5 minuti, pubblicato da Irina Bredikhina 209

Quando eseguono una seconda ecografia durante la gravidanza, il medico differenzia il genere del nascituro. Questo screening perinatale, altrimenti un esame completo, è pianificato e viene effettuato per identificare possibili patologie nel bambino. Le date ufficiali sono definite in ostetricia, ma possono essere modificate per decisione dell'ostetrico-ginecologo che conduce la gravidanza se il medico ha dei dubbi sulla dinamica positiva dello sviluppo dell'embrione.

Intervallo di tempo per la seconda proiezione

Durante la gravidanza, il monitoraggio delle condizioni della donna e del feto mediante screening deve essere eseguito tre volte. Nel primo, nel secondo trimestre e nel terzo, rispettivamente. Per donne e bambini, tutti gli esami sono importanti. La necessità di un secondo screening durante la gravidanza è dovuta alla capacità di prevenire varie patologie in futuro o di identificare quelle esistenti. Durante questo periodo, il medico può già esaminare in dettaglio il futuro bambino e valutare il grado di sviluppo dei suoi organi interni.

Per quanto riguarda la tempistica di 2 ultrasuoni pianificati, di solito viene selezionato l'intervallo di tempo dalla 20a alla 23a settimana. Questi sono indicatori generali. In particolare, per quanto tempo eseguire una seconda ecografia durante la gravidanza, il medico dovrebbe decidere gli indicatori individuali del paziente. Se il medico ha dei dubbi, l'esame può essere fatto prima..

Oltre alla procedura ad ultrasuoni, una donna a colpo sicuro passa la chimica del sangue ormonale. Gli esperti medici ti consigliano di farlo prima di un'ecografia. I risultati dell'analisi biochimica sono estremamente importanti per una valutazione più approfondita delle condizioni della madre e del feto. L'elenco degli ormoni richiesti, il cui livello dirà al medico i possibili problemi, include:

  • Alffetoproteina (proteina AFP). Fornisce nutrienti al bambino.
  • Gonadotropina corionica umana (hCG). Il cosiddetto ormone della gravidanza è responsabile della conservazione del feto. Viene prodotto dal secondo trimestre e la sua quantità aumenta gradualmente..
  • Estriol (EZ) gratuito. L'ormone sessuale di una donna. Colpisce le condizioni e lo sviluppo dell'utero e della circolazione sanguigna utero-placentare. Un aumento di questo ormone indica uno stato malsano della madre (infiammazione e infezione del fegato e dei reni).

Indicazioni speciali

Esiste un cosiddetto gruppo a rischio: donne in gravidanza con eventuali deviazioni. Per tali donne, lo screening è obbligatorio secondo le indicazioni. Questi includono:

  • gravidanza avanzata (donne di età pari o superiore a 35 anni);
  • anomalie genetiche nelle future mamme e padri o nei loro figli più grandi;
  • interruzione spontanea ripetuta di gravidanze precedenti (aborti spontanei);
  • soggiorno di una donna nella zona di radiazione;
  • sviluppo fetale anormale rilevato da precedenti esami ecografici.

Valutazione di organi e sistemi con ultrasuoni ripetuti

Durante il secondo screening durante la gravidanza, il ginecologo valuta lo stato di salute della donna e del bambino. La futura madre sta studiando:

  • l'organo principale che lega l'embrione e la madre (placenta). L'analisi è soggetta all'ubicazione, allo spessore e alla struttura del "luogo figlio";
  • ambiente di vita in cui si verifica lo sviluppo fetale (liquido amniotico). La loro quantità è stimata;
  • navi del cordone ombelicale. L'enfasi è anche sulla quantità;
  • organi riproduttivi femminili (utero con appendici e collo).

L'attività vitale dell'embrione dipende dallo stato di salute del corpo della madre, in qualsiasi fase della gravidanza. La seconda ecografia pianificata durante la gravidanza aiuta a raccogliere i dati massimi sullo stato di salute del bambino, per identificare e valutare il grado di deviazione dalla norma per un determinato periodo di sviluppo.

Vengono analizzati i seguenti parametri:

  • la posizione del feto nell'utero;
  • struttura ossea della testa e delle ossa facciali;
  • il nucleo principale dell'intero scheletro (colonna vertebrale);
  • maturità del sistema broncopolmonare;
  • il grado di sviluppo del cuore;
  • stato delle strutture cerebrali;
  • Sistemi genito-urinari e digestivi;
  • conformità generale con gli standard di sviluppo (fetometria).

Inoltre, un'ecografia del secondo trimestre è in grado di mostrare possibili anomalie genetiche esterne (sviluppo improprio di gambe, penne, dita). Durante la seconda ecografia durante la gravidanza, il medico determina i seguenti indicatori dimensionali per il bambino: circonferenza della testa e dell'addome, lunghezza delle ossa della coscia e della parte inferiore della gamba, lunghezza dell'omero e delle ossa dell'avambraccio, dimensione fronto-occipitale.

Le dimensioni corrette di un buon sviluppo intrauterino, che sono mostrate dalla seconda ecografia di screening eseguita alla ventesima settimana di gravidanza, sono:

  • circonferenza della testa e dell'addome: 154-186 mm e 124-164 mm rispettivamente;
  • dimensione fronto-occipitale: 56–68 mm;
  • la lunghezza delle ossa della coscia e della parte inferiore della gamba: 29–37 mm e 26–34 mm;
  • la lunghezza dell'omero e dell'avambraccio: 26–34 mm e 22–29 mm.

Secondo analisi ormonali, vengono determinati lo sviluppo anormale del sistema nervoso, del cuore, dell'esofago, dell'ernia ombelicale e del rischio di aborto nella madre. Inoltre, i test della futura mamma e un esame ecografico nel secondo trimestre mostreranno anomalie più gravi. Nel processo, quando viene eseguito un secondo screening, uno specialista medico può rilevare la presenza del più grave difetto del sistema nervoso ancefalico in un bambino, una grave forma di patologia genomica: sindrome di Down e patologia cromosomica sindrome di Trisomia 18, nota come sindrome di Edwards. E anche rare malattie genetiche Sindrome di Turner e sindrome di Patau.

I risultati dello screening vengono valutati solo nel complesso. Se viene rilevato uno sviluppo anormale del bambino durante l'ecografia, è meglio che la donna vada in ospedale, dove vengono eseguiti molti test aggiuntivi. In particolare, l'amniocentesi. Questa è una procedura di campionamento complicata per l'analisi del liquido amniotico. L'operazione è rischiosa, ma l'accuratezza dei risultati è superiore al 95%.

Il medico deve dare le raccomandazioni necessarie. Forse la domanda riguarderà l'aborto. Per un periodo superiore a 22 settimane, l'aborto medico non è più possibile e il metodo di nascita artificiale provoca alla donna sia dolore fisico che sofferenza psicologica. La decisione, in ogni caso, dipende dalla donna.

Fattori che influenzano i risultati

Al termine dello screening, sono possibili alcuni errori nei risultati. Ciò può dipendere dalle condizioni dell'attrezzatura e dalle qualifiche del medico. Inoltre, vi è l'influenza di altri fattori:

  • cambiamenti legati all'età nel corpo di una donna (età 35+);
  • stile di vita asociale malsano (droghe, alcool, nicotina). Queste cause rendono inizialmente difficile la gravidanza;
  • dipendenza ormonale. La presenza di future malattie della madre, il cui trattamento richiede l'assunzione costante di farmaci contenenti ormoni;
  • patologie croniche durante un'esacerbazione;
  • massa corporea. Con l'obesità, l'emocromo è sempre elevato. La mancanza di peso, al contrario, riduce le prestazioni;
  • fecondazione non naturale (FIV);
  • il bambino è troppo grande;
  • gravidanza multi-embrionale (gemelli, terzine, ecc.).

