Monitoraggio dello sviluppo del bambino: l'embrione durante la gravidanza di una donna è una procedura obbligatoria e deve essere controllato da un medico. Oltre alle visite regolari alle cliniche prenatali, alla registrazione, ogni donna durante la gravidanza deve avere almeno tre esami ecografici di routine del feto, secondo i requisiti del Ministero della Salute della Federazione Russa. Se la gravidanza procede con complicazioni, ulteriori studi sono prescritti dalla prescrizione del medico.

Qual è il metodo ad ultrasuoni?

Con la nota sigla ultrasuoni si intende la ricerca di organi e sistemi che viene effettuata utilizzando gli ultrasuoni. Le onde ultrasoniche in tutto il mondo sono considerate indolori e innocue per la salute del feto. Tuttavia, la diagnosi non viene fatta in questo modo, solo su richiesta della donna, ha indicazioni e scopo. Gli ultrasuoni pianificati vengono eseguiti a determinate settimane di gravidanza

Quando e perché venire alla seconda ecografia programmata?

Di solito, la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza viene eseguita nel secondo trimestre per un periodo da 18 a 21 settimane. È consentito posticipare questi periodi a 21-24 settimane, ma per questo devono esserci indicazioni e l'approvazione di un medico.

Per fare in un momento precedente, fino a 18 settimane, è possibile, tuttavia, non è raccomandato. Perché, a seconda dello sviluppo del bambino, lo stato e le dimensioni di organi e sistemi potrebbero non essere ancora chiaramente visibili..

Ogni studio ecografico ha uno scopo specifico. Se il compito del primo ultrasuono è fondamentalmente quello di confermare la presenza della gravidanza, valutare le condizioni dell'embrione, l'obiettivo dello studio nel secondo trimestre è misurare attentamente le caratteristiche anatomiche, eliminare anomalie e patologie e ritardare lo sviluppo del feto.

    Nel secondo trimestre durante la gravidanza, puoi riconoscere con maggiore sicurezza il genere del nascituro.

Attraverso l'apparato diagnostico a ultrasuoni, i genitali del bambino sono più chiaramente visibili. Su richiesta dei genitori, il medico può dire loro chi nascerà presto, ragazzo o ragazza.

Ricorda che questo non è necessario e se non vuoi conoscere il genere del bambino, informa in anticipo il medico.

Verifica se si verifica un ritardo nella crescita intrauterina.

Il medico valuta se lo sviluppo del bambino corrisponde all'età gestazionale rispetto al numero di settimane di gravidanza. Se si sospetta un ritardo dello sviluppo, nominare un'ecografia del feto da ripetere in tre settimane.

Questa è una misura della dimensione dell'embrione, della lunghezza delle ossa e della mobilità degli arti, della colonna vertebrale, delle costole, nonché della circonferenza dell'addome, del torace e della testa.

Azioni di una donna prima e dopo l'ecografia

Non è necessario eseguire procedure igieniche complete, lavare ulteriormente i genitali e venire con una vescica piena durante la gravidanza. Il liquido amniotico fungerà da conduttore delle onde ultrasoniche e aiuterà a considerare i parametri del bambino.

Il diagnostico utilizzerà il sensore e il gel, lo studio stesso viene eseguito in posizione prona sul lettino. Pertanto, preparare in anticipo:

  • un pannolino su cui puoi mentire.
  • salviette per rimuovere il gel dalla pelle dell'addome.

La cosa principale per una donna è sintonizzarsi psicologicamente su un esame favorevole, perché qualsiasi stress può influenzare il tono dell'utero. Se qualcosa è imbarazzante nei risultati di un'ecografia, può sempre essere fatto di nuovo, ma prima devi discutere con il tuo supervisore.

Nonostante il fatto che gli ultrasuoni forniscano i risultati più accurati dell'esame, ricorda, anche i medici famosi esperti si sbagliano, quindi prima di trarre conclusioni sfavorevoli, ripassa la diagnosi.

La qualità della diagnosi dipende dalle prestazioni dell'apparato diagnostico e dall'esperienza e dalle qualifiche del medico - Ultrasuoni. Pertanto, scegliere attentamente un posto per un'ecografia pianificata nelle prime fasi.

A piacimento, una donna può subire un 3D moderno (vedi un'immagine tridimensionale a colori di un bambino) e una diagnostica 4D ancora più innovativa, che mostra i movimenti in tempo reale di un bambino in un film.

Non è consigliabile eseguire ultrasuoni tridimensionali e 4D durante la gravidanza nelle prime fasi, nonostante la relativa sicurezza del metodo durante questi periodi - sarà poco informativo. È meglio in questo modo vedere il bambino alla terza ecografia.

Per i medici professionisti, la diagnosi tridimensionale non è informativa in questo momento, è piuttosto finalizzata a una più stretta conoscenza con il bambino dei genitori.

Alle mamme verrà data un'opinione sull'esame ecografico e una foto con un'immagine riconoscibile dei contorni del bambino. Se viene eseguita l'ecografia 3D, la registrazione video sul disco.

Il corretto sviluppo intrauterino del bambino richiede un attento monitoraggio da parte dei medici in modo da poter intervenire in tempo, quindi non saltare o ignorare i tempi della procedura e l'appuntamento dal medico curante.

La seconda ecografia durante la gravidanza

La seconda ecografia pianificata durante la gravidanza: quello che sembrano

La seconda ecografia durante la gravidanza viene solitamente eseguita per un periodo di 20-22 settimane, meno spesso nominato fino a 24 settimane. Questo si riferisce a un esame di routine come parte di una seconda selezione. Ma accade spesso che il secondo esame ecografico venga eseguito prima, se, ad esempio, si sospetta un'insufficienza istmico-cervicale o una "sbiadimento" della gravidanza. Successivamente, l'esame può essere eseguito, di solito a causa della colpa della donna..

Tuttavia, i tempi della seconda ecografia durante la gravidanza sono regolati. E questo è dovuto al fatto che esattamente 20 settimane sono il periodo in cui possono essere rilevate per la prima volta pericolose patologie e malformazioni del feto. Bene, per una donna, questa è un'ecografia, quindi è bello poter scattare foto in cui il bambino sarà visibile quasi completamente. Eppure, un secondo screening ecografico durante la gravidanza aiuta a determinare il sesso del bambino.

Quindi, il medico nelle sue conclusioni deve indicare i seguenti indicatori.

1. Fetometria del feto. Le dimensioni della testa, della parte inferiore della gamba, della spalla e dell'avambraccio. Taglie più piccole di una certa norma possono indicare un ritardo nella crescita intrauterina o una gravidanza errata. Da questi dati, è possibile determinare approssimativamente il peso del feto.

2. L'anatomia del feto. Puoi vedere cuore, colonna vertebrale, stomaco, reni, intestino, urina e cistifellea. Pertanto, è possibile determinare i marcatori delle anomalie cromosomiche, che sono la ragione della diagnosi invasiva, il più delle volte - amniocentesi (analisi genetica). Quando la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza, ciò che guardano viene prescritto in ciascun protocollo dello studio di screening.

