La gravidanza è una fase importante e cruciale nella vita di ogni donna. In questo momento, si sente responsabile non solo di se stessa, ma anche del suo bambino non ancora nato. Questa ansia e preoccupazione sono condivise non solo dai parenti, ma anche dai medici. La cura di un bambino inizia anche prima della sua nascita, e ancora meglio prima del concepimento. Una donna dovrebbe essere pronta a passare l'intero periodo della gravidanza, non solo mentalmente, ma anche fisicamente. Dovrebbe essere chiaro che non importa quale preparazione, ma per evitare il rischio di complicanze o malattie durante la gravidanza in un modo o nell'altro, rimane sempre e ci sono proiezioni per un caso del genere.

Le proiezioni sono, in termini semplici, esami preventivi al fine di identificare eventuali anomalie in anticipo. Una parte importante di queste misure diagnostiche è l'ecografia.

Una sala ecografica, in assenza di malattie e rischi, la donna incinta visita 3 volte, in ciascuno dei trimestri. Allo stesso tempo, ci sono scadenze e saltare qualsiasi esame è altamente scoraggiato. Ciò è dovuto alle peculiarità dello sviluppo del bambino, a causa delle quali vengono diagnosticate malattie specifiche in ciascuno dei termini. Questo articolo si concentrerà sul secondo screening ecografico, sui suoi tempi e fornirà le risposte ad alcune domande che riguardano le future mamme.

Per quanto tempo un'ecografia determina la gravidanza

Il primo esame programmato viene eseguito a 10-14 settimane. Ma che dire di questo? L'ecografia non è in grado di determinare la gravidanza? Puoi provare a determinare la presenza della gravidanza già nel 5-7 ° giorno del ritardo. La possibilità che l'ecografia non mostri una gravidanza e che il test mostri che è abbastanza grande durante questo periodo, poiché l'impianto potrebbe non essere ancora completato, la donna può avere qualsiasi caratteristica anatomica e anche la modernità dell'attrezzatura e il livello di professionalità dell'ecologo possono svolgere un ruolo. Pertanto, il fatto che il test sia positivo, ma l'ecografia non mostra una gravidanza, non è sorprendente ed è un'opzione normale.

Prima del primo screening, deve essere eseguita un'ecografia nei casi in cui vi sono indicazioni dirette che minacciano la vita di una donna. Ma se una donna non ha segni di gravidanza, ad eccezione di un test positivo, allora vale la pena considerare un'opzione come un tumore che forma ormone.

Quando eseguire una seconda ecografia durante la gravidanza

Ora che è chiaro a che ora l'ecografia mostra la gravidanza e in quali casi possono variare il test e i risultati dell'ecografia, vale la pena passare al secondo screening ecografico. Date del secondo screening ecografico da 20 a 24 settimane. Durante questo periodo, puoi diagnosticare un numero enorme di varie malattie fetali, che dovranno essere corrette prima o dopo la nascita. Sfortunatamente, è possibile che venga diagnosticata una malattia, a causa della quale sarà necessario interrompere la gravidanza. Il medico spiegherà i motivi dell'aborto, ma se si sospetta che la malattia non sia fatale, ma porti, ad esempio, a gravi malformazioni, come la sindrome di Down, la decisione di interrompere la gravidanza spetta ai genitori.

Durante questo periodo, come qualsiasi altro, l'età gestazionale è determinata dai risultati degli ultrasuoni. Non coincide sempre con il periodo ostetrico e possono esserci diverse ragioni per questo..

  • Abbastanza spesso, la causa è un periodo ostetrico calcolato in modo errato. A volte succede e viceversa - un termine erroneamente impostato per gli ultrasuoni, ma questo è molto meno frequente e la causa di un tale errore potrebbe essere un'apparecchiatura troppo vecchia o una competenza insufficiente del sonologo.
  • La seconda ragione per cui l'età gestazionale mediante ultrasuoni non coincide con quella ostetrica è il ritardo fetale nello sviluppo. Per chiarire se il feto è in ritardo nello sviluppo o è un errore nel calcolo dei termini, consentirà la stessa ecografia insieme all'esame da un ostetrico-ginecologo e test di laboratorio.

Quando c'è una deviazione nel secondo screening ecografico, non dovresti avere immediatamente paura, panico, paura, ecc. La donna incinta dovrebbe rimanere calma, poiché è possibile che sia stato commesso un errore.

Non è sempre il risultato della mancanza di professionalità di un medico o di attrezzature scadenti. A volte questo è semplicemente dovuto ad alcuni fattori, come la posizione del feto. Per questo motivo, gli ultrasuoni possono essere prescritti nuovamente alle donne in gravidanza, per chiarire la diagnosi. In alcuni casi, la patologia non viene rilevata e quindi puoi tranquillamente attendere la successiva proiezione e lì la nascita è proprio dietro l'angolo. Ma poi appare un'altra domanda.

Gli ultrasuoni frequenti sono dannosi durante la gravidanza?

Quando a una donna viene prescritta una seconda diagnosi ecografica, pensa ai pericoli di un uso così frequente degli ultrasuoni. È possibile per le donne in gravidanza fare gli ultrasuoni spesso? La risposta a questa domanda non tarderà ad arrivare - sicuramente sì. Non vi è alcun danno da questo tipo di esame e al momento non sono stati identificati effetti collaterali. In altre parole, l'ecografia è un metodo di esame assolutamente innocuo, indicato per le donne in gravidanza e non solo. Questo fattore è dimostrato da una serie di esperimenti..

  • Quando si usano gli ultrasuoni su topi in gravidanza, hanno costantemente dato alla luce una prole sana. E solo quando sono stati colpiti dagli ultrasuoni con una frequenza molto alta (questo non è usato nell'uomo) e quasi costantemente, i topi sono nati con piccole deviazioni nella struttura del cervello.
  • Non aver paura, nessuno invierà radiazioni ultrasoniche così potenti a una donna incinta e, cosa più importante, per così tanto tempo. Per tutto il tempo di utilizzo degli ultrasuoni, le persone non hanno avuto un singolo caso in cui è comparsa una patologia a causa dell'uso degli ultrasuoni.
  • Per confermare ancora una volta, possiamo fare un esempio di una famiglia di medici in cui un'ecografia veniva eseguita su una donna quasi ogni giorno (i futuri genitori dicevano che lo fanno per “salutare” il loro bambino). Quando è nata una bambina (ragazza), non ha avuto patologie.

Per questo motivo, non dovresti ascoltare le persone che sono ovunque alla ricerca di cospirazioni o qualcosa del genere. Le informazioni fornite dagli ultrasuoni sono molto preziose da rifiutare a causa di alcune mitiche paure degli ultrasuoni.

Successivamente, considera i termini da 18 a 24 settimane di gravidanza.

Le prime settimane della seconda proiezione

Anche se è stato scritto sopra che il secondo screening ecografico inizia dalla settimana 20, alcuni medici preferiscono iniziare da 18 a 24 settimane. Eppure, molto spesso, l'ecografia è prescritta per la 20a settimana di gravidanza. Ma non si può dire che la diagnosi ecografica alla settimana 18 sia errata e non si applichi assolutamente al secondo screening ecografico.