In caso di rilevazione di anomalie fetali, non bisogna farsi prendere dal panico, è necessario ripetere nuovamente l'ecografia. Cambiare la clinica o lo specialista, attendere la remissione della malattia, condurre una procedura di amniocentesi.

Ultrasuoni 2 trimestri - una procedura estremamente importante durante il periodo di gestazione. I risultati forniscono una previsione per l'ulteriore corso della gravidanza e lo stadio di salute del futuro neonato. Il costante monitoraggio del medico in tempo previene possibili complicazioni e con il giusto corso della gravidanza garantirà la pace per la donna.

In quale settimana 2 trimestri eseguono un'ecografia programmata o ripetuta: cosa osservano, quanto tempo impiega, una decodifica delle norme e dei dati patologici secondo la tabella

Ultrasuono 2 trimestre di gravidanza

Nel 2 ° trimestre di gravidanza, il feto sviluppa attivamente gli organi più importanti, che richiedono un controllo medico.

È durante questo periodo che con l'aiuto della diagnostica ecografica è possibile notare patologie nello sviluppo ed eliminarle o correggerle tempestivamente. 2 trimestre comporta un'ecografia pianificata e, se necessario, è possibile uno studio aggiuntivo.

Assicurati di fare un'ecografia nel secondo trimestre

L'ecografia nel 2 ° trimestre è un tipo di studio obbligatorio, che viene eseguito di routine per tutte le donne in gravidanza. Una donna ha il diritto di rifiutarlo, ma tutte le responsabilità in questo caso dovranno essere assunte. Nessun danno e elevato contenuto informativo - buoni motivi per fidarsi di uno specialista e fare un'ecografia.

L'atteggiamento responsabile nei confronti della salute e dello sviluppo del bambino comporta un'ecografia pianificata.

Come va

Gli ultrasuoni nel 2o trimestre di gravidanza vengono eseguiti a livello transaddominale, poiché le dimensioni del feto consentono già di vederlo attraverso la parete addominale. Un sensore transvaginale viene esaminato in rari casi quando si sospetta una patologia cervicale. Considerare il bambino in questo modo non uscirà più a causa delle sue dimensioni aumentate. Non è necessario riempire la vescica: il liquido amniotico è sufficiente per rendere lo studio il più informativo possibile.

Quale settimana è nominata

L'ecografia programmata nel secondo trimestre è nominata nel periodo da 19 a 22 settimane. Questo è il mezzo della gravidanza, quando la maggior parte degli organi del feto sono già formati e continuano a svilupparsi. È in questo momento che possono essere identificate patologie incompatibili con la vita o gravi anomalie cromosomiche. La maggior parte delle patologie dello sviluppo può essere corretta anche in utero, a causa della quale la qualità della vita del bambino dopo la nascita non si deteriora.

Per quanto

La durata dell'esame ecografico dipende dallo specialista e dalle condizioni del feto. In assenza di patologie e sviluppo standard, dura non più di 15-30 minuti. Uno studio particolarmente approfondito, che richiede più tempo, potrebbe essere necessario nei seguenti casi:

  • la presenza di gravi patologie genetiche nella famiglia dei futuri genitori;
  • storia di grave gravidanza o patologia;
  • cicatrici sull'utero o sul collo;
  • sviluppo non standard del feto;
  • sospetta patologia fetale.

Come preparare

La preparazione per lo studio in questo momento non è richiesta. Il frutto è già abbastanza grande da vederlo da qualsiasi angolazione. Si consiglia di evitare lo stress fisico e nervoso il giorno prima di andare dal medico per escludere fattori che influenzano l'attività motoria del feto.

Cosa stanno guardando

Nel 2 ° trimestre, viene eseguita una delle ultrasuoni più importanti. In presenza di patologie in via di sviluppo, molto spesso si notano proprio durante questo periodo. Il medico esamina attentamente la donna in due direzioni:

  • la condizione del feto, della placenta, del liquido amniotico;
  • stato di organi riproduttivi di una donna.

In un bambino, il medico valuta lo sviluppo degli organi interni, la circolazione del sangue tra il feto e la placenta, determina se ha abbastanza ossigeno e sostanze nutritive. Molta attenzione è prestata alle sue dimensioni, alla circonferenza misurata della testa, dell'addome, della lunghezza degli arti. In questo momento, il triangolo nasolabiale è chiaramente visibile, il cui aspetto ci consente di suggerire gravi patologie nel tempo, come una fessura o un labbro del lupo.

Dopo aver esaminato il feto, il medico esamina le condizioni della placenta: il suo grado di maturità e spessore. La quantità di liquido amniotico dovrebbe anche corrispondere alla norma e la cervice, idealmente, è ben chiusa e ha una dimensione non superiore a 3 cm.

Trascrizione degli ultrasuoni nel secondo trimestre: indicatori della norma

Il medico confronta i risultati degli studi con indicatori normali, che sono approssimativamente gli stessi per tutte le donne in gravidanza.

Un grande ritardo o il superamento della norma richiede un monitoraggio più attento e in alcuni casi diventano motivo di ricovero in ospedale. Il peso fetale su un'ecografia pianificata a 20 settimane è normalmente di 250-350 grammi e la sua altezza è di 16-23 cm. La frequenza cardiaca è di 150-160 battiti al minuto.

La cervice della donna normalmente non è più corta di 3 cm. Quando studia il flusso sanguigno, il medico attira l'attenzione sul cordone ombelicale: deve contenere 2 vene e 2 arterie, solo in questo caso l'afflusso di sangue nel sistema madre-placenta-feto sarà normale. Lo spessore della placenta è di 16,7-28,6 mm e la sua maturità di primo grado.

Può riconfermare

Una seconda ecografia nel secondo trimestre è prescritta nei casi in cui il medico ha sospettato patologie. Un piccolo ritardo nello sviluppo del feto richiede una valutazione delle sue condizioni in dinamica e le patologie identificate nel primo studio richiedono un monitoraggio costante.

Un esame ecografico nel 2 ° trimestre può essere eseguito ad ogni appuntamento, se necessario per monitorare lo sviluppo del feto. Le nascite precedenti con taglio cesareo suggeriscono il controllo dello spessore della cicatrice, che richiede frequenti studi alla fine del secondo trimestre.

L'ecografia nel secondo trimestre è una procedura standard che viene eseguita da ogni gestante. Con gravi patologie incompatibili con la vita, in questa fase c'è ancora l'opportunità di interrompere la gravidanza con un danno minimo alla salute fisica e psicologica della madre. Disturbi tempestivamente identificati che possono essere corretti consentono un trattamento tempestivo. In alcuni casi, il feto viene operato in utero, il che gli consente di nascere completamente sano..

