-emotivi, una donna è già completamente pronta a diventare madre e non vede l'ora di nascere suo figlio. Molte donne in gravidanza affermano che il loro istinto materno inizia a svegliarsi e si stanno attivamente preparando per la nascita di un bambino.

Un desiderio inizia a sorgere per quanto riguarda il miglioramento della casa e la preparazione per la nascita di un bambino. Accade spesso che una donna incinta inizi le riparazioni, le pulizie di primavera o, in generale, decida di cambiare il suo luogo di residenza.

I ginecologi notano che questo comportamento è stabilito nella futura madre a livello genetico, le persone vicine dovrebbero trattare tali capricci con comprensione. È importante garantire che la donna non si preoccupi e sia protetta dallo sforzo fisico al fine di evitare un deterioramento della salute generale.

Per non causare complicazioni, puoi semplicemente parlare con la mamma e dirle che una preparazione attiva per la nascita di un bambino può farle del male, quindi è meglio rimandarlo fino a quando il bambino non è già nato.

Problemi e minacce a 26 settimane di gestazione

Alla ventiseiesima settimana di gravidanza, la cervice subisce alcuni cambiamenti associati alla formazione di un tappo mucoso che protegge il bambino dalle infezioni dal corpo della madre. A questo punto, il tappo è notevolmente compattato, il che porta ad un aumento del volume delle secrezioni. Questo è assolutamente normale, sebbene possa causare disagio alla donna..

Tuttavia, se il colore dello scarico non è diventato biancastro o trasparente, ma giallo, verde o marrone scuro con coaguli di sangue, è necessario consultare immediatamente un medico. Inoltre, una donna dovrebbe tener conto del fatto che in uno stato normale la consistenza del segreto dovrebbe essere uniforme senza un odore acuto e sgradevole.

Dolore

Il dolore può apparire in diverse parti del corpo. Va notato che molte madri sopportano abbastanza facilmente la fine del secondo trimestre, mentre il resto deve affrontare una serie di vari disturbi, presentati:

  • Algia nella regione addominale, che è associata al movimento attivo del nascituro. Soprattutto, al bambino piace spingere sua madre sotto le costole e nella vescica. Di solito, in questo modo, il bambino chiarisce che non gli piace molto la posizione occupata da sua madre. In modo che smetta di calciare e causare disagio, è necessario modificare la posizione.
  • Disagio nell'utero derivante dall'allungamento dell'organo stesso e dei suoi tessuti muscolari. Anche in questo periodo compaiono già combattimenti di addestramento, che fungono da fase preparatoria per il lavoro.
  • Dolore alle estremità inferiori, che appare per vari motivi, come mancanza di calcio, grave gonfiore e comparsa di vene varicose.

Per alleviare tutti i disturbi di cui sopra, dovresti contattare uno specialista che ti dirà tecniche sicure per fermarli.

Cambiamenti uterini

Alla ventiseiesima settimana di gestazione, il rapporto tra larghezza e altezza dell'utero è di 17x25 centimetri. Il ventre è già abbastanza grande e non funzionerà per nasconderlo anche sotto abiti larghi. Per le sue dimensioni, dà un inconveniente tangibile alla futura madre. L'utero, che è cresciuto di volume, comprime e sposta tutti gli organi situati nella piccola pelvi e inoltre esercita una pressione sul tratto gastrointestinale e sul sistema respiratorio.

L'utero ha un effetto negativo sugli organi digestivi, schiacciandoli fortemente, di conseguenza, la donna incinta inizia a lamentare bruciori di stomaco e problemi con i movimenti intestinali. Se la costipazione non viene trattata in tempo, possono portare allo sviluppo di emorroidi, che è anche una compagna frequente della gravidanza.

Ad un periodo di venti settimane, una donna inizia a sentire lievi contrazioni dell'utero. Queste sono le cosiddette contrazioni di allenamento progettate per preparare l'utero al parto. Il loro aspetto non dovrebbe causare panico e sentimenti, poiché non rappresentano una minaccia per il bambino e non causeranno un aborto. Tuttavia, quando appare una forte allergia nella regione addominale, è meglio consultare uno specialista.

Il tappo mucoso situato nella cervice inizia a formarsi alcune settimane dopo la fecondazione dell'uovo e fissandolo sulla parete dell'utero per un'ulteriore crescita e sviluppo dell'embrione. L'inizio della gravidanza porta a un aumento ormonale e questo a sua volta porta ad un ammorbidimento della cervice, che inizia a riempirsi di secrezione mucosa, addensandosi con ogni periodo ovulatorio e diventando più densa con l'inizio di ogni nuovo ciclo. Entro la ventiseiesima settimana di gestazione, il sughero è già saldamente fissato nella cervice ed è la protezione del feto dalla penetrazione di microrganismi patogeni ad esso.

Aritmia in un futuro bambino

I medici possono ascoltare come il cuore del bambino batte non solo con gli ultrasuoni, ma anche con uno stetoscopio, iniziando a farlo dalla diciannovesima settimana di gestazione. Se la frequenza cardiaca è nella regione da 120 a 160 battiti al minuto, tale indicatore è considerato normale. Con la sua maggiore frequenza e deviazione dai limiti normativi, il ginecologo fa un bambino non ancora nato con una diagnosi di aritmia.

La frequenza cardiaca compromessa non è una causa di grave ansia e pensieri che il bambino ha problemi al cuore e ai vasi sanguigni. I ginecologi affermano che le interruzioni del ritmo possono essere di breve durata, il che è assolutamente normale. Nel tempo, scompariranno e tutto tornerà alla normalità..

Se il problema non scompare, la futura mamma viene registrata fino alla nascita, trattata e monitorata da un cardiologo.

26a settimana di gravidanza: sviluppo fetale

La dimensione del feto alla ventiseiesima settimana ricorda un melone medio. Pesa 850 grammi e ha una lunghezza fino a 23 centimetri. In questo momento, il livello di sviluppo del bambino è già a un livello elevato. Ora il bambino ha completato la formazione del sistema respiratorio e del cervello, quindi questi organi entrano nella fase di miglioramento. Il bambino può già pensare, distingue bene odori e sapori, inoltre aderisce a un certo schema di sonno e attività.

Se una settimana fa il bambino non ha aperto gli occhi, ora sta aprendo le palpebre e studiando l'ambiente con l'aiuto dei suoi organi visivi. Tutti i sistemi e gli organi di supporto vitale si sono formati e ora stanno iniziando a migliorare..

Le caratteristiche facciali del feto sono chiare e ben formate. Con l'aiuto degli ultrasuoni, possono già essere esaminati e si può trarre una conclusione su come sarà il bambino, anche se possono ancora cambiare prima del parto. I padiglioni auricolari si sono già formati, ora sono posati i recettori uditivi e l'orecchio interno. Dopo aver completato questo processo, il bambino sarà in grado di ascoltare più chiaramente e imparare ad analizzare più attentamente l'attività sonora che lo circonda..