3. Liquido amniotico, cordone ombelicale e placenta. L'indice del liquido amniotico è necessariamente determinato, sulla base del quale è possibile giudicare se si verificano polidramnios o oligohydramnios, in tal caso, quindi moderati o gravi. L'indice dipende da quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia durante la gravidanza; le sue norme cambiano di settimana in settimana. Il medico esamina anche la struttura della placenta, il suo spessore. E in base alle misurazioni e ad altri segni, imposta il grado di maturità della placenta. Se è significativamente più della norma per un determinato periodo di gravidanza, parlano della sua maturazione prematura. E questo nei casi più gravi può portare alla carenza di ossigeno nel feto e difficoltà nell'ottenere nutrienti.
Inoltre, viene determinato quanto in alto si trova la placenta dalla faringe interna dell'utero, sia che si tratti di una presentazione parziale o completa. La placenta previa parziale è ciò a cui il medico presta attenzione. Tuttavia, con una tale patologia, esiste un'alta probabilità di un risultato favorevole, poiché il "posto del bambino" migra con un aumento della durata della gravidanza, aumenta nell'utero. La presentazione completa è un grande rischio di distacco della placenta, il che significa sanguinamento grave e morte del bambino. Una donna così incinta viene attentamente osservata e consegnata con taglio cesareo. Con la presentazione completa, la placenta non migra mai a un livello sicuro..
Il cordone ombelicale viene esaminato per la presenza di vasi al suo interno. Normalmente ci sono 3. Ma alcune donne hanno 2. Questo può essere un marker di una patologia cromosomica o un tratto individuale che è innocuo.

Inoltre, il medico misura la lunghezza della cervice. Se è inferiore a 3 cm - esiste una minaccia di parto prematuro. Una donna può essere raccomandata per cucire la cervice o indossare un anello pessario. Questo non le permetterà di accorciare e aprire ulteriormente. Va tenuto presente che è possibile misurare accuratamente la lunghezza della cervice solo quando si esegue l'ecografia con un sensore transvaginale. Mentre nel secondo e terzo trimestre l'ecografia viene eseguita più spesso a livello addominale: guidano il sensore lungo la parete addominale di una donna incinta. Di solito transvaginalmente guardano quelle donne che in passato hanno avuto casi di parto pretermine a causa di insufficienza cervicale.

Spesso, i medici nella loro conclusione scrivono anche sul tono locale del miometrio. Questo indicatore non dovrebbe disturbarti. Questo non è un fattore di rischio per il parto pretermine, ma la reazione del miometrio (lo strato muscolare dell'utero) al sensore lungo la parete addominale.

Ecografia del secondo trimestre di gravidanza

L'ecografia nel secondo trimestre di gravidanza è uno degli studi obbligatori a cui tutte le donne sono fortemente consigliate di sottoporsi. Quando eseguire una seconda ecografia durante la gravidanza, perché e come prepararsi: domande che interessano tutte le donne in gravidanza.

Scopo dello studio

La seconda ecografia programmata durante la gravidanza viene eseguita da 18 a 21 settimane. Tale rispetto della scadenza è necessario, poiché è già possibile identificare molti difetti che non sono comparsi nelle prime fasi dello sviluppo fetale.

L'ispezione mediante ultrasuoni viene eseguita per:

  • identificare o confermare una gravidanza multipla;
  • determinare la posizione del feto e calcolare la sua massa;
  • condurre un esame fetometrico del feto, cioè misurare i suoi parametri principali;
  • rilevare tempestivamente malformazioni congenite.

Inoltre, con un'ecografia, il medico deve determinare la quantità di liquido amniotico, valutare le condizioni e la posizione della placenta, del cordone ombelicale.

Una fase importante è l'esame del sistema riproduttivo della madre: l'utero e le sue strutture, ovaie, formazioni aggiuntive (cisti, fibromiomi).

Durante un'ecografia nel secondo trimestre di gravidanza, è possibile determinare il genere del bambino, ma questo non è l'obiettivo principale dello studio.

Preparazione per l'esame ecografico

Spesso il paziente non ha bisogno di una preparazione speciale, tranne per un atteggiamento positivo. Ciò è dovuto alle caratteristiche della gravidanza: l'utero viene ingrandito e spinge verso l'alto gli organi vicini. Anche il riempimento della vescica non è necessario: il suo ruolo è svolto dal liquido amniotico che circonda il feto.

Tuttavia, spesso i pazienti lamentano un notevole aumento della formazione di gas nell'intestino. Affinché la flatulenza non diventi un ostacolo alla ricerca, si raccomanda:

  • regolare la dieta con una diminuzione o esclusione di prodotti che provocano la formazione di gas nell'intestino;
  • mangia spesso e in piccole porzioni, porta sempre con te qualcosa di gustoso di quello che puoi mangiare, non sopporta la fame;
  • includi abbastanza alimenti ricchi di fibre nella tua dieta.

Prima di effettuare una seconda ecografia pianificata durante la gravidanza, è necessario occuparsi della presenza di:

  • documentazione medica necessaria;
  • protocolli di studi precedenti;
  • pannolini sul divano;
  • un piccolo asciugamano o un tovagliolo per rimuovere il gel in eccesso dalla pelle.

Per un esame confortevole, sarebbe meglio se una donna entra in abiti che possono essere rimossi senza sforzi significativi.

Condurre ricerche

La seconda ecografia durante la gravidanza viene eseguita solo transaddominale, con un sensore convesso, che esamina anche gli organi addominali.

Se durante l'esame si è verificato un disagio, è necessario informare immediatamente il medico in modo che vengano prese le misure necessarie.

  • Viene eseguita un'ecografia mentre si è sdraiati sulla schiena e su un fianco..
  • Dopo che la donna ha rilasciato l'area di ricerca, cioè l'addome e la superficie sovrapubica, dai vestiti, lo specialista mette il gel sulla pelle o direttamente sul sensore e inizia a esaminare.
  • Sullo schermo del monitor, le strutture del feto e della madre vengono visualizzate in tempo reale, ma se necessario, il medico può "frenare" l'immagine per effettuare misurazioni.

A volte l'ecografia richiede un po 'più di tempo, che è spesso associata al feto. Spesso è necessario misurare le sue strutture ed esaminare gli organi interni in una certa posizione, quindi il medico sceglie pazientemente l'angolo giusto per ottenere i numeri più accurati. E a volte basta aspettare fino a quando il futuro bambino si gira.

In molte cliniche, durante lo studio, la mamma ha l'opportunità di guardare il bambino, la cui immagine sarà sullo schermo del dispositivo, oltre a invitare papà.

Risultato dell'ecografia

Come risultato dello studio, una donna riceve una forma che descrive i parametri di valori normali e deviazioni dalla norma, nonché una conclusione. La valutazione ecografica viene eseguita da un ostetrico-ginecologo che monitora il corso della gravidanza..

La fetometria - la determinazione delle dimensioni principali del feto - viene eseguita per:

  • confronto delle dimensioni dell'età gestazionale del bambino;
  • analisi del tasso di crescita del feto;
  • conferma dell'età gestazionale;
  • diagnosi di ritardo e anomalie dello sviluppo.

L'importanza di tale studio non può essere sopravvalutata..

Gli indicatori sulla base dei quali viene eseguita la diagnostica includono:

  • distanza da tempio a tempio, o dimensione biparietale (BPR);
  • dimensione fronto-occipitale (LZR);
  • il rapporto tra BDP / LZR in percentuale per valutare la forma della testa (indice cefalico);
  • circonferenza della testa (OH), addome (OH) e loro rapporto;
  • lunghezza del femore (DBK) e altre ossa.