Quando eseguire una seconda ecografia durante la gravidanza

L'esame ecografico è una procedura che viene eseguita in modo pianificato tre volte durante la gestazione. In ogni fase dello sviluppo del bambino, il medico riceve preziose informazioni sulla sua salute, la presenza o l'assenza di deviazioni. La seconda ecografia durante la gravidanza viene eseguita per un periodo di 20-24 settimane. Al momento, il medico può già determinare il sesso del bambino, misurare la circonferenza dell'addome, le dimensioni delle ossa e della testa - in base ai dati ottenuti, si può giudicare se il feto si sta sviluppando correttamente.

L'ecografia aiuta a esaminare il feto

L'importanza dell'ecografia pianificata per il medico e la donna stessa è inestimabile: se si riscontrano patologie nelle briciole o segni di problemi con la placenta, gli specialisti saranno in grado di adottare misure terapeutiche in tempo. Pertanto, saltare lo studio, non considerandolo obbligatorio, o non passare a causa della paura di danneggiare gli ultrasuoni per il bambino è inaccettabile. Gli scienziati hanno da tempo confermato che la procedura è sicura e non influisce negativamente sulla salute del bambino e la consultazione delle donne prevede esami regolari della futura mamma.

Per quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia programmata

Se durante lo studio nel primo trimestre non si sono verificate anomalie visibili nello sviluppo del feto, la seconda ecografia viene eseguita a 21-22 settimane. È necessaria una procedura precedente quando, durante un esame programmato per gli ormoni, a 16-18 settimane (PAPP-A, AFP, estriolo), sono stati rilevati cambiamenti nello sfondo normale. Quindi la seconda ecografia viene eseguita meglio in 19-20 settimane.

All'inizio del secondo trimestre, viene prescritto un esame per le donne dopo la fecondazione in vitro e per i pazienti di età superiore ai 35 anni a causa dell'aumentato rischio di malformazioni intrauterine. Questo è importante, poiché prima della scadenza, quando inizia la 22a settimana ostetrica, se ci sono indicazioni serie, la donna incinta può ancora essere inviata per interrompere la gestazione. Se durante la seconda ecografia pianificata il medico ha dei dubbi sui risultati, deve essere effettuato un secondo esame dopo 7-10 giorni. Ciò ti consentirà di monitorare lo sviluppo del feto in dinamica, confermare o confutare le paure.

Lo studio della posizione e della struttura della placenta

Formazione


Attenzione!
Come dovrebbe una donna incinta prepararsi per una seconda ecografia? Non sono necessarie misure speciali come limitare l'assunzione di cibo o bere grandi quantità di acqua. Lo studio viene condotto a livello transaddominale, cioè attraverso lo stomaco, il liquido amniotico sarà sufficiente per consentire allo specialista di vedere tutto il necessario. L'intestino è inferiore rispetto a prima della gravidanza, a causa della quale la presenza o l'assenza di gas in esso non influisce sulla procedura ecografica.

Come eseguire una seconda ecografia


Opinione di un esperto
Borovikova Olga
Durante lo studio, la donna appoggia la schiena sul divano, il medico applica un gel speciale sulla pelle e guida il sensore attraverso lo stomaco. Quindi una ecografia ha luogo in tutti i trimestri e dalle 20 alle 22 settimane il processo procede in modo più approfondito. La procedura è indolore e non provoca disagio. La durata del secondo esame è più lunga della prima, poiché il medico deve esaminare attentamente tutti i sistemi fetali. L'ecografia comporta non solo la valutazione delle condizioni degli organi del bambino, ma anche la sua attività motoria, esaminando la cervice e le pareti dell'utero, la struttura della placenta e del cordone ombelicale.

Quale sarà la seconda ecografia

Durante il secondo studio pianificato, il medico analizza attentamente gli organi e i sistemi del nascituro.

I seguenti parametri sono importanti, che prestano attenzione agli ultrasuoni:

  • dimensioni del feto: vengono studiati il ​​peso corporeo, gli organi interni (cuore, labbro superiore, arti, sistemi urinari, digestivi e riproduttivi, cervello, colonna vertebrale);
  • genere del bambino: alla prima ecografia è spesso impossibile determinarlo e alla seconda il medico può dire con precisione se la futura madre del ragazzo o della ragazza sta sopportando;
  • volume del liquido amniotico: la loro quantità può essere normale, superata o sottovalutata;
  • la posizione della placenta: uno specialista esperto determinerà non solo la posizione dell'organo e le dimensioni, ma anche la presenza di ulteriori formazioni o cisti;
  • malformazioni intrauterine: la prima ecografia potrebbe non mostrarle e sulla terza è difficile considerare i problemi a causa della compattazione dei tessuti della placenta;
  • la frequenza cardiaca è un normale indicatore per un periodo di 20-22 settimane, i medici considerano 110-180 battiti al minuto;
  • lo stato del cordone ombelicale - avvolge il collo del bambino, contiene, come dovrebbe essere, una vena e due arterie;
  • la posizione del bambino nell'utero - questo indicatore non ha molto significato, poiché al momento della nascita il bambino spesso si gira a testa in giù.


Osservazione
Inoltre, la seconda ecografia consente di valutare le condizioni dell'utero e della cervice. Le pareti dell'organo non dovrebbero essere in buona forma, il loro spessore a 20-22 settimane è di 30 mm, la faringe cervicale è normalmente chiusa. L'errore nello stabilire la data esatta di nascita non supera i 7 giorni.

decrittazione

La descrizione dei dati ecografici viene rilasciata nelle mani della gestante immediatamente dopo la procedura. Va con loro dall'osservatore ostetrico-ginecologo, che decifrerà i risultati e risponderà a tutte le domande di interesse per la donna. Se ci sono indicazioni o dati dubbi, si consiglia di ripetere lo studio dopo 1-2 settimane.

Indicatori di norme

I seguenti risultati della seconda ecografia testimoniano che lo stato di salute del bambino è buono e lo sviluppo procede correttamente:

  • peso della frutta 300-350 gr.;
  • lunghezza del corpo 18-25 cm;
  • diametro della testa 166-200 mm;
  • circonferenza addominale 137-180 mm;
  • lo spazio tra la fronte e la parte posteriore della testa è di 60-72 mm;
  • lunghezza dell'osso - femorale 32-40 mm, avambraccio 24-32 mm, parte inferiore della gamba 29-37 mm.

Se si riscontrassero piccole deviazioni dalla norma nei risultati dello studio, la futura madre non dovrebbe farsi prendere dal panico. Ogni caso di gestazione è individuale e i bambini si sviluppano in modi diversi. La presenza di cambiamenti è influenzata dalla nutrizione della donna, dalle malattie passate, dallo stress, dagli ormoni e da altri indicatori. Molto probabilmente, dopo 1-2 settimane, il feto raggiungerà gli indicatori normali e non c'è motivo di preoccuparsi.

deviazioni

Lo scarso sviluppo fetale è simmetrico e asimmetrico. In quest'ultimo caso, il diametro della testa e la lunghezza del femore del bambino corrispondono ai parametri richiesti e la circonferenza addominale non raggiunge la norma. Se viene registrato un disturbo simmetrico dello sviluppo, il feto è proporzionale, ma tutti gli indicatori sono sottovalutati.

Sulla seconda ecografia, è possibile rilevare anche le seguenti deviazioni:

  • dolicocefalia e brachicefalia;
  • formazioni aggiuntive all'interno e all'esterno del cranio;
  • sezione della testa anormale;
  • sviluppo improprio del cervelletto;
  • spina bifida;
  • anomalie nella posizione delle orbite;
  • ventricoli cerebrali ridimensionati;
  • labbro leporino;
  • palatoschisi;
  • accumulo di liquido nella pleura;
  • spina bifida;
  • difetti cardiaci.