L'ecografia a 18 settimane di gestazione fa parte del secondo screening ecografico e puoi vedere molti parametri importanti su di essa. Vale la pena iniziare con le dimensioni. Il calcolo di questi parametri, come molti altri, si chiama fetometria. Prima di descrivere tutte le dimensioni, è necessario chiarire alcuni concetti e abbreviazioni..

  • La prima cosa che una donna incinta può chiedersi, guardando i risultati dell'esame: "Che cos'è il BDP per gli ultrasuoni durante la gravidanza?" BDP sta per dimensione biparietale. Questa è la distanza tra le ossa parietali. Cioè, questa è la larghezza della testa del feto.
  • Inoltre, LZR (LZ) è la dimensione fronto-occipitale. Non c'è niente di speciale da spiegare qui, dal momento che il nome chiarisce che questa è la dimensione tra la fronte e la parte posteriore della testa.
  • C'è anche gas di scarico e refrigerante, che significa rispettivamente circonferenza della testa e circonferenza addominale.

Le norme sulle dimensioni del feto mediante ultrasuoni a 18 settimane di gestazione sono le seguenti:

  • BPR - 37-47 mm;
  • LZ - 49-59 mm;
  • Gas di scarico - 131-161 mm;
  • Liquido di raffreddamento - 104-144 mm.

Le norme sulle dimensioni dell'osso sugli ultrasuoni a 18 settimane di gestazione sono le seguenti:

  • femorale - 23-31 mm;
  • omerale - 15-21 mm;
  • bacchetta - 17-31 mm;
  • avambraccio - 23-31 mm.

Osservando le dimensioni, vale la pena ricordare che il bambino dovrebbe svilupparsi in modo proporzionale, quindi, anche tenendo conto di una sola dimensione, non è possibile giudicare la formazione dell'intero organismo del bambino. Durante questo periodo, il feto muove attivamente le braccia e le gambe. Le sue espressioni facciali sono già abbastanza sviluppate e puoi vedere come sbadiglia. Sviluppa attivamente gli organi interni. Se il feto è maschio, la prostata inizia a svilupparsi durante questo periodo.

Successivamente, considera l'ecografia a 19 settimane di gestazione. Qui, tutto non è molto diverso dalla proiezione precedente, ma ci sono ancora differenze. Nelle ragazze in questo momento, può essere considerato lo sviluppo di ovaie. Dei vizi, si può trovare uno come macroglossia, una lingua di grandi dimensioni. Il bambino in questo momento si forma sonno e veglia. È sveglio per 6 ore e il resto dorme. La mamma lo noterà dai suoi movimenti, che sentirà. Ciò è evidente nella lingua del feto costantemente estesa..

Le norme sulle dimensioni del feto mediante ultrasuoni alla 19a settimana di gravidanza sono le seguenti:

  • BPR - 41-49 mm;
  • LZ - 53-63 mm;
  • Gas di scarico - 142-174 mm;
  • Liquido di raffreddamento - 114-154 mm.

Le norme sulle dimensioni dell'osso sugli ultrasuoni a 19 settimane di gestazione sono le seguenti:

  • femorale - 26-34 mm;
  • omerale - 23-31 mm;
  • bacchetta - 23-31 mm;
  • avambraccio - 20-26 mm.

Che cosa mostra l'ecografia dalle 20 alle 24 settimane di gravidanza

1. Prossime 20 settimane di gravidanza. Durante questo periodo, gli organi sono già più formati e il bambino è ancora più attivo. La modalità della sua giornata non è cambiata da 19 settimane e muove ancora attivamente braccia e gambe, sbadigli e smorfie. La dimensione del feto non cambia molto, ma cresce abbastanza velocemente.

Le norme sulle dimensioni del feto mediante ultrasuoni alla 20a settimana di gravidanza sono le seguenti:

  • BPR - 43-52 mm;
  • Gas di scarico - 155-186 mm;
  • Liquido di raffreddamento - 155-186 mm;
  • lunghezza del femore - 30-37mm;
  • la lunghezza dell'omero è di 25-34 mm.

Vale la pena ricordare che un professionista dovrebbe valutare tutti questi parametri, ma non un sonologo, per non parlare di parenti o di una futura madre. La diagnosi di gravidanza mediante ultrasuoni è riservata ai professionisti.

2. In un'ecografia a 21 settimane di gestazione, le proporzioni del corpo del bambino assumono la forma corretta, principalmente a causa di una crescita più rapida delle gambe. È anche importante che durante questo periodo il bambino inizi a sentire il gusto, il che significa che ingoiando il liquido amniotico, può sentire il sapore di quegli alimenti che la madre ha mangiato. Dopotutto, è comune il fatto che se una madre mangiava molto dolce, salato, farina, piccante, ecc., Il bambino adorerà questi alimenti.

Le norme sulle dimensioni del feto mediante ultrasuoni a 21 settimane di gestazione sono le seguenti:

  • BPR - 46-56 mm;
  • Gas di scarico - 60-72 mm;
  • Liquido di raffreddamento - 166-200 mm;
  • omero - 29-37 mm;
  • femore - 32-40 mm.

3. Dalle 21 alle 23 settimane di gravidanza, si verificano molti cambiamenti e li valutano secondo le tabelle sociali degli ultrasuoni, oltre a valutare tutto insieme ad altre analisi.

4. La finale della seconda ecografia è la 24a settimana di gravidanza. Durante questo periodo, le espressioni facciali del bambino si sviluppano ancora di più. Inoltre, ha già i capelli e le ciglia. Alla 24a settimana di gravidanza, un'ecografia mostra movimenti fetali attivi, a meno che, ovviamente, non dorme. Per quanto riguarda il sonno, vale la pena notare che il feto "vive la propria vita" e il suo regime potrebbe non coincidere con quello della madre. Cioè, non c'è nulla di sorprendente nella sensazione di "ballare" nello stomaco.

Le norme sulle dimensioni del feto mediante ultrasuoni a 24 settimane di gestazione sono le seguenti:

  • BPR - 55-67 mm;
  • LZ - 71-85 mm;
  • Gas di scarico - 201-237 mm;
  • Liquido di raffreddamento - 172-224 mm;
  • femore - 40-48 mm;
  • omero - 36-44 mm.

Si può notare che la diffusione di alcuni parametri è aumentata. Ciò è dovuto alle caratteristiche individuali. In altre parole, se i genitori sono alti, allora c'è una possibilità molto piccola di avere un figlio basso.

23-24 settimane di gravidanza

Ciò che unisce tutti questi termini?

A ciascuno dei termini sopra indicati, è possibile determinare un numero di indicatori caratteristici del secondo screening ecografico.