I valori degli indicatori normali sono riportati nella tabella:

71-85%

IndicePeriodo di gestazione
17-19 settimane20-22 settimane
Bdr36-43 mm47-53 mm
LZR48-59 mm64-72 mm
BPR / LZR
Gas esausto135-158 mm170-195 mm
refrigerante112-134 mm144-169 mm
Omero22-27 mm30-35 mm
DBK22-28 mm31-36 mm

Durante lo studio, il medico valuta visivamente la forma della testa per escludere malattie come l'idrocefalo o una violazione dell'integrità delle ossa del cranio.

Assicurati di esaminare il cervelletto, i ventricoli del cervello per determinare la loro dimensione e la presenza di ulteriori formazioni.

L'esame del cranio facciale consente di escludere o suggerire molte malformazioni. In questo caso, il medico attira l'attenzione sulla formazione della mascella superiore e inferiore, orbite oculari, osso nasale.

L'esame del torace comprende un esame dei polmoni e del cuore con i suoi grandi vasi. Ad un periodo di 18-20 settimane è già possibile identificare alcuni difetti cardiaci.

L'ecografia dell'addome del feto determina la presenza e la struttura di tutti gli organi della cavità addominale e per escludere un'ernia congenita dell'apertura esofagea, viene esaminato un diaframma.

Placenta, cordone ombelicale e liquido amniotico

La conduzione di uno studio su un "luogo per bambini" implica la valutazione dei seguenti parametri:

  • posizione o luogo di attacco;
  • spessore, i cui valori normali sono compresi tra 20 e 45 mm;
  • scadenza.

Se lo spessore della placenta è inferiore alla norma consentita, cioè 20 mm, questo può essere un segno di insufficienza placentare, una condizione che richiede un trattamento. Al contrario, se questo indicatore è più del normale, allora in presenza di altri segni, si può sospettare diabete mellito o complicanze infettive. Tuttavia, solo uno specialista qualificato dovrebbe trarre conclusioni, non solo sulla base degli ultrasuoni, ma anche di metodi diagnostici di laboratorio.

L'ispezione del cordone ombelicale viene eseguita al fine di determinare il numero di navi in ​​esso e la presenza di nodi. È anche importante visualizzare l'eventuale intrappolamento del cordone ombelicale attorno al feto, se presente.

Il calcolo dell'indice di liquido amniotico rivelerà acqua bassa o alta, che può accompagnare alcuni processi patologici.

Utero e ovaie

Con gli ultrasuoni nel 2 ° trimestre, è importante valutare il tono dell'utero, un aumento del quale può portare alla nascita prematura. Tuttavia, questa condizione è accompagnata da tirare il dolore nell'addome inferiore e individuare.

Viene effettuato il monitoraggio dinamico dei fibromiomi: le loro dimensioni, la struttura interna.

Se l'attuale gravidanza è stata preceduta da un taglio cesareo, il medico ecografico esamina e descrive le condizioni della cicatrice uterina.

Durante questo periodo, la cervice dovrebbe essere di almeno 35 mm, altrimenti si dice insufficienza istmico-cervicale.

Decifrare i risultati della seconda ecografia durante la gravidanza

L'esame ecografico è diventato obbligatorio per lo svolgimento durante il periodo di gestazione. Molti futuri genitori sono in dubbio se farlo o no. C'è un'opinione secondo cui l'azione delle onde può influire negativamente sullo sviluppo del bambino, più dovrà essere fatto almeno tre volte. Nel corso della ricerca scientifica, è stato dimostrato che l'ecografia non influisce sulla formazione del bambino, nonché sul corso della gravidanza, sulla funzione degli organi riproduttivi.

È difficile sopravvalutare l'importanza di questo modo moderno di raccogliere informazioni sul corso della gestazione. Con una diagnosi tempestiva, è possibile identificare patologie pericolose: deriva cistica, gravidanza ectopica o morta, gestosi, nonché malfunzionamenti nelle catene cromosomiche.

Date

Una seconda ecografia pianificata durante la gravidanza viene prescritta poche settimane dopo la prima. Le future madri sono interessate a quando fanno questo studio, in modo da non perdere le scadenze. Il periodo ottimale è considerato di 20-22 settimane, è in questa fase di sviluppo che i risultati precedenti possono essere confermati o confutati. Gli indicatori raccolti vengono analizzati e il medico pianifica ulteriori tattiche per trasportare la gestazione.

Tali termini sono spiegati dalla formazione naturale del feto. Entro 20 settimane, ha già tutti gli organi e sistemi, per identificare le caratteristiche dello sviluppo, il rispetto degli standard, una serie di patologie che non è stato possibile determinare per 10-12 settimane.

In alcuni casi, sulla seconda ecografia pianificata, è possibile rilevare condizioni incompatibili con la vita. Con questo sviluppo, si raccomanda a una donna di interrompere la gravidanza.

Deviazioni a cui viene mostrata l'interruzione:

  • disabilità profonda del bambino;
  • mancanza di arti;
  • se la redditività sarà supportata solo da attrezzature o farmaci speciali;
  • malattie che richiedono un trattamento lungo e costoso.

Se tali patologie non vengono rilevate prima delle 23-24 settimane, l'interruzione diventa pericolosa. I medici non possono garantire che l'operazione si svolgerà senza complicazioni; ci sono rischi per la vita di una donna. Con una diagnosi imprecisa a 20-21 settimane, il ginecologo può prescrivere un'ecografia di controllo dopo una settimana per vedere la dinamica dello sviluppo. Pertanto, è così importante sottoporsi a esami programmati in modo tempestivo e seguire le raccomandazioni mediche. Secondo la legge, gli aborti sono possibili solo fino a 22 settimane.

Punti importanti della seconda ecografia

A differenza della prima ecografia, nel secondo trimestre non è richiesta una preparazione speciale. Viene eseguito solo in modo addominale, il sensore scivolerà sulla superficie dell'addome. Il metodo transvaginale viene utilizzato esclusivamente nelle prime fasi, a causa della possibile minaccia di aborto spontaneo dopo 12 settimane non viene utilizzato.

Una donna non ha bisogno di seguire una dieta speciale o bere acqua, il liquido amniotico è sufficiente per raccogliere gli indicatori. L'unica cosa che una futura mamma dovrebbe ricordare è di osservare le regole della nutrizione razionale frazionata, altrimenti, a causa del tessuto adiposo, i risultati ottenuti potrebbero essere inaffidabili.

Cosa guardano alla seconda ecografia:

  • posizione, spessore, maturità, struttura, numero di navi;
  • volume di acqua fetale;
  • condizione dell'utero e delle appendici;
  • viene confrontata la corrispondenza dello sviluppo del feto con i tempi, la circonferenza della testa, del torace, dell'addome, le dimensioni delle ossa accoppiate;
  • calcola il peso, l'altezza del bambino;
  • la conformità delle norme del cervello, il cervelletto è determinato;
  • struttura generale del viso, orbite, triangolo nasolabiale;
  • i principali organi interni - reni, fegato, stomaco, vescica;
  • viene valutato il sistema muscolo-scheletrico, comprese le dimensioni della colonna vertebrale;
  • già in questo momento è possibile condurre un esame del cuore, dei ventricoli, dell'atrio, dei grandi vasi, in caso di deviazioni, consultare un cardiologo.