Ora risponde bene ai suoni forti e sa come distinguerli. Spesso i bambini non amano la musica e il rumore forti, che raccontano alla madre con forti shock. Per non irritare il bambino, è meglio evitare i fattori che non gli piacciono.

Cos'altro si sta sviluppando e formando?

Ora sviluppando non solo il cervello e il sistema nervoso centrale, ma anche la memoria. In questa fase, il bambino può memorizzare la voce della madre e distinguerla da tutte le altre voci. La frequenza cardiaca del bambino va da 130 a 160 battiti al minuto. I polmoni sono completamente formati e il feto li sta già allenando, eseguendo esercizi di respirazione. Le strutture del tessuto osseo vengono rafforzate e si forma il grasso sottocutaneo, grazie al quale il bambino aumenta di peso e impara a regolare il suo trasferimento di calore.

Attraverso la pelle, i vasi non sono più visibili e non sono più trasparenti, perché grazie al grasso si sono ispessiti e levigati. Le ghiandole surrenali iniziano a funzionare producendo importanti elementi secretori per il bambino. Al momento, questi sono ormoni della crescita. I denti da latte del bambino si sono formati alcuni mesi fa, ora stanno iniziando a formarsi i molari.

I genitali sono già quasi formati. Le ragazze in questa fase hanno già una vagina, un utero e delle tube di Falloppio e, per i ragazzi all'età di ventisei settimane, i testicoli iniziano a scendere nella cavità addominale.

Puoi anche scoprire come si sviluppa il feto, quali sintomi e sensazioni si verificano a 27 settimane di gestazione, oltre a ciò che i ginecologi raccomandano, una corretta alimentazione e molto altro. Troverai tutte le informazioni necessarie in questo articolo..

Mescolatura del bambino a 26 settimane di gestazione

Per un periodo di ventisei settimane, il bambino trascorre la maggior parte della giornata in un sogno. Il suo periodo di riposo può essere dalle 18 alle 21 ore. Per il resto del tempo, il bambino si sta muovendo attivamente, facendosi sentire con cretini e sussulti.

Il bambino è già così forte e ha guadagnato peso che con l'aiuto dell'attività fisica segnala a sua madre che gli piace e che non gli piace. Ora anche il padre delle briciole può vedere come suo figlio comunica con il mondo esterno, mettendo la mano sullo stomaco di sua moglie.

I ginecologi raccomandano vivamente che i genitori guardino con che frequenza e intensità il bambino spinge e si muove. Se è troppo attivo o, al contrario, si muove molto debolmente, la donna dovrebbe andare alla clinica prenatale e sottoporsi a un esame aggiuntivo per scoprire a cosa è collegato il comportamento simile del feto e se tutto è normale con esso.

Ricerca e analisi a 26 settimane di gestazione

A questo punto, la futura madre ha già superato due studi necessari per tracciare lo sviluppo intrauterino del feto. Consistevano in test per hCG, estriolo libero, proteina alfa-fetoproteina ed ultrasuoni. Ora, prima di andare a un appuntamento programmato per una clinica prenatale, deve superare le proiezioni presentate da un esame del sangue clinico e un esame delle urine generale. All'appuntamento del medico, il ginecologo prenderà delle macchie sulla flora, misurerà il fondo dell'utero, il volume addominale, il peso e la pressione sanguigna..

  • È necessario un test delle urine per determinare le condizioni del sistema urinario della futura madre. Con il suo aiuto, è possibile prevenire l'insorgenza di varie infiammazioni. Uno striscio ti consente di studiare la microflora della vagina, in cui può svilupparsi il mughetto, causato da un'infezione fungina. Questa malattia si sviluppa spesso nelle donne in posizione.
  • Un esame del sangue rivela principalmente problemi con la coagulazione del sangue. Inoltre, con il suo aiuto, uno specialista stima l'indice glicemico di una donna incinta. Ciò è necessario poiché con il cuscinetto del feto esiste il rischio di sviluppare il diabete, che è associato alla ristrutturazione dei processi metabolici e all'elevato consumo di prodotti dolci e farinacei. Va notato che la probabilità di sviluppare una tale patologia è bassa, ma nonostante ciò, il ginecologo deve assicurarsi che non si verifichi e non ci sono prerequisiti per il suo sviluppo.
  • Inoltre, un test del siero del sangue consente di determinare il livello di emoglobina. Molto spesso, gli viene diagnosticato alla fine del secondo - l'inizio del terzo trimestre, che causa l'anemia. Per fermare questa condizione, alla futura madre vengono prescritte le lexform contenenti ferro o viene prescritta una dieta speciale, che elimina il problema.

Ultrasuono a 26 settimane di gestazione

In questa fase dello sviluppo fetale, l'ecografia non è una procedura di routine, ma in alcuni casi viene comunque eseguita. Quando viene esaminato da un sensore, il medico esamina attentamente la struttura del bambino, lo sviluppo dei suoi organi e il rispetto degli indicatori regolatori.

L'Uzista controlla la corrispondenza del peso del bambino con il periodo di gestazione, se gli organi sono formati correttamente e se ci sono deviazioni o patologie dello sviluppo del bambino. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile identificare una serie di gravi difetti, nonché malattie di orientamento genetico.

Va notato che per un periodo di ventisei settimane il genere del bambino può essere determinato con assoluta precisione, poiché i suoi genitali sono già completamente formati.

26a settimana di gravidanza: dieta

La dieta della futura madre dovrebbe essere equilibrata, sana e piena. Il menu non deve contenere prodotti che possono danneggiare il corpo. Sono rappresentati da semilavorati, bevande gassate, caffè e tè forti, cibi fritti, alcool, dolci e farina.

Inoltre, i nutrizionisti consigliano alle donne di abbandonare i prodotti che sono allergeni naturali, rappresentati da miele, agrumi, cioccolato e frutti rossi. Limitare l'uso di sale, poiché provoca lo sviluppo di edema.

Quali prodotti dovrebbero essere inclusi nel menu in gravidanza? Una donna che trasporta un bambino dovrebbe mangiare cereali, in quanto possono eliminare bruciori di stomaco, pesantezza allo stomaco, costipazione e flatulenza. È bene consumare prodotti lattiero-caseari fermentati, carote e mele. Per ricostituire vitamine e proteine ​​nel corpo, la dieta dovrebbe includere cibi rappresentati da pesce fresco magro, carne magra, bevande ai frutti di bosco, frutta e verdura.

È improbabile che la futura madre sia in grado di rifiutare dolci e muffin, ma dovrebbe minimizzare il loro consumo. Dovrebbe essere consumato in piccole porzioni e spesso, quindi, sarà possibile non recuperare, ma anche impedire al bambino di ingrassare.