  • Il genere del bambino, di regola, è determinato in modo più accurato in questo momento, poiché il primo screening ecografico è difficile da determinare dagli organi genitali sottosviluppati e nel terzo esame ecografico il bambino spesso li chiude ed è spesso troppo difficile esaminarli. Se il sesso del bambino è molto importante, allora è meglio ricorrere a metodi più accurati, vale a dire una biopsia dei villi corionici. La procedura è più pericolosa degli ultrasuoni, ma determina accuratamente il genere e le patologie geneticamente.
  • Le malattie identificate in questi termini sono simili. Tra questi ci sono difetti del cuore e di altri organi, ritardo della crescita intrauterina e persino malattie genetiche, un esempio lampante di cui è la sindrome di Down.
  • Il fatto di una gravidanza multipla o meno è molto importante. I gemelli rilevati durante il secondo esame ecografico possono essere una sorpresa non solo per la mamma, ma anche per gli ostetrici, perché dovranno prepararsi a ricevere due bambini contemporaneamente, e se ce ne sono tre, quindi tre rispettivamente. Simili sono la preparazione e lo svolgimento della procedura d'esame..

Come viene eseguita un'ecografia al secondo screening?

  • Prima di analizzare come eseguire un secondo screening ecografico durante la gravidanza, è necessario dire alcune parole sulla preparazione. Non è necessario prepararsi per un secondo screening ecografico, poiché il liquido amniotico consentirà uno studio abbastanza buono del feto.
  • Viene eseguita un'ecografia transaddominale, cioè attraverso la parete addominale anteriore. Tutto quello che devi fare durante la gravidanza è venire al momento stabilito ed esporre lo stomaco in modo che il medico possa scegliere l'angolazione ottimale per studiare il feto. Il gel può causare un leggero disagio, poiché potrebbe essere freddo. Tuttavia, non aver paura delle allergie, poiché tutti i gel per la diagnosi sono ipoallergenici.

Doppler durante la gravidanza

Questo è un altro tipo di diagnosi ecografica che viene utilizzata per studiare il flusso sanguigno e determinare se ci sono anomalie. L'ecografia in gravidanza con Doppler non è sempre prescritta, ma questo studio non sarà mai superfluo. Questo metodo si basa sugli ultrasuoni e, come gli ultrasuoni, è innocuo. È molto importante quando si sospetta ipossia (carenza di ossigeno) del feto. Il modo in cui viene eseguita l'ecografia Doppler durante la gravidanza non differisce dalla solita diagnosi. Lo stesso vale per l'allenamento.

Per quanto riguarda i risultati, per la dopplerografia fetale in gravidanza, la norma per ogni periodo è diversa e se vengono rilevate violazioni, è necessario liberarsene il prima possibile.

Riassumere

Alla fine di questo articolo, voglio menzionare che non ci sono proiezioni non necessarie e non puoi perdere un esame pre-programmato. Lo stesso vale per l'indipendenza eccessiva, perché in questo caso è meglio fidarsi dei professionisti.

Il passaggio tempestivo degli ultrasuoni e non solo le proiezioni ti consentiranno di prendere misure per la maggior parte delle malattie, che spesso salva la vita della futura mamma e del suo bambino.

Lyamusik

Blog su gravidanza e genitorialità

Screening 2 trimestri: quando è necessario fare e norme?

Il concetto stesso di screening durante la gravidanza si riferisce a una serie di studi volti a rilevare malformazioni fetali. 2 screening include ultrasuoni e analisi biochimiche del sangue. Se un esame del sangue è stato eseguito in precedenza, non programmato, viene eseguita solo un'ecografia.

Perché ho bisogno di 2 screening

Una seconda proiezione è facoltativa, ma le informazioni ottenute dal sondaggio sono molto preziose. Sulla base di esso, vengono tratte conclusioni sul pieno sviluppo del bambino. Se gli indicatori di ricerca sono negativi, il ginecologo può prescrivere un trattamento intrauterino, ulteriori esami nel tempo o causare artificialmente un parto prematuro. È durante questo periodo che i genitori prendono una decisione molto responsabile per se stessi: se lasciare un bambino potenzialmente malato o interrompere una gravidanza.

Quando e come fare 2 proiezioni

In genere, vengono eseguite 2 proiezioni da 18 a 20 settimane di gestazione. Questo periodo è il più conveniente per studiare il feto e, se necessario, non è troppo tardi per interrompere la gravidanza. L'esatta durata dell'esame è determinata individualmente e dipende dallo stato di salute della donna incinta e dagli indicatori del primo screening. In alcuni casi, si consiglia di eseguire solo ultrasuoni.

L'analisi biochimica viene eseguita meglio dalle 16 alle 18 settimane. È durante questo periodo che il risultato sarà il più informativo. È importante non perdere questa volta, come la composizione del sangue di una donna incinta cambia molto rapidamente.

Il periodo ottimale per l'ecografia è di 19-24 settimane. Di norma, è prescritto per 19-22 settimane, al fine, se necessario, di nominare una nuova scansione per 22-24 settimane.

Nello screening ad ultrasuoni, le informazioni vengono lette utilizzando un sensore speciale attraverso la parete addominale. La donna è sdraiata sulla schiena, sul divano. Il paziente riceve immediatamente i risultati. Durante lo studio, è possibile scattare fotografie e persino video del bambino nell'utero.
Per la ricerca biochimica, il sangue viene prelevato da una vena. I risultati sono preparati in due settimane..

È richiesto lo screening

Se una donna incinta non è a rischio, non ha complicazioni durante la gravidanza o se il primo screening ha dato risultati positivi, allora le può essere offerto solo un esame ecografico. Ma se la futura mamma vuole ancora fare 2 proiezioni, non possono rifiutarla.

Obbligatorio, 2 screening è per:

  • Donne sopra i 35 anni;
  • Donne in gravidanza con scarsa eredità;
  • Ragazze che hanno avuto una malattia virale o infettiva all'inizio della gravidanza;
  • Donne incinte sposate con parenti stretti;
  • Donne incinte che abusano di droghe e alcol. Oltre a prendere potenti medicine;
  • Donne con condizioni di lavoro dannose;
  • Le ragazze hanno un aborto;
  • Donne che hanno avuto una gravidanza precedente o sono sopravvissute ad un aborto spontaneo;
  • Per le mamme con scarsi risultati della prima proiezione;

Come prepararsi per l'esame

Circa un giorno, dovresti abbandonare frutti di mare, dolci, cibi piccanti e fritti. Tutto ciò può influire sulla composizione del sangue e dare risultati falsi. 5-6 ore prima del prelievo di sangue, è meglio non mangiare affatto. Puoi bere acqua naturale, ma non oltre 30-40 minuti prima dell'analisi.
Prima di condurre un esame ecografico, non è necessaria alcuna preparazione speciale. La vescica e l'intestino non possono essere svuotati, ciò non influirà sui risultati dell'esame. È meglio portare con te un pannolino, un asciugamano e delle copriscarpe non sono disponibili in tutte le cliniche.

Chimica del sangue

Un esame del sangue biochimico include il controllo del contenuto di 3 elementi nel sangue:

  • HCG (gonadotropina corionica umana) - un ormone prodotto dopo la gravidanza;
  • AFP (alfa-fetoproteina) - una proteina prodotta dal tratto gastrointestinale e dal fegato dell'embrione;
  • EZ (estriolo libero) - un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali e dal fegato fetale;

L'inibizione A può essere misurata, ma solo se ci sono prove per questo..