Particolare attenzione alla decifrazione dello stato della placenta, con presentazione, è determinata da quale parete. Un attaccamento basso è anche pericoloso, che, con uno sviluppo sfavorevole di eventi - stress, affaticamento fisico, può portare a sanguinamento. Il cordone ombelicale fornisce al feto ossigeno e sostanze nutritive. Il medico esamina attentamente i suoi vasi per difetti che portano a ritardo dello sviluppo o ipossia.

Funzionalità di sviluppo

Per 20 settimane sono stati posati i sistemi e gli organi di base, che continuano a svilupparsi e migliorare. Il frutto sembra un bambino, le unghie sono apparse su minuscole dita, follicoli piliferi sulla testa. Il bambino si sta muovendo attivamente, mentre si verifica il miglioramento del sistema nervoso. Alla settimana 20, altezza 16-18 cm, peso circa 300 g. Esternamente, il bambino è ancora rugoso, dopo 22-24 settimane, appare uno strato di grasso sottocutaneo, i tegumenti vengono levigati.

Entro la settimana 22, la crescita è di 18-20 cm e il peso è di circa 350 g. I genitori possono distinguere le caratteristiche facciali sullo schermo, vedere come si muove il bambino, succhiare un dito. Le moderne tecnologie consentono non solo di ottenere la prima foto del bambino, ma anche di masterizzare un disco.

Se il rilevamento avviene senza complicazioni e i risultati ottenuti sono normali, la domanda più eccitante è: quando posso scoprire il sesso del bambino durante la gravidanza con l'ecografia? Nonostante il fatto che i genitali inizino a formarsi già entro 12-13 settimane, in questo momento è impossibile determinare con precisione il genere.

Il momento migliore per dire con sicurezza è un ragazzo o una ragazza, dalle 20 alle 24 settimane.

Decifrare i risultati

La dimensione del feto è determinata da molti marcatori, viene misurata la lunghezza degli arti, BPR è la distanza tra le ossa temporali, OG e GU sono la circonferenza della testa e dell'addome, rispettivamente. Se i risultati sono inferiori al normale, si tratta di un ritardo nello sviluppo. Potrebbe essere necessario eseguire una terapia correttiva per fornire nutrienti al bambino, in alcuni casi sarà richiesto un trattamento in ospedale.

Entro la sedicesima settimana, è stato formato un organo responsabile della nutrizione e dell'apporto di ossigeno, la placenta. Gli ultrasuoni nel secondo trimestre di gravidanza ti consentono di determinare la sua posizione e la distanza dalla faringe interna. Con un attaccamento basso, non ti preoccupare, nel terzo trimestre può migrare più in alto.

Di particolare importanza è la maturità della placenta, entro il periodo di 20-22 settimane ha normalmente il primo grado di maturità. L'invecchiamento precoce può essere causato da condizioni pericolose come l'anemia e la gestosi, lo spessore e la struttura vengono anche valutati, se gli indicatori sono allarmanti, la donna incinta viene indirizzata per ulteriori studi.

Inoltre, il medico misura la dimensione dell'utero, esamina le pareti, lo spessore. Con l'aumento del tono, vengono presi in considerazione anche altri indicatori, le condizioni generali della donna, la presenza o l'assenza di spotting. La quantità di liquido amniotico è indicata dall'indice AI. Con un volume in eccesso, viene messo polidramnios, ma se il liquido amniotico non è sufficiente, acqua bassa. La presenza di sospensioni indica lo sviluppo di uno stato infettivo.

La connessione del feto con la placenta si verifica utilizzando il cordone ombelicale. In gravidanza normale, dovrebbero essere presenti 3 vasi. Indossare spesso un tale termine aggrovigliamento del cordone ombelicale. La futura mamma non dovrebbe preoccuparsi di questo, prima dell'inizio del travaglio, tutto può cambiare.

Nel secondo trimestre, un esame ecografico consente di monitorare non solo il corso della gravidanza, ma anche di scoprire il genere del bambino.

Quando eseguire una seconda ecografia durante la gravidanza

L'esame ecografico è una procedura che viene eseguita in modo pianificato tre volte durante la gestazione. In ogni fase dello sviluppo del bambino, il medico riceve preziose informazioni sulla sua salute, la presenza o l'assenza di deviazioni. La seconda ecografia durante la gravidanza viene eseguita per un periodo di 20-24 settimane. Al momento, il medico può già determinare il sesso del bambino, misurare la circonferenza dell'addome, le dimensioni delle ossa e della testa - in base ai dati ottenuti, si può giudicare se il feto si sta sviluppando correttamente.

L'ecografia aiuta a esaminare il feto

L'importanza dell'ecografia pianificata per il medico e la donna stessa è inestimabile: se si riscontrano patologie nelle briciole o segni di problemi con la placenta, gli specialisti saranno in grado di adottare misure terapeutiche in tempo. Pertanto, saltare lo studio, non considerandolo obbligatorio, o non passare a causa della paura di danneggiare gli ultrasuoni per il bambino è inaccettabile. Gli scienziati hanno da tempo confermato che la procedura è sicura e non influisce negativamente sulla salute del bambino e la consultazione delle donne prevede esami regolari della futura mamma.

Per quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia programmata

Se durante lo studio nel primo trimestre non si sono verificate anomalie visibili nello sviluppo del feto, la seconda ecografia viene eseguita a 21-22 settimane. È necessaria una procedura precedente quando, durante un esame programmato per gli ormoni, a 16-18 settimane (PAPP-A, AFP, estriolo), sono stati rilevati cambiamenti nello sfondo normale. Quindi la seconda ecografia viene eseguita meglio in 19-20 settimane.

All'inizio del secondo trimestre, viene prescritto un esame per le donne dopo la fecondazione in vitro e per i pazienti di età superiore ai 35 anni a causa dell'aumentato rischio di malformazioni intrauterine. Questo è importante, poiché prima della scadenza, quando inizia la 22a settimana ostetrica, se ci sono indicazioni serie, la donna incinta può ancora essere inviata per interrompere la gestazione. Se durante la seconda ecografia pianificata il medico ha dei dubbi sui risultati, deve essere effettuato un secondo esame dopo 7-10 giorni. Ciò ti consentirà di monitorare lo sviluppo del feto in dinamica, confermare o confutare le paure.

Lo studio della posizione e della struttura della placenta

Formazione


Attenzione!
Come dovrebbe una donna incinta prepararsi per una seconda ecografia? Non sono necessarie misure speciali come limitare l'assunzione di cibo o bere grandi quantità di acqua. Lo studio viene condotto a livello transaddominale, cioè attraverso lo stomaco, il liquido amniotico sarà sufficiente per consentire allo specialista di vedere tutto il necessario. L'intestino è inferiore rispetto a prima della gravidanza, a causa della quale la presenza o l'assenza di gas in esso non influisce sulla procedura ecografica.