26a settimana di gravidanza: raccomandazioni dei ginecologi

Affinché la ventiseiesima settimana porti solo gioia ed emozioni positive, la futura madre dovrebbe aderire alle seguenti raccomandazioni:

  • Poiché durante questo periodo, l'addome cresciuto esercita un carico sulla colonna vertebrale e lombare, una donna deve indossare una benda prenatale ed eseguire speciali esercizi rilassanti che riducono o alleviano completamente il mal di schiena.
  • Non trascurare il resto. Un sonno sano dovrebbe durare almeno otto ore. Devi dormire sul lato sinistro, usando un cuscino speciale per le future mamme.
  • Per evitare la comparsa di smagliature dovute all'allungamento della pelle, fin dall'inizio della gravidanza, una donna dovrebbe applicare speciali smagliature sulla pelle. Possono essere acquistati sia in farmacia che in punti speciali.
  • Stare seduti a casa tutto il tempo è anche controindicato. Una donna dovrebbe camminare di più, condurre uno stile di vita attivo ed eseguire esercizi speciali per le donne in gravidanza.

La gravidanza è un momento per trarre piacere dalla vita, quindi non puoi negarlo. Tuttavia, in tutti i casi, è necessario seguire la misura in modo da non danneggiare se stessi e il bambino.

Sesso alla gestazione di 26 settimane

In questa fase, la vita intima di una donna non è controindicata se non è preoccupata per il tono dell'utero, il dolore nella regione addominale e la gestosi, accompagnati da attacchi di nausea e vomito. Il sesso in questa fase dovrebbe essere calmo e gentile. È necessario scegliere quelle pose per fare l'amore che escludono la pressione sullo stomaco cresciuto.

Se il ginecologo durante gli esami non proibisce l'intimità con suo marito e non le impone restrizioni, allora è consentito e non danneggerà il corpo.

Tuttavia, se il medico ha tabù delle relazioni sessuali, non si dovrebbero ignorare le sue raccomandazioni, poiché questo è irto di gravi conseguenze, fino alla nascita prematura del bambino.

Conclusione

Affinché questo periodo passi senza problemi, è necessario ascoltare il bambino e il suo benessere. Non dovresti cambiare le tue abitudini alimentari, poiché il bambino è già abituato alla dieta quotidiana e potrebbe non gradire nuovi gusti..

Devi camminare di più all'aria aperta, condurre uno stile di vita attivo e seguire le raccomandazioni del tuo ginecologo, nel qual caso la ventiseiesima settimana passerà facilmente e non porterà alcun disagio.

26 settimane di gravidanza

Domande frequenti

Come l'intero secondo trimestre, la ventiseiesima settimana di gravidanza è un periodo di crescita attiva e maturazione degli organi fetali. Il secondo trimestre si avvicina gradualmente alla finale. Ora circa i due terzi della gravidanza sono in ritardo.

Segni e sintomi di 26 settimane di gestazione

Il "periodo d'oro della gravidanza", quando la futura mamma si sentiva bene ed era piena di energia, sta volgendo al termine. Il terzo trimestre si sta avvicinando, l'utero con il feto raggiunge dimensioni piuttosto grandi e alcuni sintomi arrivano ai loro sensi sempre di più..

Disturbi del sonno. Il motivo numero uno è una pancia notevolmente cresciuta. Non puoi mentire sulla schiena per molto tempo: l'utero stringe le navi, questo porta a vertigini e svenimenti. A letto, non riesci a trovare una posizione comoda. O fa male la schiena, poi la mano diventa insensibile, poi la gamba. Cuscini aggiuntivi aiuteranno ad affrontare questo problema: mettili sotto lo stomaco, nella parte bassa della schiena. Se le tue mani sono spesso insensibili, puoi anche metterle su un cuscino separato. C'è un'altra opzione che aiuta molte future mamme: prova ad acquistare un grande cuscino per il corpo.

Uno stomaco cresciuto non è l'unico problema. Per molte donne alla 26a settimana di gravidanza, la vescica non dorme, o meglio, la pressione aggiuntiva che l'utero esercita su di essa. Voglio costantemente visitare il bagno, per questo motivo la futura mamma si sveglia ogni tanto. Non limitare la bevanda, cercando di far fronte al problema. Ora il tuo corpo ha bisogno di liquidi e la disidratazione è pericolosa per te e per il nascituro. Cerca di bere di più al mattino e meno alla sera.

Un altro motivo per le notti insonni è l'aumento dell'ansia, dell'ansia. Forse quando vai a letto, ogni sorta di pensieri spiacevoli iniziano a girarti nella testa. Le passeggiate serali aiutano a calmarsi prima di coricarsi.

Rigonfiamento. Avere loro a 26 settimane di gestazione è del tutto normale. Molto spesso, si verifica un notevole gonfiore ai piedi, alle caviglie, alle gambe. Potresti aver notato che l'anello precedentemente indossato liberamente sul dito è diventato troppo piccolo per te - questo è anche un segno di gonfiore. Tutti gli anelli e i bracciali sono ora rimossi o indossati intorno al collo su una catena..

Il gonfiore diventa pericoloso se improvvisamente inizia a crescere molto rapidamente. Questa può essere una manifestazione di una grave complicanza della gravidanza - preeclampsia. In tali casi, è necessario consultare immediatamente un medico.

Mal di testa. Un altro sintomo comune. Possono essere causati da vari motivi:

· Stress e ansia frequenti.

· Fluttuazioni dei livelli ormonali.

· A volte questo è un segno di preeclampsia - se il mal di testa è grave, non scompare per molto tempo, è accompagnato da un aumento della pressione sanguigna. In tali casi, consultare immediatamente un medico..

La prima misura per prevenire il mal di testa durante la gravidanza è una dieta completa e regolare e un'adeguata assunzione di liquidi.

"Gravidanza del cervello." Molte future madri entro la fine del secondo trimestre notano che sono diventate più distratte, distratte, la loro memoria fa alcuni strani scherzi. A volte diventa un motivo in più per le preoccupazioni.

In effetti, tali sintomi sono completamente normali. Sorgono per due motivi: a causa di cambiamenti ormonali e perché una donna deve pensare molto a tutto, tieni costantemente a mente. Cosa fare? Prima di tutto, non devi essere di nuovo arrabbiato se dimentichi di nuovo dove hai messo le chiavi. Prova a rilassarti di più. Se sei stanco, non eseguire lavori domestici e domestici con la forza. E non fare lavori pericolosi che richiedono attenzione. In particolare, questo vale per la guida di un'auto. Le statistiche mostrano che durante la gravidanza, le donne sedute al volante più spesso subiscono incidenti.

Ipertensione. Aumenta rispetto alle 22-24 settimane di gravidanza, che sono generalmente caratterizzate da ipotensione. Ma, di norma, la pressione sanguigna non è superiore a quella che era prima della gravidanza. Il medico controllerà più da vicino la tua condizione con i seguenti sintomi:

Se hai una frequenza cardiaca veloce.