Se vengono rilevate anomalie nello sviluppo del feto, il medico informa il paziente di questo per una decisione congiunta su ulteriori tattiche.

Una seconda ecografia può essere sbagliata

Succede che il risultato di 2 ultrasuoni è una ragazza e 3 ultrasuoni sono un ragazzo, come mai lo specialista ha fatto un errore durante lo studio? Prima di tutto, la distorsione dei dati è dovuta a apparecchiature obsolete, quindi è importante sottoporsi a ricerche nelle cliniche moderne. In secondo luogo, nessuno ha cancellato il fattore umano, quando un medico inesperto ha appena iniziato la pratica di gestione delle donne in gravidanza e non ha potuto considerare correttamente il genere.

Spesso i dottori scrollano le spalle: non riescono a vederlo, la futura madre o ragazza indossa il ragazzo, il bambino ha incrociato le gambe. In questa situazione, la donna dovrà aspettare fino alla prossima ecografia programmata. A volte i genitali del ragazzo sono nascosti tra le estremità inferiori e non sono visibili, e di conseguenza una ragazza viene scritta.

Succede anche che una ragazza abbia una parte del cordone ombelicale che pende tra le sue gambe e l'uzista lo prende per un organo maschile, il che porta anche a un'interpretazione errata del risultato. Per evitare tali equivoci, è importante contattare uno specialista competente che non solo può determinare correttamente il sesso, ma anche considerare malformazioni congenite e se lo sviluppo del bambino soddisfa gli standard.

È possibile fare 2 ultrasuoni in un giorno durante la gravidanza

Un adulto è autorizzato a condurre diversi ultrasuoni al giorno, se c'è un'indicazione medica urgente. È dimostrato che la procedura non danneggia il corpo e non ha effetti negativi sul sistema. Per quanto riguarda le donne in gravidanza, non è consigliabile condurre 1-2 studi ecografici di seguito, nonostante la sicurezza dell'esame. Ripetuti gli ultrasuoni nello stesso giorno, i medici possono ammettere se il primo è stato fatto da uno specialista inesperto che ha visto gravi patologie fetali e quindi ha dubitato della correttezza del risultato.

Recensioni

Stavo aspettando la seconda ecografia, quando sarà possibile determinare il genere. Ma, sfortunatamente, il bambino si è girato di lato, il che non ha permesso allo specialista di vedere i genitali. È positivo che gli indicatori rimanenti siano normali, tutto corrisponda al periodo di 20 settimane, non ci sono anomalie dello sviluppo.

La mia seconda ecografia è stata eseguita a 18 settimane, perché i risultati dei test sugli ormoni erano al di fuori dell'intervallo normale. Alla fine del trattamento, a 21 settimane è stato nuovamente inviato per la ricerca, il medico ha detto che ci sono cambiamenti positivi nella dinamica, il feto sta crescendo correttamente, non c'è motivo di preoccuparsi. Ed ero preoccupato perché fosse necessario condurre un'ecografia con un intervallo così breve, che si rivelò invano.

Conclusione


Recensione di esperti
Borovikova Olga
La seconda ecografia pianificata è un evento importante nella vita della futura mamma. Permette non solo di conoscere il genere del bambino, ma anche di valutarne lo sviluppo, per ottenere dati sulla presenza o l'assenza di malformazioni congenite. Se lo specialista insiste su un esame precedente rispetto alle 21-22 settimane, le sue raccomandazioni dovrebbero essere seguite. L'ecografia ripetuta, in caso di dubbi sulla veridicità dei risultati, viene prescritta dopo 7-14 giorni o come richiesto da un caso specifico di gestazione.

Reuters C.L. (2019). "Diagnosi ecografica in ostetricia e ginecologia." Editore: "GEOTAR-Media". ISBN: 978-5-9704-4800-7.

Olty Jane (2019). Ultrasuoni: una guida illustrata. "Letteratura medica". ISBN: 978-5-89677-203-3.

Khachkuruzov S.G. (2018). “Ultrasuoni in ginecologia. Sintomi Difficoltà ed errori diagnostici. " ELBI-SPb.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Tassi di screening del secondo trimestre.

Lo screening è un insieme di procedure diagnostiche che vengono eseguite per identificare possibili anomalie nello sviluppo di un bambino emergente, malattie. Un metodo è l'ecografia. Tutte le donne lo passano durante la gravidanza. Questo è un metodo diagnostico basato sul passaggio delle onde ultrasoniche attraverso i tessuti. I loro segnali vengono convertiti in un'immagine e proiettati su uno schermo monitor. Le donne in gravidanza devono eseguire tre scansioni: nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre.

Termini degli ultrasuoni durante il parto

Il primo screening viene condotto tra 10-14 settimane. Di solito si tratta di un doppio test: oltre alla diagnostica ecografica, viene controllato anche il sangue della gestante. Sulla base dei risultati, vengono determinate possibili patologie e deviazioni nello sviluppo del feto in via di sviluppo.

La seconda ecografia viene eseguita da 16 a 20 settimane. Il momento migliore per l'esame è di 17-19 settimane. Lo screening perinatale viene effettuato in seguito, dopo un esame del sangue, nel periodo di 20-24 settimane. Il secondo esame comprende anche ultrasuoni e biochimica. Se lo si desidera, una donna può rifiutare la seconda parte dell'esame, ma ciò non è raccomandato, al fine di evitare conseguenze negative.

La terza volta, la scansione ad ultrasuoni viene eseguita nel periodo di 30-34 settimane. Durante questo periodo, puoi già trovare patologie ovvie dello sviluppo del bambino. Se le deviazioni sono state rilevate in precedenza, la terza volta vengono confermate o confutate. Alcuni cambiamenti sono evidenti solo nel terzo trimestre.

Quando è necessaria una seconda ecografia?

È necessario un secondo screening anche se non ci sono problemi con la nascita di un bambino e la donna non ha lamentele. L'ecografia è obbligatoria per le gestanti nel gruppo a rischio:

  • trasferito ARVI nel periodo da 14 a 20 settimane. gestazione;
  • età - dai 35 anni;
  • se uno o entrambi i genitori erano alcolisti, tossicodipendenti;
  • c'è il rischio di aborto spontaneo;
  • dose ricevuta (da uno o entrambi i genitori) prima del concepimento o dopo;
  • oncologia, che è stata scoperta dopo 2 settimane di gravidanza;
  • genitori strettamente collegati;
  • anomalie genetiche ereditarie;
  • autoaborti involontari;
  • patologia fetale e anomalie nel suo sviluppo identificate durante il 1 ° esame.

Inoltre, le indicazioni includono una gravidanza precedentemente congelata o la nascita di un bambino morto. Se una donna ha assunto farmaci vietati quando ha un figlio o ha lavorato in lavori pesanti (o dannosi). Lo screening non dovrebbe essere perso per coloro i cui primi figli sono nati con disabilità dello sviluppo.