Come eseguire una seconda ecografia


Opinione di un esperto
Borovikova Olga
Durante lo studio, la donna appoggia la schiena sul divano, il medico applica un gel speciale sulla pelle e guida il sensore attraverso lo stomaco. Quindi una ecografia ha luogo in tutti i trimestri e dalle 20 alle 22 settimane il processo procede in modo più approfondito. La procedura è indolore e non provoca disagio. La durata del secondo esame è più lunga della prima, poiché il medico deve esaminare attentamente tutti i sistemi fetali. L'ecografia comporta non solo la valutazione delle condizioni degli organi del bambino, ma anche la sua attività motoria, esaminando la cervice e le pareti dell'utero, la struttura della placenta e del cordone ombelicale.

Quale sarà la seconda ecografia

Durante il secondo studio pianificato, il medico analizza attentamente gli organi e i sistemi del nascituro.

I seguenti parametri sono importanti, che prestano attenzione agli ultrasuoni:

  • dimensioni del feto: vengono studiati il ​​peso corporeo, gli organi interni (cuore, labbro superiore, arti, sistemi urinari, digestivi e riproduttivi, cervello, colonna vertebrale);
  • genere del bambino: alla prima ecografia è spesso impossibile determinarlo e alla seconda il medico può dire con precisione se la futura madre del ragazzo o della ragazza sta sopportando;
  • volume del liquido amniotico: la loro quantità può essere normale, superata o sottovalutata;
  • la posizione della placenta: uno specialista esperto determinerà non solo la posizione dell'organo e le dimensioni, ma anche la presenza di ulteriori formazioni o cisti;
  • malformazioni intrauterine: la prima ecografia potrebbe non mostrarle e sulla terza è difficile considerare i problemi a causa della compattazione dei tessuti della placenta;
  • la frequenza cardiaca è un normale indicatore per un periodo di 20-22 settimane, i medici considerano 110-180 battiti al minuto;
  • lo stato del cordone ombelicale - avvolge il collo del bambino, contiene, come dovrebbe essere, una vena e due arterie;
  • la posizione del bambino nell'utero - questo indicatore non ha molto significato, poiché al momento della nascita il bambino spesso si gira a testa in giù.


Osservazione
Inoltre, la seconda ecografia consente di valutare le condizioni dell'utero e della cervice. Le pareti dell'organo non dovrebbero essere in buona forma, il loro spessore a 20-22 settimane è di 30 mm, la faringe cervicale è normalmente chiusa. L'errore nello stabilire la data esatta di nascita non supera i 7 giorni.

decrittazione

La descrizione dei dati ecografici viene rilasciata nelle mani della gestante immediatamente dopo la procedura. Va con loro dall'osservatore ostetrico-ginecologo, che decifrerà i risultati e risponderà a tutte le domande di interesse per la donna. Se ci sono indicazioni o dati dubbi, si consiglia di ripetere lo studio dopo 1-2 settimane.

Indicatori di norme

I seguenti risultati della seconda ecografia testimoniano che lo stato di salute del bambino è buono e lo sviluppo procede correttamente:

  • peso della frutta 300-350 gr.;
  • lunghezza del corpo 18-25 cm;
  • diametro della testa 166-200 mm;
  • circonferenza addominale 137-180 mm;
  • lo spazio tra la fronte e la parte posteriore della testa è di 60-72 mm;
  • lunghezza dell'osso - femorale 32-40 mm, avambraccio 24-32 mm, parte inferiore della gamba 29-37 mm.

Se si riscontrassero piccole deviazioni dalla norma nei risultati dello studio, la futura madre non dovrebbe farsi prendere dal panico. Ogni caso di gestazione è individuale e i bambini si sviluppano in modi diversi. La presenza di cambiamenti è influenzata dalla nutrizione della donna, dalle malattie passate, dallo stress, dagli ormoni e da altri indicatori. Molto probabilmente, dopo 1-2 settimane, il feto raggiungerà gli indicatori normali e non c'è motivo di preoccuparsi.

deviazioni

Lo scarso sviluppo fetale è simmetrico e asimmetrico. In quest'ultimo caso, il diametro della testa e la lunghezza del femore del bambino corrispondono ai parametri richiesti e la circonferenza addominale non raggiunge la norma. Se viene registrato un disturbo simmetrico dello sviluppo, il feto è proporzionale, ma tutti gli indicatori sono sottovalutati.

Sulla seconda ecografia, è possibile rilevare anche le seguenti deviazioni:

  • dolicocefalia e brachicefalia;
  • formazioni aggiuntive all'interno e all'esterno del cranio;
  • sezione della testa anormale;
  • sviluppo improprio del cervelletto;
  • spina bifida;
  • anomalie nella posizione delle orbite;
  • ventricoli cerebrali ridimensionati;
  • labbro leporino;
  • palatoschisi;
  • accumulo di liquido nella pleura;
  • spina bifida;
  • difetti cardiaci.

Se vengono rilevate anomalie nello sviluppo del feto, il medico informa il paziente di questo per una decisione congiunta su ulteriori tattiche.

Una seconda ecografia può essere sbagliata

Succede che il risultato di 2 ultrasuoni è una ragazza e 3 ultrasuoni sono un ragazzo, come mai lo specialista ha fatto un errore durante lo studio? Prima di tutto, la distorsione dei dati è dovuta a apparecchiature obsolete, quindi è importante sottoporsi a ricerche nelle cliniche moderne. In secondo luogo, nessuno ha cancellato il fattore umano, quando un medico inesperto ha appena iniziato la pratica di gestione delle donne in gravidanza e non ha potuto considerare correttamente il genere.

Spesso i dottori scrollano le spalle: non riescono a vederlo, la futura madre o ragazza indossa il ragazzo, il bambino ha incrociato le gambe. In questa situazione, la donna dovrà aspettare fino alla prossima ecografia programmata. A volte i genitali del ragazzo sono nascosti tra le estremità inferiori e non sono visibili, e di conseguenza una ragazza viene scritta.

Succede anche che una ragazza abbia una parte del cordone ombelicale che pende tra le sue gambe e l'uzista lo prende per un organo maschile, il che porta anche a un'interpretazione errata del risultato. Per evitare tali equivoci, è importante contattare uno specialista competente che non solo può determinare correttamente il sesso, ma anche considerare malformazioni congenite e se lo sviluppo del bambino soddisfa gli standard.

È possibile fare 2 ultrasuoni in un giorno durante la gravidanza

Un adulto è autorizzato a condurre diversi ultrasuoni al giorno, se c'è un'indicazione medica urgente. È dimostrato che la procedura non danneggia il corpo e non ha effetti negativi sul sistema. Per quanto riguarda le donne in gravidanza, non è consigliabile condurre 1-2 studi ecografici di seguito, nonostante la sicurezza dell'esame. Ripetuti gli ultrasuoni nello stesso giorno, i medici possono ammettere se il primo è stato fatto da uno specialista inesperto che ha visto gravi patologie fetali e quindi ha dubitato della correttezza del risultato.

Recensioni

Stavo aspettando la seconda ecografia, quando sarà possibile determinare il genere. Ma, sfortunatamente, il bambino si è girato di lato, il che non ha permesso allo specialista di vedere i genitali. È positivo che gli indicatori rimanenti siano normali, tutto corrisponda al periodo di 20 settimane, non ci sono anomalie dello sviluppo.

La mia seconda ecografia è stata eseguita a 18 settimane, perché i risultati dei test sugli ormoni erano al di fuori dell'intervallo normale. Alla fine del trattamento, a 21 settimane è stato nuovamente inviato per la ricerca, il medico ha detto che ci sono cambiamenti positivi nella dinamica, il feto sta crescendo correttamente, non c'è motivo di preoccuparsi. Ed ero preoccupato perché fosse necessario condurre un'ecografia con un intervallo così breve, che si rivelò invano.