Se la pressione arteriosa aumenta di oltre 140 e 90 mm. Hg. Arte. - questo può essere un segno di preeclampsia..

Contrazioni di Braxton Hicks. Forse hai da tempo iniziato a sentire che a volte il tuo stomaco è teso. Per alcune donne incinte, questo fa paura: la nascita è davvero iniziata? Non succede nulla di terribile: questi sono combattimenti di Braxton-Hicks o falsi combattimenti. Di solito sono indolori (anche se possono causare qualche disagio) e passano rapidamente. Al momento, non vi è consenso su ciò che ha causato questo sintomo. Può essere percepito come una specie di allenamento prima del parto. Tuttavia, se le contrazioni sono forti, dolorose, non durano a lungo e, inoltre, si intensificano, ciò può indicare che è iniziata una nascita prematura. Consultare immediatamente un medico..

Mal di schiena. Forse all'inizio era solo un disagio periodico, una sensazione di tensione, ma gradualmente questi sentimenti si sono trasformati in dolore. Sono causati da diversi motivi:

· Il peso del feto aumenta in modo significativo, mentre aumenta il carico sulla parte bassa della schiena.

· Il baricentro si sposta e per questo motivo la colonna lombare soffre di nuovo.

· Il lombo si indebolisce perché uno degli ormoni della gravidanza - il rilassamento - rilassa i legamenti e il tessuto connettivo.

Un utero allargato comprime le radici nervose, i vasi che vanno alle vertebre.

Gonfiore e aumento della flatulenza. In precedenza, gli ormoni erano responsabili della comparsa di questi sintomi. Ora sta crescendo l'influenza dell'utero, che cresce e stringe l'intestino, sposta lo stomaco. Pasti frequenti in piccole porzioni e il consumo di grandi quantità di fibre aiuteranno a combattere i gas..

Movimenti imbarazzanti. A 26 settimane di gestazione, è necessario prestare attenzione. A causa della goffaggine, aumenta il rischio di inciampare, cadere, ferire e danneggiare un bambino non ancora nato. Perché i tuoi movimenti non sono diventati così abili e aggraziati? I motivi sono ovvi:

· Spostamento del baricentro.

Indebolimento di legamenti e articolazioni a causa dell'ormone relaxin.

Prestare particolare attenzione al bagno, alla doccia, alla piscina - dove ci sono superfici scivolose. Restrizioni su determinati sport.

Dolore al legamento rotondo. Si verifica nell'addome inferiore sul lato a causa del fatto che l'utero cresce e i legamenti vengono allungati, che lo collegano alle pareti del bacino. Per ridurre il dolore, cambia la posizione del tuo corpo più spesso, ma non fare movimenti improvvisi.

Irritazione agli occhi. Questo sintomo si verifica perché gli ormoni causano una diminuzione della formazione lacrimale e bulbo oculare secco. Di conseguenza, si verifica disagio, l'immagine davanti agli occhi diventa più torbida. Colliri speciali - "lacrima artificiale" aiutano a far fronte al problema. Tuttavia, le immagini sfocate davanti agli occhi possono essere un segno di un'altra condizione, più pericolosa, la preeclampsia. In caso di dubbi, è meglio visitare nuovamente un medico.

Ipotensione posturale. Con una rapida transizione in posizione verticale, si verificano vertigini e il caso può causare perdita di coscienza. Per prevenire questa situazione, devi imparare come alzarti dal letto correttamente. Prima siediti e siediti per 1-2 minuti. Dopodiché, puoi alzarti lentamente e delicatamente. Se hai le vertigini, devi sdraiarti, sederti sul pavimento o su una sedia, abbassare la testa e posizionarla tra le ginocchia.

Gravidanza a 26 settimane gemelle

Le donne in gravidanza con gemelli presentano gli stessi sintomi alla ventiseiesima settimana di gravidanza, ma possono essere più forti. Il dolore alla schiena è più pronunciato, l'addome è ingrossato, ecc. In generale, il corso di una doppia gravidanza non è diverso dal solito.

La lunghezza del corpo di ciascuno dei gemelli è di circa 35,5 cm e la massa dipende dal tipo di doppia gravidanza:

· I gemelli non identici pesano 941 grammi.

· I gemelli identici pesano 908 grammi.

In una doppia gravidanza, è molto difficile determinare il termine in base all'altezza del fondo uterino - la distanza dal bordo superiore della sinfisi pubica al bordo superiore dell'utero. Il parto di solito si verifica prima delle gravidanze singleton. Nella maggior parte dei casi, i gemelli nascono completamente sani, tuttavia, tali donne incinte rientrano in un gruppo ad alto rischio, i medici prenatali prestano maggiore attenzione a loro. Forse ti verranno prescritti esami più spesso, alcuni studi.

Ventiseiesima settimana di gravidanza è quanto?

Quando dicono che una donna è a 26 settimane di gestazione, sembrerebbe ovvio che cosa significhi: sono trascorse ventisei settimane dal concepimento. Tuttavia, questo non è in realtà il caso. L'età gestazionale, che viene contata dal momento della fecondazione dell'uovo, è chiamata embrionale. Persino l'ostetrico-ginecologo lo usano molto raramente. Perché è impossibile dire esattamente in che giorno lo sperma maschio ha fecondato l'ovulo femminile, dando origine all'embrione.

Ma ogni donna ricorda bene il giorno in cui è terminata la sua ultima mestruazione. L'età gestazionale, calcolata da ora in poi, è chiamata ostetrica, ed è proprio su di essa che viene discussa più spesso, anche nel nostro articolo. È inaccurato: in effetti, l'ultima mestruazione termina circa due settimane prima della fecondazione. Tuttavia, è conveniente in pratica..

I periodi di gravidanza calcolati in diversi modi sono correlati come segue:

· Ventisei settimane di gestazione ostetrica sono 24 settimane di gestazione fetale.

· Ventisei settimane di vita fetale sono 28 settimane di ostetricia.

Alla ventiseiesima settimana sei incinta per circa cinque mesi e tre settimane. Alla fine di questa settimana, rimarrai incinta per circa 6 mesi, due terzi di distanza.

Cosa succede al feto a 26 settimane di gestazione?

Se potessi vedere il tuo bambino non ancora nato per tutto il secondo e il terzo trimestre, allora probabilmente ti sembrerebbe che non gli accadranno cambiamenti drastici, a meno che non cresca di dimensioni e diventi più paffuto, come un neonato. In effetti, stanno avvenendo dei cambiamenti, ce ne sono molti e sono estremamente importanti. Sì, tutti gli organi principali sono già stati formati. Ma ora hanno bisogno di maturare, prepararsi per una vita indipendente dopo la nascita.