Caratteristiche della seconda proiezione

Effettuando una seconda ecografia durante la gravidanza, il feto sta già crescendo notevolmente e il suo aspetto fisico sta cambiando. Durante l'ecografia vengono valutati numerosi parametri:

  1. Viso: viene verificata la presenza di bocca, naso, occhi, orecchie. Viene determinata la dimensione delle ossa della parte nasale, se ci sono fessure nella cavità orale, come si sviluppano i bulbi oculari.
  2. Fetometria (altrimenti - la dimensione del feto).
  3. Come si sono formati i polmoni?.
  4. Viene verificata la struttura di tutti gli organi.
  5. Livello di liquido amniotico.
  6. Le dita e le dita dei piedi vengono raccontate.
  7. Viene valutata la placenta: maturità e spessore.

È alla seconda ecografia che viene determinato per la prima volta il sesso del futuro neonato, poiché i segni primari sono ben visualizzati. I risultati ottenuti durante la diagnostica ecografica sono spesso integrati dalla biochimica del sangue. Ciò è particolarmente necessario se il feto presenta anomalie dello sviluppo. Quando tutto è normale, non è necessario un esame del sangue.

La biochimica aiuta a determinare la concentrazione di estriolo libero, hCG (gonadotropina umana), inibizione A e proteina AFP (alfa-fetoproteina). Con le deviazioni precedentemente identificate, gli indicatori mostrano la dinamica delle deviazioni precedentemente identificate. Se il sangue non è stato controllato durante il 2 ° esame, allora non ha senso eseguire l'analisi: diventa irrilevante e non informativo. Quindi vengono eseguiti dopplerometria e CTG. Ciò consente di valutare l'afflusso di sangue al feto, alla placenta, al cordone ombelicale.

Preparazione per la 2a ecografia e sua implementazione

Non è richiesta una preparazione speciale per gli ultrasuoni. A causa del grande volume di liquido amniotico, l'esame sarà di alta qualità. È necessaria la preparazione prima della donazione di sangue. Un paio di giorni prima della procedura, è necessario escludere dalla dieta qualsiasi pesce, dolci, cacao, agrumi, cibi grassi, affumicati e fritti. Il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, quindi l'ultima volta che mangiano 8-12 ore prima del parto.

L'ecografia viene eseguita con il metodo standard. Una donna si trova su un divano ed espone il suo stomaco. Viene applicato un gel ad ultrasuoni. I segnali riflettenti vengono rilevati dal sensore e inviati al computer. Quindi, dopo l'elaborazione istantanea, vengono visualizzati sullo schermo come un'immagine. Se non vengono rilevate violazioni, non è necessario un esame del sangue.

Secondo standard di screening

Per determinare possibili patologie, le condizioni della placenta e la formazione del feto, la minaccia della gravidanza, i risultati ottenuti al 2 ° screening vengono confrontati con i valori standard nelle tabelle. Il peso viene calcolato secondo determinate formule. Tuttavia, i valori non sono sempre precisi, dipende dall'apparato, dalla postura del bambino nell'utero e dalle qualifiche del medico.

Di solito, entro la 20a settimana, gli organi interni hanno già il tempo di formarsi completamente e il bambino pesa circa 300 g. Per confronto, alla 16a settimana. - 100 grammi Dopo 7 giorni vengono aggiunti 40 grammi, quindi nello stesso intervallo due volte 50 grammi e 60 grammi Lunghezza del corpo per la sedicesima settimana. approssimativamente uguale a 11,6 cm Durante ogni periodo di 7 giorni aumenta di circa un centimetro e entro la fine della 20a settimana. diventa 16.4.

Tavola di circonferenza della pancia e della testa

Durata in settimaneCirconferenza - minima / massima (in mm)
Panciateste
16-1788-131112-149
18-19104-154131-174
20da 124 a 164dalle 154 alle 186

Tabella delle dimensioni della testa BDP (biparietale) e LZR (frontale e occipitale)

(in settimane)Indicatori - minimo / massimo (in mm)BdrLZRsedicidal 31 al 37da 41 a 4917da 34 a 42da 46 a 5418da 37 a 47da 49 a 59diciannoveda 41 a 49da 53 a 6320da 43 a 53da 56 a 68

La lunghezza delle ossa - cosce, gambe, spalle e avambracci

Durata in settimaneLunghezza - minima / massima (in mm)
FianchiBacchettebrachialeAvambraccio
sedicidalle 17 alle 2315-21dalle 15 alle 2112-18
17dalle 20 alle 2817-25dalle 17 alle 2515-21
18dal 23 al 3120-28dalle 20 alle 2817-23
diciannovedal 26 al 3423-31dal 23 al 3120-26
20dal 29 al 3726-34dal 26 al 3422-29

L'intelligenza artificiale (altrimenti l'indice del liquido amniotico) è un indicatore molto importante ottenuto misurando la distanza (in 3 punti) dalle pareti uterine al feto in via di sviluppo. I valori possono variare normalmente di 70-300 mm e qualsiasi deviazione da queste cifre minaccia il bambino e richiede cure mediche urgenti. Indice di liquido amniotico (settimana - valore minimo e massimo):

  • 16 - da 73 a 201;
  • 17 - da 77 a 211;
  • 18 - da 80 a 220;
  • 19 - da 83 a 225;
  • 20 - da 86 a 230.

Le norme dell'esame ecografico al primo e al secondo screening sono le stesse e nella biochimica del sangue compaiono tre nuovi importanti indicatori. Se anche il sangue viene testato per l'inibizione A, allora il test si chiama quadruplo. Il livello di hCG all'inizio aumenta notevolmente, ma dopo 7-8 settimane inizia anche a diminuire attivamente. Estriolo (EZ) - l'ormone responsabile dello sviluppo della placenta.

Normalmente, immediatamente all'inizio della sua formazione, si osserva una crescita attiva della sostanza. Una riduzione critica dei livelli ormonali è del 40 percento dei valori accettati. AFP (alfa-fetoproteina) - una proteina prodotta nel feto nel tratto digestivo e nel fegato da 5-1 settimane di esistenza. Il livello della sostanza inizia ad aumentare rapidamente dalla decima settimana. Le norme in periodi diversi sono indicate nella tabella.

Durata in settimaneHCGDurata in settimaneEZ in nmol / lAFP in ME / me
1-2150sedicidal 4,9 al 22,7534,4
6-750.000-20.00017dal 5,25 al 23,139
11-1220.000-90.00018dal 5,6 al 29,7544,2
13-1415.000-60.000diciannoveda 6,65 a 38,550,2
15-2510.000-35.00020da 7.35 a 45.557

La decrittazione del 2o screening senza i parametri specificati non è possibile. Vengono inoltre presi in considerazione i risultati della prima ecografia. Questo aiuta a identificare le malattie geniche, il cui grado di rischio è calcolato dal coefficiente di MoM. Tiene conto dell'età, del peso, della patologia che ha avuto la donna incinta. Tutto ciò alla fine porta al valore digitale dei limiti:

  • basso - 0,5;
  • ottimale - 1;
  • sopra - 2.5.

Sulla base di questi valori, viene calcolata la possibilità di comparsa di deviazioni nel feto. Se è 1: 380, l'indicatore si riferisce alla norma, tuttavia, se la seconda cifra ha iniziato a diminuire, diminuiscono anche le possibilità di avere un bambino sano.

Quando viene identificato un rischio elevato di 1: 250 (360), la donna viene inviata per un consulto con un genetista. Se il valore ha raggiunto il limite di 1: 100, sono necessari ulteriori metodi diagnostici per confermare o confutare possibili anomalie.

Se il cordone ombelicale è attaccato al centro della placenta e alla parete anteriore del peritoneo, allora questo si riferisce alla norma. Anomalo - guscio, marginale o diviso, che porta a ipossia fetale, parto problematico, morte del bambino.