Conclusione


Recensione di esperti
Borovikova Olga
La seconda ecografia pianificata è un evento importante nella vita della futura mamma. Permette non solo di conoscere il genere del bambino, ma anche di valutarne lo sviluppo, per ottenere dati sulla presenza o l'assenza di malformazioni congenite. Se lo specialista insiste su un esame precedente rispetto alle 21-22 settimane, le sue raccomandazioni dovrebbero essere seguite. L'ecografia ripetuta, in caso di dubbi sulla veridicità dei risultati, viene prescritta dopo 7-14 giorni o come richiesto da un caso specifico di gestazione.

Reuters C.L. (2019). "Diagnosi ecografica in ostetricia e ginecologia." Editore: "GEOTAR-Media". ISBN: 978-5-9704-4800-7.

Olty Jane (2019). Ultrasuoni: una guida illustrata. "Letteratura medica". ISBN: 978-5-89677-203-3.

Khachkuruzov S.G. (2018). “Ultrasuoni in ginecologia. Sintomi Difficoltà ed errori diagnostici. " ELBI-SPb.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Quanto dura una seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

L'ecografia è un metodo per esaminare il corpo umano usando le onde magnetiche senza penetrare attraverso la pelle del corpo..

Per fare un quadro dettagliato delle condizioni del feto nell'utero, i medici prescrivono questo tipo di studio più volte durante la gravidanza. L'ecografia durante il secondo trimestre è una procedura molto importante, poiché consente di studiare l'attività funzionale degli organi dell'embrione già praticamente formati.

Il valore della seconda ecografia pianificata - a cosa serve l'esame

La prima ecografia di screening viene eseguita a 10-12 settimane, a 2-3 mesi. Quindi il medico può dire la data di nascita e diagnosticare la presenza di patologie geniche nel bambino.

Nel 2 ° trimestre a circa 20 settimane, il medico prescrive una seconda ecografia per determinare possibili patologie dello sviluppo:

  • mancata corrispondenza delle dimensioni del feto con l'età gestazionale;
  • ingrandimento del cervello;
  • malattie cromosomiche;
  • espansione renale a causa della ridotta circolazione delle urine;
  • difetti cardiaci;
  • fusione anormale di ossa craniche;
  • difetti del cordone ombelicale.

L'ultima volta che una donna incinta dovrebbe avere un'ecografia nel terzo trimestre.

Il medico può prescrivere procedure aggiuntive in presenza di rischi adeguati. Quante procedure saranno prescritte e quando prenderle dipende dallo stato della gravidanza.

Date diagnostiche

Con 2 ultrasuoni è consigliabile non ritardare e passare fino a 22 settimane. Il periodo ottimale, come detto sopra, sarà esattamente di 20 settimane, da allora tutti gli organi del bambino sono perfettamente visibili, ma è ancora possibile abortire se ci sono indicazioni per un aborto.

Se raggiungi, ad esempio, fino a 24 settimane e identifichi una patologia incompatibile con la vita, un aborto sarà già molto pericoloso per la salute e anche per la vita della madre stessa.

L'elenco delle anomalie in cui interrompere la gravidanza:

  1. Mancanza di arti superiori o inferiori.
  2. La possibilità dell'esistenza del bambino solo su droghe o su dispositivi tecnici speciali.
  3. Patologie che vengono corrette da operazioni costose.
  4. Gravi anomalie del feto.

Se non è possibile stabilire una diagnosi accurata, il genetista invia la futura madre per il prossimo screening in una settimana per assicurarsi una delle conclusioni.

Come prepararsi per l'esame

Nessun preparato speciale per un'ecografia durante il secondo trimestre.

Le raccomandazioni generali includono i seguenti elementi:

  • 24 ore prima dello studio, non consumare alimenti che possono produrre gas nell'intestino (sebbene spesso un utero ingrossato lo sposta indipendentemente dalla loro presenza). Per rimuovere le sostanze tossiche in eccesso dal tratto digestivo, una donna incinta può assumere carbone attivo, simeticone o sorbex;
  • la mattina prima della procedura non puoi mangiare, bere acqua o persino assumere farmaci;
  • dovresti portare un asciugamano e dei tovaglioli con te nella stanza.

Caratteristiche della seconda ecografia pianificata

Al secondo screening di routine, il medico esamina la cavità addominale della donna dalla parte anteriore con un trasduttore ad ultrasuoni.

Per la procedura, la ragazza deve sdraiarsi sul divano ed esporre il suo stomaco. Il medico spalmerà la zona investigata con gel e andrà direttamente all'esame. Non ci sono differenze fondamentali tra la seconda ecografia dalla terza o la prima.

Indicatori normativi degli ultrasuoni nel secondo trimestre

Il secondo esame ecografico è un controllo completo del normale sviluppo del bambino.

È durante la seconda ecografia che è possibile fotografare la posizione del feto o fare un video sui suoi movimenti nell'utero. Per ottenere una migliore qualità di scatto, dovresti fare uno studio tridimensionale o quadridimensionale.

Vedi un esempio di un video simile di seguito:

Parametri fetometrici

La fetometria è la dimensione del feto.

Ci sono alcune proporzioni tra l'età del bambino e i suoi parametri.

Durante la seconda proiezione determinare:

  1. BDP - la distanza tra i templi del bambino.
  2. LZR - la rimozione dell'osso frontale dall'occipitale.
  3. Gas di scarico e refrigerante: la circonferenza della testa e dell'addome.
  4. La lunghezza delle ossa principali - femorale, tibiale e fibulare.

Di seguito è riportata una tabella di indicatori chiave:

CartelloLunghezza in mm
Dimensione biparentale50 - 56
Dimensione fronte-occipitale60 - 70
Circonferenza della testa165 - 205
Circonferenza addominale140 - 180
Lunghezza del femore30 - 40

Confrontando i valori normativi con quelli attuali, il ginecologo trae le conclusioni sulla completezza dello sviluppo del feto. A volte capita che i parametri ridotti non parlino di patologia: questa è solo una caratteristica individuale del corpo.

Il ritardo della crescita si verifica:

  • asimmetrico: schiaccia alcune parti del corpo;
  • simmetrico: l'intero corpo è accorciato in modo proporzionale.

Oltre alle dimensioni del feto, i parametri fetometrici determinano il peso del bambino. Normalmente, è 290 - 360 g.

Anatomia fetale per settimana

Una settimanacaratteristica
20I movimenti del feto sono chiaramente visibili, compaiono formazioni di capelli e corna: appaiono le unghie, un riflesso lampeggiante.
21Sviluppo della pelle.
22La dimensione del muscolo cardiaco aumenta, la colonna vertebrale è completamente formata, il cervello è nella fase dello sviluppo mentale - il bambino può consapevolmente guardare il suo corpo.
23Il processo accelerato di sviluppo dei genitali.
24Visione e udito funzionano a piena forza, il bambino inizia a sentire l'umore emotivo della madre.
25Crescita del midollo osseo, maturazione attiva del tessuto polmonare, acquisizione di caratteristiche umane.
26Appare l'odore.