A 26 settimane di gestazione, il frutto è circa la lunghezza dei porri. La lunghezza del suo corpo raggiunge i 35,5 cm, peso - circa 770 grammi. È già molto simile a un neonato, ma ci sono alcune differenze. Il tessuto adiposo sottocutaneo, sebbene sia già riuscito a crescere in ordine, non è ancora ben sviluppato. Per questo motivo, il bambino sembra un po 'più magro e la sua pelle è coperta da piccole rughe. Poiché lo strato di grasso è ancora troppo sottile e non è in grado di far fronte a una delle sue funzioni principali - ritenzione di calore - in parte questa funzione è svolta da lanugo - peli sottili che coprono la pelle del nascituro. Cadono prima o poco dopo la nascita.

Il tuo bambino non ancora nato ha un organo di visione ben sviluppato, come, in verità, tutti gli organi di senso. Ora può aprire gli occhi, sbattere le palpebre e ha persino delle piccole ciglia. Gli occhi si sentono bene, ma la maggior parte delle volte l'oscurità regna nell'utero. Tuttavia, se accendi la torcia e la attacchi allo stomaco, puoi ottenere una serie di calci in risposta. Se ora potessi guardare gli occhi del bambino, noteresti che hanno già un po 'di colore, tuttavia, è troppo presto per giudicare di che colore avranno gli occhi alla fine. Il pigmento continua a essere sintetizzato e depositato nell'iride. Alcuni bambini nascono con gli occhi blu, ma poi diventano marroni.

Il sistema respiratorio si sta attivamente sviluppando. Una sostanza tensioattiva si forma nei polmoni, il che li aiuterà a raddrizzare durante la prima inalazione indipendente: un tensioattivo. Nuovi capillari stanno crescendo. Il bambino respira attivamente, anche se non respira ancora aria, ma il liquido amniotico che lo circonda - ma questo è già un buon allenamento. A proposito, con l'aiuto del muscolo respiratorio - il diaframma - il bambino può non solo respirare, ma anche singhiozzare, e molto probabilmente lo sentirai nel terzo trimestre!

I polmoni stessi crescono e si allungano, l'albero bronchiale continua a ramificarsi. I bronchioli terminali terminano con sacche alveolari: durante il primo respiro si raddrizzano, si riempiono di aria e attraverso le loro pareti sottili l'ossigeno fluirà nel sangue e l'anidride carbonica verrà rimossa.

Il nascituro acquisisce gradualmente la propria immunità, tuttavia, mentre si forma a causa di anticorpi che provengono dal corpo della futura madre.

Il corpo fetale in crescita a 26 settimane di gestazione è supportato da una colonna vertebrale più forte, che ora è composta da 150 articolazioni, 33 anelli e 1000 legamenti.

Naturalmente, il sistema nervoso continua a svilupparsi. La struttura del cervello sta diventando più complicata. In particolare, ciò si esprime nel fatto che il nascituro diventa più suscettibile ai suoni, distingue tra voci diverse e, secondo alcuni rapporti, le ricorda persino. Pertanto, se parli con il feto, c'è la possibilità che dopo la nascita ricorderà la tua voce.

Aumenta il numero di recettori (terminazioni nervose) nelle labbra, nella cavità orale. Questo è molto importante per il bambino da allattare. Le narici continuano ad aprirsi (forse è successo nella settimana precedente della gravidanza). Le gengive dei denti compaiono sulle gengive - in futuro si trasformeranno in denti.

Se sei incinta di un ragazzo, ha già formato i genitali esterni, lo scroto, ma i testicoli non si sono ancora abbassati. Discendono gradualmente dalla cavità addominale e saranno al loro posto finale intorno al momento del parto. Tuttavia, a volte questo processo viene ritardato e prolungato nei primi mesi dopo il parto. A volte il testicolo rimane nel canale inguinale o superiore, non si trova nello scroto. Questa condizione si chiama criptorchidismo; i chirurghi pediatrici e gli endocrinologi sono coinvolti nella sua diagnosi e terapia. Il criptorchidismo è spesso combinato con la malnutrizione testicolare (sottosviluppo).

Alla ventiseiesima settimana di gravidanza, il feto, ovviamente, è lungi dall'essere pronto per una vita indipendente, ma è già abbastanza praticabile. Se durante questo periodo si verifica una nascita prematura, i medici stanno cercando di salvare il bambino, ha la possibilità di sopravvivere.

Movimenti fetali nella pancia della mamma

Il feto cresce e diventa sempre più affollato nell'utero. Tuttavia, ha ancora spazio per numerosi numeri acrobatici. Allo stesso tempo, il cervello matura, i movimenti diventano più attivi, forti, fluidi, coordinati. Dovresti già sentirti abbastanza bene come il tuo bambino non ancora nato sta spingendo nella pancia. A volte questi shock causano persino dolore.

Ora il feto pratica quasi tutti i movimenti che gli sono utili in una vita indipendente. Ad esempio, sta attivamente spingendo con le gambe: questa può essere considerata la prima passeggiata di prova. A volte il nascituro si gira e appoggia il piede direttamente sulle costole. Le sensazioni allo stesso tempo non derivano dal più piacevole. Puoi cambiare la posizione del corpo, alzarti, camminare o spingere delicatamente il bambino con la mano.

Ultrasuono a 26 settimane di gestazione

Alla ventiseiesima settimana di gravidanza, non viene fornito un esame ecografico pianificato. Un medico può prescriverlo solo se ci sono indicazioni speciali: la minaccia di parto prematuro, gestosi, preeclampsia, se non senti i tremori del bambino nello stomaco, ecc..

Durante l'ecografia, è possibile valutare le dimensioni e la posizione del feto, esaminare le sue caratteristiche della struttura esterna e degli organi interni e verificare le condizioni della placenta. La dopplerografia aiuta a studiare il flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale.

Sullo schermo del dispositivo puoi vedere tutti i movimenti del feto, la contrazione del suo cuore. Se "cogli l'attimo", puoi vedere come muove le braccia e le gambe, gioca con il cordone ombelicale, il singhiozzo. Puoi impostare il pavimento: i genitali sono stati a lungo ben sviluppati (ma il bambino può “nasconderli”, ad esempio, bloccarli con le gambe).

Le immagini durante l'esame ecografico alla ventiseiesima settimana di gravidanza sono approssimativamente le seguenti:

Cosa succede all'utero e allo stomaco a 26 settimane di gestazione?

L'utero continua a crescere attivamente. Ora il suo bordo superiore - il fondo - è di circa 6 cm sopra l'ombelico. Uno degli indicatori importanti che un medico valuta per verificare quanto il feto corrisponde all'età gestazionale è l'altezza del fondo uterino. Questa è la distanza dal bordo superiore dell'articolazione pubica al punto superiore dell'utero. Normalmente, corrisponde approssimativamente all'età gestazionale. Cioè, alla ventiseiesima settimana, il fondo dell'utero sarà sollevato sopra la sinfisi pubica di circa 26 cm.

Ora fino alla fine della gravidanza ogni settimana, la parte inferiore dell'utero aumenterà di poco più di un centimetro.