La placenta è spesso attaccata alla parte posteriore dell'utero, che è la posizione migliore a causa del corretto apporto di sangue. È anche bravo nel fondo uterino. Quando la placenta è attaccata alla parete anteriore dell'utero, questo non si applica alla violazione, ma crea alcuni rischi: forte allungamento, distacco dovuto al movimento attivo del feto, presentazione.

Il bordo del canale che collega la madre e il bambino deve trovarsi ad almeno 6 cm sopra la faringe.La posizione della placenta è considerata anormale quando si trova sotto l'utero o nella faringe, chiudendo l'uscita. Lo spessore del canale di collegamento viene misurato dopo 20 settimane di gestazione, prima che venga verificata solo l'uniformità della struttura (idealmente è solida, senza inclusioni).

Un normale cordone ombelicale ha due arterie e una vena. Violazione - l'assenza di almeno una nave. Tuttavia, la gravidanza è considerata normale se l'arteria esistente sostituisce l'arteria mancante con il 100%. Inoltre, tutti gli indicatori sono normali e non si osservano difetti.

La lunghezza del collo uterino è normale - almeno 3 cm In caso di accorciamento o allungamento, vengono applicate suture o viene installato un pessario. Ciò ti consente di completare la gravidanza e mantenere un bambino sano..

Spiegazione di possibili deviazioni

Quando si decifrano i risultati secondo la norma, vengono accettate le dimensioni del feto, l'assenza di escrescenze anormali o le fessure sul viso o sul corpo. I bulbi oculari dovrebbero essere ben sviluppati, le proporzioni del naso devono essere osservate e gli organi interni dovrebbero svilupparsi correttamente. Assicurati di controllare il livello del liquido amniotico, le condizioni della placenta. Esempi di ciò che le deviazioni identificate dalla norma possono indicare:

  • hCG alto indica la malattia di Down o Klinefelter, basso indica la patologia di Edwards;
  • le deviazioni dai parametri normali di BDP e LZR possono indicare gravi deformità del bambino (ad esempio idropisia del cervello, ancefalia);
  • diminuzione dell'AFP - possibile morte fetale o errata determinazione della durata della gravidanza, aumento della sindrome di Meckel, difetti del sistema nervoso centrale, ernia ombelicale, morte delle cellule del fegato;
  • emocromo sono caratteristici della sindrome di Edwards;
  • una EZ elevata può indicare una gravidanza multipla, una diminuzione del livello di insufficienza placentare, la possibilità di aborto spontaneo, infezione, morbo di Down, alterato sviluppo della ghiandola surrenale;
  • con grave oligoidramnios, gli arti possono svilupparsi in modo errato, si verifica una deformazione della colonna vertebrale, anche il sistema nervoso centrale ha un effetto negativo, il feto pesa poco;
  • con hCG normale, ma AFP ed EZ elevati - danni al tubo neurale;
  • l'assenza di una sola nave porta a patologie nello sviluppo: cardiaca, comparsa di fistole, sviluppo di atresia dell'esofago, alterazione del sistema nervoso centrale, ipossia;
  • i cambiamenti nella struttura della placenta peggiorano la nutrizione del feto, il risultato è l'ipossia, l'inibizione dello sviluppo.

Il secondo esame viene effettuato quasi nel mezzo della gestazione, quando l'aborto non è più possibile. Quindi, se necessario, parto prematuro.

Cosa influenza i risultati del secondo sondaggio?

Anche a valori normali, c'è la possibilità di alcuni errori. E viceversa, anche i risultati scarsi non indicano sempre processi patologici. Esistono numerosi fattori che possono influenzare negativamente il portamento di un bambino:

  • patologie croniche in una donna incinta (ad esempio diabete mellito, ecc.);
  • gravidanza multipla;
  • obesità (mentre gli indicatori sono sempre in aumento);
  • Gravidanza indotta da fecondazione in vitro;
  • cattive abitudini (dipendenza, fumo, bere frequente ed eccessivo).

Se durante il secondo screening viene rivelata una malattia che porta a gravi problemi nello sviluppo o nella deformità del nascituro, la donna viene inviata per ulteriori esami (ad esempio cordo- o amiocentesi) e ripetute ecografie. Ciò è necessario per determinare con precisione le disabilità dello sviluppo e per determinare se lasciare il bambino.

Nonostante l'importanza della seconda ecografia, una donna ha il diritto di rifiutarsi di condurla. Tuttavia, ciò può influenzare ulteriormente non solo il bambino, ma anche la salute della donna durante il travaglio. Se ci sono anomalie identificate nel tempo, è possibile interrompere la gravidanza in tempo, per determinare come procederà il parto (naturalmente o è necessario avere un taglio cesareo).

Perché e in quale periodo di gravidanza viene prescritta una seconda ecografia programmata, come mostra l'esame?

Una seconda ecografia viene eseguita durante la gravidanza per un periodo di 4-5 mesi. Durante questo periodo, le dimensioni del bambino stesso, i suoi organi e sistemi consentono un esame più dettagliato e accurato e identificano possibili violazioni.

Quando è la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

Quali tipi di ultrasuoni vengono utilizzati

Come viene eseguita la seconda ecografia

Le norme dei principali indicatori della fetometria

Anatomia fetale e presentazione

Posizione e condizioni della placenta

Valutazione delle condizioni del cordone ombelicale, del liquido amniotico e della cervice

Commenti e recensioni

Quando è la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

Il secondo studio pianificato durante la gravidanza è prescritto per il 2o trimestre. È meglio eseguire la procedura della seconda ecografia durante la gravidanza per un periodo di 20-24 settimane. L'ecografia in questa fase aiuta a identificare anomalie nello sviluppo del feto o nello stato di salute della madre.

obiettivi

Alla seconda ecografia pianificata, gli obiettivi dell'esame sono:

  1. Valuta come va la gravidanza.
  2. Determinare le dimensioni del feto (peso corporeo, lunghezza degli arti, dimensioni e condizioni degli organi interni). Questi indicatori medici vengono confrontati con quelli precedenti e determinano il tasso di sviluppo del feto. In caso di discrepanza tra gli indicatori e l'età gestazionale, possono prescrivere un altro studio in 2 settimane e determinare la dinamica dello sviluppo del bambino.
  3. Valutare le condizioni della placenta e del liquido amniotico.
  4. Determina il genere del feto.

Quali tipi di ultrasuoni vengono utilizzati

Il metodo di esame ecografico dipende da quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia programmata:

  1. Metodo addominale Un sensore di scansione viene posizionato sulla parete anteriore dell'addome, se il feto è scarsamente visibile, viene utilizzato un sensore vaginale. Utilizzare questo metodo per esaminare e valutare lo sviluppo del bambino, la conformità dei suoi parametri alle norme.
  2. Il metodo di studi di screening. Usalo per la diagnosi precoce della patologia nello sviluppo del feto.

Come preparare

In preparazione alla procedura, si raccomanda di abbandonare il consumo di prodotti che formano gas in pochi giorni:

  • legumi;
  • cavolo;
  • frutta fresca;
  • cottura al burro;
  • acqua frizzante.