Il risultato è preparato per diverse settimane. È un rapporto da una varietà di dati digitali. In seguito alla deviazione di questi dati dalla norma, i medici determinano il rischio di quale malattia è più probabile nel feto.

Quello che guardano alla proiezione 2

Lo screening ecografico può rilevare sia difetti fisici minori che gravi anomalie dello sviluppo. In questa procedura, vengono esaminati indicatori come:

  • Frequenza cardiaca dell'embrione;
  • Circonferenza del torace, dell'addome, della testa. Questi indicatori possono aiutare a determinare la durata della gravidanza, la correttezza della formazione del cervello, possibili deviazioni nello sviluppo del bambino;
  • Peso e altezza del bambino;
  • Numero di embrioni;
  • Maturità della placenta, suo spessore, presentazione;
  • Il funzionamento degli organi interni del feto, la valutazione della correttezza della loro formazione;
  • Lo sviluppo delle ossa facciali, del torace e della colonna vertebrale;
  • La correttezza della formazione delle caratteristiche facciali del bambino (lo stato delle orbite oculari, la formazione di un labbro leporino o palatoschisi);
  • Polyhydramnios o oligohydramnios (entrambi i quali possono indicare problemi come l'infezione);
  • Il numero di arti, dita e dita dei piedi;
  • La condizione dell'utero (viene esaminata la cervice, viene determinata la presenza di tono);
  • Genere infantile.

Quali malattie possono essere rilevate nell'embrione durante l'esame.

Durante il secondo screening, possono essere rilevate anomalie nello sviluppo del feto che non sono comparse durante gli esami precedenti. E anche per confermare o dissipare i sospetti di anomalie fisiche, mentali, genetiche nello sviluppo del feto. Questi ultimi includono:

Sindrome di Down. Può essere rilevato sia attraverso un'analisi della biochimica del sangue (ci sarà un livello ridotto di estriolo e AFP, sia un aumento di un - hCG), sia su un esame ecografico (dovrebbe avvisare l'accorciamento dell'osso nasale e l'ispessimento della zona del colletto);

Un difetto del tubo neurale è ben definito dagli ultrasuoni ed è caratterizzato da un aumento del livello di AFP e talvolta da una diminuzione dell'estriolo;

La sindrome di Edwards allo screening ecografico è rivelata da caratteristiche strutturali del cranio, alterato funzionamento degli organi. Le proteine, l'estriolo e l'hCG nei risultati degli esami del sangue saranno ridotti.

Sono possibili risultati di screening del falso trimestre e perché.

Il secondo screening è caratterizzato da un'elevata affidabilità (60-90%). Ma si verificano anche risultati falsi. Il corpo di ogni persona è individuale e per qualcuno, le deviazioni dalle norme generalmente accettate di hCG, AFP, ecc. Non parlano di problemi di sviluppo. Di solito, i medici forniscono semplicemente dati su quanto percento esiste il rischio di avere un bambino con una o un'altra deviazione.

Tali circostanze come:

  • Obesità di una donna incinta;
  • Diabete;
  • Gravidanza multipla;
  • Quando concepito da IVF.

Come e perché fare le proiezioni del 2 ° trimestre

Lo screening per 2 trimestri è uno studio standard su donne in gravidanza, inclusi ultrasuoni e analisi del sangue. Sulla base dei dati ottenuti, i medici traggono conclusioni sullo stato di salute della donna e del feto e prevedono l'ulteriore corso della gravidanza. Affinché la procedura responsabile non spaventi la futura mamma, deve sapere quali indicatori studieranno i medici e quali risultati ci si può aspettare.

Obiettivi e indicazioni

Gli obiettivi principali dello screening nel secondo trimestre sono identificare varie malformazioni e stabilire il livello di rischio di patologie. Lo studio è progettato per confermare o confutare i dati ottenuti dai medici durante il primo screening. Questa procedura è prescritta non a tutte le donne, ma solo a coloro che sono a rischio.

Quindi, le indicazioni per il 2o screening sono le malattie virali che una donna ha sofferto nel primo trimestre di gravidanza, precedenti gravidanze fallite (aborto spontaneo, sbiadimento, parto morto), l'età dei futuri genitori ha più di 35 anni e scarsa eredità. L'esame è necessario anche per le donne che lavorano in condizioni difficili, che soffrono di alcolismo e tossicodipendenza, coloro che hanno assunto droghe illegali (ad esempio sonniferi o antibiotici) all'inizio della gravidanza. Inoltre, lo screening per 2 trimestri è obbligatorio per una donna in attesa di un bambino dal suo parente (in questo caso, il rischio di sviluppare anomalie patologiche è molto elevato).

Se la gravidanza procede normalmente, senza complicazioni, non è necessario un secondo screening. Ma può essere completato se la donna stessa vuole controllare le condizioni del bambino.

Date

Per ottenere i risultati più accurati, è importante scegliere le date di screening giuste per 2 trimestri. Di solito è fatto non prima del 16, ma non oltre la 20a settimana. Ottimale è la 17a settimana. In questo momento, puoi già vedere in dettaglio il bambino e valutare obiettivamente le sue condizioni. Inoltre, questo periodo consentirà a una donna di sottoporsi a ulteriori esami da un genetista e altri specialisti se un'ecografia e un esame del sangue rivelano sospetti di deviazioni.

procedure

Il secondo screening include ultrasuoni e biochimica del sangue. Entrambe le procedure sono generalmente programmate per un giorno. L'ecografia viene eseguita in modo transaddominale, ovvero il sensore si muove lungo l'addome. Il medico esamina e analizza i seguenti parametri:

  • la struttura del viso del bambino - bocca, naso, occhi, orecchie; fetometria (dimensione fetale);
  • la struttura e il grado di maturità degli organi interni (polmoni, cervello, cuore, intestino, stomaco, reni, vescica) e colonna vertebrale;
  • il numero di dita su mani e piedi; spessore e grado di maturità della placenta, volume del liquido amniotico.

Anche in questo studio, puoi con quasi il 100% di accuratezza per scoprire il genere del bambino. Per un periodo di almeno 17 settimane, le caratteristiche sessuali primarie sono già chiaramente visibili sul monitor dell'ecografo.

Il sangue venoso è valutato dai seguenti indicatori: il contenuto di hCG, estriolo libero e alfa-fetoproteina. Insieme ai risultati degli ultrasuoni, i dati ottenuti aiutano a compilare un quadro completo dello sviluppo del bambino.

Preparazione allo studio

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per lo screening del secondo trimestre.

  • Il sangue dona come al solito - a stomaco vuoto. Qualsiasi cibo consumato in meno di 6-8 ore può distorcere i risultati dello studio..
  • 4 ore prima della donazione è consentito bere solo acqua pulita.
  • Alla vigilia è meglio rifiutare dolci, grassi e farinosi.
  • Inoltre, non è consigliabile essere coinvolti in prodotti allergenici - agrumi, fragole, cioccolato - prima di un esame del sangue.

Idealmente, l'analisi dovrebbe essere presa la mattina presto in modo da non ritardare molto l'orario della colazione. Altrimenti, la donna potrebbe avere le vertigini, la nausea si manifesta e qualsiasi cattiva salute della futura madre influisce negativamente sulle condizioni del suo bambino.