Parallelamente alla crescita dell'utero, l'addome aumenta. Molto probabilmente, hai già notato molto tempo fa che ora il tuo ombelico sembrava "girare" e ha iniziato a gonfiarsi. Questo è normale - perché l'utero letteralmente lo "schiaccia" da dietro. Non vale la pena preoccuparsi: dopo la nascita, l'aspetto dell'ombelico tornerà alla normalità.

Ormoni a 26 settimane di gestazione

La ristrutturazione di molti processi nel corpo di una futura madre avviene sotto l'influenza degli ormoni della gravidanza. Per molti dei sintomi descritti in questo articolo sopra, devi dire grazie agli ormoni. Ad esempio, portano all'instabilità emotiva, a causa loro spesso la donna sperimenta, dorme male.

È stato anche possibile trovare una connessione tra gli ormoni della gravidanza e la depressione postpartum. Nel 2009 è stato condotto uno studio a cui hanno partecipato 100 donne. Sono state condotte alcune analisi, si è scoperto che il rischio di depressione postpartum sembra essere aumentato con un aumento del livello di ormone di rilascio di corticotropina placentare (KRH, pCRH).

Quanto dovrebbe aumentare di peso la futura mamma?

Gli indicatori di guadagno di massa corporea alla ventiseiesima settimana di gravidanza sono i seguenti:

· In caso di gravidanza con un feto: 7-10 kg.

"Perché sto aggiungendo più di quanto dovrei?"

L'aumento di peso per una futura madre non è un indicatore difficile. Questo è variabile e può dipendere sia da normali fattori fisiologici che da alcune condizioni patologiche:

· Abbiamo già menzionato sopra che durante una gravidanza gemellare, l'aumento di peso si verifica più intensamente rispetto a una gravidanza singleton.

· Se una donna era leggera prima della gravidanza, aggiunge di più, se era in sovrappeso o obesa - meno.

· L'aumento di peso non è assolutamente uniforme. In una settimana può essere un po 'di più, nell'altra - meno. E 'normale. L'ansia dovrebbe causare solo salti acuti. Se per nessun motivo hai iniziato ad aggiungere massa molto rapidamente, questo può essere causato dalla ritenzione di liquidi nel corpo, a volte è un sintomo di preeclampsia. Devo visitare un medico.

· In alcune mamme in attesa, un eccessivo aumento di peso è associato a un eccesso di cibo banale (soprattutto con una dieta non salutare, in cui ci sono molte calorie "vuote") e una bassa attività fisica.

Come mantenere un peso sano durante la gravidanza?

Ricorda le tre regole d'oro:

Segui una dieta sana e salutare..

· Non sdraiarti tutto il giorno a letto e sul divano; esegui gli esercizi consigliati da un medico o da uno specialista in una scuola per le future mamme.

· Non farti prendere dal panico e non fare nulla. Se i cambiamenti nel tuo peso ti fanno preoccupare, devi visitare un medico, scoprirà i motivi e fornirà le raccomandazioni necessarie.

Come mangiare a 26 settimane di gestazione?

In primo luogo, è necessario assicurarsi che il corpo riceva una quantità sufficiente di liquido, questo aiuta a mantenere la quantità necessaria di sangue, che trasporta ossigeno e sostanze nutritive. La disidratazione è una condizione molto pericolosa, sia per la donna stessa che per il nascituro. Se si aumenta rapidamente di peso, limitare l'assunzione di liquidi non è il metodo con cui è necessario affrontare il problema. Non impegnarti in spettacoli amatoriali, consulta un medico.

Alla 26a settimana di gravidanza, dovresti bere 8-12 bicchieri di liquido, preferibilmente se fosse solo acqua potabile.

Bere molta acqua aiuta a proteggere da un altro problema: le infezioni genito-urinarie. Dopotutto, i microrganismi indesiderati vengono rimossi dal tratto urinario con flusso di urina.

Hai bisogno di calcio e vitamina D.

Naturalmente, sai che il calcio è necessario affinché il tuo bambino non ancora nato formi denti e ossa forti. In effetti, questo minerale svolge un ruolo molto più importante nel corpo. Ha bisogno non solo del sistema muscolo-scheletrico, ma anche del sistema nervoso, del cuore, dei muscoli.

I seguenti alimenti sono più ricchi di calcio:

· Latticini: infatti, latte, ricotta, paneer.

· Verdure verdi: insalata, spinaci.

Legumi: fagioli, soia.

Noci: mandorle, noci.

Semi di sesamo.

Fichi.

Insieme al calcio, la vitamina D, necessaria per il suo assorbimento, dovrebbe sempre andare. Con lui un po 'più facile. Affinché la pelle produca la giusta quantità di vitamina D, è sufficiente un soggiorno di trenta minuti all'aria aperta al mattino presto o un quarto d'ora al pomeriggio, in una giornata di sole. Puoi anche ottenere vitamina D da alcuni alimenti: uova, latte, pesce azzurro. Se il medico conclude che il tuo corpo è carente di vitamina D, può prescrivere un adeguato integratore alimentare.

Come garantire che la nutrizione durante la gravidanza sia completa?

Quasi tutti i nutrienti, il "materiale da costruzione" e l'energia, le vitamine e i minerali che il tuo corpo e, di conseguenza, il corpo del tuo bambino non ancora nato possono ottenere dal cibo. Per questo, per la maggior parte, devi osservare solo una regola più importante: la tua dieta dovrebbe essere sana e varia..

Ma vale la pena ricordare alcuni altri punti. Quindi, alcune sostanze compromettono l'assorbimento di altre sostanze:

· I tannini presenti nel tè e nel caffè interferiscono con l'assorbimento del ferro. Pertanto, non berlo entro 30 minuti dopo aver mangiato.

· I prodotti contenenti cereali integrali - riso integrale, germe di grano, crusca di frumento, pane di segale, farina - sono senza dubbio utili. Ma se li usi molto, l'assorbimento di zinco, ferro, calcio può essere compromesso.

Le sostanze benefiche in molti prodotti vengono distrutte durante il trattamento termico. L'opzione migliore da questo punto di vista è cucinare in una doppia caldaia. Prova a mangiare cibi preparati al momento, conserva le proprietà più preziose. Se continui a lavorare durante la gravidanza e non hai abbastanza tempo per cucinare, puoi cucinare immediatamente in più fasi e congelare il cibo.

È possibile mangiare miele durante la gravidanza??

Molte donne hanno paura di consumare miele durante la gravidanza per due motivi: credono che ciò possa provocare reazioni allergiche nel bambino dopo la nascita, il secondo motivo è il rischio di contrarre il botulismo.

Per quanto riguarda le allergie, queste paure sono infondate. Se sei sano e non hai allergie, puoi mangiare prodotti apistici senza paura di danneggiare te stesso e il tuo bambino.