Come viene eseguita la seconda ecografia

Al suo centro, la seconda ecografia non è diversa dalla prima. Viene eseguito in una speciale sala ad ultrasuoni, una donna giace su un divano con la pancia aperta. Un gel viene applicato sulla pelle in modo che l'aria non penetri tra il sensore e l'area del test e vi sia un contatto più stretto. Il medico esamina l'immagine del feto sul monitor e acquisisce le informazioni ricevute in conclusione per un'ulteriore valutazione. Alla fine della procedura, ai genitori viene data una foto del bambino o una registrazione su disco.

Un video dal canale Clinic of Aesthetic Gynecology parla della seconda ecografia della gravidanza.

Decifrare i risultati

Alla fine dello studio, il medico esprime la sua opinione su come si sviluppa il bambino. Include indicazioni sullo sviluppo fetale e conclusioni sulla presenza o assenza di anomalie.

La decrittazione include tali indicatori:

  • circonferenza addominale - refrigerante;
  • circonferenza della testa - OP;
  • dimensione fronto-occipitale - LVJ;
  • dimensione del cervelletto - RM;
  • dimensione del cuore - SM;
  • lunghezza della coscia - DB;
  • lunghezza della spalla - DP;
  • diametro del torace - DHA.

Le norme dei principali indicatori della fetometria

I valori medi della fetometria per il secondo trimestre sono mostrati nella tabella:

Durata, settimaneDimensione biparietale, mmDimensione fronte-occipitale, mmCirconferenza addominale, mmLunghezza del femore, mmLa lunghezza dell'omero, mm
1324-69nove-
quattordici27-7813-
153139901717
sedici34451022121
1738501122523
184353124trenta27
diciannove475713433trenta
2050621443533
2153651573735
2257691694036
2360721814240
2463761934542
2568792064844
2669832174947
2773872295249

Anatomia fetale e presentazione

Le indicazioni degli organi vitali del bambino, ottenute durante la seconda ecografia, determineranno il suo ulteriore sviluppo. Al fine di determinare la presenza di patologie, viene controllata l'anatomia fetale..

Cervello e colonna vertebrale

Il cranio deve essere olistico, le suture e le fontanelle delle ossa del cranio sono aperte alla crescita del tessuto cerebrale del feto. Valutazione delle strutture cerebrali e loro conformità con l'età gestazionale.

Sistema respiratorio

Quando si valuta il sistema respiratorio, osservare i parametri:

  • condizione dei bronchi e del tessuto polmonare;
  • caratteristiche della divisione dei bronchi;
  • ecogenicità del tessuto polmonare, sua uniformità;
  • adattamento delle dimensioni polmonari all'età gestazionale.

Il prossimo ciclo di sviluppo del sistema respiratorio dovrebbe avvenire nel terzo trimestre, pertanto è errato determinare deviazioni durante la seconda ecografia.

Un cuore

La particolarità di questo parametro è che viene valutata solo una sezione a 4 camere del cuore. Se ci sono cambiamenti, allora dovrebbe essere nominata la fase successiva degli esami.

Apparato digerente e urinario

La procedura include una valutazione di:

  • lo stomaco;
  • intestini;
  • rene
  • sistema urinario;
  • cistifellea;
  • fegato.

La struttura e la posizione dei reni e del sistema urinario, in presenza anche di piccole deviazioni dalla norma, indicano anomalie nello sviluppo.

Quando si valuta il fegato, è importante valutare lo stato dei vasi di questo organo e il sistema del dotto biliare.

La presenza di urina anecogena nella vescica dovrebbe consentirne la visualizzazione. Se non è possibile determinare gli organi del sistema urinario, sarà necessario eseguire una nuova analisi dopo 15-20 minuti per consentire la raccolta di una piccola quantità di liquido per la visualizzazione.

Posizione e condizioni della placenta

La condizione della placenta dipende anche da quante settimane viene eseguita la seconda ecografia durante la gravidanza..

La solita posizione della placenta è più vicina al fondo dell'utero lungo la sua parete. Durante la gravidanza, la placenta migra, si trova sopra o sotto la norma, quindi torna nella posizione corretta.

Raramente nelle prime fasi della gravidanza, la placenta si forma più vicino alla parte inferiore dell'utero, più spesso raggiunge la faringe uterina interna. In questo caso, parlano di una posizione bassa della placenta. Gli ultrasuoni in dinamica consentono con un alto grado di precisione di farsi un'idea della migrazione placentare.

Placenta previa - una posizione in cui questo organo blocca completamente o parzialmente l'apertura interna del canale cervicale. Normalmente, dovrebbe essere posizionato in alto, non raggiungere la faringe interna della cervice di 7 cm o più.

Valutazione delle condizioni del cordone ombelicale, del liquido amniotico e della cervice

La valutazione del cordone ombelicale consiste nel conteggio dei vasi sanguigni. Normalmente, ci dovrebbero essere 1 vena e 2 arterie. Inoltre, un'ecografia nel secondo trimestre sembra vedere se il cordone ombelicale si avvolge intorno al collo o al corpo del bambino.

Nel valutare le condizioni della cervice, vengono determinate la sua lunghezza e pervietà del canale cervicale. Normalmente, il collo dovrebbe essere di almeno 35 mm. Un collo corto fino a 20-30 mm parla di patologia.

Il liquido amniotico consente al feto di muoversi liberamente e avere una funzione protettiva:

  • proteggere da influenze esterne;
  • proteggere il cordone ombelicale dall'essere schiacciato tra il bambino e le pareti dell'utero;
  • coinvolto nel metabolismo del feto.

È importante che la vescica fetale non interferisca con l'apertura della cervice durante il parto.

Per valutare il liquido amniotico e la loro quantità, viene calcolato l'indice del liquido amniotico (IAI). Se in conclusione è inferiore a 2 cm - parlano di acqua bassa e più di 8 cm - polidramnios. L'acqua bassa può causare parto prematuro o aborto spontaneo. I polidramnios indicano infezione intrauterina o conflitto Rh.

Video sui principali parametri del liquido amniotico forniti dal canale Podderzhdts.

Galleria fotografica

Costo dell'indagine

Alcune cliniche possono fornire servizi ad ultrasuoni gratuitamente se ti registri con loro. Ma se la clinica non ha una propria sala per gli ultrasuoni, gli ultrasuoni del secondo trimestre devono essere eseguiti in altri istituti.

RegioneCostoazienda
Moscada 2400 sfregamenti.Servizio Medline
Chelyabinskda 2200 rub."Buon dottore"
Krasnodarda 1300 rub."Cliniche Estelife" "

video

Questo video mostra come appare il feto su un'ecografia durante il secondo trimestre. Per gentile concessione di Olly Lova Channel.

Decifrare i risultati della seconda ecografia durante la gravidanza

L'esame ecografico è diventato obbligatorio per lo svolgimento durante il periodo di gestazione. Molti futuri genitori sono in dubbio se farlo o no. C'è un'opinione secondo cui l'azione delle onde può influire negativamente sullo sviluppo del bambino, più dovrà essere fatto almeno tre volte. Nel corso della ricerca scientifica, è stato dimostrato che l'ecografia non influisce sulla formazione del bambino, nonché sul corso della gravidanza, sulla funzione degli organi riproduttivi.

È difficile sopravvalutare l'importanza di questo modo moderno di raccogliere informazioni sul corso della gestazione. Con una diagnosi tempestiva, è possibile identificare patologie pericolose: deriva cistica, gravidanza ectopica o morta, gestosi, nonché malfunzionamenti nelle catene cromosomiche.