L'ecografia può essere eseguita in qualsiasi momento della giornata. La pienezza della vescica e dell'intestino non influisce sulla qualità dell'immagine visualizzata sullo schermo e non interferisce con la valutazione dell'utero.

L'unica preparazione seria richiesta prima della seconda proiezione è morale. È molto importante sintonizzarsi su risultati positivi e non pensare al male. Ciò è particolarmente vero nei casi in cui gli studi del primo trimestre hanno rivelato sospetti di deviazioni.

2 tassi di screening trimestrali

Per decifrare correttamente i risultati degli ultrasuoni e degli esami del sangue, è necessario conoscere le norme dello screening di 2 trimestri.

Gli ultrasuoni mostreranno le seguenti opzioni.

Gravidanza - 16 settimane

Il peso del feto è di 100 grammi, la lunghezza del feto è di 11,6 cm e la circonferenza dell'addome va da 88 a 116 mm. Circonferenza della testa - da 112 a 136 mm. Dimensione fronte-occipitale (LZR) - da 41 a 49 mm. Dimensione biparietale - da 31 a 37 mm. La lunghezza dell'osso della gamba va da 15 a 21 mm. La lunghezza del femore va da 17 a 23 mm. La lunghezza delle ossa dell'avambraccio va da 12 a 18 mm. La lunghezza dell'omero va da 15 a 21 mm. Indice di liquido amniotico 73–201.

17 settimane

Il peso del feto è di 140 g, la lunghezza del feto è di 13 cm e la circonferenza dell'addome va da 93 a 131 mm. Circonferenza della testa - da 121 a 149 mm. Dimensione fronte-occipitale (LZR) - da 46 a 54 mm. Dimensione biparietale - da 34 a 42 mm. La lunghezza dell'osso della gamba va da 17 a 25 mm. La lunghezza del femore va da 20 a 28 mm. La lunghezza delle ossa dell'avambraccio va da 15 a 21 mm. La lunghezza dell'omero va da 17 a 25 mm. Indice di liquido amniotico - 77–211.

18 settimane

Il peso del feto è di 190 grammi, la lunghezza del feto è di 14,2 cm e la circonferenza dell'addome va da 104 a 144 mm. Circonferenza della testa - da 141 a 161 mm. Dimensione fronte-occipitale (LZR) - da 49 a 59 mm. Dimensione biparietale - da 37 a 47 mm. La lunghezza dell'osso della gamba va da 20 a 28 mm. La lunghezza del femore va da 23 a 31 mm. La lunghezza delle ossa dell'avambraccio va da 17 a 23 mm. La lunghezza dell'omero va da 20 a 28 mm. Indice di liquido amniotico - 80–220.

19 settimane

Il peso del feto è di 240 g. La lunghezza del feto è di 15,3 cm La circonferenza dell'addome va da 114 a 154 mm. Circonferenza della testa - da 142 a 174 mm. Dimensione fronte-occipitale (LZR) - da 53 a 63 mm. Dimensione biparietale - da 41 a 49 mm. La lunghezza dell'osso della gamba va da 23 a 31 mm. La lunghezza del femore va da 26 a 34 mm. La lunghezza delle ossa dell'avambraccio va da 20 a 26 mm. La lunghezza dell'omero va da 23 a 31 mm. Indice di liquido amniotico - 83–225.

20 settimane

Il peso del feto è di 300 g, la lunghezza del feto è di 16,4 cm e la circonferenza dell'addome va da 124 a 164 mm. Circonferenza della testa - da 154 a 186 mm. Dimensione fronte-occipitale (LZR) - da 56 a 68 mm. Dimensione biparietale - da 43 a 53 mm. La lunghezza dell'osso della gamba va da 26 a 34 mm. La lunghezza del femore va da 29 a 37 mm. La lunghezza delle ossa dell'avambraccio va da 22 a 29 mm. La lunghezza dell'omero va da 26 a 34 mm. Indice di liquido amniotico - 86–230.

Esame del sangue

Un esame del sangue determina il contenuto di ormoni hCG, estriolo (ES) e alfa-fetoproteina (AFP). Gli standard di screening per il 2o trimestre del test di composizione del sangue sono i seguenti. HCG - da 10.000 a 35.000 unità alla 15-25 settimana di gravidanza.

  • 16a settimana - 4.9-22.75 nmol / l,
  • 17a settimana - 5,25-23,1 nmol / l,
  • 18a settimana - 5,6–29,75 nmol / L,
  • 19a settimana - 6,65–38,5 nmol / L,
  • 20a settimana - 7,35–45,5 nmol / l.
  • 16a settimana - 34,4 UI / ml,
  • 17a settimana - 39,0 UI / ml,
  • 18a settimana - 44,2 UI / ml,
  • 19a settimana - 50,2 UI / ml,
  • 20a settimana - 57,0 UI / ml.

Le deviazioni dalle norme di screening dei 2 trimestri possono indicare la presenza di patologie genetiche nel bambino. Il grado di rischio di sviluppare una o un'altra deviazione viene calcolato in base al MoM - la molteplicità del risultato del marcatore al suo valore medio. Il limite inferiore del MoM è 0,5, quello superiore è 2,5. L'ottimale è il risultato 1.

La norma è considerata il rischio di anomalie da 1 a 380. Tuttavia, se la seconda cifra è inferiore, esiste la possibilità che il bambino nascerà insalubre.

deviazioni

Lo screening a 2 termini rivela anomalie dello sviluppo come la sindrome di Down, la sindrome di Edwards e il difetto del tubo neurale. La sindrome di Down è possibile con hCG elevato e bassi livelli di EZ e AFP. Sindrome di Edwards - con un basso contenuto di tutti gli ormoni studiati. Difetto del tubo neurale - con AFP ed EZ elevati e hCG normale.

Se ricevi risultati deludenti (con il rischio di sviluppare deviazioni da 1 a 250 o da 1 a 360), è necessario un consulto con il ginecologo che sta conducendo la gravidanza. A rischio di disturbi da 1 a 100, sono richiesti metodi diagnostici invasivi che danno risultati più accurati. Nel caso in cui i medici trovino conferma della presunta diagnosi, che non può essere curata e che non può essere invertita, alla donna viene offerta una interruzione artificiale della gravidanza. La decisione finale spetta a lei..

Risultati falsi

Vale la pena notare che i risultati deludenti di 2 screening non sono sempre una diagnosi assolutamente accurata. A volte i risultati dello studio sono errati. Questo può accadere per diversi motivi. Quindi, i risultati possono essere falsi se la gravidanza è multipla. Può verificarsi un errore a causa di un'età gestazionale inizialmente erroneamente impostata. L'ecografia e un esame del sangue possono anche mostrare risultati errati se la futura mamma soffre di diabete, se è in sovrappeso o, al contrario, è sottopeso. Inoltre, spesso compaiono risultati falsi durante la gravidanza dopo la fecondazione in vitro.