Cervello e colonna vertebrale

La testa del feto non deve essere intrecciata con un cordone ombelicale (questo accade spesso durante il secondo trimestre a causa dei movimenti attivi del bambino).

Per prevenire lo sviluppo di alcune anomalie nel feto, uno specialista degli ultrasuoni valuta la forma della testa e l'integrità delle ossa craniche. Se la forma della testa ricorda un ovale, un tubo o un triangolo, puoi fare una diagnosi di idropisia del cervello.

L'idrocefalo è una patologia caratterizzata dalla concentrazione di liquido cerebrospinale nel cervello.

Dopo l'esame dello sviluppo osseo, il medico passa direttamente al cervello stesso.

Le patologie possono essere considerate tali anomalie nella formazione del cervello:

  1. Ventricoli allargati.
  2. Cisti (vescicole) in vasi che riforniscono il cervello.
  3. Varie anomalie cerebellari.
  4. Formazioni intracraniche.
  5. Rigonfiamenti sul cranio stesso.

Inoltre, il medico esamina le strutture facciali, che consente di determinare la scissione del cielo (popolarmente: labbro leporino), il sottosviluppo dei bulbi oculari e la sindrome di Down.

I segni dell'ultima patologia saranno:

  • bocca aperta;
  • lingua sporgente;
  • occhi distanti.

La colonna vertebrale deve essere diritta e solida: la sua spaccatura parla di patologie non solo dello scheletro, ma anche del midollo spinale.

Sistema respiratorio

Normalmente, i polmoni occupano circa un terzo del volume toracico. Allo stesso tempo, il polmone sinistro è leggermente più piccolo di quello destro, poiché il cuore dovrebbe ancora adattarsi sotto di esso.

Quando si diagnostica il sistema respiratorio, è importante determinare l'ecogenicità degli organi. Che cos'è?

L'ecogenicità è la capacità delle cellule dei tessuti di battere le onde ultrasoniche, restituendole al sensore del dispositivo. Un aumento del livello di ecogenicità indica la sostituzione di cellule normali con uno strato di grasso. Ridotto - sul gonfiore dell'organo esaminato.

Un cuore

Nell'utero, il cuore del bambino batte a una frequenza di 110-170 volte al minuto. Inoltre, in un adulto, la norma è di 60–80 colpi. Come puoi vedere, il muscolo del feto si contrae due volte più velocemente del cuore della madre..

Nel tempo, il polso rallenterà e il bambino avrà circa 130-140 battiti. L'attività dell'embrione non influisce sull'indicatore - tale impulso persiste sia durante il sonno che con inversione attiva.

Un esame cardiaco include anche il test della funzionalità di tutte e quattro le camere e la valutazione della conduttività dei vasi coronarici.

Apparato digerente e urinario

Dopo tutte le manipolazioni fatte, il medico intraprende lo studio dello stomaco, dell'intestino, della ghiandola digestiva del fegato e dell'organo linfoide della milza. Molto spesso non si osservano patologie visibili, ma occasionalmente nei bambini aumenta il fegato o altri organi del tratto gastrointestinale. Ciò può indicare un'ernia o un accumulo di liquidi..

Durante il controllo dei reni e della vescica, il medico può trovare idronefrosi - un aumento della densità renale a causa del deflusso urinario compromesso.

Cosa fare se vengono rilevate anomalie - consiglia il medico

Alcune deviazioni rispondono al trattamento anche nell'utero, ma la maggior parte di esse non risponde affatto al trattamento (ad esempio, sindrome di Down) o viene corretta dopo la nascita del bambino (malattie cardiache, palatoschisi, ecc.).

Deviazioni come intrappolamento del cavo o inversione impropria non indicano sempre un grave pericolo..

Spesso sono decisi dalla madre stessa. Vale la pena sedersi in un'atmosfera calma, fare un respiro profondo e girarsi mentalmente verso il bambino, chiedendogli di non indulgere, per così dire. Poiché in questa fase della gravidanza il rapporto tra madre e bambino è piuttosto stretto, esiste un'alta probabilità che il bambino obbedisca.

Conclusione

Infine, vorrei chiedere ancora una volta alle care madri di non ritardare l'ecografia.

Questo studio ti consente di identificare patologie all'inizio della gravidanza, in modo che le possibilità di salvare un bambino amato siano aumentate in modo significativo.

Quanto dura l'ecografia del secondo trimestre durante la gravidanza: obiettivi, norme e deviazioni pericolose

Secondo il programma, un'ecografia nel secondo trimestre viene eseguita per un periodo di 5 mesi di gravidanza. Durante l'esame, vengono valutati tutti i parametri fisici del feto, la struttura degli organi interni e il cervello. Le deviazioni dei valori dalla norma per 1–2 settimane si verificano quando il termine del concepimento è determinato in modo errato o nel caso di patologie. La decrittografia del protocollo viene eseguita tenendo conto dei risultati del "triplo test".

Indicazioni e limitazioni

L'ecografia del feto nel secondo trimestre si riferisce ai tipi obbligatori di ricerca, è prevista. Secondo il programma, la seconda ecografia durante la gravidanza viene eseguita per un periodo da 18 a 21 settimane di gestazione ± 14 giorni. Esame non programmato in qualsiasi data 4-6 mesi di gravidanza. Lo scopo dell'ecografia è quello di escludere i difetti alla nascita, confermare la vitalità del bambino e chiarire il numero di bambini nell'utero.

II trimestre dura dalle 13 alle 27 settimane incluse. Un mese ostetrico è di 28 giorni. Il periodo di gestazione è considerato dall'inizio dell'ultima mestruazione.

Le indicazioni dirette dell'ecografia nel secondo (e 1, 3) trimestre di gravidanza comprendono il monitoraggio dello sviluppo fetale. Un'ecografia non programmata viene eseguita per complicazioni della gestazione, dopo una malattia infettiva nella madre, trattamento farmacologico.

Nel periodo 4-6 mesi di gravidanza, viene valutata la struttura anatomica del feto:

  • corpo;
  • cervello;
  • cuore
  • rene
  • polmoni;
  • Tratto gastrointestinale;
  • organi digestivi;
  • scheletro (ossa accoppiate e craniche);
  • la spina;
  • ossa del viso, in particolare il triangolo nasolabiale;
  • costolette;
  • la testa;
  • torso;
  • arti.

Alla seconda ecografia, il diagnostico esamina la posizione del bambino nell'utero, le dimensioni del corpo (peso, altezza, testa, torace, addome), la frequenza cardiaca e il ritmo.

All'ecografia dopo l'esame del feto, il diagnostico esamina nel 2o trimestre:

  • pienezza della placenta;
  • luogo di attacco della placenta;
  • lo stato del cordone ombelicale (avvolge il collo);
  • Volume del liquido amniotico (liquido amniotico);
  • grado di chiusura del collo uterino e tono della parete (miometrio).

Nel secondo trimestre, non ci sono controindicazioni per gli ultrasuoni. Il periodo di esame può essere ritardato fino alla fine di 6 mesi di gravidanza con danni alla pelle dell'addome.

Più in dettaglio sul secondo trimestre, il ginecologo dirà in un diagramma in due parti:

Con quale frequenza puoi eseguire l'ecografia per le donne in gravidanza?