Ora sul botulismo. Sì, tali rischi sono presenti, ma sono principalmente rilevanti per i bambini piccoli. Il sistema digestivo di un adulto è più maturo, ha meccanismi di barriera più sviluppati. Se nel miele è presente una piccola quantità di spore batteriche, il tuo intestino semplicemente non permetterà loro di entrare nel flusso sanguigno e non saranno in grado di danneggiare.

Certo, non vale il rischio proprio così. È meglio non comprare miele in mercati dubbiosi e "da un'auto" per strada. Forse ti sembra "più naturale", eppure, per motivi di sicurezza, vale la pena dare la preferenza al miele pastorizzato in negozio.

Posso usare il miele per il diabete gestazionale? In linea di principio, è possibile, ma prima è necessario consultare un medico. Devi stare attento e contare le calorie, poiché il miele contiene fruttosio, che può aumentare la glicemia.

Benefici del miele durante la gravidanza:

Un bicchiere di latte caldo con un cucchiaio di miele di notte aiuta a combattere l'insonnia.

· Si ritiene che il miele aiuti a rafforzare le difese dell'organismo, a ridurre i rischi di SARS.

Il tè al miele (puoi aggiungere limone o zenzero) aiuta ad alleviare il mal di gola.

Attività fisica

L'esercizio fisico durante la gravidanza non è solo possibile, ma addirittura necessario. Se la futura mamma giace a letto tutto il giorno, sul divano, non fa affatto le faccende domestiche e solo occasionalmente va al negozio, il rischio di alcune complicazioni della gravidanza aumenta, è probabile che la nascita sia più difficile. Un'altra conseguenza della mancanza di attività fisica è l'eccessivo aumento di peso e una cattiva salute generale, aumento della fatica.

Certo, devi esercitare la tua mente saggiamente durante la gravidanza. L'elevata attività fisica e alcuni tipi di esercizi sono controindicati..

Se la futura mamma quasi non ha praticato sport, molto probabilmente, il medico le consiglierà una delle seguenti opzioni: camminare all'aria aperta, piscina, yoga o Pilates.

In questo articolo, parleremo di quali benefici tu e il tuo bambino non ancora nato potete portare lezioni di yoga a 26 settimane di gestazione..

Yoga durante la gravidanza - che cos'è??

Lo yoga è un insieme di esercizi fisici che ci sono venuti dall'antica India. È vero, è diventata un complesso di esercizi solo di recente, nella sua moderna modifica. Tradizionalmente, le asana yogiche erano considerate una sorta di meditazione, perfezione spirituale. Nelle pratiche classiche, non è tanto la flessibilità del corpo che conta, ma i cambiamenti che si verificano nella mente umana. C'è un altro estremo: in alcune scuole, lo yoga si concentra sulla componente fisica. I loro aderenti dimostrano miracoli di flessibilità, ma tale zelo è irto di gravi danni alla colonna vertebrale, ai muscoli e ai legamenti.

Durante la gravidanza non hai bisogno di estremi. Lo yoga per le future mamme è principalmente un'attività fisica moderata e un modo per rilassarsi. Non c'è bisogno di cercare scuole e studi esoterici in cui praticano lo yoga con speciale zelo, "professionalmente". È meglio iscriversi a un gruppo speciale in cui lavorano con donne in gravidanza.

Quali sono i benefici dello yoga per la tua salute fisica durante la gravidanza??

Lo yoga aiuta a rafforzare i muscoli, aumentare la loro forza, migliorare l'elasticità dei legamenti e rendere il corpo più flessibile. Tutto ciò, ovviamente, ha un effetto positivo sul decorso della gravidanza e del parto..

Inoltre, lo yoga può aiutare ad alleviare alcuni sintomi:

· La circolazione sanguigna migliora, il gonfiore diminuisce.

· La tendenza alla ritenzione di liquidi nel corpo diminuisce e, a causa di ciò, diminuisce anche l'edema.

· I muscoli del pavimento pelvico sono rafforzati, che svolgono un ruolo importante nel normale corso della gravidanza e del parto, il recupero della madre dopo la nascita del bambino.

· Migliora la digestione, non dà più fastidio con gas nell'intestino, costipazione, nausea.

· Il livello della pressione sanguigna è stabilizzato.

· La sensazione di affaticamento diminuisce, il tono generale del corpo aumenta.

· Una donna che pratica yoga durante la gravidanza prova meno dolore durante il parto.

In che modo lo yoga durante la gravidanza influenza lo stato emotivo di una futura madre?

Esistono metodi speciali con cui una persona può misurare il livello di stress. Gli studi hanno dimostrato che, in media, le donne che fanno yoga durante la gravidanza, questa cifra è inferiore. Tali future madri si preoccupano meno, non soffrono di forti sbalzi d'umore, hanno una situazione migliore con il sonno.

Gli esperti di yoga attribuiscono anche ai suoi altri effetti positivi durante la gravidanza:

Meditazioni e tecniche di respirazione aiutano ad affrontare l'aumento della tensione nervosa e dell'ansia..

· Le meditazioni riducono gli sbalzi d'umore, aiutano a raggiungere una sensazione di benessere, pace.

· Durante la meditazione, puoi concentrarti sul tuo bambino non ancora nato e questo aiuterà a rafforzare il legame emotivo con lui.

· Le pratiche respiratorie - pranayama - aiutano a ridurre il dolore.

Se pratichi regolarmente tecniche di rilassamento, avrai meno probabilità di avere una depressione postpartum..

Lo yoga ha "effetti collaterali" e "controindicazioni" durante la gravidanza?

Non ci sono così tanti studi scientifici sullo yoga. Ma nel corso di quelli che sono stati condotti, gli effetti dannosi di asana e pranayama durante la gravidanza non sono stati trovati.

Ma, come abbiamo già discusso in precedenza, gli stili di yoga sono diversi, alcuni sono piuttosto estremi. Naturalmente, non sono adatti per la futura madre, soprattutto se non è mai stata coinvolta in sport prima, se è ad alto rischio o se la gravidanza procede con alcune complicazioni.

Ecco alcune regole di sicurezza:

· Prima di iniziare le lezioni, assicurati di consultare un medico.

· Ci sono libri e film educativi, ma è meglio essere guidati da un esperto con esperienza, è più efficiente e più sicuro.

· Ricorda che durante la gravidanza, alcune posture sono controindicate. Ad esempio, non puoi mentire sulla schiena, perché in questa posizione l'utero stringe i vasi sanguigni, la tua testa può diventare molto stordita, fino al punto in cui perdi conoscenza.

· Non vale la pena fare esercizi con la forza. Se non ti senti bene, o se qualcosa fa male, questo è un segnale per smettere.

· In caso di difficoltà, è necessario parlare con l'istruttore. È importante adattare gli esercizi alle capacità del tuo corpo e del tuo benessere. Lo yoga dovrebbe essere una fonte di salute e piacere, ma non dolore e stanchezza intensa.

Posso fare sesso??