Sapendo cos'è lo screening per 2 trimestri, i tempi, le norme dei suoi risultati e altri aspetti importanti, questa procedura non ti farà temere. La cosa principale è prepararsi mentalmente per l'esame e prepararsi per un risultato positivo.

Informazioni utili per le donne in gravidanza. proiezioni

Ci sono una serie di studi a causa dei quali viene rilevato il rischio di avere un bambino con patologie come la sindrome di Down, la sindrome di Edwards e malformazioni gravi nelle prime fasi della gravidanza. Si tratta di screening prenatale.

Che cos'è?

Di tutte le gestanti esaminate, viene identificato un gruppo di donne i cui risultati differiscono significativamente dalla norma. Ciò suggerisce che è più probabile che il loro feto abbia patologie o difetti rispetto ad altri. Screening prenatale - una serie di studi volti a identificare anomalie dello sviluppo o malformazioni gravi del feto.

Il complesso comprende:

Screening biochimico: un esame del sangue che consente di determinare la presenza nel sangue di sostanze specifiche ("marcatori") che cambiano con alcune patologie, come la sindrome di Down, Edwards e le malformazioni del tubo neurale. Lo screening biochimico da solo è solo una conferma della probabilità, ma non una diagnosi. Pertanto, ulteriori ricerche sono state fatte con esso;

Lo screening ad ultrasuoni (ultrasuoni) - viene eseguito in ogni trimestre di gravidanza e consente di identificare la maggior parte dei difetti anatomici e delle anomalie dello sviluppo del bambino. Lo screening prenatale consiste in diverse fasi, ognuna delle quali è importante, in quanto fornisce informazioni sullo sviluppo del bambino e sui possibili problemi.

Fattori di rischio per lo sviluppo della patologia nel feto:

- età della donna oltre i 35 anni;

- la presenza di almeno due aborti spontanei all'inizio della gravidanza;

- l'uso di una serie di preparati farmacologici prima del concepimento o all'inizio della gravidanza;

- infezioni batteriche e virali trasferite da una futura madre;

- la presenza nella famiglia di un bambino con sindrome di Down geneticamente confermata, altre malattie cromosomiche, malformazioni congenite;

- trasporto familiare di anomalie cromosomiche;

- malattie ereditarie nella famiglia immediata;

- esposizione alle radiazioni o altri effetti dannosi su uno dei coniugi prima del concepimento.

Esami del primo trimestre

"Doppio test"

Condotto dalla decima alla quattordicesima settimana di gravidanza (il tempo ottimale va dall'undicesima alla tredicesima settimana)

- Esame ecografico, durante il quale vengono misurati i parametri principali: dimensione coccige-parietale (KTP) e spessore dello spazio del colletto (TBP). Una TBP maggiore di 3 mm può indicare un possibile sviluppo fetale compromesso. La conferma (o il rifiuto) richiede ulteriori ricerche. Lo screening è informativo solo quando il CTE del feto è uguale o maggiore di 45,85 mm.

- Screening biochimico:

- esame del sangue per hCG

È necessario iniziare l'esame con lo screening ecografico, poiché gli indicatori ottenuti possono rivelare fattori che rendono i risultati biochimici non informativi, ad esempio un'età gestazionale più accurata (non corrispondente a 11-13 settimane), una gravidanza multipla, problemi di sviluppo della gravidanza (ad esempio, l'interruzione). I dati ottenuti durante l'ecografia verranno utilizzati per calcolare i rischi sia nel primo che nel secondo trimestre di gravidanza.

Se i risultati dell'ecografia corrispondono alle date necessarie per la sua condotta, è possibile eseguire uno screening biochimico (donare il sangue). Il tempo ottimale per questo è lo stesso dell'ecografia, - 11-13 settimane. È importante mantenersi in forma in questo momento. Il divario tra screening ecografico e biochimica dovrebbe essere di un massimo di 3 giorni.

Quali studi di screening biochimico?

- La subunità libera dell'ormone corionico umano (hCG)

- PAPP-A - proteina A legata alla gravidanza.

L'ormone hCG è prodotto dalle cellule del guscio dell'embrione (corion). Grazie all'analisi per hCG, la gravidanza può essere determinata già il 6-10 ° giorno dopo la fecondazione. Il livello di questo ormone nel primo trimestre aumenta e raggiunge il massimo entro la 10-12a settimana. Inoltre, diminuisce gradualmente e rimane costante durante la seconda metà della gravidanza..

L'ormone hCG è composto da due unità (alfa e beta). Di questi, una beta unica, che viene utilizzata nella diagnostica.

Se il livello di beta-hCG è elevato, ciò può indicare:

- gravidanza multipla (la norma hCG aumenta in proporzione al numero di frutti);

- Sindrome di Down e alcune altre patologie;

- diabete nella gestante;

- gravidanza errata.

Se il livello di beta-hCG è abbassato, ciò può indicare:

- la presenza di una gravidanza extrauterina;

- una gravidanza non sviluppata o la minaccia di aborto spontaneo;

- ritardare lo sviluppo del futuro bambino;

- morte fetale (nel secondo o terzo trimestre di gravidanza).

NORME DI HCG NEL SIERO DI SANGUE

Il livello di hCG durante la gravidanza Norma hCG, miele / ml

1-2 settimane 25-300

2 - 3a settimana 1500 - 5000

3-4 settimana 10.000 - 30.000

4-5a settimana 20.000-100.000

5-6a settimana 50.000-200.000

6-7a settimana 50.000-200.000

7-8a settimana 20.000-200.000

8-9 settimana 20.000 - 100.000

9-10a settimana 20.000-95.000

11-12 settimana 20.000 - 90.000

13-14 settimana 15000-60000

15-25 settimana 10000- 35000

26- 37a settimana 10000-60000

PAPP-A (PAPP-A) è una proteina che modula la risposta immunitaria del corpo materno ed è uno dei fattori che assicurano il funzionamento della placenta. L'analisi viene effettuata nel primo trimestre di gravidanza.

Una diminuzione del livello di PAPP-A indica la probabilità di:

- anomalie cromosomiche del feto;

- Sindrome di Down, Edwards, Corneli de Lange;

- minacce di aborto spontaneo o interruzione della gravidanza.

NORME RARR-A IN SIERO DI SANGUE

Settimana di gravidanza Norm RAPP-A, miele / ml

8a-9a settimana 0,17-1,54

9-10a settimana 0,32- 2,42

10-11 settimane 0.46- 3.73

11-12 settimane 0,7-4,76

12-13 settimana 1,03 - 6,01

13-14 settimana 1.47-8.54

MoM - per calcolare gli indicatori di rischio, non vengono utilizzati dati specifici ottenuti, ma il cosiddetto MoM. Questo è un coefficiente che mostra il grado di deviazione del valore di un particolare indicatore dello screening prenatale dal valore medio (mediano) per l'età gestazionale.

Viene calcolato utilizzando la seguente formula:

MoM = valore dell'indicatore nel siero diviso per il valore mediano dell'indicatore per una data età gestazionale

Una norma è un valore vicino all'unità..

Esistono numerosi fattori che possono influenzare il valore degli indicatori ottenuti:

- assunzione di farmaci;

- diabete nella storia della futura mamma;

- gravidanza a causa di fecondazione in vitro.