Date

Una seconda ecografia pianificata durante la gravidanza viene prescritta poche settimane dopo la prima. Le future madri sono interessate a quando fanno questo studio, in modo da non perdere le scadenze. Il periodo ottimale è considerato di 20-22 settimane, è in questa fase di sviluppo che i risultati precedenti possono essere confermati o confutati. Gli indicatori raccolti vengono analizzati e il medico pianifica ulteriori tattiche per trasportare la gestazione.

Tali termini sono spiegati dalla formazione naturale del feto. Entro 20 settimane, ha già tutti gli organi e sistemi, per identificare le caratteristiche dello sviluppo, il rispetto degli standard, una serie di patologie che non è stato possibile determinare per 10-12 settimane.

In alcuni casi, sulla seconda ecografia pianificata, è possibile rilevare condizioni incompatibili con la vita. Con questo sviluppo, si raccomanda a una donna di interrompere la gravidanza.

Deviazioni a cui viene mostrata l'interruzione:

  • disabilità profonda del bambino;
  • mancanza di arti;
  • se la redditività sarà supportata solo da attrezzature o farmaci speciali;
  • malattie che richiedono un trattamento lungo e costoso.

Se tali patologie non vengono rilevate prima delle 23-24 settimane, l'interruzione diventa pericolosa. I medici non possono garantire che l'operazione si svolgerà senza complicazioni; ci sono rischi per la vita di una donna. Con una diagnosi imprecisa a 20-21 settimane, il ginecologo può prescrivere un'ecografia di controllo dopo una settimana per vedere la dinamica dello sviluppo. Pertanto, è così importante sottoporsi a esami programmati in modo tempestivo e seguire le raccomandazioni mediche. Secondo la legge, gli aborti sono possibili solo fino a 22 settimane.

Punti importanti della seconda ecografia

A differenza della prima ecografia, nel secondo trimestre non è richiesta una preparazione speciale. Viene eseguito solo in modo addominale, il sensore scivolerà sulla superficie dell'addome. Il metodo transvaginale viene utilizzato esclusivamente nelle prime fasi, a causa della possibile minaccia di aborto spontaneo dopo 12 settimane non viene utilizzato.

Una donna non ha bisogno di seguire una dieta speciale o bere acqua, il liquido amniotico è sufficiente per raccogliere gli indicatori. L'unica cosa che una futura mamma dovrebbe ricordare è di osservare le regole della nutrizione razionale frazionata, altrimenti, a causa del tessuto adiposo, i risultati ottenuti potrebbero essere inaffidabili.

Cosa guardano alla seconda ecografia:

  • posizione, spessore, maturità, struttura, numero di navi;
  • volume di acqua fetale;
  • condizione dell'utero e delle appendici;
  • viene confrontata la corrispondenza dello sviluppo del feto con i tempi, la circonferenza della testa, del torace, dell'addome, le dimensioni delle ossa accoppiate;
  • calcola il peso, l'altezza del bambino;
  • la conformità delle norme del cervello, il cervelletto è determinato;
  • struttura generale del viso, orbite, triangolo nasolabiale;
  • i principali organi interni - reni, fegato, stomaco, vescica;
  • viene valutato il sistema muscolo-scheletrico, comprese le dimensioni della colonna vertebrale;
  • già in questo momento è possibile condurre un esame del cuore, dei ventricoli, dell'atrio, dei grandi vasi, in caso di deviazioni, consultare un cardiologo.

Particolare attenzione alla decifrazione dello stato della placenta, con presentazione, è determinata da quale parete. Un attaccamento basso è anche pericoloso, che, con uno sviluppo sfavorevole di eventi - stress, affaticamento fisico, può portare a sanguinamento. Il cordone ombelicale fornisce al feto ossigeno e sostanze nutritive. Il medico esamina attentamente i suoi vasi per difetti che portano a ritardo dello sviluppo o ipossia.

Funzionalità di sviluppo

Per 20 settimane sono stati posati i sistemi e gli organi di base, che continuano a svilupparsi e migliorare. Il frutto sembra un bambino, le unghie sono apparse su minuscole dita, follicoli piliferi sulla testa. Il bambino si sta muovendo attivamente, mentre si verifica il miglioramento del sistema nervoso. Alla settimana 20, altezza 16-18 cm, peso circa 300 g. Esternamente, il bambino è ancora rugoso, dopo 22-24 settimane, appare uno strato di grasso sottocutaneo, i tegumenti vengono levigati.

Entro la settimana 22, la crescita è di 18-20 cm e il peso è di circa 350 g. I genitori possono distinguere le caratteristiche facciali sullo schermo, vedere come si muove il bambino, succhiare un dito. Le moderne tecnologie consentono non solo di ottenere la prima foto del bambino, ma anche di masterizzare un disco.

Se il rilevamento avviene senza complicazioni e i risultati ottenuti sono normali, la domanda più eccitante è: quando posso scoprire il sesso del bambino durante la gravidanza con l'ecografia? Nonostante il fatto che i genitali inizino a formarsi già entro 12-13 settimane, in questo momento è impossibile determinare con precisione il genere.

Il momento migliore per dire con sicurezza è un ragazzo o una ragazza, dalle 20 alle 24 settimane.

Decifrare i risultati

La dimensione del feto è determinata da molti marcatori, viene misurata la lunghezza degli arti, BPR è la distanza tra le ossa temporali, OG e GU sono la circonferenza della testa e dell'addome, rispettivamente. Se i risultati sono inferiori al normale, si tratta di un ritardo nello sviluppo. Potrebbe essere necessario eseguire una terapia correttiva per fornire nutrienti al bambino, in alcuni casi sarà richiesto un trattamento in ospedale.

Entro la sedicesima settimana, è stato formato un organo responsabile della nutrizione e dell'apporto di ossigeno, la placenta. Gli ultrasuoni nel secondo trimestre di gravidanza ti consentono di determinare la sua posizione e la distanza dalla faringe interna. Con un attaccamento basso, non ti preoccupare, nel terzo trimestre può migrare più in alto.

Di particolare importanza è la maturità della placenta, entro il periodo di 20-22 settimane ha normalmente il primo grado di maturità. L'invecchiamento precoce può essere causato da condizioni pericolose come l'anemia e la gestosi, lo spessore e la struttura vengono anche valutati, se gli indicatori sono allarmanti, la donna incinta viene indirizzata per ulteriori studi.

Inoltre, il medico misura la dimensione dell'utero, esamina le pareti, lo spessore. Con l'aumento del tono, vengono presi in considerazione anche altri indicatori, le condizioni generali della donna, la presenza o l'assenza di spotting. La quantità di liquido amniotico è indicata dall'indice AI. Con un volume in eccesso, viene messo polidramnios, ma se il liquido amniotico non è sufficiente, acqua bassa. La presenza di sospensioni indica lo sviluppo di uno stato infettivo.

La connessione del feto con la placenta si verifica utilizzando il cordone ombelicale. In gravidanza normale, dovrebbero essere presenti 3 vasi. Indossare spesso un tale termine aggrovigliamento del cordone ombelicale. La futura mamma non dovrebbe preoccuparsi di questo, prima dell'inizio del travaglio, tutto può cambiare.

Nel secondo trimestre, un esame ecografico consente di monitorare non solo il corso della gravidanza, ma anche di scoprire il genere del bambino.

Leggi Gravidanza Pianificazione