Se la gravidanza procede normalmente, il sesso non è controindicato in qualsiasi momento. Sono stati condotti studi e hanno dimostrato che l'intimità non causa nascita prematura e altre complicazioni. Non sarai in grado di danneggiare il nascituro, perché è protetto dalla mucosa e dai muscoli dell'utero, dalle pareti delle membrane, dal liquido amniotico.

Nonostante le paure e le idee sbagliate comuni, il sesso durante la gravidanza porta molti aspetti positivi:

· Riceverai orgasmi più luminosi e più potenti. Infatti, ora il flusso sanguigno verso i genitali è aumentato, sono diventati più sensibili.

L'intimità aiuta a mantenere una massa corporea sana. Perché durante il sesso, come durante l'esercizio fisico, molte calorie bruciano.

· Rafforza la tua connessione, vicinanza emotiva con un partner. Piaccia o no, il sesso regolare in questo senso gioca un ruolo importante.

· Maggiore immunità. Un bel bonus: se credi ai risultati di uno studio condotto nel 2004, il sesso aiuta ad aumentare il livello di immunoglobuline A - anticorpi che proteggono dalla SARS e da altre infezioni.

· Il tuo bambino non ancora nato sente un senso di felicità e pace. Infatti, durante i contatti intimi nel tuo corpo gli "ormoni del piacere" - le endorfine - vengono rilasciati - agiscono non solo su di te, ma anche sul feto.

Tipi di sesso non convenzionali durante la gravidanza

Anche il sesso orale durante la gravidanza è completamente sicuro. Ma un uomo dovrebbe evitare di soffiare aria nella vagina di una donna. Se la mucosa dell'utero è danneggiata, ciò può causare embolia, una condizione in cui bolle d'aria entrano nella nave e bloccano il suo lume. L'embolismo aereo può essere pericoloso sia per la donna che per il feto.

Anche per il sesso anale non ci sono controindicazioni, ma può mettere emorroidi, che molte donne in gravidanza hanno alla ventiseiesima settimana di gravidanza.

Quando è controindicato il sesso durante la gravidanza??

All'inizio di questa sezione, non è un caso che esista una dichiarazione di non responsabilità che il sesso non è controindicato in una gravidanza normale. In alcuni casi, infatti, possono verificarsi controindicazioni:

· Patologia della cervice, in particolare insufficienza istmico-cervicale. Allo stesso tempo, c'è il rischio di parto prematuro e il rapporto sessuale lo migliora.

· Placenta previa - una condizione in cui la placenta blocca parzialmente o completamente l'uscita dall'utero.

Sanguinamento vaginale, soprattutto se sono abbondanti, non è possibile stabilire la loro causa.

· Parto pretermine durante gravidanze precedenti.

· Danni alla vescica fetale, acqua scaricata.

Segni di un'infezione a trasmissione sessuale in una donna o un partner.

· Le ultime settimane di gravidanza - il sesso può innescare il parto su di loro.

· Un'altra controindicazione è la condizione della futura madre, quando si sente stanca, manifesta sintomi che non consentono di godersi il sesso o addirittura di metterli a disagio.

Al fine di proteggere il nascituro dalle infezioni a trasmissione sessuale, è consigliabile fare sesso con i preservativi. Il frequente cambiamento dei partner sessuali non è qualcosa che dovrebbe essere praticato durante la gravidanza.

Suggerimenti per le donne alla gestazione di 26 settimane

· Non dimenticare di fare un test di screening che aiuta a rilevare il diabete gestazionale, una condizione in cui la futura mamma ha glicemia alta.

· L'intero secondo trimestre è il momento migliore per attrezzare un asilo nido, per acquistare tutte le cose necessarie per un bambino. È meglio farlo mentre si è ancora pieni di energia e non si verificano sintomi gravi (compariranno nel terzo trimestre).

· Hai già capito quale nome chiamerai il bambino?

· Esiste una cosa come "pianificazione delle nascite", ed è anche meglio farlo in anticipo. Potresti aver già preso cura di un medico che partorirà. Decidi se vuoi che il tuo uomo sia presente alla nascita e tagli tu stesso il cordone ombelicale, hai bisogno di anestesia spinale o vuoi ridurre al minimo la quantità di farmaci e dare alla luce il più naturale possibile. Chiedi al tuo medico se è probabile che tu abbia un taglio cesareo..

· È meglio non guidare ora. A causa dei sintomi della gravidanza e della riduzione della capacità di attenzione, della velocità di reazione, si corre un rischio maggiore di incidenti.

· Se non lo hai già fatto, inizia a frequentare una scuola per le donne incinte (a proposito, alcune scuole per i genitori in attesa invitano anche i padri in attesa). Lì troverai supporto psicologico, imparerai molto su gravidanza, parto, assistenza all'infanzia, fai amicizia.

Di quali studi hai bisogno per passare?

Un medico in una clinica prenatale può invitarti a un altro appuntamento, durante il quale misurerà la tua altezza, esaminerà le gambe per edema, controllerà la circonferenza addominale, l'altezza del fondo uterino, il polso, la temperatura e la pressione sanguigna. Potrebbe essere prescritta un'analisi generale di sangue, urina.

Un importante studio in questa fase della gravidanza è lo screening per la glicemia. Se elevato, può essere una manifestazione del diabete gestazionale. Se lo screening ha mostrato un rischio aumentato, vengono eseguiti ulteriori test per chiarire la diagnosi..

In quali casi è necessario consultare un medico?

Il motivo della visita dal medico dovrebbe essere qualsiasi sintomo di gravidanza grave e persistente per lungo tempo, che non possono essere gestiti da soli a casa. C'è una regola: è meglio disturbare il medico ancora una volta piuttosto che perdere una grave complicazione, danneggiando così il nascituro. Presta attenzione a qualsiasi sintomo insolito e ricorrente..

Consultare il medico il più presto possibile se si verifica una delle seguenti condizioni:

Infezione respiratoria acuta: naso che cola, febbre, mal di gola e mal di gola, tosse.

Infezione intestinale acuta: febbre, dolore addominale, nausea, vomito, frequenti feci molli.

Infezioni del sistema genito-urinario: dolore, prurito, bruciore nella zona genitale, dolore lombare, variazioni del numero di minzioni e comparsa di urina, pallore, gonfiore del viso, dolore, dolore e bruciore durante la minzione, frequenti impulsi, perdite vaginali verdi cattivo odore.

· Preeclampsia: aumento della pressione sanguigna, mal di testa, peggioramento del benessere generale, gonfiore massiccio, rapido aumento del peso corporeo (una possibile causa è la ritenzione di liquidi nel corpo).

· Parto pretermine: forti crampi nell'addome inferiore, dolore addominale, inguine, parte bassa della schiena, fianchi, sensazione di spremitura, aumento delle perdite vaginali, feci molli.

Diabete gestazionale: rapido aumento di peso, sete, grandi quantità di urina, riduzione dell'appetito, attività.

Leggi Gravidanza Pianificazione