Pertanto, nel calcolare i rischi, i medici utilizzano un MoM adeguato in base a tutte le caratteristiche e i fattori.

La norma del livello MoM varia da 0,5 a 2,5. E in caso di gravidanza multipla fino a 3,5 MoM.

A seconda dei risultati, sarà chiaro se la futura mamma è a rischio di patologie cromosomiche o meno. In tal caso, il medico ti consiglierà di condurre ulteriori studi.

Non preoccuparti in anticipo se hai in programma uno screening per il secondo trimestre - si consiglia di somministrarlo a tutte le donne in gravidanza, indipendentemente dai risultati della prima fase dell'esame. Dio salva l'uomo, che si salva!

Esami del secondo trimestre

Test triplo

Condotto dalla sedicesima alla ventesima settimana di gravidanza (tempo ottimale dalla sedicesima alla diciottesima settimana)

Screening combinato

- Esame ecografico (utilizzando i dati ottenuti nel primo trimestre).

- Screening biochimico:

- esame del sangue per AFP;

- Gonadotropina corionica (hCG)

Il secondo screening ha anche lo scopo di identificare il rischio di avere un bambino con sindrome di Down, Edwards, un difetto nello sviluppo del tubo neurale e altre anomalie. Durante il secondo screening, vengono studiati l'ormone placenta e l'ormone fetale fetale, che trasportano anche le informazioni necessarie sullo sviluppo del bambino.

L'alfa-fetoproteina (AFP) è una proteina presente nel sangue di un bambino nelle prime fasi dello sviluppo embrionale. È prodotto nel fegato e nel tratto gastrointestinale del feto. L'azione dell'alfa-fetoproteina ha lo scopo di proteggere il feto dal sistema immunitario materno.

Un aumento del livello AFP indica la probabilità di esistenza:

- malformazione del tubo neurale fetale (anencefalia, spina bifida);

- Sindrome di Meckel (un sintomo è un'ernia craniocerebrale occipitale);

- atresia dell'esofago (patologia dello sviluppo intrauterino, quando l'esofago nel feto termina alla cieca senza raggiungere lo stomaco (il bambino non può mangiare il cibo per via orale);

- non unione della parete addominale anteriore del feto;

- necrosi epatica fetale dovuta a infezione virale.

Abbassare il livello di AFP suggerisce:

- Trisomia della sindrome di Down 21 (periodo dopo 10 settimane di gravidanza);

- Sindrome di Edwards - trisomia 18;

- età gestazionale erroneamente determinata (più lunga del necessario per lo studio);

STANDARD AFP NEL SIERO DI SANGUE

Settimana di gravidanza Livello AFP, unità / ml

Estriolo libero: questo ormone viene prodotto prima dalla placenta e successivamente dal fegato fetale. Nel normale corso della gravidanza, il livello di questo ormone è in costante aumento..

Un aumento dei livelli di estriolo può indicare:

- malattie del fegato, reni nella gestante.

Una diminuzione dei livelli di estriolo può indicare:

- la minaccia di parto prematuro;

- ipoplasia della ghiandola surrenale fetale;

ESTRIOL NORD IN SIERO DI SANGUE

Settimana della gravidanza Norma Free Estriol

6-7a settimana 0,6-2,5

8-9 settimana 0,8-3,5

10-12a settimana 2,3-8,5

13-14 settimana 5.7-15.0

15-16a settimana 5.4-21.0

17-18a settimana 6.6-25.0

19-20 - I settimana 7.5-28.0

21-22a settimana 12.0-41.0

23-24 - I settimana 18.2 - 51.0

25-26a settimana di 20.0-60.0

27-28 settimana 21.0-63.5

29-30 - I settimana 20.0-68.0

31-32 - I settimana 19.5-70.0

33-34a settimana 23.0- 81.0

35-36a settimana 25,0--101,0

37-38 - I settimana 30.0-112.0

39-40a settimana 35,0 - 111,0

Ecografia del terzo trimestre

Trascorso dalla 30a alla 34a settimana di gravidanza (il tempo ottimale va dalla 32a alla 33a settimana)

Durante l'ecografia, vengono studiate le condizioni e la posizione della placenta, vengono determinati la quantità di liquido amniotico e la posizione del feto nell'utero.

Secondo la testimonianza, il medico può prescrivere ulteriori studi: dopplerometria e cardiotocografia.

La dopplerometria è uno studio condotto a partire dalla 24a settimana di gravidanza, ma molto spesso i medici lo prescrivono dopo la 30a settimana.

Indicazioni per:

- insufficienza placentare;

- insufficiente aumento dell'altezza della posizione del fondo dell'utero;

La dopplerometria è un metodo a ultrasuoni che fornisce informazioni sull'afflusso di sangue al feto. La velocità del flusso sanguigno nei vasi dell'utero, del cordone ombelicale, dell'arteria cerebrale media e dell'aorta fetale viene studiata e confrontata con i valori normali per un determinato periodo. Secondo i risultati, si traggono conclusioni sul fatto che l'afflusso di sangue al feto sia normale, se manchino ossigeno e sostanze nutritive. Se necessario, vengono prescritti farmaci per migliorare l'afflusso di sangue alla placenta.

La cardiotocografia (CTG) è un metodo per registrare i battiti cardiaci fetali e modificarli in risposta alle contrazioni uterine. Si consiglia di effettuare dalla 32a settimana di gravidanza. Questo metodo non ha controindicazioni.

Il CTG viene eseguito utilizzando una sonda ad ultrasuoni, che viene fissata sullo stomaco della donna incinta (di solito viene utilizzato un CTG esterno, il cosiddetto indiretto). La durata del CTG (da 40 a 60 minuti) dipende dalle fasi di attività e dal resto del feto. CTG può essere usato per monitorare le condizioni del bambino durante la gravidanza e durante il parto.

Indicazioni per CTG:

- diabete nella gestante;

- gravidanza con un fattore Rhesus negativo;

- rilevazione di anticorpi antifosfolipidi durante la gravidanza;

- ritardo della crescita fetale.

Solo la tua decisione

Il medico dirige lo screening e (se necessario) raccomanda un ulteriore esame, ma non dovrebbe influenzare la decisione della donna. Molte future madri inizialmente rifiutano gli studi di screening, citando il fatto che partoriranno in ogni caso, indipendentemente dai risultati dello studio. Se sei uno di loro e non vuoi fare lo screening, allora questo è il tuo diritto e nessuno può forzarti.

Il ruolo del medico è quello di spiegare perché vengono effettuati tali screening, quali diagnosi possono essere fatte a seguito degli studi e, nel caso di metodi diagnostici invasivi (biopsia corionica, amniocentesi, cordocentesi), parlare dei possibili rischi. In effetti, il rischio di aborto dopo tali esami è di circa il 2%. Il medico deve anche avvisarti di questo..

Sfortunatamente, i medici non hanno sempre abbastanza tempo per spiegare in dettaglio i risultati dello screening..