La seconda ecografia durante la gravidanza è innocua per il feto, eseguita brevemente e con una forza minima delle onde ultrasoniche. L'ecografia addominale non influenza il tono uterino, non provoca anomalie cromosomiche o altre anomalie dello sviluppo.

Durante il secondo screening, si nota spesso un aumento dell'attività motoria del bambino, quindi i genitori pensano che le onde ultrasoniche siano dolorose per l'udito del bambino. La medicina basata sull'evidenza non è confermata..

Durante il periodo di gestazione, l'ecografia pianificata viene eseguita una volta in ogni trimestre e, in caso di dati dubbi, viene eseguita una successiva ecografia in una settimana. In caso di complicanze e malattie, vengono esaminate altre 1–8 volte / mese..

Nel secondo trimestre dopo la fecondazione in vitro o con una gravidanza multipla, l'ecografia viene eseguita mensilmente. Se ci sono complicazioni, l'ecografia viene eseguita più spesso.

Inoltre, vedi la storia dell'IVF:

Preparazione per la procedura

L'ecografia viene eseguita nel secondo trimestre di gravidanza con il metodo addominale (l'esame del feto mediante accesso t / vaginale viene eseguito secondo le indicazioni). L'esame dopo 17 settimane di gestazione non richiede una dieta o riempire la vescica, come per la prima ecografia. L'aria nel tratto gastrointestinale o l'assenza di urina non interferisce più con la valutazione dell'ecogenicità fetale.

Si consiglia alle madri di seguire una dieta se i tempi dell'ecografia sono stati spostati all'inizio del secondo trimestre (fino a 16 settimane di gestazione). Cibo e bevande che migliorano la formazione di gas nell'intestino vengono rimossi dal menu.

Nel secondo trimestre, la procedura è indesiderabile per fare i primi 40 minuti dopo aver mangiato. Si consiglia di andare in bagno prima dell'esame. Questo elimina il disagio..

Copriscarpe, un pannolino sul divano e un asciugamano per cancellare il gel vengono presi per la diagnosi nella clinica prenatale. Nelle cliniche a pagamento, questi materiali sono inclusi nel costo della seconda ecografia.

La seconda ecografia

La tecnica dell'esame transaddominale nel secondo trimestre è identica alla prima ecografia della gravidanza. Una donna si distende su un divano con la schiena, espone il suo stomaco dalle costole al pube. Il diagnostico lubrifica periodicamente l'area della pelle con il gel su cui viene applicato il sensore. Lo scanner è liscio, non freddo, con una leggera pressione sul corpo. Pertanto, la donna incinta non avvertirà dolore o disagio.

Con una gravidanza multipla, il diagnostico valuta separatamente gli organi, il fisico e altri parametri di ciascun bambino. La durata della procedura aumenta in proporzione al numero di bambini nell'utero.

Un'ecografia di livello 2 viene eseguita durante la gravidanza su apparecchiature esperte: tale studio è più informativo. In questo secondo trimestre, l'ecografia viene preparata per questo tipo di screening come per il normale screening fetale, anche la procedura non differisce..

Guarda come appare la seconda proiezione:

Decodifica del protocollo

Il protocollo ecografico è interpretato dal principale ostetrico-ginecologo. Un medico indipendente interpreta il documento per un secondo parere medico..

Norme limite della fetometria nel secondo trimestre (18-21 settimane):

IndiceI valori della seconda ecografia in mm
MinimoMassimo
BDP (larghezza del cranio tra le ossa temporali)3256
LZR (distanza dalla fronte alla parte posteriore della testa)4373
Cervelletto (dimensione interemisferica)1523
Circonferenza della testa)131200
Ossa tubolariFemorale2332
stinco2029
omerale2037
Avambraccio1732
Pancia (circonferenza)124157
Frequenza cardiaca al minuto150165
La dimensione del bacino renale3.5cinque

A metà gravidanza, 160-370 g del feto sono considerati la norma. Nel secondo trimestre, il bambino muove periodicamente le gambe, le braccia, stringe i pugni, la posa è più spesso rilassata. Le ossa craniche, il palato, il labbro superiore, la colonna vertebrale, gli organi interni corrispondono alle norme anatomiche. Secondo gli standard, il cervello ha emisferi simmetrici, l'intestino non si espande.

Altri parametri della seconda ecografia:

  • Volume del liquido amniotico - 80-233 mm;
  • placenta - nessun tumore, zero grado di maturità, spessore fino a 29 mm;
  • cervice - lunghezza minima 35 mm.

Nei protocolli ci sono le parole "intatto", "intattezza". Significano l'assenza di danni, non il coinvolgimento nel processo patologico.

Possibili patologie

Durante l'interpretazione del protocollo, il medico confronta gli indicatori effettivi della seconda ecografia con gli standard medici per settimane di gravidanza.

Decodifica per possibili patologie nel secondo trimestre:

  • ritardo dello sviluppo, sindrome di Angelman - la dimensione del feto è proporzionalmente o asimmetricamente dietro la norma;
  • malformazione congenita - un organo e / o osso ha un difetto strutturale;
  • Sindrome di Down: una grande distanza tra gli occhi, una nuca piatta, una lunghezza del naso accorciata;
  • palatoschisi - c'è una schisi nel cielo;
  • labbro leporino - il labbro superiore è biforcato;
  • Sindrome di Carnelia de Lange - difetti d'organo, braccia / gambe sottosviluppate, cranio accorciato;
  • ernia del midollo spinale - nella zona della colonna vertebrale c'è una sporgenza di un colore scuro;
  • Sindrome di Shereshevsky-Turner - collo corto, mascella inferiore sottosviluppata;
  • idrocefalo - una grande testa nella zona del cervello, un cranio deforme;
  • Sindrome di Patau o Edwards - sottosviluppo del cervello, difetti del cuore, reni, genitali, palato;
  • Sindrome di Smith-Lemley-Opitz - fusione delle dita, sottosviluppo delle mascelle, deformazione della testa, orecchie basse.

Nel secondo trimestre, un assottigliamento inferiore a 2 cm indica l'invecchiamento della placenta e un ispessimento superiore a 8 cm indica un processo infettivo e infiammatorio.La consegna pretermine è possibile con un collo uterino accorciato inferiore a 3 cm, apertura della faringe interna.

Costo di ricerca

La seconda ecografia viene eseguita gratuitamente nella clinica prenatale nel luogo di residenza. Nelle strutture mediche private, il prezzo degli ultrasuoni è di 1 migliaio di migliaia di rubli. L'ecografia della gravidanza con ricostruzione del feto in formato 3D o 4D avrà un costo di 1–20 mila rubli. Nel secondo trimestre, il sesso del bambino è determinato per almeno 500 rubli.

In un periodo con l'ecografia, viene eseguito un esame del sangue venoso per la concentrazione di α-fetoproteina, estriolo libero e hCG. Lo screening biochimico del secondo trimestre costa in media 1800 rubli.

L'esame del feto nel secondo trimestre è sicuro per madre e bambino. Con le complicanze della gravidanza, l'ecografia può essere eseguita ripetutamente. L'interpretazione del protocollo viene eseguita insieme a una valutazione dei risultati di un esame del sangue biochimico.

Condividi l'esperienza del secondo sondaggio, commenta l'articolo e condividi informazioni sui social network. Possa la tua gravidanza e il parto essere al sicuro.

Leggi Gravidanza Pianificazione