Secondo screening durante la gravidanza: quando è fatto e cosa guardano i medici

2 screening della gravidanza durante quante settimane

I tempi del secondo screening durante la gravidanza, in quante settimane, variano dall'inizio della sedicesima settimana alla fine della ventesima settimana di gestazione. In questa fase, è possibile determinare la quantità di ormoni nel sangue. Momento ideale per una seconda proiezione alla - 17a settimana di gravidanza.

Analizzeremo la seconda proiezione delle date, cosa è incluso in essa.

Preparazione per

2 screening durante la gravidanza non richiede una preparazione specifica. Il giorno della donazione di sangue, quando eseguono il secondo screening durante la gravidanza, non devono mangiare cibi o bevande diversi dall'acqua pura per l'analisi, poiché i prodotti possono distorcere i risultati dell'esame. Inoltre, il giorno in cui effettuano la seconda selezione prima del test di laboratorio, dovresti rifiutare i seguenti alimenti: agrumi, cioccolato, frutti di mare, soia, grassi e fritti.

I risultati dell'ecografia 2 non sono influenzati dalla pienezza dell'intestino e della vescica, quindi non è necessaria alcuna preparazione. La regola principale per la futura madre sottoposta a screening ecografico è l'assenza di eccitazione e cattivo umore.

Secondo screening

2 lo screening durante la gravidanza non è un esame strettamente obbligatorio, tuttavia, quando viene eseguito un secondo screening durante la gravidanza, aiuta a identificare anomalie nello sviluppo del feto. Si consiglia vivamente di eseguire questa analisi da gestanti che hanno:

    • ci sono deviazioni dalla norma alla prima proiezione;
    • c'era una malattia infettiva durante la gravidanza;

Cosa guardare 2 screening durante la gravidanza? Il primo passo nella conduzione di 2 screening durante la gravidanza è l'ecografia inclusa. Su di esso, il medico valuta gli indicatori fetometrici del feto e lo stato funzionale dei suoi organi. L'ecografia determina la dimensione di tutte le ossa, inclusi cranio facciale, polmoni, cuore, intestino e reni.

Inoltre, con gli ultrasuoni vengono valutati la placenta, il liquido amniotico e il cordone ombelicale, che influenzano anche il normale sviluppo del nascituro. Se tutti gli indicatori di questo esame sono normali, lo screening biochimico potrebbe non essere eseguito..

Se ci sono scarsi risultati dello screening, non dovresti immediatamente cadere nella disperazione, perché con questo studio non puoi fare una diagnosi accurata, sono necessarie ulteriori diagnosi, durante le quali esiste la possibilità che il bambino sia sano.

Nel secondo stadio, quando vengono effettuate 2 proiezioni durante la gravidanza, viene prelevato sangue venoso. Determina la quantità di tre ormoni: AFP (α-fetoproteina), EZ (estriolo) e hCG (gonadotropina corionica umana). Quando si eseguono esami del sangue, la futura mamma compila un questionario.

Norme e interpretazione dei risultati

2 trimestre di screening che cos'è? I risultati di laboratorio del secondo screening durante la gravidanza riflettono il processo di sviluppo fetale. Gli ormoni studiati sono prodotti dalla placenta, rispettivamente, la loro diminuzione o aumento indica una violazione dello sviluppo intrauterino.

Quante settimane fanno?

Norme di laboratorio di indicatori per quanto tempo 2 screening durante la decodifica della gravidanza

Settimana di gravidanzaHCG, miele / mlAFP, Unità / mlE3, ng / ml
16 settimane10.000-58.00015-951,55-6,05
17 settimane8000-57.00015-951,9-7,2
18 settimane8000-57.00015-951,9-7,2
19 settimane7000-49.00015-952,16-8,06
20 settimane1600-49.00027-1252,16-8,06

La decifrazione della seconda selezione durante la gravidanza viene effettuata traducendo i risultati in un valore medio (MoM), che tiene conto dell'età, della costituzione della donna incinta e del suo luogo di residenza. Un indicatore ideale è MoM = 1, il che significa la minima possibilità di patologie nel feto. Il limite inferiore dei valori medi dell'analisi per gli ormoni è 0,5, quello superiore è 2. Se l'indicatore MoM è al di fuori dei valori consentiti, la futura madre ha bisogno di una consultazione con un genetista.

Un aumento di hCG o MoM può parlare della sindrome di Down e Klinefeltra, una diminuzione della sindrome di Edwards. Se AFP o MoM è maggiore del normale, esiste il rischio di difetti del tubo neurale. Con tassi ridotti di questo ormone, il feto può mostrare la sindrome di Down ed Edwards. L'estriolo e il MoM elevati sono indicatori di malattia epatica e di diminuzione: insufficienza placentare, minaccia di aborto e assenza di cervello nel feto.

Foto del secondo trimestre di screening ad ultrasuoni:

In un'ecografia, il medico valuta la dimensione delle parti fetali. Screening di 2 norme trimestrali e norme di fetometria di un bambino non ancora nato:

Settimana di gravidanzaDimensione della testa biparietaleDimensione fronte-occipitaleLunghezza dell'osso dello stincoOmero
16 settimane26-37 mm32-49 mm11-21 mm13-23 mm
17 settimane29-43 mm38-58 mm14-25 mm16-27 mm
18 settimane32-47 mm43-64 mm16-28 mm19-31 mm
19 settimane36-52 mm48-70 mm19-31 mm21-34 mm
20 settimane39-56 mm53-75 mm21-34 mm24-36 mm
Settimana di gravidanzaLunghezza dell'osso dell'avambraccioLunghezza del femoreCirconferenza della testaCirconferenza addominale
16 settimane12-18 mm13-23 mm112-136 mm88-116 mm
17 settimane15-21 mm16-28 mm121-149 mm93-131 mm
18 settimane17-23 mm18-32 mm131-161 mm104-144 mm
19 settimane20-26 mm21-35 mm142-186 mm114-154 mm
20 settimane22-29 mm23-38 mm154-186 mm124-164 mm

L'ecografia esamina anche le ossa dello scheletro facciale, la struttura del cuore, gli organi dell'apparato digerente, urinario e respiratorio. In assenza della loro patologia apparente, il feto è considerato sano. Inoltre, viene effettuata una valutazione della struttura della placenta, il cordone ombelicale, in cui dovrebbero essere presenti 3 vasi. Inoltre, con gli ultrasuoni, viene calcolato il volume del liquido amniotico (dall'indice del liquido amniotico

Settimana di gravidanzaIAJ, mm
16 settimane73-201
17 settimane77-211
18 settimane80-220
19 settimane83-225
20 settimane86-230

L'ultimo passo di un'ecografia nel secondo screening è valutare l'utero e la sua cervice. La lunghezza della cervice è normalmente di 3,5-4,5 cm A valori più bassi viene fatta la diagnosi di ICN.

Screening dei termini del 2o trimestre del comportamento necessario: con i valori normali di fetometria e IAI e l'assenza di patologie visibili degli organi, il feto è considerato sano. Se si riscontrano anomalie durante l'ecografia, è necessaria una diagnosi approfondita utilizzando metodi invasivi e non invasivi.

Leggi Gravidanza Pianificazione